Berlusconi, le colombe tirano fuori gli artigli «Basta giochi sporchi»

Il partito compatto: "Dal Pd comportamento inaccettabile". Nuova Forza Italia, il Cav passa alcune deleghe del segretario Alfano a Verdini

Tiene il freno a mano tirato il Cavaliere e ancora non scioglie le riserve sul da farsi per quanto riguardo la partita della decadenza che si sta giocando al Senato. Sul tavolo, insomma, continuano a restare tutte le opzioni e prima del voto in Giunta di mercoledì la riserva non dovrebbe essere sciolta. Idee più chiare, invece, Silvio Berlusconi sembra averle sul Pdl e sull'ormai prossima trasformazione in Forza Italia. Non tanto perché nella nuova sede di piazza in Lucina già sventolano le bandiere azzurre, quanto perché l'ex premier avrebbe formalizzato quel passaggio di consegne da Angelino Alfano a Denis Verdini di cui nel partito si discute ormai da qualche mese.

Su indicazione del Cavaliere – che dovrebbe già aver firmato i relativi documenti – al coordinatore del Pdl sarebbero infatti passate alcune deleghe organizzative e amministrative così da permettergli di occuparsi del lancio della cosiddetta Forza Italia 2.0. Un processo complesso, non solo dal punto di vista giuridico ma anche sotto il profilo amministrativo. E per il quale è necessario che ci sia chi se ne occupi a tempo pieno. Senza contare che lo stesso Pdl ha diverse pendenze che con il passare delle settimane e dei mesi rischiavano di arenarsi visto che Alfano è ovviamente concentrato sull'attività del governo. Il segretario pidiellino, infatti, riveste non solo l'impegnativo incarico di ministro dell'Interno ma è pure vicepremier ed è chiaro che i due ruoli lo stanno assorbendo molto. Ecco perché il Cavaliere avrebbe rotto gli indugi. «Così Angelino potrà occuparsi a tempo pieno del governo», spiegava due giorni fa ad alcuni interlocutori. Che, peraltro, potrebbe essere il segnale di un Berlusconi tutt'altro che intenzionato a far saltare l'esecutivo guidato da Enrico Letta.

D'altra parte, dell'avvicendamento nel partito se ne parlava da tempo, di certo da prima dell'estate. E non solo in riunioni ristrette, ma anche in incontri con sette-otto persone che si sono tenuti nelle scorse settimane nella vecchia sede di via dell'Umiltà. Lo stesso Alfano, tra l'altro, si era detto d'accordo, anche se forse negli ultimi tempi aveva preferito temporeggiare, magari nel dubbio di concentrarsi più sul partito che sul governo. Alla fine, però, sembra che i problemi operativi abbiano preso il sopravvento, anche perché al di là del lancio di Forza Italia anche nel Pdl ci sono delicate questioni aperte, dal commissariamento del Molise al voto ormai prossimo in Basilicata e più in là in Abruzzo e Sardegna.

Il partito, intanto, si muove compatto a difesa di Berlusconi. A prendere le sue parti, infatti, non sono tanto i soliti falchi («Letta sappia che il Pdl non rimarrà in ginocchio al governo se fanno decadere Berlusconi», fa sapere Daniela Santanché) ma soprattutto le cosiddette colombe. A partire proprio da Alfano. «Il Pd – dice - avrebbe dovuto tenere un atteggiamento differente. Una tale accelerazione a rotta di collo non si era mai vista». E pure Fabrizio Cicchitto punta il dito contro i democratici ed invita Letta a «guardarsi innanzitutto dai suoi compagni del Pd». Idem il ministro Maurizio Lupi: «Dal Pd toni inaccettabili solo per purificarsi davanti al suo elettorato». «L'eliminazione di Berlusconi non ha nulla di giuridico ma è tutta politica e non si può accettare», gli fa eco Raffaele Fitto. Mentre Renato Schifani arriva a dire che «dopo gli strappi che si stanno consumando quotidianamente occorrerà verificare se con il Pd vi sono ancora margini di convivenza». «Se il Pd elimina Berlusconi è il colpo finale al governo», chiosa Mariastella Gelmini.

Insomma, sul fatto che il voto sulla decadenza del Cavaliere potrà essere decisivo per le sorti dell'esecutivo sono davvero tutti d'accordo.

