Immigrati, i Cie messi in crisi da rivolte, danni, cause legali. E i clandestini restano in Italia

Cie chiusi per danneggiamenti e capienza ridotta: il Viminale non riesce a far fronte all'espulsione dei clandestini che ogni giorno invadono il Belpaese

Il Viminale non riesce a far fronte all'espulsione dei clandestini che ogni giorno invadono il Belpaese. I Centri di identificazione ed espulsione (Cie) sono in crisi. Dei dodici istituiti, ne sono stati chiusi sei a causa dei danneggiamenti e delle rivolte che, periodicamente, vengono scatenate per attirare l'attenzione dei media. Non solo. Secondo quanto si apprende dai dati pubblicati dal ministero dell'Interno, la capienza dei Cie è stata ridotta almeno in quattro dei sei istituti rimasti aperti.

Mentre la capienza complessiva delle strutture è di 1.851 posti, la ricettività riscontrata dal Viminale è di sole 749 persone. Ancora meno sono gli ospiti attualmente presenti: stando ai dati pervenuti a qualche giorno fa, i clandestini presenti sono 564. L’ultimo centro a chiudere i battenti è stato quello di Gradisca d’Isonzo, in provincia di Gorizia, lo scorso 6 novembre. In precedenza erano stati sbarrati i Cie di Brindisi, Bologna, Crotone, Modena e Trapani Vulpitta. Per tutti l’indicazione ufficiale della chiusura è attribuita a "lavori straordinari di manutenzione". La capienza è stata ridotta nel centro di Bari, dove i posti sono passati da 196 a 112 in seguito ad una class action presentata da alcuni studi legali. Ci sono meno posti anche a Milano, dove si è passati da 132 a 28, nella Capitale, dove la riduzione è meno pesante (360 a 222), e a Torino che è scesa da 210 a 98.

Commenti
Ritratto di Memphis35

Memphis35

Mar, 26/11/2013 - 13:43

Rivolte e devastazioni di cui, grazie alla censura di regime , poco o nulla si sa. Ora la notizia trapela perchè non è più possibile celarla all'opinione pubblica. Basta farsi un giro per le vie e le piazze delle nostre città per rendersi conto che l'ordine pubblico è ormai allo sfascio e la sicurezza è diventata un'optional demandata alle tasche di pochi privati ed alle scorte dei nostri democratici rappresentanti.

Ritratto di Memphis35

Memphis35

Mar, 26/11/2013 - 13:44

Pura curiosità. Chi è l'attuale inquilino del Viminale?

Ritratto di ASPIDE 007

ASPIDE 007

Mar, 26/11/2013 - 13:46

...Unico rimedio, visto la loro violenza a spese degli italiani, è di imbarcarli su navi militari e riaccompagnarli, forzatamente, sull'altra sponda del canale.

Ritratto di Memphis35

Memphis35

Mar, 26/11/2013 - 13:52

L'operazione raccattafeccia denominata "Mare Nostrum", malgrado tutto, prosegue imperterrita. Orgogliosissimi padrini Letta ed Alfano. Boia chi molla! Tanto è a costo zero. Quando ci risveglieremo dalla narcosi retorica sarà ormai troppo tardi.

canaletto

Mar, 26/11/2013 - 13:56

EPPURE E' COSI' SEMPLICE, RIMETTETE MARONI CHE NOLEGGIA QUALCHE NAVE O AEROPLANO E LI RISPEDISCE TUTTI FUORI, PRIMA PERO' LEVATE L'ORANGO DALLE BALLE. MA CHE DOBBIAMO ESSERE LA CLOACA DEL TERZO MONDO???????? E POI LA TROVATA DI MINISTRI STRANIERI. I MINISTRI DEVONO ESSERE ITALIANI PUROSANGUE NON BALUBA

Ritratto di bracco

bracco

Mar, 26/11/2013 - 14:10

Questi sono gli immigrati di cui l'Italia ha bisogno, così ci viene continuamente ricordato da sinistri, dalla Boldrini, dalla Kyenge dandoci da bere che sono una ricchezza che va apprezzata, peccato però che la maggioranza degli italiani non apprezzano e non possano apprezzarne i benefici di questi personaggi che nulla hanno a che vedere con la nostra società e tantomeno vogliono impegnarsi per essere accolti. Anzi veramente chi li apprezza c'è, e sono tutte quelle associazioni assistenzialiste che crescono in pari misura all'aumentare di questi disgraziati traendone benefici in maniera parassitaria. Al cittadino normale non rimane che pagare il conto per tutti quei militari impegnati nei loro recuperi, ai danni di vandalismo che provocano una volta accolti, e una volta in circolazione per le nostre città,l'arroganza verso i cittadini per non parlare della criminalità dove spesso finiscono per loro volontà.

