Intercettazione Unipol, Berlusconi condannato

Berlusconi condannato insieme al fratello Paolo per l'intercettazione Fassino-Consorte pubblicata sul Giornale nel 2005. Paolo Berlusconi assolto dalle accuse di ricettazione e millantato credito

Condannato. Comincia male per Silvio Berlusconi il tour de force giudiziario, che in un mese vedrà i giudici milanesi pronunciare ben tre sentenze nei processi a suo carico. E la prima sentenza arriva questa mattina, pronunciata dal giudice Oscar Magi della Quarta sezione penale del tribunale: il Cavaliere è stato condannato a un anno di carcere per concorso in rivelazione di segreti d'ufficio per la vicenda dell'intercettazione Fassino-Consorte pubblicata sul "Giornale" nel dicembre 2005.

Il tribunale ha anche condannato a due anni e due mesi di carcere Paolo Berlusconi, fratello dell'ex capo del governo e editore del "Giornale". Secondo l'accusa, Berlusconi junior ricevette il file audio della conversazione dal suo ex socio Fabrizio Favata e da Roberto Raffaelli, titolare dell'azienda di intercettazioni che ascoltava per conto della Procura i telefoni di Giovanni Consorte, allora numero uno di Unipol. Parlando con Consorte, l'allora segretario dei Ds Piero Fassino festeggiava la conquista da parte di Unipol della Banca nazionale del Lavoro con la famosa frase "Abbiamo una banca". A Fassino, per risarcirlo del danno di immagine causatogli dalla pubblicazione dell'intercettazione ancora coperta da segreto istruttorio, il tribunale ha riconosciuto un risarcimento di 80mila euro: poco, rispetto al milione che il sindaco di Torino aveva chiesto. Oltre che del concorso nella rivelazione del segreto d'ufficio, Paolo Berlusconi era accusato anche di ricettazione e millantato credito. Per quest'ultima accusa lo stesso pm aveva chiesto l'assoluzione per insufficienza di prove. Il tribunale lo assolve da entrambe.

"Le mie telefonate vengono pubblicate regolarmente sui giornali - aveva detto Silvio Berlusconi lunedì scorso, quando era venuto in tribunale a Milano - ma a finire sotto processo sono invece io, e per una storia di cui non so assolutamente niente". Il Cavaliere avrebbe voluto venire in aula questa mattina a rendere dichiarazioni spontanee al tribunale prima della sentenza, ma è stato bloccato dalla congiuntivite.

La registrazione della intercettazione tra Fassino e Consorte - ancora coperta da segreto istruttorio - venne portata a Paolo Berlusconi da Favata e da Roberto Raffaelli, il tecnico che realizzava le intercettazioni per conto della Procura. Favata e Raffaelli incontrarono poi ad Arcore Silvio Berlusconi. Su cosa accadde quella sera le versioni contrastano. Secondo Raffaelli, il Cavaliere si assopì per la stanchezza e il computer con la registrazione si inceppò. Secondo Favata, invece, Silvio Berlusconi manifestò il suo entusiasmo e promise riconoscenza. Al termine delle indagini preliminari la Procura aveva chiesto l'archiviazione delle accuse a carico di Silvio, ma il giudice preliminare ordinò invece di chiedere il rinvio a giudizio, ritenendo che - nonostante il parere della Procura - ci fossero sufficienti elementi per incastrare il Cavaliere. Con la sentenza di oggi, il tribunale sposa in pieno quella linea. Ma é una sentenza le cui uniche conseguenze concrete per il Cavaliere saranno verosimilmente i pochi soldi da versare a Fassino. L'anno di carcere che gli è stato inflitto è coperto dall'indulto; inoltre il tribunale si è preso novanta giorni di tempo per le motivazioni. Il che rende difficile che il processo d'appello si possa celebrare prima della prescrizione del reato, che scatterà al più tardi a settembre.

Paolo Berlusconi è stato assolto dalle due accuse più gravi, rivoltegli da Raffaelli, di ricettazione e millantato credito per degli appalti in Romania. Il teste, che sosteneva di aver consegnato mensilmente dei soldi al fratello dell'ex premier, non viene creduto. "Con riferimento alla sentenza pronunciata stamani dal Tribunale di Milano in relazione al procedimento Unipol, non posso che esprimere due valutazioni: soddisfazione per essere stato finalmente assolto da accuse infamanti come quelle di millantato credito e di ricettazione in cui mi si accusava, assurdamente, di essere responsabile di aver ricevuto danari in cambio di favori ad un imprenditore che mirava ad ottenere un appalto all'estero; per questi fatti ho subito un processo che mai avrebbe dovuto iniziare in quanto, fin dall'inizio, era macroscopicamente evidente che il truffatore non ero io ma chi mi aveva calunniato – ha commentato Paolo Berlusconi -. Al tempo stesso, vi è rammarico e sconcerto nel veder addebitata una condanna, la mia e di mio fratello Silvio, per una rivelazione di atto coperto da segreto d'ufficio da noi non commessa quando più e più volte siamo stati vittime e non autori di simili reati. Confido, in ogni caso, che l'appello vedrà riconosciuta anche per questo reato la mia innocenza".

Commenti

ZIPPITA

Gio, 07/03/2013 - 10:07

MANDATE L'AMICA GIUDICE DI VENDOLA ANCHE QUI!!!

@ollel63

Gio, 07/03/2013 - 10:16

Una minchiata! Povera sgiustizia italiana!

Ritratto di dbell56

dbell56

Gio, 07/03/2013 - 10:23

Un altro obbrobrio giuridico partorito dalla mente malata della giustizia. Bisogna vergognarsi di essere italiani oppure no? Fate voi.

cast49

Gio, 07/03/2013 - 10:26

dovreste mettere in galera fassino, latorre, d'alema, consorte ed altri, ma questi maledetti togati vogliono mettere in galera solo Berlusconi

cloroalclero

Gio, 07/03/2013 - 10:32

congiuntiviti ad orologeria..ahah

a_zotti52@virgi...

Gio, 07/03/2013 - 10:33

qusto processo si poteva anche non fare ma in altri processi io da studioso di legge credo che la responsabilitá di Berlusconi sia chiara e inoppugnabile ma io credo che avendo il CAv ottenuto un successo personale alle elezioni possa alla fine essere assolto con varie formulazioni da tutto . sinceramnete non vorei essere nel collegio giudicante.

Wolf

Gio, 07/03/2013 - 10:53

Lo condanneranno.

Paul Vara

Gio, 07/03/2013 - 11:02

Ma guarda un po' che sfortuna ! Per una volta che Berlusconi era ben intenzionato ad andare in tribunale ci voleva questa maledetta congiuntivite per impedirlo. Sarà mica che ci saranno virus comunisti ? La sceneggiata continua, aspettiamo il gran finale...

Ritratto di tppgnn

tppgnn

Gio, 07/03/2013 - 11:12

ECCO L'ENNESIMA PORCHERIA DEL REGIME Centinaia di intercettazioni su Berlusconi che i magistrati ( e senno chi ? ) hanno passato ai vari giornali amici e IN UN PAESE DEMENZIALE COME QUESTO l'unico a finere inquisito è proprio Berlusconi perchè il giornale del fratello aveva reso pubblica l'intercettazione dell'allora segretario dei Ds mentre si complimentava con Consorte ( uomo a cui gli inquirenti troveranno ben 50 milioni di euro nei propri conti privati ) perchè finalmente erano padroni di una banca. Praticamente Fassino con quella telefonata metteva a nudo gli interessi striscianti del suo partito e dava per assodato IL COLLATERALISMO TRA IL LORO POTERE POLITICO E QUELLO ECONOMICO DELLE GRANDI COOPERATIVE che sono ormai dei veri e propri potentati industriali e finanziari, e un procuratore che fa ? chiede un anno di reclusione per il cavaliere perchè secondo la sua impropria e contorta visione Berlusconi sarebbe stato a conoscenza del nastro. Ma siccome un popolo bue non si fa davvero mancare nulla, nonostante sia stato messo a nudo un CONFLITTO DI INTERESSE TALMENTE ENORME da poter veicolare la nostra democrazia siamo arrivati persino al paradosso in cui gli stessi protagonisti di questa specie di cupola hanno messo come punto irrinunciabile del loro programma una legge sul conflitto di interesse che avrà il solo scopo di impedire al loro principale avversario politico di ricandidarsi.

Howl

Gio, 07/03/2013 - 11:14

La prossima volta cosa avrà l'alluce valgo ???!!! Chi di voi ,per un motivo o per l'altro frequenta i tribunali sa che a Berlusconi sono stati concessi tanti ma tanti di quei vantaggi ( dalle tecniche dilatorie per raggiungere la prescrizione ai soldi che da alle testimoni - chiunque sarebbe immediatamente stato indagato per corruzione di testimoni...........provate voi a pagare in un processo un testimone, PROVATE !!??) che MAI i giudici concedono. Ora la congiuntivite ( anche se in questo caso non era un obbligo la presenza )........più usa sti mezzucci ( in realtà sono palesi prese in giro, sfide ) più palesa il carattere truffaldino e delinquente, sempre il tentativo di fregare qlc per i propri personalissimi affari.

Ritratto di gianniverde

gianniverde

Gio, 07/03/2013 - 11:16

La morte ferma solo gli imbecilli,a buon intenditor!!

unosolo

Gio, 07/03/2013 - 11:26

come è strana questa vicenda , invece di approfondire sulla reale questione si fermano sulla illegalità della intercettazione , che sia reato è giusto ma la sostanza di quella telefonata ? A carte invertite ? non lo sapremo se agivano o meno. Magari finiva come il processo verso il Vendola , chissà.

amedori

Gio, 07/03/2013 - 11:27

IO AVEVO IL CONTO ALL'ANTONVENETA POI DIVENTATA abnAMRO, ADESSO LIQUIDATA PER INTERESSAMENTO DELLA fed, PRIMA DELLA LIQUIDAZIONE LA FED GLI COMMINò UNA MULTA DA 87MILIONI DI DOLLARI. iN BANCA ALLORA SI DICEVA CHE BERLUSCONI IN REALTA FOSSE IL DOMINUS PER I GUAI DI TUTTI QUELLI IMPLICATI NELL'ANTONVENETA.

topogigio100

Gio, 07/03/2013 - 11:29

COMUNQUE HA RAGIONE FELTRI L'ALTRA SERA IN TV , GIUSTAMENTE BERLUSCONI DOVEVA FONDARE UN PARTITTO DI SINISTRA COSI LO APPLAUDIVANO TUTTI e I GIUDICI MAI L'AVREBBEO TOCCATO E COSI VIA , PUTROPPO IN ITALIA CHI E' A DESTRA E COLPEVOLE A PRESCINDERE , SIAMO DA TERSO MONDO ANZO DIREI QUARTO MONDO !!

amedori

Gio, 07/03/2013 - 11:29

i TOGATI DIEDERO LA BANCA ALLA ABN AMRO CHE FU CONDANNATA DALLA FED PER RICICALGGIO E COMMERCIO DI ARMI CON LA KOREA DEL NORD E IRAN.

Ritratto di tppgnn

tppgnn

Gio, 07/03/2013 - 11:31

ECCO L'ENNESIMA PORCHERIA DEL REGIME Centinaia di intercettazioni su Berlusconi che i magistrati ( e senno chi ? ) hanno passato ai vari giornali amici e IN UN PAESE DEMENZIALE COME QUESTO l'unico a finere inquisito è proprio Berlusconi perchè il giornale del fratello aveva reso pubblica l'intercettazione dell'allora segretario dei Ds mentre si complimentava con Consorte ( uomo a cui gli inquirenti troveranno ben 50 milioni di euro nei propri conti privati ) perchè finalmente erano padroni di una banca. Praticamente Fassino con quella telefonata metteva a nudo gli interessi striscianti del suo partito e dava per assodato IL COLLATERALISMO TRA IL LORO POTERE POLITICO E QUELLO ECONOMICO DELLE GRANDI COOPERATIVE che sono ormai dei veri e propri potentati industriali e finanziari, e un procuratore che fa ? chiede un anno di reclusione per il cavaliere perchè secondo la sua impropria e contorta visione Berlusconi sarebbe stato a conoscenza del nastro. Ma siccome un popolo bue non si fa davvero mancare nulla, nonostante sia stato messo a nudo un CONFLITTO DI INTERESSE TALMENTE ENORME da poter veicolare la nostra democrazia siamo arrivati persino al paradosso in cui gli stessi protagonisti di questa specie di cupola hanno messo come punto irrinunciabile del loro programma una legge sul conflitto di interesse che avrà il solo scopo di impedire al loro principale avversario politico di ricandidarsi.

topogigio100

Gio, 07/03/2013 - 11:33

A PROPOSITO MA QUANTE INTERCETTAZIONI DI BERLUSCONI PRESIDENTE DEL CONSIGLIO SONO ANDATE SU TUTTI I GIORNALI ? AVETE SAPUTO PER CASO DI QUALCHE CONDANNO DI CHI LE HA PUBBLICATE ? A SI VERO LE CONDANNE ESISTONO SOLO PER IL GIORNALE E LIBERO DIMENTICAVO SCUSATE !

Ritratto di tppgnn

tppgnn

Gio, 07/03/2013 - 11:35

x kihaad. Ma quanto mi fa pena, povero ignorante.

Ritratto di marino.birocco

marino.birocco

Gio, 07/03/2013 - 11:36

La congiuntivite ferma il Cav Oggi la lettura della sentenza. Ma non deve mica vedere niente , caso mai deve solo ascoltare e sperare nella clemenza dei giudici.

cucs2006

Gio, 07/03/2013 - 11:38

kihaad : augurare la morte ad una persona lascia intendere che tipologia di feccia di persona che deve essere. VERGOGNATI !!!

Ritratto di paola29yes

paola29yes

Gio, 07/03/2013 - 11:43

Per Berlusconi "il fatto sussiste sempre"!!!! Questi magistrati non si vergognano di essere solo e semplicemente delle nullità!!!I casi errani, svendola, penati ecc., non riescono a fargli capire che non tutto il popolo italiano è un utile idiota!

Howl

Gio, 07/03/2013 - 11:45

gianniverde : stai attento ai prossimi giorni............

gringo

Gio, 07/03/2013 - 11:46

Sbaglio o era un cavallo di battaglia del PDL regolamentare la pubblicazione delle intercettazioni messe a disposizione dalla magistratura? Nel caso in questione si tratta di intercettazioni effettuate ma non ancora trascritte, quindi neppure a disposizione di chi indagava. Quindi non c'è reato???

Angelo48

Gio, 07/03/2013 - 12:09

a_zotti52@virgi...Egregio lettore, dando una scorsa ad alcune vicende giudiziarie italiane e non solo "berlusconiane", lei ha proprio ragione. Oggi e' oltremodo difficile GIUDICARE; oggi si tende sempre più a condannare per deduzione e non per COMPROVATA responsabilità. Ho il timore, leggendola, che anche lei però tenda a scivolare su "gradini giuridici" intrisi da congetture pressapochistiche. Leggo infatti che - da studioso di Legge, ritiene che in alcuni casi la responsabilità di Berlusconi (alias la colpevolezza)sia inoppugnabile. In quali casi e da cosa lo deduce? Ed allora - sempre da studioso di Legge - , mi dice cosa ne pensa, ad esempio, della vicenda giudiziaria che ha coinvolto Vendola e lo ha visto assolto? Non mi dica che non la conosce...Sarei lieto di confrontarmi con lei. Cordialità.

Wolf

Gio, 07/03/2013 - 12:12

ragazzi, tutto previsto. Abbattere e lordare il Belusca per via giudiziaria, tenere l'Italia in stallo ed evitare la riforma della giustizia e del csm.

makeng

Gio, 07/03/2013 - 12:14

E ADESSO I VARI GRILLINI VIOLACEI E SINISTRONZI ? FINALMENTE POSSONO DIRE CHE BERLUSCONI "E' STATO CONDANNATO" PER QUALCOSA...diverso è la truffa unipol antonveneta MPS ecc ecc. Berlusca condannato per aver messo il naso nella nuova mafia rossa. Io mi VERGOGNEREI DI ESSERE DI SINISTRA . Questa non è giustizia , è una COMMEDIA . i SINISTRONZI RUBANO E GLI ALTRI SONO CONDANNATI SE LI SCOPRONO!!!!QUESTA E' MAFIAAAAAAA!!! SUBITO DAVANTI AL TRIBUNALE DI MILANO A PROTESTARE !!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

dukestir

Gio, 07/03/2013 - 12:15

Assedio senza fine? A me la sua fine sembra molto vicina.

baldo1

Gio, 07/03/2013 - 12:16

vi lamentate delle intercettazioni che vanno sui giornali e poi siete i primi voi del giornale e il sig. berlusconi a tradirvi. Siete inaffidabili. In galera berlusconi!

Tropicana

Gio, 07/03/2013 - 12:17

la magistratura non c'entra niente, questa sentenza dimostra che berlusconi è un vero e proprio "reo". Che vi piaccia o no, cari bananicoli evasorichesicredonofurbi

michele lascaro

Gio, 07/03/2013 - 12:17

La casta spera tanto in un accumulo delle condanne,per farlo fuori, ma sarebbe inutile, per lei, sperare che il nostro voto vada alla sinistra.

