Kyenge, rito vudù anti-Calderoli I consigli di Salvini e Borghezio: "Pensa a un esorcismo"

Dopo il rito celebrato nel villaggio del padre del ministro, i leghisti insorgono: "Roba da capanna..."

Calderoli atto secondo. Dopo il rito vudù, celebrato nel villaggio dei Kyenge e raccontato da Oggi, è la volta delle reazioni leghiste. "Il rito di tipo vudù celebrato in Congo dal Kyenge-papi in veste di capo stregone della sua comunità ufficialmente per estirpare dal corpo del senatore leghista Calderoli gli spiriti maligni, ma con quali reali finalità magiche non è dato conoscere, è a dir poco preoccupante", ha tuonato l'europarlamentare Mario Borghezio, aggiungendo che "se fossi l’amico Roberto, un pensierino a un esorcismo o, quantomeno, una congrua benedizione anti-fattura correrei subito a farmelo praticare, con un padre del genere, capisco bene solo ora perché la nostra Kashetu non osi condannare - benché ministro di un Paese membro dell’Ue - la scelta poligamica del padre". "Questa è la cultura di provenienza del ministro Cecile Kyenge, gli esorcismi vanno bene in Congo e nella capanna. Spero non sia il futuro dell’Italia", ha rincarato la dose il vice segretario federale della Lega Nord, Matteo Salvini.

Commenti

berserker2

Mer, 25/09/2013 - 14:36

Ahahahah ma questi sono molto meglio delle comiche, questi sono al livello dell'avanspettacolo, della rivista. Che spettacolo oh, la foto del Calda, il rito, il villaggio della Kashettun, ci sarà anche il tucul, "ma 'ndo vai se la banana non ce l'hai...." i bonghi..... tipo ambra jovinelli degli anni '40 '50..... Gli italiani sono i primi che sono andati lì!!!! (e infatti i belgi ancora sono offesi che li scambiano per italiani, ma per dire belle frasi ad effetto senza vergogna nun se guarda in faccia a nessuno....), hanno fatto fortuna, hanno sposato le loro donne (le poche che il padre della ministra gli ha lasciato ovviamente). Ahahaha e il giornalista stava li ed è riuscito a non ridere! Una cosa però forse ha ragione, a kindu sicuramente gli italiani sono stati i primi, i belgi come secondo, gli inglesi come contorno e per frutta e dolce i francesi....ahahaha me fate troppo ride.

berserker2

Mer, 25/09/2013 - 14:37

Nel continente nero..... (tutti in coro) paraponziponzipò, alle falde del kilimangiaro (tutti in coro) paraponziponzipà, e ce sta un popolo de negri che ha inventato come fasse mantenè a spese degli italiani, la più famosa viè dal congo.....(non fa rima ma è più veritiero della strofa originale).

Ritratto di 02121940

02121940

Mer, 25/09/2013 - 14:38

La sua cultura sarà pure congolese, però mi pare che si sia ben acclimatata nel bel paese. Tuttavia temo che abbia acquisito soprattutto i vizi italici, estremizzati dallo status politico sinistrorso. In primis usa sostenere le sue "ragioni" raccontando balle “sinistre” (in primis sulla diffusione dello "jus soli") ed anche i "compagnucci" fanno finta di crederle.

angelomaria

Mer, 25/09/2013 - 14:54

E'ORA ARRIVA L'UOMO DELLA MEDICINA QUEELO CHE PER AVERLO CAMMINANO PER MIGLIA NEL DESERTO LUI LO STREGONE DEL VILLAGGIO E PER FORTUNA NONE'CARABIACA OH SE'NO VEDI CHE WOODU """DA SCAPPARE!!!???

mbotawy'

Mer, 25/09/2013 - 15:08

Siamo ridotti ad avere nel governo gente che pratica,per tradizione familiare, il "muchawe" (stregoneria in lingua Kiswahili)avendo come padre un "muganaga" (stregone).Non deve questo meravigliare quando il nostro Letta ha programmato la integrazione di questa gente (watu na maramuke)uomini e donne, futuri votanti con passaporto italiano.

