Ingroia: "Il Pd mi offrì due senatori per desistere"

L'ex pm: "Noi dovevamo desistere e un paio di senatori "mascherati" dovevano essere presentati nelle liste del Pd"

Prima svelato, poi smentito, poi ancora denunciato. Il patto di desistenza tra Ingroia e il Pd scompare e riappare un giorno sì e l'altro pure. Dopo l'accusa lanciata in primis dal sindaco di Palermo, Leoluca Orlando, e subito smentita dal capogruppo Pd alla Camera, Dario Franceschini, l'accordo sottobanco al Senato tra democratici e Rivoluzione Civile è tornato alla ribalta ed è stato sempre avvolto da una coltre di mistero.

Col Pd che ha sempre smentito e col partito di Ingroia che lo ha sempre confermato. E proprio lo stesso ex pm siciliano è tornato alla carica, aggiungendo alcuni dettagli sul presunto patto. "Ricordo che la proposta diceva che noi dovevamo desistere e che un paio di senatori "mascherati" dovevano essere presentati nelle liste del Pd. Dico "mascherati" perché non si doveva riconoscere che erano nostri perché evidentemente Bersani poi doveva dimostrare a Monti di non aver mai fatto un accordo con me".

L'accusa di Ingroia è ancor più circostanziata delle precedenti. E se da un lato svela la paura dei democratici di perdere a Palazzo Madama, soprattutto in regioni come la Sicilia dove l'appeal del magistrato siciliano è molto alto, dall'altro smaschera l'inciucio postelettorale tra Bersani e Monti. Naturalmente prendendo per veritiere le affermazioni di Ingroia. 

Il leader di Rivoluzione civile Antonio Ingroia ha poi ribadito che "l’unica proposta politica l’avevamo fatta noi, molto chiara, un patto di governo di centrosinistra dove non poteva esserci spazio per Monti. Bersani non ha mai risposto al nostro appello perché ha deciso di fare un governo con Monti dopo le elezioni".

Fallito il progetto, alla toga non è rimasto che andare dritto per la sua strada, cercando di mettere i bastoni fra le ruote al Pd e raccogliendo, come in parte ha fatto, le adesioni di esponenti delusi di Sel e del M5S. Non per nulla, Ingroia oggi ha ribadito la sua apertura ai fuoriusciti del partito di Nichi Vendola.

Il governatore della Puglia "ci accusa addirittura di stalinismo, noi non rispondiamo alle offese gratuite e infondate. Noi siamo un movimento che ha un mese di vita e che è una casa con le porte aperte a chi vuole venire spontaneamente. Questi fuoriusciti da Sel si vanno moltiplicando così come altri che stanno uscendo dal M5s. Spero che siano sempre di più gli italiani che vogliono entrare in questa casa", ha spiegato Ingroia. Che poi è tornato sulla lite con Ilda Boccassini in merito all'infausto paragone con il giudice Giovanni Falcone: "Ribadisco quello che ho detto e ne sono convinto".
 
 

Commenti

eglanthyne

Sab, 02/02/2013 - 13:57

Ci mancavano anche i senatori "mascherati" ma del resto siamo a CARNEVALE!

Ritratto di genovasempre

genovasempre

Sab, 02/02/2013 - 14:11

INgroia che è un magistrato perche non denuncia il fatto alla procura ?Non è reato? sono parti della sua fantasia?Con tutta kla sincerita' credo che questo ingroia cerchi disperatamente mezzucci con spoot non molto corretti.Non dico questo perche nutro fiducia nei ds, da quando ho la ragione non l ho. ma perche è lui che non mi da fiducia.Un magistrato ,e poi politico, ha l' obbligo di denunciare ,non sui giormali, ma alle procure, questi atteggiamenti di compra vendita mafiosi, sempre che ............ non siano fumi di una mente instabile

kami

Sab, 02/02/2013 - 14:20

Adesso bersani sbranerà anche ingroia..

agosvac

Sab, 02/02/2013 - 14:32

Temo che ingroia non si renda più nemmeno conto di quello che dice. "se tu desisti ti promettiamo due senatori mascherati" ci sarebbero gli estremi per l'intervento della magistratura, quella vera, però!!!!!