Ritratto di jasper

jasper

Gio, 07/03/2013 - 12:18

Certi magistrati politicizzati meriterebbero la gogna a vita. Questi sono dei veri delinquenti pagati con i nostri soldi.

Ritratto di Marco Marconon

Marco Marconon

Gio, 07/03/2013 - 12:18

In fondo, come dice il proverbio popolare, un anno al giorno toglie Silvio di torno!

Ritratto di woman

woman

Gio, 07/03/2013 - 12:19

Ma il conflitto di interessi partito-banca non esiste?

LAMBRO

Gio, 07/03/2013 - 12:19

ANDIAMO IN PIAZZA E SE NON BASTA ANDIAMO A PORTAR LORO I SALUTI SOTTO CASA!!!! A FASSINO CHE AVEVA UNA BANCA CON CONSORTE : CONSORTE CONDANNATO MA FASSINO INNOCENTE. A BERLUSCONI CHE HA PRESO LE NOTIZIE DAI GIORNALI CONDANNA DI UN ANNO!!! STATE ATTENTI LEGGETE SOLO L'UNITA' ALTRIMENTI RISCHIATE LA GALERA. RIBADISCO E RIPETO SIAMO TROPPO MODERATI!!! BASTA o SUCCEDERA' QUALCHECOSA .

marcomasiero

Gio, 07/03/2013 - 12:19

magistrati RIDICOLI !!! e a chi intercetta il CAV e sputtana la cosa a proprio uso e consumo, cioè loro, quanto diamo di pena ?

uccellino44

Gio, 07/03/2013 - 12:20

Avanti con l'appello e, se necessario, avanti fino alla Cassazione!! Egregio #CLOROALCLERO#, il suo odio viscerale continua a renderlo Cieco e sordo!! Si curi!!

Ritratto di linetta

linetta

Gio, 07/03/2013 - 12:20

...ormai è una giungla di magistrati politicizzati che non conoscono vergogna: ma Fassino & co perchè non vengono messi sotto inchiesta? Siamo al delirio assoluto. VERGOGNA

santanche

Gio, 07/03/2013 - 12:20

Alle 12:05 apprendo con legittimo interesse la notizia della condanna a carico del clan Berlusconi . Resto in fiduciosa attesa delle altre sentenze che , come sempre , saranno il frutto di prove inconfutabili. Le Idi di Marzo celebrano ancora una volta la "morte" dell'arroganza del potere. Av salut.

Ritratto di marystip

marystip

Gio, 07/03/2013 - 12:21

Noooooo, mica è vero che c'è una persecuzione giudiziaria contro Berlusconi! Nooooooo non è mica vero! Anche un cieco se non fosse accecato dall'odio vedrebbe che quello "di abbiamo una banca" è un obbrobrio giuridico. In piazza, bisogna andare in piazza!!

Ritratto di linetta

linetta

Gio, 07/03/2013 - 12:21

VERGOGNA,VERGOGNA,VERGOGNA,VERGOGNA,VERGOGNA.VERGOGNA,VERGOGNA,VERGOGNA,VERGOGNA,VERGOGNA,VERGOGNA, INVECE DI INDAGARE FASSINO E COMPAGNI.........

gioch

Gio, 07/03/2013 - 12:21

CHE PAESE DI MERDA!E c'è gente come kihaad libera di sperare nel male altrui!

Ritratto di taxidriver

taxidriver

Gio, 07/03/2013 - 12:22

Berlusconi,ultimamente e' un po' ingrassato....... Chissa' che non gli diano l'ergastolo..........

laura

Gio, 07/03/2013 - 12:22

Ma guarda! La rivelazione di segreto d'ufficio e' illegale!!! Come mai, quando si tratta di segreti che riguardano Berlusconi o altri non di sinistra, diventa perfettamente legale??? X quelli che non sanno cosa sia il distacco del vitreo: auguro che vi succeda molto presto. Riderete sicuramente meno.

gioch

Gio, 07/03/2013 - 12:23

E' cambiato il testo di "Bandiera rossa":non trionferà ma imperverserà.

marcomasiero

Gio, 07/03/2013 - 12:24

ITALIA = CUBA ! SE NON PEGGIO !

Ritratto di KNight

KNight

Gio, 07/03/2013 - 12:24

bene bene e il bello deve ancora venire. Il mariulo avrà ciò che merita

Requiem sharmutta

Gio, 07/03/2013 - 12:24

Mah! un proverbio olandese dice che "gli alberi alti prendono più vento" nel senso che quando una persona occupa posizioni di vertice (in orgni organizzazione, pubblica o privata) deve essere doppiamente cauto e rispettare le leggi dello Stato, altrimenti ne paga conseguenze severe forse più di quanto pagherebbero altri normali cittadini. Questo Berlusconi non lo capisce e per questo si espone alle condanne della Magistratura.

HeyJo99

Gio, 07/03/2013 - 12:24

E' giunta veramente l'ora di fare la RIVOLUZIONE, ma non quella di Ingroia, quella di noi cittadini contro questi magistrati e magistratura di cui non trovo aggettivi talmente disgustosi per poterla definire.

angelomaria

Gio, 07/03/2013 - 12:24

disgustato e oltraggiato

Ritratto di EMILIO1239

EMILIO1239

Gio, 07/03/2013 - 12:24

Merda di giustizia. Qualche grande politico che ha dichiarato "abbiamo una banca" neanche interogato. Ma andate a quel .......

Ritratto di Geppa

Geppa

Gio, 07/03/2013 - 12:25

thò, prendi e porta a casa Silvio. Comunque chiunque si pronunci lo fa sulla base del tifo, perchè nessuno conosce tutte le carte processuali e le prove.

masaniello

Gio, 07/03/2013 - 12:25

Se vale il teorema della magistratura rossa a favore del PD presto dovremme avere incriminazioni a carico di Grillo e Casaleggio.

Ritratto di Il corvo

Il corvo

Gio, 07/03/2013 - 12:25

Per un reato tutto sommato minore si prende un anno di galera. Cosa servono gli avvocati lautamente retribuiti? Sveglia. Ci sono altri processi con accuse ben più gravi, vogliamo mica mandare Berlusconi all'ergastolo? Ghedini, Longo, svegliatevi.

Ritratto di CIOMPI

CIOMPI

Gio, 07/03/2013 - 12:25

Non credo e non gli auguro di andare in galera, considerata la sua età. Ma proprio per lo stesso motivo sarebbe opportuno che liberasse la destra italiana della sua ingombrante presenza che le impedisce l'auspicabile rinnovamento del proprio partito.

Meo Sanchez

Gio, 07/03/2013 - 12:26

Finalmente una condanna. Ovviamente primo grado, avrò tempo per cambiare anche questo verdetto. Speriamo negli altri appuntamenti con la Santa Magistratura (Santa non per qualcosa in particolare, solo per la pazienza ad aver a che fare con buffoni e buffone di corte).

Ritratto di ludaucr

ludaucr

Gio, 07/03/2013 - 12:26

Roba da vergognarsi di appartenere a questa ITALIA infestata da questi MAGISTRATI, Carogne, Jene, Sciacalli, guardoni, FOTTUTI... etc... Comprese le donne magistrato. Ecco come si abbate il nemico politico!!! Tipico dei paesi comunisti!!!!!

gioch

Gio, 07/03/2013 - 12:27

Il CSM FA VOMITARE!

Boccato

Gio, 07/03/2013 - 12:27

SE É COSÍ ,MEGLIO USCIRE, LASCIARE ITALIA.

kayak65

Gio, 07/03/2013 - 12:27

vedrete che berlusconi sara' condannato anche per lo scandalo mps.i comunisti,maledetti per nascita,sono capaci di addossare colpe loro ad altri lavandosene sempre le mani(la litania delle mele marce) o fingendo di non sapere.la dimostrazione e' che fassino con la frase "abbiamo una banca?" quindi consapevole della truffa in atto,non e' stato nemmeno sentito e fa' il sindaco con la coscienza sporca ma pulita per i magistrati. questa e' la vergogna italiana con l'ultima prescrizione del reato di concussione a penati perche' ovviamente e' di sinistra.se non e' maledetto chi crede in queste farabutti, che la fanno sempre franca allora chi lo e' davvero?

Franck Dubosc

Gio, 07/03/2013 - 12:28

Howl, "a Berlusconi sono stati concessi tanti di quei vantaggi.."?!?! A te il balcone non ti basta...

Ritratto di Dario Maggiulli

Dario Maggiulli

Gio, 07/03/2013 - 12:28

Io condannerei a morte quanti si accaniscono contro Silvio Berlusconi.

Angelo48

Gio, 07/03/2013 - 12:28

unosolo: egregio lettore, lei pone un'interrogativo SERIO che e' purtroppo figlio di una sua disinformazione. Al momento, la vicenda e' da ritenersi pressochè chiusa, dalla sentenza del 30/05/2012 della IIa Corte d'Appello di Milano, che ha quasi assolto tutti gli imputati ed ha condannato solo Consorte e Sacchetti. Tra gli assolti - guarda un pò - ci sono le società Coop Estense e Nuova Coop. L'importante adesso, e' condannare chi ha divulgato la notizia del reato!

Giunone

Gio, 07/03/2013 - 12:29

X dbell56- Queste cose la leggono anche al estero, a volte con imbarazzo. Negli USA se dice che sono precisamente questi dettagli italiani che assolvono a Silvio a livello internazionale, piaccia o no ai malpancisti ma è così. Mi chiedo se il tale Favata e Roberto Raffaelli, i due presunti autori materiali della intercettazione sono stati condannati o al meno a processo perche non ho capito che fine fecero? è una mia curiosità.

Garpaul

Gio, 07/03/2013 - 12:29

E' un piacere sapere che i tribunali "assediano" senza fine, i delinquenti e chi merita di essere processato per condotta immorale.

Ritratto di Il corvo

Il corvo

Gio, 07/03/2013 - 12:29

Bisogna studiare leggi che con effetto retroattivo che estinguano i reati. Cosa serve allora fare politica, se poi si va in galera lo stesso?

calogeno

Gio, 07/03/2013 - 12:30

"Il Cav condannato a un anno". E' una barzelletta? Anche se fosse condannato a 100 ergastoli non fara' mai un'ora di galera.

Ritratto di Euterpe

Euterpe

Gio, 07/03/2013 - 12:30

Secondo questi magistrati il colpevole non è chi commette il reato,ma chi lo scopre,questa poi diventa la regola inderogabile se il colpevole è uomo di Sinistra.La situazione è diventata intollerabile e indecente.

domenico.fumante

Gio, 07/03/2013 - 12:30

CHE PORCHERIA QUESTA GIUSTIZIA CHE MALEDIZIONE COLGA PER L'ETERNITA QUESTA MALA GIUSTIZIA CON TUTTI I SUOI EREDI NON TI ARRENDERE MAI RE SILVIO

Boccato

Gio, 07/03/2013 - 12:30

BERLUSCONI ,UOMO RICO, VUOLE AIUTARE, RISOLVERE I PROBLEMI D´ITALIA E DELLA GENTE ITLAIANA E LO CACCIANO ? MEGLIO ABANDONARE IL PAESE...E LA PATRIA RIMANE COSÍ ; PER CHI HA SOLDI , UN PIU BEL PERCO DEL MONDO DOVE SI PUO SOGGIORNARE . PER CHI NON É MILHARADARIO NÉ TOGATO, VALLE DI LACRIME .

gioch

Gio, 07/03/2013 - 12:30

Howl-Ma per favore,fai bella figura e risparmiaci.

Cosean

Gio, 07/03/2013 - 12:30

@ @ollel63 Che minchiata? Vi sone le prove e gli stessi fratelli Berlusconi non hanno smentito. La Minchiata è nel pensare che siccome tu voti Lui, e Lui si è schierato a destra, i Magistrati diventano automaticamente di sinistra.

MateDe

Gio, 07/03/2013 - 12:30

C'e poco da commentare: un giorno quest'uomo paghera per tutti i crimini compiuti e cio' fara' finalmente aprire gli occhi al venti % di italiani che non hanno ancora capito che non e' con i mezzucci e le scorciatoie che si costruisce il successo

lazzaro perciballi

Gio, 07/03/2013 - 12:31

Caro Silvio ti vogliono fare la cresta a tutti i costi,questa storia della intercettazione a dell'inverosimile quando le notizie le danno i giornali di sinistra sono fughe di notizie per una volta che il giornale a pubblicato l'intercettazione del compagno Fassino che gioiosamente domandava a Consorte allora abbiamo una banca (non la prima)invece di condannare Fassino e compari i nostri solerti magistrati condannano Berlusconi e il fratello Paolo.Silvio non sottostare più a queste ingiustizie ribellati e chiama la tua gente a raccolta,siamo arcistufi di questi abusi.

Dany

Gio, 07/03/2013 - 12:32

ma , forse mi sono perso qualcosa , adesso allora processano anche debenedetti e tutta la cricca di repubblica e del corriere?

francesco de gaetano

Gio, 07/03/2013 - 12:32

E' UNA VERGOGNA NAZIONALE, DICIAMO BASTA A QUESTA PERSECUZIONE DI UNA PARTE DELLA MAGISTRATURA. CASI SIMILI SONO STATI TRATTATI DIVERSAMENTE. SCENDIAMO IN PIAZZA. USIAMO LA STESSA STRATEGIA DELLA SINISTRA.

MateDe

Gio, 07/03/2013 - 12:33

@paola29yes: ieri era finalmente indaffarata in qualche seria faccenda???

macchiapam

Gio, 07/03/2013 - 12:33

Ho appena finito di ascoltare il Gazzettino Padano, il giornale-radio della Lombardia che RAI1 manda in onda ogni giorno alle 12,10. La prima notizia, data con grande rilievo, è stata quella della condanna di Silvio Berlusconi per la pubblicazione del famoso colloquio telefonico tra Fassino e Profumo. Stranamente, non una parola, invece, dell'assoluzione definitiva di Berlusconi per l'affare Mediatrade. Eh, che stampa indipendente!

mattley

Gio, 07/03/2013 - 12:35

hanno fatto bene

Tom Di Biase

Gio, 07/03/2013 - 12:36

Il reato è evidente e ci sono prove chiare e accuse difficilmente smontabili.....allora io mi chiedo perchè ve la prendete con la magistratura???....è più onesto punire chi sbaglia e non difenderlo sempre a prescindere....la magistratura non è comunista e berlusconi non è la destra italiana....ma un partito ad personam....

man87

Gio, 07/03/2013 - 12:36

tppgnn: prima di sparare cavolate si documenti e cerchi (se ci riesce) di capire quale era l'oggetto di questo processo. E' francamente risibile quanto Lei afferma ovvero che "Centinaia di intercettazioni su Berlusconi che i magistrati ( e senno chi ? ) hanno passato ai vari giornali amici e IN UN PAESE DEMENZIALE COME QUESTO l'unico a finere inquisito è proprio Berlusconi perchè il giornale del fratello aveva reso pubblica l'intercettazione dell'allora segretario dei Ds mentre si complimentava con Consorte". Il processo non verte certo sulla pubblicazione dell'intercettazione (in effetti ne vengono pubblicate tantissime e se fosse come dice Lei sarebbe davvero assurdo che solo B venisse processato!), ma sul fatto che sia stata rivelata un'intercettazione ABUSIVA! In sostanza, quella intercettazione non era stata nemmeno trascritta e non era stata acquisita dalla procura (era ancora registrata su nastro). Ciononostante due fedelissimi di B. ILLECITAMENTE hanno sottratto quell'intercettazione e l'hanno consegnata al loro padrone su un cd. A questo punto B. invece di denunciare l'illiceità commessa dai due (i due hanno candidamente confessato il loro reato)se ne è compiaciuto e l'ha fatta addirittura pubblicare. Questo si chiama concorso in rivelazione di segreto d'ufficio...chiaro?

Ritratto di marco_68

marco_68

Gio, 07/03/2013 - 12:36

Quindi, riassumendo, il diversamente onesto della brianza è contrario alle intercettazioni (ma solo quando riguardano lui e la sua combriccola di malfattori), mentre è assolutamente a favore quando si tratta di usarle (anche illegalmente) contro gli odiati comunisti. Wind of change.

aredo

Gio, 07/03/2013 - 12:39

@CIOMPI: tu sei un comunista. La destra in Italia senza Berlusconi non sarebbe esistita e non esiste! Per questo la mafiosa sinistra lo vuole eliminare! Ingombrante presenza? "rinnovamento" come Grillo? MA PER FAVORE!

topogigio100

Gio, 07/03/2013 - 12:39

BERLUSCONI E CONDANNATO A PRESCINDERE ANCHE SE NON C'ENTRA UN BEL NIENTE QUESTA E' L'ITALIA SINISTROIDE , E POI DICONO COME MAI PERDONO SEMPRE SONO 40 ANNI E ANCORA NO SI FANNO CAPACI

Ritratto di Reinhard

Reinhard

Gio, 07/03/2013 - 12:39

Come al solito due pesi e due misure... Altri (il fatto quotidiano) pubblicano intercettazioni e diventano eroi contro il "regime", lo fa Berlusconi e le toghe rosse lo condannano (poi arriva la cassazione e lo assolve). PS: Con quell'intercettazione Berlusconi ha impedito al PD di distruggere un'altra banca, meriterebbe una medaglia al valor civile!!!

