Caso Ablyazov, si dimette il capo gabinetto del Viminale Procaccini

Il capo gabinetto del Viminale è il primo a cadere per il giallo kazako. Alfano riferisce in aula al Senato: "Il governo non è stato informato". Stasera alla Camera. Venerdì a Palazzo Madama la mozione di sfiducia al ministro. Renzi: "Anche Letta in aula, e prenda posizione"

Con l'arrivo sul tavolo di Angelino Alfano del rapporto del capo della polizia Alessandro Pansa, era presagibile che qualche nome al ministero dell'Interno rischiasse il posto. Così è stato. A dimettersi, per gli strascichi dell'espulsione dall'Italia della moglie e figlia del dissidente kazako Mukhtar Ablyazov è stato il capo gabinetto, Giuseppe Procaccini.

La decisione di lasciare sarebbe già arrivata ieri sera, dopo le polemiche nate dal ruolo che Procaccini avrebbe avuto nella gestione della vicenda. Il capo gabinetto vide il 28 maggio l’ambasciatore kazako Andrian Yelemessov e il suo primo consigliere, per parlare della questione del dissidente, accusato di truffa e ricercato dal Kazakistan e anche da Mosca.

L'ormai ex capo di gabinetto del Viminale non ha cambiato la sua versione dei fatti, ribadendo quanto detto dallo stesso Alfano, che aveva detto di non sapere dell'accaduto e comunque che non sarebbe stato possibile controllare tutto quanto accade in un dipartimento delle dimensioni del ministero dell'Interno.

Domani il capo della polizia, Alessandro Pansa, sarà sentito in commissione Diritti umani al Senato, ma fonti del ministero assicurano che "nessuna informazione è stata data al ministro Alfano". Nel frattempo la Farnesina è all'opera per capire come l'ambasciatore kazako, che vide Procaccini, "abbia potuto accedere agli uffici del Viminale". Il viceministro degli Esteri, Lapo Pistelli, ha sottolineato che di certo non si rivolse al suo dicastero.

Alfano è andato in Parlamento per riferire sulla vicenda: "Non ero stato informato", ha assicurato il vicepremier al Senato, "Nessun ministro del governo lo è stato. In nessuna fase della vicenda i funzionari italiani hanno avuto informazione alcuna che Ablyazov fosse un rifugiato politico e non un pericoloso latitante". Inoltre, ha spiegato il ministro degli Interni, "non è mai stata presentata domanda d’asilo da parte di Alma Shalabayeva" e "la donna non ha mostrano neppure nessun permesso di soggiorno", mentre "il cognato di Alma, portato all’ufficio immigrazione della Questura di Roma, ha riferito di essere in possesso di un permesso di soggiorno lettone" ed "è stato rilasciato". Alfano ha poi aggiunto che "le espulsioni non vengono segnalate al ministro", ma che l’insistenza con la quale i diplomatici del Kazakistan si sono mossi per il rimpatrio di Alma Shalabayeva e della figlia imponeva che il ministro fosse informato.

Il vicepremier ha quindi accettato le dimissioni di Procaccini e proposto l’avvicendamento del capo della segreteria del dipartimento: "Ho chiesto al capo della polizia una riorganizzazione complessiva del dipartimento della Ps, a cominciare dalla direzione centrale dell’immigrazione", ha spiegato.

Venerdì prossimo alle 8.30 l'aula del Senato esaminerà la mozione di sfiducia nei confronti del ministro Alfano. Il voto comincerà alle 12.30. Intanto Emma Bonino ha annunciato che convocherà l'ambasciatore del Kazakistan per ricevere chiarimenti sul caso.

"Prendo atto che il vicepremier va alle 20 alla Camera - dice il sindaco di Firenze Matteo Renzi - dopodiché la vicenda riguarda il presidente del Consiglio, sia lui a valutare quello che è accaduto. Immagino andrà in aula egli stesso e dovrà prendere posizione sulla vicenda, dovrà dire se le considerazioni di Alfano lo avranno convinto o no", ha aggiunto, intervenendo alla presentazione di un libro.

Commenti

petra

Mar, 16/07/2013 - 15:45

Non capisco perchè ci dobbiamo sempre preoccupare del mondo intero e ora anche dei kazaki. La signora e figlia erano clandestine in Italia? Sì. Avevano chiesto asilo politico? No. Sono state espulse. OK. Tutto nella norma. Non capisco dove sia il problema.

Cinghiale

Mar, 16/07/2013 - 16:14

@petra Mar, 16/07/2013 - 15:45 - L'Italia deve preoccuparsi dei problemi di tutti, visto che gli Italiani di problemi non ne hanno.

Ritratto di Omar El Mukhtar

Omar El Mukhtar

Mar, 16/07/2013 - 16:17

scemotto il problema è anche che la signora non era affatto una clandestina. Tra l'altro aveva un validissimo visto "Schengen" rilasciato dallo Stato membro della UE LETTONIA (mai sentito nominare?). E la bambini comunque non poteva essere espulsa. Se non lo sai le leggi italiane (non padane) VIETANO l'espulsione dei minori.

Aleramo

Mar, 16/07/2013 - 16:27

Ma, la signora è stata espulsa perché moglie di un ricercato o perché non aveva un passaporto in regola? Siccome sembra che la seconda risposta sia quella vera, qual è il problema, tanto meno lo scandalo?

Soldato

Mar, 16/07/2013 - 16:28

Concordo con Petra: niente asilo politico, lui inseguito da mandati Interpol, dove sta il problema? Andrebbe confermata l'espulsione della signora e anche del marito!

Ritratto di charlye59

charlye59

Mar, 16/07/2013 - 16:41

La solita commedia all'italiana ecco di cosa si occupano i nostri governanti..solitamente del ridicolo si vede che del tempo da perdere ne hanno tanto.

