Calcioscommesse, in cella Mauri e MilanettoIndagati Conte, Vieri, Criscito e Bonucci

Arresti e perquisizioni in tutta Italia nell'indagine della procura di Cremona. Blitz al ritiro della Nazionale (<a href="/fotogallery/calcioscommesse_blitz_coverciano/id=4046-foto=1-slideshow=0" target="_blank"><strong>gallery</strong></a>). Indagato Criscito: partecipò a un summit con ultrà e pregiudicati bosniaci (<a href="/fotogallery/calcioscommesse_criscito_summit_pregiudicati_e_ultra/domenico-criscito-calcioscommesse-summit-pregiudicati-ultr/id=4047-foto=1-slideshow=0" target="_blank"><strong>gallery</strong></a>). Ma il difensore azzurro: "Incontro coi tifosi". <strong><a href="/sport/calcioscommesse_nomi_arrestati/arresti-calcioscommesse-calcio-mauri-coverciano-milanetto-gip-carcere/28-05-2012/articolo-id=589951-page=0-comments=1" target="_blank">I giocatori coinvolti</a></strong>: in cella il capitano della Lazio Mauri e l’ex del Genoa Milanetto. La Lazio: "Estranei ai fatti". L'allenatore della Juve nei guai. Bonucci resta tra i convocati per l'amichevole di domani. Prandelli: "Se sta bene è nei 23 per gli Europei". <strong><strong><a href="http://www.ilgiornale.it/video/alla_vigilia_europei_pieno_scandalo/id=de... target="_blank">Videoeditoriale di Giuseppe De Bellis</a></strong></strong>

Nuova bufera sul calcio italiano. Questa mattina all'alba il capitano della Lazio Stefano Mauri, l’ex giocatore del Genoa, ora al Padova, Omar Milanetto e il calciatore dell’Albinoleffe Matteo Gritti sono stati arrestati dalla polizia. Gli agenti hanno fatto un blitz al ritiro della Nazionale, nel centro sportivo di Coverciano, per raggiungere il difensore azzurro Domenico Criscito che è indagato per associazione a delinquere finalizzata alla frode e alla truffa sportiva. Tra gli indagati ci sono anche l’allenatore della Juventus Antonio Conte, il difensore (sempre della Juventus) Leonardo Bonucci e l'ex di Milan, Inter e Juve, Christian Vieri. Bonucci resta tra i convocati per l'amichevole di domani contro il Lussemburgo. "Se sta bene, domani sarà nella lista dei 23 per l’Europeo", assicura il ct Cesare Prandelli.

La procura di Cremona chiude la seconda tranche dell'inchiesta sulle scommesse nel calcio, ma lascia aperte numerose altre piste. Tanto che lo stesso procuratore di Cremona Roberto Di Martino ha già fatto sapere che sarà "impossibile andare avanti all’infinito con questa inchiesta" dal momento che la procura "non è in grado di farlo". I diciannove provvedimenti restrittivi, emessi dal gip del tribunale di Cremona Guido Salvini nell’ambito dell’inchiesta "Last Bet", sono stati portati a termine dagli agenti di diverse squadre mobili e del Servizio centrale operativo. Anche gli indagati di questa nuova tranche dell’inchiesta devono rispondere dei reati di associazione a delinquere finalizzata alla truffa e alla frode sportiva: farebbero, infatti, parte di una organizzazione transnazionale dedita alle combine degli incontri di calcio. Gli investigatori avrebbero, infatti, ricostruito che calciatori come Mauri e Milanetto erano disponibili, in cambio di denaro, a combinare gli incontri delle proprie squadre. "In occasione di Lecce-Lazio i giocatori delle squadre, fra cui Mauri, sarebbero stati corrotti con 600 mila euro", ha spiegato Di Martino sottolineando che quella partita fruttò all’organizzazione un guadagno di 2 milioni.

Agli atti dell’indagine c'è proprio un dettagliato resoconto di un summit, fatto all'interno di in un ristorante genovese il 10 maggio dello scorso anno (qualche giorno prima della partita Lazio-Genova), a cui parteciparono, oltre a Criscito, l'attaccante del Genoa Giuseppe Sculli, per il quale il gip non ha accolto la richiesta di arresto, un pregiudicato bosniaco e due dei maggiori esponenti degli ultrà del Genoa (le fotografie del summit). A sua difesa Criscito ha spiegato di "essere andato solo a un incontro con i tifosi dopo un derby perso" senza poter conoscere l’identità di tutti. Ad ogni modo Demetrio Albertini ha già fatto sapere che il nome del calciatore non compare nella lista dei convocati azzurri per gli europei che inizieranno fra pochi giorni.