berserker2

Mer, 25/09/2013 - 15:11

Ma se il padre della ministra è un capo-tribù, bello, pacioso, pieno di mogli, tranquillo, pasciuto e riverito..... la figlia, attualmente ministra in Italia, da cosa è fuggita? Da quale persecuzione o timore, da quale condanna o pena inflitta dallo stato nei suoi confronti, vittima di quale ingiustizia? Giunta in Italia da clandestina perchè gli è stato concesso asilo o permesso di soggiorno? Su quale presupposto? Si è sbagliato lo Stato Italiano, o qualcuno in quelle commissioni che concedono i permessi di soggiorno agisce in preda a furore ideologico (se non per corruzione) e quindi invece di applicare la legge fa solo gli interessi della sua parte politica.... Non poteva la congolese rimanere al suo villaggio, figlia di cotanto notabile? Poteva fare la ministra del suo villaggio viste le indubbie capacità che sta mostrando qui da noi. O forse è fuggita non da una persecuzione (che sarebbe l'unico motivo valido per ottenere un visto o un permesso) ma proprio dall'africa, dalla sua cultura, dal suo stile di vita, financo da quello stesso padre che adesso si pavoneggia, dalle condizioni esistenti in quei paesi. Fuggire nella civile Europa per trovare tutte quelle cose inesistenti a casa sua, che mai l'africa sarà in grado di garantire ai propri abitanti. E questa, arriva in Italia, viene accolta, rifocillata, gli viene data una istruzione e un lavoro e invece di ringrazà per terra della fortuna che ha avuto (senza mai veramente patire episodi di razzismo che in Italia sono limitatissimi) e sperare che lo standard di vita e di civiltà rimanga immutato, che fa questa, tenta di ricreare qui da noi le stesse turpi condizioni e realtà da cui è fuggita!!!! Kashettun, per favore, un pò di coerenza e dignità dai. Ragiona, pensa, conta un pò e poi parla e magari prova anche a fare del bene a questo paese non fosse altro che per riconoscenza.

porthos

Mer, 25/09/2013 - 15:16

Ci mancava pure l'intervento del "babbo 1°" della ministra,"ORIUNDA" per completare il ritratto di uno sfacelo nazional-popolare. cHE LAGGIù AL VILLAGGIO NON ABBIANO PIù NULLA E NESSUNO DA METTERE IN PENTOLA ? Si potrebbe, a sto punto, ipotizzare una missione "Umanitaria", inviando viveri e generi di conforto varii,; perchè non se ne fa promotrice la stessa ministra congo-italica ? Comunque sia "ARRIDATECI VANNA MARCHI !!!!!!!!!!!!!!!!!""..... e mandateci invece OTHELMA, chissà se fra "MAGHI" potranno intendersi !!!!

Ritratto di pascariello

pascariello

Mer, 25/09/2013 - 15:24

Quando io vedere buccia di banana Subito pensare a mia Africa lontana Io pensare a giungla nera Con la tigre e la pantera Ma pensare ancor di più a mio coso nel tucùllalà, tùcullalà, tucùllalalallèro x2 Quando io pensare a mia Africa lontana Io sentire in Cuore nostalgia davvero strana Il tucul è una capanna Dove Zambo fa la nanna Il tucul è un antro tetro Dove s'entra dal di dietro Non c'è sedia, non c'è letto Per il povero negretto Sulla porta del tucul, il mio uccello fa suegiùllallà, suegiùllallà, suegiùllalalallero x2 Una volta, a Mozambico Fatto male a grosso dito Sono stato alla missione: Necessaria amputazione La negretta disse a Zambo: «Non ti voglio senza gambo, Non ti far vedere più dalle parti del micùllalà, cucùllalà, micùllalalallèro x2 Quando guerra poi scoppiata Arruolato in quinta armata In Italia destinato Sono a Napoli arrivato C'eran tante bimbe belle Che chiedevan caramelle Ma se chiedere di più Io mandare a fare in cullallà cucullalà cucùllalalallèro x2 Se fortuna destinare Voglio in Africa tornare Rivedere la negretta E tenerla stretta stretta Ed allora, a Mozambico, Miei signori, ve lo dico Io non voglio viver più, Ma morire nel tucùllalà, tùcullalà, tucùllalalallèro...