Antonio43

Sab, 02/02/2013 - 14:37

E' come credere che gli asini con la barba e gli occhiali volano!

Ritratto di venividi

venividi

Sab, 02/02/2013 - 14:44

Lo sapevo, lo sapevo che queste elezioni sarebbero state l'occasione per divertirsi come gufi.

odifrep

Sab, 02/02/2013 - 14:44

Come vorrei che fosse oggi il 26 Febbraio, non perché voglio vivere di meno, ma per non far scandalizzare, ulteriormente, quelle poche e brave persone che, hanno sempre creduto "all'asino che vola". Striscia la notizia, di tanto in tanto, manda in onda : il Cavaliere mascherato. E subito, Bersani, ne approfitta per creare -senatori mascherati- il suo spot elettorale. Volendo scherzarci sopra, diciamo che, Ingroia deve reputarsi una persona fortunata, se "oggi" può ancora affermare una situazione così incresciosa. Ovviamente, il Franceschini del PD, tace. Quindi, acconsente?????...

Romolo48

Sab, 02/02/2013 - 14:54

Perché Bersani non lo querela? Eppure dovrebbe avere una certa abitudine con gli avvocati

odifrep

Sab, 02/02/2013 - 14:56

@ agosvac - Verba volant, scripta manent. La magistratura, quella vera, che tanti di noi desideriamo contattare, cerca prove "concrete" e, non astratte come dire : ogni tre ca@@ate, formulano, una prova e/o un capo d'imputazione. Cordialità.

Ritratto di Vaff@ Days

Vaff@ Days

Sab, 02/02/2013 - 15:12

ingroia evidentemente non è ancora avvezzo al mercato delle vacche della casta nostra

reliforp

Sab, 02/02/2013 - 15:14

Agosvac...E qual è il reato ? Eccesso di tatticismo elettorale? E la Lega, o Lombardo il siciliano e Micciché con il duo Alfano -Schifani , com'è che sono tutti insieme? Perché condividono il programma? Siete di una pochezza intellettuale che fa spavento. Ignoranti e pure stupidi. Bel connubio davvero!

Ritratto di PAYBACK59

PAYBACK59

Sab, 02/02/2013 - 15:22

E LEO LUCA ORLANDO E' GIA SALITO SUL CARRO DI INGROIA.....OH COME SALTA QUELLO NEMMENO HULK.......

Robertin

Sab, 02/02/2013 - 15:22

più che la prova dell'inciucio di Bersani a me sembra quella dell'inciucio di Napolitano ...

mifra77

Sab, 02/02/2013 - 15:30

Perché, Monti,Casini, Fini, Ichino,non sono PD mascherati? D'altra parte anche Ingroia dice di essere nuovo! vero! ha fatto una classe unica con tutti i bocciati del dopo Prodi, insieme ai resti dell'IDV. Mai visti tanti bocciati insieme; la ricostituita armata Brancaleone alleata antiberlusconiana di Monti e Bersiena

Ritratto di Alberto43

Alberto43

Sab, 02/02/2013 - 15:33

A confronto Scilipoti è un agioletto della cappella Sistina!

Marzia Italiana

Sab, 02/02/2013 - 15:37

È ovvio che ci fosse un inciucio tra Monti e Bersani, e'tutto da ricondursi al salvataggio da parte di Monti del MPS. Monti ha versato il sangue degl'italiani x salvare la banca del PD ed il PD , grato, salva Monti da una sicura catastrofe elettorale. Unendosi al PD, Monti si assicurerebbe il potere al governo

giancarlo13

Sab, 02/02/2013 - 15:46

Ora garganella si sbrana ingroia?, o gli italiani si sbranano garganella?, scusate cari Lettori, sapete dirmi che fine ha fatto la bellissima e intelligentissima bindi?.

antoniociotto

Sab, 02/02/2013 - 15:57

wuè antonio ma ci fai o ci sei? noi lo sapevamo già. ma davvero sei un magistrato. ma dove hai preso la laurea. povera italia!

