Fuorionda di Favia: "Nel M5S comanda Casaleggio"

Un fuorionda del consigliere bolognese Giovanni Favia fa scoppiare la polemica all'interno del Movimento 5 Stelle: “Casaleggio prende per il culo tutti perché da noi la democrazia non esiste. Grillo è un istintivo, lo conosco bene, non sarebbe mai stato in grado di pianificare una cosa del genere. I politici, Bersani, non lo capiscono. Non hanno capito che dietro c’è una mente freddissima, molto acculturata e molto intelligente, che di organizzazione, di dinamiche umane, di politica se ne intende”

Un terremoto senza precedenti. Questa volta non basterà una battuta di Beppe Grillo per mettere a tacere la polemica. Chi comanda veramente all'interno del Movimento 5 Stelle? E' questa la domanda che da molti mesi ci siamo posti. Alla fine la bomba è scoppiata. Sul Giornale avevamo già parlato, più di una volta, dei rapporti ambigui e chiacchierati tra il volto del Movimento, Beppe Grillo, e Gianroberto Casaleggio l'esperto di comunicazione su internet che, secondo molti, tiene realmente le redini della macchina politica e mediatica. Poca trasparenza, una gestione aziendalistica di un partito politico, ma soprattutto la grande contraddizione dei grillini: predicare l'iperdemocrazia e poi non rispettare internamente nemmeno le regole più elementari del gioco democratico. Oggi la conferma arriva da Giovanni Favia, consigliere al comune di Bologna, ma soprattutto uno dei volti più conosciuti della galassia grillina. “Casaleggio prende per il culo tutti - ha detto Favia in un fuorionda trasmesso da Piazza Pulita su La7 - perché da noi la democrazia non esiste. Grillo è un istintivo, lo conosco bene, non sarebbe mai stato in grado di pianificare una cosa del genere. I politici, Bersani, non lo capiscono. Non hanno capito che dietro c’è una mente freddissima, molto acculturata e molto intelligente, che di organizzazione, di dinamiche umane, di politica se ne intende”.

E poi, ancora: "Quindi o si levano dai coglioni oppure il movimento gli esploderà in mano. Ma loro stavano già andando in crisi con questo aumento di voti. Come si sono salvati? Con il divieto di andare in tv. Io con Santoro me la sono cavata, ma applicando un veto. Ho preso anche l’applauso, ma mi è anche costato dire quello che non pensavo".

Un terremoto politico che fa scricchiolare l'intera struttura del Movimento. L'intervsta risale a maggio e in quel momento, in cima al dibattito interno, c'era l'espulsione di Valentino Tavolazzi, il consigliere modenese reo di aver prestato il fianco alla "fronda riminese", un gruppo di grillini che aveva iniziato a interrograsi sul reale ruolo di Casaleggio: "Lui (Beppe Grillo) espellendo Tavolazzi ha soffocato nella culla un dibattito che stava nascendo in rete in contrapposizione alla gestione Casaleggio. Ha sempre deciso Casaleggio da solo, ha sempre fatto cosi. Se Casaleggio non facesse il padre padrone io il simbolo glielo lascerei anche: adesso in rete non si può piu’ parlare, neanche organizzare incontri tipo quello di Rimini che non usavano il logo del movimento”.

Non è finita, poi arriva anche l'ultima bomba: "Tra gli eletti ci sono degli infiltrati di Casaleggio, quindi noi dobbiamo stare molto attenti quando parliamo. Casaleggio è spietato, è vendicativo. Adesso vediamo chi manda in Parlamento, perché io non ci credo alle votazioni on line, lui manda chi vuole".

E adesso? Le reazioni della base grillina sono state immediate. Il movimento a due velocità, che da una parte predica la partecipazione e dall'altra gestisce con piglio autoritario, viene percepita come una grande presa per il culo. E il riccioluto Casaleggio somiglia sempre di più alla luna nera del movimento, il burattinaio che tiene saldamente in mano i fili di tutta la macchina politica. Sul blog del nonpiùcomico sono già in molti a chiedere delucidazioni sulle parole di Favia e spesso in tono non proprio amichevole. Che cosa si inventerà questa volta il giullare che ha voluto farsi politico? Fino ad oggi la reazione alle critiche interne è stata solo una: purghe ed espulsioni. Favia mette già le mani avanti e su Fb, poco prima dell'inizio di Piazza Pulita, ha scritto: "Ho un brutto presentimento, stiamo a vedere". Poi, durante la trasmissione, a Enrico Mentana avrebbe detto: "Sono finito". Nei regimi autoritari il dissenso non è tollerato.

Commenti
Ritratto di garipoli

garipoli

Ven, 07/09/2012 - 01:42

...scusate ma fra un Casaleggio dispotico ma possibile in quanto novità e gli attuali politici arraffoni ladri e immorali che popolano la scena politica e sono come una palude immobile e puzzolente, cosa andremmo a perderci ? Francamente se Casaleggio potesse signifiare di toglierci dai piedi quella marmaglia di parassiti, ben venga Casaleggio, totalitarismo compreso. per lo meno cambiano le bocche !! E la speranza è che non mangino affatto o per lo meno che siano meno avide !

Ritratto di Runasimi

Runasimi

Ven, 07/09/2012 - 01:53

C'era forse qualcuno che si illudeva che accadesse qualcosa di diverso da gente che segue un urlatore senza nessun programma politico né alcuna competenza nella gestione della cosa pubblica?

Ritratto di alenovelli

alenovelli

Ven, 07/09/2012 - 01:54

Esattamente quello che accade nel PdL.

Ritratto di aliberti.

aliberti.

Ven, 07/09/2012 - 03:14

Ma cosa intende Favia quando afferma che nel m5s non c'è democrazia o che comanda Casaleggio? E nel caso fosse vero quello che afferma cosa ci sta a fare ancora lui nel m5s? Inoltre perchè rilasciare un intervista facendo finta di non sapere di essere filmato, o era così ingenuo da non saperlo? Ed ancora, come mai un filmato girato a maggio guarda caso spunta all'inizio di una lunga campagna elettorale? Ed ancora, è giusto che le sorti del m5s dipendano da uno sfogo improvvido ed insensato di Flavia rilasciate all'epoca dell'espulsione del suo amico Tavolacci? In realtà la risposta a chi comanda realmente nel m5s è molto semplice: nel m5s comandano le regole dello statuto e del programma e comandano gli ideali su cui si basano queste regole... Grillo è Casaleggio sono semplicemente coloro che hanno dato forma ognuno in misura diversa al progetto m5s così come è oggi mettendoci le idee iniziali e creando le regole e le linee guida comuni per chiunque si riconosca nel m5s, cioè statuto e programma,il simbolo del m5s è registrato a nome di Grillo e non della Casaleggio associati e non c'è alcuna sudditanza o dipendenza economica del leader morale del m5s Grillo nei confronti di Casaleggio...Tutto qui, per chi come me crederà ancora nel progetto m5s e per chi non credendoci più cercherà altrove rivolgendosi ai soliti partiti.

gbsirio_1962

Ven, 07/09/2012 - 03:24

non mi interessa chi comanda...mi interessano le idee e che NON RUBINO SOLDI PUBBLICI

Ritratto di zannandr

zannandr

Ven, 07/09/2012 - 04:38

Sarebbe interessante ricostruire la genealogia del Presidente della Casaleggio assocciati, un certo Sasson di venerata memoria!

Ritratto di nestore55

nestore55

Ven, 07/09/2012 - 04:57

Ai fan del nonpiùcomico avevo detto, in tempi non sospetti, di andarsi a vedere chi comandava davvero, chi ci fosse ad impartire ordini a Casaleggio...Il nonpiùcomico, poverino, è quello che ci mette la faccia (e la perderà nella prossima primavera)...E.A.

LOUITALY

Ven, 07/09/2012 - 05:35

Perchè all'interno del PDL (complice del golpe in atto) c'è democrazia? Non avete altro da combattere? Il PDL con i nostri voti appoggia un golpe e voi ve la prendete con quelli che manco sono in parlamento???? Purtroppo pare che a questi giornlisti piaccia vivere in un paese golpista. Tristezza assoluta. (continuate pure a censurare complimenti!)

Ritratto di tempus_fugit_888

tempus_fugit_888

Ven, 07/09/2012 - 06:38

Sono un elettore di destra e vi chiedo: credete davvero che la denigrazione di Grillo ci serva a non perdere consensi? Non credete che la battaglia politica dovrebbe impiegare ben altre armi? Se non lo avete capito devo riconoscere che i sinistri hanno ragione a chiamarci bananas. Siete voi a dar loro l'occasione.

Ritratto di depil

depil

Ven, 07/09/2012 - 06:57

tutte cose arcinote, nel movimento 5 stelle c'è la stessa democrazia che c'è nelle fila dei nostri PM (tutti rigorosamente fedeli ad un disegno eversivo e dittatoriale).

Ritratto di giuseppe zanandrea

giuseppe zanandrea

Ven, 07/09/2012 - 07:31

state cercando di accerchiare il Movimento 5*. " DIVIDE ET IMPERA" dicevano i romani. Ma non sapete più a che santo votarvi. Sarete spazzati via. Ci riprenderemo il nostro potere e faremo i conti...

