Berlusconi a Napolitano: avanti a queste condizioni

Il leader Pdl al Colle: "Sostegno al governo, ma il senso responsabilità è inconciliabile col tentativo di eliminarmi". Preoccupazione per i sondaggi: sorpasso Pd dopo 4 mesi

Silvio Berlusconi al Quirinale al termine delle consultazioni

Con buona pace del cliché secondo cui Berlusconi sarebbe pronto a far saltare il banco domani o dei rumors ovattati del Quirinale che raccontano un Cavaliere convinto sostenitore del governo, la verità è che al momento di davvero deciso non c'è nulla. Ad oggi, infatti, l'ex premier sta ancora valutando tutte le opzioni sul tavolo: con un occhio alle sue vicissitudini giudiziarie, certo, ma con l'altro agli interventi economici che non arrivano, tanto che gli ultimi sondaggi della Ghisleri sono tutt'altro che confortanti.

Chi conosce bene Berlusconi e ha avuto occasione di parlarci nelle ultime ore, insomma, lo ha trovato «pronto ad ogni soluzione» ma «ancora indeciso sulla bontà dell'una o dell'altra strada». Un po' la stessa situazione che si creò con il governo Monti, quando dopo mesi di tensioni il casus belli – ricorda un ex ministro – arrivò d'improvviso con l'astensione del Pdl sul decreto sviluppo. E che il futuro sia per alcuni versi incerto - seppur con sfumature diverse e in maniera piuttosto soft – il Cavaliere l'ha lasciato intendere anche a Napolitano durante il lungo colloquio che i due hanno avuto ieri al Quirinale.

Certo, l'ex premier ha ribadito che il sostegno al governo Letta non è in discussione e che le sue vicende giudiziarie non influiranno sull'esecutivo. Ma poi ha pure ripetuto al capo dello Stato come sia inconciliabile «il senso di responsabilità che sto dimostrando per il bene del Paese» con «il tentativo di eliminarmi per via giudiziaria che è in corso». Un clima che, insomma, che non ha nulla a che vedere con «la presunta pacificazione nazionale» di cui il Colle dovrebbe essere garante. Si tiene Berlusconi, perché potesse né direbbe d'ogni, convinto che proprio dal Quirinale siano mancate le garanzie promesse. Ma, per quanto consentito dal bon ton istituzionale, vuol mettere le cose in chiaro.

Sul fronte economico, poi, non nasconde la sua insoddisfazione ripetendo al capo dello Stato che il Pdl ha preso impegni chiari con dieci milioni di elettori. Un punto su cui insiste il Cavaliere, anche perché i sondaggi stanno punendo pesantemente il Pdl per il suo immobilismo. Numeri che l'ex premier fa anche nel pranzo ristretto a Palazzo Grazioli: da quando è nato il governo Letta la coalizione di centrodestra ha perso 6 punti come coalizione mentre il Pdl ne ha persi 4 come partito. Di più: è la quarta settimana di seguito che il Pdl è in discesa e per la prima volta è stato sorpassato dal Pd che è sopra dello 0,5. Un trend, quello registrato da Euromedia, decisamente critico.

Il Quirinale, insomma, ha ben chiaro il quadro all'interno del quale sta ragionando un Berlusconi che aspetta solo la decisione della Cassazione sul lodo Mondadori per schiarirsi le idee. Dopo quella e lo scontato via libera dell'inchiesta di Napoli su De Gregorio ogni scenario è possibile. Perché – è il ragionamento che si fa – non si capisce per quale ragione il Cavaliere dovrebbe da una parte star fermo a subire le bordate della magistratura e dall'altra sostenere un governo inerme perdendo consenso su consenso. Ragion per cui, è la convinzione del senatore Minzolini, «non ha senso restare in questa maggioranza». D'altra parte, anche il decreto occupazione varato ieri dal governo insieme al rinvio dell'Iva non convincono il centrodestra. «Avevamo promesso misure choc – spiega il presidente della commissione Finanze della Camera Capezzone – ma questa non è neanche una tisana».

Commenti
Ritratto di Carlo_Rovelli

Carlo_Rovelli

Gio, 27/06/2013 - 08:30

Davvero ridicolo, il Belpaese. Un presidente della repubblica (si', una repubblica delle banane!) che riceve un pluricondannato sceso in politica per difendere gli interessi privati suoi e delle sue aziende. Un condannato per prostituzione minorile e abuso di potere (una vicenda davvero squallida) che fa visita a un ex-parlamentare europeo pizzicato per assenteismo e rimborsi facili, eletto due volte al Quirinale per giunta. Una repubblica delle banane. Forza partito dell'assenteismo!!!!

Howl

Gio, 27/06/2013 - 08:32

L'accordo è fatto, Berlusconi è salvo..........visto ? tanto rumore per nulla ! Il PdR andrà a parlare con i giudici ,tranquilli ( l'ha già fatto, ricordate quando incontrò il Csm e il giorno dopo tutti i tribunali gli rinviarono le udienze ? )oppure una leggina di traverso in qualche de-cretino, oppure amnistia ( meglio ) al limite un'indulto.......... Il vostro amico PdR ha già privilegiato Sallusti, ricordate ?

edoardo55

Gio, 27/06/2013 - 08:36

Il centro destra faccia proprie le proposte degli economisti illuminati Bagnai, Rinaldi, Savona, sull'uscita dell'Italia dall'euro, dal Mes e dal fiscal compact, e vedremo i sondaggi salire velocemente. Ormai certe cose le ha capite anche il mio cane,(si chiama Giotto, intelligente ma sempre un cane), tranne chi ci governa.

Ritratto di leopardi50

leopardi50

Gio, 27/06/2013 - 08:38

Mi sembra che il Cav non soffra di strabismo e gli occhi li ha ambedue puntati solo ed esclusivamente ai suoi interessi personali. Basta guardare l'andamento del titolo Mediaset dal varo dell'esecutivo Letta.

Ritratto di pipporm

pipporm

Gio, 27/06/2013 - 08:41

Sig. Signore nel titolo ha invertito l'ordine del soggetto

Michele Calò

Gio, 27/06/2013 - 08:41

E' dall'abbraccio mortale del Colle nel novembre 2011 che il PDL perde consensi a causa della rinuncia a fare quella rivoluzione liberale sempre promessa e mai veramente effettuata: Ma come si fa a fidarsi della sinistra, il più puro distillato di malafede, di parassitarismo, di odio per l'altro, che nemmeno sanguinari storici sono riusciti ad eguagliare? Basta! Chissenefrega delle fregnacce sullo spread, sulle regole europee fatte solo per fotterci, su "questioni di principio" del menga che hanno solo annullato la nostra sovranità ed identità nazionale! Si mandi affanculo governo e quel fariseo malefico di Napolitano e si chieda a gran voce nelle piazze l'uscita dall'UE, dall'euro, il ripristino dello stato di diritto e la messa in accusa della magistratura. Si promuova l'assalto, sì l'ASSALTO, alle banche, strumento satanico della mitteleuropa massonica che ci sta distruggendo. Insomma un minimo di rigurgito di dignità nazionale no? E se poi non dovesse accadere, ebbene, gli italioti si abbiano quello che meritano per la loro vile cialtroneria: il regime parasovietico che ci attanaglia. Svegliati Berlusconi! Ti stanno ammazzando e gli faciliti pure il compito?

nalegior63

Gio, 27/06/2013 - 08:47

fuori di corsa dal governo e dall euro..dentro in prigione economia sotto terra...2 anni di sofferenze ma poi la nuova giovinezza liberi dalle pesanti catene e non piu targhet dei tecnocrati che avranno altri problemi a cui pensare e allora in galera i magistrati CHE TRADIRONO LA PATRIA e presidente presidenzialista il nostro eroe SILVIO BERLUSCONI

Paul Vara

Gio, 27/06/2013 - 08:56

Condannato e pure ricattatore (per non parlare del resto), che uomo degno di fiducia...!