Il coinvolgimento di Conte è dovuto al periodo in cui allenava il Siena. È stato il calciatore Filippo Carobbio a chiamarlo in causa per la partita Novara-Siena giocata il 30 aprile dell'anno scorso. "Conte - aveva raccontato Carobbio - ci rappresentò che potevamo stare tranquilli in quanto avevamo raggiunto l’accordo con il Novara per il pareggio". Antonio De Rencis, avvocato di Conte ha spiegato che l'allenatore è "fortemente determinato a dimostrare la totale estraneità ai fatti". Le perquisizioni che hanno coinvolto Conte e il presidente del Siena Massimo Mezzaroma (anche lui indagato) riguardano sette o otto partite del campionato 2010-2011 che sono sotto la lente di ingrandimento degli inquirenti. Per queste ragioni le perquisizioni hanno riguardato non solo i giocatori, ma anche i dirigenti. "Il Siena - hanno spiegato - è il club nei cui confronti c’è maggiore attenzione". Nell’ordinanza di custodia cautelare, tuttavia, il gip Guido Salvini ha spiegato che il coinvolgimento di Conte è ancora "tutto da verificare".

All'ex bomber della Nazionale Beppe Signori, invece, la procura di Cremona contesta il reato di riciclaggio, in concorso con l'ex calciatore Luigi Sartor, l'amico Luca Burini e il suo commercialista Daniele Ragone. Il denaro che proveniva dalle scommesse veniva mosso attraverso una società con sede a Panama. Gli inquirenti hanno individuato società facenti capo a Signori su cui sono stati versati oltre 700mila euro. "In queste società - ha detto Di Martino - sono transitati prima 289 mila euro e poi 489 mila, quest’ultimo importo ipotizziamo sia il corrispettivo per la partita Brescia-Lecce".

Nel mirino degli inquirenti ci sono anche cinque cittadini ungheresi che, secondo quanto ricostruito dagli investigatori della polizia, facevano parte di una "cellula" che riferiva direttamente al boss dell’organizzazione criminale, il singaporiano Eng Tan Seet, colpito da un’ordinanza di custodia cautelare emessa lo scorso dicembre. La cellula degli ungheresi si sarebbe sostituita al gruppo degli "zingari", che negli scorsi mesi era stato decimato dagli arresti, per continuare a manipolare gli incontri del campionato di calcio in Italia. Gli investigatori hanno, infatti, accertato numerosi contatti tra i calciatori e gli emissari del gruppo, proprio in occasione degli incontri da truccare.

Commenti

Cinghiale

Lun, 28/05/2012 - 08:37

MA CHE BRAVI, COMPLIMENTI!!!!!!!!!!!!! andé a dar via i ciap!

MMARTILA

Lun, 28/05/2012 - 08:44

Allora... signori cari, inquisitori senza pietà, avete ragione, tutto è combinato, ma c'è chi deve essere perseguito senza pietà e chi invece va compreso, come il sig. Conte, che ha le sue belle e forti attenuanti: Egli ha infatti estremo bisogno di liquidità...sì, per pagare il parruccone che porta in testa!!!

giovauriem

Lun, 28/05/2012 - 08:56

Ora ho capito perchè allenava la juventus,questi non impareranno mai,sono nati fregando il prossimo e non la smetteranno mai

primula

Lun, 28/05/2012 - 08:56

sarà, ma dopo il gol fatto e annullato buffon avvinghiato alla rete, e la paperonzola, di gigi, .......................!!!!!!!!!!!tutto può essere, per me anche la società che accetta tale situazione ...........chi tace acconsente.VIVA IL MILAN!!!!!!!speriamo bene...........

Ritratto di marforio

marforio

Lun, 28/05/2012 - 08:56

Basta nominare Juve ,e saltano fuori scudetti rubati.Ma poi si sa tanto rumore per nulla. agli indagati non succede niente , e gli scudetti diventano piu grandi.

COSIMODEBARI

Lun, 28/05/2012 - 09:15

Partendo dal principio che fino a che non arrivi una condanna, anche di primo grado, tutti sono sospsesi nel libo, mi chiedo, quali dichiarazioni avrà da fare Conte?....chissà chi lo sa!

cotoletta

Lun, 28/05/2012 - 09:17

Oh..... Guarda ..... Anche Parrucchino Furioso .......!

lamwolf

Lun, 28/05/2012 - 09:19

Queste spregevoli persone implicate nel calcio scommesse devono essere radiate, processate e condannate. Hanno avuto la possibilità divertendosi della notorietà, dei soldi facili, contratti da sogno e privilegi. Caciamoli e che tornino a sudarsi il pane.

COSIMODEBARI

Lun, 28/05/2012 - 09:19

...dicono che siano 3 gli azzurri, queste iscrizioni nel registro degli indagati, sii sostituiscono alle scelte del ct......Ricordando le dichiarazioni sul gol negato al Milan anche dallo stesso capitano della nazionale, con dichiarazioni contro la morale, sono curioso di conoscere le dichiarazioni dello stesso, per la presa di posizione della magistratura nei confronti dei suoi compagni di nazionale.

francesco de gaetano

Lun, 28/05/2012 - 09:47

Egregio Direttore, con il suo articolo apparso stamani sulle colonne del suo giornale, mi dà l'occasione di esprimere un mio personale giudizio sulla società sportiva "Juventus" e sul suo allenatore. La stampa sportiva piemontese elogiava il comportamento della dirigenza vantando lo " stile Juve" Oggi dopo le notizie che coinvolgono pesantemente un loro associato non hanno inteso prendere alcun provvedimento nei suoi confronti,anzi gli rinnovano il contratto. Per quanto riguarda Antonio Conte come allenatore devo dire che ha appreso bene la lezione dai suoi dirigenti quando era un semplice mediano. Tornato da allenatore voleva oscurare la stella Del Piero. Non c'è riuscito. Mi sa tanto che si oscurerà da solo con il suo comportamento antisportivo da allenatore nel Siena defran1@alice

kanch

Lun, 28/05/2012 - 09:45

Ah ecco...si spiega cosi' perche Agnelli continui a dire che sono 30... forse vuole arrotondare perche per agni scudetto 2 vanno confiscati per irregolarità... prendete la candeggina e lavate le mele marce!!!