Ritratto di leopardi50

leopardi50

Mar, 16/07/2013 - 16:42

Spesso ci si lamenta e si ha paura di confrontarsi con culture e razze che non sono la nostra, ritenendoci superiori a queste ma poi ci rendiamo conto ed è incontrovertibile che ci sono stranieri che conoscono il nostro paese e il diritto meglio di tanti italiani.

unosolo

Mar, 16/07/2013 - 16:47

quanta sollecitudine per questa tizia , mai usato un canale così veloce per i nostri due MARO' , già , quelli sono ITALIANI . Vogliamo le dimissioni di Alfano , quale è il vero motivo? lo presumo , non vogliono che persone di idee diverse controlli i loro intrallazzi , mi riferisco ai vecchi veerani del PCI , non sono ritirati ma mimetizzati e guidano la economia nostra portandoci allo sfascio , cominciarono con la gita in Cina con il Prodi , ecco come ci hanno ridotti , aziende che fuggono , altre che vendono , insomma abbiamo paura per il futuro , nessun taglio ma solo e soltanto attacchi sistematici per nascondere i loro intenti. Ovviamente intenti sx.

linoalo1

Mar, 16/07/2013 - 16:48

Ma l'Italia ha in piedi affari importanti con il Kazakistan? tali da creare questo putiferio?O è la solita strumentalizzazione dei Comunisti?Lino.

vsoffientini

Mar, 16/07/2013 - 16:55

Certo che il primo rappresentante di un partico che si chiama "Popolo delle Libertà" e che da vent'anni fà della libertà la sua bandiera, cosciente o non cosciente si mette daccordo con il dittatore kazaco per consegnargli la famiglia di un dissidente (che si batte per la "Libertà" del suo paese)fà proprio la figura del "Pirla" si dovrebbe dimettere come si è dimessa la Idem. Idem per evitare ulteriori figuracce.

Soldato

Mar, 16/07/2013 - 17:00

Omar, i mandati Interpol valgono o no?

Ritratto di pisistrato

pisistrato

Mar, 16/07/2013 - 17:02

@Aleramo - lo scandalo è che ci siano persone come te che ancora non sanno come gira il mondo.

mila

Mar, 16/07/2013 - 17:12

@ vsoffientini -Premesso che la vicenda della Sig.ra Kazaka non mi e' chiara, anche perche' la stampa non la spiega bene e la strumentalizza, quello che Lei chiama dittatore kazako e' il capo del governo ufficiale e riconosciuto da tutti di quel Paese. Quello che Lei chiama dissidente che si batte per la liberta' aveva ottenuto asilo politico a Londra (nota per averlo dato anche a ex terroristi), ma poi perfino li' e' stato riconosciuto colpevole di enormi frodi e condannato.

erbamala

Mar, 16/07/2013 - 17:13

linoalo1 qui c'è ancora qualcuno che pensa che i kazaki siano 4 pecorai nomadi... e non sa che che saran pure 4 pecorai, ma seduti su un mare di qualsiasi cosa (gas, idrocarburi, minerali). Bellini la geopolitica è cambiata da quando c'erano veramente i comunisti..Ciò detto, questa di alfano (e quindi, essendo ministro dell'italia tutta) è una bella figura da cioccolataio..

hotmilk73

Mar, 16/07/2013 - 17:13

vsoffientini...concordo

Ritratto di Reinhard

Reinhard

Mar, 16/07/2013 - 17:24

Comincia lo scaricabarile.

fedeverità

Mar, 16/07/2013 - 17:28

ancora non ci siamo....MA COSA STATE FACENDO!!!!!!! SIAMO SEMPRE ALLE SOLITE...DIVERSIVI!!!!!SOLO QUESTI!!

maxbad9

Mar, 16/07/2013 - 17:29

.....ancora si chiama "dissidente" ma e' ricercato dall'interpol, ricercato in ben piu' di 50 stati tra cui l'Inghilterra, tra i vari capi d'imputazione c'e' frode finanziaria internazionale, frode fiscale appropriazione indebita, abuso di potere quando era prsidente diella piu' grande banca statale kazaka .. e poi svuotata di 5 miliardi di euro....... per la sinistra questo e' un dissidente, ma per tre quarti di mondo un semplice delinquente....

hotmilk73

Mar, 16/07/2013 - 17:29

una tale solerzia e sopraffazione dei modi corretti..perche nn attuarla anche nel caso dei 2 maro in india???????...gia....bel dilemma eh?!?

82masso

Mar, 16/07/2013 - 17:33

petra... che genio! perchè 2 clandestini, normalmente, vengono rimpatriati con un jet privato noleggiato in un paese confinante la nazione dove si sono rifugiati i suddetti?

Benado

Mar, 16/07/2013 - 17:37

Cosa significa "cade la prima testa"? Gli cambiano l'ufficio con uno stipendio da nababbo?

Ritratto di UomoVitruviano

UomoVitruviano

Mar, 16/07/2013 - 17:50

@Omar El Mukhtar: ha perfettamente ragione e poi se la bambina era iscritta anche a scuola vuol dire che i documenti erano in regola. non capisco perché per alcuni italiani la parola straniero è sinonimo di clandestino............

Ritratto di Curtis Mayfield

Curtis Mayfield

Mar, 16/07/2013 - 17:52

linoalo, ignorantello: il kazakstan ci vende un sacco di gas/petrolio, chiaro che ce lo dobbiamo tenere buono. Ma tu, caprone, non sai neanche dov'è, vero? Tu solo ferie e Gabicce Mare?

cortezfromwork

Mar, 16/07/2013 - 18:03

E bravo l'Angelino!!! Anche lui come Scajola non lo sapeva e hanno fatto tutto a sua insaputa. Ma dove vive questo qua?! Cosa paghiamo a fare un ministro che non sa nemmeno cosa fa il suo bracci destro?

Ritratto di arcistufa

arcistufa

Mar, 16/07/2013 - 18:05

a me non interessa,io rivoglio i marò

Ritratto di Curtis Mayfield

Curtis Mayfield

Mar, 16/07/2013 - 18:07

Angelino non si merita uno stipendio di 35.000 euro mensili.

Ritratto di Banan@s republic.

Banan@s republic.

Mar, 16/07/2013 - 18:07

ALFANO DIMETTITI, FA UNA COSA GIUSTA NELLA TUA ESISTENZA

petra

Mar, 16/07/2013 - 18:09

Oamr El Mukhtar Vacci piano con gli insulti amico. "La donna viene trovata in possesso di un passaporto diplomatico emesso dalla Repubblica Centrafricana che presentava segni di contraffazione ed era sprovvisto di visto di ingresso in area Schengen. È stata quindi deferita all'autorità giudiziaria e proposta, in quanto clandestina, per l'espulsione al prefetto di Roma". Fine del ragionamento. In Germania avrebbero chiuso l'argomento in due minuti. Ma quando impareremo noi italiani a farci i fatti nostri?

Ritratto di Dreamer_66

Dreamer_66

Mar, 16/07/2013 - 18:10

petra & Soldato: che bella coppietta.. fate quasi tenerezza. Petra... mamma e figlia non erano clandestine in quanto entrate in italia con documenti regolari. Soldato... espulsione del marito da dove, dato che si trova in Gran Bretagna!