Ritratto di ettore muty

ettore muty

Gio, 27/06/2013 - 08:56

il berluscz l uomo piu' ricattabile del mondo..... in galera!!!

disaccordo

Gio, 27/06/2013 - 09:00

In italiano si chiama "ricatto" non so se siete al corrente del termine.

Ritratto di mortimermouse

mortimermouse

Gio, 27/06/2013 - 09:05

quando finirà l'epoca di berlusconi, e quando finirà la crisi, con i comunisti e con napolitano i conti si faranno. con o senza l'oste. con questi mafiosi non c'è da ragionare...

Ritratto di Blent

Blent

Gio, 27/06/2013 - 09:15

Berluscono e' troppo buono dovrebbe lasciare napolitano & C nella cacca e concentrarsi nella propria difesa in appello. il castello di carta di bocassini & C non puo reggere a lungo. Poi si passa all'incasso sperando che nel frattempo gli oligarchi komunisti siano implosi insieme ai grillini.

Ritratto di barbara.2000

barbara.2000

Gio, 27/06/2013 - 09:15

convinto o non , è irrilevante , io me ne andrei , per avere le mani libere per poter combattere i delinquenti che vivono alle nostre spalle .è andato da napolitano ? ma scusi sa chi è il signore al colle? tutti i suoi tirapiedi parlano di questione morale , si inventano la loro moralità , e vendola , si ha osato dire che il cavaliere è immorale . ma dai , pensa te , uno che lo dà via , una bocassini che il livore glielo leggi chiaramente in faccia , e questo fa parte della questione morale ? i delinquenti fuori , e se non sono di nistra , dentro in eterno . questione morale ? ma un certo marrazzo la questione morale dove l'aveva nascosta ? nelle mutande ? già ma lui ha speso solo i soldi della sanità laziale per andare a uomini , anzi no , a travestiti . per non parlare del rappresentante di prodi che andava a prostituti , ed è tutta gente sposata con figli , bella roba , bella la loro questione morale , ma fottetevi

marvit

Gio, 27/06/2013 - 09:18

In passato ho litigato anche con vecchi amici per difenderti. Ora spiegaci,caro Silvio:in questo momento qual'è il tuo senso di responsabilità?? Affidare GLI ITALIANI ad un governo inerme impegnato solo nel giochino delle tre carte?? Nel PDL riflettete, se ne avete ancora le capacità; altrimenti non vi condanneranno soltanto i sondaggi

Noidi

Gio, 27/06/2013 - 09:21

@mortimermouse: Per una volta Lei mi trova d'accordo. Con Berlusconi e sodali non c'è da ragionare.

Ritratto di marino.birocco

marino.birocco

Gio, 27/06/2013 - 09:24

Berlusconi a Napolitano: avanti a queste condizioni. Ma secondo voi un pluri condannato adesso detta le condizioni ?

Ritratto di Ubidoc

Ubidoc

Gio, 27/06/2013 - 09:28

Solo in Italia un giornale può dire che un pregiudicato detta la linea di governo al capo di stato. O forse no ,negli anni '30, a Cuba, tra il colonnello Batista e Lucky Luciano. Però nessun giornale allora lo scrisse.

winston1968

Gio, 27/06/2013 - 09:29

Caro Silvio, volevi fare la rivoluzione ma morirai democristiano. 20 anni di casini per morire dc ma io non ci sto, non ci sto e non ci sto.

Ritratto di marino.birocco

marino.birocco

Gio, 27/06/2013 - 09:35

pipporm approvo in pieno bravo !

Totonno58

Gio, 27/06/2013 - 09:36

Ancora parla...?!?

marvit

Gio, 27/06/2013 - 09:42

Ubicoc. Poi ci siete voi a completare l'opera ed a certificare che questo paese,con la vostra sinistra zavorra, difficilmente rialzerà la testa

no_balls

Gio, 27/06/2013 - 09:44

per mortimermouse... e se invece la crisi non finisce...e finiscono i soldi degli italiani succhiati dalle tasse per pagare i nostri creditori stranieri ??? e se l'italia salta...e finiamo tutti in mezzo ad una strada ? pensi che tu ...il tuo capo... e la sua corte che hanno governato l'italia negli ultimi 20 anni ,tra una festa elegante e l'altra,farete come i nazisti dispersi per il mondo ? vi prenderemo uno ad uno.... e pagherete il conto.... la stupidita' non e' un'attenuante.... La storia riserva sempre un processo di norimberga...e li' i giudizi sicuramente saranno politicizzati.

Ritratto di perSilvio46

perSilvio46

Gio, 27/06/2013 - 09:48

Lo statista Berlusconi ha ammesso alla sua presenza Napolitano e ha ascoltato le sue implorazioni. Il grande statista ha abbassato il Suo sguardo non tanto sul Napolitano quanto sul paese dolente e privo di guida, ed ha quindi deciso di mantenere ancora qualche tempo la testa di legno Letta al governo. Di fatto, con grande sacrificio personale, ha rinunciato ad elezioni che gli avrebbero dato il TRIONFO (i sondaggi non mentono) per non portare il paese in una campagna elettorale, che, nonostante l'esito scontato, avrebbe creato problemi nell'immediato. Naturalmente ci sono alcuni punti irrevocabili: 1) Rispetto puntiglioso, per tempi e contenuti, del nostro programma. 2) Immediata cessazione della persecuzione giudiziaria, anche se verrà rimandata la totale ristrutturazione della procura eversiva di Milano oggi preda dei rossi e causa prima dei problemi del paese. Ma, purtroppo cominciamo male: al grande successo di Silvio con lo stop dell'aumento IVA ha fatto riscontro il cedimento del Letta alle odiose manovre sinistre (il SOLE di oggi) e, applicando il loro principio del "TASSA E SPENDI", ha ancora aumentato le tasse. Lo statista Berlusconi ha come faro che Lo illumina la stabilità del paese, ma se i sinistri continueranno con le loro scellerate provocazioni dovrà ascoltare il popolo e tornare PERSONALMENTE (magari con la figlia Marina a supporto)- il successo tutti lo prevedono storico - al timone dell'Italia, liberata dal comunismo e dell'Europa.

no beluscao

Gio, 27/06/2013 - 09:51

ma che abbia coraggio il caro cavaliere e faccia cadere il governo ....od ha paura ? il vento cambia . Ciao mortimer destrorso è sempre un piacere leggerti , ma i mafiosi sono destrorsi ....

Ritratto di Curtis Mayfield

Curtis Mayfield

Gio, 27/06/2013 - 10:00

Vorrei sapere dai berluscones più accaniti se credono per davvero che il loro padrone pregiudicato possa dettare legge e condizioni al presidente della repubblica.. per me voi bananas andate avanti così, cioè illudendovi ed esaltandovi con finte notizie e disinformazione.

Ritratto di JSBSW67

JSBSW67

Gio, 27/06/2013 - 10:01

Oh guarda! Si sono accorti che stanno perdendo consensi. Certo non sarà dovuto alla ferocissima reazione e allo sciopero fiscale che il pdl ha avuto e ha proclamato perchè il suo leader è stato ingiustamente condannato da giudici comunisti! Certo non sarà dovuto ai continui proclami di abolire IMU e evitare l'aumento IVA, mentre il nipote li rinvia solamente e intanto aumenta altre tasse. Certo non sarà dovuto al fatto che il nipote ciancia di rilanciare l'occupazione per i giovani assumendoli tutti come statali, visto che continuantdo ad aumentare le tasse le aziende private non potranno assumere proprio nessuno. Certo non sarà dovuto al fatto che chi come me cominciava a pensare di poter ridare fiducia al pdl dopo la figura di m...a del sostegno a quell'incapace di monti, si stia incazzando perchè per capire quanto sopra non serve un ingegnere. Continuate così. Errare è umano, ma perseverare è diabolico.