lamiaterra

Mar, 26/11/2013 - 14:19

ALFANO NON VEDE, NON SENTE, NON PARLA!!! ALFANO SVEGLIATI!!! ---- CACCIARE SUBITO I BEDUINI E I BINGO BONGO CHE INFESTANO TUTTA LA NOSTRA ITALIA. ------BISOGNA SPEDIRLI A CASA LORO, PRIMA CHE SIA TROPPO TARDI E COMINCIA LA GUERRA IN CASA NOSTRA E SCORRE IL SANG…. L’ITALIA AGLI ITALIANI. ALFANO SVEGLIATI!!!

lamiaterra

Mar, 26/11/2013 - 14:20

BASTA!!! ------ QUESTO FO-TTU-TO BUONISMO COMUNISTA VERSO L'INVASIONE STANIERA, PRIMA O POI, CI PORTERA' A SGOZZARCI UNO CON L'ALTRO PER LE STRADE. ----- BISOGNA FARE PULIZIA IN TUTTA L’ITALIA; RIVOGLIAMO IL NOSTRO BEL PAESE COM’ERA PRIMA.

lamiaterra

Mar, 26/11/2013 - 14:25

CACCIARE SUBITO LA NERA DEL CONGO HA GIA’ FATTO TROPPI DANNI ALL’ITALIA. ------ GLI INVASORI STRANIERI STANNO DISTRUGGENDO LA PACE E TRANQUILLITA’ DEL NOSTRO VIVERE DI ITALIANI. ----- L’INVASIONE STRANIERA E’ UNA CANCRENA CHE, GIORNO DOPO GIORNO, STA INFESTANDO L’ITALIA.

Ritratto di stufo

stufo

Mar, 26/11/2013 - 14:37

Ma è vero che un certo sindacato organizza in Tunisia il reclutamento di locali per il loro impiego in itabia ?

berserker2

Mar, 26/11/2013 - 15:08

Accolti anche senza motivo, clandestini finti rifugiati, si permettono di distruggere beni dello Stato messi generosamente a loro disposizione. Gente senza dignità, omertosa, incapace di qualsivoglia iniziativa decorosa, capace solo di contribuire al fatto che nei loro paesi la merda sia la materia più comune al tatto e all'olfatto. Misere città senza decoro. Corruzione, miseria, fame, sterco, violenze, stupri, soprusi, malattie, discriminazione tra i sessi e le etnie, ignoranza, superstizione. L'africa questo è. E qualcuno ha il coraggio di chiamarli "risorse". Gente disposta a tutto senza dignità ed onore, che sta distruggendo il lavoro in Italia se non quando spacciano, rubano, violentano, si prostituiscono. Costano sulle nostre spalle miliardi di euro letteralmente buttati dalla finestra e su cui i politici, mentendo sapendo di mentire, calano un velo di silenzio sulla reale entità delle cifre utilizzate. Le ONG fintamente non governative come dei parassiti ci lucrano sopra mentre i sinistrati sperano di intercettarne il voto. Lo ius soli è una cazzata. In ogni caso, passati 10 anni possono avere cittadinanza e votare, e infatti a partire dalla congolese ex clandestina non mi sembra che qualcuno le abbia impedito di votare e di candidarsi in un altro paese che non è il suo!!!! Solo nella imbelle e imbecille Europa può accadere qualcosa del genere. Qualche sinistrato affetto da mondialismo idiota, vada in congo, in nigeria ecc. e provi a candidarsi alle loro elezioni (ammesso che le facciano) e poi mentre se lo impalano a sangue ci saprà dire.

Rossana Rossi

Mar, 26/11/2013 - 15:11

Se va avanti così tra un po' dovremo andare noi in nord-africa a cercare lavoro.........come siamo ridotti!!!

Dario40

Mar, 26/11/2013 - 15:12

Alfano, oltre che ad essere un cialtrone traditore del mandato il tuo lavoto. Dimettitielettorale, sei anche un Ministro degli Interni incapace di fare

Ritratto di Nanuq

Nanuq

Mar, 26/11/2013 - 15:29

Rimandarli indietro a nuoto, dopo agergli riempito le tasche di pietre no? E magari con l'orango nostro ministro, da trainare su un gommone? Credo che si allora si potrebbe sperare in un nuovo rinascimento italiano.