Lucasartor

Lun, 28/05/2012 - 09:59

Per i tesserati corrotti proporrei il raddoppio della eventuale pena, con l'aggravante dell'avidita' che ,nel loro caso ,e' un ulteriore aggravante! Che schifo!

baio57

Lun, 28/05/2012 - 10:01

Mediano juventino di ....Moggistica memoria.

xgerico

Lun, 28/05/2012 - 09:59

E cè gente che ancora paga e strapaga per vedere partite "pilotate"!

duxducis

Lun, 28/05/2012 - 10:06

Per chi non l'avesse ancora capito: siamo pieni di traditori e di ladri. In uno stato del genere non e' possibile per le persone intelligenti, innovative e oneste fare impresa, perche' i delinquenti, senza rispettare le regole rapinano sistematicamente gli onesti. Serve fare PULIZIA e togliere di mezzo tutta questa feccia, che blocca lo sviluppo del paese.

Ritratto di Alberto43

Alberto43

Lun, 28/05/2012 - 10:25

Tho! E' in arrivo il 31° scudetto?...

gpl_srl@yahoo.it

Lun, 28/05/2012 - 10:31

qualche piacere, conte, lo ha avuto anche quest' anno da terne arbitrali non indenni da sospetti

marcello.favale

Lun, 28/05/2012 - 10:32

Tutti gli inquisiti devono essere ospesidll'attiià agonistica, n atts l gudizio definiivo lla Magistaur. Occorre dare un segnale forte se non si vuole fare la fine del cillismo. Mi dispiace per Conte, ma non bisogna guardare in faccia a nessno

SYYN

Lun, 28/05/2012 - 10:30

Ma che razza di paese è l'Italia?Un popolo e una nazione di soli 150 anni,che si detesta uno con l'altro,con la corruzione politica più alta d'Europa,con le tasse più alte,con gli stipendi dei politici più alti e quelli dei lavoratori più bassi d'Europa,con una giustizia ridicola dove il delinquente è liberato scusato coccolato dai mass media e le vittime irrise o quantomeno dimenticate,la religione è solo sentita da qualche vecchietta o da qualcuno con un grave dramma alle spalle,il Vaticano sede (drovebbe)dei puri di spirito è invece covo di speculazioni monetarie, intrighi e veleni degni dei Borgia,dove i preti votano comunismo(dimenticandosi che i VERI comunisti li ammazzavano in massa chiudendo a cemento le chiese) incitano all'odio politico, e la pedofilia e gli scandali li riempiono di feccia.Le opere d'arte e le città come Pompei lasciate a marcire invece che crearne risorse e i guardiani si grattano le palle,in Italia non ci sono mai responsabili,cioè impunibilità per tutti.

charliehawk

Lun, 28/05/2012 - 10:36

Se, sottolineo SE, le accuse verranno provate, come potrà la Juventus fregiarsi di uno scudetto, quando Conte, considerato all'unanimità il maggior artefice del successo, venisse condannato per "associazione a delinquere"? Sarebbe ridicolo. Ci aspettano altri anni di infinite discussioni e veleni?

gpl_srl@yahoo.it

Lun, 28/05/2012 - 10:34

parlare di Conte è proibito: lo ha gia detto il giovane agnelli che con ciò che ha detto e cio che ha fatto (tre stelle) ha deciso che il vero moggi è lui e nesusno ha il diritto di sostituirlo: pertanto dato che lui ha deciso per le tre stelle, sempre lui ha il diritto di escludere che Conte sia minimamente colpevole

gibuizza

Lun, 28/05/2012 - 10:39

Che Conte sia indagato mi sembra evidente, però le notizie, ad oggi, dicono che è accusato da tal Carobbio che sostiene che Conte abbia dichiarato, in una riunione con i suoi giocatori, che la partita col Novara era decisa. Altri sette (7) giocatori, sempre per ora, negano questa affermazione. Allora?

Ritratto di Alex Biffi

Alex Biffi

Lun, 28/05/2012 - 10:46

Scusate, ma l'Antonio Conte indagato è lo stesso Antonio Conte, allenatore della Juventus, che sproloquiava di rispetto e tacciava altri, per inciso i suoi avversari del Milan fra l'altro da lui stesso defraudati del più eclatante dei gol-non-gol della stotria calcistica per mano di tal Romagnoli guardalinee, di manifesta "mafiosità"? E' proprio lui? Se scattassero le manette anche per lui, poveretto, come farà ... a pettinarsi il gatto morto in una cella delle sovraffollate galere patrie? Signori magistrati, abbiate pietà...

darkdeath

Lun, 28/05/2012 - 10:55

La cosa assurda è leggere di persone che condannano immediatamente solo perchè Conte accusato da un singolo.... senza nemmeno prendere in considerazione il fatto che altre sette dicano il contrario. Purtroppo in Italia ognuno sente solo ciò che gli fa piacere. Come il Gol annullato al Milan contro la Juve... Però nessuno parla del gol annullato all'Inter contro il Milan e del rigore inesistente dato nel derby. La coerenza non è di tutti, purtroppo.

