Egitto, cortei e scontri in strada in tutto il Paese. Almeno 17 le vittime

Fratelli Musulmani in piazza in tutto il Paese. Cortei anche ad Hurgada, sul Mar Rosso, dove si trovano molti stranieri. Diverse vittime. La Farnesina: "Sconsigliati viaggi in tutto il Paese"

I sostenitori dei Fratelli Musulmani hanno risposto alla chiamata. Conclusa la preghiera del venerdì, i cortei sono scesi in strada in diverse città egiziane, per rispondere alla dura repressione subita il 14 agosto dai campi pro-Morsi di Rabaa e Nahda, che ha provocato oltre 600 morti.

La giornata di oggi è stata rinominata "venerdì della collera", un richiamo forte al giorno in cui avvenne la cacciata del regime di Hosni Mubarak.

La situazione al Cairo

Al Cairo, controllato da un ingente schieramento di forze, che hanno anche bloccato l'accesso a piazza Tahrir, simbolo della rivoluzione egiziana, e alla moschea di Rabaa, sono scesi in strada migliaia di persone. Molte si sono ritrovate in piazza Ramses, dove si trova la stazione ferroviaria principale. Gli scontri in questa zona sarebbero scoppiati dopo un tentativo di attacco al posto di polizia. In serata un palazzo è stato dato alle fiamme

Scontri sul ponte 15 maggio, a Zamalek e sul ponte 6 ottobre, più a est. Da qui alcuni dimostrati si sono lanciati nel vuoto, alcuni aiutandosi con un cavo teso, per non essere colpiti dagli spari.

Difficile quantificare le vittime nella Capitale. Almeno cinquanta, secondo ufficiali citati dalla Reuters, le vittime al Cairo. La televisione panaraba Al Jazeera parla anche di spari da un elicottero che sorvolava piazza Ramses. Il governo conferma soltanto 17 vittime tra i manifestanti e 24 tra i poliziotti in tutto il Paese, ma l'Alleanza pro-Morsi parla di almeno 80 dimostranti uccisi. Per l'Associated Press le vittime sarebbero una sessantina. È comunque complicato tracciare un bilancio preciso.

Khaled Dawoud, il portavoce del Fronte di Salvezza, si è dimesso oggi, criticando la coalizione per non avere condannato le violenze contro i Fratelli Musulmani. Anche Mohamed El Baradei, vice presidente dimissionario due giorni fa, appartiene allo stesso gruppo.

Oscurato Mubasher Misr, il canale televisivo lanciato da al Jazeera in Egitto.

Cortei in tutto il Paese

Almeno dieci i morti nei cortei di Ismailia. Ad Alessandria d'Egitto i manifestanti in strada al grido di "il popolo giustizierà gli assassini". Ieri nella città sono morte quattro persone, in una serie di scontri che hanno coinvolto dimostranti di fazioni opposte. Altre quattro vittime oggi.

Anche a Helwan, a 10 chilometri dal Cairo, si segnalano manifestazioni. Tre morti e quaranta feriti - secondo la tv di Stato - a Fayyoum, a sud del Cairo.

I cortei pro-Morsi a Tanta, a nord della Capitale egiziana, sono stati accolti da lacrimogeni e pallottole delle forze dell'ordine. Qui ci sarebbe un morto. Secondo fonti mediche citate dalla Reuters ci sarebbero otto morti a Damietta, nel Delta. Un morto anche a Mansoura.

Manifestazioni anche a Hurgada, dove si trovano molti turisti stranieri e non pochi italiani. Le misure di sicurezza sono state aumentate nelle zone vicino ai resort. La Farnesina ha sconsigliato di partire per l'Egitto, a causa del "deterioramento del quadro generale di sicurezza". Ha anche chiesto ai turisti nel Paese di "evitare escursioni fuori dalle installazioni turistiche ed in particolare nelle città".