Cosean

Gio, 07/03/2013 - 12:39

@ paola29yes Il fatto sussiste sempre non solo per Berlusconi! Questa volta sussiste anche per te, dato che tu stessa non presenti nessun argomento a sua discolpa! (Non lo hanno presentato anche gli avvocati Ghedini-Longo)

giova58

Gio, 07/03/2013 - 12:39

Invece di dargli una medaglia per lo scampato pericolo della BNL nel finire come MPS, lo si condanna. Gli stessi Giudici e Magistrati che invece lasciavano filtrare sulla stampa le altre intercettazioni dei "furbetti del quartierino", salvo che risultarono tutti assolti insieme all'ex Governatore della Banca d'Italia per non aver commesso nulla d'illegale, faceva solo invidia che un odontotecnico fosse così ricco. Ah,che sbadato! Essere ricchi in Italia è reato.

al59ma63

Gio, 07/03/2013 - 12:40

Ma...le migliaia di telefonate che ha fatto Silvio che son passati passano dai tribunali DIRETTAMENTE nelle sala stampa di "Repubblica" e "Fatto Quotidiano" dove le mettiamo? e sono su argomenti privati fino a prova contraria...DOVE SONO gli autori di queste FUGHE di notizie??Quando li vorranno TIRARE FUORI E PERSEGUIRLI allora credero' alla MAGISTRATURA che oggi esercita una "GIUSTIZIA NON UGUALE PER TUTTI"

Ritratto di pinoavellino

pinoavellino

Gio, 07/03/2013 - 12:40

Tutto come ampiamente previsto e deciso. Giustizia a due pesi, due misure e due velocità (iperspaziale per Berlusconi) oramai assolutamente ingestibile ed insopportabile sia per Berlusconi che per il comune cittadino che non è più tutelato da nessuno salvo avere santi in csm o md. E si badi bene che queste situazioni vengono vissute giornalmente in tantissimi tribunali d'Italia con persone defraudate di ogni diritto ed altre con cause che si trascinano da generazioni. Poveri noi...

21v3

Gio, 07/03/2013 - 12:40

Non che faranno mai un giorni di carcere, ma resta sempre una buona notizia! Meglio tardi che mai.

Ritratto di pipporm

pipporm

Gio, 07/03/2013 - 12:41

Povera giustizia italiana. Un anno è troppo poco!!!!

Emigrante75

Gio, 07/03/2013 - 12:41

Capisco la delusione dei fans. Ma cerchiamo per un attimo di essere imparziali e dimentichiamoci di chi si tratta. Non viene a nessuno il dubbio che, in uno stato garantista come il nostro, se una persona che detiene il potere si ritrova indagato e rinviato a giudizio cosi tante volte e per reati cosi diversi, forse non deve essere proprio un chierichetto? Quante persone conosciamo che esercitano il mestiere di imprenditore e che non finiscono sul registro degli indagati ogni 2 giorni? Meditate gente, meditate...

VYGA54

Gio, 07/03/2013 - 12:41

Per semplice senso di equità ( ma davvero esiste??) dovrebbero andare a processo tutti quiei magistrati e loro collaboratori che da circa 20 anni fanno trapelate notizie circa indagini ed accuse contro il Cavaliere ( ricordate l'avviso di garanzia al G8 di Napoli "anticipato" il giorno prima dal Corsera?). Ma tant'è, anche loro sono una casta ( e che casta!) e quindi guai a contraddirli...Solo una riflessione: quando Berlusconi passerà la mano ( volente o nolente) certi poteri forti contro chi si scateneranno?

gianni marchetti

Gio, 07/03/2013 - 12:41

Vedete che il conflitto di interessi produce solo danni

mzee3

Gio, 07/03/2013 - 12:42

Grandioso!!! Finalmente la Magistratura fa il suo dovere!! Purtroppo in ritardo, ma ora arriverà il M5SS e allora ....addio ai privilegi dei giornaliti prezzolati!

Ritratto di libeccio

libeccio

Gio, 07/03/2013 - 12:42

Un miliardario con i migliori medici a disposizione,non riesce a togliersi di torno una banale congiuntivite?Domani gli passa la congiuntivite,salta il processo Ruby perchè dice LUI,ha un incontro con Monti,Bersani e M5S.Insomma sappiamo che è circa 1 mese che ha la congiuntivita ma LUI sa gia che domani è guarito,salvo poi aggrapparsi al legittimo impedimento per il processo Ruby.Impedimento di cosa?Ma Alfano che ci sta a fare nel partito,non comanda nulla?Certo si sapeva non è una novità.Ci vada lui da Monti no?

mzee3

Gio, 07/03/2013 - 12:43

Grandioso!!! Finalmente la Magistratura fa il suo dovere!! Purtroppo in ritardo, ma ora arriverà il M5SS e allora ....addio ai privilegi dei giornaliti prezzolati!

makeng

Gio, 07/03/2013 - 12:44

LA MAGISTRATURA E' IL BRACCIO ARMATO DEI SINISTRONZI CHE RUBANO DA DECENNI SENZA FARE LA STESSA FINE DELLA DC. QUESTA SENTENZA SARA' LA VOSTRA ( FINALMENTE) FINE. Dipietro, ingroia e tutti questi delinquenti togati saranno espulsi dal popolo. Non da berlusconi. Questa condanna è la condanna della sinistra , non di berlusconi. VEDRETE!

primula

Gio, 07/03/2013 - 12:45

il PD in mancanza -per ora del MPS-grazie all'aiuto dei magistrati loro compagni usano silvio come bancomat, fassino vediamo se in uno slancio di lucidità darà i soldi di risarcimento a qualche operaio disoccupato.........figurati pensano solo alla loro liquidazione, ma i soldi rubati fanno una brutta fine per chi li ha presi..................fossi fassino e il pd li rifiuterei, porteranno male.................

janry 45

Gio, 07/03/2013 - 12:45

Ma i fratelli Berlusconi non sono mica dipendenti del tribunale,i segreti d'ufficio li devono proteggere quelli preposti, magistrati in primis,se li fanno uscire diventano di dominio pubblico.

Angelo48

Gio, 07/03/2013 - 12:45

a_zotti52@virgi...Egregio, lei - da studioso di Legge - sostiene che in alcuni casi, la responsabilità di Berlusconi (alias la colpevolezza)sia inoppugnabile. Me ne da contezza per favore? A quali casi si riferisce e da dove ne trae i convincimenti? Io, diversamente da lei, ho notato ed annotato in questo ultimo ventennio, una serie di scivoloni giudiziari e di macroscopici errori di giudizio commessi da molti magistrati per vicende anche non berlusconiane. Oggi egregio lettore, e' incontrovertibile solo una cosa: non si giudica per comprovate responsabilità, ma - nella stragrande maggioranza dei casi - solo per formule deduttive e congetturali. Mi permetta quindi di formularle un interrogativo:da studioso di Legge, come giudica la vicenda giudiziaria di Vendola che lo ha visto di recente assolto? Non mi dica che non la conosce...Sarò lieto di confrontarmi con lei. Cordialità.

no beluscao

Gio, 07/03/2013 - 12:46

poco , per quanto male ha fatto all'italia gli è sempre andata troppo bene . non a caso si è fatto le leggi ed i lodi ..

emilio canuto

Gio, 07/03/2013 - 12:47

Nooo kihad o come cazzo ti chiami la morte non li ferma i giudici, pare che quelli italiani facciano schifo anche a lei.

terzino

Gio, 07/03/2013 - 12:47

Contro tutto si può lottare meno che contro corrente. E la corrente di taluni magistrati italici è impetuosa, credo sia la prima volta in assoluto che si verifichi una condanna per un reato che in altre circostanze è diventato libertà di espressione dei media perchè il popolo deve sapere. Poi ci si interroga perchè Grillo prenda il 25% dei voti.Pusillanimi.

skywalker

Gio, 07/03/2013 - 12:47

Essere condannato a Milano per aver contribuito a svelare la truffa organizzata dai sinistri e' un ONORE. Io non farei nemmeno appello, cosi' quando i soliti oppositori la ricorderanno dovranno citare anche questa squallida vicenda dell'acquisto di BNL da parte di Unipol organizzato dal PD.

Ritratto di bismark22

bismark22

Gio, 07/03/2013 - 12:47

Dovremmo andare a migliaia davanti al palazzo si giustizia a fare UNA LUNGA INTERMINABILE RISATA perché questa é la piú colossale barzelletta dei 2013 anni dell'Era Cristiana!

Ritratto di mitrochin

mitrochin

Gio, 07/03/2013 - 12:49

se la legge fosse uguale anche per i più uguali Travaglio dovrebbe avere l'ergastolo e repubblichella chiudere i battenti. Purtotroppo la giustizia italiana è da barzelletta. Tra l'altro i reati per cui erano stat fatte le intercettazioni non sono stati perseguiti, perche guarda caso riguardavano i più uguali... La passione per le banche continua da Unipol a MPS il Partito è sempre lo stesso (indovina chi?)

deluso

Gio, 07/03/2013 - 12:49

se vi chiedete perchè il PDL ha perso 10 mln di voti e il 10% rispetto alle scorse elezioni, la risposta sta in questo articolo. Come si fa a accusare la magistratura di divulgare materiale riservato e poi divulgarlo noi stessi? Siamo scandalosi... e meritiamo di esser finiti in terzo piano e quasi irrilevanti nella scena politica

makeng

Gio, 07/03/2013 - 12:49

IN PIAZZA DAVANTI AL TRIBUNALEEEEEEEEEEEEEE!!!!!!! SIAMO STANCHI DI QUESTE PORCHERIE ROSSE! BASTA CON I SINISTRONZI E I LORO TIRAPIEDI TOGATI!!!! BASTAAAAAAAAA!!!!!!

barbanera

Gio, 07/03/2013 - 12:49

Un'altra cosa vorrei dire a chi a destra si augura che Berlusconi liberi il campo per proporre una nuova destra.Siete degli illusi.I comunisti vedono il nemico da annientare in chiunque non sia a loro prono.Quindi un qualsiasi altro leader della destra o cdx che sia,sarebbe sempre un odioso nemico.La storia insegna.

malditesta

Gio, 07/03/2013 - 12:50

Il problema è che tanto possono dargli tutte le condanne che vogliono, ma non riusciranno mai a fargli fare un giorno di galera. Silvio, ricordi quando dicesti che il tuo sogno era di costruire ospedali per bambini? Ne abbiamo tanto bisogno, lì riceverai miglior gratitudine. Purtroppo mi spiace che il nostro giornale cada in queste trappole pubblicando notizie secretate nonostante la legge.

battintesta

Gio, 07/03/2013 - 12:51

A CIOMPI - Ancora non abbiamo capito che per questa sinistra CHIUNQUE sia l'antagonista e' delegittimato e se continua a contrapporsi diviene ingombrante? Almeno lui continua a ingombrare e non si arrende; al suo posto ne avrebbero gia` SGOMBERATI tanti...

SIMONA72

Gio, 07/03/2013 - 12:51

@gringo: l'intercettazione incriminata ha una storia un pò più complessa di quello che è nota come l'esclamazione fatta da Fassino a Consorte. La negazione dell'utilizzo dell'intercettazione è stata fatta dal parlamento europeo per una serie di ragioni legate a europarlamentare italiano molto noto, chi vuole intendere, intenda. Ora, giusto recriminare il fatto che la pubblicazione delle intercettazioni è esercizio brutale che lede la dignità di persone che vengono gettate in pasto all'opinione pubblica e condannate ferocemente ancor prima di essere giudicati nelle opportune sedi. La cosa singolare in questa faccenda, e che rende l'idea di come possa cambiare l'interpretazione generale dei codici da parte di certa parte di commentatori ( mi domando se le stesse recriminazioni vengano fatte ad altre testate giornalistiche che vivono di certo materiale ), è che nessuno voglia focalizzare sui contenuti ma si limita a condannare la forma. E' il classico caso del cercare la pagliuzza nell'occhio e non vedere il tronco. La domanda vera è: il contenuto vero e reale interessa qualcuno? Se sì, si chieda quale sia il contenuto di certe intercettazioni e le persone coinvolte. Se prova a documentarsi vedrà che arriverà a capire che il reato minore è stato perseguito....."il tronco" lasciato correre nel fiume..

al59ma63

Gio, 07/03/2013 - 12:51

Hanno spolpato MONTE PASCHI SIENA e Fassino Consorte e tutta la krikka dal PCI al PDS al PD sono ancora a piede libero e NEPPURE INDAGATI, mandano i Giudici a prendersela con le pedine, gli esecutori, che a volte purtroppo cedono sotto un pressing difficilmente sopportabile, come questa mattina quel povero Rossi. CHI OSA contrastarli viene massacrato dai giudici. ONORE a Silvio Berlusconi per il suo indomito coraggio, che e' cosa di tutti noi, inestinguibile. NOI che chiediamo GIUSTIZIA per i delinquenti(che sono sempre trattati con i guanti, poverini...) e LIBERTA'per gli innocenti(che se si chiamano anche solo Silvio di nome sono gia' malvisti e bensi', INDAGATI!!.....) Onore ai Giudici con la G maiuscola che compiono il proprio lavoro e sono imparziali.

Ritratto di fabiobonari

fabiobonari

Gio, 07/03/2013 - 12:51

E' la costituzione più bella del mondo, bellezza.

nonviinvidianessuno

Gio, 07/03/2013 - 12:53

@ azotti52:"io da studioso di legge credo che la responsabilitá di Berlusconi sia chiara e inoppugnabile ma io credo che avendo il CAv ottenuto un successo personale alle elezioni possa alla fine essere assolto" tu sei uno di quelli che la mattina riempie una tazza di grappa e cereali?? è un discorso che non ha senso. studioso di diritto delle farfalle??? bevi meno, cretino.

Ritratto di Maximilien Robespierre

Maximilien Robe...

Gio, 07/03/2013 - 12:53

Chi parla delle intercettazioni di Berlusconi pubblicate sui giornali non sa, o peggio non ammette, che non erano coperte da segreto istruttorio! La differenza è enorme. Ma a voi bananas neanche se Berlusconi fosse giudicato da Cristo ammetterete di aver sbagliato, darete la colpa a Maria di averlo fatto nascere. Censore filo nord-coreano pubblicalo questo coomento, la campagna ellettorale è finita, come voi tutti d'altronde.

bruna.amorosi

Gio, 07/03/2013 - 12:54

e che sarà mai soldo più soldo meno mica andrà fallito BERLUSCONI l'unico che ci perde la faccia è FASSINO si è ridotto a chiedere la carità al suo nemico . però intanto nelle banche di sinistra si muore . chissà se si arriverà alla verità con qualche intercettazione del giornale REPUBBLICA O FATTO QUOTIDIANO? .

girola

Gio, 07/03/2013 - 12:54

è veramente incredibile: ovviamente sui creatori dell'"affaire" - non dissimile dagli illeciti che caratterizzano MPS - è calato il più grande silenzio "istruttorio" - ovvero insabbiatura - Ma viene condannato chi ha garantito la conoscenza di un fatto che altrimenti sarebbe rimasto insabbiato così come a me sembra è stato insabbiato. Giudici??Mah!!! Azzeccagarbugli?....Forse.... ma di bassissimo profilo.

Atlantico

Gio, 07/03/2013 - 12:54

Complimenti a Fazzo che ha spiegato pianamente che questa intercettazione era coperta da segreto istruttorio e quindi del tutto differente dalle intercettazioni che leggiamo ogni giorno sui vari giornali e che sono pubblicate dopo il deposito delle stesse in cancelleria. Anche se, leggendo i commenti, nessuno mostra di aver capito ancora dopo anni e anni e decine e decine di articoli del Giornale. Eheheheh

bonzino

Gio, 07/03/2013 - 12:54

Ora deve toccare a tutti quelli che hanno in questi anni commesso lo stesso reato. Secondo le mie stime dovrebbero essere in molti, altrimenti ci tocca difendere il Cav fino alla morte. Povera Italia stiamo andando verso una dittatura.

giuseppe giordano

Gio, 07/03/2013 - 12:55

Silvio, io lo dico e l'ho scritto decine di volte: nello spazio di una notte (come Amato fece saccheggiando i nostri conti,quindi con la medesima tempestività)fai le valigie tu e tutti i tuoi ed il mattino seguente,magari da Antigua, rilascia il seguente comunicato: CARA ITALIA E CARISSIMI ITALIANI, PER VENTI ANNI HO CERCATO DI GOVERNARE E CAMBIARE LE ISTITUZIONI E RIFORMARE IL NOSTRO PAESE, NON E'STATO POSSIBILE, LA MAGISTRATURA,I CAPI DI STATO,LA STAMPA ED I POLITICI SCHIERATI A SINISTRA ME LO HANNO IMPEDITO E CREATO PRATICAMENTE UN VUOTO DI POTERE CHE HA IMPEDITO ALL'ITALIA DI CRESCERE ED OGGI E' SUL BARATRO PER DAVVERO. CON IMMENSO PIANTO NEL CUORE DEVO INVITARE TUTTE LE MAESTRANZE DELLE MIE ATTIVITA' A RECARSI NEI PALAZZI DI GIUSTIZIA A CHIEDERE LAVORO PERCHE' DA QUESTO MOMENTO DICHIARO CHIUSE TUTTE LE MIE ATTIVITA'. AUGURI ITALIA.

Giunone

Gio, 07/03/2013 - 12:55

X Il corvo- dato che Lei è così competente e ben informato, ci vada a Lei al posto degli avvocati di Berlusconi. CORVO!