Robertin

Sab, 02/02/2013 - 15:57

secondo me quello che dice Ingroia è molto verosimile perchè se si veniva a sapere che Bersani inciuciava con Ingroia alle spalle di Monti poi a Napolitano chi glielo spiegava ?

vince50_19

Sab, 02/02/2013 - 16:06

Mica una novità questi tipi di "escamotage" che rivelano una berlusconfobia spesso camuffata da nonchalanche. Bersani cosa dirà? Dirà qualcosa? Beh, francamente non me ne frega niente: se la vedessero fra loro, ne hanno piena facoltà. La loro gente saprà esprimere un giudizio in merito e in piena autonomia se avranno voglia di farlo, invece di guardare sempre nell'orticello altrui per i soliti rifiatamenti che spesso rasentano l'idiozia, la cattiveria, l'arroganza e la stupidità più conclamata. Mettere poi tutti nello stesso ambito è proprio di chi pensa di essere tre metri sopra tutti, risultando al contrario essere - colui che ragiona in simil modo - un povero idiota, palloncino gonfiato e pressapochista da guinness dei primati.

vince50_19

Sab, 02/02/2013 - 16:06

Mica una novità questi tipi di "escamotage" che rivelano una berlusconfobia spesso camuffata da nonchalanche. Bersani cosa dirà? Dirà qualcosa? Beh, francamente non me ne frega niente: se la vedessero fra loro, ne hanno piena facoltà. La loro gente saprà esprimere un giudizio in merito e in piena autonomia se avranno voglia di farlo, invece di guardare sempre nell'orticello altrui per i soliti rifiatamenti che spesso rasentano l'idiozia, la cattiveria, l'arroganza e la stupidità più conclamata. Mettere poi tutti nello stesso ambito è proprio di chi pensa di essere tre metri sopra tutti, risultando al contrario essere - colui che ragiona in simil modo - un povero idiota, palloncino gonfiato e pressapochista da guinness dei primati.

antoniociotto

Sab, 02/02/2013 - 16:25

wuè antò sai mica qualcosa sulle cooperative rosse? se si perchè non lo denunci pubblicamente? se vuoi io potrei darti una mano.

MMARTILA

Sab, 02/02/2013 - 16:38

Inciucio post-komunista. Ma Ingroia non ha abboccato...è abituato ad altri accordi lui...sì, quelli con i mafiosi!!!

Amsul Parazveri

Sab, 02/02/2013 - 17:01

La " banda degli onesti ", si fa per ridere, intorno alla cassaforte sul tetto che scotta...Alé!...Ragasssssiii...

salvatore.andronaco

Sab, 02/02/2013 - 17:18

Un'altra testimonianza che inquadra il moralismo di cui si vestono in casa PD, ex PCI. Bersani non è diverso anzi si porta addosso la cultura che parte, come ha detto anche Monti, dal 1921.

Marzia Italiana

Sab, 02/02/2013 - 17:22

Reliforp - non sarà certo un reato, ma è mancanza di chiarezza. L'elettorato deve sapere in anticipo il " pacchetto" che va a votare, senza ulteriori sorprese. Se votoMonti devo sapere che sto votando i comunisti, tra l'altro "mascherati" da democratici! E' vero che si avvicina iil carnevale, ma non c'è nessuna chiarezza nei loro programmi e alleanze. Perché vogliono mettere l'elettorato davanti al fatto compiuto? Perché vogliono vincere con l'inganno!

