Grillo attacca Letta, ma sbaglia a leggere il decreto

Il leader sul blog critica il dl lavoro. Ma il premier lo sbugiarda: "Chi è il Pinocchio?"

Enrico Letta "Pinocchio" o no? Quel che è certo è che Beppe Grillo stavolta ha "cannato" totalmente nel fare i conti in tasca al governo. E a riprenderlo è lo stesso premier che replica piccato su Twitter: "Si sappia che son bugiarde le informazioni su dl lavoro per i giovani che Grillo mette sul suo blog per chiamarmi Pinocchio..."

"Dal milione di posti di lavoro di una volta ai 200.000 giovani occupati. Racconta il Nipote di suo Zio, sparandole più grosse del barone di Münchhausen", scrive il leader del M5S gridando all'ennesima "balla in prima serata". E aggiunge che i 200mila che potrebbero avere un posto di lavoro grazie al provvedimento del governo devono però avere tutti i requisiti previsti. "Quindi per accedere devi essere un disoccupato cronico (se sei a casa da cinque mesi non vale), o un semianalfabeta (se hai studiato sono cazzi tuoi) o non vivere con i genitori ma da solo (infatti un giovane senza reddito esce sempre di casa) e avere a carico la vecchia nonna o moglie e figli. Chi, in nome di Dio, possiede questi requisiti in Italia?", si chiede Grillo.

Peccato che a leggere bene il decreto i requisiti siano alternativi e basti averne uno solo per ottenere le agevolazioni. "L’assunzione di cui al comma 1 deve riguardare lavoratori, di età compresa tra i 18 ed i 29 anni, che rientrino in una delle seguenti condizioni: a) siano privi di impiego regolarmente retribuito da almeno sei mesi; b) siano privi di un diploma di scuola media superiore o professionale; c) vivano soli con una o più persone a carico", si legge del dl.

Commenti

piedilucy

Mer, 26/06/2013 - 19:30

comunque lo si legga il dl è una grande BOIATA primo le aziende non possono assumere perchè non hanno commesse, secondo i negozi e commercianti stanno fallendo, terzo magari qualche artigiano che ha la fortuna di non trattare con lo stato che non paga i conti potrebbe assumere ma per fare il meccanico, l'idraulico ecc. devi essere specializzato, la solita boiata i soliti proclami tanto ormai siamo alla resa dei conti che letta si prenda i soldi dai suoi amici statali gli unici che in italia guadagnano

syntronik

Mer, 26/06/2013 - 19:46

Ma cosa volete che abbia letto, che sà appena contare fino a 20, perchè ha le mani e piedi.

Ritratto di gzorzi

gzorzi

Mer, 26/06/2013 - 21:53

dubito che qualcuno vada ad assumere persone se non ha ordini alle spalle e poi sarebbe bello vedere con che stipendio vieni assunto. Facile assumere a 300€/mese.

KARLO-VE

Mer, 26/06/2013 - 22:14

Siete come il solito in MALAFEDE, Il posto di Grillo dice: "Quindi per accedere devi essere un disoccupato cronico (se sei a casa da cinque mesi non vale), o un semianalfabeta (se hai studiato sono cazzi tuoi) o non vivere con i genitori ma da solo (infatti un giovane senza reddito esce sempre di casa) e avere a carico la vecchia nonna o moglie e figli. Ci sono delle "o" in mezzo che hanno significato di alternativa già ma voi non siete giornalisti, non potete saperle certe cose

thepaul

Mer, 26/06/2013 - 23:50

Ma i giornalisti che pubblicano questi articoli così...lungimiranti..sono capaci di leggere quello che Grillo scrive sul suo blog? Grillo scrive, infatti: "Un ragazzo per dire addio alla piaga della disoccupazione e dare questo "colpo duro" deve: - essere privo di impiego regolarmente retribuito da almeno sei mesi o - essere privo di un diploma di scuola media superiore o professionale o - vivere da solo con una o più persone a carico." Mi sembra che tra una condizione e l'altra ci siano delle "O" (disgiunzioni) grandi quanto una casa e non delle "E" (congiunzioni). Mi ricordo, in terza elementare, ma anche all'università, che l'operatore "E" implica che TUTTE le condizioni devono verificarsi, affinché una certa cosa accada; l'operatore "O", invece, richiede che ALMENO UNA delle condizioni debba verificarsi, affinché quella cosa accada. C'è una differenza grande quanto un palazzo altro 35 piani... Non mi sembra che Grillo abbia scritto che i requisiti debbano essere TUTTI presenti, a leggere l'italiano si vede chiaramente che, correttamente, c'è scritto che basta uno dei requisiti. Forse l'autrice di questo articolo non ha letto bene, o forse, visto che oggi va di moda attaccare Grillo anche quando si soffia il naso, qualcuno le ha chiesto di scrivere qualsiasi cosa contro Grillo...e lei lo ha scritto...forse dovremmo spiegarle la differenza tra "E" (congiunzione) ed "O" (disgiunzione)...coraggio Chiara Sarra...

Ritratto di limick

limick

Gio, 27/06/2013 - 00:01

Comunque Grillo ha ragione:NON SI REGALANO SOLDI ai soliti noti per mantenere gente che non verrebbe mai assunta, non perché il lavoro costa troppo perché il lavoro non c'e'! Ed e' un decreto razzista in quanto favorisce il Sud, un decreto assistenzialista perché il lavoro deve essere un guadagno per lo stato e non una SPESA!! I soldi che poi verranno fottuti allo stato da imprenditori delinquenti andrebbero usati SOLO per abbattere le tasse, SOLO COSI' la gente tornerebbe a consumare e solo dopo si rimette in moto la produzione. Sono l'unico che non ha studiato con Monti e Letta e la Bonino e compagnia massonica?????

Ritratto di il politicante.

il politicante.

Gio, 27/06/2013 - 01:37

il M5S è ormai l'unica opposizione alla politica dei "pacchi" del pdpdl

Ritratto di mr.cavalcavia

mr.cavalcavia

Gio, 27/06/2013 - 07:29

In ogni caso letta ha tanto coraggio quanti capelli. Un altro buco nell'acqua. Spero che lo impallinino quanto prima in modo da vederlo risalire su quella improbabile multipla e levarsi dalle palle. Servono UOMINI VERI. Con le PALLE. Questo governo è un'altra roba.

Ritratto di Goldglimmer

Goldglimmer

Gio, 27/06/2013 - 07:44

Io l'ho letto, riletto e riletto ancora ma è esattamente come aveva detto Grillo.......non è che non lo avete letto voi del IlGiornale?

FABIO MICONI

Ven, 28/06/2013 - 18:07

Signora Chiara Sarra le chiedo di usare la cortesia e la professionalità di chiarire se il Presidente Letta e Lei avete letto bene il post del signor Beppe Grillo. Una volta letto potrebbe postare la sua riflessione sul blog di Beppe Grillo. Ah!, nel blog è stata riportata anche la testata giornalistica che ha dato la notizia che occorrevano tutte e tre le condizioni.