Ritratto di chris_7

chris_7

Mar, 26/11/2013 - 15:44

ma dove sono finiti quelli dei centri chiusi?

gi.lit

Mar, 26/11/2013 - 15:50

L'arroganza dei clandestini, i quali entrano indisturbati in questo Paese ormai terra di nessuno - si spiega benissimo. Essi sanno che le sinistre li sostengono e non ci sono altra forze politiche che hanno il coraggio di schierarsi contro di loro. Insomma, questa è una vera e propria invasione e i gli immigrati si comportano da invasori.

Ritratto di Farusman

Farusman

Mar, 26/11/2013 - 16:07

E il Papa, facendo probabilmente il suo mestiere, nella lettera di oggi, "evangelii gaudium" sembra dire agli immigrati: che c... aspettate? venite parvulos ! Se la Chiesa Cattolica prende queste iniziative, scordiamoci i controlli e prepariamoci all'invasione. Mi viene da ridere a pensare che noi, contrari all'invasione di massa, pensavamo di potere, in tal modo, preservare la nostra identità cristiana. Pazienza: studierò da imam.

Raoul Pontalti

Mar, 26/11/2013 - 16:36

Ineffabile Menabellenius: si lamenta che le rivolte nei CIE sarebbero occultate dalla censura quando nell'articolo si afferma che queste avverrebbero per attirare l'attenzione dei media...Se davvero fossero censurate ciò avverrebbe nel segno di quanto auspicato da certi bananas: che non si sappia che razza di schifezza sono i CIE e quanto ci costino. I CIE sono degli impropri campi i concentramento ovvero di detenzione dove ad arbitrio delle autorità i disgraziati restano rinchiusi, spesso in condizioni disumane, fino a 18 mesi senza che siano stati condannati per alcun reato. I CIE sono (mal) realizzati da privati che lucrano sugli appalti e gestiti da associazioni non profit che comunque lucrano in base al numero degli "ospiti": speso anche le prefetture si accorgono di certe gestioni criminali e chiudono i CIE interessati. C'è anche lo sprovveduto che lamenta il danneggiamento di strutture messe generosamente a disposizione da parte dello Stato: inutile dire che non sa assolutamente cosa sia un CIE e non ne ha mai visti. Persino la magistratura riconosce il diritto alla ribellione a condizioni disumane dovute al sovraffollamento e alla carenza gestionale oltre che strutturale (ma pensavano di costruire ricoveri per ovini i progettisti?) assolvendo in taluni casi i rivoltosi e fuggitivi. Ma i CIE stanno chiudendo anche perché, dimostrata la loro inutilità da un lato e perniciosità dall'altro (sono divenute autentiche fabbriche di clandestini), il Governo è orientato ad abolirli sostituendoli con altre strutture per l'accoglienza, sì da poter riconoscere e separare immediatamente (o comunque in tempi brevi) i richiedenti asilo legittimamente dai clandestini veri e propri che invece vanno prontamente espulsi e non trattenuti indebitamente.

Ritratto di Blent

Blent

Mar, 26/11/2013 - 16:39

così funziona l'Italia , cervelli in fuga ed immigrati in arrivo. Nuovo serbatoio di voti per i politici inetti ma non credo che avranno molto da spennare ai nuovi arrivati

Ritratto di Cinghiale

Cinghiale

Mar, 26/11/2013 - 16:52

Ho inventato un metodo nuovo nuovo per allontanarli. Quando vedo uno di questi mi avvicino e chiedo un euro tendendo la mano e insisto finché non me lo da o se ne vanno altrove. Funziona!! Ti guardano come se fossi un alieno e si vede anche che sono infastiditi se insisti (come fanno loro). Ieri ho fatto 4 euro, oggi niente magari domani va meglio, è giorno di mercato.

Ritratto di Scassa

Scassa

Mar, 26/11/2013 - 17:05

scassa Martedì 26 novembre Una qualsivoglia virtù o atto altruistico ,applicato o attuato a forza ,a seguito di leggi scritte in condivisione,ma messe in essere solo da pochi,sono delle vere buffonate ! A rimetterci sono per primi gli emigranti ,per secondi i malcapitati addetti al soccorso ,terze le istituzioni che fanno figure barbine ,favorendo solo la delinquenza,quarta ,e più importante ,e' la popolazione Italiana ,che si trova sulla groppa oneri e niente onori ,anzi viene considerata antidemocratica ,razzista ,mentre i soliti noti si fanno belli e si riempiono le tasche alla faccia di chi soffre a ogni livello del girone infernale ! Non servono leggi nuove ,già abbondano ,bensì in capo e in fondo alla catena ...persone oneste e con le palle veramente!