Commenti

smalp77

Ven, 16/08/2013 - 13:54

Ma perché la fanno tanto lunga? La massima aspirazione di questi fanatici non è il martirio per andare a spupazzarsi 72 vergini a cranio?

handy13

Ven, 16/08/2013 - 14:10

...mi chiedo se NON stavano meglio quando si stava peggio con MUBARAK...

claudio faleri

Ven, 16/08/2013 - 14:25

l'oppio delle religioni e delle ideologie fà comodo a chi tira le fila, l'ignoranza è una crema che i manovratori spalmano a piene mani sulla testa dei gonzi creduloni che sono sempre esistiti.....si devono evolvere verzo una religiosità borghese come la nostra che ora è tranquillA dopo le varie inquisizioni dei secoli passati, il clero adotta altri sistemi coercitivi ora non può bruciare le perzone, quindi tutti contenti chi bela e chi comanda, la nostra è una religione felice, ricca e spenzierata con un vaticano che amministra il tutto attraverzo i migliori cervelli

guido_reni

Ven, 16/08/2013 - 14:30

Quello che non si vuol capire e che Il Giornale dovrebbe sottolineare è che in Egitto si sta combattendo una guerra tra civiltà e barbarie mussulmana che dovrebbe interessare più l'Occidente che l'Egitto.Secondo punto : è mai possibile che sia l'imam del Cairo a dover denunciare i crimini contro i copti e nessuna parola dalle gerarchie cattoliche vaticane e dagli ineffabili politici occidentali che pensano solo a tutelare i loro cari islamici interni?Vergogna!

Ritratto di marforio

marforio

Ven, 16/08/2013 - 14:40

Gli anlfabeti della politica dovrebbero starsene rintanati nelle gabbie o nella jungla.Premiato con un nobel per la pace il pacifista che comanda lß america, non sapeva cosa avrebbe combinato aprendo il vaso di Pandora.Il brutto di tutto cio che siamo sempre noi in prima a pagarne le conseguenze .Mi aspetto un ondata umana direzione Italia.

Ritratto di stufo

stufo

Ven, 16/08/2013 - 15:06

I FRATELLI MUSULMANI sono protetti dall'alto. Si affermeranno comunque, o con le buone o con le cattive. Non solo là, purtroppo.

Giangi2

Ven, 16/08/2013 - 15:13

effetto primavera araba, i benpensanti immaginavano fosse la rinascita delle masse oppresse. ecco qua i risultati, dalla libia all'egitto e forse la siria, quando cade un regime con l'aiuto di forze esterne succede che altri oppressori prendano il sopravvento. dove si e' eliminato il despota vedi iraq, libia e egitto, viene a galla l'altro dispotismo di carattere religioso, ma quella sembra essere considerata democrazia.

claudio faleri

Ven, 16/08/2013 - 15:17

caro guido_reni come vedi ormai nessuno osa conttraddire l'islam è troppo potente, mette i soldi ovunque e tutti devono tacere, compra quello che vuole, in italia hanno già molto denaro, loro sanno quanto e potente il soldo e dato che nell'islam religione e stato sono una cosa sola, c'è poco da sperare, il nostro papino dice: i mossulmani sono nostri fratelli, dico io, te ne accorgerai fra qualche anno che tipo di fratelli sono, gli intelletti della chiesa sanno il vero ma ora, sono costretti a subire non hanno via d'uscita, i cosiddetti fratelli islamici si spargono a macchia d'olio, con cosa? con montagne di soldi

Ritratto di Mario Galaverna

Mario Galaverna

Ven, 16/08/2013 - 15:48

claudio faleri, giusto. Si espandono coi soldi che ha dato loro l'UE e Obama usati per comperare i voti degli egiziani bisognosi con pacchi dono invece di creare lavoro. E si espandono anche con la complicità degli utili idioti buonisti e multiculturalisti rossi.

Ritratto di laisa1942

laisa1942

Ven, 16/08/2013 - 15:50

television LIVE I pacifici cortei di fratelli mussulmani SPARANO sulla gente che guarda dai balcony.., sono armati e ricevono scorte di armi da mezzi motorizzati!....ammazzano anche I loro pur di poter accusare la Polizia di violenza!...tipico systema islamico! E il mondo PARE CREDERCI, o supporta la fratellanza per seguire il POLITICALLY CORRECT mussulmano che e' alla Casa Bianca? http://www.youtube.com/watch?v=Ls8HXAn558o

Giangi2

Ven, 16/08/2013 - 15:51

@smalp77 per le donne invece quale sara' il premio? essere una di quelle 72? sempreché vergine. altrimenti quale sara' il loro premio secondo la legge islamica? me lo son sempre chiesto.

Ritratto di Dragon_Lord

Dragon_Lord

Ven, 16/08/2013 - 15:59

ecco il Demonio che cammina sulla terra

yulbrynner

Ven, 16/08/2013 - 16:04

vorrei vedere se voi foste egiziani e con le famiglie in pericolo di vita cosa fareste.. facile i bla bla bla quando non si e' coinvolti in prima persona.