Ritratto di giuseppe zanandrea

giuseppe zanandrea

Ven, 07/09/2012 - 07:43

tutti i " pennivendoli" in televisione anche quelli più falsamente imparziali( alla Mentana, per capirci!)stanno allestendo la macchina mediatica per presentare il movimento 5* come un' accozzaglia di congiurati e che si sbranano tra loro. il gioco è risaputo ma se costoro credono di colpire Grillo si sbagliano. grillo è uno e centomila e un milione...tanti quanti sono coloro che lo voteranno per spazzare via il marciume che ci circonda ...la macchina del fango scaricherà ancora più letame su loro stessi che nel fango e nel letame nuotano da tanti anni. pero questa sarà l' ultima volta...nel fango e nelletame costoro annegheranno.. ZANNA

Bozzola Paola

Ven, 07/09/2012 - 07:44

Et voilà incomincia il tran tran di tutti i movimenti e partiti italiani. Chi crea SI SENTE POI IL DIRITTO DI ESSERE IL RE (O DUCE IN LATINO) INDISCUSSO. Chissà perchè quando cominciano fanno e dicono bene, poi..................alè peggio degli altri!!!. Roma sarà caput mundi, ma ha una magia economica e di POTERE senza limiti!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

meverix

Ven, 07/09/2012 - 08:13

In ogni partito c'è un guru, un capo. Nei grillini c'è Casaleggio, nel PdL il Berlusca, nella Lega c'era Bossi, nell'IDV c'è Tonino, nel SEL Vendola, nell'UdC Pierfurby, nel PD non si capisce, sono in molti a voler comandare, c'è un gran marasma infatti.

cividale

Ven, 07/09/2012 - 08:21

Grillo dittatore.Impossibile che questo straccio di uomo guidi l'Italia.

gicchio38

Ven, 07/09/2012 - 08:24

ED ECCO CHE, FINALMENTE, I CANI SI SBRANANO FRA DI LORO. ALTRI SI SONO RESI CONTO CHE CI SI PUO' ARRICCHIRE ALLE SPALLE DEI POVERACCI CHE RIDONO E BATTONO LE MANI SENZA NEANCHE MAGARI CAPIRE QUELLO CHE STANNO DICENDO I CAPIBRANCO. POVERACCI FANNO APPENA APPENA PENA.

makeng

Ven, 07/09/2012 - 08:24

questa gente vuol far passare noi da giullari, altro che clown grillino! Se tutta la classe politica in italia ha bisogno di una bella rigenerata , se la politica deve fare un passo indietro nella vita economica del paese, NON SARANNO CERTO QUESTI PAGLIACCI A CAMBIARE LA SITUAZIONE. CAMBIA L'ABITO MA DENTRO CI SARANNO SEMPRE DEI FALCHI CHE "GESTISCONO" LA TORTA A MODO LORO. 5 stelle di banalità...

Ritratto di Ludovicus

Ludovicus

Ven, 07/09/2012 - 08:24

E con questo? Chiunque comandi nel 5 stelle in questo momento sono gli unici a dire le cose giuste. Mi piacerebbe sapere peraltro qual'è il livello di "democrazia" interna al pd e al pdl. Perché non ce ne parlate, visto che siete cosi' zelanti nell'indicare i difetti di democrazia interna? Lungi da me pensare che mettere in piazza gli affari e affarucci interni del pdl vi metta a disagio ovviamente.... come lungi da me pensare la stessa cosa nei confronti del pd avvenga da giornali come la Repubblica delle Banane e il Corriere della Serva...

Ritratto di magicmirror

magicmirror

Ven, 07/09/2012 - 08:24

il M5S non è democratico? che sorpresa! ma perchè l'Italia (e l'europa, gli USA ecc lo sono? ben venga una mente lucida ed intelligentissima al confronto dei litigiosi e famelici ipocriti che si fanno eleggere da lustri senza permettere ad alcuno di insidiargli il "posto".

Ritratto di Cinghiale

Cinghiale

Ven, 07/09/2012 - 08:44

Ho visto le interviste mandate in onda da "piazza pulita", sono riusciti a tirare una bella carriolata di c@cc@ addosso al movimento. Chi non è più nel m5s per un motivo o per un altro potrebbe anche essere poco credibile, Favia però non aveva motivo per mentire. PS la trappola che gli è stata preparata è infame, si vede che non è avvezzo ad avere a che fare coi giornalisti, c'è caduto proprio in pieno.

Anita-

Ven, 07/09/2012 - 08:48

Ma quando lo capiranno i suoi fan che Grillo non è la soluzione per l'Italia, ma il suo problema principale ! ossia nessuno spessore morale, nessuna cultura politica, nessuna fede che non sia il potere in se stesso. Come un pifferaio porta i suoi topolini a farsi annegare in un mare di parole virtuali ed effetti sonori. Ma questo è storia vecchia...

Ritratto di semiscopremiamoglie

semiscopremiamoglie

Ven, 07/09/2012 - 08:49

non è certo una novità... dopotutto, ogni movimento, anche quelli che nascono dal basso, hanno un ispiratore e vari manovratori dietro le quinte.... Per chi credeva alla favola Grillo e alla rivoluzione del web, dico, buongiorno e ben svegliati!!!

tolteca

Ven, 07/09/2012 - 08:51

Ci risiamo. State dando a Grillo una visibilità prorompente. Più ne parlate più fate crescere la curiosità in chi non lo conosce. Gli accessi al suo blog aumentano ogni volta che voi pubblicate un articolo su di lui. Ma vi pagano per fargli pubblicità o lo fate gratis?

biricc

Ven, 07/09/2012 - 08:51

All'inizio ho guardato con interesse al m5s ma ora mi rendo conto che sono una accozzaglia di gente senza arte ne parte (salviamo il comico) che alla fine avrà comunque il suo buon numero di deputati in parlamento. Purtroppo credo che faranno più danni di quelli che ci sono ora. Per quanto mi riguarda non andrò più a votare, la politica mi fa schifo.

procto

Ven, 07/09/2012 - 09:18

gestione aziendalistica-padronale? VERGOGNA GRILLO! Per fortuna esistono partiti del PDL dove queste cose non succedono, e la democrazia interna è abbondante. Ah ah ah

Albert1

Ven, 07/09/2012 - 09:21

Certo come no, il totalitarismo ha sempre portato buoni frutti. Allora se va bene quello di Casaleggio va bene anche quello della destra estrema? Se ci togliesse dai piedi le solite facce della politica e desse una bella ripulita, andrebbe bene anche il Nuovo-Fascio? Avrebbe anche un vantaggio rispetto a M5S: l'olio di ricino!

Albert1

Ven, 07/09/2012 - 09:26

aliberti. CREDICI! Loro hanno bisogno di sudditi proprio del tuo stampo: paraocchi e fede cieca. E fiumi di parole per spiegare che in realtà .....

Albert1

Ven, 07/09/2012 - 09:32

A tutti i soloni che hanno la verità rivelata!! Mi fate un esempio di epurazione nel PDL con conseguente fuori onda di un esponente che palesemente dice che Berlusconi è un dittatore spietato? Entro oggi possibilmente. Grazie. p.s. Evitate di riportare notizie di gossip dove l'attricetta o l'olgettina accusa Silvio. Non fate torto alla vostra (scarsa) intelligenza.

Ritratto di aliberti.

aliberti.

Ven, 07/09/2012 - 09:38

Albert1 - io credo al programma ed agli ideali del progetto m5s, movimento di cui Grillo è il portavoce CREDIBILE, cosa di cui non credo possano vantarsi i politicanti della casta...la fede la lascio ad altri...

Ritratto di falso96

falso96

Ven, 07/09/2012 - 09:43

Perchè in Italia c'e la democrazia o c'e mai stata?....HA!HA!HA! la barzelletta del giorno. Anzi, mi piacerebbe sapere che offerte hanno fatto per far dire quelle cose (..... in quale partito lo rivedremo...), perchè in italia (minuscolo voluto) si va avanti così.

Massìno

Ven, 07/09/2012 - 09:45

Comanda uno solo, non c'è democrazia nel partito, mai fatto un congresso, meno che meno un confronto di idee, uno solo decide chi si candida e dove....mi ricorda qualcuno che ha governato questo Paese ma mi sfugge il nome...

Ritratto di Ludovicus

Ludovicus

Ven, 07/09/2012 - 09:47

@Albert1 risposta facile facile: Gianfranco Fini.

Ritratto di aliberti.

aliberti.

Ven, 07/09/2012 - 09:48

Albert1 - io credo al programma ed agli ideali del progetto m5s, movimento di cui Grillo è il portavoce CREDIBILE, cosa di cui non credo possano vantarsi i politicanti della casta...la fede la lascio ad altri... Albert1 - Favia non è stato epurato e fa parte del m5s, di cosa parli? E comunque sbaglio o nel pdl è stato epurato fini?

Albert1

Ven, 07/09/2012 - 09:48

giuseppe zanandrea è Casaleggio!! Occhio a cosa scrivete perchè si dice sia spietato e vendicativo. Oh non lo dico io, ma Favia EX-esponente grillino.

Albert1

Ven, 07/09/2012 - 09:57

aliberti. Scusa sai ma un esponente del tuo partito, poco avezzo alla tv evidentemente, ha appena ammesso che comanda un'altro, il che fa di Grillo solo la facciata. Ciò vuol dire che, se fosse veramente ai livelli che dice Favia, in parlamento ci andrebbero gli uomini di Casaleggio e non quelli che magari vorreste voi. In più ci sarebbe da dubitare di un movimento che si proclama uno dei pochi, se non l'unico, veramente democratico e "della base" mentre in realtà si comporta come il peggior fascismo. A me qualche dubbietto verrebbe perchè il programma può essere il migliore del mondo ma lo dovrebbero realizzare gli uomini .... quelli del capo spietato e vendicativo.

robertocasiraghi

Ven, 07/09/2012 - 10:00

Molta gente non ha ancora capito che "questa" democrazia è un falso, non è credibile, è ipocrita, contraddittoria, non piace, non serve a nessuno, ci ha tolto la sovranità nazionale e ci sta portando alla rovina sotto l'esperta guida dei cocchieri delle banche e della finanza internazionale. E ci stupiamo ancora che la gente aneli al totalitarismo come una volta anelava alla democrazia? Il totalitarismo non è meglio della democrazia ma, purtroppo, "questa" democrazia non è meglio del totalitarismo. Il problema politico dell'Italia è tutto qui.