Ritratto di arcistufa

arcistufa

Mar, 16/07/2013 - 18:10

curtis quanto ci hai messo a fare la ricerca su google? e che significa ferie a gabicce mare?......idiota

Soldato

Mar, 16/07/2013 - 18:10

Ricercato dall'Interpol, accusato di reati finanziari, cosa mai dovrebbe garantirgli lo status di rifugiato politico? Il fatto che piace alla sinistra perché è avversario di un capo di stato straniero dal quale compriamo risorse naturali? E' un po' poco. Come al solito i sinistri, nel loro perenne rimpianto dei soviet, appoggiano chiunque pur di dare addosso a un governo dove c'è il PdL.

Raoul Pontalti

Mar, 16/07/2013 - 18:10

Bananas! Inguaribili bananas! La signora non era inseguita da alcun mandato di cattura e tantomeno la figlia minorenne! La medesima signora aveva regolare visto Schengen di altro paese europeo (valido quindi anche per l'Italia) mentre alla polizia italiana (che fece irruzione in borghese con abbigliamento più consono a delinquenti che a tutori dell'ordine) fu mostrato passaporto diplomatico africano per ragioni di sicurezza. Le tartarughe trasformatesi senza motivo in levrieri hanno sbagliato per la fretta (dovuta impulso incontrollabile di leccaculismo nei confronti di diplomatici kazakhi)e qualcuno comincia a pagare. Gli smarronatori a stipendio pubblico hanno messo nei guai una donna e una bimba, hanno sputtanato l'Italia al cospetto del mondo, hanno messo nel guano il ministro Alfano che ora fa rotolare e giustamente le teste. Se non capite un tubo di ciò che accade o bananas almeno fidatevi del capo vicario del PDL (lo stesso Alfano) che giudica inammissibile il comportamento di quei funzionari pubblici e ora li punisce.

Ritratto di UomoVitruviano

UomoVitruviano

Mar, 16/07/2013 - 18:11

@arcistufa: vatteli a prendere in india i marò.....

onurb

Mar, 16/07/2013 - 18:17

vsoffientini. Il cervello mai usarlo, specialmente con il caldo: potrebbe surriscaldarsi. C'è una relazione del capo della polizia che deve essere illustra ai parlamentari e lei già dà per scontato che "il primo rappresentante di un partico che si chiama "Popolo delle Libertà" e che da vent'anni fa della libertà la sua bandiera, cosciente o non cosciente si mette d'accordo con il dittatore kazaco per consegnargli la famiglia di un dissidente". Prima di sparare stupidaggini conti fino a 100 e, se non dovesse bastare, continui a contare, in attesa di sentire come si sono svolti i fatti.

pagano2010

Mar, 16/07/2013 - 18:17

dopo questa figura da cioccolatai, mi sa che il 30/07 a qualcuno la faranno pagare cara! chissà perché lui ci sta sempre in mezzo a queste situazioni torbide che finiscono per scaricare m.e.r.d.a. sull'Italia: pubblicare prego

Ritratto di Geppa

Geppa

Mar, 16/07/2013 - 18:18

Povera umanita' o popolino che vivete di luoghi comuni, superficalita' e slogan da tifoseria, I maro' trall'atro sono degli omicidi inutile mettere sullso tesso piano una cosa del genere (ignoranza crassa). La sollecitudine e' dovuta al fatto che con qusta porcata abbiamo fatto un favore al dittatore o comunque all'oligarca che tiene il Kazahistan perche'con l'ENI siamo nel mar Caspio ad estrarre gas e petrolio per una quota del 13%. C'e' dietro Silvio che fece accordi tramite Putin. (caro moderatore pubblicamelo, ti voglio bene).

Raoul Pontalti

Mar, 16/07/2013 - 18:23

Bananas! Inguaribili bananas! La signora non era inseguita da alcun mandato di cattura e tantomeno la figlia minorenne! La medesima signora aveva regolare visto Schengen di altro paese europeo (valido quindi anche per l'Italia) mentre alla polizia italiana (che fece irruzione in borghese con abbigliamento più consono a delinquenti che a tutori dell'ordine) fu mostrato passaporto diplomatico africano per ragioni di sicurezza. Le tartarughe trasformatesi senza motivo in levrieri hanno sbagliato per la fretta (dovuta impulso incontrollabile di leccaculismo nei confronti di diplomatici kazakhi)e qualcuno comincia a pagare. Gli smarronatori a stipendio pubblico hanno messo nei guai una donna e una bimba, hanno sputtanato l'Italia al cospetto del mondo, hanno messo nel guano il ministro Alfano che ora fa rotolare e giustamente le teste. Se non capite un tubo di ciò che accade o bananas almeno fidatevi del capo vicario del PDL (lo stesso Alfano) che giudica inammissibile il comportamento di quei funzionari pubblici e ora li punisce.

Ritratto di Geppa

Geppa

Mar, 16/07/2013 - 18:23

Povera umanita' o popolino che vivete di luoghi comuni, superficalita' e slogan da tifoseria, I maro' comunque sono degli omicidi (soldati italiani su una nave privata il cui armatore poi se ne e' fregato) inutile mettere sullo stesso piano una cosa del genere (ignoranza crassa). La sollecitudine e' dovuta al fatto che con questa porcata abbiamo fatto un favore al dittatore o comunque all'oligarca che tiene il Kazahistan perche'con l'ENI siamo nel mar Caspio ad estrarre gas e petrolio per una quota del 13%. C'e' dietro Silvio che fece accordi tramite Putin.