Ritratto di bracco

bracco

Mar, 26/11/2013 - 17:09

@Raoul Pontalti portateli a casa tua cialtrone

lino961

Mar, 26/11/2013 - 17:15

Bisogna fare come stanno facendo i sauditi,tutti i clandestini espulsi in massa,praticamente stanno ripulendo carceri e città dalle orde dei morti di fame che mettono a dura prova tutto il sistema economico di uno stato per non parlare della sicurezza e i sauditi non li salutano gli buttano fuori a calci i culo!!!

Ritratto di moshe

moshe

Mar, 26/11/2013 - 17:17

Stato allo sfascio, giustizia allo sfascio. L'unica cosa che sanno fare è perseguitare Berlusconi, la delinquenza che ci invade non interessa a nessuno. E come se non bastasse, la Cgil ha aperto uno sportello a Tunisi per arruolare lavoratori extracomunitari. ..... e re giorgio continua a dire che bisogna essere orgogliosi di essere italiani!!!

Raoul Pontalti

Mar, 26/11/2013 - 17:22

falso Bracco che mostri l'immagine di un cane da lecca per signore tu neanche degno di leccare il culo a Kabobo sei.

paomoto

Mar, 26/11/2013 - 17:23

Ineffabile ed incredibile Pontalti: sarà un caso che solo e soltanto il Giornale dia notizia della crisi dei Cie? E questo cosa è se non censura dei vari Corriere, Repubblica, Fatto, Stampa, Tg Rai ecc. ? Il fatto che certe rivolte siano fatte per attirare i meda, no significa che i media, (quelli della tua penosissima parte) rispondano. Ed in effetti è cosi. Quanto alla necessità ti ricordo, oh ineffabile somaro ragliante, che ade esempio, proprio qui in Umbria è stato il Pd a chiederlo (Parlavecchio docet) perchè (ma guardaguarda un pò), con una città letteralmente stremata dalla criminalità straniera (droga e altro) come Perugia, rappresentano l'unico deterrente ai tuoi amici stranieri, che tanto ami e brami e a cui dovresti dare finalmente ricovero a casa tua. Sarebbe ora che tu e quelli come te, o ineffabile cazzaro, vi tiraste su le maniche ed in materia di immigrazione (ma non solo) cominciaste a fare nella pratica ciò che proclamate nella teoria. Ovvero accogliere in casa vostra e a vostre spese chi pretende di stare in Italia in barba alle leggi, alla logica e alla sicurezza.

paomoto

Mar, 26/11/2013 - 17:26

Caro Farusman l'arroganza dei clandestini è favorita e coccolata da gentaglia di sx (ovviamente finchè non toccano loro il portafogli o si istallano nel loro condominio) rappresentati da pazzi come Kyenge e Boldrini.

berserker2

Mar, 26/11/2013 - 17:34

@Pontalto.....SPROVVEDUTO sarai tu....ripeti stupidamente, concetti con finta aria sapienzale, che non sono nemmeno tuoi, te li avrà inculcati in modo sfinterale la congolese e i suoi co-nazionali afrosottanati. Ti piace rompere le palle ai tanti che qui sopra provano a dire la loro, alcuni lo fanno con difficoltà, e te, forte del diplomino che hai preso per posta alla Elettra Torino, ti crogioli in astruse intemerate che nulla hanno di ponderato e di realismo. Dalle tue parti, ai margini dell'Italia, mentre noi si rischiava per delle Idee e dei Valori (che forse stupidamente e per poco tempo hai considerato anche tuoi) tu venivi preso per il culo dagli intellettuali veri, disprezzato dagli attivisti, evitato dai dirigenti, deriso dalle ragazze. Tutte queste concomitanze hanno fatto si che tu sia un emarginato, evitato da tutti. Al massimo hai un atteggiamento da bastian contrario, qui rompi i coglioni alla destra sul FattoQ. romperai i coglioni alla sinistra. In ogni caso questo non basta per farti sentire e credere autorizzato a sparare cazzate come se scorreggiassi. Gian M. nemmeno ti conosce, sei solo capace di scrivere post inutili che nessuno legge e soprattutto cui nessuno importa. L'attenzione che ti viene riservata è solo quando rompi i coglioni e allora qualcuno ti risponde. Chi educatamente, chi più goliardicamente. Sei sempre stato nascosto mentre gli altri nelle manifestazioni rischiavano qualcosa. Continui ad esserlo tuttora, limitandoti a mestare e basta. Ti piace il kebab e la salciaccia speziata? Va bene, fatti tuoi, ma non spacciare la tua inconcludenza e le tue cretinate come se fossero verità. Ho provato tempo fa a dialogare. Sei solo tronfio di te stesso e delle tue incerte sicurezze. Dovresti mostrare molto più rispetto a me e ai tanti che dicono la loro. Questo ovviamente se non sei un sinistrato come dici a volte. Se invece sei un bananato, ammiratore delle ceppe, fancazzista allora è un altra cosa e la prossima volta ti insulto sul serio. Apprezza invece che sul presupposto tu non sia un sinistronzo ti abbia abbastanza rispettato. Non serve che mi ringrazi, faccio da me. Ah, uno l'Onore o lo conosce e ce l'ha altrimenti dx, sx, bananati e fognaroli, come per il Coraggio (hai apprezzato le maiuscole Dannunziane spero....) se uno non ce l'ha, non se lo può dare. NB....tra i tanti francesi maledetti (Brasillach, Degrelle ecc. proprio il più cretino sei andato a scegliere, quel Celine che si è rimangiato tutto il suo pensiero per qualche anno in più di letargo).