JeanValijean

Ven, 07/09/2012 - 10:04

Il Giornale,strategie aziendali: selezionare semestralmente un "nemico" da neutralizzare per sostenere artificialmente e attraverso vie da anti-giornalismo conclamato Pdl e il suo capetto. La comunicazione mass-mediatica è sempre stata corrotta ma quì ne troviamo la quintessenza

JeanValijean

Ven, 07/09/2012 - 10:04

Il Giornale,strategie aziendali: selezionare semestralmente un "nemico" da neutralizzare per sostenere artificialmente e attraverso vie da anti-giornalismo conclamato Pdl e il suo capetto. La comunicazione mass-mediatica è sempre stata corrotta ma quì ne troviamo la quintessenza

Albert1

Ven, 07/09/2012 - 10:04

Fini!?!? Parlate di quello che sfruttando la sua carica ha fatto di tutto per affossare e dare contro al PDL? Quello che è stato eletto grazie al PDL e che 2 minuti dopo ha fondato un altro partito, è uscito dalla coalizione ed ha smanazzato a destra ed a manca pur di non far governare chi lo aveva messo lì? Che dite, è strano vero che l'abbiano cacciato, proprio non riesco a capirne il perchè .... mah ora ci penso. Pessimo esempio altamente NON calzante. Riprovate. aliberti. E' stato Favia a dire "Sono finito". Secondo me ha un presentimento.

Willy Mz

Ven, 07/09/2012 - 10:04

come volevasi dimostrare!! il potere logora.....

melamarzia

Ven, 07/09/2012 - 10:05

Albert1: se si vota col Porcellum, (imposto dal centro destra, non dimentichiamolo) in parlamento ci andrebbero sempre gli uomini scelti dai partiti invece che dai cittadini (come invece accadeva pre porcellum).In ogni partito (a parte il PD dove non comanda nessuno, ma è anche vero che non si puo' chiamarlo partito) c'è un padre-padrone piu o meno spietato coi dissidenti. Non vedo lo scoop. Perche' nel PDL la base conta qualcosa? E' la base a scegliere le Minetti? IL M5S si presenta come un nuovo modo di fare politica. Non e' la perfezione e c'e' ancora tanta strada da fare. Ma almeno la direzione e' giusta. Ce ne vorrebbero di piu di partiti cosi, non di meno.

Albert1

Ven, 07/09/2012 - 10:08

alè novelli è tornato ma non è cambiato. Stesse c@zz@te, complimenti.

lura

Ven, 07/09/2012 - 10:10

Caro Francesco Maria Del Vigo, già da uno con questo nome non mi aspetto gran che, ma perché non ci spieghi cosa ci sia di male se dietro a Grillo s'adombra la figura di Casaleggio? Perchè da quello che scrivi non vedo nulla di pericoloso per la società Italiana, quando invece mi pare evidente che la società Italiana abbia molto più da temere i politici attuali, visti i risultati di 20 anni di fallimenti totali (eccezione fatta per i loro interessi personali ovviamente), su dai, dimostra di essere un giornalista, magari non al servizio di X Y ma al sevizio di chi legge, ci faresti un figurone. Saluti

GiuliaG

Ven, 07/09/2012 - 10:10

Ma i militanti 5stelle lo sanno che quella mente lucidissima di Casaleggio dice che nel 2020 ci sarà la terza guerra mondiale con armi batteriologiche, il clima sarà stravolto e il mare si alzerà di 12 metri?!?

pinolino

Ven, 07/09/2012 - 10:14

garipoli ha scritto : "Francamente se Casaleggio potesse signifiare di toglierci dai piedi quella marmaglia di parassiti, ben venga Casaleggio, totalitarismo compreso." Paro paro lo stesso ragionamento che hanno fatto italiani e tedeschi negli anni '20 mandando "democraticamente" a comandare un tizio pelato e uno con i baffetti.

Ritratto di aliberti.

aliberti.

Ven, 07/09/2012 - 10:15

Albert1 - il m5s è un movimento di liberi cittadini, non è un partito e non ha gerarchie... Casaleggio vale e deve valere quanto Grillo e Favia, ciò non toglie che il leader morale del m5s è Beppe Grillo che per me è CREDIBILE sulla base del fatto che da sempre ciò che pensa e ciò che fa sono coerenti...l'importante e che si rispettino le regole del programma e dello statuto

Ritratto di aliberti.

aliberti.

Ven, 07/09/2012 - 10:18

Albert1 - il m5s è un movimento di liberi cittadini, non è un partito e non ha gerarchie... Casaleggio vale e deve valere quanto Grillo e Favia, ciò non toglie che il leader morale del m5s è Beppe Grillo che per me è CREDIBILE sulla base del fatto che da sempre ciò che pensa e ciò che fa sono coerenti...l'importante e che si rispettino le regole del programma e dello statuto

fabiana62

Ven, 07/09/2012 - 10:21

PAURA!!!!!!!!!.Non capisco perchè tutto questo interesse nei confronti del M5S, che se non gestito in questo modo non avrebbe riscosso consensi dal 15% al 20%.Nessuno è obbligato a simpatizzare o iscriversi al Movimento e poi, sono così tanto democratici il PD(vedi Bersani & C con Renzi), Pdl (che sono sempre gli stessi età media 70 anni).Si cerca di evidenziare la pagliuzza negli occhi degli altri e non la trave nei propri.Sicuramente non sarà colpa del Movimento se ci troviamo in queste condizioni.

melamarzia

Ven, 07/09/2012 - 10:22

@Albert1: l'indegnità politica e morale (ampiamente condivisibile) di Fini, non rende meno evidente il fatto che per divergenze di idee col grande capo, in modo molto democratico è stato messo alla porta. Dopo di che non è pensabile che lui cooperasse colmo di gratitudine, o no? Anche questa storia della gratitudine che Fini dovrebbe a Berlusconi. Il cavaliere e' stato al governo col contributo determinante (ogni volta) dei voti portati da AN (basta avere dimestichezza con l'aritmetica). Non a caso, mancando Fini ed i suoi voti, il governo si è dovuto appendere in modo molto dignitoso a Scillipoti, prima di scoppiare.

Ritratto di dalton.russel

dalton.russel

Ven, 07/09/2012 - 10:23

L'intelligenza non è un fatto soggettivo ma misurabile. Esprime un semplice numero che certifica il Q.I.Quindi, se veramente il signore in questione è tale, ci comunicasse il suo.Temo che sarebbe appena superiore alla temperatura di Bolzano quando il freddo è molto ma molto pungente.Dalton Russell.Ps: in USA con un Q.I. pari a 61 si è subnormali mentre in Italia, rischi di passare per un genio.E ne abbiamo tantissimi.

guidode.zolt

Ven, 07/09/2012 - 10:24

..ma finora cosa sappiamo del Movimento che non sia teorico, che non siano chiacchiere, soprattutto urlate, che non sia populismo. ..nulla, mi pare, tranne qualcosina emersa a Parma, nelle indecisioni del Sindaco neoeletto, nei suoi tentennamenti e nel suo iniziale immobilismo...forse manca di dinamismo... aspettiamo un po' e vediamo come governa, quali saranno le sue decisioni su problemi importanti... e poi non e' detto che un movimento si debba giudicare dai comportamenti di una pedina...finora ci sono gli strilli del capocomico e tanta fuffa in rete...tutta teoria...chiacchiere e distintivo.. non c'e altro!

Albert1

Ven, 07/09/2012 - 10:24

JeanValijean. Questa volta prendi un grosso granchio. Se c'è un partito in Italia che gongola se Grillo fa il pieno è proprio il PDL. I voti a M5S non vengono sicuramente da destra, o per lo meno la stragrande maggioranza!, ed è per questo che Bersanov, Di Pietro e Vendola non sanno che pesci pigliare. Vorrebbero l'alleanza ma è ingestibile quindi ben venga Grillo al 18%!!

MMARTILA

Ven, 07/09/2012 - 10:25

Incredibile: aveva ragione Bersanov, sono fassisti...e non solo sul Web! X aliberti:via su, lo ammetta, non sapeva come ribattere ed ha scritto le prime cazzate che le sono venute in mente...sarà mica parente di alenovelli? AhAhAh

melamarzia

Ven, 07/09/2012 - 10:25

pinolino:..e nel 94 un omino pelato monopolista della tv privata, con la guardia di finanza dietro la porta e le aziende quasi in fallimento... La storia si ripete ciclicamente...

Ritratto di Ludovicus

Ludovicus

Ven, 07/09/2012 - 10:27

Albert1, riprova tu con le tue scemenze. Hai chiesto un nome di qualcuno che è stato epurato dal pdl? Bene, quel nome ti è stato fatto. Che poi a te non piaccia sono problemi tuoi e della tua scarsa intelligenza che per un meccanismo di proiezione attribuisci sempre agli altri.

Paul Vara

Ven, 07/09/2012 - 10:35

Un paio di articoli quotidiani ormai per attaccare Grillo e il suo movimento. Del Vigo ritorna con un'altro bell'articolo. Ci si scandalizza perchè si ipotizza che Grillo mandi in Parlamento persone scelte, scusate ma fino ad oggi cosa ci hanno rifilato i partiti attuali ? Il senso del ridicolo non vi sfiora proprio...

onofri

Ven, 07/09/2012 - 10:38

JeanValijean: non sopravaluti queste mentuccie. La strategia de il giornale è molto più semplice: Durante un ardita e coraggiosa manovra del capitano Silvio Berlusconi per garantire il comfort di bordo, il Concordia si è schiantato sul ciglio per colpa dei comunisti che remavano contro e dei magistrati che guardavano e terrorizzati gli strumenti, ma grazie al fulgido sacrificio e al duro lavoro del capitano silvio berlusconi e delle sue numerose e giovani assistenti il concordia non si è capovolto del tutto come invece speravano quei traditori e vigliacchi dei sinistri imbarcati. Insomma se qualcosa va male è sempre colpa di qualcun'altro anche se Silvio lo aveva previsto e detto, se invece qualcosa va bene è sempre merito di Silvio anche se fisicamente non c'era o se impegnato in qualche bunga bunga.