Commenti
Ritratto di serjoe

serjoe

Dom, 15/09/2013 - 09:13

La colomba porta pace, ma se incontra il rapace non e' il caso di frignar ma piuttosto di pugnar.

moichiodi

Dom, 15/09/2013 - 09:14

Domando perché a verdino ex pri ex patto segni e non a forza italia doc?

a.zoin

Dom, 15/09/2013 - 09:17

Quanti politicanti del"DC" hanno avuto problemi con la giustizia, per FRODE,per CORRUZZIONE e per FAVOREGGIAMENTO a AMICIZIE o verso FAMIGLIARI,negli ultimi decenni ??? Perchè"QUASI TUTTE" queste PRATICHE sono state MESSE A TACERE, e, la maggior parte di questi DELINQUENTI,è a piede libero con un conto bancario rilevante, perdipiù,"RISPETTATI e RIVERITI". Quello che fanno nei confronti di Berlusconi, non è altro che una VENDETTA-PERSONALE, basata su ODIOSA -GELOSIA. Se il PD facesse accertamenti sui propri MILITANTI del PARTITO, riguardo FRODE e CORRUZZIONE e FAVOREGGIAMENTO, NE RIMARREBBERO MOLTO POCHI, VERAMENTE ONESTI e "NON"CORROTTI.

peter46

Dom, 15/09/2013 - 09:18

Non hanno nè vogliono abboccare,i pddini,ed allora?A quando l'apertura della crisi per coerenza con le dichiarazioni,Schifani in testa?

moichiodi

Dom, 15/09/2013 - 09:33

Perché al banchiere verdino ex pri ex patto segni e non a forza italia doc?

handy13

Dom, 15/09/2013 - 09:36

..Berlusconi ha altri processi,..inutile difendere quello che la magistratura gli sta facendo piovere addosso,..si rassegni, esca dal senato, si può fare politica anche dal di fuori,..e soprattutto designi e faccia nascere i suoi successori GIOVANI,..vogliamo il Renzi della destra,...oppure ci tocca votare il Renzi della sx...

xgerico

Dom, 15/09/2013 - 09:41

Elementare Watson! Se Alfano da le "deleghe partitiche" a Verdini, e ovvio che il Governo non cadrà!

Ritratto di randel

randel

Dom, 15/09/2013 - 09:42

Concordo in pieno con le "colombe scacazzatrici" del PDL.....è inaccettabile che il PD non protegga un pregiudicato. Non è da paese civile. In questo modo ci allontaniamo ancora di più dall'europa.......

millycarlino

Dom, 15/09/2013 - 09:54

Salviamo la dignità di Berlusconi condannato senza prove ANDANDOCENE DAL GOVERNO SUCCEDA QUEL CHE DEVE SUCCEDERE! Milly Carlino

bruna.amorosi

Dom, 15/09/2013 - 09:54

CAVALIERE contro la forza la ragione non vale perciò faccia come sempre si prepari all'opposizione e dia tempo al tempo . nei vari sciò televisivi stanno cantando il suo de.profundis ma non sanno che vuole più DIO CHE IL DIAVOLO .lasci stare i suoi voti non li prenderà nessuno e i kompagni ci dovranno fare i conti che gli piaccia oppure no ! .

conenna

Dom, 15/09/2013 - 09:58

Ma sono due mesi che decide domani............ .

guidode.zolt

Dom, 15/09/2013 - 10:01

Le colombe "tubano" e, infatti, non contanto un tubo...

xgerico

Dom, 15/09/2013 - 10:06

Elementare Watson! Se Alfano da le "deleghe partitiche" a Verdini, e ovvio che il Governo non cadrà!

Efesto

Dom, 15/09/2013 - 10:10

Ritengo giusto e necessario mantenere un assetto di critica nei confronti del PD proprio a causa del suo atteggiamento palesemente ipocrita. Doppia è infatti la condotta di codesto partito: alla apparenza vuole mantenere una alleanza per la stabilità di governo, dall'altra deve cercare di eliminare l'odiato nemico dalla conduzione comune. Gli apparati burocratici di partito, rappresentati dagli Epifani, Finocchiaro, D'Alema, etc. non vogliono emergenze ma conduzione assembleare (tipo soviet) e sono disturbati da personaggi come Renzi che vedono come un possibile asso pigliatutto. In definitiva non sanno proprio cosa fare ed il pericolo della instabilità non è nel PDL - o futura Forza Italia 2.0 - come vorrebbe farci credere tutta l'intellighenzia di stampa e di salotto.

xgerico

Dom, 15/09/2013 - 10:13

-Elementare Watson! Se Alfano da le "deleghe partitiche" a Verdini, e ovvio che il Governo non cadrà!

Efesto

Dom, 15/09/2013 - 10:13

Aggiungo al precedente commento che l'autorità dei PM di MD riduce il PD a ruolo di mero braccio politico destinato alla esecuzione di direttive più che di promozione di iniziative politiche. Vedasi ciò che accade con le acciaierie italiane.

unosolo

Dom, 15/09/2013 - 10:22

niente ricatti tutti a casa , se cade Letta deve cadere anche il capo dello stato , questo è un'altro suo governo , siamo ricattati con la paura che cada letta ? no cade un sistema errato di governare , non si possono fare tagli , niente sgravi fiscali , niente legge elettorale , insomma la coalizione di governo ha le mani legate , quindi usciamo e insieme a noi in capo deve andare a casa , forse la vedo male ma con i governi del capo siamo retrocessi e abbiamo alzato la pressione fiscale oltre all'alzamento del debito . Le imprese scappano ? la colpa è del Berlusconi , ma dai ancora al governo ? andiamo a casa .