Ritratto di genovasempre

genovasempre

Mar, 16/07/2013 - 18:27

Storiaccia che ci vede come sempre in prima fila a fare figure barbine.Leggendo il blog di Ablyazov su faceboox, se ne dicono di belle e del perché si è usata la mano pesante.mA PARE CHE ANCHE IL BENEAMATO BERLUSCONI NON CI FACCIA UNA GRAN BELLA FIGURA,FORSE PER QUELLO NON AVETE MESSO IL COMMENTO ,DOCUMENTATO CHE VI AVEVO MANDATO PRIMA

Ritratto di Geppa

Geppa

Mar, 16/07/2013 - 18:31

Povera umanita' o popolino che vivete di luoghi comuni, superficalita' e slogan da tifoseria, I maro' comunque sono degli omicidi (soldati italiani su una nave privata il cui armatore poi se ne e' fregato) inutile mettere sullo stesso piano una cosa del genere (ignoranza crassa). La sollecitudine e' dovuta al fatto che con questa porcata abbiamo fatto un favore al dittatore o comunque all'oligarca che tiene il Kazahistan perche'con l'ENI siamo nel mar Caspio ad estrarre gas e petrolio per una quota del 13%. C'e' dietro Silvio che fece accordi tramite Putin.

aquiladellanotte55

Mar, 16/07/2013 - 18:32

l'India ci compra gli elicotteri il KAzak ci vende il gas, abbiamo sempre ottimi motivi per metterci a 90 gradi!!

petra

Mar, 16/07/2013 - 18:32

Leopardi50. Cerchi di essere meno ingenuo e se non conosce le leggi se le vada a leggere. Qui non si tratta di sentirsi inferiori o superiori, ma di difendersi da un'invasione di stranieri non piu' sopportabile per le sue dimensioni. Non solo è un nostro diritto ma un dovere farlo, nei confronti dei nostri figli e nipoti. In quanto al fatto che conoscano i loro diritti, lo sanno eccome, a volte anche fingendo di sapere, soprattutto per quelli che ci cascano, come lei.

tzilighelta

Mar, 16/07/2013 - 18:34

In un paese normale Alphano e Calderoli erano già dimessi e soprattutto dismessi per sempre dalla politica, in cambio delle due Kazake, mamma e figlia, ci manderei qualcuno dei commentatori, non c'è bisogno di fare nomi, gli osceni e ridicoli si riconoscono subito!

Ritratto di Banan@s republic.

Banan@s republic.

Mar, 16/07/2013 - 18:35

ALFANO DIMETTITI, DA UN SENSO ALLA TUA CARRIERA

Ritratto di ersola

ersola

Mar, 16/07/2013 - 18:36

se alfano fosse sincero (dubito)allora dovrebbe cambiare mestiere visto che fa il ministro degli interni.

Ritratto di Geppa

Geppa

Mar, 16/07/2013 - 18:37

Povera umanita' o popolino che vivete di luoghi comuni, superficalita' e slogan da tifoseria, I maro' comunque sono degli omicidi (soldati italiani su una nave privata il cui armatore poi se ne e' fregato) inutile mettere sullo stesso piano una cosa del genere (ignoranza crassa). La sollecitudine e' dovuta al fatto che con questa porcata abbiamo fatto un favore al dittatore o comunque all'oligarca che tiene il Kazahistan perche'con l'ENI siamo nel mar Caspio ad estrarre gas e petrolio per una quota del 13%. C'e' dietro Silvio che fece accordi tramite Putin.

mrwatson52

Mar, 16/07/2013 - 18:38

Quella di Alfano a mio modesto parere è' una responsabilità meramente marginale e oggettiva simile pressapoco a quella di un direttore di un quotidiano che pubblica unna notizia falsa o comunque non verificata che crea un grave danno economico o un forte allarme sociale. Per quel che mi risulta non ci sono stati casi di direttori silurati per questi motivi aggiungo anche che la questione viene gonfiata a dismisura ed il livello di interesse è pari a quello dell'esito della sentenza Mediaset del 30 luglio a carico di Berlusconi.

HANDY16

Mar, 16/07/2013 - 18:39

Figuriamoci se Alfano diceva di sapere tutto. Ovviamente è successo tutto a sua insaputa. Delle due l'una: o sapeva tutto ed ha mentito ancora una volta nell'aula del Senato o non sapeva nulla ed è anch'esso un buon motivo perchè tolga il disturbo. Possibile mai che il ministro degli Affari Interni non è al corrente di quello che sta architettando il suo capo di gabinetto. O forse Procaccini pensava di essere lui il minstro? Il povero Alfano conferma di essere un incapace e purtroppo a farne le spese è Procaccini. Staremo a vedere a quest'ultimo cosa gli daranno in cambio ed allora si capirà il tutto.

Ritratto di antonio vivaldi

antonio vivaldi

Mar, 16/07/2013 - 18:40

linoalo1 scusa ma perché non c'è più Letta al governo? Parli di comunismo in Italia manco se ci fosse Putin. Fai una cosa in spiaggia non leggere piú novella 2000 leggi un bel libro sul comunismo, almeno quando.decidi di usare un termine sai anche il significato.

Ritratto di 02121940

02121940

Mar, 16/07/2013 - 18:40

Il Capo di gabinetto era informato ed il Ministro no. Vorrei sapere quando e per quali motivi il ministro viene informato. Osservo che questioni del genere non si sono mai verificate negli ultimi anni, da Maroni a Cancellieri. Guarda caso è capitato ad Alfano. Sfortunato?

Ritratto di ersola

ersola

Mar, 16/07/2013 - 18:40

linoalo il problema è che oltre all'italia c'è anche il nostro grande silvio che fa affari privati da quelle parti ma te poverino che ne puoi sapere che credi ancora alle favole.

chiara2012

Mar, 16/07/2013 - 18:42

ma cosa stanno afare in questo governo?loro ,finiscono male e se lo meritano,perchè dopo l'immondo connubio con monti,non contenti,ci hanno venduti ,.ora aspettino la sorte che tocca a chi si presta al gioco rosso.e sarà meritato,almeno per molti elettori,anzi ,ex elettori,che avevano perdonato,(ma come ho potuto?)l'orrore condiviso entusiasticamente comn monti.e Napolitano,poi,invocato......meritano la fine dei traditori.

Ritratto di ersola

ersola

Mar, 16/07/2013 - 18:43

procaccini praticamente fa il previti della situazione.

petra

Mar, 16/07/2013 - 18:44

Ma non ci deve interessare se il Kazako è buono o cattivo, dissidente o no. La moglie aveva un passaporto rilasciato dalla Repubblica centraficana risultato falso, ovvero contraffatto. Indi era clandestina. Quindi espulsa e STOP. Tutto il resto non ci r i g u a r d a.

benso

Mar, 16/07/2013 - 18:46

Ma Berlusconi non dice niente? Peggio della boldrini lui e il suo amicone comunista putin ex capo del kgb. Luridi comunisti

Ritratto di mortimermouse

mortimermouse

Mar, 16/07/2013 - 18:52

vai alfano! vai, mettilo in quel posto a tutti quei bastardi comunisti mafiosi!!

Ritratto di genovasempre

genovasempre

Mar, 16/07/2013 - 18:56

fALSI è l’intero governo che dovrebbe dimettersi. Hanno fatto rapire e consegnare una mamma e la figlia di 6 anni a un dittatore che le userà come ostaggi per ricattare il padre oppositore rifugiatosi a Londra, e adesso hanno la faccia tosta di affermare che questa donna e la figlioletta possono tornare in Italia.