maurizio50

Mar, 26/11/2013 - 17:34

E intanto il più imbecille Ministro dell'interno che c'è mai stato al Viminale cazzeggia, fantasticando di politica dei massimi sistemi!A individui così , un tempo, si regalava un cappello a tricorno e lo si chiamava"Napoleone"!

paomoto

Mar, 26/11/2013 - 17:34

Pontalti tu e Kabobo siete della stessa pasta, fai bene a sentirlo tuo. Visto che sei cosi buono prendi il su posto in carcere, facci vedere come sei coerente. Magati ti fanno scroccare Il Giornale on line anche li dalla cella e cosi continui a deliziarci con la tua intelligenza vivace.

Raoul Pontalti

Mar, 26/11/2013 - 17:38

Cinghiale sei riuscito a farTi dare quattro euro dai miserabili? Naturalmente li avrai consegnati ad un ricco...Se non lo hai già fatto, unitamente a quelli che rimedierai al mercato impietosendo zingari, sciancati romeni e storpi mediorientali, potrai consegnarli a Silvio che li girerà alle olgettine...

Ritratto di Cinghiale

Cinghiale

Mar, 26/11/2013 - 17:48

@Raoul Pontalti Mar, 26/11/2013 - 17:38 - Raoul in questa maniera combatto ad armi pari, mi metto di fianco a loro e:-Dammi un'euro dai, devo mangiare, dammi un'euro.- E l'insistenza li porta ad andarsene perchè avere una piattola li di fianco che rompe come un ossesso è una delle cose più fastidiose che esistono. E mentre se ne vanno mi insultano nella loro lingua (presumo) ma tanto io non la capisco e chissene frega. I soldi li metto nella cassetta delle offerte in chiesa. Se domani raggiungo i 10 euro però un bel bianchino alla tua salute me lo sgrargarozzo giù. Siamo quasi a Natale, ti voglio bene Raoul.

Ritratto di Dragon_Lord

Dragon_Lord

Mar, 26/11/2013 - 17:51

voi pagate con le tasse e le accise che non basteranno mai e vi porteranno all'elemosina secondo i disegni dell'UE, un popolo povero è facilmente conquistabile non avendo la forza di difendersi. VI ASPETTA UNA EUROPA ISLAMIZZATA, OMOSESSUALE ED ANTICLERICALE NE SARANNO ORGOGLIOSI I VOSTRI FIGLI.

berserker2

Mar, 26/11/2013 - 17:54

che poi Raououl Pompinalti sta storia delle "olgettine" proprio non riesci a digerirla eh......Quello oltre che rubare e prendervi per il culo, scopava proprio alla grande e te ne provi un invidia letale.....ti fa male astiare così come un animale. Lui tante e tu nessuna. Ma come è ingiusta questa società. Però la colpa è anche tua, anche tu hai contribuito con la tua viltà a renderla così.....l'avevamo detto noi subito dopo la Guerra, che sbracciarsi felici alle truppe di colore che erano venute a liberarti tirandoti caramelle e chewin-gum dagli autocarri, non era una bella cosa, ma te niente, ebbro e felice.....Ecco i risultati, adesso pentiti. L'unico sollievo te lo da a pagamento qualche puttana nigeriana, e l'ipotesi che chiudendo le frontieri saresti costretto a riprendere le tue solitarie acrobazie non ti fa dormire la notte. Dai stai tranquillo, qualche poveraccia a pagamento, magari attempata e con la fiatella la troverai sempre. Rilassati, e cerca di essere meno aggressivo co Berlusconi, magari lo sai (ci speri) è così magnanimo, che quando vai a svuotare i suoi preservativi, frugando nella pattumiera, magari ti fa salire accanto alle stalle e ti fa guardare.