@ollel63

Dom, 15/09/2013 - 10:26

Perché son così stron i sinistrati italiani, che non la pena parlarne ancora. Arrivano al punto di pensare che: togliere Berlusconi equivalga a papparsi pure i suoi voti. Sciagurati sinistrati teste di fallo! Se prima prendevano voti anche da chi non amava Silvio, ma non era proprio comunista, mancando quest'ultimo non avranno più il motivo per votare contro di lui. Poveri sinistrati falloni! Certo non acciufferanno i voti di Silvio (ma questo lo sanno??.. Son così falloni!), e perderanno pure un altra caterva di voti, quelli che cercheranno altre strade (ma loro son tanto falloni illusi!) Se si tenessero stretto Berlusconi almeno continuerebbero a contare sugli antiberlusconiani, oltre che sui comunisti. Sciocchi sinistrati falloni!

bruna.amorosi

Dom, 15/09/2013 - 10:27

CONENNA sa come' noi siamo fiduciosi mica attaccati al vecchio come i kompagni. nel domani c'e' sempre il futuro .

Ritratto di randel

randel

Dom, 15/09/2013 - 10:35

@ollel63.....con tutti quei falli sempre in testa.....non ha pensato che la cosa veramente importante è togliere un ptegiuducato dal Parlamento. Un risultato la sx lo ha già ottenuto. Ed è quello di avere evitato un'altra legge "ad personam". E l'elettorato ringrazia....eccome se ringrazia.

bezzecca

Dom, 15/09/2013 - 10:35

Tra un po' il PD chiedera' a Berlusconi di consegnare il suo arsenale di armi chimiche :-)

Gioa

Dom, 15/09/2013 - 10:38

TOGLIERE BERLUSCONI DALLA SCENA POLITICA...SIGNORINI COMUNISTI NON CI RIUSCIRETE MAI!|!! SAPETE VOI QUANTI APPUNTO DI VOI DEVONO ESSERE TOLTI PRIMA DI SILVIB. DALLA SCENA. FORZA ITALIA PER UN'ITALIA NUOVA E SENZA STI INCIUCIONI DI COMUNISTI CHE TUTTI I GIORNI SE NE INVENTANO UNA PER NON ESSERE "BECCATI"...

Atlantico

Dom, 15/09/2013 - 10:46

Il comportamento inaccettabile del PD sarebbe quello di fregarsene del principio secondo cui le sentenze si possono discutere ma quelle definite si applicano rigorosamente e sino in fondo. Comprensibile che il PdL non capisca un tale comportamento, anzi stupirebbe il contrario ... Il PD deve votare la decadenza di chi è stato ritenuto dalla giustizia italiana colpevole dei reati imputati con sentenza passata in giudicato e non più modificabile. Il PdL è libero, in questo caso, di far cadere il governo e gli italiani saranno in grado di giudicare la vicenda. Signore scrive che

James Cook

Dom, 15/09/2013 - 10:59

Un consiglio:Quando Berlusconi se ne sarà andato......a seguire le sue aziende che con Marina e Piersivio stanno andando in malora. il PDL/FORZA ITALIA, deve smetterla di inseguire i voti di cittadini, come Amorosi Bruna;A. Zoin;Gioa; ecc. il nostro elettorato non è rappresentato da queste persone il CETO MEDIO quando legge i commenti di questi cittadini fugge a gambe levate verso il partito dell'ASTENSIONE. Pensateci!

Ritratto di Carlito Brigante

Carlito Brigante

Dom, 15/09/2013 - 11:08

@bruna.amorosi 09:54: lei ha ragione, soprattutto sulla parte degli sciò televisivi

marco1977

Dom, 15/09/2013 - 11:36

In qualsiasi paese al mondo,un condannato in via definitiva,non deve aspettare nessuna legge per essere cacciato.Si dimette il giorno stesso,si chiama dignita' politica e rispetto verso le istituzioni che lui stesso ha presieduto e appoggiato.

Atlantico

Dom, 15/09/2013 - 11:36

La censura solo su parte del post non l'avevo ancora vista !

Atlantico

Dom, 15/09/2013 - 11:36

La censura solo su parte del post non l'avevo ancora vista !