CONDOR

Ven, 07/09/2012 - 10:38

E va bene, mi avete convinto. Dietro c'è anche il lavoro di questo Casaleggio, come del resto immagino che dietro il Pd pdl udc e tutti gli altri ci sia il lavoro di esperti di marketing, comunicazione e tanti altri. Il punto è: chissenefrega?? Perchè dovrei votare gente che ha rovinato il paese negli ultimi 20 anni e continua, senza vergogna, a mangiare, spartire, incassare e mandare a fondo tutto? Perchè dovrei votare di nuovo pdl dopo che ha tradito tutte le promesse e si è dimostrato incapace? Probabilmente non voterò più, è troppo lo schifo per l'attuale cloaca che siede in parlamento. E comunque questo Casaleggio è per caso il capo della spectre? E' un pazzo furioso criminale? Ha per caso commesso reati? E' per caso indagato per qualche cosa? E' un individuo pericoloso? O forse insieme a grillo, è pericoloso solo per i partiti in parlamento, per i papponi che han sempre vissuto di politica rovinando il paese e per voi giornali che pappate dalla stessa mangiatoia? Possibile che non riusciate a contestare grillo e i suoi sulla base di idee e programmi? Vi rendete conto che non riuscite a tener testa ad un comico se non con attacchi personali, insinuazioni e palate di mexxda? Poi si parla di democrazia??Dove qui in italia dove abbiamo partiti come il pd pronti ad epurare chiunque non segua la linea, partiti come il pdl dominati da 1 persona senza la quale si dissolvono, un governo non eletto e instaurato grazie ad in simil golpe del presidente. E VENITE A PARLARE DI DEMOCRAZIA?? MA ANDATE A CAGA....RE

Ritratto di aliberti.

aliberti.

Ven, 07/09/2012 - 10:41

la casta unita è pronta a schiacciare il m5s usando i mezzi di informazione come clava e qualche vecchio trucchetto...un movimento che rinuncia a vitalizi, prebende, finanziamento pubblico, in cui al max si può essere rieletti due volte fa paura...chi nel m5s non ha le pa@@e o non crede nella bontà del progetto è ora che scenda perchè solo quando il gioco si fa duro i duri iniziano a giocare

Ritratto di aliberti.

aliberti.

Ven, 07/09/2012 - 10:43

la casta unita è pronta a schiacciare il m5s usando i mezzi di informazione come clava e qualche vecchio trucchetto...un movimento che rinuncia a vitalizi, prebende, finanziamento pubblico,privilegi, in cui al max si può essere rieletti due volte fa paura...chi nel m5s non ha le pa@@e o non crede nella bontà del progetto è ora che scenda perchè solo quando il gioco si fa duro i duri iniziano a giocare

Albert1

Ven, 07/09/2012 - 10:50

melamarzia. Se la direzione giusta è un esponente, non di secondo piano, del partito che dice che Grillo fa scena e comanda uno che non permette nulla se non deciso da lui ... bhè a me ricorda gli anni '20! Chiedendo pure scusa al Duce per l'accostamento con un essere che non vale la metà di Lui. Per quanto riguarda il porcellum bhè se si chiama così tanto bello non sarà ma, c'è un ma, perchè la sinistra che aveva gridato allo scandalo non l'ha cambiata? Perchè il referendum abrogativo del 2009 non è arrivato al 50%? Prova a chiedere a Bersanov se ora come ora gli sta bene che ci sia questa legge, potrebbe sorprenderti. p.s. Per favore vi prego NON tirate fuori per la miliardesima volte le leggi razziali, per favore, il Duce NON è solo quelle leggi. Grazie.

aguaplano

Ven, 07/09/2012 - 10:55

scusate... nel PDL c'è democrazia? dacci oggi il nostro articolo quotidiano contro Grillo. avete paura di un comico... ve la fare addosso... il M5stelle prenderà più voti del pdl e del pd. una risata vi sommergerà... ed una marea di insulti vi metteranno a nudo!!! e nel Pd tramno per un ragazzotto fiorentino....

Albert1

Ven, 07/09/2012 - 11:03

melamarzia. Bhè se non capisci il perchè uno che si comporta in quel modo debba essere allontanato, non facendo più di fatto parte della coalizione, non posso certo spiegartelo io. Fini pur di andare "contro" Silvio ha rinnegato molte delle cose che lui stesso aveva detto e sostenuto alcuni anni prima. E' lui che ha fatto la banderuola non Berlusconi. E dopo tutto questo con quale motivazione lo dovrebbe tenere dentro una coalizione che lui stesso combatte? Non prendiamoci per i fondelli. E' un esempio altamente NON calzante. Repetita iuvant?

Ritratto di mark 61

mark 61

Ven, 07/09/2012 - 11:03

ormai il nemico non è piu DIPIETRO O I COMUNISTI complimenti a voi due articoli ssul movimento AVANTI TUTTA CON IL FANGO ma non servira a nulla

Ritratto di mark 61

mark 61

Ven, 07/09/2012 - 11:04

ormai il nemico non è piu DIPIETRO O I COMUNISTI complimenti a voi due articoli ssul movimento AVANTI TUTTA CON IL FANGO ma non servira a nulla M5S ormai è il secondo partito

Ritratto di marino.birocco

marino.birocco

Ven, 07/09/2012 - 11:09

"Nel Movimento 5 Stelle non esiste la democrazia, comanda Casaleggio". Perchè invece nel PDL c'è , se non vi risulta è chiaro a tutti che anche voi avete il vostro Casaleggio. Ognuno ha il Casaleggio che si merita.

Albert1

Ven, 07/09/2012 - 11:10

aliberti. Ecco, se fosse esattamente come dici tu allora sarei d'accordo. Ma pare, ed è ovviamente tutto da verificare, che non sia così. E siccome il movimento sta per prendere una barca di voti e quindi condizionare la politica, sarebbe bello sapere prima se è come dici tu, me lo auguro vivamente, oppure no. Perchè in questo caso, un qualcosa che non condivido ma che può essere utile a togliere la puzza sotto il naso ai soliti noti, diverrebbe una brutta versione del PCI/FASCIO/III REICH.

melamarzia

Ven, 07/09/2012 - 11:13

@Albert1: se per sinistra intende il PD potremmo parlare per giorni (dalla confessione in aula di Violante fino all'indulto) delle cose di cui si e' lamentato, ha preso voti per cambiare e poi una volta al potere si è ben guardato dal toccare. Se ci siamo tenuti Berlusconi (come forza politica) per 20 anni, invece che dimenticarlo dopo pochi mesi, lo dobbiamo soprattutto a questi geniali strateghi che erano la sua alternativa. Quando parlo di direzione giusta, mi riferisco alle migliaia di attivisti che ne costituiscono la base. Alla partecipazione attiva e propositiva, rispetto ai tanti che invece sanno solo lamentarsi e partecipano alla politica solo il giorno del voto per votare il meno peggio. La democrazia interna e' sicuramente un problema per il M5S. Ma la base, è la vera rivoluzione. Spero che questa trovi un giusto sbocco, in un giorno non troppo lontano.

antonino.micale

Ven, 07/09/2012 - 11:14

Grillo e Casaleggio, Masaniello e Giulio Genoino, appena ci fu un momento di debolezza lo si vende al nemico.

giovanni70zz

Ven, 07/09/2012 - 11:18

Il signor dalton.russel scrive (senza vergogna) "L'intelligenza non è un fatto soggettivo ma misurabile. Esprime un semplice numero che certifica il Q.I.". Se ho capito bene l'italiano un po' contorto della frase, parrebbe che l'intelligenza esprima un numero (!?!), per di più semplice (forse intende numero intero, razionale ...). Al signor Dalton servirebbe qualche nozione elementare di Teoria della Misura. A mio modesto (modestissimo) parere il Q.I. misura il ... Q.I. Che poi il Q.I. sia "proporzionale" all'intelligenza ... Be', altro che Dalton Russell: chiediamo soccorso a Riemann, Stieltjes, Lebesgue, Kelvin ...

minestrone

Ven, 07/09/2012 - 11:19

Tanto casino per uno che arriva al fine corsa e deve farsi pubblicità.Dai pdl pd ti aspettano suvvìa

Albert1

Ven, 07/09/2012 - 11:19

Ludovicus. Ecco un altro fenomeno. Avevo chiesto di fare un paragone, visto che avevate detto che il PDL è uguale. E come esempio portate Fini? Ma che avete in testa segatura? E' la stessa cosa per te? Uno cacciato per quei motivi di cui sopra è uguale ad uno che viene segato su due piedi perche dice una cosa che al Subcomandante non piace? Guarda se per te sembra la stessa cosa, è evidente che la carenza d'intelletto, o la malafede dei furbetti, t'impedisce di capire ... quindi ti lascio cuocere nel tuo brodo. Buon appetito. alè novelli 2 la vendetta. Ma vi fanno con lo stampino?

ettore80

Ven, 07/09/2012 - 11:20

Ok, quindi mi si pone un dilemma, a chi dare la mia fiducia alle prossime elezioni, ad uno dei partiti tra quelli che si sono pappati tutto, o a quello con buoni propositi, con capacità ancora da dimostrare, con un portavoce sboccato e antipatico e uno che FORSE opera dietro le quinte e sembra abbia un caratteraccio? humm... mumble mumble....

melamarzia

Ven, 07/09/2012 - 11:29

@Albert1: se per sinistra intende il PD potremmo parlare per giorni (dalla confessione in aula di Violante fino all'indulto) delle cose di cui si e' lamentato, ha preso voti per cambiare e poi una volta al potere si è ben guardato dal toccare. Se ci siamo tenuti Berlusconi (come forza politica) per 20 anni, invece che dimenticarlo dopo pochi mesi, lo dobbiamo soprattutto a questi geniali strateghi che erano la sua alternativa. Quando parlo di direzione giusta, mi riferisco alle migliaia di attivisti che ne costituiscono la base. Alla partecipazione attiva e propositiva, rispetto ai tanti che invece sanno solo lamentarsi e partecipano alla politica solo il giorno del voto per votare il meno peggio. La democrazia interna e' sicuramente un problema per il M5S. Ma la base, è la vera rivoluzione. Spero che questa trovi un giusto sbocco, in un giorno non troppo lontano.

vacabundo

Ven, 07/09/2012 - 11:30

Favia, le hanno promesso qualcosa le forze contrarie al movimento grillino?Non lo vede che tutti soffrono del movimento per cui lei è stato eletto, in maniera democratica.Lei, sputa nel piatto dove mangia e questo che a parte è un errore è anche disonestà.Se è veramente uomo e mantiene quello che dice, lei, Favia, si dimetta SUBITO.Cosa che io non credo.Faccia la persona seria e non il saltimbanco.Qualcuno si è venduto per molto di più:un piatto di lenticchie.