Ritratto di luigipiso

luigipiso

Gio, 07/03/2013 - 12:55

Perchè questo giornale la passa liscia per aver pubblicato i verbali coperti da segreto istruttorio? Volete capirlo che la legge è lo stato e non le proprie personalissime opinioni ad personam?

Gaby

Gio, 07/03/2013 - 12:55

Niente di nuovo. Solo magistrati di merda.

Ritratto di luigipiso

luigipiso

Gio, 07/03/2013 - 12:58

@ciompi, bravo. Se non si toglie di mezzo ne soffre solo la destra buona e costruttiva

Dako

Gio, 07/03/2013 - 12:58

Magistrati onnipotenti, semplicemente una schifezza.

Ritratto di cokieIII

cokieIII

Gio, 07/03/2013 - 12:58

giudici buffoni! Non ci credono piu' neanche i bambini!!! Silvio diffondi le intercettazioni in rete, che tutti sappiano!!

squalotigre

Gio, 07/03/2013 - 12:58

a_zotti52@virgi...- Cosa significa, questo processo si poteva non fare mentre per gli altri è evidente la responsabilità di Berlusconi? Se un processo si poteva non fare vuole dire che è un'invenzione della Procura di Milano, convalidata in primo grado dai colleghi del tribunale, colleghi che probabilmente vanno a fare colazione ogni mattina al bar, che si danno del tu e che in fatto di imparzialità e di terzietà sono simili alla giudice che ha assolto Vendola e che andava a pranzo con lui. C'è l'obbligatorietà dell'azione penale, e lei che studia legge, sa benissimo che quando dice che si poteva non fare vuole dire che è un processo inventato altrimenti si doveva fare eccome. Il processo Ruby è un'altra cavolata dei PM milanesi. Ruby dice di non avere avuto rapporti sessuali con il cav. Il commissario di polizia afferma in tribunale di non avere subito alcuna concussione. Concussione che è l'unica ragione per cui è stata attribuita la competenza di Milano perché altrimenti la competenza sarebbe dovuto essere di Monza se non del tribunale dei ministri. A meno che la Boccassini non sia stata presente alla copula di Silvio con Ruby, non c'è un testimone che abbia affermato di avere visto Silvio appartarsi con lei. Ed allora da dove deriva la sua certezza della responsabilità di B.? Lo ha appreso perché lei era presente o si è fatto la convinzione della responsabilità di Silvio perché così dice la Boccassini?

benny.manocchia

Gio, 07/03/2013 - 12:59

ci provano,che non ci provano? Pero' alla fine finiscono sempre nella merda,il loro sito ideale.Sono dei "malati" inguaribili che fanno quasi semrpe ridere... Un italiano in USA

Ritratto di dbell56

dbell56

Gio, 07/03/2013 - 12:59

Geppa, le carte si possono manipolare ed i testimoni comprare. Se la regola vale per il Berlusca, DEVE valere anche per gli avversari di Silvio! Giusto o no? Comprese le carte del processo. Una virgola messa quà ed una incidentale tolta, ed il gioco è fatto!

marcotatti

Gio, 07/03/2013 - 13:00

che palle berlusconi! l'ho votato 3 volte in passato, ma adesso non è più presentabile, ha distrutto la destra italiana, che se ne vada in pensione a godersi gli ultimi anni di vita...

santanche

Gio, 07/03/2013 - 13:01

finalmente una buona notizia.......... Il CLAN Berlusconi giudicato e condannato. Evviva!

meverix

Gio, 07/03/2013 - 13:01

Non è andata poi male. Pensavo che gli affibbiassero non meno di tre anni. Ma quelli che hanno fatto finire sui giornali le sue di intercettazioni (intendo quelle nei suoi confronti), quanto hanno dato? Per gli scandali MPS/Antonveneta mi aspetto ergastoli a raffica.

Ritratto di Dreamer_66

Dreamer_66

Gio, 07/03/2013 - 13:01

"L'anno di carcere che gli è stato inflitto è coperto dall'indulto; inoltre il tribunale si è preso novanta giorni di tempo per le motivazioni. Il che rende difficile che il processo d'appello si possa celebrare prima della prescrizione del reato, che scatterà al più tardi a settembre." Ecco...quindi tutto a posto, di che vi lamentate?

obiettore

Gio, 07/03/2013 - 13:02

....Risarcimento da 80mila euro a Piero Fassino...Chissà in che banca li metterà......

Ritratto di fask

fask

Gio, 07/03/2013 - 13:02

notoriamente non sono filo berlusconiano ma riassumendo Berlusconi viene condannato perchè ha ascoltato e diffuso una telefonata tra Fassino e Consorte che erano in ipotesi di reato e Fassino per ciò è stato risarcito di 80mila euro e nemmeno inquisito...mah....

primula

Gio, 07/03/2013 - 13:02

aiaiaiia pd non ridete, presto MPS sarà la vostra tomba!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

giovatri

Gio, 07/03/2013 - 13:02

Unipol-BNL doveva essere la copia di MPS per i sinistri. Perchè Fassino è stato rimborsato per i danni che i sinistri si accingevano a fare ai cittadini ignari?????

dare 54

Gio, 07/03/2013 - 13:05

sei mesi fa ho visto, in un corridoio della metro, quattro zingarelle scappare via di corsa da un tizio che, presumibilmente, avevano borseggiato. Per quanto sta succedendo alla giustizia italiana, mi devo aspettare un "avviso" per concorso in borseggio?

Ritratto di Ezechiele lupo

Ezechiele lupo

Gio, 07/03/2013 - 13:07

Guardavo l'immagine di tutti quei giudici strapagati da noi per fare una sentenza che definire ridicola è un eufemismo. Nel Paese della delazione, delle carte che finiscono ai giornali, dove tutto si sa almeno un mese prima, ci mancava pure che uno venisse condannato per i reati degli altri. Fassino dovrebbe addirittura prendere soldi, Consorte diventa quasi una vittima , eppure mi pare che fosse una cosa inversa. La legge in Italia è solo un'opinione di chi la applica a suo uso e consumo. Poi c'è il fatto dei comunistelli, insulsi, ignoranti , servi di un'ideologia cotta e putrefatta , che osannano questa decisione inopportuna per la democraziia e per loro stessi. Chi vi crederà più ? Ora aspetto il processo per quella prostitutella che sarà un altro delirio. Nessuno fa accuse, nessuno conferma quelle cose , ma sono dedotte senza prove. E torniamo al punto di prima: la legge la interpretano a loro uso e consumo. Ci sarà prima o poi e poi è già tardi qualcuno che ci salvi da questa situazione ?

dbeilis

Gio, 07/03/2013 - 13:08

Che schifo !!! Evviva Berlusconi e abbasso tutti gli italiani che non l'hanno votato !!!!!!!!!!

Ritratto di marione1944

marione1944

Gio, 07/03/2013 - 13:08

Cari giudici e magistrati, la prossima buffonata a quando ??? Siete patetici.

diego_piego

Gio, 07/03/2013 - 13:08

questi giudici comunisti non avendo vinto le elezioni ricominciano ad attaccare il cavaliere sperando così di toglierlo da politica, mentre lui si è messo al servizio dello stato per il grande senso civile che lo contraddistingue e che i giudici comunisti non capiranno mai. In un paese normale questo non succederebbe, i giudici non potrebbero mai fare processi come questi a un (ex-)presidente del consiglio, perché in un paese normale un personaggio ambiguo che si è arricchito con affari loschi e contatti con la mafia e con la pidue non potrebbe mai fare il presidente del consiglio, e se anche si candidasse i cittadini non lo voterebbero, invece in Italia con questa marea di giudici comunisti, i giudici pensano di dover essere loro ad arginare la corruzione attraverso dei processi che non arriveranno mai a termine perché la giustizia in italia è lentissima come sappiamo tutti e che colpiscono inevitabilmente il cavaliere che è sceso in campo per salvare l'Italia.

meloni.bruno@ya...

Gio, 07/03/2013 - 13:09

Ieri D'Alema alla riunione del suo partito,ha detto che ci potrebbe essere un accordo con il PDL senza Berlusconi, essendo lui presidente del COPASIR i sevizi segreti Italiani,la magistratura compiacente ha risposto subito all'appello condannando Silvio a un anno di carcere,sono fatti che non succederebbero più neanche a Cuba.

primula

Gio, 07/03/2013 - 13:10

VJGA54 tranquillo dopo silvio c'è piersilvio, i bambini, nipotini, e anche il cane se si chiama berlusconi, questi magistrati non sanno che sono disprezzati, perchè vedere che un brigatista comunista in permesso premio fa una rapina e grazie a Dio è morto, e vedono questa macelleria politica, viene da pensare che la s critta ineggiante al povero brigatista morto ammazzato l'abbia sc ritta magari il giudice che l'ha rilasciato, non si può sapere , ma a pensare male ancora si può............

Ritratto di marione1944

marione1944

Gio, 07/03/2013 - 13:10

kihaad: chi augura la morte per altri chiama la morte per se.

Cosean

Gio, 07/03/2013 - 13:11

@ VYGA54 Non possiamo mandare a processo i Magistrati solo perche si ha la SPERANZA che si possanno trovare prove di colpevolezza. Quello che sostieni è veramente un processo POLITICO. E questa ne è la prova!!! Che sei tu il Politicizzato e non i Magistrati!

alessandro.cardelli

Gio, 07/03/2013 - 13:12

Questa è gentaglia! Altro che giudici! Non hanno il minimo senso della vergogna. Si nascondono dietro la legge da loro interpretata secondo il proprio credo politico. In compenso passano carte e segreti istruttori ai loro complici giornalisti senza essere perseguiti. Però, guai a indagarli! Devo dire che mi fanno più schifo se non pena questi commentatori a favore delle condanne a Berlusconi che però accettano i ladri dei NOSTRI soldi come Penati, MPS, sistema COOP, ecc. che non vengono ne' perseguiti ne' condannati. Siete solo iene che odiano e soprattutto invidiano. Che ribrezzo mi fate.

Ritratto di marforio

marforio

Gio, 07/03/2013 - 13:12

Posso solo dire che e tempo di cominciare a mandare in galere i giudici di parte.Questa magistratura mi fa SCHIFO.Vomitevole e faziosa.Per questo e solo per questo sono dalla parte di SILVIO BERLUSCONI.lA giustizia e orbata dall occhio destro.

giovanni70zz

Gio, 07/03/2013 - 13:12

L'amico Angelo48 non vuole proprio accettare di avere votato per anni chi ha votato ... Il Diritto ormai per lui è qualcosa di variabile. Tira in ballo Vendola scagionato e non si capisce perché. Quando il suo eroe è stato scagionato e risultato non colpevole il Diritto era "dritto" ... ora che ha condannato (in primo grado) il suo eroe, il Diritto è "rovescio" ... mah. L'importante è che assieme ai sapientoni del sito michele73, Angelo48, cast49, la bruna, guidode.zolt, wolf, muff@, eglanthyne, ciannosecco e Nanuq andiamo in piazza senza vergognarci.

Agostinob

Gio, 07/03/2013 - 13:13

Ecco la manfrina per la gente che beve tutto! Berlusconi viene condannato, per far vedere che i giudici fanno il loro lavoro, sapendo che comunque c'è l'indulto. Poi si prendono tre mesi per pubblicare le motivazioni sapendo che in questo modo andrà tutto in prescrizione. Quindi, Berlusconi sarà salvo ma loro non perdono la faccia che avrebbero perso se non lo avessero condannato. In ogni caso, Fassino che brigava sottobanco per aver la banca, si prende 80 mila euro di premio. Berlusconi, il cui Gironale del fratello aveva dato la notizia di Fassino che trafficava, si prende un anno. Esempio di linearità. Poi gli italiani dovrebbero aver fiducia nella giustizia!

il nano

Gio, 07/03/2013 - 13:13

Oh ma godoooooooooooooooooooooooooooooooooooo 80mila euro al fassino wahhahwahawhwhahwahwhahhashhsahah

Ritratto di KNight

KNight

Gio, 07/03/2013 - 13:14

ci vorrebbe proprio una manifestazione come quella dell'anno scorso. Secondo me sarete abbastanza per una partita di calcetto, a 5 ovviamente.

CALISESI MAURO

Gio, 07/03/2013 - 13:15

dunque certe persone lavoravano da sotto facendo affari strani, viene punito chi fa la spia, spia che quando aveva i suoi problemi li vedeva in piazza o sui giornali il giorno dopo. due pesi due misure. E qui qualcuno pensa di raddrizzare la barca gia' semi affondata con tali elementi.

Ritratto di roberto-sixty-four

roberto-sixty-four

Gio, 07/03/2013 - 13:15

Il ripugnante e' che poi le cose pubblicate corrispondono alla realta'.....Con che faccia fassino pretende ed accetterà quei soldi per "danno di immagine"? Il danno all'immagine se lo sono procurati da un bel pezzo, anche perche' aggravato da questi ridicoli tentativi di rifarsi la verginità tramite i loro amichetti.

Ritratto di Bartuldin

Bartuldin

Gio, 07/03/2013 - 13:16

Ridicola sentenza e ridicolo procedimento. I fatti legati a Unipol e la relativa inchiesta stanno chiusi in un cassetto e nulla s'é saputo piú. I colpevoli se ne stanno tranquilli perché c'é chi li protegge. Per la notizia riportata sul Giornale relativa ai fatti si punisce i colpevoli...udite udite: per avere rivelato segreti d'ufficio. Di segreti d'ufficio ne sono stati rivelati in quantitá industriali per fatti riguardanti Berlusconi. Per quelli non s'é proceduto. Non é stato neppure aperto un fascicolo. Miserabili. Giocano con la legge sulle spalle degli altri. Poi in Cassazione verrá assolto come é avvenuto sino ad ora. Per il momento i tamarri si tengano un bel 27 a 0. Nessuno mi toglie dalla mente che la sentenza era giá stata scritta sin dall'inizio.

Meo Sanchez

Gio, 07/03/2013 - 13:19

Certo da come è scritto questo articolo sembra proprio che Silvio sia del tutto estraneo, ma come sempre, così non è, condannato finalmente, peccato che con i gradi successivi cadrà anche questo processo. Auguri alla Santa Magistratura che deve aver la pazienza di lavorare a contatto con buffoni e buffone, che fanno del tribunale il loro parco giochi. Ora il popolo vuole le altre condanne.

Ritratto di roberto-sixty-four

roberto-sixty-four

Gio, 07/03/2013 - 13:19

Forza e coraggio Presidente, la strada e' ancora lunga, ma i milioni di voti contro tutto e tutti la dicono lunga. Grazie

true_blogger

Gio, 07/03/2013 - 13:22

Ma voi li leggete gli atti dei processi? O seguite la linea "tutti ce l'hanno con Berlusconi"? Per accusare qualcuno ci vogliono le prove, per condannarlo poi non ne parliamo. Non è che uno si sveglia la mattina e condanna Berlusconi. Basta il minimo errore, anche solo di forma, e la condanna salta. Se esiste qualcuno al mondo in grado di bloccare un processo, Berlusconi lo ha assunto come suo avvocato. La strategia che adottano non è mai difendersi in aula, perché le prove ci sono. Puntano alla prescrizione. E noi italiani morti di fame stiamo pure qui a difenderlo. Fatevi delle domande ragazzi...

poverasx

Gio, 07/03/2013 - 13:23

Morale: se hai una notizia di reato che riguarda la sinistra non la devi denunciare sennò ti condannano.

VALERIO MASSIMO...

Gio, 07/03/2013 - 13:24

QUELLO CHE PIU' FA PAURA IN QUESTA COME IN ALTRE VICENDE E' IL FATTO CHE INCURANTI ORMAI DELLA PALESE FAZIOSITA' E PARTIGIANERIA , I MAGISTRATI CONTINUANO A FARE IL CAZZO CHE VOGLIONO SICURI CHE NESSUNO GLI DICA NIENTE. ORAMAI AGISCONO SENZA NEANCHE UN BRICIOLO DI PUDORE, MA CAZZO!! INVECE DI INDAGARE CHI INTRALLAZZA CON LA CONNENZA DI BANCHIERI GOVERNATORI DELLA BANCA CENTRALE E POLITICI TU CHE FAI? CONDANNI NATURALMENTE CHI PUBBLICA I FATTI.... NON FA UNA GRINZA SIAMO ALLA FOLLIA. DANNATO SIA CHI IN ITALIA SI TROVA AD AVER A CHE FARE CON SANITA' E MAGISTRATURA

Ritratto di gattafelly

gattafelly

Gio, 07/03/2013 - 13:26

A Roma si dice: Daje e daje le cipolle diventano aje. Traduzione: Dagli e dagli le cipolle diventano agli. Chi vuole capisce....

Ritratto di Gigliese

Gigliese

Gio, 07/03/2013 - 13:26

Che strano chi si compra le Banche (MPS,Unipol, etc..) E LE DISTRUGGE se la cavano sempre (se sono di Sinistra). CHE BELLA QUESTA GIUSTIZIA.

Ritratto di _alb_

_alb_

Gio, 07/03/2013 - 13:27

Oggi è una data da ricordare. Il 7 MARZO 2013, è ufficialmente iniziata la DITTATURA DELLA MAGISTRATURA ROSSA in Italia.

a_zotti52@virgi...