Ritratto di Memphis35

Memphis35

Ven, 16/08/2013 - 16:05

L'abbronzato, invece di stracciarsi le vesti e minacciare sanzioni, dovrebbe riconsiderare i risultati delle sue "intromissioni umanitarie" negli affari interni della Libia. Quanto a Francesco: qualcuno ha provveduto ad avvisarlo che 20 chiese cristiane hanno preso fuoco come zolfanelli?

Ritratto di laisa1942

laisa1942

Ven, 16/08/2013 - 16:11

la polizia ha perso 50 uomini ieri!...sono veramente bravi a trattenersi, ma alla fine l'esercito DOVRA' intervenire e fare veramente pulizia , lasciate che poi piangano I cosidetti benpensanti e politically correct....e che la bonibo chiami di nuovo l'Ambasciatore Egiziano!...facile parlare da qui, laggiu' la gente per bene NON PUO' continuare a vivere cosi'! BASTA ! I fratelli vadano a raggiungere I loro alleati in siria

yulbrynner

Ven, 16/08/2013 - 16:12

a sinistra saranno anche troppoo buonisti e sensibili, a destra invece troppo populisti e menefreghisti certo.. ma solo se non sono coinvolti in prima persona

bruna.amorosi

Ven, 16/08/2013 - 16:13

poverette le nuove generazioni non sanno che futuro avranno : il mondo è un paiolo che ribolle .e DIO non voglia ma il sangue purtroppo si spargerà.sono troppo idealizzati e la verità purtroppo resta sempre nelle punte delle penne che non scrivono .

Ritratto di Mario Galaverna

Mario Galaverna

Ven, 16/08/2013 - 16:16

caro Giangi2, il premio c'è. La brava islamica* avrà in premio il marito che aveva in vita e sarà servita e riverita dalle sue URI. Se nubile le verrà assegnato come marito un martire jihadista. E io dovrei piegarmi e accettare come paritaria e portatrice di ricchezza sociale una simile cultura. * Essere bravi islamici non significa nulla perchè tutto dipende dalla volontà insindacabile del trascendente.

guido_reni

Ven, 16/08/2013 - 17:32

Cara o caro Laisa 1942,hai ragione perfettamente:loro non hanno rispetto della vita.Si sparano tra di loro per avere la meglio sulla opinione dei cretini politici occidentali.Vi ricordate di quando imbottirono di donne e bambini un alloggio palestinese e poi segnalarono a Israele che era un deposito di munizioni?E tutti i boccaloni occidentali dietro a sdegnarsi!Ma chi aveva ucciso veramente quelle donne e quei bambini?Il problema è che nell'Islam la vita del singolo non conta niente.Per questo temo che alla fine prevarranno in Egitto e anche in tutto l'Occidente come già sta facendo!Perchè non mandiamo,a proposito, a Francesco le foto delle chiese cristiane bruciate?Chissà che non si svegli ma anche in questo caso temo che non avvenga!

erasmo

Ven, 16/08/2013 - 17:48

Marforio, l'ignobel per la pace sapeva cosa doveva succedere."Quel che accade nel mondo non avviene per caso. Sono eventi fatti succedere, che abbiano a che fare con questioni nazionali o commerciali; e la maggior parte di questi eventi viene inscenata da coloro che maneggiano i soldi" (Healey, ex ministro della difesa britannico). Tutto è nel programma, caro mio, anche e soprattutto le vittime innocenti. Non ascoltate quello che dicono i media, gettano solo fumo negli occhi per non farvi vedere la verità.

XyXyXy

Ven, 16/08/2013 - 18:07

Perché il ministero degli esteri non blocca i voli turistici verso l'Egitto come ha fatto la Russia? Ci sono le lobbies dei tour operators? Sono loro che poi vanno a recuperare eventuali ostaggi in mano agli estremisti? Detto questo il Vaticano non ha ancora capito che il nord Africa ha 250 milioni di musulmani sotto i 30 anni che l'unica cosa che conoscono è la violenza? Non hanno mai avuto l'illuminismo, il protestantesino, le riforme, l'umanesimo, i diritti umani, una classe intellettuale. Vogliamo prendere tutte le barchette cariche di questi che conoscono a malapena l'uso delle scarpe?

Ritratto di serjoe

serjoe

Ven, 16/08/2013 - 18:19

Qualcuno avra' gia' fatto i siliti calcoli: se ne ammazzano 10.000 per salvarne un milione.

efferaia

Ven, 16/08/2013 - 18:28

In tutto questo a noi che ci cala?