Albert1

Ven, 07/09/2012 - 11:34

aguaplano. Paura de che? Visto che la stragrande maggioranza dei voti grillini saranno di sinistr di cosa dovremmo aver paura? Piuttosto voi esagitati avete fatto 2 conti? PD attorno al 25%, PDL circa 20% (forse) vabbè diciamo 19%, M5S 15% (18% ad essere esagerati), IDV e SEL 6% ciascuno, Lega quasi 6, poi La Destra al 3 e FLI al 2,5. Ora provate a mischiare quanto volete ma non salta fuori una maggioranza CREDIBILE! Quindi prima di ridere e gioire, pensate che il prox potrebbe essere un meraviglioso Monti Bis. Poi ci potrebbe essere il Ter, Quater .....

anna tomasi

Ven, 07/09/2012 - 11:35

Si, Runasimi ha in parte ragione. Se non v'è alcun programma politico, il m5s può essere inaffidabile. Ma checosa sono stati i governi sin qui succedutisi dal dopoguerra? Loro si che erano professionisti. E ne abbiam visto il risultato. Senza quello che "ha da venir". Sinceramente devo mio malgrado ammettere che non v'è speranza alcuna. almeno per 200 anni.

Ritratto di echowindy

echowindy

Ven, 07/09/2012 - 11:39

E' già scoccata l'ora di un "decoroso" funerale per il baraccone Movimento 5 Stelle! + ...

melamarzia

Ven, 07/09/2012 - 11:45

Albert1: riapro giusto una parentesi su Fini (il discorso si sta facendo sterile).Se le motivazioni fossero ragionevoli o meno potremmo discutere per secoli senza incontrarci. Quello che si prova a sottolineare è la modalità con cui si è perfezionata l'epurazione di Tavolazzi e di Fini. La logica "aziendale" del "fai come dico io o sei licenziato". Poi si sa, la similitudine è di per se un fatto soggettivo. Magari (convengo che lei non è il solo e mi permetto di darle un suggerimento) provi a non dare dell'idiota a chi non è daccordo sulle sue "soggettive" similitudini tra Casaleggio/Hitler e Tavolazzi/Fini. Il dibattito ne gioverebbe.

zana53

Ven, 07/09/2012 - 11:47

anche voi del Giornale non fate cascare le braccia associandovi alla claque mediatica anti-Grillo: per l'intervista televisiva di ieri leggete Alimondi in questo elenco e per il resto politico: ma volete affossare l'unica voce veramente anti-sistema che c'è? volete tenervi Monti o Bersani o Berlusconi o Renzi (che ha un programma montiano!)per i prossimi decenni?? leggete qualche riga di Grillo e dei suoi programmi e vedrete che corrisponde anche ai vostri desiderata.

soldellavvenire

Ven, 07/09/2012 - 11:47

certo che rovistare nei panni sporchi dell'avversario è il vostro sport preferito: ma la puzza che si sente viene da molto più vicino, sì, proprio da voi stessi

cesaresg

Ven, 07/09/2012 - 11:52

@alenovelli è tornato e con le sue strabilianti farneticazioni ci delizia tutti,noi rispondiamo con una bella risata e un vaff......

Angelo48

Ven, 07/09/2012 - 11:52

Albert1: caro amico, ti scrivo per chiederti un favore. Vuoi ricordare ad un altro lettore che ti scrive a proposito della "epurazione" di Fini dal PDl, che la storia e' andata in modo diverso? Il 22 aprile 2010 si tenne la direzione nazionale del PDL ed in quell'occasione si verificò la famosa frase :"..che fai mi cacci?" di finiana memoria. Tutti a dire - per giustificare la nascita di Fli - che era stato un passo dovuto vista la cacciata; ma nessuno ricorda da allora, che nel novembre 2009 presso uno studio notarile napoletano, fu depositato il simbolo di Fli che - guarda caso - coincideva con un simbolo identico in possesso della DC. Ne son seguite iniziative giuridiche terminate nel settembre 2010 con l'acquisizione definitiva del simbolo da parte di Fli. Ciò serve a dimostrare - a chi finge di non ricordare i fatti reali -che "gli epurati" avevan deciso molto tempo prima della fatidica direzione nazionale del PDL di esser....mandati via. Usami tu questa cortesia. Grazie!!

Albert1

Ven, 07/09/2012 - 11:56

melamarzia. La base può essere la meglio gioventù ma se comanda uno solo cosa cambia? Se è vero che silurano in 2 minuti uno, della base, che dice cose sgradite, cosa cambia? Anche la rivoluzione d'ottobre è partita con le migliori intenzioni. Mi dicono che non è finita bene.

Ritratto di Geppa

Geppa

Ven, 07/09/2012 - 11:56

Mi sembra sia la linea berlusconiana no? Gestione padronale di un movimento.Un partito è un'altra cosa. Votate gli arruffa popolo vai...e guardate quanto lontano va l'Italia!

gioch

Ven, 07/09/2012 - 12:01

Da non grillino,chissenefrega.Casaleggio ha dimostrato grandi capacità organizzative.Le idee espresse da Grillo sono ormai sentimento comune di tantissimi Italiani,come al sorgere della Lega,che M5S ha sostituito come raccoglitore di voti.Un rimpianto per ciò che sarebbe stato senza Trota e Belsito.

onofri

Ven, 07/09/2012 - 12:06

Non è che il buon Favia sia sposato con una che ha un fratello con una casa a Montecarlo ?

fabiou

Ven, 07/09/2012 - 12:07

beppegrillo e casaleggio hanno fondato il m5s e hanno diritto di decidere. inoltre se nello statuto c'è scritto che non si possono aver piu di 2 mandati elettorali, favia deve stare zitto.

Ritratto di ADM

ADM

Ven, 07/09/2012 - 12:08

Pardon, ma come ci si può fidare...di questi due "clochards"...?! Io, li vedo...solo vivere e ciarlare...sotto un ponte della Seine!!! Con un cane accanto, con ciotola...per l'elemosina! E' vero che l'apparenza inganna...ma c'è un limite a tutto!!! Buona giornata.

Roberto Monaco

Ven, 07/09/2012 - 12:11

Le analogie fra Berlusconi e Grillo sono sempre più evidenti, oltre a quelle ben note, entrambi hanno uno che gli scrive lo spartito (Dell'Utri e Casaleggio), ed in entrambi i loro partiti non esiste la democrazia, non esistono primarie, esiste solo un pensiero unico, e guai a uscire dalla linea (pena l'espulsione, come faceva Lenin)

onofri

Ven, 07/09/2012 - 12:11

garipoli: scusi, ma io sono un pò stanco di dover scegliere fra un berlusconi nuovo e uno vecchio. Fra uno sconosciuto despota e ben noti politici criminali. Io voglio poter scegliere fra persone per bene, oneste con una forte ideologia alle spalle e una visione davanti. E' chiedere troppo ?

Ritratto di falso96

falso96

Ven, 07/09/2012 - 12:14

Chissà perchè mi ricorda tanto il caso BOFFO!!! Voi del Giornale ....Stessa tecnica , tutti giurni un pò e ogni tanto la BOTTA. BRAVI!!! per perdere lettori è il massimo.

G_Gavelli

Ven, 07/09/2012 - 12:17

Ho visto una parte di Piazza Pulita. La cosa più preoccupante è la veste da novello Nostradamus che Casaleggio fa finta di darsi. Le sue catastrofiche previsioni sul futuro del pianeta da quì al 2054 (solo 42 anni!), a mio avviso nulla hanno di profetico, ma sono un preciso target conseguibile, secondo Casaleggio, attraverso la rete: - provocare la Terza Guerra Mondiale, lunga 20 anni e con il ricorso alle armi chimiche e batteriologiche (c'è già, a mio avviso un duplice errore; questa guerra durerebbe ben poco; 1) chi le ha, ricorrerebbe alle armi nucleari; 2) solo quanto contenuto in un sito negli USA, mi fu detto anni or sono, farebbe sparire ogni forma di vita sulla Terra in 2 -3 mesi): - a causa del conflitto l'effetto serra aumenterebbe a dismisura (anche lui non ha capito che non è l'Uomo ma il Solo a provocare l'effetto serra), per cui i mari si alzerebbero di 12 metri; - riduzione della popolazione planetaria ad 1 Miliardi di persone entro il 2040; - nel 2054 sparizione di tutta la politica, delle religioni e via dicendo, con un unico stato chiamato GAIA, governato attraverso la rete. Obbiettivi, non profezie...di chiaro stampo hitleriano, o meglio, di Pollitique Potenzielle (Pol Pot)!

