Fazio-Saviano confermano: Fini e Bersani ospiti

Confermata la partecipazione al programma <em>Vieni via con me</em>, domani in prima serata su Rai3, del presidente della Camera e del segretario del Pd: &quot;Leggeranno un elenco dei valori della destra e della sinistra. Tre minuti ciascuno&quot;. Poi un monologo dello scrittore sulla 'ndrangheta al Nord

Roma - Alla fine ci saranno. Il presidente della Camera Gianfranco Fini e il segretario del Pd Pierluigi Bersani parteciperanno domani a Vieni via con me. Lo conferma la scaletta della trasmissione. Fini e Bersani, è spiegato, "sono stati invitati a leggere rispettivamente un elenco dei valori della destra e un elenco dei valori della sinistra, accettando i tempi e il linguaggio della trasmissione, che non è un talk-show e non è una tribuna politica, ma un inventario di parole, di valori, di sentimenti e di volti italiani. I rispettivi elenchi dureranno circa tre minuti ciascuno".

Il monologo di Saviano Ci sarà un monologo di Roberto Saviano sulla ’ndrangheta nel Nord Italia nella seconda puntata di Vieni via con me, il programma scritto e condotto dall’autore di Gomorra e da Fabio Fazio in onda domani in prima serata su Raitre, finita in questi giorni nelle polemiche per la partecipazione del presidente della Camera e del segretario del Pd. Proprio attraverso gli elenchi, che sono l’ossatura stessa della trasmissione, il programma continuerà il suo viaggio tra i problemi, le speranze, gli umori e i malumori dell’Italia e degli italiani. Nella seconda puntata, quello di alcuni principi di diritto sanciti dalla Corte di Cassazione in seguito alla vicenda Englaro e quello delle parole di Piergiorgio Welby nel giorno più importante della sua vita. Continuerà anche il gioco a due tra Fazio e Saviano, articolato sulla scelta fra andarsene dall’Italia o rimanere e sintetizzato nel "vado via perché/resto qui perché", mettendo così a confronto i motivi per rimanere e quelli per lasciare il Paese.