odifrep

Sab, 02/02/2013 - 17:57

@ Marzia Italiana - Anche Lei, con quel bel Nome accoppiato con la parola Italiana. Faccia molta attenzione!!!. Potrebbe essere annoverata, tra gli "ignoranti e stupidi" bel connubio, vero?? Così definisce -reliforp- altri commentatori e, per il quale, Lei, alle 17:22, ha sprecato un po del suo tempo prezioso. Cordialmente.

mrwatson52

Sab, 02/02/2013 - 18:32

Secondo me Ingroia rappresenta l'altra faccia della medaglia. Una delle due facce è rappresentata da quei magistrati che in silenzio lavorano e sono estremamente fedeli ai loro principi ed alle loro convinzioni. L'altra faccia è rappresentata da quelli che non sanno cosa vorrebbero fare da grandi o meglio lo sanno bene ma si vergognano di esternarlo. Questi ultimi mi ricordano vagamente una vecchia storiella secondo la quale un prete aveva redarguito un parrocchiano perché stava mangiando in chiesa. Subito dopo il rimprovero aveva soggiunto e comunque visto il quantitativo del cibo che hai tra le mani è meglio che io possa aiutarti a finirlo e si mise a mangiare insieme al parrocchiano.

Ritratto di stegalas

stegalas

Sab, 02/02/2013 - 19:04

Desistere a che scopo? Ma se tutti i sondaggisti, quelli che ci hanno azzeccato nel 2006, quelli che ci hanno azzeccato nel 2008, danno il PD in vantaggio di 7, dicasi sette, punti! Lo dico e lo grido: BERSANI SICURISSIMO PRESIDENTE DEL CONSIGLIO! Fidatevi, compagni, è vittoria CERTA! Non andate nemmeno a votare, tanto avete TROPPO vantaggio...

nebokid

Sab, 02/02/2013 - 19:06

Si Zorro e l'uomo Ragno.

Ritratto di serramana1964

serramana1964

Sab, 02/02/2013 - 19:13

.......bersani non dorme di notte...si sveglia di soprassalto...ha gli incubi...pensava di aver vinto ancor prima di iniziare....ma come può essere che un'omuncolo del genere possa governare l'italia...continua imperterrito a contraddirsi lui come i suoi generali....

Ritratto di Baliano

Baliano

Sab, 02/02/2013 - 22:06

Ingoia, ingoia, chettifrega, tanto anche te sei mascherato, mica ti crederai parsifal, non ti specchi mai?

Ritratto di romy

romy

Sab, 02/02/2013 - 23:27

@stegalas,fossi in te non ostenterei tanta sicurezza di vittoria per Bersani,che di pietre al collo ne ha più di una in questa campagna elettorale,in cui era partito preferito dai sondaggi ed ancora in parte lo è.Pietre,tutte capaci di fargli lo sgambetto,poi ti dico il mio pensiero,chiaramente opposto al tuo,io penso che vincerà Berlusconi,anche alla Camera,ci sono seri segnali a tal riguardo,e poi,che vinca il Cavaliere, conviene alla maggioranza del Popolo Italiano,specie al Ceto Medio/basso,in fondo il suo governo è stato già sperimentato in corso di crisi seria,e non mi sembra che ci siano stati suicidi in massa.Come si dice chi lascia la via vecchia per la nuova,conosce cosa lascia,ma non sa cosa trova,ovvero in parte ce ne siamo accorti cosa abbiamo trovato,ma temiamo sia solo stato l'assaggio di quello che ci potrebbero servire in futuro.

odifrep

Dom, 03/02/2013 - 15:41

Adesso bisogna assolvere Franceschini del PD, in quanto, Ingroia ha rettificato il nominativo in Violante, colui il quale ha proposto il patto di desistenza in cambio dei due senatori mascherati. Franceschini : il P.M. Ingroia, chiede la tua assoluzione. Il collegio giudicante, acconsente.