Ritratto di genovasempre

genovasempre

Mar, 16/07/2013 - 18:56

fALSI è l’intero governo che dovrebbe dimettersi. Hanno fatto rapire e consegnare una mamma e la figlia di 6 anni a un dittatore che le userà come ostaggi per ricattare il padre oppositore rifugiatosi a Londra, e adesso hanno la faccia tosta di affermare che questa donna e la figlioletta possono tornare in Italia.

Ritratto di leopardi50

leopardi50

Mar, 16/07/2013 - 18:57

Mi ricorda tanto un tale ministro che non sapeva di un certo appartamento con vista Colosseo. Si, quello che disse di Marco Biagi che era un "rompi" e gli ha revocato la scorta. Poi, il suo partito ha elevato Biagi a vittima e martire del malefico terrorismo rosso.

marchino.blu

Mar, 16/07/2013 - 18:59

Questi non sanno mai niente... ma cosa state a fare al governo? Levatevi dai coglioni,tutti!

Ritratto di stenos

stenos

Mar, 16/07/2013 - 19:01

La moglie e' stata espulsa perche' non era una criminale. Se rubava, spacciava, non la toccava nessuno.

Ritratto di genovasempre

genovasempre

Mar, 16/07/2013 - 19:02

Il governo di LettA è indecorosamente bugiardo. È anche tragicomicamente stupido quando dice che può tornare in Italia la signora vittima dei maneggi del dittatore kazako .oRA CHE HANNO FATTO LA PALLA vadano a riprenderla invece di fare scarichi barile sia alfano e la bonino ,che tace in modo vergognoso

edoo

Mar, 16/07/2013 - 19:07

che alfano non fosse informato dei fatti non è una scusante ma un'aggravante. cosa fa come ministro?

honhil

Mar, 16/07/2013 - 19:10

C’erano tutti gli ingredienti costituzionali, eppure il fattaccio è avvenuto. Ed ora è cominciata la caccia al tordo. E non passerà molto tempo ancora che la magistratura, che peraltro due o tre passaggi in quell’iter d’espulsione ce l’ha avuto, aprirà un’inchiesta. Un altro caso Ruby sta per aprirsi. La prima cosa su cui punteranno il dito le toghe sono gli ipotetici e possibili elementi di giudizio importantissimi non pervenuti. Anzi, diranno, volutamente sottratti. E di buchi neri in verità ve ne sono più di uno, in questa storia angosciante. Il più importante dei quali, e per certi versi inquietante, è quell’aereo privato del Kazakistan, con passaggio, della clandestina priva dei requisiti per poter rimanere in Italia, da polizia a polizia. Possibile che quel volo privato non ha insospettito le teste d’uovo che hanno trattato il caso? Possibile che in quei crani pieni di competenze e regolamenti, nessuna lampadina si è accesa? Eppure è stato così. Gli uomini delle istituzioni italiche sono bravi soltanto a giocare a scaricabarile.

Azzurro Azzurro

Mar, 16/07/2013 - 19:15

Cavaliere quuesto qui e' un incapace...un semplice yes men...qui ci vuole gente coi coglioni.... sara' considerato effesa o satira ? Va be nel dubbio aggiungo orango e giaguaro....

hotmilk73

Mar, 16/07/2013 - 19:20

ahahahaahahahah...quindi il ministro nn sa quel che fanno ispettori,funzionari,agenti all interno del SUO ministero...ahahahahahaha...e lo lasciamo ancora li a fare il ministro...ahahahahahahah....ESIGIAMO DI SAPERE LA CATENA DI COMANDO DI TUTTA L OPERAZIONE...e alfano,si levi dalle palle

GilbertoVR

Mar, 16/07/2013 - 19:22

Unosolo: guarda che i maro sono probabilmente colpevoli. Meglio vivere in albergo che in cella. No?

Paul Vara

Mar, 16/07/2013 - 19:23

Un ministro dell'interno non informato... E bravo Angelino ! Hai imparato bene la lezione del padrone.

hotmilk73

Mar, 16/07/2013 - 19:23

dobbiamo quindi credere che un operazione che ha coinvolto 40 uomini tra funzionari,ispettori ed agenti semplici..si sia svolta nell OMBRA????????..e alfano sta ancora li al suo posto???...a ste barzellette ci puo credere solo chi crede che ruby è nipote di mubarak..PECORE

Ritratto di mortimermouse

mortimermouse

Mar, 16/07/2013 - 19:29

presto vi accorgerete che alfano sarà una grande persona! credo che sarà un grande statista in futuro....

Ritratto di luigipiso

luigipiso

Mar, 16/07/2013 - 19:33

Afano non si dimette, Calderoli nemmeno, Brunetta riconosciuto non competente in economia e non si dimette. E l'Italia sprofonda sempre più.

hotmilk73

Mar, 16/07/2013 - 19:40

giusto ora è arrivata la richiesta da bruxelles x la verifica delle operazioni italiane...ahahahahahahah...paese di pecore

Ritratto di Omar El Mukhtar

Omar El Mukhtar

Mar, 16/07/2013 - 19:50

Petra tu sei una di quelle che insistono anche davanti all'evidenza: 1) Il passaporto della Repubblica Centraficana, come è stato confermato dalle autorità di quel paese, era perfettamente in regola e, in quanto diplomatico, non aveva bisogno del visto Shengen 2) La stessa signora era anche titolare di dfue passaporti Kazaki perfettamente in regola COME CONFERMA ANCHE IL FAX DELL'AMBASCIATA KAZAKA A ROMA SBATTUTO IN PRIMA PAGINA DA TUTTI I GIORNALI E FORSE ANCHE DA QUESTO. 3) La signora in questione era in possesso anche di un regolarissimo visto Schengen, con scadenza il prossimo ottobre, rilasciato dalla Lettonia che, forse come non sai, 'e membro dell'Unione Europea esattamente come l'Italia. Quindi cerca di fare una bella figura e smettila di sparacchiare cavolate. Inoltre ancora non mi hai detto a che titolo è stata espulsa la bambina visto che secondo LA LEGISLAZIONE ITALIANA i minorenni non posso essere espulsi in nessun caso!

GilbertoVR

Mar, 16/07/2013 - 19:53

In ogni caso si dovrebbe dimettere. Il responsabile del ministero è lui o no?