xeno

Dom, 15/09/2013 - 11:48

Non credo sia utile far cadere il governo anche se sarà molto arduo governare con chi gioca sporco. Riterrei più efficace invece una decisa e forte reazione di Berlusconi contro i poteri forti che hanno messo in atto questa indegna congiura. Pertanto mi pare opportuno rinnovare qui di seguito un mio invito a reagire, come già fatto con precedente messaggio: Presidente Berlusconi tenga duro e non dia spago a questa ipocrita marmaglia che sta subdolamente cercando di nascondere, sotto un velo di legalità, una delle più efferate congiure della nostra storia politica. Questa battaglia per la democrazia, da lei lodevolmente intrapresa da circa venti anni, va continuata nonostante la sua durezza e va vinta per una giusta collocazione del suo operato nella Storia, per sottrarre l'Italia dalla malefica influenza di lobby sinistre ed assetate di potere e per restituire rispetto sovrano a tutti gli elettori Gridi forte la sua innocenza Presidente e lanci un altrettanto forte "J'accuse" contro mandanti, esecutori e assecondatori in faccia ai componenti della commissione parlamentare guardandoli negli occhi in modo da far percepire chiaramente la posta in gioco e la pesante responsabilità delle loro decisioni davanti alla Storia E poi faccia lo stesso davanti alla corte di giustizia europea. L'accusa che la vede come "ideatore" di una truffa finanziariamente complessa e da lei pilotata, quando non era più responsabile legale della sua azienda. attraverso la corruzione di suoi stessi dipendenti, per sottrarre all'erario appena lo 0,1% di tasse effettivamente versate (7,3 milioni su 6,5 miliardi versati in 10 anni, come recentemente ribadito da comunicato Mediaset), può esser sostenuta solo da ipocriti o da gonzi La verità verrà fuori smascherando congiurati e mandanti che oggi ipocritamente chiedono la sua testa nel rispetto di una sentenza confermata dai tre corpi giudicanti della nostra "imparziale ed infallibile" magistratura. Noi la sosterremo con il voto, la nostra partecipazione politica e la nostra vicinanza. Coraggio nostro Presidente e "Forza Italia"

moshe

Dom, 15/09/2013 - 11:53

Caro Berlusca, se aspetti ancora un po', la sinistra troverà il tempo di cambiare tutte le regole pur di farti fuori. Bisogna far decadere subito il governo e con esso alcune persone schifose che ben conosciamo.

Ritratto di Rondò Veneziano

Rondò Veneziano

Dom, 15/09/2013 - 12:01

Sono stato sempre contrario alle larghe intese, che di largo possono vantare soltanto la circonferenza di alcuni orifizi, non tanto perchè il sinistrato è per sua natura molesto, doppiogiochista, lavativo senza lavarsi e finocchio, quanto piuttosto perchè l'ambizioso progetto politico del Papi, dalle grandi opere in botox alle libertinizzazioni dell'economia sessuale, con loro è destinato inevitabilmente a naufragare. Il complotto delle cancellerie estere ordito contro l'afflato del cavaliere senza stalle in quanto contrario alla moneta unica, e vorrei vedere chi fosse d'accordo ad avere una sola e unica moneta in portafogli, ha già trovato nei sinistronzi una solida sponda con i processi farsa intentatigli contro, per quei quattro milioni stornati sui conti delle off-shore e quella ventina di olgettine che Papi ospita a cena più per spirito di carità che per altro, dunque il governo con loro è stato un errore sistemico frutto delle errate convinzioni delle colombe, come si poteva ben capire anche dalle analisi sul contenuto del catetere del Bossi. Chi ha ancora intatto l'orgoglio di partito dovrebbe sottoscrivere di corsa quanto affermo senza stare a ciurlare nel manico con richieste di grazia consenziente, appelli a Strasburgo contro l'irretroattività delle leggi penali e ricorsi al Tar contro l'insostenibilità delle sanzioni amministrative, ammesso che ai bananas non sfugga la sottile differenza in punto di fioretto.

Ritratto di luigipiso

luigipiso

Dom, 15/09/2013 - 12:07

Siete veri personaggi da cartoon.

Ritratto di Rondò Veneziano

Rondò Veneziano

Dom, 15/09/2013 - 12:09

Tosto e duro come le banane in primavera, Papi deve andare avanti senza rammollirsi di coccole sul Dudù e di shopping con la Pascale, deve tirare fuori gli artigli e se viene cassato a Strasburgo conosco una corte che saprebbe sicuramente ribaltare una sentenza ignobile, dettata più da esigenze politiche che dalla reale consistenza dell'evasione di quei quattro milionucoli di euro, fatti due conti si tratta soltanto di 6 euro a testa per ogni cittadino italiano, un'inezia se raffrontata al prezzo delle concessioni televisive in trent'anni di duopolio con una Rai limitata ex lege nella raccolta pubblicitaria che tantovale girare il canone direttamente a Mediaset. Si tratta della corte delle olgettine giù nella sala del bungabunga, con qualche ermellino e qualche toga semiaperta vorrei vedere che non te lo assolvono per insufficienza di condom, se non proprio per non aver commesso la fellatio.

nonmi2011

Dom, 15/09/2013 - 12:34

Per la prima volta sono d'accordo con questo giornale e con un suo (ehm) giornalista. Basta con i giochi sporchi: il pregiudicato Silvio Berlusconi in galera e pensiamo alle cose serie.

hotmilk73

Dom, 15/09/2013 - 12:44

ma poi,VERDINI ???...chi,quello che attendono in TRIBUNALE x bancarotta fraudolenta??...ahahhah...aaaah,siete messi proprio bene...si,si....ahahhahhah

hotmilk73

Dom, 15/09/2013 - 12:45

tutte ste pecore che minacciano la "caduta del governo"..ce ne fosse una(di pecore) che ci spiegasse tecnicamente come dovrebbe avvenire....AHAHAHAHAHAH...poveracci