Ritratto di hernando45

hernando45

Mar, 26/11/2013 - 17:54

Ai PONTI-ALTI ed a quelli che la pensano come Lui, ricordo che gli Americani,quelli del "BUON" Obama (di cui sono soliti riempirsi la BOCCA)hanno costruito tra San Diego (California) e TIJUANA (Messico) un MURO alto 5 metri e lungo qualche centinaio di Km, che viene cotrollato con i piu sofisticati mezzi giorno e notte,per scoraggiare chi da tutta l'America Latina (si parla di almeno 50 milioni di persone)altrimenti si metterebbe in viaggio per cercare il "sogno Americano" e NOI che questo MURO ce l'abbiamo NATURALE abbiamo pensato bene di andarli a raccogliere con le nostre NAVI (che IO PAGOOO) !!!! Non so e a Lei hanno "TOCCATO" la pensione per sostenere queste spese, ma a me SIIII la mia "MILIONARIA" e sudatissima pensione da 3000 EURIIII LORDI, NON VERRA PIÙ AGGIORNATA all'inflazione e ciò mi da molto fastidio. Le auguro quindi di trovarsi un giorno un KABOBO di quelli che Lei ama tanto sulla Sua strada. Saludos

paomoto

Mar, 26/11/2013 - 18:14

Pontalti è un povero troll con tanto tempo libero ed inutile, va capito.

paomoto

Mar, 26/11/2013 - 18:14

Pontalti è un povero troll con tanto tempo libero ed inutile, va capito.

Mobius

Mar, 26/11/2013 - 18:14

Ma chi è quel fastidiosissimo Raul Portalli, che segretamente ambisce a leccare il c. a Kabobo?

Mobius

Mar, 26/11/2013 - 18:15

Ma chi è quel fastidiosissimo Raul Portalli, che segretamente ambisce a leccare il c. a Kabobo?

Raoul Pontalti

Mar, 26/11/2013 - 18:18

Addestratore all'ardimento di lepri di Toscana io mi firmo per esteso e sono perfettamente identificabile non avendo omonimi: come puoi dire che io sia rimasto nascosto? Su questi forum io mi diverto talvolta a corbellare quei bananas che fanno sfoggio del falso ragionamento del post hoc propter hoc, che scambiano l'effetto con la causa, e sragionano in ogni modo, confondendo il problema degli stranieri con quello dei clandestini, i clandestini con gli asilanti e i profughi così via, ma soprattutto dando infame estrinsecazione di istinti razzistici. I CIE, che non sai neanche cosa siano, da quale norma derivino, a cosa dovevano servire, come siano costruiti, gestiti e vigilati, per quali ragioni siano falliti (ragioni congenite per la verità aggravate dall'italica propensione al casinismo organizzativo) sono obiettivamente inutili per i fini dichiarati e fonte di sprechi, anche quando non vengano distrutti (e fanno bene!) dagli ospiti. Ma se si ragiona con il paraocchi e ci si rifiuta di osservare e capire poi si giunge a conclusioni paradossali: divenite proprio voi bananas destricoli i difensori ad oltranza di strutture mangiasoldi che riversano nelle tasche delle organizzazioni "no profit" dei compagni milioni di euro! E tutto questo perché voi tra l'altro assolvete quei cialtroni a carico del debito pubblico, siano con o senza divisa, che fanno finta di lavorare e non svolgono i compiti di controllo e vigilanza, a cominciare dall'identificazione per proseguire con l'istruzione delle pratiche di richiesta d'asilo che ammuffiscono per mesi o anni quando richiedono ore per essere evase, non giorni, mesi o anni. Kabobo è rimasto più di due anni tra il CIE e il carcere ma nessuno si è curato di espellerlo risolvendo la sua falsa pratica di richiesta d'asilo ed è stato anzi lasciato libero (perché senza controllo) di abbandonare la Puglia per compiere le sue follie assassine a Milano. Il fallimento dell'ordine pubblico non è causato dagli stranieri: le loro intemperanze ne sono un effetto e se si leggono bene le statistiche criminali restano gli italiani gli autori del maggior numero di delitti, furti e scippi compresi, non solo omicidi e rapine. Il fatto che nelle galere ci siano più stranieri che italiani non deve trarre in inganno: i magistrati ben difficilmente, e per ragioni oggettive e facilmente intuibili, concedono i domiciliari o l'affidamento ai servizi sociali ad uno straniero extracomunitario. Ricordo infine che grazie ai governi olgettin-leghisti abbiamo avuto il massimo afflusso di extracomunitari inizialmente "regolari" che poi, scaduto il contratto di lavoro e il permesso di soggiorno ad esso collegato, si sono trovati "clandestini": ma cosa hanno fatto gli olgettin-leghisti per rimpatriare questi "clandestini"?