Ritratto di marinogorsini

marinogorsini

Ven, 16/08/2013 - 18:35

voglio proprio vedere ki avrà il coraggio di indicare il vero responsabile di questo tragico stato delle cose.....fu 30mesi orsono l'apprendista stregone obama, ke aprì il vaso di pandora con le primavere arabe, appoggiato da sarkò, cameron e da una ns nota istituzione

Nadia Vouch

Ven, 16/08/2013 - 19:13

In una delle tante foto pubblicate qui e altrove, si vede il corpo di un povero giovane egiziano, che indossa dei pantaloni a quadri. In un altro filmato, uno dei tanti passati nelle ultime ore, lo stesso giovane uomo si vede mentre spaventato, confuso, incredulo, cerca assieme ad altri passanti, per strada, come qualunque di noi, di allontanarsi fuggendo, con le gambe tremanti. Ora, poverino, non è più. Povera gente. L'Italia è in prima linea con questa crisi. Altro che vacanze.

guidode.zolt

Ven, 16/08/2013 - 19:22

Azzo...e i "banchettari" dei mercatini dove andranno se non possono andare a sciarmel seic...

Ritratto di thunder

thunder

Ven, 16/08/2013 - 19:28

HAHAAAHAHAHAHAHAH LA FAMOSA PRIMAVERA ARABA. SINISTRONZI ANDATE A G.....E.

guidode.zolt

Ven, 16/08/2013 - 19:30

smalp77 - mi sembra che le vergini fossero 42 e sono troppe ... ed è una faticaccia improba, sperando siano consenzienti, che è già sudore puro, se poi si oppogono ... ma dove le trovano 'ste 42 ...mica si vendono al supermarket!

Ritratto di thunder

thunder

Ven, 16/08/2013 - 19:35

FIUMI DI LATTE E MIELE E 7 VERGINI. HAHAHAHHAHHAAAAHHAH ECCO LA FUTURA CULTURA. SINISTRONZI SIATE MALEDETTI PER L'ETERNITA'

rusty

Ven, 16/08/2013 - 20:12

piu' morti ci sono,meno son dispiaciuto..

Ritratto di Mario Galaverna

Mario Galaverna

Ven, 16/08/2013 - 20:40

Per amore dell'intelligenza umana, basta Nadia Vouch. Ma le sembra possibile che ci possano essere dei passanti increduli che andavano per i fatti loro in mezzo a quella calca di forsennati? Come qualunque di noi? Ma chi è quel pazzo che si intruppa coi Blak Blok pensando che un celerino riesca a distinguere il passante estraneo alla devastazione. Solo dei legulei italiani fuori di zucca. Il braghe a quadretti era li, sapeva quale era la posta e ci ha rimesso la ghirba CONSAPEVOLMENTE. Ma di quale povera gente sta cianciando, degli islamisti?

Ritratto di Mario Galaverna

Mario Galaverna

Ven, 16/08/2013 - 20:47

guidode.zolt, mi risultano 72 dalla pelle eburnea. La prima sviene alla vista della bellezza dello shahid. Da Sapere.it sf. inv. [dall'arabo al-ḥūr, (le fanciulle) dagli occhi neri]. Fanciulle destinate al godimento di coloro che hanno meritato il Paradiso islamico. Le urì costituiscono una perfetta immagine della donna quale oggetto di piacere, e tuttavia pura, d'una purezza addirittura fisica: esse tornano a essere vergini dopo l'accoppiamento e le loro carni sono d'un biancore che sfiora la trasparenza. Secondo una credenza ogni beato ha diritto a tante urì quanti sono i digiuni effettuati durante il Ramadan e quante le opere buone compiute.

diegom13

Ven, 16/08/2013 - 21:26

@laisa1942: quelle immagini le puoi anche interpretare in senso opposto: infiltrati della polizia. Oppure puoi scegliere la terza via (che un collega egiziano mi dice essere la più probabile): gente del vecchio regime di Mubarak, che approfitta della situazione per far crescere la tensione e riguadagnar spazio. Se è così, possiamo aspettarci qualche altro attacco ai copti. Non dimentichiamoci comunque che quello dei militari è stato un golpe, e in piazza sono scese due folle diverse: una, che riteneva fosse in atto un attacco all'Islam; l'altra, non religiosa, che rivendicava il ritorno alla democrazia. Ora non sappiamo chi sia effettivamente rimasto in piazza, chi si sia armato e chi no. Non è una situazione semplice, fatta di sinistra e destra, gli uni e gli altri... Comunque, ancora una volta succede in un Paese che è sempre stato a guida laica (a parte la breve parentesi di Morsi)

angelovf

Ven, 16/08/2013 - 21:30

Speriamo che finisca presto.