Ritratto di Amsul Parazveri

Amsul Parazveri

Lun, 28/05/2012 - 10:55

Prima o poi le forche caudine toccheranno anche al più grande ( non ci crede nessuno ) numero uno, quel raccata palle che raccoglie il pallone in fondo alla rete senza aver visto ( come da lui dichiarato ) che aveva oltrepassato la linea di porta. Un bell'esempio per i giovani.

Cinghiale

Lun, 28/05/2012 - 11:01

Rivoglio i miei soldi delle schedine giocate! Se qualcuno mi indica a chi posso rivolgermi. grazie

Al2011

Lun, 28/05/2012 - 10:59

Io spero solo che Conte non c'entri nulla come allenatore della Juventus. Se dovessero togliere anche questo ultimo scudetto alla Juve, conoscendo Andrea Agnelli, quello per reazione metterebbe 4 stelle sulla maglia!

aladino77

Lun, 28/05/2012 - 11:11

Siamo alle solite: Zeman ha scritto una bellissima e poetica pagina di calcio, arrivano quelli del "vincere sempre e a tutti i costi" e infangano tutto il movimento calcistico italiano; ecco il famoso "Stile" (ma da chi è cresciuto sotto l'ala protettrice di Moggi, che potevi aspettarti?)

Ritratto di Zago

Zago

Lun, 28/05/2012 - 11:18

Fa bene la magistratura sportiva ad indagare sukìl calcio scommesse, ma fa male a farlo in questa maniera. Accedere al ritiro della nazionale non è stato una bella cosa, inquanto, può creare degli sconpensi, allarme, anche in quei giocatori puliti che fra pochi giorni dovranno incominciare l'europeo. E' la forma che è sbagliata perchè dovevano agire prima del ritiro. Ho letto il commento di Alex Biffi, di sicuro milanista che se l'è presa con Conte in quanto sproloquiava. Conte a mio avviso è un signore nel calcio, lavora e non ha mai sproloquiato contro nessuno. Casomai ha risposto garbatamente alle insidiose accuse dell'allenatore del Milan che avrebbe dovuto stare zitto per tutti i favori ricevuti compresi gli undici rigori concessi la metà dei quali fasulli.

bolinatore

Lun, 28/05/2012 - 11:33

#18 marcello.favale: potrei essere d'accordo con lei solo nel caso che questa regola valga per tutti, politci in prima linea.

peropix

Lun, 28/05/2012 - 11:38

Il modo marcio del calcio rispecchia esattamente il mondo politico. Piano piano scoprono che tutti o quasi hanno rubato. I truffatori non sono solo quelli che hanno scoperto ma sono anche tutti quelli che devono ancora scoprire. Tutti ricchi e ingordi di denaro e non conoscono il sacrificio ma solo i privilegi. Sono come il mostro che più è grosso più mangia e più mangia più diventa grosso... Bisogna resettare tutto annullando un anno intero di campionato, di scudetti e di partite mondiali. E poi si riparte da zero e per un anno uno stipendio base per tutti e chi non ci sta non lavora in Italia.

Random64

Lun, 28/05/2012 - 11:43

#29 Zago la magistratura di questo paese pensa di vivere su "marte" dello s******amento, delle opportunità, dell'interesse Nazionale, non gliene frega nulla(poteva fare questa azione come dice lei prima del ritiro) non è Italiana..in nome del popolo Italiano? e quando mai? io sono un'assertore che chi non è con la propria bandiera è sempre dalla parte della bandiera di qualcun'altro..la magistratura..al di là di questo caso..per come ha messo i bastoni tra le ruote a questo paese(e sempre avendo cura di s******arlo davanti agli altri paesi) è pacifico che sia uno strumento non al servizio del paese...ps adesso con Monti sono buoni buoni..nonostante all'interno del governo ministri con enormi scheletri negli armadi ce ne siano a bizzeffe..questa è la dimostrazione lampante di che livello di magistratura parliamo...

bolinatore

Lun, 28/05/2012 - 11:46

#29 Zago: Secondo lei quando e come dovrebbe agire. Il momento, secondo il suo modo di pensare, non sarebbe mai opportuno, perché oggi può influire sugli europei, ieri avrebbe influito sul campionato, domani sulla coppa dei campioni. La magistratura agisce sulla base degli elementi acquisiti valutando la gravità degli indizi anche al fine di evitare l'inquinamento delle prove. Non si può aspettare che i suoi provvedimenti facciano o non facciano comodo a qualcuno.

peropix

Lun, 28/05/2012 - 11:50

Questi signori dovrebbero essere toccati nelle tasche altro che minacciati di galera. Il denaro è quello che li ha mossi a tradire i loro tifosi ed il denaro deve essere la loro punizione. Devono prendergli un milione di euro a testa e devolverli alle piccole squadre di ragazzini che sono gli unici che credono ancora nel calcio.