Gio, 07/03/2013 - 13:28

ma andiamo come si puo´credere che Berlusconi stsva dormendo perche´non dicono che era andato a fare la pipi´ evidentemente rispetto alle contestazioni dei magistrati i bravi Longo e Ghedino non sanno che pesce pigliare io comunque avrei anche condannato Fassino e Consorte !

antoniopochesci

Gio, 07/03/2013 - 13:28

Bisogna prendere atto che in Italia non si punisce chi appicca l'incendio ma chi lo segnala.Non so se esistano leggi ad personam ma di fatto è certificato che esistono sentenze contra personam.

skualo

Gio, 07/03/2013 - 13:28

e poi si lamentano di essere delegittimati. ad ogni modo ben gli sta per non aver avuto il coraggio di attaccare decisamente il cancro di una giustizia a diverse velocità quando avrebbe potuto. qui non si tratta più di scegliere tra destra e sinistra ma tra libertà e tirannia ricordando ad un popolo sostanzialmente imbecille che oggi tocca a berlusconi ma domani l'arbitrio e l'ingiustizia può toccare chiunque stia sul naso ad uno qualsiasi di quei vincitori di concorso intoccabili.

mimicaro2005@li...

Gio, 07/03/2013 - 13:28

Mi sembrano dei ragazzini, immaturi e alquanto andicappati, che litigano quando giocano e giocano quando litigano, ma si divertono sempre e comunque. Hanno un unico scopo: Incastrare l'0diato, il solo e unico nemico, Silvio Berlusconi. E lo fanno incuranti delle figuracce che fanno, lo fanno per la gloria e per potersi assicurare uno spazio politico, che li saprà lautamente remunerare. Ma ci pensate, ma immaginate cosa hanno fatto? che po po di indagine hanno fatto? ma scherzate! tempo, soldi per le intercettazioni, per gli straordinari, ore ed ore di tempo dedicate ad indagare per decidere, ma decidere cosa, che le parole esalate dallo Iettatore (fassino) a consorte erano sì vere, ma rivelate in anticipo violando un segreto d'ufficio! ma perchè, volevano forse tenerle segrete? e le anticipazioni del Corriere nel 1994 al G8 di Napoli? quelle sì, che furono destabilizzanti, ma nessuno fiatò, come mai? Ma a questi individui possibile che nessuno dica di andare a lavorare, a guadagnarsi quel lautissimo ed immeritato stipendio, ma lavorare per indagare per cose "serie" e non per cagare stronzate!

Albaba19

Gio, 07/03/2013 - 13:32

accetate di buon grado, in fin dei conti è solo un annetto, aspettate di vedere quando viene fuori il caso de gregorio quanti se ne piglia.

Ritratto di PaoloDeG

PaoloDeG

Gio, 07/03/2013 - 13:32

Se i tribunali facessero il loro dovere, l'Italia non sarebbe in questa crisi! Perché non é solo una crisi economica e finanziaria, ma anche crisi etica e morale, culturale e ideologica, e crisi di identità! I tribunali sono intransigenti e duri con alcuni, e dolci e comprensivi con altri! Manca letteralmente equità ed uguaglianza! Il giornale pubblicando la frase di Piero Fassino "Abbiamo una banca" ha solo informato i lettori su delle verità! Le informazioni veritiere non sono punibili ma premiabili! Bisognerebbe piuttosto punire le media che pubblicano le menzogne!

Ritratto di Bartuldin

Bartuldin

Gio, 07/03/2013 - 13:32

deluso. Se la legge deve essere uguale per tutti cosí sia. S'é chiesto perche solo in questo caso hanno proceduto mentre invece per tutte le altre rivelazioni che peró come oggetto avevano Berlusconi, non hanno aperto un fascicolo?. Guardi che le rivelazioni extra ufficio su Berluconi risalgono al 1995 e furono causa di sue dimissioni. L' ''abbiamo una banca'' risalgono a molti anni dopo. Nel frattento sono state pubblicate in quantitá industriali notizie soperte da segreto. Perché non hanno proceduto anche per loro? Il fatto é che la magistratura odierna(minuscolo) é solo la bruttissima copia della Magistratura che operava ai tempi in cui ero un appartenete alle forze dell'ordine.

Ritratto di luigipiso

luigipiso

Gio, 07/03/2013 - 13:35

@Agostinob Cosa le gente beve tutto? Che la MPS è scandalo di sinistra?

Ritratto di paola29yes

paola29yes

Gio, 07/03/2013 - 13:35

Mi sembra tutto logico. L'imputato è Silvio Berlusconi, mica micio, micio, bau, bau. Non è svendola, errani, penati che "il fatto non sussiste", con Berlusconi "sussiste a prescindere".

Ritratto di marione1944

marione1944

Gio, 07/03/2013 - 13:37

luigipiso: come le ho già detto varie volte lei è solo un ipocrita ignorante.

Altaj

Gio, 07/03/2013 - 13:37

Una magistratura venduta. Una magistratura divisa in correnti politiche (incredibile), che può condannare i suoi avversari, e può assolvere i suoi amici (il gay di Bari per esempio). Un istituzione che neanche i somali..........

man73

Gio, 07/03/2013 - 13:38

Condannato per un reato che non viene praticamente mai contestato a nessuno; le intercettazioni del caso Ruby sono finite TUTTE sui giornali, anche quelle senza rilievo penale ma li' non si è mosso nessuno; il fatto è che alla Procura di Milano serviva una condanna, anche se in primo grado, PRIMA della requisitoria della Bocassini per creare il clima politico favorevole.

unosolo

Gio, 07/03/2013 - 13:38

la separazione della carriera forse era questa legge che non deve passare e allora qualsiasi scusa è buona per attaccare il nemico e una condanno spiana la strada , abbiamo sentito e letta della due strade della giustizia , una a sinistra e l'altra contro la desta senza contare se solo avessero passato una legge per la responsabilità dei giudici costringendoli a farsi coprire dalla assicurazione , ora può comprare la banca il Frassino , saranno pochi 80,000 euro vuol dire che prenderà solo azioni .

Ritratto di Davide.davide

Davide.davide

Gio, 07/03/2013 - 13:39

Corona paparazzalo! ahhahahaha

Ritratto di gianni1950

gianni1950

Gio, 07/03/2013 - 13:40

Questa è LA MAGISTRATURA ITALIANA PROVOCATRICE CAPACE A METTERE ODIO E ZIZZANIA TRA GLI ITALIANI. INVECE DI CONDANNARE FASSINO CHE AVEVA DETTO ABBIAMO UNA BANCA, CONDANNANO BERLUSCONI PERCHè SUL GIORNALE ERA RIPORTATA QUELLA FRASE CHE TUTTI SANNO, CHE ERA LA VERITA. ORRMAI è LAMPANTE CHE LA GIUSTIZIA -INGIUSTIZIA ITALIANA è COMANDATA DALLE SINSITRE POLITICHE COMPRESO BERSANI, PER ALLONTANARE LA QUESTIONE DELLA bANCA MPS CHE HA DATO CENTINAIA DI MILIONI DA OLTRE 20 ANNI ALLA SINISTRA ITALIANA. CONDANNANO BERLUSCONI PER IL NULLA ASSOLUTO,MENTRE ASSASSINI VENGONO LIBERATI DAL CARCERE DOPO POCHI ANNI. VERGOGNA ALLA MAGISTRATURA COMUNISTA, L'ITALIA RIMARRA ALLA MISERIA FIN TANTO CHE QUESTI SPORCHI SGHERRI PM , PAGATI DALLE SINISTRE, NON VENGONO ARRESTATI E MESSI IN GALERA PER AVERE CAUSATO TURBATIVE E ODIO NEL PAESE DOVE LA GIUSTIZIA NON ESISTE PIù'.

Boxster65

Gio, 07/03/2013 - 13:40

Dai state scherzando vero?? Siamo su Scherzi a Parte vero?? Solo in Italia ed una magistratura politicizzata può condannare per un reato del genere!! Praticamente dovrebbero essere in galera, alla stessa stregua, la maggior parte dei magistrati delle cancellerie dei tribunali e tutte le redazioni di tutti i quotidiani!! VERGOGNATEVI GIUDICI!!

Stella

Gio, 07/03/2013 - 13:40

Incredibile! Invece di processare che ha pronunciato quelle parole "abbiamo una Banca!" hanno rpocessato e condannato chi le ha sentite e fatte pubblicare! Una vergogna assoluta! Hai voglia che si deve andare in piazza!

Ritratto di marione1944

marione1944

Gio, 07/03/2013 - 13:41

KNight: può anche aver ragione, ma noi ci andiamo di propria volontà e a nostre spese e non come voi spinti dal partito con pullman e treni speciali pagati sempre dal partito. Siete e resterete patetici.

Ritratto di romy

romy

Gio, 07/03/2013 - 13:42

Chiedo a chiunque di mettersi nei panni dell'uomo più intercettato del mondo,le cui intercettazioni sono finite sui giornali di tutto il mondo,che poi viene condannato per un reato analogo a quelli che sono stati commessi nei suoi confronti,e di cui non ho memoria di condanna alcuna,ma potrei sbagliare.Anche questo mi avvicina,sempre più,come uomo all'uomo Berlusconi,la storia,forse,un domani molto lontano,ci spiegherà il perchè??????????????che pur di azzannare un uomo non si è badato al danno parallelo di distruggere un popolo ed una Nazione.La vogliamo salvare,in parte s'intende?,questa nostra Italia con dentro gli Italiani più deboli e bisognosi?allora solo un governo PD-PDL sarebbe la risposta,e chi lo rifiuta,per motivi vari,distrugge solamente e non ha bene inteso il messaggio del popolo Italiano........si guardino i numeri dei voti,siamo al pareggio meno un pelino,ma veramente si pensa che i votanti del Centro-Destra sono persone vendute o che non ben comprendono a differenza dei sinistri?a questi del PD dico di scendere con i piedi per terra e mettersi a ragionare,deponendo l'atavico odio verso l'avversario politico,sempre più simile ad un'altra persona molto più grande che ci ha preceduto più di 2000 anni fa,esistono vari modi per crocifiggere un uomo.

Ritratto di CIOMPI

CIOMPI

Gio, 07/03/2013 - 13:43

Per aredo. Mi dispiace deluderla ma non sono ne' mai sono stato comunista e lei conferma che il berlusconismo è la più grave malattia della destra italiana. infatti basta non essere d'accordo con il cav per essere tacciati e insultati come comunisti.

Ritratto di sartana1

sartana1

Gio, 07/03/2013 - 13:43

Io voglio porre solo un quesito all'attenzione di tutti : non sarebbe ora di smetterla di dire che la giustizia funziona, quando non condanna Berlusconi, e l'esatto contrario quando lo condanna? Non credete che il Popolo Italiano a ben altro da pensare e poi ci meravigliamo del risultato del movimento 5*?

Tom Di Biase

Gio, 07/03/2013 - 13:44

This is the end my only friend Berlusca!!!....bye bye.....

ferry1

Gio, 07/03/2013 - 13:44

Che strani certi magistrati quando sbagliano paga pantalone quando invece vengono risarciti su sentenze di "compagni colleghi" si tengono i quattrini.

Ritratto di ferdnando55

ferdnando55

Gio, 07/03/2013 - 13:44

@mimicaro2005. l'unico scopo è la giustizia. babbione perdente!

Massìno

Gio, 07/03/2013 - 13:48

Ma qualcuno qui capisce la differenza tra il pubblicare un documento che è stato reso pubblico consegnandolo a degli avvocati e il pubblicarne uno che è coperto da segreto istruttorio? Qualcuno capisce la differenza tra l'essere in possesso di un documento perché ufficialmente consegnato e l'esserne in possesso in modo truffaldino? O è chiedere troppo?

Tom Di Biase

Gio, 07/03/2013 - 13:48

I poveri sudditi del sultano si affannano a difendere l'onnipotente....ed è circa 20 anni che lo fanno....incuranti del disprezzo delle regole e della costituzione che il PDL sta portando avanti.....è quasi ora di riacquistare un po' di dignità.....dai su che ce la potete fare....

Ritratto di gianni1950

gianni1950

Gio, 07/03/2013 - 13:50

fA BENE BERLUSCONI AD ANDARE UNA VOLTA AL MESE NELLE PIAZZE CON IL POPOLO, DEVE DIRE DI PERSONA LA QUESTIONE DELLA SITUAZIONE ITALIANA, CHE INTERESSA AGLI ITALIAni e denunciare il perdurare di false accuse e vergognose decisioni della magistratura contro di lui. Il popolo deve sapere la verita su tutto e decidere con il voto prossimo chi premiare e chi mandare a casa delle forze sinistrorse intromesse nelle decisioni dei giudici per distruggere Belusconi,unica colpa essere amato da milioni di onesti lavoratori italiani, senza in tasca il libretto dei comunisti..

lamwolf

Gio, 07/03/2013 - 13:50

Per il complotto relativo all'acquisizione della banca??? le indagini??? il processo??? mha!!! E per tute le volte che vengono divulgate intercettazioni, documenti, verbali la rivelazione del segreto d'ufficio??? conrta solo per alcune persone e per altre è permesso??? ma questa non è democrazia ma dittatura!!!! Quando una bella riforma della giustizia, che diventi apolitica, con separazione di carriere e che non sia garantista per il delinquente.....

benny.manocchia

Gio, 07/03/2013 - 13:52

Luigi Piso:aspetta e spera...nel contempo attento al fegato. Un italiano in USA

Ritratto di spectrum

spectrum

Gio, 07/03/2013 - 13:52

Ormai la verita' e chiara anche ai piu disinteressati/disinformati. I giudiuci sono uomini, con sentimenti, simpatie, antipatie, e militanze politche, si sa. Ci fosse una sentenza una su qualche politico di csx .... anche se le rogne escono, va sempre tutto a finire in nulla. Come in questo caso, addiritura, da un chiaro invischiamento del csx con unipol, si ribalta addiritura la frittata. Basta essere del PD, e tutto e possibile, le punizioni arrivano, precise.

itgenius

Gio, 07/03/2013 - 13:53

VERGOGNA!!! LA MAGISTRATURA CHE VA A BRACCETTO CON LA POLITICA!! NEMMENO NELLE PEGGIORI DITTATURE!!!! E C'E' PURE CHE APPLAUDE.... MA VI DOVRESTE NASCONDERE PER LA VERGOGNA!!! EVVIVA LA DEMOCRAZIA!!!

giusto1910

Gio, 07/03/2013 - 13:53

Ok, se il reato c'é stato é giusto condannare il colpevole. Adesso però i "magistrati" devono aprire centinaia di inchieste all'interno delle varie sedi giudiziarie e condannare tutti gli altri colpevoli che dall'interno della "macchina della giustizia" hanno fatto filtrare ad hoc rivelazioni coperte da segreto d'ufficio, volte a manipolare l'opinione pubblica e condizionare il voto politico e la carriera dei politici. Quanti magistrati potrebbero essere condannati? I cittadini attendono fiduciosi..............

gioch

Gio, 07/03/2013 - 13:53

Questa magistratura piace ai Grillini?Da alcuni postati,pare di sì.Se è così,abbiamo toppato.

michetta

Gio, 07/03/2013 - 13:54

Sissignori! TUTTI IN PIAZZA AD URLARE IL NOSTRO DISPREZZO E DISGUSTO PER UNA GIUSTIZIA INGIUSTA E DI PARTE. Il 23 p.v. Piazza del Popolo a Roma, dovra' essere stracolma! Noi ci saremo tutti, anche per il Presidente Berlusconi bistrattato in continuazione da questa stessa giustizia, che, non solo perche' sia rossa di livore, ma anche perche' non fa' il proprio mestiere come si dovrebbe, altrimenti le nostre tre cause, dal 1996, a quest'ora, sarebbero state sicuramente definite. Invece dopo 17 anni circa, ancora sono di la' da venire! Ed anche l'Equa Riparazione definita e stabilita, dopo 4 anni ancora non fornisce alcun effetto! Che schifo di Paese! Che schifo di giustizia! Tutti a Piazza del Popolo il 23 marzo!!!!!!

il nano

Gio, 07/03/2013 - 13:54

due son le cose, o è colpevole o i suoi avvocati non valgono un fico secco.Io opterei per la prima

fabio tincati

Gio, 07/03/2013 - 13:56

c'è un'Italia mafiosa che non gradisce essere toccata,un'Italia massona che si fa i fatti suoi,un'Italia gattopardo che cambia perchè nulla cambi.Sono sempre gli stessi aiutati da chi dall'Italia statale dipende,era giusto il commento:se Berlusconi fosse stato a sinistra avrebbe avuto tutto,in che mani siamo!!!

Marco72

Gio, 07/03/2013 - 13:57

Grande Silvio..!C'è molta invidia verso una persona che nella vita ha avuto molto successo...questa condanna prova in maniera schiacciante che la magistratura è di parte..ma che strano: con tutte le intercettazioni a tuo carico e pubblicate su giornali di sinistra , nessuno ha mai sollevato nulla, il che fa veramente pensare..comunque Silvio non mollare mai!!,Stai tranquillo che più accanimento giudiziario ricevi e più voti prendi! Siamo tutti con te..!!

Ritratto di cokieIII

cokieIII

Gio, 07/03/2013 - 13:57

@true_blogger: dai,fuori le prove! Mi dai anche quelle del processo Mills?