Ritratto di ilvillacastellano

ilvillacastellano

Mar, 16/07/2013 - 19:58

Secondo me il tutto è stato orchestrato come a solito dalla sinistra per umiliare chi? Alfano e il PDL e rendere più precario questo ridicolo governo incapace di governare.

GilbertoVR

Mar, 16/07/2013 - 19:58

Dimissioni subito

Ritratto di mark 61

mark 61

Mar, 16/07/2013 - 20:09

sig. Ministro dell’interno " GOVERNO NON INFORMATO " quindi è un governo daniente qualcuno ci racconta balle o abbiamo un governo che non conta nulla o quasi sempre all’oscuro di tutto vero tranne certi interessi delle caste e di qualche impresentabile

Ritratto di luigipiso

luigipiso

Mar, 16/07/2013 - 20:09

L'Inciucio è intoccabile, Alfano salvato ancora una volta dal PD. Poteva non sapere. Il PDL umile servo dei falsi riformisti.

Ritratto di mark 61

mark 61

Mar, 16/07/2013 - 20:09

petra----------- informati prima di sparare cazzate !!!!!!

eureka

Mar, 16/07/2013 - 20:10

Non abbiamo abbastanza problemi da risolvere? E' chiaro che l'obiettivo del Pd è solo quello di far cadere il governo.

thecaliffo

Mar, 16/07/2013 - 20:11

Il ministro dell'interno non sapeva, il ministro degli Esteri non sapeva...il premier non sapeva.... E questi dovrebbero sapere come farci uscire dalla crisi? Che ridere.....

Ritratto di mark 61

mark 61

Mar, 16/07/2013 - 20:12

la bambini comunque non poteva essere espulsa. Se non lo sai le leggi italiane (non padane) VIETANO l'espulsione dei minori.PETRA stai dalla parte dei dittatori ???

Ritratto di CIOMPI

CIOMPI

Mar, 16/07/2013 - 20:14

linoalo1: l'Italia o un italiano?

marchino.blu

Mar, 16/07/2013 - 20:18

Sempre le classiche risposte... io non so nulla,sono sereno,sono stato frainteso...tutti cosi' dicono

Cosean

Mar, 16/07/2013 - 20:19

Procaccini si dimette ed Alfano no! La colpa è di Letta!

soldellavvenire

Mar, 16/07/2013 - 20:37

cara Petra, e cari bananassi tutti, senza offesa, ma guardate che il problema non sono i cazzachi, ma uno o due (o tre, o TUTTI) pezzi di stato che van pei fatti loro come a voler intendere che il governo in italia é FINTO o peggio, INUTILE: l'esercito che si compra i giocattoli coi VOSTRI denari, il serviziosegreto che opera all'insaputa del ministro dell'interno, il suino che dice orango e ricopre la quarta carica dello stato avendo preso il tre per cento di voti, il bilancio ce lo fanno a bruzzelle e vai avanti tu che...

efferaia

Mar, 16/07/2013 - 20:52

Nessuno si chiede perché' tutto questo avviene in Italia? Ve lo dico io: il mio e' un Paese in cui ci sono tutti, sinistronzi, stellati, rossicci, SEL, e tutti i capi di tutti diritti di questo Universo. Questa signora era con un passaporto falso, avrebbero dovuto arrestarla già' al suo ingresso invece sta diventando una martire. Con tutti e dico tutti i problemi di sopravvivenza che abbiamo secondo la gente di cui sopra il Governo si dovrebbe dimettere . Ma andate a zappare e fate attenzione ai piedi, altrimenti vi dovremo anche curare.

Ritratto di Markos

Markos

Mar, 16/07/2013 - 21:02

antonio vivaldi -ANCHE OGGI CAGATE A MANETTA...

Ritratto di alenovelli

alenovelli

Mar, 16/07/2013 - 21:02

Josefa Idem si e' dimessa per una cazzata e Don Al Fano che ha creato un incidente internazionale rimane in sella. Niente da dire, ebetini pidiellini?

GENIUZZO

Mar, 16/07/2013 - 21:04

I CASI KAZAKO/KYENGE(SE AGLI ITALIANI, ALL'INGRESSO DI UNA METROPOLITANA,SI POTESSE FARE LA DOMANDA: "MA CHI SONO"? IL 90% RISPONDEREBBE: "DUE NUOVI ATTACCANTI DEL MILAN". UN POLVERONE INUTILE CHE SERVE SOLO A SPUTTANARE L'ITALIA ALL'ESTERO con gioia per il M5S e SEL( SIC!: predica bene e......), MENTRE AGLI ITALIANI NON INTERESSA UN TUBO. I CITTADINI, IN PARTICOLARE I GIOVANI VOGLIONO VEDERE RISOLTI I LORO PROBLEMI, ALTRO CHE KAZAKO E KYENGE. I TERMINI SE NON SCADUTI STANNO SCADENDO. GEN.

Ritratto di Markos

Markos

Mar, 16/07/2013 - 21:07

ma quanti comunisti ci sono in queste pagine , possibile che nessuno lavora tutti statali ? una vera valanga di parassiti.

riccardo cecchetti

Mar, 16/07/2013 - 21:08

ma siete veri o finti?

riccardo cecchetti

Mar, 16/07/2013 - 21:10

perché, se la pensate, sul serio così, la situazione è gravissima

Ritratto di Kasparov77

Kasparov77

Mar, 16/07/2013 - 21:12

Ho sentito dire che in Giappone una scusa come questa viene considerata l’ infamia più grande. Per non aver controllato di persona la situazione, per non aver scelto le persone giuste che avrebbero riferito, e soprattutto perché le colpe si prendono in prima persona. E lo si deve fare almeno per le precedenti responsabilità, che sono oggettive. Siamo in un altro paese, abbiamo un’ altra mentalità. Da noi le colpe si assolvono con promuovi e rimuovi, apposta non usciremo mai dal fango in cui ci siamo cacciati.

Ritratto di Dr.Dux 87

Dr.Dux 87

Mar, 16/07/2013 - 21:16

Non aveva il permesso di soggiorno ed è stata espulsa e allora che cavolo volete!!!!è la prima volta che qualcosa funziona!!dovrebbero fare così per molti altri irregolari!!!ora che vogliono fare inviare un aereo per andarla a prendere con tanto di scuse dalla repubblica italiana??!!mafiosi!!!

petra

Mar, 16/07/2013 - 21:18

Il governo dovrebbe chiudere i battenti. A casa tutti.