Ritratto di Curtis Mayfield

Curtis Mayfield

Gio, 27/06/2013 - 10:05

@Mortimer, pasquale esposito e amorosi: imparate da perSilvio46, Lui sì che è un vero troll bananas che aggiunge valore e spessore alla discussione. Voi invece siete soltanto dei poveretti, volgarotti, anzianucoli e sicuramente anche un po' pezzenti. Dei vecchi pupazzetti con la mente deviata dalla propaganda di rete4.

Noidi

Gio, 27/06/2013 - 10:11

@perSilvio46: Sempre un piacere leggerLa. Una risata fà sempre bene di prima mattina.

Giorgio1952

Gio, 27/06/2013 - 10:11

Berlusconi ma quali condizioni vuoi ancora dettare, non hai capito che non ti fila più nessuno, come sempre un colpo alla botte e uno al cerchio sostiene il governo Letta, ma il senso responsabilità è inconciliabile col tentativo di eliminarlo. Ma quale senso di responsabilità semmai lo ha avuto il ministro Idem, la quale si è dimessa per un peccato veniale di cui tanti ne aprofittano (doppia residenza dei coniugi per pagare meno tasse), quando si dice di Berlusconi che "non poteva non sapere" invece si chiamano in causa altri (i.e. Fedele Confalonieri). In realtà la preoccupazione del Cav nasce dai sondaggi che dopo quattro mesi registrano il sorpasso del Pd, Berlusconi rischia su tutto il fronte perché da una parte deve tenersi stretto Letta, se cade il suo governo c'è il rischio che il M5S si spacchi ed i pericolosi comunisti si alleino con PD e Monti per fare un'altro governo, che voterebbe la incandidabilità e la ineleggibilità del Berlusca, se continua a sostenere il governo i falchi del PDL si ribellano, Santanchè in testa nonostante le dichiarazioni quasi alla Minetti manca che dica che anche lei abbia provato un grande sentimento d'amore verso di lui. La legislatura andrà avanti perché Napolitano, non ha nessuna intenzione di sciogliere le camere a breve, a meno che non voglia dimettersi se Berlusconi passa il segno della decenza, secondo il mio modesto parere lo ha già passato da un pezzo. Si tiene Berlusconi, perché potesse né direbbe d'ogni, convinto che proprio dal Quirinale siano mancate le garanzie promesse. Ma, per quanto consentito dal bon ton istituzionale, vuol mettere le cose in chiaro. Ma quali cose? Vi basta la dichiarazione di ieri di Pecorella l'ex avvocato del Cav.: La storia della nipote di Mubarak sembrava una battuta alla Totò".!!!! Tutto il resto è aria fritta ed il PDL fa acqua da tutte le parti, ragion per cui la convinzione del senatore Minzolini, non ha senso restare in questa maggioranza, per Minzolini vale quello che Soru disse di Gasparri : "di lui non ho nessuna stima come politico" . D'altra parte, anche il decreto occupazione varato ieri dal governo insieme al rinvio dell'Iva non convincono il centrodestra. "Avevamo promesso misure choc –spiega il presidente della commissione Finanze della Camera Capezzone – ma questa non è neanche una tisana", lo choc è avere Capezzone in Parlamento uno che non si sa se ci è o ci fa.

meverix

Gio, 27/06/2013 - 10:13

C'è una stagione per tutto. Quella di Berlusconi è finita. I giudici hanno anticipato di poco ciò che è nella natura delle cose. Il PdL, o quel che ne sarà, non può pretendere di tirare avanti con un ottantenne alla guida e male hanno fatto a non trovare un degno erede. Per quelli che dicono che Berlusconi è stata la rovina degli ultimi vent'anni del paese si diano pace, ha governato per meno di 10 anni (2001-2005 intera legislatura, 2008-2011 tre anni e mezzo + 7 mesi nella sua prima discesa in campo) e se l'Italia oggi è messa così, le colpe vanno bilanciate.

maxmello

Gio, 27/06/2013 - 10:14

So che per questo mio commento sarò bersaglio degli strali dei più accaniti berlusconiani lettori di questo giornale che mi additeranno come fanatico comunista, antidemocratico o addirittura eversivo ma proprio non riesco tacere quella che, a mio parere, è una situazione assurda e surreale. Ad oggi in Italia esiste un uomo con una condanna passata in appello a 4 anni per evasione fiscale, in primo grado condannato ad un anno per rivelazione di segreto di ufficio e a 7 anni per prostituzione minorile e concussione per costrizione, indagato a Napoli per corruzione per la storia di La Vitola e De Gregorio, trovato colpevole per altri sei o sette reati che sono stati dichiarati prescritti la cui lista non finisce qui, che continua ad avere l'ardire di voler condizionare in nome del feticcio del consenso manifestato da 9 milioni di Italiani la politica ed il calendario degli impegni governativi, che viene addirittura ancora ricevuto dal Presidente della Repubblica. Quest'uomo è il leader di uno pseudo partito (pseudo nella sua definizione letterale di falso) perché nella realtà questo partito nasce e si definisce non per rappresentare i suoi elettori ed i loro bisogni ma solo per difendere gli interessi economici e giudiziari del suo capo/padrone. Un partito senza individualità e pensieri diversi che non ha mai fatto un congresso e nel quale non è mai esistita democrazia interna, nel quale carriere ruoli e promozioni dei suoi componenti sono decisi da una unica persona il cui unico metro di giudizio è la qualità e quantità di determinazione nel cambiare opinione e di uniformarsi al suo pensiero ed alle sue necessità. I dirigenti sono scelti con l'arbitrarietà con cui si scelgono gli invitati al proprio matrimonio, vengono calati dall'alto e non hanno alcun contatto con il territorio e con i suoi abitanti, il loro unico scopo è servire il padrone. Un partito azienda la cui unica ragione sociale è il perpetuarsi all'infinito della difesa dei bisogni della famiglia berlusconi. In questo partito/non partito i ruoli politici vengono regalati come pagamento di favori ed utilità a guisa di ricompensa nello stesso modo in cui nel Medioevo il re o l'imperatore regalavano territori e castelli ai membri del loro esercito e della corte. IL PDL è un partito di moderni feudatari, che come tali, non hanno a cuore gli abitanti del loro feudo ma solo la difesa dei propri interessi e dei propri privilegi consci del fatto che il loro potere non deriva dal basso, dal popolo, ma dall'alto dal loro padrone, a cui giurano eterna fedeltà. Come al tempo del feudalesimo questo partito ripropone infatti in spregio ad ogni regola democratica e di buon senso l'antica legge Salica che prevedeva la trasmissione del potere assoluto al primogenito nella logica della continuazione in senso dinastico dell'autorità. Il Mondo assiste con incredulità ed una buna dose di ironia alle vicissitudini del nostro Paese nel quale un uomo delegittimato, screditato e condannato, marchiato dall'infamia di sentenze che lo definiscono come evasore, sfruttatore di minorenni, corruttore e delinquente abituale non sente la necessità di fare un passo in dietro per lasciare respirare la politica e le istituzioni che hanno bisogno di tutto l'aiuto possibile per uscire da questa crisi economica e sociale ma che al contrario centuplica gli sforzi per rimanere aggrappato a quel potere che negli anni gli ha consentito di resistere alla giustizia ed agli scandali ed accrescere il proprio patrimonio economico, senza interessarsi minimamente alle conseguente di questo suo sconsiderato comportamento su gli italiani. Questa assurda situazione diventa surreale quando in una sorta di stravolgimento dei ruoli e della realtà il PD fa spallucce ed accetta di essere al governo con un partito che fa riferimento ad un uomo pluri indagato e pluri inquisito che ha dichiarato guerra alle istituzioni ed alle leggi dello Stato che ha preso in ostaggio il nostro Paese ed inaugurato una nuova stagione di odio e violenza sociale e non minaccia di dichiarare conclusa questa ridicola esperienza di governo fintantoché lui continuerà a reggere i fili e dettare le condizioni, anzi per quel che posso vedere è l'esatto contrario.

cicero08

Gio, 27/06/2013 - 10:17

Visto che il film "il Cainano" si fermava prima dico a Moretti di pensare velocemente al seguito...