Albert1

Ven, 07/09/2012 - 12:19

ettore80. Potresti iniziare NON facendo di tutt'erba un fascio. Non sono tutti ladri! E' come dire che se un dentista, molti a dire la verità, ladra allora lo fanno tutti.Gli onesti ringraziano. Questi luoghi comuni non aiutano. Un conto sono i milioni di Lusi, un'altro sono le accuse a Penati, un altro è avere un figlio idiota come il Trota, un'altro ancora aver messo la Minetti in giunta ed ancora diverso è DelBono. Per non parlare dell’indagine aperta dalla Procura di Biella su Corrado Passera per reati fiscali. Non sono la stessa cosa. Bisogna saper scegliere, altrimenti se aspetti che in politica nasca l'uomo puro e senza peccato .... non voti mai. Davvero credi che i capi del M5S siano santi? Illuso. Sono solo nuovi. Ma tra poco non lo saranno più perchè è il sistema ad essere bacato e per farne parte devi assoggettarti alle sue regole. Poi in teoria da dentro potresti riformarlo ma è quasi sempre troppo tardi, ne saresti già contagiato, quindi ladro, corrotto, magari indagato, insomma le solite cose.

melamarzia

Ven, 07/09/2012 - 12:19

Albert1: Ovunque si concentri il potere è difficile che alberghi etica e generosità. E' stato cosi, sempre, ovunque. L'evoluzione è nel tipo di elettore, non nel partito. Quando i nodi verranno al pettine, ci saranno inevitabili scissioni, i guelfi e i ghibellini, alcuni porteranno avanti le idee originarie, altri seguiranno acriticamente un capo, altri scenderanno a patti coi nemici di un tempo. Dopotutto, sono partiti fatti da italiani. Alla fine di questo nuovo ciclo di vita di un nuovo partito, l'elettore italiano avra' (secondo me) una diversa consapevolezza, perchè ormai il passo e' stato fatto. Sara' un elettore che non delega acriticamente la politica ad altri, ma credera' fermamente che sia un diritto/dovere che si esercita ogni giorno.E che i partiti di vecchi rapaci che hanno prosciugato questo paese rubandogli finanche la sua ricchezza futura non possono rappresentarne il futuro.

onofri

Ven, 07/09/2012 - 12:19

Angelo48: lei è fantastico! Se al comando del Concordia ci fosse stato Silvio Berlusconi ora saremmo qui a leggere che la colpa è stata tutta dello scoglio in combutta coi passeggeri che hanno impedito al capitan berlusca di fare la rotta che aveva promesso sconfiggendo fin'anche malattie molto importanti.

giacomo85

Ven, 07/09/2012 - 12:22

ma è ovvio Grillo fa solo ridere...e raramente ci riesce

onofri

Ven, 07/09/2012 - 12:27

Roberto Monaco: per carità, non dica che nel PDL epurano in non allineati se no salta su Angelo48 e le dice che le vittime in realtà erano carnefici infiltrati che volevano minare le basi del partito. La parola d'ordine è che nel PDL non è mai stato epurato nessuno così come nessuno è mai stato licenziato da mediaset. Sono balle galattiche, ma guai a contraddirle.

Albert1

Ven, 07/09/2012 - 12:30

melamarzia. Se ho dato dell'idiota a qualcuno me ne scuso. Volevo solo dire che se uno non capisce le enormi differenze tra la giusta cacciata di Fini, e quella di Tavolazzi bhè allora è deficitario, non ci arriva, cioè è deficiente (http://dizionari.corriere.it/dizionario_italiano/D/deficiente.shtml) Sempre lui alla radio "Casaleggio assomiglia a John Lennon, ma le scomuniche partono da lui, ha un ruolo importante. Non c'è dibattito e un confronto sulle scelte nazionali. Lo conoscevamo come braccio tecnico operativo, invece è lo stratega politico che espelle. È un problema".

M.C

Ven, 07/09/2012 - 12:31

Runasimi Ven, 07/09/2012 - 01:53 C'era forse qualcuno che si illudeva che accadesse qualcosa di diverso da gente che segue un urlatore senza nessun programma politico né alcuna competenza nella gestione della cosa pubblica? Bella affermazione....ma abbiamo politici competenti se non per tenersi aggrappati a privilegi e poltrona!?!?!?

King of Diamonds

Ven, 07/09/2012 - 12:31

Invece nel PdL chi comanda? ;-)

Angelo48

Ven, 07/09/2012 - 12:33

onofri: invece di fare accostamenti senza costrutto alcuno, perche' non prova a smentire con dati di fatto alla mano quel che ho riportato? Non vede che quel "fantastico" le si addice più a lei che a me??

Albert1

Ven, 07/09/2012 - 12:33

soldellavvenire. Stanno solo facendo quello che Repubblichella ed i Fattoni Quotidiani hanno fatto per anni. Per loro va bene e per noi no?

melamarzia

Ven, 07/09/2012 - 12:34

G_Gavelli: "Obiettivi, non profezie"!! Hai capito sto Casaleggio... muovere dall'Italia per conquistare il MONDO... Casaleggio sara' un frikkettone stralunato, che fa profezie peggio di Tremonti.. Ma qui non e' che state messi molto meglio ...

claudio faleri

Ven, 07/09/2012 - 12:40

quante stupidaggini........perchè nella sinistra c'è democrazia, inoltre la democrazia totale non esiste, al massimo raggiunge il 20%

soldellavvenire

Ven, 07/09/2012 - 12:43

agli ingenui nostalgici delle "ideologie forti" o dei "personaggi per bene" vorrei ricordare che l'impero capitalista, avendo già il potere sul globo anche dove si definisce "popolare cinese", non abbisogna di altre ideologie, essendo di gran lunga la più forte, necessitando solo di personaggi ben costruiti ("per bene") da esporre al pubblico (però sulla repubblica popolare cinese ho un dubbio: e se fossero loro, i veri comunisti, ad avere piegato al servizio del popolo il capitale? effettivamente in cina non c'è la libertà di espressione, ma disoccupati=zero, corruzione=pena capitale, istruzione e sanità=tutti, soldi risparmiati per votazioni inutili e relative campagne elettorali=tutti esportazione del modello comunista cinese=in corso...)

Ritratto di Ludovicus

Ludovicus

Ven, 07/09/2012 - 12:47

Albert1 in effetti non è vero che pdl e 5 stelle si sono comportati nello stesso modo quando si sono sbarazzati di soggetti indesiderati: il pdl si è comportato molto peggio. Perché mentre questo tizio, Favia, è un emerito signor nessuno la cui presenza non mancherà a nessuno, Fini era uno dei fondatori del pdl, per di più presidente della Camera. Ah, e sappia che Fini come fondatore del pdl aveva lo stesso diritto del suo amato berlusconi di dettarne la linea politica. Quindi se Fini è un traditore di Berlusconi, con la stessa moneta anche Berlusconi è un traditore di Fini. Ma dubito che con la sua scarsa intelligenza lei arrivi a comprendere questo argomento di logica elementare, magari, visto che ha un sacco di tempo per inondare questo giornale di inutili commenti, lo utilizzi meglio e si studi gli analytica priora di Aristotele, le insegneranno a ragionare. Ricominci da li'.

ottobrerosso

Ven, 07/09/2012 - 13:04

Casaleggio...l'uomo che sussurrava ai somari...

Albert1

Ven, 07/09/2012 - 13:09

Angelo48. Ok poi però basta. Tavolazzi è stato cacciato via per aver organizzato una convention a rimini di sostenitori del movimento quindi una cosa PRO, e fino alla sera prima non aveva idea di cosa stesse per succedere: “Non c’è motivo oppure ci sono ragioni che mi sfuggono. Mi si dice che ho danneggiato il movimento, chiedo la lista dei danni: mi sembra finora di aver fatto solo grandi battaglie civili, che hanno dato grandi risultati politici”. Sono allibito e sono deluso, perchè Grillo e io siamo amici. Ci siamo sentiti anche ieri sera, abbiamo parlato di Rimini, ma non mi ha detto una parola dell’espulsione”. Quindi uno del movimento è stato silurato, via blog!!, per aver fatto cosa? (Senza considerare che quando Pizzarotti lo ha chiamato per farlo direttore generale del Comune ops è scattato il niet di Casaleggio! Ma va! W la democrazia.) Fini. L'invidia che quest'uomo nutre nei confronti di Silvio è arcinota. Ha sempre sperato di esserne il sostituto invece che l'eterno secondo. Ora se uno avesse un briciolo di memoria si ricorderebbe facilmente per quanto tempo ed in che modi, anche sfruttando la sua carica che in teoria dovrebbe essere super partes, quest'uomo ha detto bianco quando il PDL diceva nero e viceversa. Spesso, e questo ha fatto anche ridere perchè ha mostrato la vera faccia di bronzo di Fini, contraddicendo quello che alcuni anni prima erano i suoi cavalli di battaglia. Non ha perso occasione di mettere i bastoni tra le ruote della coalizione salvo poi fondare un partito ed allearsi con chi sta all'opposizione, pur essendo lui ancora presidente della camera cosa questa assurda in quanto dovrebbe essere un rappresentante della maggioranza che ha vinto le elezioni!! Se i personaggi, le situazioni ed il modo in cui sono stati allontanati sono per te uguali .... allora, senza braccia, ti dico: vota pure Grillo, è quello che ti meriti, più in là con quella testa non potrai mai andare. p.s. mi avete fatto diventare prolisso e logorroico come Raoul Pontalti, che qui "endemicamente" saluto.

framont

Ven, 07/09/2012 - 13:10

ne abbiamo la certezza ...aliberti è pagato dal capobanda.

barbanera

Ven, 07/09/2012 - 13:12

UN PAESE CORROTTO? PARTITI MARCI? ECONOMIA INFETTA? NO! IERI SERA, GRAZIE A “PIAZZAPULITA” ABBIAMO FINALMENTE SCOPERTO QUAL E’ IL VERO PROBLEMA CHE AFFLIGGE ‘STO CAZZO DI PAESE: CASALEGGIO E LA MANCATA DEMOCRAZIA NEL MOVIMENTO 5 STELLE! - MA SI PUO’ CERCARE LA PAGLIUZZA NELL’OCCHIO DEL GRILLISMO QUANDO LA CLASSE POLITICA ITALICA HA UN CANTIERE DI TRAVI NEL CULO? E QUESTO SAREBBE IL GRANDE SCOOP? -

feltrinosottotavolo

Ven, 07/09/2012 - 13:16

viva la libertà di stampa e di opinione, nonstante manovre e manovruzze se uno si tiene informato un'idea se la può tranquillamente fare!

michele73

Ven, 07/09/2012 - 13:35

Sinceramente resto basito per l'accanimento con cui alcuni lettori rivendicano una sorta di "purezza democratica" all'interno del proprio movimento o partito... La democrazia dei partiti e la democrazia nei partiti sono stati considerati dai più noti costituzionalisti e politologi come criticità per l'effettiva realizzazione della "democrazia di massa" sancita dai costituenti con l'art. 49... Tutti i partiti dal 1948 ad oggi hanno denotato una debolissima democrazia al loro interno, in quanto costituitisi per decenni su statuti fondati sul centralismo democratico o su di un sistema... Poi il "personalismo" ha fatto il resto!! Quindi, NESSUNO finga di esser SCANDALIZZATO qualunque sia la sua estrazione... Colgo l'occasione per salutare con un forte abbraccio il carissimo amico @Angelo48... spero di riabbracciarti di persona ad ottobre al mio rientro dalla Germania. Saluti, Michele.