Raoul Pontalti

Mar, 16/07/2013 - 21:19

petra! Tu es petra et super hanc petram aedificabo magnum bordellum et tibi dabo claves omnium bordellorum. Il passaporto diplomatico africano della Shalabayeva non era contraffatto! non era ossia falsificato, era autentico pur contenente dati falsi. Ma i dati falsi erano stati apposti originariamente, ossia al momento della produzione del documento che pertanto è autentico e riconosciuto come tale con atto ufficiale delle autorità diplomatiche di quel paese in Italia. La falsità documentale era stata voluta per salvaguardare la sicurezza della Shalabayeva. Le autorità (per modo di dire...) di polizia italiane sapevano della non corrispondenza dei dati contenuti nel passaporto con l'identità reale della persona rappresentata grazie alla segnalazione delle autorità diplomatiche kazakhe che avevano anche indicato il vero e regolare passaporto in possesso della signora, ciò che significa che le medesime autorità italiane (sempre per modo di dire) sapevano o avrebbero dovuto sapere con chi avevano a che fare e che quindi la signora giammai si sarebbe dovuta espellere e tantomeno consegnare nelle mani dei Kazakhi. Come ho detto altrove si trattò di eccesso di leccaculismo preventivo per ingraziarsi allo stesso tempo un paese straniero in affari con l'Italia e i maggiorenti italiani. Gli sciagurati funzionari del Viminale volevano in altri termini far bella figura nei confronti del padrone del Viminale (il ministro Alfano) con una gradita sorpresa: la soluzione veloce di un problema sollevato dai Kazakhi, ma essendo coglioni non si sono resi conto delle conseguenze: figura di merda al cospetto del mondo fatta fare al Governo e alla Nazione.

Ritratto di Dr.Dux 87

Dr.Dux 87

Mar, 16/07/2013 - 21:19

"Omar el..." il visto schengen serve per la circolazione libera nei paesi dell'Unione europea!!non vale come permesso di soggiorno!!non le conosci molto bene le leggi italiane...sentito mai del trattato di schengen?sai cos'è?bene il visto schengen serve solo per poter viaggiare liberamente e non per poter soggiornare!hanno fatto bene a espellerla

Ritratto di Dr.Dux 87

Dr.Dux 87

Mar, 16/07/2013 - 21:21

Era la moglie di un ricercato...ed in quanto tale vuol dire che aveva violato la legge!!ma tanto in Italia siamo esperti nel dare rifugio ai delinquenti!!

winston1968

Mar, 16/07/2013 - 21:21

Però devo dire bravi. Ma quante cacate vi inventate per non fare un cazzo? siete da applausi.

Ritratto di ANGELO POLI

ANGELO POLI

Mar, 16/07/2013 - 21:24

Leggo qui di vari interventi che lamentano il fatto che i nostri politici facciano diventare problemi della massima gravità cose deplorevoli. Se vi siete accorti quelli che sempre fanno cose di questo genere non sono tutti i politici, ma al 99,99% sono quelli del PD o di SEL a cui ultimamente si sono aggiunti alcuni di M5S. Ma che il loro massimo impegno non sia tanto la soluzione dei problemi degli Italiani, quanto solo quelli di partito? Se è così, siamo messi molto male!

Ritratto di ANGELO POLI

ANGELO POLI

Mar, 16/07/2013 - 21:24

Leggo qui di vari interventi che lamentano il fatto che i nostri politici facciano diventare problemi della massima gravità cose deplorevoli. Se vi siete accorti quelli che sempre fanno cose di questo genere non sono tutti i politici, ma al 99,99% sono quelli del PD o di SEL a cui ultimamente si sono aggiunti alcuni di M5S. Ma che il loro massimo impegno non sia tanto la soluzione dei problemi degli Italiani, quanto solo quelli di partito? Se è così, siamo messi molto male!

Ritratto di Dr.Dux 87

Dr.Dux 87

Mar, 16/07/2013 - 21:25

"uomovitruviano" forse perché i cari stranieri negli anni con tutti i reati commessi si sono guadagnati la reputazione di straniero= delinquente...mi pare ovvio!:-)

silverio.cerroni

Mar, 16/07/2013 - 21:26

...Mi verrebbe voglia di dire: Visto che non siamo capaci di essere una nazione, uno stato sovrano, un paese autonomo, di difendere i nostri cittadini da attacchi interni ed esterni, perché non ci mettiamo, a tempo pieno, al servizio di chi, meglio delle nostre Istituzioni, sa fare tutte queste cose! Di contro però, siamo pronti a scannarci per una frase detta da un cretino; A difendere a spada tratta, un criminale internazionale, perché tale e chi è colpito da un ordine di arresto internazionale, perché è il capo dell'opposizione in un Paese straniero e non rispettiamo affatto il capo di un partito del nostro Paese che ha avuto milioni di voti dai propri cittadini!

nalegior63

Mar, 16/07/2013 - 21:35

geppa@ i maro assassini?tu sei un assassino di verita,le prove stanno dimostrando il contrario e il kazako era socio del dittatore e l opposizione una farsa come in tutto l EST soldi alle isole vergini e gas e petrolio x contrastare il monopolio angloamericano daccordo con CINA che nn tollerrerebbe uno strapotere totale su queste risorse cosa che ha fatto incazzare e eliminare gheddafi e infangare SILVIO BERLUSCONI dai schiavetti bilderberghiani tuoi amici

nalegior63

Mar, 16/07/2013 - 22:08

tzilghetta perche non presti qualche euro a quella POVERETTA CON SUA FIGLIA che ha solo pochi di miliardi messi da parte nn arriva a fine mese e comunque tutti soldi sudati E ONESTI COME TE

Ritratto di genovasempre

genovasempre

Mar, 16/07/2013 - 22:55

Alfano allora conta come il 4 di picche? ahahahahahahah,sono un vero spasso questo GOVERNO STA DIVENTANDO IL PIU' COMICO DELLA STORIA E DIRE CHE QUESTI SOGGETTI SONO STATI MESSI IN CONCORSO DA PD E PDL.C'è DA METTERSI LE MANI SULLA TESTA

scric

Mar, 16/07/2013 - 23:04

Ma quale è il problema, aveva un passaporto non in regola punto, ma per cortesia adesso basta. signori ministri e presidente portate a casa i maro' e' passato troppo tempo, perché nessuno ne parla più ? Pensiamo ai fatti nostri e risolvete questo problema se avete le palle al posto giusto. I Maro' casa. VERGOGNATEVI altrimenti facciamo uno scambio, ..... C'è ne sono di persone che possiamo dargli

axel rome

Mar, 16/07/2013 - 23:20

Ma perchè in questa storia il Presidente del Consiglio ed il Ministro degli Esteri non vengono neanche sfiorati? Era un caso troppo insignificante perchè se ne occupassero loro? Ma se era un fatto trascurabile perchè dovrebbe essere di competenza del capo del Viminale?