Rossana Rossi

Gio, 27/06/2013 - 10:18

Le solite cornacchie rosse che non fanno altro che gracchiare caz...e.....La verità è che l'esperimento di questo governo è fallimentare, non ha fatto nulla di veramente concreto fino ad adesso e non fa altro che rimandare,rimandare, e occultamente aumentare le tasse e siamo al solito immobilismo improduttivo mentre l'economia asfissia. Silvio, lascia strombazzare i trinaricciuti napolitano compreso, butta tutto all'aria esci dall'euro e vedrai come i voti ritornano, altro che il letta DC con contorno PD........

Ritratto di pisistrato

pisistrato

Gio, 27/06/2013 - 10:21

@edoardo55 - sei proprio sicuro che la maggioranza degli italiani voglia uscire dall'euro e passare al dinaro tunisino ? Io ho qualche dubbio....

Ritratto di il politic@nte

il politic@nte

Gio, 27/06/2013 - 10:21

ma dateci un taglio che non incantate piu' nessuno con ste manfrine di quart'ordine, ormai giusto i cerebrolesi ed i parassiti sono dalla vostra parte

cicero08

Gio, 27/06/2013 - 10:26

Preciso: nel "cainano" la vicenda si chiude con la condanna a 7 anni. Mancano del tutto gli scenari successivi. Ma forse Moretti ci ha già pensato...

franco@Trier -DE

Gio, 27/06/2013 - 10:26

Si sta cercando di evadere la legge tramite una amnistia questa è la legge italiana.

ettore80

Gio, 27/06/2013 - 10:33

@maxmello: la sua ricostruzione della realtà non fa una grinza, è lapalissiana. Le invidio la forza che ha di ribadire ancora la realtà, forse ha ragione lei, non ci si dovrebbe mai stancare di farlo, soprattutto qui, in un suo "covo". Io invece ho smesso di farlo, credo che dovrebbe essere sufficiente quello che abbiamo sotto gli occhi, se così non è... non c'è speranza, se non quella che siano ogni giorno almeno uno in meno.

cicero08

Gio, 27/06/2013 - 10:34

X Rossana Rossi: ma scusi con l'Alfano di ieri che, trionfante, annunciava ben due gol del suo governo come la mettiamo. Gli manca il quid o anche qualcosa d'altro?

Ritratto di Curtis Mayfield

Curtis Mayfield

Gio, 27/06/2013 - 10:34

@Rossana Rossi: eccola qui la signorina Rozzi.. ma scusi, secondo lei il suo Padrone la ascolta? No. Lui ascolta il valore del denaro e delle azioni, mica le sparate di un vecchia e ignorante gallina (lei.. con rispetto..) !

Ritratto di pisistrato

pisistrato

Gio, 27/06/2013 - 10:36

@maxmello - la tua analisi non fa una piega. C'è da chiedersi però perché la maggioranza degli italiani preferisce continuare a votare quel delinquente del Berlusca invece del PD.... forse perché il livello morale del PD sotto sotto non è molto differente. MPS DOCET.

ciannosecco

Gio, 27/06/2013 - 10:37

"Howl"Potrebbe essere una soluzione per Berlusconi,ma per noi gente comune?Dobbiamo tenerci questa Magistratura da terzo mondo?Dobbiamo tenerci questi magistrati onnipotenti e impuniti?Possiamo cambiare lampadine in eterno o sarebbe l'ora di rifare l'impianto elettrico?Saluti.

Ritratto di alejob

alejob

Gio, 27/06/2013 - 10:38

a tutti i sinistroidi che scrivono solo cretinate. Hanno la bocca piena di merda , si di merda di quella inculcata da coloro che gli lavano il vervello. Mentre il Berlusconi può essere un puttaniero (Da dimostrare), mentre il Berlusconi può essere condannato con processi alle intenzioni, chi lo condanna non ha case in Svizzera e precisamante a San Moritz, la maggior parte di coloro che lo odiano hanno dei conti correnti al CREDITO Svizzero e alla (UBS) Unione Bancaria Svizzera per un totale di 26 MILIARDI (VENTISEI MILIARDI) e continuano ad evadere indisturbati. Lo vogliono condannare perchè era in procinto di un accordo con la Svizzera di far rientrare una parte di questo denaro per pagare l'IMU. Ma ai signori esportatori (EVASORI) questo poteva essere un pericolo di essere scoperti. Provate a pensare chi sono questi evasori e con quale merce e da quali REGIONI.

Howl

Gio, 27/06/2013 - 10:43

pisistrato : questi pensano di essere gli unici,per loro la popolazione italiana si ferma a 10 milioni di abitanti tutti berlusconiani........ Ieri Al Fano ha detto che la maggior parte degli italiani ritiene Berlusconi perseguitato dalla giustizia :ah ah ah ah ah ah ah ah ah ah è vero il contrario ( la maggior parte degli italiani ritiene B. un delinquente, numeri alla mano Pd+Sel+M5S+Rivoluzione civile e altri ), ma se tanto si sa questi credono anche agli asini che volano se glielo dice il loro padrone ( hanno tutti una vocazione al servilismo.....)

Ritratto di Curtis Mayfield

Curtis Mayfield

Gio, 27/06/2013 - 10:45

@PISISTRATO: la maggioranza degli italiani vota pdl? ma dove l'ha letto, su Topolino? Pisistrato, siete rimasti in pochi, torna a lavorare che è meglio.. vai vai...

marvit

Gio, 27/06/2013 - 10:47

Curtis Mayfield. VABBE'. Sicuramente sarai pagato da questo giornale per "frizionare" un tantino il blog ;altrimenti uno così cretino dove lo trovi?? E' impossibile in natura

Howl

Gio, 27/06/2013 - 10:48

ciannosecco : proviamo a rispettarci reciprocamente. Mi perdoni ma io ritengo l'esatto contraio di quello che Lei pensa per una serie infinita di motivi che non le sto ad elencare per non tediarla con motivazioni che lei so non condivide ma conosce. cordialmente ( e la ringrazio per l'educazione )

Ritratto di alejob

alejob

Gio, 27/06/2013 - 10:50

Tutti i sinistroidi vogliono un schok per fare funzionare il paese. Ma siete proprio sicuri. Siete proprio sicuri di mettere in piazza con nomi e cognomi, compresi importi e località degli evasori fiscali. Non lo credo perchè vi verrebe un infarto.

Howl

Gio, 27/06/2013 - 10:50

ciannosecco : proviamo a rispettarci reciprocamente. Mi perdoni ma io ritengo l'esatto contraio di quello che Lei pensa per una serie infinita di motivi che non le sto ad elencare per non tediarla con motivazioni che lei so non condivide ma conosce. cordialmente ( e la ringrazio per l'educazione )

gianni71

Gio, 27/06/2013 - 10:50

@..alejob...stai bene?

cicero08

Gio, 27/06/2013 - 10:52

X alejob: prima i complimenti alla sua classe e poi una domanda: quelli che lei indica sono allora soggetti completamente diversi da quelli che sarebbero indagati in Irlanda per una questione di 500.000.000 milioni di euro?

Noidi

Gio, 27/06/2013 - 11:00

@alejob: A parte il fatto che Lei rappresenta perfettamente l'elettorato di Silvio (ignoranti, con l'offesa sempre pronta e "ciechi"), Le chiedo solo una cosa, visto che parla tanto di evasori: Chi ha fatto negli ultimi 2 decenni condoni fiscali ed edilizi???

Pierofco

Gio, 27/06/2013 - 11:01

#maxmello: mi complimento con Lei per il Suo commento equilibrato ed obiettivo, e mi complimento anche con il moderatore che lo ha fatto pubblicare. Spero di leggerLa ancora.

no_balls

Gio, 27/06/2013 - 11:05

per Silvio46 ammetto che non riesco a capire se e' satira .... ironia pungente....o davvero quello che scrive e' il suo pensiero. In questo ultimo caso chiamate un'ambulanza, lo stiamo perdendo. Mamma miaaaaa!!!!!! qui non siamo piu' sul piano politico ma su quello antropologico....