antonio54

Lun, 28/05/2012 - 11:51

E pensare che i tifosi si scannano per questo branco d'ignoranti, solo perché spingono un pallone, addirittura fanno la fila per chiedere l'autografo. Magari gli passa a tiro un Premio Nobel non fanno una piega. Dimostriamo in ogni campo, che razza di paese siamo. L'importanza va data a chi lo merita, no a questi cialtroni che non fanno nulla d'importante, sono strapagati e giocano sulla buonafede dei tifosi. E' uno schifo.

aladino77

Lun, 28/05/2012 - 11:52

Ah, una precisazione: questo Scudetto la Juve lo ha meritato e sarebbe ingiusto toglierlo, anche perchè gli addebiti di Conte fanno riferimento alla scorsa stagione e non a questa appena conclusa. Detto ciò, Conte resta un brutto personaggio, a prescindere da come si concluderà la vicenda!

Ritratto di Alex Biffi

Alex Biffi

Lun, 28/05/2012 - 12:04

Dire che Conte è un signore nel mondo del calcio, sarebbe come asserire che Buffon ha raccolto il pallone del gol di Muntari prima della linea di porta, lettore Zago. In quanto ai favori ricevuti dal Milan, beh, Firenze, Lazio, Catania, Bologna... l'elenco potrebbe continuare, ma non avrei a disposizione sufficienti caratteri. Meglio che ognino pensi ai propri, nevvero?

G_Gavelli

Lun, 28/05/2012 - 12:03

Non ne avrebbe bisogno, ma Buffon è veramente ammalato di protagonismo. Dopo l'esternazione sul micidiale Goal di Muntari (che ha falcidiato il finale di stagione del Milan), adesso la teoria. "Meglio due feriti che un morto!". Certo, le partite "combinate sul campo, tacitamente, nell'interesse di entrambe le squadre nel nostro Calcio sono state miriadi. Il caso più clamoroso, comunque, fu ai Mondiali dell'82 fra Austria e Germania...ma quest'ultima potè comunque arrivare in finale. Avallare platealmente questa moda opportunistica, mi disgusta, specie quando viene dal capitano della nazionale...anche se a me i tornei per squadre nazionali non interessano...ma è una sensazione personale.

Rossana Rossi

Lun, 28/05/2012 - 12:09

Dove girano troppi soldi è evidente che 'l'occasione fa l'uomo ladro'.............

Ritratto di stenos

stenos

Lun, 28/05/2012 - 12:12

Conte, allenatore degno della scocietà per cui lavora, altrimenti non l'avrebbero scelto. Adesso diranno che vogliono la parità di trattamento e che la colpa è anche di Facchetti.

les paul

Lun, 28/05/2012 - 12:12

#28 aladino77 - concordo in pieno col suo post.

COSIMODEBARI

Lun, 28/05/2012 - 12:14

Pare che il procuratore della repubblica, che ha fatto scattare questo bliz, abbia sotto tiro 7/8 partite del Siena, mentre il loro ex allenatore, pare sia indagato per una sola.

franky6464

Lun, 28/05/2012 - 12:28

ci state spuxxanando in tutto il mondo....LADRI FARABUTTI. Fra politica, mafia, sport e prelato avete di che vantarvi, bravi!!! popolo di imbroglioni che non siete altro. Menomalechemenesonoandatodatantotempo

gdn1963

Lun, 28/05/2012 - 12:54

Già lo scrissi a suo tempo. Ricordate Buffon qualche partita fa; si mise a dribblare un attaccante per tre volte, alla terza gli andò male (male....??) e si prese il gol. Chissà se qualcuno andrà ad analizzare bene anche questo avvenimento. Potrebbe essere interessante; così tanto per approfondire un po l'argomento......

albertohis

Lun, 28/05/2012 - 13:06

Notizia di portata modesta non fosse altro che il calcio ha in Italia un ruolo esagerato. Utile distrazione di massa e occasione per fuga dalla grama realtà, distoglie l'attenzione da fatti con impatto incomparabilmente maggiore sulla vita dei cittadini. Sparare una simile notizia come apertura del giornale on-line risponde a questa logica.

alessandro bettoni

Lun, 28/05/2012 - 13:08

Vadano a vedere i conti correnti di questi signori e dei loro congiunti. Sono sicuro che la magistratura ha già disposto. Meno male che c'è la magistratura a indagare con la collaborazione delle forze dell'ordine. Tutte da encomiare. Ci sono giocatori di serie A che puntano grosse cifre su partite della stessa serie A alla quale loro partecipano - notizie di stampa nazionale che a un certo punto sono sparite dalla circolazione. Mi auguro che la magistratura faccia indagini anche su questi signori. I giornalisti sportivi scommetto che sanno molto di più e potrebbero aiutare la magistratura e le forze dell'ordine.

bolinatore

Lun, 28/05/2012 - 13:37

#32 Random64: Una tesi davvero "insolita" la sua. Dunque la colpa è della magistratura che indaga e non di chi delinque. Una tesi che ho già sentito enunciare da qualcun altro. Tipo che di mafia non bisogna parlare, perché ne va di mezzo il buon nome del paese.