Ritratto di Gigliese

Gigliese

Gio, 07/03/2013 - 14:02

X mimicaro2005@li... CONCORDO CON LEI --Guardare a SINISTRA NON E' POSSIBILE PERCHE' I PREMI ALLA CARRIERA SI RICEVONO SOLTANTO SE LA TESTA E' GIRATA A DESTRA. LA POLITICA DELLO ZIO STALIN NON E' MORTA.

luigi civelli

Gio, 07/03/2013 - 14:02

Condannato a 1 anno di carcere per rivelazione in atto di ufficio,a 4 anni per frode fiscale,condannato al risarcimento di 560 milioni di euro a De Benedetti come corresponsabile in corruzione:nel Paese alla rovescia che è l'Italia è un eccellente curriculum per arraffare una delle più alte cariche dello Stato.Si aspettano le sentenze dei processi per concussione,prostituzione minorile,corruzione di senatore per conferire al Cavaliere la laurea ad honorem al Valore Civile con 110 e lode e bacio accademico.

rosalba cioli

Gio, 07/03/2013 - 14:06

per ciompi, scusi ma vale per le due parti avverse, non solo per le mammolette di sinistra.

roberto zanella

Gio, 07/03/2013 - 14:08

altro che non andare in piazza il 23...fino a quando ci saranno dei cacasotto nel PDL capaci solo di aspettare di vedere Silvio in manette per fare quello che vogliono con Monti e Bersani,la destra italiana non emergerà mai nonostante la maggioranza di liberali e conservatori in Italia. Non si va in piazza perchè la crisi chiede altro infatti come la magistratura che non gliene frega niente della crisi anzi avendo lo stipendio che hanno cosa volete mai che gliene frega della crisi..la cosa che mi meraviglia è che il rivoluzionario Grillo non si è mai avventurato su come riformare la giustizia,più furbo di Berlusconi ??

migrante

Gio, 07/03/2013 - 14:08

nel 2005 un giornale pubblica delle intercettazioni coperte da segreto istruttorio, l'editore quindi commette un reato, saltan pure fuori gli "intercettatori" a confessare di esser stati loro a fornire le suddette intercettazioni, hanno commesso un reato e lo confessano ( per l'editore non era necessaria neanche la confessione)...caso chiuso...quanto tempo richiedera` il dibattimento ?...un anno ?...due ?...esagero, tre ?...no, necessita di OTTO anni !!!...guarda caso cosi` si arriva alle soglie della prescrizione, cosi` l'appello diventa una perdita di tempo inutile e perche` succede cio` ?...semplice..perche` c'e`il terzo incomodo..che non ha ne pubblicato ne passato le intercettazioni, ma forse si puo` pensare che...ed ecco che cosi`si strascica, si strascica fino ad arrivare ad una condanna "ridicola" quanto inutile in modo che...resti il dubbio !!!

Rooster69

Gio, 07/03/2013 - 14:11

Al cav gli conviene arrendersi, prima o poi gli verrà un colpetto......ed io godo.

gamma

Gio, 07/03/2013 - 14:11

Questa sentenza dovrebbe far vergognare sopratutto... la vittima. Cioè Fassino, colui che pronunciò la famosa frase "...abbiamo una banca ???" Specialmente alla luce della tragedia e dell'enorme scandalo offerto dall'altra banca del PD, Monte Paschi Siena,quella che avevano da sempre, quella che hanno depredato senza vergogna. Ma i comunisti non hanno mai avuto il senso della vergogna e nemmeno quella del ridicolo. I magistrati, poi... be', meglio stendere un pietoso velo...

Ritratto di marino.birocco

marino.birocco

Gio, 07/03/2013 - 14:12

Anno più anno meno , giunti a questo punto poco cambia.

Rooster69

Gio, 07/03/2013 - 14:12

"Il Cavaliere avrebbe voluto venire in aula questa mattina a rendere dichiarazioni spontanee al tribunale prima della sentenza, ma è stato bloccato dalla congiuntivite" .....hahaha ma quanto dura sta congiuntivite. Pero' domani per vedere Monti e spostare il processo Ruby ci vedrà benissimo. Ops

eugenio.n

Gio, 07/03/2013 - 14:15

Mi sembra che questa notizia faccia il paio con quella dei poliziotti condannati e perseguitati per i fatti del G8 di Genova. Vengono condannati quelli che cercano di evitare disagi alla popolazione e ai loro averi. Berlusconi mi sembra stia tentando di rimettere in carreggiata il nostro Paese dopo la tragica esperienza economico-finanziaria di Monti. E con rapidità e tempismo incredibile parte l'attacco concentrico in perfetto stile stalinista di magistrature ed affini per eliminarlo. Sono già riusciti a rovinare per sempre la sua reputazione all'estero grazie alle pagina denigratorie di dipietro sui giornali inglesi e le apparizioni in programmi TV all'estero di prestigiosi(?) magistrati e giormalisti.Su "Der Format" un quotidiano, austriaco simile al Sole24ore è apparso oggi un commento a proposito dei clown italiani che dice con la massima naturalezza come di cosa di pubblico dominio mondiale che Berlusconi è in politica per non andare in galera!E la cosa per me incredibile è che nella stragrande maggioranza dei Paesi di lingua tedesca ciò è considerato cosa di assoluta certezza.

giova58

Gio, 07/03/2013 - 14:15

I commenti qui di molti sinistri avrebbero una qualche ragion d'essere se non ci fossero state altre intercettazioni mandate sui giornali ( i soliti vicino ai magistrati ) sulla questione. Perchè l'altra cordata veniva sputtanata mentre la scalata di Unipol veniva protetta? E' chiaro e palese il comportamento fazioso degli organi inquirenti, come è chiaramente fazioso il comportamento sul caso MPS che manifesta la copertura e protezione di cui gode il PD ex PCI. Non vengono fuori i colloqui telefonici con il proprietario di MPS cioè il PD, ma se c'è una telefonata di uno del PDL questa viene spiattellata sui giornale ipotizzando un accordo fra PD e PDL, se c'è qui qualcuno toscano o di Siena non può che farsi una risata visto come dal dopoguerra tutto il sistema è dominato dal partitone. Sappiamo tutti che una "casamatta" di Togliatti era la magistratura.

ciannosecco

Gio, 07/03/2013 - 14:17

"giovanni70zz"Forse è l'euforia,ma come sempre si abbandona alle apparenze.Per Vendola abbiamo un coimputato che ha confessato,eppure sia lui che Vendola sono stati assolti da un magistrato che si avrebbe dovuto astenere.Qui abbiamo un Giudice che,non solo deve motivarci la sentenza ,ma pende un una ricusazione del collegio giudicante da parte della difesa.Un'evidente stortura del Diritto permette a chi realmente lo conosce ,di essere tranquillo.Saluti e si goda il momento.

makeng

Gio, 07/03/2013 - 14:19

SENTI luigipiso: SMETTILA DI RACCONTARE CASTRONATE! LE LEGGI AD PERSONAM SONO QUELLE CHE VOI SINISTRONZI VI INVENTATE CONTRO BERLUSCONI. MA SE FOSSI IN TE SAREI MOLTO PREOCCUPATO PER QUESTA SENTENZA. IN FIN DEI CONTI QUELLO CHE CONTA E' IL POPOLO, NON LA SENTENZA DI GIUDICI ROSSI O LE VOSTRE CONVINZIONI "SUPERIORI". E CON QUESTA SENTENZA BERLUSCONI LA AVRA' ANCORA VINTA . VOI NON VINCERETE MAI CONTRO BERLUSCONI PERCHE' SIETE POVERI INETTI E PICCOLI NELLO SPIRITO E NEL CUORE. DA OCHETTO CON LA SUA "GIOIOSA MACCHINA DA GUERRA" ALLE RUBERIE DI TELEKOM SERBIA FINO ALLE LADRATE MPS, LA GENTE DI VOI NON NE PUO' PIU! E VE NE ACCORGERETE!

moshe

Gio, 07/03/2013 - 14:19

Sono decenni che i giornali pubblicano notizie riservate e non pubblicabili, sono decenni che dalla giustizia "scappano" notizie in modo misterioso, guarda caso, chi sono andati a prendere i nostri magistrati? Come mai non è mai stato trovato un colpevole all'interno di un tribunale per la fuga di notizie riservate? La magistratura andrebbe tutta azzerata.

Ritratto di Alberto43

Alberto43

Gio, 07/03/2013 - 14:21

Che questo processo farsa puzzasse già di condanna era risaputo, da un pm che vuole archiviare ad un gup che vuole procedere la dice lunga! Che ora si scatenino le varie fazioni è altrettanto ovvio, ma che un processo fatto al dito che indica la luna anzichè alla luna è una vergogna per non parlare della lungaggine e dei costi...sbaglio o esiste un CSM (dicasi: Consiglio Superiore della Magitratura, non Centro di Salute Mentale) profumatamente pagato dai cittadini per controllare certe macroscopiche anomalie?

cgf

Gio, 07/03/2013 - 14:24

bene, poi, dopo l'appello, arriva il terzo grado che, giustamente dirà che il fatto non sussiste, intanto i pm milanesi andranno in Parlamento, ovvio nel PD, e chi paga?

Ritratto di ilmax

ilmax

Gio, 07/03/2013 - 14:24

...e domani ci sarà la rossa che tirerà fuori dai cassetti a sua sentenza impolverata! non vede l'ora!

gibuizza

Gio, 07/03/2013 - 14:24

@true_blogger - scriverne una (vera!) no?

re-leone66

Gio, 07/03/2013 - 14:30

Guardate bene la foto, le due bionde giovin donzelle come se la ridono....è tutto dire...e la condanna perchè un bambino di Caltanisetta ha sporcato il pannolone mentre era in TV Berlusca, quando arriva??

Ritratto di mina2612

mina2612

Gio, 07/03/2013 - 14:32

BASTA!! BASTA!! BASTA!! Neppure dopo l'autoaccusa di Ingroia questi magistrati democratici cercano di non mostrarsi tanto faziosi! Se non esiste un CSM serio su cui contare, possibile che non ci sia un Organo superiore europeo o mondiale dove poter ricorrere e auspicare in una vera giustizia che ponga fine alla parzialità dei nostri giudici rimuovendoli da un incarico tanto delicato?

endrius79

Gio, 07/03/2013 - 14:34

Certo che è singolare vedere come le intercettazioni cambino di peso e di gravità a seconda del contesto, se vengono usate come sistema di prova contro certa gente, sono un abominio assolutamente da riformare e ostacolare. Se invece le usa quella gente allora diventano un nulla, una cosa ridicola per la quale non ci dovrebbe essere alcun reato e quindi alcuna condanna.

Angelo48

Gio, 07/03/2013 - 14:36

a_zotti52@virgi...: beh, anche lei non sa che pesci prendere quando le si rivolge qualche domanda. Eppure...uno studioso come lei non dovrebbe avere difficoltà a rispondere....

HANDY16

Gio, 07/03/2013 - 14:38

X Angelo48: Perdoni la mia modesta cultura in materie giuridiche ma Lei mi deve spiegare a cosa corrisponde una "quasi assoluzione" riconducibile a quasi tutti gli imputati nel processo per la scalata a BNL da parte di UNIPOL. Mi dovrà anche spiegare come sia attribuibile un reato ad una società dal momento che Lei afferma che sono state assolte Coop Estense e Nuova Coop. In ogni caso poichè è un dato di fatto che questo quotidiano ha pubblicato una notizia coperta da segreto istruttorio non vedo dove sia la singolarità dell'azione penale di cui alla sentenza di condanna odierna. Le risulta che la Procura abbia agito per obbligatorietà dell'azione penale o a seguito querela di parte? Mi spieghi anche di quale reato si sarebbe reso responsabile Fassino per aver pronunciato la famosa frase poichè non sono pochi i commentatori che reclamano il carcere anche per lui.

Mareia2012

Gio, 07/03/2013 - 14:39

Non è possibile c'è da indignarsi è palese che si vuole distruggere Berlusconi ! Ma i vari personaggi soggetti della telefonata ? Forse anche noi abbiamo bisogno di qualche chiarimento in merito!

Angelo48

Gio, 07/03/2013 - 14:40

ciannosecco: carissimo ti prego...ricordati che il maggior disprezzo e' la non curanza. Applicalo per favore!!!!Un abbraccione!

tiptap

Gio, 07/03/2013 - 14:43

La sinistra e la sua magistratura sono solo capaci di odio, violenza, ingiustizia, potere. Una sentenza di chiarissima iniquità. Di tutte le intercettazioni abusive, rivelazioni di informazioni riservate, pubblicazioni di intercettazioni, di tutto il liquame fetido della stampa comunista, nulla viene condannato, ma chi parla per la giustizia e la verità è perseguitato. Berlusconi è un eroe, non dimentichiamolo mai. La prima legge necessaria in Italia è qualcosa che inchiodi la magistratura alle sue responsabilità ed impedisca abusi cosí eclatanti. Chi non vede l'iniquità di certi magistrati non può che essere in malafede.

Ritratto di IoNonSonoDiSinistra

IoNonSonoDiSinistra

Gio, 07/03/2013 - 14:44

Mia moglie, nata in Albania, dice che questi metodi gli ricordano il regime comunista che ha vissuto fino al 1991.

Ritratto di Anna 17

Anna 17

Gio, 07/03/2013 - 14:46

Certo che se le leggi vengono interpretate per gli amici ed applicate per i nemici, Berlusconi non farà certo fatica a passare per un perseguitato. Ricordo quanti verbali segreti furono pubblicati dal Corriere ai tempi di mani pulite e quanti altri in seguito, ma non ricordo alcuna indagine ne condanna sul Corriere od i suoi proprietari ne ad altri organi d'informazione. Complimenti quanta credibilità su questa giustizia.

Ritratto di pasquale.esposito

pasquale.esposito

Gio, 07/03/2013 - 14:46

#luigi piso. Tu, scrivi un,altra delle tue minkiate vero? nel consiglio di amministrazione di MPS di 19 consiglieri 16 sono del PD!, mi sembra chiaro che senza la decisione di questo partito non si spostano 17 miliardi di tangenti tra Londra, Madrid e Amsterdam, gente come te é quella che approva questa Giustizia che é talmente marcia da far pensare alla Giustizia Nazista e Bolscevica di Hitler e Stalin, i balordi come te sono quelli che non capiscono un cazzo di come deve funzionare la giustizia anche se vedono gli esempi in tutto il Mondo di come dovrebbe funzionare la Magistratura, il nostro Paese é in queste condizioni perche non c,é una coscienza popolare di SX di vedere la realtá che c,é in Italia, finché nel nostro Paese ci saranno questi Giudici che sono tanti Freisler noi saremo sempre la barzelletta di tutti!.

beep

Gio, 07/03/2013 - 14:49

Non fare ad altri ciò che non vuoi sia fatto a te.

SerDM

Gio, 07/03/2013 - 14:52

Povero perseguitato!ma come é mai possibile che sono tutti contro di lui????Sará mica colpevole?Nooooo, dá lavoro a troppa gente per ammetterlo!

Lino1234

Gio, 07/03/2013 - 14:53

Informo i vari trinariciuti, tipo baldo 1, birocco, ecc. ecc., che la congiuntivite che ha impedito a Berlusconi di recarsi al tribunale, ha danneggiato lo stesso Berlusconi, in quanto, in tribunale sarebbe andato per difendersi, non per accusarsi. Almeno fino a qui arrivateci anche voi, poveri trinariciuti. Saluti. Lino

Ritratto di luigipiso

luigipiso

Gio, 07/03/2013 - 14:53

@makeng Sbagliato. E' tutto sbagliato quello che hai scritto. Il popolo italiano sta festeggiando per questa sentenza. Ma berlusconi uscirà pulito perchè il baratto fra un pò inizierà con la sua uscita dal parlamento. E l'Italia inizierà la sua ripresa.

roseg

Gio, 07/03/2013 - 14:54

ROOSTER69: MA VA A DA VIA I CIAPP!!!

giova58

Gio, 07/03/2013 - 14:54

Il troppo stroppia

pbellofi

Gio, 07/03/2013 - 14:56

E uno....continua la prossima settimana. Caro Cav, sicuramente verrà assolto nei gradi successivi, ma non potrà più muoversi. Lasci perdere. Passi il pallino ad Alfano.

Ritratto di romy

romy

Gio, 07/03/2013 - 15:01

@il nano,messaggio Gio, 07/03/2013 - 13:54,Berlusconi colpevole?,si di una cosa,sicuramente,che da 20 anni impedisce alla sinistra di vincere,al che capisco il grado di odio.Saluti

marianco

Gio, 07/03/2013 - 15:01

E due !!!!!