Ritratto di Gianfranco Robert Porelli

Gianfranco Robe...

Mer, 25/09/2013 - 15:53

Quando io sentire odore di banana, subito pensare all'Africa lontana. Io pensare a Jungla nera alla tigre e alla pantera, e a quel piccolo negretto che va sempre nel tucul.

berserker2

Mer, 25/09/2013 - 15:57

Calderoli può stare tranquillo. Quando molti di queste risorse bonghiste richiedono asilo e permesso di soggiorno, a motivo della fuga dal paesello natio, dichiarano a verbale (mentendo spudoratamente) di timore "del capo villaggio che gli aveva fatto il rito contro", ed alla obiezione che sto "rito" poteva raggiungerli anche in Europa, ribattono che no, il "rito" non sa nuotare e si ferma sulle coste africane del mediterraneo. Pertanto, almeno che sto "rito" non abbia preso l'aereo, il Calderoli può stare più che tranquillo.

Ritratto di sgnorrossi

sgnorrossi

Mer, 25/09/2013 - 16:02

la kyenge è venuta in italia per fare il medico, è laureata, quidi è un esempio di immigrazione di fascia alta (da noi scarsa rispetto a quella di fascia bassa, tipo gente che fa lavori dequalificati) quindi direi che è venuta in europa per emanciparsi da una realtà di sottosviluppo, infatti la sua famiglia è rimasta legata ancora a quella realtà...in effetti è arrivata da irregolare, anche se non mi pare una cosa del tipo "è uscite dalle acque del canale di sicilia cosparsa di alghe pronta a portare morte e distruzione", almeno da quel che dici wikipedia " grazie all'interessamento di un vescovo ottenne quindi nel 1983 una delle tre borse di studio messe a disposizione degli studenti congolesi per frequentare medicina all'Università Cattolica del Sacro Cuore di Roma, borsa di studio che, tuttavia, non giunse. Arrivò dunque in Italia come irregolare ospite di alcuni religiosi e di laici impegnati in attività di assistenza. Solo dopo un anno grazie all'intervento di alcune associazioni religiose regolarizzò la sua posizione. Si stabilì provvisoriamente in un collegio di missionarie laiche a Modena, lavorando nel frattempo come badante per mantenersi."

Libertà75

Mer, 25/09/2013 - 16:05

Vediamo se la kyenge farà le sue scuse a calderoli

Azzurro Azzurro

Mer, 25/09/2013 - 16:14

torna in comgo immigrata irregolare

fabio tincati

Mer, 25/09/2013 - 16:26

dobbiamo importare più banane,ne occorreranno parecchie.Poi non ho capito perchè lo spirito maligno ce l'ha Borghezio e non quelli che ce l'hanno mandata.L'dea che un ministro dell'integrazione debba essere di colore è provinciale e cretina,da dirigente politico,per intenderci,comunque potremmo organizzare una contro-macumba per liberarci di lei,apriamo una sottoscrizione...

linoalo1

Mer, 25/09/2013 - 16:38

Invece di crearsi problemi,non sarebbe più semplice inviarla in Congo come Messaggera della Pace?Forse là troverebbe qualcuno che l'scolta!Qui,no di certo!Lino.