Ritratto di Curtis Mayfield

Curtis Mayfield

Gio, 27/06/2013 - 11:10

@ALEJOB: ieri ho visto nel cielo un asino che volava.. gli ho chiesto dove andava, mi ha detto che era un asino pregiudicato e stava andando da Napolitano a dettare le sue condizioni.. mi ha anche detto che ha perso una giornata fuori dall'ufficio postale ad aspettare il rimborso dell'IMU, ma poi è dovuto ritornare nella stalla a tasche vuote.. ma quell'asino è per caso lei?

Ritratto di Curtis Mayfield

Curtis Mayfield

Gio, 27/06/2013 - 11:12

Ciao MARVIT, nessuno mi paga. Lo faccio per piacere, il piacere di prendere in giro i bananoni creduloni e ignoranti come te.

winston1968

Gio, 27/06/2013 - 11:20

La vera tragedia è aver creduto di nuovo in Berlusconi.

marvit

Gio, 27/06/2013 - 11:20

Curtis Mayfield. Ciao simpaticone....fai tenerezza come i neonati

piserik

Gio, 27/06/2013 - 11:25

BASTA RICATTI !!!! Ci avete scassat 'u c*** BASTAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAA

Ritratto di Curtis Mayfield

Curtis Mayfield

Gio, 27/06/2013 - 11:25

@MARVIT: meglio neonato e sveglio che anziano, con la mente deviata e dannosissimo per il paese (ti sei divertito alla manifestazione con Giuliano Ferrara? eri lì con il rossetto anche tu?)

maxmello

Gio, 27/06/2013 - 11:27

XPISISTRATO: Come darti torto su PD e PDL? I latini dicevano simila similibus, noi trivialmente diciamo, chi si somiglia si piglia. XCICERO08: Ti rimando ad una battuta letta ieri su spinoza,it per la quale sto ancora ridendo: "Dopo Habemus papam, anche la trama de Il caimano si avvera. Fossi il figlio di Nanni Moretti mi gratterei i coglioni". XETTORE80: certamente questo è un Giornale di parte ( difficile trovarne uno non schierato oggi come oggi) ma sono convinto che le idee si scambino con chi la pensa diversamente da noi altrimenti è pura autoreferenzialità, preferisco parlare con chi ha qualcosa da aggiungere al mio discorso piuttosto che con chi mi condivide in pieno, un po' per non annoiarmi un po' perché penso che c'è sempre da imparare dal confronto. Certo mi riferisco a persone che si esprimono in maniera educata e civile e non ai coprofagi, gli invasati o i berlusconiani super ortodossi, sai bene a chi mi riferisco.

maxmello

Gio, 27/06/2013 - 11:30

XPIEROFCO: Grazie, ci conti!

ettore80

Gio, 27/06/2013 - 11:36

@maxmello: condivido appieno la sua ricerca di confronto, non sarei "qui" se la pensassi diversamente..."qui" mi ci sono avvicinato anche per capire, capire cosa muove gli ingranaggi cerebrali di chi ANCORA crede in un simile soggetto. Il risultato è stata una completa delusione e la consapevolezza della irrecuperabilità, tanto che mi è passata anche la voglia del confronto. Ormai mi diverto solo a dare una letta ai commenti esilaranti di PerSilvio 46, come li percula lui non ci riesce nessuno...

Francesca-66

Gio, 27/06/2013 - 11:42

Pensavo che i processi allo stile di vita, ai peccati e alle streghe fossero cose del passato! Evidentemente mi sbagliavo!

marvit

Gio, 27/06/2013 - 11:44

Curtis Mayfield. No,non sono andato alla manifestazione di Giuliano e me ne dispiaccio.Anche perchè ho capito che per far soldi o carriera la vie sono tre : o ti dichiari puttana o ti dichiari gay o ti dichiari di sinistra. E Ferrara ti forniva almeno un'opzione

Noidi

Gio, 27/06/2013 - 11:45

@ettore80: Guardi che secondo me PierSilvio46 è un genio. Infatti a mio parere con i suoi post mette alla berlina il "pensiero" berlusconiano. Almeno lo spero, perchè altrimenti non credo che una persona possa ridursi cosi. Oppure sì?

Ritratto di pisistrato

pisistrato

Gio, 27/06/2013 - 11:58

@Howl - ti ricordo che 1) il PD ha perso le elezioni quindi più di qualcuno il PDL deve averlo votato 2) ti piaccia o meno la maggioranza degli italiani non è di sinistra ma moderata e un PD a guida CIGL continuerà pertanto a perdere sempre le elezioni. Fattene una ragione.

Atlantico

Gio, 27/06/2013 - 12:01

Il sondaggio di cui parla Signore è di Euromedia ( Ghisleri, per capirci ): gli altri sono ancora peggiori. Ma di che ci si stupisce: stanno tornando al PD i voti usciti a favore del M5S i cui quattro quinti ( come minimo ) arrivavano dal centrosinistra. In più si inizia a pagare il peso delle sentenze che iniziano ad affastellarsi e la maggioranza degli italiani è molto, molto diversa dai berlusconiani che postano qui e che sembrano davvero credere che il povero Silvio è perseguitato dai giudici cattivoni e comunisti che si inventano i processi. La vicenda è appena cominciata anche perchè le sentenze più distruttive devono ancora arrivare.

Ritratto di Nopci

Nopci

Gio, 27/06/2013 - 12:04

IO ODIO I COMUNISTI e PARACOMUNISTI.

maxmello

Gio, 27/06/2013 - 12:06

XfRANCESCA66: Però i reati di corruzione, concussione, evasione fiscale, sfruttamento della prostituzione e rivelazione di segreto di ufficio sono decisamente attuali non crede?

Howl

Gio, 27/06/2013 - 12:19

pisistrato : chi ha vinto ????????????????????????????? cmq se ne faccia Lei una ragione :la maggior parte degli italiani ( la stragrande maggioranza - ripeto - se sa fare i conti = Pd+Sel+M5S+Rivoluzione civile oppure pensa che qlc di questi elettori sia berlusconiano ? )ritiene B. un delinquente

Ritratto di Curtis Mayfield

Curtis Mayfield

Gio, 27/06/2013 - 12:21

Ah, che bello, la dittatura komunista è vicina!!! Che bello sarà vedere tutti i vecchi bananas di questo forum deportati in Algeria a estrarre fosforo.. il servizio sanitario nazionale poi finalmente ricomincerà a funzionare bene! e ci credo, ci libereremo di tipo 8 milioni di vegiassi lamentosi e creduloni che anche per un taglietto sono sempre al pronto soccorso..

Ritratto di marystip

marystip

Gio, 27/06/2013 - 12:36

A Napoli si dice: Cornuti e mazziati. Far cadere il Governo è un dovere; che senso ha restare in questa accozzaglia?

Andrea Sandrelli

Gio, 27/06/2013 - 12:39

Propongo di introdurre la moderazione dei commenti. Vedo che è pieno di commenti dei soliti squadristi figliocci di Travaglio, che vengono a sporcare il nostro sito. Vadano a imbrattare gli articoli del Fatto, anziche propinarci le loro sciocchezze sulle sentenze. Prima ci sia una magistratura decente, poi si ragionerà sul significato delle sentenze. Ora come ora le sentenze sono solo violenze e intimidazioni e non spostano nulla del giudizio delle persone che ne vengono offese.

Ritratto di romy

romy

Gio, 27/06/2013 - 12:51

Capisco il momento delicato,le sentenze,la voglia di far fuori Berlusconi,ecc.ecc.,ma chiedo al mio partito il PDL,cosa ci facciamo in un governo degli annunci,che non vuole e non puo'tagliare le spese agli agiati di Stato ed ai potentati tutti delle Caste nazionali?,ma volete dissanguarvi nei sondaggi?subito fuori da questo governo perditempo,che prima o poi metterà altre tasse sulla povera gente,facendo affossare ancora di più l'economia reale di questa Nazione.