Ritratto di scriba

scriba

Lun, 28/05/2012 - 13:41

A CHI GIOVA? La domanda è d' obbligo: da cosa vogliono distrarre l'opinione pubblica, la massa? Forse dai troppi scandali politici, dalla tortura fiscale, dall' uccisone premeditata della democrazia. Pare un diversivo ad oc per distogliere da una incipiente rivoluzione popolare. 280 poliziotti mobilitati per arrestare "pericolosissimi criminali" della pelota. Per la lotta agli spacciatori di droga che esercitano liberamente non ci sono nè poliziotti nè vetture con benzina. Stupratori liberi di esserlo, persecutori di donne e maniaci che nessuno può fermare neppure a seguito di denunce per violenze perpetrate. Ma i calciatori, che fanno notizia, subito in galera, anche per una foto che li ritare con indagati o per un sentito dire. Sa tanto di circo giudiziario alla Del Turco, Emanuele di Savoia, Il Presidente Berlusconi, tutta pastura per gli idioti giustizialisti invidiosi e rancorosi, nullità che applaudono.

angelal82

Lun, 28/05/2012 - 13:49

Gente senza onore, dignità, orgoglio, che ha sacrificato per soldi l'onore e il riconoscimento che derivavano dall'appartenenza a una Nazionale. Purtroppo tanti criminali trovano terreno fertile tra questi "piccoli calciatori" per fare soldi e rovinare la loro vita e quelle delle loro famiglie. Ma come si fa a pensare che essere disonesti possa pagare nella vita...!!!

Il giusto

Lun, 28/05/2012 - 14:05

Ai giustizialisti dellla domenica...ammazza che duri che siete con i calciatori!Abbiamo in parlamento gente che ruba da decenni miliardi,che è scesa in politica per evitare il fallimento,che si fà "regalare"case e vacanze a nostre spese e voi siete duri solo con i calciatori....mah....1 invio 14.00

Frank Perone

Lun, 28/05/2012 - 14:20

Ma si, fanno bene,tanto i tifosi continuano a mantenerli, pensare che sarebbe sufficiente astenersi dagli stadi per qualche Domenica per farli cambiare.Ma sicuramente è meglio scaldarsi per i propri idoli,,anche se presi per il ....Sedici...Da fedeli Italiani,,,

clorindo

Lun, 28/05/2012 - 14:21

Conte ha già ricevuto un'offerta per guidare la Lokomotiv San Vittore..

gibuizza

Lun, 28/05/2012 - 14:27

#45 albertohis - perché corriere, repubblica, la stampa, Il messaggero, ecc. ec. ecc. ????

Mario Marcenaro

Lun, 28/05/2012 - 14:32

In ogni caso, quale possa essere il risultato dell'operazione, non mi sembra comunque né civile né in ogni caso umanamente accettabile che, prima di qualsiasi verdetto emesso a seguito di prove inoppugnabili, ci siano delle persone che vengono praticamente considerate già definitivamente condannate come se il verdetto di colpevolezza fosse già stato emesso. Troppe volte purtroppo qui da noi la dignità di esseri umani, per tutti i quali, senza alcuna esclusione, deve sempre essere valido il diritto alla presunzione di innocenza fino alla emissione del verdetto definitivo, sono stati definitivamente, preventivamente e ingiustamente distrutti solo grazie alla smania di diffusione di notizie non sempre trattate con la cautela e la responsabilità irrinunciabili in casi del genere, anche da parte di chi ha esclusivamente il dovere di accertare la verità, prima di ogni verità accertata e dimostrabile.

alfredido

Lun, 28/05/2012 - 14:41

Ho rivisto gli high lights di Lazio -Genoa . Interessanti gli entusiastici commenti sulle fantastiche performance di questo e di quello : il profeta che segna un goal memorabile etc.etc. Pensando che era tutta una finta viene proprio da ridere. Personalmente ho cancellato sky calcio dal mio abbonamento :risparmio soldi e prese per i fondelli.

MARCO45

Lun, 28/05/2012 - 14:51

Non capisco perchè di tutta questa storia sia proprio Conte il più fotografato o citato sia in tv che sui giornali. Altri sono stati arrestati mentre Conte ha ricevuto un semplice avviso di garanzia come Criscito ma questo non vuol dire che sia coinvolto in loschi affari che riguardano le scommesse nel calcio. Sempre la solita ipocresia perchè trattasi del personaggio più importante in campo altrimenti senza Conte tutta questa storia sarebbe un flop che non interessa a nessuno.

Wolf

Lun, 28/05/2012 - 14:47

In galera tutti....a giocare al torneo dei galeotti!

moggista percaso

Lun, 28/05/2012 - 15:04

ora la notizia che tiene banco è questa del calcio... che paesucolo di m....

auvido

Lun, 28/05/2012 - 14:58

caro MARCO45 ma di quale ipocrisia parli??? tutta questa "brava gente" che guadagna un sacco di soldi deve marcire in galera. Per i loro loschi intrallazzi hanno preso in giro milioni di italiani che correvano a fare gli abbonamenti, allo stadio, sulle pay-tv mentre loro si riempivano le tasche. E vale anche x Conte, e non c'entra un tubo di nienete che sia famoso o meno (devono sempre pagare solo i poveretti?). Vedi perchè l'Italia è un sistema fallito, perchè esiste gente pronta subito a giustificare i misfatti a seconda dell'appartenenza o convenienza. BASTA,BASTA!!! PULIZIA ASSOLUTA senza guardare in faccia nessuno.