Ritratto di Panvini Anna

Panvini Anna

Dom, 15/09/2013 - 12:50

Se fanno decadere Berlusconi la responsabilità della caduta del Governo è solo della sinistra. Sono loro che pugnalano Letta e tutto il PDL deve ritirarsi come sempre annunciato. Nel caso cambiassero idea e mantenessero l'impegno per la tenuta del Governo sicuramente gli elettori li penalizzeranno. Bravi sì SCEMI NO!Berlusconi è un MITO!!!!!!! Siamo tutti con LUI! Via i Comunisti dall'Italia.

hotmilk73

Dom, 15/09/2013 - 12:51

non vi rimane che...l ' ESRCITO DI SILVIO....AHAHAHAHAHHAAHH.....OLGETTINE,ALL ATTACCOOOOOOOOO

hotmilk73

Dom, 15/09/2013 - 12:53

x tutte le signorine ORFANE dei BUNGA BUNGA e x le loro bambine: vi son altre strade x il futuro,non disperate......vi son tangenziali,provinciali ecc ecc....AHAHAHAAHAHAHAHAHAHAAHAHAHAH

SCONCERTATO

Dom, 15/09/2013 - 12:57

Facciamo appello al super mega tribunale stellare a favore di Bilvo Serlusconi e magari scopriamo che la via lattea è sotto l'influenza di gas e polveri comuniste (e ance un po sxtronse, non facciamocelo mancare) che, irresponsabilmente e antidemocraticamente, contaminano i rarefatti equilibri delle larghe intese,volti a salvare il buco nero della casta bipartisan dalle tempeste di calcioni solari che un popolo ormai inebetito tarda a scaricare sui suoi impresentabili rappresentanti.

Ritratto di pasquale.esposito

pasquale.esposito

Dom, 15/09/2013 - 13:09

#atlantico. Il, comportamento inaccetabile da parte del popolo italiano verso il PDPCI é quello di essersi venduto alla magistratura, in cambio della protezione quando questo partito ruba miliardi di euro al popolo italiano!; LA TUA GIUSTIZIA ITALIANA! PROTEGGE EVASORI MILIARDARI COME DEBENEDETTO E LADRONI COME BASSOLINO E PENATI! MA TU NON TI VERGOGNI DI SCRIVERE COMMENTI BUGIARDI BEN SAPENDO CHE IL PDPCI É IL PARTITO PIÚ CORROTTO D;ITALIA?!!!!.

Ritratto di pasquale.esposito

pasquale.esposito

Dom, 15/09/2013 - 13:09

#atlantico. Il, comportamento inaccetabile da parte del popolo italiano verso il PDPCI é quello di essersi venduto alla magistratura, in cambio della protezione quando questo partito ruba miliardi di euro al popolo italiano!; LA TUA GIUSTIZIA ITALIANA! PROTEGGE EVASORI MILIARDARI COME DEBENEDETTO E LADRONI COME BASSOLINO E PENATI! MA TU NON TI VERGOGNI DI SCRIVERE COMMENTI BUGIARDI BEN SAPENDO CHE IL PDPCI É IL PARTITO PIÚ CORROTTO D;ITALIA?!!!!.

mifra77

Dom, 15/09/2013 - 13:11

Verdini? ancora lui? no bastaaaaaaa! un giovane di indubbie qualità no? Cavaliere ma non li leggi i giornali? Perché fare rinascere F.I. con una macchia in volto? Le deleghe di Alfano dovrebbero essere trasferite ad un giovane ed ad una giovane rampanti ed entusiasti di rappresentare e far crescere la rigenerata forza. Non si chiede di rottamare ma di rinnovare!

Ritratto di marforio

Anonimo (non verificato)

piero1952

Dom, 15/09/2013 - 13:29

@a.zoin; Vede, qui non stiamo giocando a "se l'ha fatto lui allora..." o a " mal comune mezzo gaudio" oppure a "così fan tutti", il dato reale è , SB è colpevole?, E da come si esprime, credo che anche lei non abbia dubbi, allora quello che conta è: se è colpevole, come espresso nella sentenza passata in gudicato, allora DEVE pagare per le sue colpe. Ci dobbiamo incavolare, e molto, se altri colpevoli la passano franca, sempre garantendo i tre gradi di giudizio e la presunzione di innocenza, ma non certamente se un COLPEVOLE, e sottolineo COLPEVOLE, debba andaré a scontare la pena che la legge impone... non so se ho reso l'idea. Se poi vogliamo dissentire sul fatto che la sentenza sia piu o meno giusta( secondo quello che conosciamo e le preferenze che abbiamo), possiamo passare i prossimi anni a discutere, senza per questo arrivare a un accordo, ma credo che i giudici che si sono succeduti dirante un proceso di questa lunghezza, abbiano avuto certamente più possibilità di noi di informarsi, acquisire dati, fatti e testimonianze ecc...e quindi siano un poco più accreditati di noi tutti a dare giudizi e trarre conclusioni, credo che in questo concordi anche lei. Saluti

Emigrante75

Dom, 15/09/2013 - 13:29

Ma che cosa vi aspettate? Ciascun partito fa quello che la sua base si aspetta che faccia: il PdL si schiera a difesa di Berlusconi ed il PD gli si schiera contro. Il governo di larghe intese (formula gentile per dire ammucchiata) è un pastrocchio inventato dai dirigenti per non perdere la faccia ma, alla base, proprio non va giù. Personalmente penso che la cosa più seria sarebbe quella di smetterla con queste manfrine: governo a casa e Berlusconi fuori dal senato. Cosi, finalmente, vedremo che cosa la maggioranza degli Italiani vorrà.....

