Formigoni: "Mi hanno sequestrato tutto. Io al rogo perché ho governato bene"

L'amaro sfogo dell'ex governatore della Regione Lombardia dopo la condanna in appello per corruzione, sul caso Maugeri e San Raffaele

Amaro lo sfogo di Roberto Formigoni, dopo la condanna a sette anni e sei mesi in appello per corruzione. "È stragiusto che nessun altro sia stato condannato - dice al Corriere della sera - perché non abbiamo commesso nessun reato, ma non li ho commessi neanch'io. È un processo a 20 anni di governo virtuoso della Lombardia. Mi hanno condannato al rogo e alla damnatio memoriae".

L'ex governatore della Regione Lombardia prosegue raccontando che gli hanno "sequestrato tutto, sei appartamentini in comproprietà con i miei fratelli e tre utilitarie. A giugno - prosegue - la Corte dei Conti mi ha sequestrato l'intera pensione anche se la pensione è sequestrabile solo per un quinto. Ho fatto ricorso. Era la mia unica fonte di sostentamento. Non ho il vitalizio". E aggiunge: "Come vivo? Ho fatto le vacanze da un amico e vivo in casa con altre persone. Avevo da parte 2000 euro per un viaggio. Li ho messi via. Mi auguro che la Corte decida in fretta".

Al di là dello sfogo personale, per le difficoltà che deve affrontare, ai giudici contesta questo: "Mi si accusa di aver favorito la Maugeri e il San Raffaele con delle delibere di giunta e una legge. Sono tutti atti collegiali e condivisi che hanno coinvolto funzionari, l’assessore alla Sanità e i colleghi di giunta che l’hanno votata. Perché solo Formigoni". E ancora: "Da solo non potevo far nessun atto di spesa. E poi gli atti hanno passato il vaglio di legittimità dell’avvocatura, del Tar, della Corte di Conti, del Consiglio di Stato. La legge sul no profit è stata votata anche dalla sinistra con la sola astensione di Prc perché è una buona legge che risponde ai bisogni della gente".

E quando gli chiedono dei generosi regali dell'imprenditore Pierangelo Daccò, risponde: "Sono andati alla ricerca dei denari facendo rogatorie in tutto il mondo, compresi i paradisi fiscali, chiedendo se ci fosse un solo euro riconducibile a Formigoni, Formigani, Formigni. Non hanno trovato nulla. Allora si sono inventati il concetto di utilità per cui uno scambio amicale è diventato un reato tanto più grave se l’amico è facoltoso e generoso. Daccò da 30 anni organizzava vacanze con gli amici e per due anni ha invitato anche me".

Dalle colonne di Libero, invece, si sfoga con un'amara battuta: "Mi è andata bene che in Italia la legge non prevede la fucilazione, perché altrimenti sarei già davanti a un plotone d'esecuzione".

Commenti

Alessio2012

Ven, 21/09/2018 - 10:05

ANCHE LUI HA FATTO L'ERRORE DI TENERE UN BASSO PROFILO, PENSANDO CHE SI SAREBBERO CALMATI.

baio57

Ven, 21/09/2018 - 10:56

Formigoni chi pensi di impietosire ?

Ritratto di Pajasu75

Pajasu75

Ven, 21/09/2018 - 10:56

Il silenzio sarebbe stata una soddisfazione in meno per i vincitori. Purtroppo viviamo in un regime: il paese non lo controlla chi governa, ma chi ne amministra la giustizia. Fine.

aleppiu

Ven, 21/09/2018 - 11:09

povero formigoni, sono finiti i tempi belli? Ricordo il periodo della sua ascesa, faceva "comizi" negli oratori per raccimolare voti, e conosco un sacco di persone che perché iscritte a cl sono finite in regione senza alcun colloquio e con stipendi faraonici. Conoscevo personalmente il suo portaborse.....io mi rifiutai di fare la tessera e fui estromesso dall'oratorio. Quindi godo alquanto a vedere che ogni tanto la giustizia fa il suo corso....

wintek3

Ven, 21/09/2018 - 11:18

Difficile pensare che dopo diversi anni passati come governatore della Lombardia, si sia ridotto a poco più che un mendicante, ancora un po va alla Caritas a mangiare. Ha passato 2 gradi giudizio, 2 volte condannato adesso vediamo il terzo. Pronto a ricredermi ma ho seri dubbi.

tonipier

Ven, 21/09/2018 - 11:19

" DOVREBBERO FARE DEI SEQUESTRI A TUTTI I LIVELLI SONO CONOSCIUTI I LADRI-IN QUESTA MANIERA POTREBBERO RECUPERARE I SOLDI RUBATI AL POPOLO ITALIANO? PERCHE' NON LO FANNO? ENTREREBBERO IN GIOCO I NOSTRI BENIAMINI GIUSTIZIALISTI?.

sergioxxxx

Ven, 21/09/2018 - 12:05

in effetti penso che gli italiani avrebbero preferito la seconda ipotesi. Quindi si ti è andata di lusso

Ritratto di Marcello.508

Marcello.508

Ven, 21/09/2018 - 13:38

Anything can happen ..

edoardo11

Ven, 21/09/2018 - 14:01

Pensare che quest'uomo ha fatto voto di povertà e castità,poveri noi che gli abbiamo creduto.