viking77

Mar, 26/11/2013 - 18:38

Immigrati e centri sociali possono devastare tutto quello che vogliono senza alcun timore;questa e' la liberta' di manifestare? NO e' vandalismo censurato da uno stato complice ed incapace.

berserker2

Mar, 26/11/2013 - 18:55

Uhmm raououl pompinalti, quando ti ci metti qualche cosa di ragionevole riesci anche a dirla. Ti sarà costato darci ragione, ma in fondo essere sottomesso ti piace e un brividino su perviaanale lo avrai provato. Sei pieno di tasti e io li schiaccio a piacimento (cit.....). Dai allora fai un altro sforzino sfinterale, lascia stà le lepri e i cinghiali, e chiedi scusa a tutti. Dillo che ti piace cazzarellare, ma che tutto sommato ce lo sai pure tu che immigrazione è una cazzata buona solo per arricchire sinistrati senza lavoro. Ancora però co sta distinzione tra clandestini e profughi, ma ci credi veramente? Credi veramente che, poverini, vengono rapiti nel deserto, e poi stuprati, e poi devono pagare il riscatto col Money Transfer, e via cazzando..... Un VERO profugo basta che si reca alle numerose (e strapagate) sedi ONU/UNHRC sparse per tutta l'afriga londana e vengono assistiti e ove le condizioni ci siano fatti espatriare. La legge internazionale di base prevede che l'asilo debba essere nel Paese più vicino a dove c'è la presunta persecuzione (o la guerra, o la carestia ecc.) ovviamente però il bananato di colore non ha nessuna voglia chessò, di passare dal Sudan in Egitto o in Somaria, e allora preferisce il barcone, arricchire la criminalità, impegnarsi delinquendo in Europa a restituire qui soldi serviti per il viaggio che non ha. A scelta, se donne a fare le puttane, se uomini vendendo false borse, spacciando se non di peggio. Dopo di che, anche se Leggi internazionali considerano il diritto d'asilo (ma quello serio, non quello a cazzo che vi piace così tanto), ritengo che politici di merda abbiano impegnato la nostra Nazione senza chiederci conto e nulla. Un Paese serio dovrebbe annullare tutti i trattati internazionali, sottoporli al vaglio tramite un referendum, e poi, se la maggioranza di voi gli ci piace la salciccia un pò sporca ma speziata e saporita, ve li portare al casa, in cortile, vi fare tanti piccoli CIE come meglio cazzo vi pare. A spese vostre ovviamente. Il diritto d'asilo che tu invochi continuamente, così come è concepito è una cazzata della degenerazione del mondo moderno. Vatti a rileggere i classici e poi magari riuscirai a capire.

FRANCO1

Mar, 26/11/2013 - 19:23

sempre a lamentarsi dopo, ma se prima scappavano un paio di siluri??

mbotawy'

Mar, 26/11/2013 - 19:34

Ormai il disastro ha raggiunto il punto di non ritorno! Questa moltitudine di indocumentati,cioe' clandestini, ha invaso l'Italia,incontrollati.Per fame, e per la assenza di lavoro,si dedicano alla delinquenza e alla prostituzione incontrollata delle donne e giovanette...altro che Bunga-Bunga!. Non sara' piu'possibile rispedirli indietro perche',a parte l'enorme numero non saranno accettati dalle nazioni della sponda mediterranea, perche' provenienti da paesi dell'entroterra africana e asiatica. Questo doloroso disastro e'stato agevolato dalla banale illusione del Letta,sicuro di poter integrare questa moltitudine disposta a tutto,per necessita',al suo debole partito P.D.con il nuovo ministro "ad hoc" la ex badante Kyenge.