Francesca-66

Gio, 27/06/2013 - 12:56

@ - maxmello - "Però i reati di corruzione, concussione, evasione fiscale, sfruttamento della prostituzione e rivelazione di segreto di ufficio sono decisamente attuali non crede?" Certo, ma bisogna dimostrarli! Ammesso che i 32 testimoni della difesa dicano tutti il falso, dove sono i testimoni dell'accusa che hanno visto Berlusconi andare a letto con Ruby? Perché con Berlusconi valgono sempre dei teoremi campati per aria, mentre per tutti gli altri valgono le prove? Mi sembra che nel caso di Ruby si processi lo stile di vita e i peccati di un singolo, piuttosto che i reati veri e propri! Ecco perché parlo di caccia alle streghe! Quando la Chiesa, in passato, faceva altrettanto, le andava bene a Lei?

LAMBRO

Gio, 27/06/2013 - 13:04

Che Berlusconi cerchi di fare gli interessi degli Italiani, nonostante la demagogia egemonica della sinistra, è Certificato: dal passo indietro prima di Monti(chiesto da Napolitano), dai suggerimenti pro giovani e antitasse , dalla proposta postelettorale di grandi Intese e rielezione di Napolitano, dal dichiarato sostegno a Letta in base al programma antitasse e pro giovani ecc... Ma come si fa a conciliare questo con un potere che ha la necessità di un appoggio del PDL ma che ne massacra il Leader? Le storie sono poche: qui stanno massacrando il Leader che li tiene in piedi!!! Solo Berlusconi può sopportare una angheria come questa!! Ma nessuno lo ringrazia...anzi ! D'Alema suggerisce che si ritiri!! Ma se si ritira chi li appoggia?

CALISESI MAURO

Gio, 27/06/2013 - 13:08

Sig Curtis ( vabbeh signore e' un di piu', oserei dire una esagerazione )Come fa a dare della gallina a una donna quando lei e' cosi miserabile da non mettere nemmeno il suo nome in calce alle sue puttanate? Si dovrebbe vergognare solamente a guardarsi allo specchio in prima mattina, ma alla gente come lei penso non faccia effetto e' nella vostra mentalita' complimenti. Coraggio comunque ce l'avete quasi fatta qualche mesetto e poi saltato il banco andrete a cercare tuberi per i boschi a milioni.

Demostene2010

Gio, 27/06/2013 - 13:15

Articolo totalmente demenziale. A me sembra che la posizione di B. si stia progressivamente indebolendo e deteriorando. La magistratura lo ha messo in un angolo, la sua popolarità elettorale oramai è irrimediabilmente minata da anni di malgoverno: è dal 2008 che B. governa o sostiene il governo in carica, e il giochetto di dare sempre la colpa agli altri comincia a non funzionare più. Le due ultime batoste elettorali, insieme ai risultati dei sondaggi, non fanno sperare bene in caso di elezioni anticipate. L’unico aiuto potrebbe venire proprio dal PD e Napolitano: in fondo il duo PD / PdL si è spartito l’Italia per vent’anni e, facendo finta di litigare, si è abbuffato alle spalle degli italini, quindi perché uccidere la gallina che fa le uova d’oro, soprattuto adesso che hanno bisogno l’uno dell’altro per far sopravvivere la casta? Vi immaginate il PD a governare con i 5 Stelle? Sai che palle: dovrebbero persino abbassarsi a fare qualcosa di utile per gli italiani...

gustavo

Gio, 27/06/2013 - 13:16

Il destino del paese sempre nelle mani di Berlusconi. Basta un suo cenno e il governo cade. Hanno ragione i kompagni, bastaaaa!! non se ne può più. Letta, rompi tu gli indugi, mandalo a quel paese. Il casino è che magari, con questa faccenda che non vuole mettere tasse, vince anche le prossime elezioni.

Ritratto di Curtis Mayfield

Curtis Mayfield

Gio, 27/06/2013 - 13:37

@MAURO CASALESE: non si preoccupi che a cercare tuberi e a estrarre fosforo ci andrai tu, e molto presto! Comincia a sgomberare il tuo misero monolocale, che deve essere espropriato dai Kompagni.

Ritratto di pipporm

pipporm

Gio, 27/06/2013 - 13:38

PD sorpassa PdL dopo 4 mesi. Ora con l'aumento di atre tasse per la copertura dell'IVA stoppata fino a ottobre, Berlusconi supererà tutti. Deve porre attenzione agli incroci e semafori però

Howl

Gio, 27/06/2013 - 13:44

Andrea Sandrelli bravo bravo bravo bravo...........rifondiamo squadrismo e milculpop e poi un tribunale speciale per chi osa indagare berlusconi. Questa è la vostra democrazia : non sei d'accordo ? stai zitto.......

Howl

Gio, 27/06/2013 - 13:46

Andrea Sandrelli bravo bravo bravo bravo...........rifondiamo squadrismo e milculpop e poi un tribunale speciale per chi osa indagare berlusconi. Questa è la vostra democrazia : non sei d'accordo ? stai zitto.......

Ritratto di dlux

dlux

Gio, 27/06/2013 - 13:51

Ma non avete capito che con questo governo si sta perdendo tempo e basta? Non hanno alcuna intenzione di fare le riforme; dovevano fare solo la riforma del sistema elettorale e poi tornare alle urne. Invece stiamo qui a cincischiare sul sesso degli angeli me non abbiamo capito che, nel frattempo, l'Italia retrocede ogni giorno di più. Un decreto subito a favore delle imprese che assumono, sull'annullamento dell'IMU, sull'IVA, sul dimezzamento delgli emolumenti dei parlamentari e di tutte le figure istituzionali di ogni ordine e grado (a partire dal napoletano del colle che predica bene e razzola malissimo), sulla razionalizzazione delle spese ed il gioco è fatto. Senza di questo, ripeto SUBITO, tutti a casa e si torna a votare.

Ritratto di mortimermouse

mortimermouse

Gio, 27/06/2013 - 13:56

su una cosa non ci possono essere dubbi: comunisti=mafiosi!

Ritratto di dlux

dlux

Gio, 27/06/2013 - 13:59

Ma non avete capito che con questo governo si sta perdendo tempo e basta? Non hanno alcuna intenzione di fare le riforme; dovevano fare solo la riforma del sistema elettorale e poi tornare alle urne. Invece stiamo qui a cincischiare sul sesso degli angeli me non abbiamo capito che, nel frattempo, l'Italia retrocede ogni giorno di più. Un decreto subito a favore delle imprese che assumono, sull'annullamento dell'IMU, sull'IVA, sul dimezzamento degli emolumenti dei parlamentari e di tutte le figure istituzionali di ogni ordine e grado (a partire dal napoletano del colle che predica bene e razzola malissimo), sulla razionalizzazione delle spese ed il gioco è fatto. Senza di questo, ripeto SUBITO, tutti a casa e si torna a votare.

rasiera

Gio, 27/06/2013 - 14:03

IlGiornale è diventata la mia lettura on-line preferita (chi l'avrebbe detto?). Leggo il titolo, salto l'articolo, e passo direttamente ai commenti. Grazie a tutti, e in particolare al moderatore che secondo me fa un ottimo lavoro facendo passare post esilaranti anche se magari non proprio educati.

Ritratto di Gianfranco Robert Porelli

Gianfranco Robe...