Ritratto di noside863

noside863

Ven, 21/09/2018 - 14:02

Ci dimentichiamo che con la politica si può amministrare le cose pubbliche quindi questo fatto scatena interessi privati, la moralità dei politici è una cosa che dovrebbe essere punto di riferimento per la scelta dei su detti politici. Pensare che i politici collocati in qualsiasi ruolo amministrativo siano delle anime pure è voler essere ingenui. Formigoni come molti dei PD O FI o LEGA O 5S vogliano farci credere di essere candidi e puliti come neonati e altresì credere e pensare che il popolo sia idiota.

Ritratto di mina2612

mina2612

Ven, 21/09/2018 - 14:58

Molte persone hanno fatto di peggio, allora c'è da chiederci : E' preferibile una persona, un amministratore o un governatore capace che abbia portato in pochi anni una Regione ad essere l'eccellenza non solo dell'Italia, ma dell'Europa, pur traendone dei benefici personali, o persone che, grazie alla loro incompetenza, imbecillità, partigiaeria hanno fatto sprofondare un'intera nazione fino a farla essere un Paese da Terzo Nondo?

Ritratto di mircea69

mircea69

Ven, 21/09/2018 - 15:36

Sono esterrefatto dall'ignoranza di questo personaggio: lo "scambio amicale" anche nelle aziende private è tassativamente proibito e pesantemente sanzionato. È sacrosanto che nel pubblico e ad alti livelli sia considerato un reato.

Trefebbraio

Ven, 21/09/2018 - 15:38

Io non sono, credo, un uomo cattivo. Non mi è mai piaciuto questo signore, non credo sia innocente come si professa, ma sono invece sicuro che quello che ha fatto non l'ha potuto fare da solo. Non mi è mai parso, nelle sue uscite, molto furbo, nemmeno troppo accorto. Non ha mai cercato di tenere un profilo basso per non dare nell'occhio, quindi, tutto sommato, duro o che non sia possibile che ha fatto tutti 'stai casini da solo. Secondo me l'hanno messo in mezzo e paga per tutti. Per questo un po provo pena per lui, ben sapendo che qualche soldino, qui o la, l'avrà ben nascosto.

Ritratto di Antimo56

Antimo56

Ven, 21/09/2018 - 15:46

Vergogna! Quest'uomo è stato eletto per diversi mandati dai cittadini per amministrare una regione, cosa che ha fatto in modo eccellente. Ha davvero commesso qualche irregolarità, o è semplicemente antipatico? Pensiamo a cosa hanno fatto all'Italia gente come Napolitano, Renzi, Alfano, Boldrini, Gallinari, Curcio, Mozzarella

Claudio da Legnano

Ven, 21/09/2018 - 16:01

Dite quello che volete ma io tendo a credergli (e Formigoni mi è sempre stato un po' antipatico).. Molti magistrati da diversi anni a questa parte si stanno "inventando i reati", nel senso che vengono condannate persone per reati che non esistono sul codice penale... La politica dovrebbe equilibrare questa "distorsione" ma dal tempo di mani pulite i politici hanno poi paura di prendersi accuse dall'opinione pubblica e perdere voti....

Claudio da Legnano

Ven, 21/09/2018 - 16:05

Dite quello che volete ma io tendo a credergli (..e Formigoni mi è sempre stato un po' antipatico).. Molti magistrati da diversi anni a questa parte si stanno "inventando i reati", nel senso che vengono condannate persone per reati che non esistono sul codice penale... La politica dovrebbe equilibrare questa "distorsione della giustizia" ma dal tempo di mani pulite i politici hanno poi paura di prendersi accuse dall'opinione pubblica e perdere voti....

sorgetorix

Ven, 21/09/2018 - 16:15

Attenzione che nessuno si faccia maestro , essere condannati ingiustamente potrebbe capitare a tutti

Alessio2012

Ven, 21/09/2018 - 17:14

LA FORTUNA DI QUESTI PM E' CHE TANTO GLI ITALIANI GODONO QUANDO VIENE CONDANNATO UN POLITICO, GIUSTO O SBAGLIATO CHE SIA.

sparviero51

Ven, 21/09/2018 - 20:02

AL COMPAGNO "G" ( PRIMO GREGANTI ,PER I PIÙ GIOVANI ) NON HANNO SEQUESTRATO NIENTE NONOSTANTE LO AVESSERO BECCATO CON UN MILIARDO DELLE VECCHIE LIRE NELCOFANO DELLA MACCHINA APPARTENENTI AL P.C.I. ! LO STRABISMO IDEOLOGICO DEL NOSTRO GIUDICIUME GRIDA VENDETTA !!!