Triatec

Gio, 07/03/2013 - 15:01

Rooster69 # Attento i colpetti sono molto più democratici di voi, non rispettano età, ne condizione economica,... quando arrivano arrivano.

angel42xy

Gio, 07/03/2013 - 15:03

quando i giudici fanno fuggire intercettazioni e atti secretati NON PAGANO.. E ALLORA A morte questa magistratura che siarroga ilDIRITTO DI COMNDARE OVUNQUE .. COMPRESA LA NOSTRA VITA E SALUTE( LEGGI CELLULE STAMINALI E EUTANASIA)QUESTOSI CHIAMA ASSALTO ALLA DEMOCRAZIA..

kerokee

Gio, 07/03/2013 - 15:09

L'ennesima usurpazione da parte di magistrati e giuidici che intendono demolire politicamente il Cavaliere non potendo il PD farlo alle urne. ADESSO PERO' BISOGNA ANDARE FINO A FONDO SUL PROCESSO UNIPOL ANCHE PER QUANTO RIGUARDA I POLITICI CORROTTI DI COLORE ROSSO CHE VOLEVANO UNA BANCA E CHE HANNO FATTO BEN PEGGIO DEL CAVALIERE PER AVERE LA BANCA!!! E CONTINUO A RIPETERE: CHE FINE HA FATTO PENATI ? CHE FINO HA FAATTO IL PROCESSO SULLE COOP ROSSE ? Giornalisti del Giornale, dovete aggiornarci anche su queste nefandezze sinistrorse perchè la gente sappia !!!

kihaad

Gio, 07/03/2013 - 15:11

Ma cosa sbavate???? Andrà in prescrizione come tutti gli altri. Magari morisse Non voterò mai più PDL

Perlina

Gio, 07/03/2013 - 15:13

Se non fosse una tragedia bisognerebbe davvero farci una di quelle splendide sceneggiate napoletane. Siamo alle comiche. Triste per chi, per qualsiasi ragione, si troverà ad averci a che fare. E allora Cavaliere, buttiamola in risata, sono certa che tu abbia conquistato il GUINNES DEI PRIMATI. Per averlo la gente fa le capriole. Tu invece non devi fare proprio nulla. Non credo che al mondo ci sia un perseguitato dalla giustizia come te. Mi piacerebbe sapere che cosa ne farà fassino di quei pochi spiccioli. Certo che se aveva intenzioni di investirli per assicurare un futuro ai suoi figli (non so nemmeno se ne ha) sarà rimasto molto deluso. Un milione di euri che le sono rimasti sul "gozzo". Che buffone. Scusate, che fine hanno fatto i consorte e compani? Ogniuno di noi ha il suo obbi, a sinistra piacciono le banche. Mi sa che non gli portino molta fortuna.

gedeone@libero.it

Gio, 07/03/2013 - 15:13

Fassino, invece di essere indagato insieme ai vertici del PD, ha avuto anche un risarcimento di 80.000 euro, alla faccia del bicarbonato di sodio e di Berlusconi! Se continua così una banca la apre di suo .... IL 23 TUTTI IN PIAZZA IN DIFESA DELLA VERA DEMOCRAZIA.

kihaad

Gio, 07/03/2013 - 15:14

È uno di quelli che ha rovinato il paese.... Non lo ritengo una persona.

Aam31

Gio, 07/03/2013 - 15:14

Facce di bronzo.

Ritratto di gianni1950

gianni1950

Gio, 07/03/2013 - 15:17

sE IN iTALIA NON VERRA CAMBIATO QUESTO CSM L'ITALIA CADRà FINO AGLI INFERI E NESSUNO POTRà SALVARLA. VERGOGNA AI MAGISTRATI SINISTRORSI VENDICATIVI CHE ODIANO LA RICCHEZZA DI BERLUSCONI E LO CONDANNANO PER IL NULLA ASSOLUTO. L'INVIDIA è UNA MATERIA CHE FA PARTE DELLA CASTA E MAGISTRATURA SINISTRORSA. SE BERLUSCONI ERA UN CITTADINO QUALSIASI O UN MORTO DI FAME, TUTTE LE FALSE E RIDICOLE ACCUSE CONTRO DI LUI NON SAREBBERO MAI ESISTITE. CITTADINI PENSATECI E RIFLETTETE. BERLUSCONI RESISTE E VAI CON NOI TUTTI OGNI MESE NELLE PIAZZE, VERRAI RICOMPENSATO E IL CSM SARA OBBLIGATO AD INTERVENIRE E PUNIRE SEVERAMENTE QUEI PM MALEDETTI CHE STANNO ROVINANDO IL PAESE PER ACCANIRSI DA 20 ANNI CONTRO BERLUSCONI.

Ritratto di kinowa

kinowa

Gio, 07/03/2013 - 15:19

Due sono le cose che mi fanno arrabbiare in tribunale; La scritta "la legge è uguale per tutti" e la frase "in nome del popolo Italiano" pronunciata prima delle sentenze. Sono ambedue in contrasto con questa magistratura di parte, irresponsabile, incolta e protagonista che abbiamo in Italia, Prima vi si metterà mano e prima usciremo anche dal pantano economico. Ma quale imprenditore investe in italia con giudici di tale specie?????

Ritratto di vaipino

vaipino

Gio, 07/03/2013 - 15:19

Da ex simpatizzante PDL, tempo fa mi sarei arrabbiato a vedere l'ennesima persecuzione nei confronti del Cavaliere, ma dopo tutto quello che ha votato assieme a Monti e Bersani spero che vada in galera e buttino la chiave! Se provo un fastidio è quello di sapere che la condanna viene da una parte della magistratura che va a cena con i compagni e lavora subdola per tirare la volata al PD (altra masnada di delinquenti).

Ritratto di camillo45

camillo45

Gio, 07/03/2013 - 15:23

Ma tutte queste condanne e neanche un giorno di galera..e poi dicono che siamo un paese non garantista ma dov'è la certezza della pena??

Ritratto di GABRIELE FOGLIETTA

GABRIELE FOGLIETTA

Gio, 07/03/2013 - 15:24

Cari HOWL e paul vara, ma che cosa leggete? Avete saputo leggere, soltanto, che Berlusconi non è andato in tribunale. Anche se l'impedimento fisico ha portato danno solo a lui perchè non ha potuto dire in faccia ad un tribunale,fazioso e partigiano, tutto il suo senso di disgusto. Non avete letto, per esempio, che è la prima volta che viene emessa una condanna del genere. Non avete letto che il PM aveva chiesto l'archiviazione del procedimento contro Silvio Berlusconi. Non avete letto che chi ha orchestrato e favorito un reato non è stato neanche indagato. E sapete perchè non è stato indagato? Perchè il PM che voleva indagarli, Clementina Forleo, è stata fatta sparire dalla vita pubblica Italiana. Qualcuno di voi ha mai sentito parlare di un sentimento che si chiama vergogna?

Ritratto di Kasparov77

Kasparov77

Gio, 07/03/2013 - 15:28

Sino a quando saremo in grado di far capire all’estero che in Italia un pluri-pregiudicato può riuscire a farla franca? Che forse lo stesso riuscirebbe a far passare leggi per evitare il proprio arresto all’infinito, se riandasse al governo. Sta diventando qualcosa che non ci invidiano nemmeno le popolazioni delle peggiori dittature africane di 20 anni fa.

Cavalier Pompetta

Gio, 07/03/2013 - 15:28

Secondo Fassino la condanna sarebbe la prova di quanto "la politica italiana sia stata in questi anni fortemente inquinata da pratiche illecite". Concordo in pieno! Chi restituirà agli italiani che nel 2006 avrebbero votato per l'Unione di Prodi, ma non lo fecero in seguito alla campagna di stampa montata illegalmente di questo giornale, dalla quale furono ingannati, i benefici che avrebbero ricevuto da una fase di stabilità politica con il buongoverno del CSX?

disalvod

Gio, 07/03/2013 - 15:30

DOV'E' NAPOLITANO?A QUESTO PUNTO BISOGNA PORSI UNA SEMPLICE DOMANDA:SE BERLUSCONI FOSSE STATO UNO DELLA SINISTRA COSA GLI SAREBBE SUCCESSO?NON HO PIU' PAROLE.PERCHE' ALLORA I MAGISTRATI NON INTERVENGONO A FAVORE DELLE DITTE CHE NON RIESCONO AD AVERE IL PAGAMENTO DELLE LORO FATTURE RISCHIANDO IL FALLIMENTO E LA PROPRIA VITA??PER SECRETO D'UFFICIO SI E' CONDANNATI MENTRE PER SUICIDI/OMICIDI DOVUTI ALLA SUPERBUROCRAZIA DELLO STATO NON VI SONO CONDANNE.

pieropomiga

Gio, 07/03/2013 - 15:30

e questo é niente: per fine mese avrà sorpassato i dodici anni, vedrete

Ritratto di pasquale.esposito

pasquale.esposito

Gio, 07/03/2013 - 15:30

#kihaad. MAGARI; CREPERESTI TU! COSI NON SARESTI PIÚ SUI NOSTRI COGLIONI; MA NON BASTEREBBE CHE CREPERESTI SOLO TU; PER ESSERE SICURO CHE NON CÉ UNA PROGENIA DOVREBBE MORIRE TUTTA LA TUA FAMIGLIA! NON É MIA ABITUDINE VOLERE LA MORTE DI UNA PERSONA; MA TU LO MERITI PERCHE NON SEI UNA PERSONA NORMALE MA SOLO UN VERME MISERABILE CHE NON MERITA PIETÁ!.

Ritratto di Baliano

Baliano

Gio, 07/03/2013 - 15:31

... ma come, invece d'una medaglia d'oro al valor civile, per aver rivelato l'inganno, sputtanando un finto compagno di fede marxiana, rivelatosi, assieme ai suoi bravi, un becero capitalista guerrafondaio, sotto mentite spoglie... gli danno addirittura la galera al berlusca? - Ma non c'è proprio più religione, tutti apostati ed eretici, questi compagnucci del "lardo", ben nascosto nel caveau, laggiù in fondo a sinistra. - W Maramao e la revolucion.

Perlina

Gio, 07/03/2013 - 15:32

kihaad - Attenzione i ragli dei somari ricadono in testa- Ogni tanto alzala e guarda su.

Ritratto di ferdnando55

ferdnando55

Gio, 07/03/2013 - 15:35

@kihaad. lo so fratello, la nera signora sarebbe la soluzione piu' facile, ma pensa... lui non soffrirebbe, non vedrebbe il suo impero (rubato) sgretolarsi, non piangerebbe la domenica a casa da solo guardando il telefono muto. votare il pdl è cosa brutta e sbagliata ma la tua pena la stai pagando avendo preso coscienza dell'errore. lascialo vivere, ci divertiremo di piu'!

giovanni70zz

Gio, 07/03/2013 - 15:35

L'amico Angelo48 e la difesa a oltranza di Formigoni (e di ogni corrotto di cdx): Angelo48 Mer, 10/10/2012 - 14:51 "ciannosecco ': ma perche' lei voterebbe solo chi non e' un ladro? E tutti gli altri "difetti" come lei li chiama, dove li mette? Ed ancora: ma lei e' al corrente della recente indagine giudiziaria su Vendola? Si informi e veda cosa contiene!!Per esser precisi e rispettosi della Legge:a tutt'oggi su Formigoni, la magistratura non ha emesso un bel niente!Sa qualcosaa di diverso per caso oltre le congetture??" Chissà che ne pensa oggi di Formigoni ...

Ritratto di GABRIELE FOGLIETTA

GABRIELE FOGLIETTA

Gio, 07/03/2013 - 15:36

Caro kihaad, quando dici che andrà in prescrizione come tutti gli altri, ti riferisci per caso alle indagini su Penati? Il reato va in prescrizione sei mesi dopo l'inizio delle indagini? Attento ad augurare la morte di qualcuno, stai portando sfortuna a te stesso. Non voterai mai pi PDL? Ma chi te lo ha chiesto.

Ritratto di simpatizzante

simpatizzante

Gio, 07/03/2013 - 15:37

Povero "Michelangelo" quanti partecipanti fanno a gara per copiare la Sua grande opera. Guardando tra le nubi ed intravedendo il tribunale di Milano sconcertato si è rabbuiato per l'immensa "Pieta" della Giustizia in Italia.

guidode.zolt

Gio, 07/03/2013 - 15:41

kihaad - neanche lei è una persona, ma un animale, continui pure a ...ragliare, qui posto ce n'è a iosa ...!

Ritratto di GABRIELE FOGLIETTA

GABRIELE FOGLIETTA

Gio, 07/03/2013 - 15:46

Bravo man87. In punta di ditto eh? Che mi dici dell'avviso di garanzia fatto recapitare a Berlusconi con le pagine del Corriere della Sera? Ricordi il 94'? Delle intercettazioni tra Berlusconi e Minzolini "rubate" dal tavolo del magistrato e prontamente pubblicate da Repubblica. Quando si dice che è la prima condanna in Italia, per un reato del genere, non senti suonare qualche campanello? Quando leggi che il PM voleva archiviare ed il gip processare non ti viene alcun sospetto?

ciannosecco

Gio, 07/03/2013 - 15:55

"Angelo48"Carissimo,un tuo consiglio per me equivale ad un'ordine.Provvederò quanto prima.Un abbraccio.

mares57

Gio, 07/03/2013 - 15:57

Evviva Fassino, il grande e santo sindaco di Torino! Viva la giustizia viva l'italia. Oggi è stata scritta una grande pagina di storia. Che schifo.

mauriziolupi

Gio, 07/03/2013 - 15:58

Mi piacerebbe sapere cosa ha da dire oggi il Csm davanti alla scandalosa condanna ad un anno per Silvio Berlusconi nel processo Unipol. Una condanna politica che ha come unico obiettivo quello di eliminare un nemico che alle ultime elezioni ha dimostrato di essere tutt’altro che “morto”. Sono queste le cose che fanno perdere credibilità ai magistrati e alla giustizia italiana. Decisioni ad orologeria che dimostrano come in Italia non tutti i cittadini sono uguali davanti alla legge. Maurizio Lupi ► http://www.mauriziolupi.it/magistrati-guardano-pagliuzza-e-non-vedono-trave/

Rossana Rossi

Gio, 07/03/2013 - 15:59

E tutte le intercettazioni su Berlusconi pubblicate da tutti dove sono finite? Forse la bocassini sa leggere solo da una parte? Siamo mal combinati..........

Ritratto di Kasparov77

Kasparov77

Gio, 07/03/2013 - 16:00

Sino a quando saremo in grado di far capire all’estero che in Italia un pluri-pregiudicato può riuscire a farla franca? Che forse lo stesso riuscirebbe a far passare leggi per evitare il proprio arresto all’infinito, se riandasse al governo? Sta diventando qualcosa che non ci invidiano nemmeno le popolazioni delle peggiori dittature africane di 20 anni fa. 16:00

lazzaro perciballi

Gio, 07/03/2013 - 16:05

INVECE DI CONDANNARE FASSINO E COMPAGNI CONDANNANO BERLUSCONI.POVERA ITALIA

unosolo

Gio, 07/03/2013 - 16:12

non conosco le leggi e le scappatoie ma se cade in prescrizione che vuol dire , è colpevole ?per quelli in prescrizione , di processi ,chi paga ? intendo se era stato condannato e poi caduto in prescrizione , cioè i nostri soldi servono a fomentare le casse della giustizia , cioè per pagare persone legate ad indagini e scrivere montagne di risme che poi non serviranno e che sapevano di far cadere in prescrizione? sono ignorante ma forse per questi processi girano milioni e da anni .

rossono

Gio, 07/03/2013 - 16:19

Tropicana Conoscevo uno che di notte rubava e di giorno dava del ladro agli altri! Tu mi sembri il sosia...

Olga.Antonelli

Gio, 07/03/2013 - 16:21

Questa ossessiva, sconcia gestione della giustizia (quella con la G minuscola) si chiama persecuzione, che si accanisce non solo sul personaggio BERLUSCONI ma soprattutto sul popolo di centro destra che diventa - per certi magistrati - l'obiettivo di tutte le sue condanne. Sappiamo benissimo di non piacere a certi azzeccagarbugli di professione che scambiano il loro rancoroso sentimento per "giustizia colata" (da non confondere con la pigna colada). Noi faremo il possibile per continuare a non piacere a questi magistrati perchè temiamo fortemente il loro atteggiamento anti democratico e vagamente tendente ad una sorta di dittatura personalizzata. Non possiamo permetterlo.

Enrico.6

Gio, 07/03/2013 - 16:22

Prima o poi a furia di scansare paletti, è inevitabile che vai a sbattere contro qualche sentenza.Non sempre prescrizioni e leggi ad hoc possono fare da paracadute.Io sono rispettoso di tutte le sentenze, fino a prova contraria anche quelle assolotorie, perchè se i giudici sono bravi ad assolvere non è che poi improvvisamente quando emettono una sentenza a sfavore, si può invocare la solita litania di persecuzione comunista.

fiducioso

Gio, 07/03/2013 - 16:23

Le barzellette non le racconta più Berlusconi, adesso le raccontano i magistrati.....In Nome del Popolo Italiano!

cameo44

Gio, 07/03/2013 - 16:25

Ancora cè chi si ostina a non vedere che molti PM fanno uso politico della giustizia hanno condannato Berlusconi ed il fratello Paolo per fuga di notizie ma mai nessuno è stato condannato quando queste fughe di notizie hanno riguardato Berlusconi leggasi "REPUBLICA" e non solo poi si critica Berlusconi ed il PDL di fare legge ad personam ma nessu na critica ne provvedimenti nei confronti di tutti quei magistrati che vanno oltre la loro competenza come gli scioperi contro leggi approva te dal Parlamento ignorando che a loro spetta solo applicarle come mai non sono uscite indescrizioni per quanto riguarda lo scandalo di MPS? vi immaginate se tale scandalo riguardava qualcosa conducibile a Ber lusconi? prendiamone atto si tratta di una vera persecuzione dove non riesce il PD e la sinistra tutta ci vogliono riuscire alcuni PM toglie re Berlusconi dalla scena politica perchè finchè ci sarà non cè trip pa per i gatti

Ritratto di parloitaliano@ilgiornale.it

parloitaliano@i...