Gio, 27/06/2013 - 14:05

Berlusconi adesso fa quello che faceva anche prima: mette la sua professionalità amministrativa al servizio della sua Patria. Solo che prima Bersani bloccava tutto con la sua opposizione scellerata e maligna, ma adesso se ne sta buono perchè a Palazzo Chigi c'è uno dei suoi. Enrico Letta, che a Napoli già chiamano "Rigoletto", è bravo, ma giovane e ingenuo per affrontare gli immani problemi che ha davanti l'Italia, tuttavia, come si suol dire, per fortuna che Silvio c'è.

edoardo55

Gio, 27/06/2013 - 14:06

Per Pisistrato: legga "il fallimento dell'euro" di Rinaldi, "il tramonto dell'euro" di Bagnai e il prossimo "Europa Kaput" di Rinaldi. Se ha poi tempo " Chi ha tradito l'economia italiana" di Antonino Galloni. Poi ne riparliamo. Con rispetto di ogni opinione, la saluto.

pgbassan

Gio, 27/06/2013 - 14:23

Oggi come ieri, all'insediamento dl governo palude di Lettino (ma molto saccente e arrogante), ribadisco il mio no. Per fortuna che la Lega Nord si è astenuta anzi ne è contraria. PDL, svegliati e stacca la spina e lascia affogare nelle sabbie mobili Lettino e tutta la scavalcata sinistra.

cwo11

Gio, 27/06/2013 - 14:24

bravo Mortimermouse, sentivamo la mancanza della tua dose quotidiana di baggianate senza senso...;-)

Ritratto di Curtis Mayfield

Curtis Mayfield

Gio, 27/06/2013 - 14:32

Finalmente è arrivato quel genio di Gianranco Roberto, quello che in un articolo sulla mafia difendeva i mafiosi.. Gianfranco, nonnetto, sai che alla tua età è meglio stare alla bocciofila con il bianchino? Così eviti di lordare i forum con i tuoi commenti insulsi, ridicoli e anche un po' stupidi.

ciannosecco

Gio, 27/06/2013 - 14:33

"Howl"Per la questione del rispetto mi trova assolutamente d'accordo.Abbiamo evidentemente idee diverse,ma niente vieta che si possano discutere pacificatamente.Non tento di convincere nessuno,espongo solo le opinioni di un povero operatore del Diritto.Sono in contatto costante con Magistrati seri e preparati e molte delle mie feroci critiche,provengono da loro.Sugli scontri in punta di Diritto devo dire che sono pure astrazioni.La realtà nei Tribunali è ben diversa.Saluti.

Ritratto di Gianfranco Robert Porelli

Gianfranco Robe...

Gio, 27/06/2013 - 14:33

Se il Bruti-Liberati, come Berlusconi, subisse anche meno di centomila intercettazioni telefoniche, ma fosse accusato e processato solo per gli indizi, prenderebbe l'ergastolo. Infatti 'sto procuratore senza vergogna simpatizza con quei maiali che hanno ammazzato il suo predecessore: Emilio Alessandrini, ucciso dalle BR.

tiptap

Gio, 27/06/2013 - 14:34

Ci vogliono fatti, non parole. Soprattutto non promesse! Si sa che il diavolo (il comunismo) è falso, bugiardo, in malafede (ovvio), traditore e pessimo pagatore: ciò che riceve in bene lo restituisce in male.

no beluscao

Gio, 27/06/2013 - 14:43

bravo mortimer per continuare a farci ridere . hai solo 1 difetto non riesci a capire che l'associazione giusta è : destrorsi _ mafiosi . ciao e continua

Ritratto di Gianfranco Robert Porelli

Gianfranco Robe...

Gio, 27/06/2013 - 14:43

Io non ho mai sentito Bruti Liberati non dico condannare, ma nemmeno biasimare quei maiali delle BR. Sottolineo: sono dei brutti maiali quei BR che hanno ucciso a tradimento Alessandrini, predecessore di Bruti Liberati. Non si offenda il procuratore odierno Bruti, ma egli sembra tollerare e a volte addirittura simpatizzare con quei brutti maiali del terrorismo di stampo comunista.

Massìno

Gio, 27/06/2013 - 14:45

Troppe chiacchiere, la condizione del Silvio è sempre la medesima: pararsi le chiappe, del resto che gliene frega?

Ritratto di Gianfranco Robert Porelli

Gianfranco Robe...

Gio, 27/06/2013 - 14:45

Spero che il Bruti Liberati non si offenda se dico che quelli delle BR sono dei brutti maiali.

pgbassan

Gio, 27/06/2013 - 14:48

Michele Calò: d'accordissimo. Solo una cosa: ci vogliono i numeri per fare una rivoluzione liberale in democrazia (non i fucili e milioni di morti come i rivoluzionari alla francese o sovietica). E poi quando hai buoni numeri anche se insufficienti ti si mettono di mezzo anche i traditori (vedi Fini) hai voglia di portare avanti le cose. Un primo tentativo di riforma costituzionale (con tutti i limiti e critiche) era stato approvato dal secondo governo Berlusconi nel 2006 Cosiddetta devolution). Riforma che non avendo i due terzi di maggioranza ha dovuto passare sotto referendum (confermativo). La maggioranza degli italiani (italioti) ha risposto NO. Saluti.

Lorenzo Cafaro

Gio, 27/06/2013 - 14:54

Inutile piangere, la situazione è questa, prendiamone atto, per colpa sua o dei siddetti poteri forti. Sono tuttavia certo che lui ci ha messo del suo, purtroppo, comportandosi da satrapo e rassegnandosi(spero sia solo così) allo stato di cose, per inettitudine o per convenienza, più probabile. Mi chiedo a questo punto: non converrebbe a Berlusconi ( e certamente a noi elettori di centro destra) tirarsi furi e cercare di organizzare, insieme ai pochi altri che ne hanno voglia e capacità, un centro destra decente? Forse la canea scatenata avrebbe un momento di calma, e il tempo passa per tutti, anche per lui, il buon Silvio, delusione della nostra vita di italiani di centro destra!!! Non illudiamoci, sarà dura recuperare i voti sic stantibus rebus. Incluso il mio e di altri conoscenti. Meglio il mare.

Ritratto di marforio

marforio

Gio, 27/06/2013 - 14:57

Agli italiani piace essere masochisti e stare nella me.da. Un popolo cosi nobile nato dal risorgimento che non e stato capace di aver un governo decente, avevamo tutto per essere i migliori nel mondo.Hanno lasciato sitruggere il patrimonio culturale , i nostri monumenti , le nostre coste , hanno riempito l italia di rom , e beduini vari. Ma soprattutto non sono stati capaci di eliminare il piu grande pericolo per questa nazione. I comunisti bavosi e succchiasangue che dal 1943 fanno il bello e cattivo tempo.Oltre che idee balorde non e' che loro rubano di meno , purtroppo mi sento italiano cristo mi ha castigato cosi , non vedo chi sia tanto onesto e abbia a cuore le sorti di questa Italia offesa che dopo anni di occupazione straniera e stata questa volta ,venduta addirittura all' islam.I nostri morti si stanno rivoltando nella tomba, vedendo che non c'e un idiota capace di dare la riscossa a questa repubblica nata con una truffa,dove la politica vive da decenni rubando e truffando il popolo cretino.

tiptap

Gio, 27/06/2013 - 14:58

Scrive l'articolista (riferendo di Berlusconi): "...inconciliabile «il senso di responsabilità che sto dimostrando per il bene del Paese» con «il tentativo di eliminarmi per via giudiziaria che è in corso»...". Ma è Berlusconi che parla o Alice nel paese delle meraviglie? Ovvio che il "senso di responsabilità" viene letto a sinistra come "debolezza", perché per i comunisti l'idea stessa di buona volontà, in qualunque ambito, è "inconcepibile": non la capiscono proprio, per loro non esiste, non ci possono credere! Loro fanno tutto unicamente ed esclusivamente per il potere e per i soldi. Punto. L'idea di rendersi utili a chicchessia, sia pure alla nazione dove vivono, è per loro un concetto astratto "inimmaginabile"... Non ci arrivano proprio. Perciò ogni concessione non fa che aizzarli sempre piú contro la vittima di turno! E continua l'articolo: "Un clima che non ha nulla a che vedere con «la presunta pacificazione nazionale» di cui il Colle dovrebbe essere garante." E se ne stupisce?!!! Napolitano è un comunista, no?! Dunque siamo a capo come prima. Eppure non si può credere che Berlusconi sia cosí ingenuo, quindi c'è sotto qualcosa che... noi non possiamo sapere... In ogni caso, nulla di buono...