Franck Dubosc

Lun, 28/05/2012 - 15:19

#50 e #54. Sono d'accordo con voi. Su questo tipo di avvenimenti é troppa la voglia dei magistrati a esporsi alla fanfara mediatica (Woodcock vi dice qualcosa?). Prendete il caso di Mauri: custodia cautelare in carcere. Perchè? Possibilità di iterare il reato? Il campionato é finito. Pericolosità di fuga all'estero? Stava già negli USA a curarsi quando scoppiò lo scandalo. Inquinamento delle prove? Ma se sono mesi che va avanti questa indagine. Pericolosità sociale? Lasciamo perdere. In altre occasioni si lasciano a casa degli stupratori o degli assassini seriali...Questa é la giustizia in Italia Signore e Signori, godiamoci lo spettacolo della gogna mediatica e dopo tutti al bar a commentare!

AnnoUno

Lun, 28/05/2012 - 15:25

Che il calcio sia marcio si sa da tempo; lo denunciava Zeman (e fu emarginato) per altri aspetti lo vediamo tutti, ogni anno. Personalmente credo sia solo uno spettacolo, una messinscena dove sono tutti d'accordo per spartirsi la mega-torta. Spiace per i tifosi ultras, per quelli che si insultano, picchiano e accoltellano per nulla. Spiace per i fan che credono all'evento sportivo come i bimbi credono a Babbo Natale. Comunque, come scritto da altri, vale la pena riflettere su quanta attenzione viene dedicata a questo storia e su quanto poco si parli della crisi economica della Spagna. Crisi che farà presto precipitare la situazione, per tutti.

silviob2

Lun, 28/05/2012 - 15:37

E ora, le foto segnaletiche le farà la Panini di Modena?

pintoi69

Lun, 28/05/2012 - 15:40

#56 MARCO45 : "... questa storia sarebbe un flop che non interessa a nessuno" ... ma scherza ? Forse a lei non interessa ! Questi qua ricevono compensi milionari e per di più si fanno pagare per truccare le partite ? Che sia Conte o qualsiasi altra persona le indagini vanno fatte !

Albi

Lun, 28/05/2012 - 16:29

Mi stupisco dello stupore di alcuni. Non seguo questa specie di "sport" ma, ogniqualvolta se ne scrive, leggo di sputacchi, testate, gomitate, imbrogli, bamboccioni viziati all'inverosimile, cocaina, prostitute, scommesse, quando non di fatti addirittura luttuosi. Nihil sub sole novi....

Ritratto di mark911

mark911

Lun, 28/05/2012 - 16:42

Se il sig. Conte è indagato probabilmente qualche indizio a suo carico la Magistratura l'avrà trovato e poi dovrà essere dimostrato. Certo che a pensare male a volte si ha ragione ed io qualche dubbio sul fatto che la Juve non abbia mai perso nel campionato o sul fatto che Buffon abbia fatto quel "piccolo errore"che ha permesso al Lecce di pareggiare a fine campionato mmmhh...qualche dubbietto c'è soprattutto se si pensa a come erano messe le scommesse proprio su quella partita...Ovviamente sono solo supposizioni e dubbi tutti da dimostrare ma.......

mauroMass

Lun, 28/05/2012 - 17:12

va beh che il milan ha perso lo scudetto e ancora da qualche parte si rosica... ma che razza di giornalismo e' mettere nel titolo a caratteri cubitali anche bonucci e poi non citarlo neanche nell'articolo?

giuseppe.galiano

Lun, 28/05/2012 - 17:21

Quattrini, maledetti quattrini. Dove ci stanno i quattrini ecco spuntare la bramosia ed il malaffare. Ma perché ci meravigliamo? Questa è la natura dell'uomo: il suo prezzo.

juber

Lun, 28/05/2012 - 17:25

...andate allo stadio, festeggiate per le strade a suon di clacson e bandiere, discutete nei bar e al lavoro con gli amici, pagate gli abbonamenti in tv.... BOCCALONI!!!

Ritratto di pipporm

pipporm

Lun, 28/05/2012 - 17:35

Altro mondo corrotto simile a quello politico. Un vero schifo, chi più soldi ha più ne vuole ed è pronto a tutto. Ma gli italiani meritano di vivere in questa mer...? Anche qui bisognerebbe fare una seria pulizia.

paolopak

Lun, 28/05/2012 - 17:51

Gli attenti si saranno accorti che si investiga per associazione a delinquere finalizzata alla frode e alla truffa sportiva. Un reato che, se anche dimostrato, avrà pene e conseguenze ridicole. Ma questa e' l' italietta. Dopo esserci fatti ******* da una masnada ladra da sempre comodamente seduta nei pubblici palazzi, dopo esserci fatti infinocchiare da un imbalsamatore capitolino di bianco vestito, che cosa pretendevammo forse, uno sport impregnato di lealtà? Suvvia....