Ritratto di Runasimi

Runasimi

Mar, 16/07/2013 - 23:48

Non bastano le precisazioni di Alfano. I trinariciuti pretendono di venire convinti o meno dalle dichiarazioni del vicepremier. Questa è la logica stravolta dei rossi. LA CREDIBILITA' DI UNA ISTITUZIONE DELLO STATO NON DIPENDE PIU' DALL'ESPOSIZIONE DEI FATTI MA DAL LORO "CONVINCIMENTO".

MagoGi

Mar, 16/07/2013 - 23:56

Fino a quando non saremo orgogliosi di difendere la nostra sovranità nazionale e indipendenza da chiunque voglia farla da padrone in casa nostra sia che arrivi con il barcone, ma anche con il jet privato, non andremo da nessuna parte. Molti commentatori non capiscono che il problema dell'immigrazione senza controllo e questo servilismo nei confronti del presidente Kazako sono facce della stessa medaglia.

Ritratto di Alberto43

Alberto43

Mer, 17/07/2013 - 00:20

Scagli la prima pietra chi ci ha capito qualcosa, io personalmente non ho capito una mazza!

Totonno58

Mer, 17/07/2013 - 00:29

Angelino...il governo non sapeva?allora andatevene...e tu per primo, visto che per l'ambascaitore kazako, per la prefettura e..per noi tutti non sei degno di essere informato di quello che ti succede sotto gli occhi!

poitelodico

Mer, 17/07/2013 - 07:20

Non abbiamo altro da fare che di preoccuparci di cittadini kazaki? E poi ammettiamo anche che fosse in regola e che non doveva essere espulsa, quanti cialtroni, delinquenti vivono in Italia illegalmente senza che nessuno se ne preoccupi? Tanto rumore per nulla! Concentriamoci sui veri problemi dell'Italia, non sono pochi...

Ritratto di Ubidoc

Ubidoc

Mer, 17/07/2013 - 07:27

Se Procaccini si dimette dicendo che aveva avvisato Alfano mi sa che di balle Angelino ne conti parecchie.

VermeSantoro

Mer, 17/07/2013 - 07:51

Invece di occuparsi dei problemi seri e tanti si occupano di un episodio che di fatto non interessa nessuno ma serve solo a rompere i coglioni alla parte politica avversa, questa è la triste realta dei ns politici e dei manovratori leggi Repubblica

Ritratto di Ubidoc

Ubidoc

Mer, 17/07/2013 - 08:03

Se non sapeva è un incompetente,se sapeva è un bugiardo . Ve lo volete tenere lo stesso ? Allora non meritate di meglio.

Giustotopik5

Mer, 17/07/2013 - 08:04

Buongiorno a tutti ! Leggendo i commenti, così, di prima mattina, ho capito due verità fondamentali : 1. Come logicamente e giustamente già rilevato in un paio di acuti commenti, è ovvio che, a monte di tutto, la colpa non poteva non essere di...BERLUSCONI !!! Ho il dubbio che (ben nascosto) ci sia lui anche dietro l'improvviso acquazzone che mi ha sorpreso stamattina... 2. Pontalti : tutto vede e TUTTO SA ! Notate come sia depositario di tutte le verità "vere"(abbondantemente ciscostanziate), come mai abbia il minimo dubbio ! Non sarà magari uno 007 ?!? Beh, comunque sia, è il mio idolo !!! Saluti

linoalo1

Mer, 17/07/2013 - 08:18

Ma,anche se il Governo fosse stato informato,cosa cambiava?Sicuramente,cambiava che i Comunisti non avevano un appiglio per mettersi contro il PDL e,per fare cadere il Governo!Ormai,è chiaro a tuuti,l'unico obiettivo dei Comunisti,è di fare cadere il Governo!Se così non fosse,non si attaccherebbero ad ogni minima inezia che combina il PDL!Per cosa credete che abbiano eletto un Ministro Nero?Appunto per creare scompiglio!Ben sapevano che la Lega non lo avrebbe accettato!Ma loro,i Comunisti,lo hanno fatto apposta sperando che qualcuno abboccasse al loro tranello!Ci sono riusciti ed,in più,hanno avuto il caso Kasako ad aiutarli!Ora hanno due leve su cui contare per fare cadere il Governo!Lino.

syntronik

Mer, 17/07/2013 - 08:20

Mi sembrava ovvio che non immischiassero nella vicenda il solito tartassato, questa significa la ossessione da cui sono perseguiti i bacati mentali, ma quello poveretti, sono la schiuma della società, la schiuma é sempre presente in una pentola in ebollizione, ma di solito é sempre la prima ad essere scremata, e buttata nel lavandino, dove finirà miseramente nelle fogne, e comsiderati il nulla della società piena di problemi, che annaspa per riemergere, ma sicuramente queste teste bacate, non creano nessun intoppo al sacrfici che si stanno facendo, ma danno un tocco di coreografia, devono fare e dire sempre quanche cosa, per farsi vedere e sentire, ma pare che oramai la gente sia sorda a questi piccoli bavosi, sembra però strano che trovino spazio.

onurb

Mer, 17/07/2013 - 09:05

Geppa. Qui l'unico e vero ignorante, oltre che assatanato giustizialista, è lei. Vada a leggersi la costituzione italiana e scoprirà quante stupidaggini le frullano nel cervello: gli imputati sono innocenti fino a sentenza passata in giudicato. Inoltre il processo non è ancora incominciato e sul loro svolgimento sono stati sollevati molti dubbi che derivano dalle stesse dichiarazioni del comandante del peschereccio.

Ritratto di bassfox

bassfox

Mer, 17/07/2013 - 10:00

e ora dove verrà promosso Procaccini?

chiara2012

Mer, 17/07/2013 - 17:49

pisotroll,ma lo sa che stavolta siamo d'accordo?

Ritratto di Runasimi

Runasimi

Mer, 17/07/2013 - 23:42

# Totonno58 Lei parla senza aver letto le carte portate da Alfano in parlamento. Pertanto ha sbagliato pseudonimo. Dovrebbe chiamarsi: Tontonno58volte