Ritratto di dalton.russel

dalton.russel

Ven, 16/08/2013 - 21:31

Con questa, a quante primavere siamo arrivati? E' proprio vero che non ci sono più le stagioni di una volta.A sinistra, il meteo come altro del resto, è un mero optional.Dalton Russell.

Ritratto di arcatero

arcatero

Ven, 16/08/2013 - 22:12

spero che l'esercito vada fino in fondo e li metta in gatta buia tutti quanti. Altrimenti nel Nilo o nel Canale di Suez. Questa gentaglia è peggio dei nazisti. Teorizzano la supremazia religiosa al posto di quella etnica. Odiano il mondo. Odiano le donne. Odiano tutto. Non si può tollerare più una cosa del genere. RAUS. W LA LIBERTA' E W LA DEMOCRAZIA

Ritratto di CADAQUES

CADAQUES

Ven, 16/08/2013 - 22:44

É il preludio della prossima invasione mussulmana che violenterá l´Europa e in modo particolare l´Italia ... Proprio quello che manca per dare il colpo di grazia al Paese giá in coma.

Triatec

Ven, 16/08/2013 - 23:29

La famosa "primavera araba" che avrebbe dovuto portare la democrazia nei paesi arabi.

Ritratto di Runasimi

Runasimi

Ven, 16/08/2013 - 23:46

I Fratelli Mussulmani hanno usato la stessa tecnica dei trinariciuti di casa nostra. Si sono infiltrati in tutte le strutture di governo per islamizzare la nazione. E' QUANTO STA SUCCEDENDO DA NOI CON LE TOGHE ROSSE CHE HANNO LIQUIDATO IL LORO MAGGIOR OPPOSITORE POLITICO.

Ritratto di laisa1942

laisa1942

Ven, 16/08/2013 - 23:49

@Efferaia...NON sperare che stando chiusi nel nostro mondo piccolo , piccolo...possiamoevitare di essere coinvolti nelle cose internaionali!....li abbiamo anche qui , a casa nostra, e se non vogliamo vedere quello che succeed HANNO VINTO LORO !

Ritratto di laisa1942

laisa1942

Sab, 17/08/2013 - 00:03

@Guido_Reni : si , e' il loro stile, e anche oggi ci sono centinaia di filmati che dimostrano al queda e' con loro e fornisce le armi con cui ammazzano I poliziotti !....ma I politici 'politically correct', insistono col dire che sono poveri , pacifici dimostranti. ..filmati qui delle armi distribuite ed usate ... https://www.facebook.com/Egypt.NOW.News

Ritratto di stenos

stenos

Sab, 17/08/2013 - 09:54

Francamente me ne strafrego, l'importante e' che non arrivino qui'. Queste sono popolazioni di cultura medioevale ignoranti, e i metodi sono gli stessi usati in europa 600 anni fa. Questa e' purtroppo la vera faccia dell'Islam, violenza e sopprafazione. Intanto il pagliaccio abbronzato li sostiene pure. Vedra' come lo ringraziano......

Ritratto di marforio

marforio

Sab, 17/08/2013 - 10:48

xyulbrinner-Datosi che sono stato censurato , mi riduco le parole.A noi personalmente dei mamelucchi non cé ne frega niente.Abbiammo i nostri problemi anche noi .

Ritratto di marforio

marforio

Sab, 17/08/2013 - 10:51

xerasmo-Io sono gia illuminato dalla vita.Non ascolto le sirene , ma vedo gia nel fondo degli uomini .E dico che il nero e´ il peggiore politico di questo ventennio.

erasmo

Sab, 17/08/2013 - 11:30

xmarforio. D'accordissimo con te. Fin da quando l'hanno messo a capo degli USA (perché ce l'ha messo la massoneria non gli americani)ho detto che sarebbe stato il peggior presidente americano. Tutte le sue mosse successive me l'hanno confermato. Quello che è successo e succede ancora nel Nordafrica è frutto della sua strategia: i suoi scopi sono evidenti, ma c'è chi fa finta di non vederli e chi effettivamente non ha gli strumenti per capirli.

Nadia Vouch

Sab, 17/08/2013 - 19:15

@Mario Galaverna. Lei mi pare l'ultimo che può permettersi di dare lezioni ad altri, poiché sprizza odio e sciocchezze da ogni intervento qui. Si dia una calmata.