Gio, 07/03/2013 - 16:48

Purtroppo in Italia le persone che lavorano, producono e tutti i santi giorni si affannano per affrontare tante battaglie per assicurare la sopravivenza per sè e per altri( si ricordi che la famiglia Berlusconi da lavoro a migliaia di lavoratori dipendenti stipendiati) invece di essere il vanto di un paese, queste persone inspiegabilmente danno fastidio, non sono tollerate, sono per il sistema inspiegabilmente ingombranti. Se poi la vogliamo mettere sul piano politico è ancora più strano l'accanimento dato che i partiti di tutte le correnti politiche destra, sinistra, centro per una nazione stanno a significare il grado di democrazia che vige e quindi ogni cittadino di tutte le professioni dovrebbe solo essere fiero di vivere in un paese rispettoso della libertà di poter esercitare le proprie prerogative politiche democraticamente e liberamente. Ma questi giudici che si accaniscono contro questa corrente politica aspirano forse ad avere uno stato con una sola corrente la sinistra? Se si continua a perseguitare Berlusconi a torto o a ragione, una sentenza dopo l'altra, accuse e processi con cadenze cosidette a orologeria non solo si ucciderà una persona che è Silvio Berlusconi ma si ucciderà la democrazia di questo paese. Prima o poi accadrà e ne abbiamo avuto l'esperienza tragica in passato.

man87

Gio, 07/03/2013 - 16:51

Ribadisco per i molti ignoranti (nel senso di coloro che "ignorano"): Il processo non verte certo sulla pubblicazione di una normale intercettazione (in effetti ne vengono pubblicate tantissime sarebbe davvero assurdo che solo B venisse processato!), ma sul fatto che sia stata rivelata un'intercettazione ABUSIVA! In sostanza, quella intercettazione non era stata nemmeno trascritta e non era stata acquisita dalla procura (era ancora registrata su nastro). Ciononostante due fedelissimi di B. ILLECITAMENTE hanno sottratto quell'intercettazione e l'hanno consegnata al loro padrone su un cd (lo hanno confessato!). A questo punto B. invece di denunciare l'illiceità commessa dai due (i due, ribadisco, hanno candidamente confessato il loro reato)se ne è compiaciuto e l'ha fatta addirittura pubblicare. Questo si chiama concorso in rivelazione di segreto d'ufficio...chiaro?

Ritratto di semovente

semovente

Gio, 07/03/2013 - 16:52

Ma quelli che fanno uscire le informazioni dagli uffici giudiziari senza autorizzazione come vengono sanzionati? Non si sa. Credo allora che i flussi informativi siano regolati ad arte e per finalità certamente non inerenti la giustizia. Ma che katzo di paese è questo?

peppino62

Gio, 07/03/2013 - 16:53

Va fatta la riforma della giustizia .Il rammarico è che Berlusconi doveva farla quando aveva la totale maggioranza in Parlamento.....ora sarà più difficile che venga fatta !!!

marco46

Gio, 07/03/2013 - 16:55

Chi tocca i sinistri muore. Non sono riusciti a smacchiarlo politicamente, ed ecco puntuale il soccorso rosso per volerlo macchiare per via giudiziaria.Vergogna vergogna.

Ritratto di apasque

apasque

Gio, 07/03/2013 - 17:10

Non so se Grillo è il vero rivoluzionario anticasta che dice. Ma se veramente lo fosse, la prima azione operativa che dovrebbe realizzare, con la forza d'urto del suo M5S, é quella di neutralizzare quanto prima gli eccessi della magistratura. Non gli può sfuggire, infatti, quanto sia divenuta persecutoria ed marcia una magistratura che non risponde oramai più a nessun altro che a sè stessa. Ha un'autoreferenzialità che la porta oramai ad applicare giudizi contraddittori a seconda di chi gli sta di fronte. E' oramai un fenomeno gravisssimo che fa paura non solo ai "Berlusconi", ma anche ai singoli cittadini. Grillo, prima che il mirino della magistratura inquadri te, inervieni e raddrizzala.

lorenzovan

Gio, 07/03/2013 - 17:15

posso dire la mia senza insultrare ed essere insultato ?? grazie 1)il colloquio Fassino-Consorte non ha risvolti penali,percio' dopo i dovuti accertamenti,collqi«uio politicamente ma non penalmente condannabile 2)la divulgazione di informazioni ricevute illegalmente e da organismi dedicati all'intercettazione,comandata dalla procura e reato +previsto nel nostro codice penale 3)non mi ricordo una condanna precedente per reati di questo tipo..dunque per assurdo (inquanto un reato e' sempre reato..)hanno ragione i bananas a parlare di persecuzione 4) ma allora il PD non aveva una banca !!! se no' non si capirebbe il senso del l'esclamazione "abbiamo una banca!!! 5)da cio' si deduce la validita' del sospetto che il caso MPS sia iniziato dopo questa data..e in accordo tra PD e PDL vedi il silenzio di Berlusconi su questo argomento in campagna elettorale, il documento suppostamente testimoniante un accordo tra Verdini e il sindaco di Siena, e le operazioni nel MPS di Marina Berlusconi grazie se senza preconcetti leggerete questo post

Angelo48

Gio, 07/03/2013 - 17:35

HANDY16: una serie di domande che meriterebbero 10.000 caratteri. Provo ad essere sintetico ed esaustivo rispetto alle sue richieste. Per un errore di battitura dovuto a capricci del sistema che mi costringevano a dover riscrivere in fretta il commento, avrei dovuto scrivere"quasi tutti assolti". Me ne scuso per l'omesso controllo prima dell'invio.Non dovrebbe chiedere a me "come sia attribuibile un reato ad una società dal momento che Lei afferma che sono state assolte Coop Estense e Nuova Coop...", bensì al Pm ed ai giudici di 1°grado che avevano condannato le medesime. In Appello si e' ribaltato il giudizio che, pur vedendo confermate certe condanne per altri coinvolti,ha assolto le 2 in questione. Sa a chi sono riconducibili quelle 2 società? Si informi. Io rispetto le decisioni del tribunale, ma mi arrogo solo il diritto - al vostro pari nei casi Berlusconi - di esprimere dubbi sulla bontà della decisione.La singolarità dell'azione penale? Nulla di strano e di eccepibile per quando e come parte, ma molte ombre quando si conclude e come si conclude. Ma lei conosce bene l'intera storia? Ma come: la Procura ha la fortuna di avere dei rei confessi, ha la PROVA del dolo compiuta dal Giornale, ed impiega 8 anni per condannare? Ma lei sa quando scade in prescrizione la vicenda? Se Berlusconi ricorresse in Appello, esso non potrebbe compiersi perche' andrebbe "fuori tempo massimo". E così tutti a dire: "..ecco, l'ha salvato un'altra prescrizione..";rimarrebbe impressa così solo la condanna in 1° grado.--> Segue

Angelo48

Gio, 07/03/2013 - 17:36

(2 di 2)Infine: quel che scrivono altri lettori non e' cosa che mi riguarda. Le ribadisco che io esprimo concettualità personali (certo discutibili anche)e cerco anche di documentare la loro genesi. Cosa c'entri poi Fassino e quale reato egli possa aver compiuto, non so:ma questa storia, fa il paio con quella di MPS. Ci sono delle precise responsabilità morali che non possono essere sottaciute e che conducono verso le alte vette dei DS e del PD. E se lei scavasse a ritroso nell'intera vicenda - che le ricordo nasce nel 2005 - potrebbe magari anche scoprire altre zone d'ombra mai chiarite. Alludo - ad esempio - alla vicenda del giudice Clementina Forleo che all'epoca, occupandosi dell'inchiesta sulle scalate bancarie avvenute nel 2005 (UNIPOL-BNL compresa),chiese al parlamento di poter utilizzare le intercettazioni telefoniche dei vertici "rossi" (D'Alema e Latorre tra questi)atte a meglio evidenziare i risvolti morali e non solo morali della vicenda. Cosa successe lo sa? Il giudice fu trasferito dal CSM alla Procura di Cremona. Cosa c'e' di strano in questo? Per noi comuni mortali, forse niente; ma per il magistrato Guido Salvini(quello che si e' occupato di P.zza Fontana, di Gladio, delle nuove BR),ci sarebbero state riunioni segrete per far fuori la Forleo.Un magistrato,il Salvini, talmente serio che questa "congiura" la mise nero su bianco denunciando iniziative e riunioni segrete che gli ricordavano le terribili "Giornate dell'odio" così ben descritte da George Orwell nel suo romanzo del 1984. Nessuno,badi bene, ad oggi ha mai smentito e/o sconfessato quello scritto. Cosa ne penserebbe lei a parti invertite con i vertici del PDL coinvolti?

Ritratto di apasque

apasque

Gio, 07/03/2013 - 17:36

La mala pianta del comunismo. LA MAGISTRATURA ITALIANA E' al 90% COMUNISTA. Gli italiani sono al 50% comunsti, ma non sono magistrati. Il risultato: nessuno reagisce alle storture dei magistrati. E' evidente che il comunismo ha tanto lavato il cervello degli italiani, che non capiscono più le cose più normali!!! Un dirigente comunista dice una cosa gravissima (abbiamo una banca") affermazione gravissima che implica crimini, corruzione, manipolazione di fondi, distorsione nell'uso di capitali, e nessuno interroga questo comunista. La notizia (ghiottissima) esce sui giornali e uno finisce in galera senza prove.chi l'avrebbe comunicata!!! Come nella parabola della pagliuzza e della trave. Ma é evidente che questa magistratura é più in sintonia con il 666 che con il codice penale.

gpl_srl@yahoo.it

Gio, 07/03/2013 - 17:37

inutile che si lamenti: anche lei sapeva che la condanna era stata gia decisa da mesi e mesi: non avrebbe dovuto rientrare nella politica attiva e tutto sarebbe andato a gonfie vele: ha combattuto il governo monti ed ha voluto strafare nei confronti di Bersani: ora paghi!

Ritratto di stenos

stenos

Gio, 07/03/2013 - 17:38

fassino, dalema, consorte rubano, poi prendono B e lo condannano. Caxxo che giustizia!

girola

Gio, 07/03/2013 - 17:41

che fine hanno fatto le intenzioni di Consorte di "vuotare il sacco" - ma glielo hanno poi fatto vuotare o i giudici sinistri hanno preferito lasciare tutto nel "cul de sac"? Ah..! che stupido sono: c'è il segreto istruttorio (oh no! su fassino, d'alema e la torre non si può - vi ricordate la gustosa reclame con gatto silvestro?)

Angelo48

Gio, 07/03/2013 - 17:42

@ unosolo: lei chiede cos'e' la prescrizione. Dai sacri testi di diritto, le riporto quanto segue: la prescrizione e' l' estinzione di un diritto (riconoscimento di colpa)che non venga esercitato (alias dimostrato) entro il termine prescritto dalla legge. Non solo: la prescrizione rende IRRILEVANTE ogni giudizio circa il fondamento dell'accusa esercitata ,poiche', sia che quest'ultima abbia fondamento o meno, l'eccezione di prescrizione produce sempre gli stessi effetti, nel caso in cui venga accolta: comporta il rigetto a pretesa dell'accusa.Se le ' ancora poco chiaro, mi riscriva.

Angelo48

Gio, 07/03/2013 - 17:52

man87: mi permetta di segnarle alcune imprecisioni. In gergo tecnico, quella pubblicazione diventa illegittima perche' ancora coperta dal segreto. Quando i 2 rei confessi decidono di darla alla famiglia Berlusconi, era stata già trascritta ed era custodita gelosamente e segretamente in Procura in attesa di essere visionata ed ascoltata. Ed e' proprio questo particolare che ha indotto giustamente la Procura a dover sospettare che, solo chi l'aveva prodotta, poteva conoscerla.Un tantino diversa da come glie l'hanno descritta, non trova?

laura.canu

Gio, 07/03/2013 - 17:54

MESSAGGIO PER I SINISTRATI TIPO HOWL lo sapete che la legge anticorruzione varata dal governo monti su indicazione del ministro severino e votata con convinzione dal PPDD, ha ridotto i termini di prescrizione SOLO E SOLTANTO per salvare il c@@o ad un certo PENATI e alle COOP ROSSE invischiate nell'affaire falck??? toh...guarda....una legge ad personam che è sfuggita allo sguardo d'aquila dei sinistrati di "menta".... la procura di milano ha fatto e sta facendo di tutto per autoscreditarsi e, a quanto pare, c'è riuscita benissimo....non credo ad una virgola di quello che esce da quella fossa di serpenti....mi ricordo ancora che, nel caso mills, per aggirare la prescrizione incombente, il pm arrivò ad inventarsi che la stessa scattava nel momento in cui i soldi della corruzione venivano spesi e non al momento dell'incasso. che delirio di onnipotenza....

Ritratto di enzo33

enzo33

Gio, 07/03/2013 - 18:01

E il nostro amato presidente, che lo stima tanto -o no-? perché qualche volta non interviene? Allora in galera tutti i magistrati che hanno fatto "fuggire" le notizie su Berlusconi e altri -quando non erano di sinistra- E'fuori i nomi dei corrotti del M.P.S.,altro che privacy...

Maurizio Fiorelli

Gio, 07/03/2013 - 18:04

Quanto odio,quanta cattiveria,quanta malafede da parte di molte persone.Non è necessario insultare e inneggiare con messa a morte del malcapitato.Io credevo che fosse una rubrica per tutte le opinioni e dibattiti contraddittori ma civili.Mi sono sbagliato e credo che,se finora sono intervenuto poco,d'ora in poi lo farò sempre meno.

Ritratto di enzo33

enzo33

Gio, 07/03/2013 - 18:05

Ma poi come andò a finire: Abbiamo una banca, e facci sognare? Era insomma tutta colpa di Berlusconi? anche l'affaire; UNIPOL?

Ritratto di enzo33

enzo33

Gio, 07/03/2013 - 18:05

Ma poi come andò a finire: Abbiamo una banca, e facci sognare? Era insomma tutta colpa di Berlusconi? anche l'affaire; UNIPOL?

baio57

Gio, 07/03/2013 - 18:08

@ Lorenzovan - E' noto che il sinistrottero medio possiede solo un orecchio (il sinistro ),ed un occhio(il sinistro)coperto quasi sempre da una fetta di mortadella (tanto per restare nell'area di riferimento).Ma come si fa a semplificare la questione MPS in questa maniera ? MPS è controllata dalla Fondazione ,formata da consiglieri in maggioranza assoluta di area DS prima e PD poi,le cui nomine vengono attribuite dalla Provincia e dal Comune di Siena ,feudo da tempo immemore della sinistra (PCI,DS,PD).Se risaliamo agli anni della famosa "scalata" ,c'è un'intervista di Consorte al Fatto Quotidiano chiara ed inequivocabile.Parla di un conflitto tra i vertici di MPS ed Unipol in riferimento alla "fusione" tra i due gruppi. Questa prospettiva continua Consorte, venne caldeggiata dai VERTICI DEL PD ,e fa riferimento esplicitamente a D'alema e a Fassino ,i quali fecero pressione sugli amministratori DS-PD di Siena affinchè appoggiassero la fusione ,per formare così il PRIMO POTENTE GRUPPO BANCARIO ITALIANO per poi tentare la scalata a BNL.I vertici di MPS erano contrari perchè avrebbero perso la leadership a favore del gruppo Bolognese.Consorte rilascia questa intervista dopo gli ultimi drammatici sviluppi ,e risuona un po' come una rivincita verso il gruppo di Siena ,che non lo volle come alleato. Per finire ,il tirare in ballo per l'ennesima volta Berlusconi anche in questa SPORCA FACCENDA ROSSA è quantomeno singolare ,d'altronde ormai vi conosciamo bene ,siete veramente patetici .Vogliamo parlare anche dell'affaire Serravalle ,anche se finirà come sempre nel dimenticatoio ? Chi fu a presentare M.Gavio a Penati ? Lo spiega chiaramente sempre Il Fatto (NON SMENTIBILE IN QUANTO UFFICIO STAMPA PRIVILEGIATO DELLE PROCURE).Se indovini, vinci un viaggio premio nel migliore Laogai della Manciuria Cinese. Parliamo anche dell'assoluzione del "vate" delle Murge ,ad opera di giudici amici degli amici ? Parliamo dell'uomo del Colle e delle intercettazione sulla trattativa Stato-mafia ,o sull'ultimo caso ,taciuto da quasi tutti i media (chissà perchè?)circa le presunte pressioni sul procuratore della Corte dei conti dell'Alto Adige Shulmers ,che stava indagando per malversazione il potente segretario della S.Volspartei ,da sempre serbatoio do voti per il CSX (fonte Il Fatto) ? Potremmo continuare fino a domani visto che la carne al fuoco ( QUESTE SI' VERAMENTE SCOTTANTI NON MINCHIATE) non manca di certo anche dalle vostre parti ,nevvero BANANIFERO SINITROTTERO ?

maurizio50

Gio, 07/03/2013 - 18:15

La solita buffonata di sentenza politica che soltanto a Milano potevano emettere:per trovare un Giudice (con la G maiuscola) dovremo davvero andare fino a Berlino?

Pagine