Ritratto di Fritz49

Fritz49

Dom, 15/09/2013 - 13:29

Certo che vedere quanta gente appoggia la delinquenza,la corruzione,l'evasione,ci fa capire come mai l'Italia è finita negli ultimi posti in classifica dei paesi più sviluppati:Non lamentiamoci più lo vogliamo noi,non siamo neanche più in grado di copiare dagli altri

Atlantico

Dom, 15/09/2013 - 13:30

pasquale esposito, non sono solito scrivere con la bava alla bocca come fai tu e nemmeno mi piace perdere tempo con delle nullità che scrivono nullità.

@ollel63

Dom, 15/09/2013 - 13:35

pisoligi.. catoon senza personaggio.

Anonimo (non verificato)

Ritratto di pasquale.esposito

pasquale.esposito

Dom, 15/09/2013 - 13:53

PER; UNA VOLTA SONO D;ACCORDO AL 100% CON IL GIORNALE; FUORI IL PARTITO PIU CORROTTO D;ITALIA DAL PARLAMENTO IL PDPCI HA RUBATO 100IA DI MILIARDI DI EURO AL POPOLO ITALIANO; ED IN PIU HA PROTETTO IL PIU GRANDE EVASORE FISCALE NELLLA STORIA ITALIANA CDB!; CHE HA RUBATO MILIARDI DI EURO AL POPOLO NON MERITA DI ESSERE NEL NOSTRO PARLAMENTO; É CHI PROTEGGE LADRONI COME PENATI; BASSOLINO; LUSI; JERVOLINO;D;ALEMA;VENDOLA; PER QUELLO CHE RIGUARDA LE PERSONE É POI GLI SCANDALI SOCIETARI UNIPOL; MPS;OLIVETTI;SME; MISSIONE ARCOBALENO; BANCO 121; MILANO-SERRAVALLE; DEVE ESSERE CACCIATO A CALCI NEL CULO DAL PARLAMETO ITALIANO! FUORI I LADRONI KOMUNISTI DA PALAZZO MADAMA!.

Ritratto di Maurizio Da Lio

Maurizio Da Lio

Dom, 15/09/2013 - 13:57

@James Cook: Non ci conti tanto! Io spesso non ho votato perché non sempre mi sono riconosciuto in questo CDX. Ma d'ora in avanti voterò anche 'Alba Dorata' se necessario. Non consegnerò il paese ad una sinistra che vince di misura sul 30% dei votanti. Bisogna fare come gli elettori di SX, ci vanno SEMPRE con in tasca gli ordini del comando altro che democrazia!

CALISESI MAURO

Dom, 15/09/2013 - 15:04

la vera cosa divertente in tutta questa faccenda e' che non si parla altro che di questo fatto e totale silenzio mediatico sulla faccenda MPS, la sono partiti 14 miliardi qui 7 milioni presunti. Ahh se sono bravi.... solo che la baracca e' affondata come la Concordia e presto il conto lo pagheranno tutti.

bruna.amorosi

Dom, 15/09/2013 - 15:05

Lo so che non interessa a nessuno ma io sono una di quelle che se prendo una decisione è quella decisione che seguo.punto poi per chi non piace ed è di destra BERLUSCONI bene il cielo e' grande c'è spazio per tutti voi votate LA MELONCINA io MAI la voterò i TRADITORI non saranno mai più miei amici .le MIE idee le faccio valere li dove ho preso visibilità i topi che scappano non sono il mio forte perciò il mio voto sarà per FORZA ITALIA .

Ritratto di by Ciumbia

by Ciumbia

Dom, 15/09/2013 - 15:29

povero "ex-cav" costretto alla sceneggiatura di Nanni Moretti (la prima) "mi si nota di più se chiedo la grazia, o se non la chiedo?" (la seconda) " il triste finale del caimano"

benny.manocchia

Dom, 15/09/2013 - 15:38

OK diciamo che il pdl non fa cadere il governo.ma i komunisti ci staranno con una meta' del governo guidata da un condannato???? lol un italiano in usa

Lino1234

Dom, 15/09/2013 - 16:05

#piero1952. Ha mai sentito dire che tutti i codici penali del mondo civilizzato prescrivono che : "nel dubbio si assolve" ? Senza "prove di colpevolezza" non si condanna. Lei ha scritto un commento sul processo Berlusconi dove manifesta dubbi e possibilità di condanna senza prove, poi "sentenzia" che, comunque nel dubbio si condanna. Spero che lei, sia di sinistra. Solo cosi potrebbe essere considerato coerente. Sta per essere applicata la seguente legge stalinista-comunista : gli avversari politici vanno condannati a prescindere. Saluti lino. W. Silvio.