Rico74

Lun, 28/05/2012 - 17:59

#65 mark911 Non solo Lei e´in malafede ma non ha neanche letto articolo.L´indagine si riferisce ai campionati passati quando il signor Conte era allenatore del SIena. 1)NON C`E`NULLA CONTRO LA JUVE CAMPIONE D´ITALIA 2012.Se ne faccia una ragione. 2)Indagato non significa condannato.E l´indagine e´un atto dovuto quando si viene citati in un inchiesta se non fosse altro che per dimostrare l´assoluta estranieta´ai fatti.Carobbio ha fatto il nome del mister e per questo i magistrati devono accertare il suo coinvolgimento o la sua estranieta´NULLA DI PIU´NULLA DI MENO. 3)Posizione diversa invece per Sartor (ex Inter), Mauri ecc. NON INDAGATI, MA ARRESTATI. Io penso che si sta facendo tanto rumore per niente.Aspettiamo la conclusione delle indagini e poi esprimiamo giudizi, altrimenti si fara´lo stesso errore del 2006 con una condanna della giustizia sportiva completamente ribaltata dalla giustizia ordinaria. BASTA PROCESSI FATTI SUI GIORNALI O PER SENTITO DIRE!!!

gpl_srl@yahoo.it

Lun, 28/05/2012 - 17:58

il presidente della iuventus ha detto che Conte non centra: credetemi , conte è serio ed illibato: se fosse stato un collaboratore di berlusconi, il milan intero sarebbe gia forse sukke pagine di tutti i giornali

roliboni258

Lun, 28/05/2012 - 18:29

speriamo che il giudice non sia Juventino

Frank Perone

Lun, 28/05/2012 - 18:42

Come si fa a non capire che la pulizia la devono fare gli appassionati di calcio?provate a non seguirli più, si puliscono soli,Semplice no!

marval60

Lun, 28/05/2012 - 19:30

Atalanta,bari,siena........certo che conte le sceglie con il lanternino........

Ritratto di abj14

abj14

Lun, 28/05/2012 - 20:18

Non entro nel merito, né potrei farlo; ma … considerato che ne abbiamo viste di tutti i colori in questa Italia "magistrale", mi chiedo se non fosse stato possibile tener tutto segretato sino alla fine degli Europei di calcio e, subito dopo la chiusura, dar fuoco a tutte le polveri giudiziarie. Mah, forse i mAGISTRATI non si fidano del loro stesso entourage quanto a discrezione. Staremo a vedere quale sarà l'incidenza percentuale tra fumo e arrosto.

Gianna Lorella

Lun, 28/05/2012 - 20:43

Che feroci criminali stì calciatori. Dovevano sbatterli in galera tutti ed in isolamento. Dovevano metterci le catene anche ai piedi dato che sono appunto calciatori e anche una museruola ed un guinzaglio etc. etc. Ma fatemi il piacere p. di m.

Luigi Fassone

Lun, 28/05/2012 - 21:45

Ripeto il mio commento inviatovi oggi,ore 16,20 : Potrei dire ai "tifosi" già chiamati (io non c'entro...) da un mio collega di lettore del Giornale "boccaloni" : Adesso,Tiè ! . Ma,uso alle opere di carità,me ne astengo...

ettore10

Lun, 28/05/2012 - 23:38

Ci sono troppi soldi nel sport professionale, in particolare il calcio in Italia e forse anche in tutto il mondo. Questo attira delinquenza. La soluzione è di abolire il calcio professionale (una iniziativa italiana sarebbe perfetta) e ritornare i stadii ai cittadini. Naturalmente, questo avverrà come spero, solo se il popolo pagante è stufo di questi scandali. Mi piace il calcio, ma da parecchio tempo non seguo e non guardo più partite di calcio di qualunque serie professionale per questa ragione.

gbsirio_1962

Mar, 29/05/2012 - 00:02

..ma vi stupite ancora ?? del resto siamo in italia no ?? comunque io ho già disdetto l'abbonamento tv alle partite già da qualche anno

Ritratto di abj14

abj14

Mar, 29/05/2012 - 01:33

x BOLINATORE : al suo #33 lei dimostra di non aver ben recepito il commento #29 Zago; al suo #47 idem per il commento #32 Random64. Provi ora con il #60 Franck Dubosc, chissà forse, a forza di battere e ribattere, stavolta potrebbe aprirsi uno spiraglio sufficiente a squarciare ed illuminare le sue tenebrosità.

wolfma

Mar, 29/05/2012 - 07:45

Ma quanto ci possiamo fidare di questi magistrati? Non stanno esagerando con le manette facili mentre i delinquenti veri sono tutti fuori? Non è la solita ricerca di esposizione mediatica? Quando cominciamo a mettere in galera i magistrati che sbagliano?

Walter68

Mar, 29/05/2012 - 07:50

Speriamo non finisca come calciopoli dove colpirono solamente alcune squadre meno protette dai palazzi del potere. Per esempio dove è finita Genoa - Roma 4 a 3 con Paoloni che fece accuse pesantissime nei confronti di alcuni giocatori giallorossi? Senza dimenticare Inter Lecce e molte altre partite di squadre intoccabili....