Ritratto di luigipiso

luigipiso

Ven, 07/09/2012 - 13:43

Tanto a Grilo cosa importa. Evita i media italiani e va su quelli stranieri, poi con il camper fa veri comizi, mentre PD e PDL pensano comodamente dalle loro poltrone a difendere l'esistente. I voti poi andranno a Grillo e a Diliberto :)

Ritratto di aliberti.

aliberti.

Ven, 07/09/2012 - 13:50

framont - non ci si può assentare un paio di ore che subito si leggono nefandezze, io caro framont non sono pagato da nessuno e non posso certo stare ore intere a difendere Grillo che non ne ha bisogno

michetta

Ven, 07/09/2012 - 13:52

Suvvia, che questi del M5S fossero quelli che poi si sono dimostrati, lo sapevano e lo sapevamo tutti. Adesso, non si puo' venir a dire che "anche loro, sono figli del dio denaro?" Perfino Masaniello (il napoletano, ricordate?) si era imbarcato in quell'avventura, al...... solo scopo di cacciare il re, ma per poi.....prenderne il posto dopo! Non esiste, oggi come oggi, nel 2012, una persona al mondo, capace di prendere il comando di un Paese, di un Partito, di un Comune, di una Provincia, di una Regione, di una ASL, di una F.A, che non lo faccia al solo scopo di soddisfare il propri bisogni, che ovviamente arrivato in cima, diventano enormi e densi di pretese assurde. Non meravigli piu' di tanto l'ingordigia di quelli del nuovo movimento. Vorra' dire che, almeno secondo quanto dicono, saranno sempre di meno di quelli attuali, che spero verranno cacciati.

ciaciaron

Ven, 07/09/2012 - 13:53

Uè, è tornato Francesco Maria Del Vigo Serbelloni Vien Dal Mare, il fustigatore dei costumi del 5stelle. Lui sul suo blog si definisce audacemente "giornalista professionista". Il buon Francesco Maria si stupisce che dietro ad un movimento che raccoglie dai 5 ai 7 milioni di persone ci sia qualcuno che tesse la trama. Lui, povera anima, credeva che i soldi della macchina pubblicitaria e finanziaria del 5stelle dovevano essere quelli del Monopoli e l'amministratore delegato Paperino.

Ritratto di aliberti.

aliberti.

Ven, 07/09/2012 - 13:56

framont - non ci si può assentare un paio di ore che subito si leggono nefandezze, io caro framont non sono pagato da nessuno e non posso certo stare ore intere a leggere commenti ed a disquisire con voi solerti commentatori tutto il giorno...

Albert1

Ven, 07/09/2012 - 13:56

Ludovicus. Che bravo che sei a rimescolare la frittata. E' proprio perchè Fini era così in vista che è molto peggio quello che ha fatto rispetto ad un semplice convegno per discutere. Tu non puoi andare al governo con certi presupposti ed un programma e poi iniziare a fare il bastian contrario e fondare un partito quando hai una carica (regalata) che vieta di fare politica a chi la ricopre. Lui pensava di contare di più quale Presidente della Camera. Resosi conto che non era così ha iniziato a fare le bizze. Grande politico, soprattutto furbo, visto che ora vale lo zero virgola. Magari mettessero uno sbarramento anche solo del 4% così ci leviamo FLI dai cogl.io.ni. p.s. meglio essere consapevoli della propria scarsa intelligenza che supponenti e narcisisti a tal punto da non capire la differenza di cui sopra e non ascoltare ragione. Ti hanno catechizzato per bene. Ottimo lavoro. Tavolazzi e Fini sono uguali. I motivi per l'allontanamento sono simili. Che menti aperte. Per quello poi il povero Bersanov si trova con un pugno di mosche, alla base ha voi. Povero Aristotele, si starà rivoltando nella tomba.

Ritratto di Luponero

Luponero

Ven, 07/09/2012 - 14:02

E qual'è il problema??????? Ci sono due ipotesi: 1) Casaleggio e i suoi uomini sono migliori di quelli che attualmente sono al parlamento. 2) Casaleggio e i suoi uomini sono uguali a quelli attualmente in parlamento. (Peggio non è possibile. Assolutamente) In entrambi i casi faremo un bel dipettuccio a chi perderà voti e solo questo genera godimento. In seconda battuta abbiamo anche la possibilità che si verifichi l'ipotesi 2. Quindi o non cambia nulla o va meglio. Me la gioco così! ok Altra ipotesi. Questa di casaleggio e' tutta una fregnaccia e quest'uomo è solo un amico di Beppe che lo supporta ma cui non piace comparire. Se io ne avessi avuto le capacità e l'opportunita avrei fatto proprio così.

Ritratto di aliberti.

aliberti.

Ven, 07/09/2012 - 14:03

framont - i capobanda sono altrove...facile calunniare dietro l'anonimato

onofri

Ven, 07/09/2012 - 14:07

soldellavvenire : personalmente considero il "capitalismo moderno" come il più grande genocida della storia. Sono poi dell'avviso che la "finanza", massima espressione del capitalismo, sia un vero e proprio crimine. L'ideologia è qualcosa che non appartiene all'individuo, ma a tutti. e le persone per bene non sono il risultato di un casting a mediaset, ma gente capace di sognare.

Ritratto di luigipiso

luigipiso

Ven, 07/09/2012 - 14:17

@framont a proposito di pagati. Tu chi preferisci tra capezzone, gasparri, cicchitto, vitali, larussa ecc.. e aliberti? Io aliberti, ma anche il 90% degli italiani.

Ritratto di scriba

scriba

Ven, 07/09/2012 - 14:26

NOI L' AVEVAMO DETTO. Prima ancora dell' exploit elettorale in molti commenti si era presentata l' occasione di ridimensionare ilmessiacomicobarbutoautoritario e dal suo codazzo non erano mancate le bordate di risposta improntate alla raffinatezza che lo distingue. Oggi tocca al codazzo stesso toccare con mano il senso di democrazia che pervade il movimento a 5 stalle (non è un refuso visto lo sterco di accuse e il linguaggio usato) dalla punta della piramide alla base. Ma chi ci ha mai creduto ai masanielli? Qualcuno si è scordato del cantaTino valoriale e di come è finito il suo partito? Potere, visibilità, soldi pubblici e ancora potere, in un vortice che travolge tutto e per prime la democrazia e la libertà di pensiero. Insomma un' altra piccola squallida e vergognosa Cuba. P.S. E' scontato che si riceveranno insulti e invettive a 5 stelle.

Albert1

Ven, 07/09/2012 - 14:36

luigipiso ... 'SAGERATO il 90%!! Se prendete il 15% è molto .... tsè il 90 ... BUM!! onofri. Il capitalismo è il minore dei mali. Gli altri sistemi hanno prodotto di peggio, molto peggio. E non lo dico io ma la storia.

Ritratto di mariosirio

mariosirio

Ven, 07/09/2012 - 14:38

ma te vuoi farmi credere che uno aderisca ad un movimento così, senza sapere chi comanda? grillo ha la sua faccia così che riempie i teatri di paganti e l'altro ha la tecnica per spararlo ovunque, è bastato dargli il nome di un gelato e la gente se ne riempie la bocca di continuo, senza contare la gran moda di tatuaggi a stelline tra i pasticcomani! sono dei geni puri, altro che raccattare voti al cottolengo! ditemi piuttosto chi ha interesse a formare un movimento per fondare un partito senza correnti in cui l'unico sistema per rimanerci è il consenso incondizionato? sa, farei così pure io...se volessi ripristinare la monarchia.

Ritratto di aliberti.

aliberti.

Ven, 07/09/2012 - 14:40

...quanti di voi commentatori si sono presi la briga di leggere l'intervista di Casaleggio al corriere linkata anche dal giornale prima di sputare sentenze?... stendendo un velo pietoso sulle dichiarazioni di Favia, di cui a mio avviso era ben consapevole, dovute al rancore verso Grillo per la giusta espulsione del suo amico Tavolacci i fatti sono che Grillo è Casaleggio sono coloro che hanno dato forma al progetto m5s così come è oggi mettendoci le idee iniziali e creando le regole e le linee guida comuni per chiunque si riconosca nel m5s, cioè statuto e programma...il movimento non ha gerarchie di tipo politico, ma il leader morale del movimento è Grillo che a differenza dei politicanti della casta è CREDIBILE quando parla e chi fa parte del m5s deve rispettare programma e statuto.

Ritratto di aliberti.

aliberti.

Ven, 07/09/2012 - 14:41

luigipiso - egregio commentatore, che lei ci creda o no non ho alcun incarico nel m5s nè son pagato da alcuno per commentare...le mie idee sono libere come suppongo le vostre...a dirla tutta, che lei ci creda o meno, sono un ex elettore della casta ormai schifato

Alksindrs

Ven, 07/09/2012 - 14:43

Runasimi, il programma politico lo puoi scaricare dal sito di Grillo e leggerlo gia' strasera prima di andare a nanna, cosa non altrettanto fattibile con PD e PDL, quanto alla competenza di gestione della res pubblica se quella dei politici e' dimostrata finora, allora motivo di piu' per votare un movimento di persone aggregate da Grillo (NON Grillo, attenzione..)

eros57

Ven, 07/09/2012 - 14:48

candidiamo e votiamo ALI BABA' che di ladroni ne ha solo 40 !

Angelo48

Ven, 07/09/2012 - 14:53

Albert1: ma il mio commento lo hai letto bene? I resoconti da me descritti, li hai ben capiti? Credo proprio di no? Io voterei Beppe Grillo? Scusa, ma vatti a rilegger bene quel che ho scritto, altrimenti resterai sempre in balia dell'avversario di turno.

canova.emilio

Ven, 07/09/2012 - 14:54

La sinistra non si smentisce mai. Mi stupivo che con il movimento di Grillo in rapida ascesa i soviet non avessero ancora impartito l'ordine di abbattere il nemico. Nell'Italia democratica puoi sparlare di tutti,dal capo dello stato al papa, ma se solo ti azzardi a dire qualche cosa contro i compagni, sei finito. Non male come democrazia!

