Foto del sindaco, scatta la querela

Marta Vincenzi vuole querelare Maurizio Belpietro. L’ex direttore del Giornale ha osato pubblicare la foto della sindaca su Panorama. «L’inchiesta del settimanale mette insieme tante situazioni già note da tempo, ma la cosa che io trovo disgustosa è che abbiamo messo la mia foto in questo articolo, come se fosse colpa mia. Questo non lo accetto, è un danno non da poco per la mia immagine e non escludo azioni legali in questo senso». Ha commentato con queste parole il sindaco di Genova Marta Vincenzi, a margine della cerimonia di intitolazione a Emanuele Luzzati dei giardini di piazza delle Erbe, l’articolo pubblicato sul settimanale Panorama su varie indagini della procura di Genova, in cui sarebbe coinvolto parte dello staff di Tursi.
Nulla da eccepire sulle indagini in corso sull’attività del Comune di Genova. Ma il rappresentante pro tempore del Comune non deve essere tirato in ballo. «Noi siamo per la trasparenza - ha continuato il sindaco - i fatti denunciati da Panorama si riferiscono alle passate giunte non certo alla mia e comunque, nel caso fossero fondati, il Comune sarebbe la parte lesa non certo l’imputato. Ripeto noi agiamo con la massima trasparenza, ma non si possono imputare a me cose che non ho fatto. Nell’articolo si parla di Stoppani e di Cogoleto, del porto, dell’Inail, del Clan dei Calabresi. Io cosa c’entro?». Il fatto di essere il sindaco di Genova non può bastare a pubblicare la sua foto.