Ritratto di massiga

massiga

Dom, 15/09/2013 - 16:46

Ma quanti articoli dovete scrivere TUTTI I GIORNI su questo argomento?

Ritratto di massiga

massiga

Dom, 15/09/2013 - 16:58

benny.manocchia, forse non ti sei ancora accorto che il tuo guru Berlusconi e' gia' un condannato e quelli che chiami "comunisti" ci stanno gia' al governo con un partito guidato da un condannato. UN ITALIANO A NEW YORK

Ritratto di Sniper

Sniper

Dom, 15/09/2013 - 17:17

Sarebbe ora che il PD smettesse di governare con il partito dei lacche' di un Pregiudicato per reati gravi. Poi occorrebbe smettere di finanziare con soldi pubblici, il Giornale di proprieta' di un Pregiudicato per reati gravi. Se lo finanzi lui, con i soldi sottratti illegalmente allo Stato e alla comunita'.

Silvio B Parodi

Dom, 15/09/2013 - 17:29

condanne ad personam, tante, tutte per Berlusconi o no? insabbiamente ad personam tanti tutti, vero Penati d'Alema Fassino Vendola Consorte, MPS Pci, Pds, Pd, Prodi, Amato, Napolitano o No?????

LUCIO DECIO

Dom, 15/09/2013 - 17:41

caro Silvio fuori gli attributi stacca la spina,tutti a casa poi chi vivra vedra' il bastardo epifanio lo manderemo a zappare

bruna.amorosi

Dom, 15/09/2013 - 17:42

lasciate perdere i kompagni sono allergici alla verità .poi se si fanno dare una manina dalla magistratura beh! sono furbi loro . però chissà come mai non riescono a vincere anche quando corrono da soli ? ..misteri dei kompagni .

bruna.amorosi

Dom, 15/09/2013 - 17:42

lasciate perdere i kompagni sono allergici alla verità .poi se si fanno dare una manina dalla magistratura beh! sono furbi loro . però chissà come mai non riescono a vincere anche quando corrono da soli ? ..misteri dei kompagni .

LUCIO DECIO

Dom, 15/09/2013 - 17:44

Basta ciance e' ora di agire o ci vengono raccontate balle sui sondaggi ,o se veramente stanno cosi tutti a casa

roberto1942

Dom, 15/09/2013 - 18:14

Ma che partito della mutua è il PD? Non è cambiato niente dal PCI: Ufficialmente per i trinariciuti iscritti al PCI il segretario nazionale tuonava parole di fuoco. Poi, al Parlamento si mettevano d'accordo con la DC e uscivano dall'Aula per far passare le leggi. Squallido! E adesso vedrete che, col voto segreto, perché così sarà, il PD salverà Berlusconi ma continuerà a sparlare di lui e dei suoi misfatti. Temo che ormai l'unico vero statista in questo sgarrupato Paese sia proprio Berlusconi. Se contenesse un po' il suo p..ello.

forbot

Dom, 15/09/2013 - 18:20

Dovunque scrive un comunista, dai suoi post fuoriesce come un liquido velenoso odio, rancore, ingiurie, giudizi nefandi esagerati ad arte, che nulla hanno a che vedere con un probabile danno prodotto al Paese, rispetto al danno prodotto dalla sinistra per non aver permesso, in tutto questo tempo, che la destra al governo potesse governare. Hanno sempre, in tutti i modi e maniere, ostacolato il governo di Berlusconi. Mai cooperando, solo rendendogli tutto più difficile. Ora chiedono a SB di farsi da parte e non far cadere il loro governo. Ma prima o poi il popolo saprà far giustizia, non come faceste voialtri a P.le Loreto, ma estromettendovi con il voto dalla vita pubblica italiana ove avete fatto scempio e avete reso la vita difficile anche a chi è armato di buona volontà e tanta voglia di fare.

m.nanni

Dom, 15/09/2013 - 18:31

@->massiga. UN ITALIANO A NEW YORK. caro amico vedi di liberarti di Obama che sta distruggendo l'America. vedo che anche li, quando è uno di sinistra a farvi quel servizio, lo ringraziate pure. e lascia stare in pace il Perseguitato nostrano eletto a simbolo di libertà dai bolscevichi in toga. e non disonorare quella statua che irradia come un faro libertà nel mondo e difende gli oppressi e i perseguitati e non tifa per gli oppressori o i persecutori.

Silvio B Parodi

Dom, 15/09/2013 - 18:53

sapete perche' la sinistra non vince mai???? perche' ci sono troppi Hotmilk73 all'interno del Pd.

Ritratto di No Luigipiscio

No Luigipiscio

Dom, 15/09/2013 - 18:54

luigipiscio.."Siete veri personaggi da cartoon"..senza commento Luigipiscio!!!!