Ritratto di moshe

moshe

Mar, 26/11/2013 - 19:58

Quante storie! queste manifestazioni violente succedono solamente perchè re giorgio si è dimenticato di dire ai clandestini, come invece si è premurato di dirlo a Forza Italia, di manifestare senza eccessi e senza violenze! Che bravo presidente che abbiamo, per premio lo manderei a predicare le sue c...... in un paese musulmano.

pajoe

Mar, 26/11/2013 - 20:24

Una popolazione apatica e un paio di Governi paranoici ci stanno portando direttamente verso la decadenza morale e civile, nonchè economica.E' di ieri la notizia del Capo della Polizia, che i tre Corpi, con Carabinieri e Guardia di Finanza non hanno più le stesse risorse economiche degli anni scorsi, per garantire sicurezza, ed intanto la popolazione aumenta per via degli immigrati legali ma soprattutto illegali che vivono di espedienti non sempre leciti nei centri storici delle città diventate ormai dei veri ghetti extraterritoriali. I Blah, Blah, Blah dei leaders Europei, buoni solo a chiedere sempre più sacrifici ai salariati e pensionati Italiani, non stanno facendo nulla per l'operazione mare nostrum, essendo questa a totale carico delle FF.AA Italiane, che invece potrebbero essere impiegate per il controllo del Territorio, come giustamente asseriva il Capo della Polizia.

Giorgio5819

Mar, 26/11/2013 - 20:46

E nel frattempo c'è chi criminalmente sogna di aprire un ufficio di collocamento in tunisia per organizzare meglio l'arrivo di questi parassiti. Unico scopo voto di scambio. Sveglia Italia !.

Giorgio5819

Mar, 26/11/2013 - 20:49

Bracco, quello che dici è sacrosanto, pensa che ci fanno credere che in Italia c'è la democrazia, pensa che i comunisti si fanno chiamare furbescamente partito democratico, pensa che gli italiani sono contrari a questa invasione pilotata ma non possono fare altro che subirla...e pagarla.

Maura S.

Mar, 26/11/2013 - 21:22

VIA TUTTI A CALCI NEL CULO, O MEGLIO FATELI RITORNARE A NUOTO NEL LORO PAESE.

Ritratto di Memphis35

Memphis35

Mar, 26/11/2013 - 21:47

#Raoul Pontalti. Stai patrocinando presso il tribunale della tua città la causa di qualche immigrato o hai, per caso, ecceduto con il dosaggio del sildenafil (o suoi derivati)?

chiara 2

Mar, 26/11/2013 - 22:25

Fuori dai c......!!!

Ritratto di Runasimi

Runasimi

Mer, 27/11/2013 - 01:23

La causa di questi danneggiamenti è in gran parte dei centri ASOCIALI che istigano gli immigrati. I NIPOTINI DELLE BR NON PERDONO OCCASIONE PER CONTINUARE LA LORO AZIONE IMBECILLE E NEFASTA CONTRO LO STATO E L'ORDINE COSTITUITO. L'unica cosa che ottengono è di farci sentire il loro fetore di marcio.

Baloo

Mer, 27/11/2013 - 04:59

Bisogna buttare fuori dall'Italia i clandestini e questa sinistra fuori dall'area di potere. Son troppo pirla per tenere in mano il timone !

Baloo

Mer, 27/11/2013 - 05:17

Il popolo italiano è stanco di essere massacrato dalla Germania,dall'Africa che ci invade e devasta e dalla sporca classe politica che pretende di sottometterci sensa essere neppure stata eletta. Questo regime autoreferenziale,nemico del popolo italiano,odiato dal popolo italiano,odiatissimo dal popolo italiano che esprime contro di lui quotidiano crescente disprezzo,nelle sue varie componenti non solo politiche in senso stretto,sarà prima o poi spazzato via dagli eventi per la sua stessa endogena corruzione..Prevedo un epilogo molto drammatico,per usare un eufemismo ! Che fare? Non sempre basta la preghiera.Le suorine pregavano a Parigi per il bene della Francia ma furono decapitate anch'esse,innocenti durante il terrore...Rimedi ? Anche i rimedi sembrano peggiori del male...si pensi al Movimento 5 stelle : un disastro. Non ci sono limiti alla miseria in cui è stata spinta la patria !

Mobius

Mer, 27/11/2013 - 10:21

@Baloo. Ottima radiografia. Concordo in pieno.

angelomaria

Mar, 27/01/2015 - 08:59

IL DANNO E LA BEFFA!!!