Angelo48

Ven, 07/09/2012 - 14:57

michele73: come al solito hai distribuito pillole di saggezza anche se - credo - resteranno disattese. Chiariscimi una cosa però che mi angoscia: ci rivedremo ad ottobre al rientro dalla Germania? Pensavo di poterti riabbracciare prima!!Chiarisci per favore!!

Ritratto di fritz1996

fritz1996

Ven, 07/09/2012 - 15:17

Se il Movimento 5 Stelle non è democratico vuol dire che si è adeguato all'Italia, dove c'è un presidente del consiglio non eletto da nessuno, ma imposto da una coalizione di banchieri e di tecnocrati con la benedizione del comunista del Quirinale.

vandrea47

Ven, 07/09/2012 - 15:56

Credo che come me sono in tanti che hanno capito che fare politica è un'arte del convincimento....adesso che stiamo scoprendo la polvere sotto il tappeto , grazie al mezzo che utilizziamo liberamente, sempre se non riescono a togliercelo per effetto della censura, vogliamo poche cose ma importanti: non più personaggi con carichi pendenti anche se riabilitati le macchie non scompaiono; trasparenza morale e civile possibilmente con meriti riconosciuti sul campo che apportino innovazione concreta, senza condizionali o faremo in futuro...subito e programmato.... non ci fidiamo più delle parole al vento; documentazione relazionata dei beni e resoconto di come si sono costruiti i patrimoni,- questo per togliere legami d'interesse sulla cosa pubblica; cronologia del programma come per legge si applica a qualunque progetto da realizzare; eventuali scogli dovuti alla burocrazia politica risolverli nell'immediato con le parti sociali del paese in tempo limitato che non sia di intralcio ai programmi stessi; chi non riesce a presenziare deve delegare o dimettersi se non raggiunge 80% dei dibattiti parlamentari o dimezzamento dell'onorario in percentuale alle presenze... e vorrei continuare ma lascio ai politici attuali la sentenza per il presente e il futuro. VEDETE COSA POTETE DARCI DI CONCRETO......NON VI VOGLIAMO Più ASCOLTARE SE PARLATE POLITICHESE INTERESSATO SOLO ALLE VOSTRE POLTRONE. ORA BASTA CON IL PROSSIMO VOTO CAMBIERANNO MOLTE COSE PER GLI ATTUALI POLITICI FATE SCORTA ADESSO O MAI PIU'. CAPITOOOOO!!!!!!!!

vandrea47

Ven, 07/09/2012 - 16:12

Credo che come me sono in tanti che hanno capito che fare politica è un'arte del convincimento....adesso che stiamo scoprendo la polvere sotto il tappeto , grazie al mezzo che utilizziamo liberamente, sempre se non riescono a togliercelo per effetto della censura, vogliamo poche cose ma importanti: non più personaggi con carichi pendenti anche se riabilitati le macchie non scompaiono; trasparenza morale e civile possibilmente con meriti riconosciuti sul campo che apportino innovazione concreta, senza condizionali o faremo in futuro...subito e programmato.... non ci fidiamo più delle parole al vento; documentazione relazionata dei beni e resoconto di come si sono costruiti i patrimoni,- questo per togliere legami d'interesse sulla cosa pubblica; cronologia del programma come per legge si applica a qualunque progetto da realizzare; eventuali scogli dovuti alla burocrazia politica risolverli nell'immediato con le parti sociali del paese in tempo limitato che non sia di intralcio ai programmi stessi; chi non riesce a presenziare deve delegare o dimettersi se non raggiunge 80% dei dibattiti parlamentari o dimezzamento dell'onorario in percentuale alle presenze... e vorrei continuare ma lascio ai politici attuali la sentenza per il presente e il futuro. VEDETE COSA POTETE DARCI DI CONCRETO......NON VI VOGLIAMO Più ASCOLTARE SE PARLATE POLITICHESE INTERESSATO SOLO ALLE VOSTRE POLTRONE. ORA BASTA CON IL PROSSIMO VOTO CAMBIERANNO MOLTE COSE PER GLI ATTUALI POLITICI FATE SCORTA ADESSO O MAI PIU'. CAPITOOOOO!!!!!!!!

michele73

Ven, 07/09/2012 - 16:15

Noto con sommo dispiacere che l'argomento in discussione ha generato una particolare confusione ed isteria collettiva facendo perdere la lucidità anche all'ottimo @Albert1, che ha frainteso il post del mio amico Angelo tacciandolo di esser un "grillino"... non che sia un'offesa, ma conoscendo la sua storia, credo di poter affermare che sia ben distante da quel modo di intendere la politica!! Caro @Albert1, purtroppo la mia esperienza a livello locale (Foggia) mi ha fatto constatare che il PDL viene gestito a livello padronale, ma non mi riferisco a Silvio B., bensì ai "cortigiani" e "mal fidati consigliori" che gli ronzolano attorno... a buon intenditor poche parole!!!Per @Angelo stai tranquillo... torno il 15 e riparto il 20, ci rivedremo presto! Saluto entrambi con stima, Michele.

Samuelino.trevi...

Ven, 07/09/2012 - 16:36

Come credere a tutte queste idiozie ? E' come dire che Casaleggio é Feltri con la parrucca !!!!

Albert1

Ven, 07/09/2012 - 22:51

Angelo48 chiedo umilmente scusa. Ho riletto la tua e non capisco perchè ti abbia risposto in quel modo. Forse mi sono distratto pensando a qualcun'altro, uno di quelli sordi che non capiscono o fanno finta. In realtà però la frase finale "Se i personaggi, le situazioni ed il modo in cui sono stati allontanati sono per te uguali .... allora, senza braccia, ti dico: vota pure Grillo, è quello che ti meriti, più in là con quella testa non potrai mai andare." non era affatto rivolta a te ma ad una terza persona generica. L'ho messa lì sperando che i soliti noti si fermassero a ragionare 5 secondi ma ho preso una cantonata perchè sembra fatta apposta per Te. Errore mio. Chiedo venia. michele73. Purtroppo sono consapevole dell'esistenza neanche tanto velata di un nutrito stuolo di "cortigiani" e "mezzi mafiosi" (tradotto bene?) che ovviamente vanno dove c'è il potere. E purtroppo Silvio è, in politica almeno, un grande ingenuo che si fida e non pensa mai che quello a cui ha dato un aiuto, dopo 5 minuti è capace di diventare il suo peggio nemico. Ed oramai è vecchio per poter cambiare. In bocca al lupo per la trasferta.

Albert1

Ven, 07/09/2012 - 22:52

melamarzia. Giustissimo ma il problema è che non puoi cambiare se non dall'interno. E quando sei all'interno è lui che cambia te. Mettiamo che un parlamentare (onesto) proponga qualcosa di veramente valido per noi. E riesce a farlo approvare. Tu hai votato quel parlamentare (se si potesse!) e con orgoglio vai in giro a dirlo. Poi si scopre che in cambio, la politica ed il potere è così purtroppo, ha fatto alcuni favori a destra ed a manca. Magari scatta l'indagine. Ecco, non dico che sia la norma ma spesso è così. Quindi resti puro, onesto e non combini nulla per non sporcarti con il sistema o fai qualcosa di buono salvo poi passare il resto della vita a convivere con la lettera scarlatta? Accomunato ai veri ladri da quelli che qui scrivono che i politici sono tutti uguali. L'alternativa è la dittatura, con l'unica speranza che chi comanda la veda esattamente come te e tu gli stia particolarmente simpatico. Altrimenti sò c@zzi.

Albert1

Ven, 07/09/2012 - 22:52

soldellavvenire. Ecco ora che ho capito che pensi, seriamente ed è preoccupante, che in Cina si stia meglio o ci sia più equità che qui da noi, passo la mano a qualcuno con più esperienza di me, uno bravo. Ci sono psicologi qui? Poi potrei anche farti vedere come vengono trattati i lavoratori e che turni fanno e che stipendio prendono. Poi ti farei vedere quanti dei miliardari cinesi sono o hanno agganci con il partito. Dopodichè ti chiederei: perchè la riforma del lavoro della Kompagna Fornero ha fatto sì di massacrare i lavori determinati che pur sempre lavoro è? Vogliono che tutti lavorino? Perfetto, stipendi cinesi e abbiamo la piena occupazione anche qui. Io però 5 minuti prima emigro.

Albert1

Ven, 07/09/2012 - 22:55

Angelo48 chiedo umilmente scusa. Ho riletto la tua e non capisco perchè ti abbia risposto in quel modo. Forse mi sono distratto pensando a qualcun'altro, uno di quelli sordi che non capiscono o fanno finta. In realtà però la frase finale "Se i personaggi, le situazioni ed il modo in cui sono stati allontanati sono per te uguali .... allora, senza braccia, ti dico: vota pure Grillo, è quello che ti meriti, più in là con quella testa non potrai mai andare." non era affatto rivolta a te ma ad una terza persona generica. L'ho messa lì sperando che i soliti noti si fermassero a ragionare 5 secondi ma ho preso una cantonata perchè sembra fatta apposta per Te. Errore mio. Chiedo venia. michele73. Purtroppo sono consapevole dell'esistenza neanche tanto velata di un nutrito stuolo di "cortigiani" e "mezzi mafiosi" (tradotto bene?) che ovviamente vanno dove c'è il potere. E purtroppo Silvio è, in politica almeno, un grande ingenuo che si fida e non pensa mai che quello a cui ha dato un aiuto, dopo 5 minuti è capace di diventare il suo peggio nemico. Ed oramai è vecchio per poter cambiare. In bocca al lupo per la trasferta.

Giulio.92

Sab, 08/09/2012 - 09:26

Sono dell'idea che bisognerebbe stare a vedere che farà la magistratura, non penso che non si saranno fatti causa fra loro, dopo queste dichiarazioni. Siamo stati a vedere tanti processi nel PDL ora li vedremo anche nell'M5S (sopratutto se chi sà si fa coraggio a parlare, ammesso che il tutto sia vero). Qui stanno parlando tutti tranne che gli interessati, coloro che davvero possono dirci come stanno le cose, quindi quello che si è scatenato qui è un "Pourparler" "un parlare tanto per..." Ognuno difende il suo, quando di certo non ci avrà mai "mangiato la zuppa" insieme.