Ritratto di randel

randel

Dom, 15/09/2013 - 18:56

@forbot......forse le sfugge che in questi ultimi 15 anni ha governato il Cavaliere con la più ampia maggioranza dal dopoguerra. Questa è incapità e basta...senza scuse o altro.

forbot

Dom, 15/09/2013 - 18:56

Certo, in un Paese civile e progredito chi non paga le tasse è giusto venga punito. Ma se uno di tasse ne paga cento e ne evade dieci, la pena potrebbe anche essere solo pecuniaria; definire poi, la persona pregiudicato e delinquente, in una Nazione che permette ad un pluri assassino di fare vita comoda prima in Francia e poi in Brasile, infischiandosene delle nostre leggi e istituzioni, sicuro che non si possa inviare qualche 007 a prenderlo? Come mai per quest'individuo non è mai stato coniato un termine adatto e sbandierato dai sinistri come fanno con Berlusconi? Cambiate discorso? Siamo alle solite!- Non merita confondersi con voialtri, bisogna sopportarvi così come siete, italiani come me.

Ritratto di No Luigipiscio

No Luigipiscio

Dom, 15/09/2013 - 18:57

Rondò Veneziano..ti giro il commento del tuo amico Luigipiscio.."Siete veri personaggi da cartoon."

Ritratto di No Luigipiscio

No Luigipiscio

Dom, 15/09/2013 - 19:00

hotmink69 ma perché ridi sempre come un coglione..basta con il bottiglione di Rosso..ubriacone!!

Ritratto di Rondò Veneziano

Rondò Veneziano

Dom, 15/09/2013 - 19:08

Papi deve reagire e deve farlo presto, se non vuole che i comunisti gli appendano il Dudù per le palline a testa in giù in Piazzale Loreto: i carotaggi nella polpa di banana dimostrano che la persecuzione giudiziaria ha fatto una certa breccia nell'elettorato, stanco di pagare fior di quattrini in tasse per sovvenzionare chi le evade, dunque spezzi le reni al governo con invitto ardore ed italica virtù e corra alle urne quanto prima a raccogliere il tributo unanime di tutto il popolo italiano desideroso di farsi rappresentare all'estero da un uomo che contiene in sè i tratti eroici di un Ulisse brianzolo e la pietà raccolta di un Gesù Cristo col parrucchino. Colgo l'occasione per salutare tutti i bananas pronti a raccogliere l'ennesima sfida contro i pletosauri al potere, le burocrazie inefficienti, i comunisti togati e quant'altro la fantasy di Mediaset riesca a propinare ai suoi indomiti ascoltatori, poi quando arriva la finanza meglio squagliar tutti ai lidi off-shore caraibici, dove anche il Don Piermarcello sta pensando di trasferirsi per saccheggiare qualche biblioteca coloniale.

Ritratto di Rondò Veneziano

Rondò Veneziano

Dom, 15/09/2013 - 19:21

Certo che ne vedo molti saltar sul carro del Papi quando il vento tira in poppe più che una coppia di buoi e poi saltar giù come gamberi alla prima avvisaglia di tempesta, al contrario di noi che lo abbiamo amato dal tempo del Drive-in ancora prima della trasmissione fuori concessione che ha segnato la seconda liberazione italiana col decreto salva emittenze scritto in punta di fioretto dal Pieramato. D'altronde se l'italica virtù consiste proprio in questo, inchinarsi adoranti di fronte al Priapo eretto e poi nel segreto del voto, per chi ha una statura sufficiente a deporvi il proprio verdetto, pugnalare alle spalle chi non ha mai lesinato pane e banane, allora è giusto che i comunisti possano finalmente tracimare e ridurre in brandelli il paese. L'unico modo per trovare il vaccino contro i trinariciuti è quello di provarli al potere affinchè tutti capiscano con chi abbiamo a che fare, e pazienza se noi bananas dovremo sorbirci i vari Saviano, Travaglio e Zagrebelskj che pontificano in prime time su quanto fosse brutto Papi, quanto cattivo e quanto sporcaccione. Verrà il momento della riscossa ed allora sapremo veramente chi di noi è il più furbo, posto che ci sia ancora qualcuno a cui interessi saperlo.

giovanni70zz

Dom, 15/09/2013 - 19:27

Puntuale, come sempre, un po' di buon, vecchio, sano parossismo. Manca il trisnonno e la signora Marina e poi siamo al completo. A parte il fu utordone ...

giovanni70zz

Dom, 15/09/2013 - 19:34

per No Luigipiscio. Caro signore, ma perché è così livoroso e rabbioso anche nel giorno del Signore? Si calmi, per favore. Beva una camomilla calda, faccia un bel respiro e sorrida pensando al suo eroico Cavaliere e alla vittoria alle porte! Chi non lo voterà alle prossime elezioni? Tutti noi, nessuno escluso. Venti, venticinque milioni di voti per l'eroe senza macchia e senza paura che ci ha tolto tutto, pure l'IMU!