Ritratto di gpdimonderose

gpdimonderose

Gio, 27/06/2013 - 15:15

sublimix... codice: TOT1337409 AREA 01 - SCIENZE MATEMATICHE E INFORMATICHE Progetto Sviluppo di ontologie informatiche a supporto di test neuropsicologici sulla semantica lessicale resp. LESMO Leonardo dip. Dip. Informatica punteggio produzione scientifica inserita nella domanda: 2.0 (punteggio minimo per l'area: 0.6) codice: TOT1337093 AREA 02 - SCIENZE FISICHE Progetto Applicazioni Attuali della Teoria della Stringa resp. FRAU Marialuisa dip. Dip. Fisica punteggio produzione scientifica inserita nella domanda: 2.0 (punteggio minimo per l'area: 1.5)

CALISESI MAURO

Gio, 27/06/2013 - 15:21

curtis, metti il tuo nome,eroe dei due mondi

odifrep

Gio, 27/06/2013 - 15:27

maxmello 10:14 - per la precisione nell'elenco mancano 27 assoluzioni (non cerchi di nascondersi dietro il dito, dicendo :"per prescrizioni"). Ulteriore colpa dei giudici che, gliel'hanno consentite. O, sbaglio! Legga coso dice la Madia. 25/06/2013 Politica - L'accusa della Madia: "Nel Pd ci sono associazioni a delinquere, troppi delinquenti" La parlamentare parla a Roma ed è un fiume in piena: "Ho visto ipocrisia e opacità nel mio partito. I colpevoli sono i dirigenti. E tutto resta così com'è "Il Pd è un'associazione a delinquere". L'accusa choc ai dirigenti del Nazareno non arriva nè dal M5S, nè dal Pdl. Le parole e la musica sono dell'onorevole democratica Marianna Madia, veltroniana di ferro e alla sua seconda legislatura. L'accusa feroce contro il suo stesso partito arriva durante il tour di Fabrizio Barca a Roma che si prepara per la sua scalata alla segreteria del Pd. Durante un dibattito pubblico a Roma, la Madia sbotta: "Nel Pd a livello nazionale ho visto piccole e mediocri filiere di potere. A livello locale, e parlo di Roma, facendo le primarie dei parlamentari ho visto, non ho paura a dirlo, delle vere e proprie piccole associazioni a delinquere sul territorio”. Veleno democratico - Le sue parole sono destinate a scatenare un vespaio di polemiche. La Madia è un fiume in piena. Mette nel mirino il suo partito e lo impallina senza pietà. "Cosa ho visto nel Pd che ha gestito il gruppo parlamentare dall'inizio di questa legislatura? Ho visto ipocrisia, ho visto opacità, ho visto un sistema che non chiamerei neanche di correnti, ma di piccole e mediocri filiere di correnti di potere che sono attaccate così attaccate appunto al potere che non vogliono cedere un millimetro". Poi dice chiaramente chi sono i colpevoli: "Tutto questo l'ho visto da chi oggi ancora dirige. E questo è il livello nazionale". Attacco ai vertici - Insomma quella della Madia è una sorta di de profundis per il Pd. Le parole della deputata fanno capire come in largo del Nazareno l'aria sia tesa e come ci sia ancora una guerra interna che porterà ad un congresso che sarà una drammatica resa dei conti. La Madia è consapevole che il cambiamento nel Pd è solo una promessa mai mantenuta e conclude con un'amara verità: "Ho visto fare di tutto, veti incrociati e vendette per mantenere tutto così com'è". Epifani ha il suo bel da fare. Se la Madia fosse stata una parlamentare del M5S in poche ore sarebbe stata espulsa. In largo del Nazareno incassano il colpo e decideranno come muoversi. Resta intanto quell'accusa: "Il Pd è come un'associazione a delinquere". Piombo per un partito che si definisce, sin dal nome, "democratico". (I.S.) ARTICOLI CORRELATI: Prodi contro gli "ingrati" del Pd: "Partita finita. Non solo per me" IL SOLITO VIZIETTO Espulsa dal Pd perché ha votato il candidato del M5S LA MADIA AVEVA RAGIONE Anche il Pd ha le sue grane: "associazione per delinquere", indagati due parlamentari. Provare a domandare (permesso) prima di spalancare la porta, noh!!!!!!

Ritratto di mortimermouse

mortimermouse

Gio, 27/06/2013 - 15:37

non c'è che dire, i ragionamenti dei comunisti sono da mafiosi!

Ritratto di Zione

Zione

Gio, 27/06/2013 - 17:32

Ma al Parlamento che min-chia fanno dinanzi all'ennesimo misfatto di feroce ASSASSINAMENTO della Giustizia, da parte di inveterati TERRORISTI giudiziari; ma cosa aspettano, è già molto tardi ... per sanare questa pustolosa PIAGA Sociale del Brigantaggio tribunalizio; che molto si adopera e si strugge per cercare di Solennizzare e bissare a modo suo (con un altro Processone Infame ? ...), la ricorrenza dei venti anni del MARTIRIO di Enzo Tortora; uomo e Galantuomo, innocente Vittima di immondi e IMPUNITI Pulcinella togati; fedeli Pappagalli di prezzolati e manovrati Pentiti. ----- Sono pure da considerarsi Fortunatissimi, questi sventurati TESTIMONI; che secondo gli Usi e l'Etica, per la Morale e per la Legge, sono garantiti con una TUTELA particolare da parte dello STATO e questo, in primis nel superiore interesse della Collettività; e di solito essi vengono Rispettati, quando ad amministrare la Giustizia operano dei Magistrati Coscienziosi; ovviamente non succede così, se capita per DISGRAZIA di imbattersi in disonesti Legulei o efferati Delinquenti con Usurpata toga, come in questo ributtante caso del vile "processo" Ruby; di stretta competenza del Medico dei PAZZI; boja fauss !!! ----- Costituendo questi Testi "auditi", una rispettabile FOLLA di Gente, quei Cialtroni del turpe e sciagurato GIUDICIUME (Politico/Dittatoriale e da decimo Mondo), non hanno osato (o potuto ?) rischiare una nuova VANDEA, con un'alta possibilità di far finire così la loro testa, a ballare infilzata sulle Picche dell'Oltraggiato e incazzato POPOLO; pertanto hanno DOVUTO rinunciare all'Infame e incancrenita consuetudine di Sequestrarli e metterli in Galera per estorcere FALSE "confessioni" di Calunniosi fatti da loro imposti e pretesi, come esige il subdolo interesse del loro Istinto CRIMINALE. -- ruotologiu@libero.it

franco@Trier -DE

Gio, 27/06/2013 - 20:14

uscire dall'euro sarebbe una rovina per l'Italia e qualche altro paese europeo anche se a me piacerebbe ritornare alla vostra £iretta.

odifrep

Gio, 27/06/2013 - 22:04

@ Gianfranco Robe... - Come suol dire "con una fava prendo due piccioni". Un commentatore dice :"Colonnelli titolati e Ufficiali Generali delle FF.OO. vanno pari passi in carriera con i magistrati". Per quanto concerne il mio "vissuto" posso confermare, egregio sig. Gianfranco, quanto segue:"esiste l'annuario ufficiale, nel quale sono elencati una categoria di signori di cui sopra e, che, quotidianamente, ognuno di loro consulta con la "speranza" che in quel giorno, un qualsiasi collega "inciampa sul campo". Allo stesso modo, ma privi di annuario ufficiale, cinque magistrati su sei firmano un esposto VS il sesto. Ebbene, il giorno in cui arrivò la risposta (favorevole al collega "incriminato") dalla Procura di competenza, notai che le porte degli Uffici di quei cinque PP.MM. erano chiuse mentre quella del sesto, era aperta. Come dicevano i latini: MORS TUA VITA MEA. La Saluto Cordialmente.