Ritratto di Kayleigh

Kayleigh

Mer, 25/09/2013 - 16:42

Riuniamoci per un malocchio collettivo ai danni della sig.ra cassonetto, avete visto mai che funziona?!

berserker2

Mer, 25/09/2013 - 16:52

Quindi quindi @sgorrossi sinistrato con la maglietta nazistella stai dicendo (ammettendo) che la congolese "è venuta in europa per emanciparsi da una realtà di sottosviluppo, infatti la sua famiglia è rimasta legata ancora a quella realtà...in effetti è arrivata da irregolare"; Bravo, ogni tanto l'onestà intellettuale/morale riesce a fare capolino. Ed è proprio questo che stiamo dicendo. Fuggi da una realtà "arretrata" e invece di ringraziare a pecoroni per terra e sperare (lottare) affinchè in Italia (nella civile Europa) tutto rimanga immutato (che sono poi le condizioni che l'hanno favorita), fingendosi persino cattolica (ma la Chiesa si sa, è buona e perdona), rompe le palle con iniziative penose (che se realizzate in pochi anni andrebbero a riprodurre qui da noi le stesse turpi condizioni da cui è fuggita). Ultima considerazione, posto che non è fuggita da persecuzioni avrebbe dovuto essere espulsa come clandestina senza un reale motivo per stare qui da noi, ma questo è il Paese che non sa far rispettare le leggi dagli italiani figuratevi se ci riesce da africani clandestini.

Ritratto di Uchianghier

Uchianghier

Mer, 25/09/2013 - 17:01

Basta fare un lancio da un elicottero di banane, specchietti e perline sopra ai concittadini del padre del ministro e la macumba scompare.

Ritratto di ohm

ohm

Mer, 25/09/2013 - 17:20

Ah!Ah!Ah!Ah!Ah!Ah!Ah!Ah!Ah!Ah!Ah!Ah!Ah!Ah!Ah!Ah!Ah!Ah!Ah!Ah!Ah!Ah!Ah!Ah!Ah!Ah!Ah!Ah!Ah!Ah!Ah!Ah!Ah!Ah!Ah!Ah! Mi chiedo cosa sarebbe accaduto se Calderoli avesse fatto la stessa cosa al cassetto genovese!

Ritratto di luigipiso

luigipiso

Mer, 25/09/2013 - 17:41

Che c'è di strano? Stanno trattando la lega alla pari.

maurizio50

Mer, 25/09/2013 - 17:44

Giustamente la ministra disse in una intervista di essere fiera delle tradizioni tribali del proprio genitore(quello n.1?)e di rispettarle: Peccato che non rispetti altrettanto le tradizioni del paese che (purtroppo) le ha dato pure l'incarico di ministra!Adesso i bravi compagni introdurranno nelle scuole quale materia d'insegnamento pure la macumba o stregoneria.Così saremo veramente più democratici!!!!!!!!!

Ritratto di sgnorrossi

sgnorrossi

Mer, 25/09/2013 - 18:06

@berserker2 ma perché sei così aggressivo? ...vivi sereno che la vita è bella! "Fuggi da una realtà "arretrata" e invece di ringraziare a pecoroni per terra e sperare (lottare) affinchè in Italia (nella civile Europa) tutto rimanga immutato (che sono poi le condizioni che l'hanno favorita)": lavora qui e paga le tasse per cui non capisco perché dovrebbe lottare perchè tutto rimanga immutato, tanto le cose cambiano, pensa a com'eravamo 100 anni fa in europa! "fingendosi persino cattolica": se dice di essere cattolica penso lo sia, non vedo da cosa evinci che lo faccia per finta, ci sono cattolici di sinistra e di destra, basta credere a gesù cristo "rompe le palle con iniziative penose (che se realizzate in pochi anni andrebbero a riprodurre qui da noi le stesse turpi condizioni da cui è fuggita)": scusa ma se dessero lo ius soli non penso che diventeremmo come il congo!! insomma io ci ho messo dell'onestà intellettuale quindi fai uno sforzo anche tu "avrebbe dovuto essere espulsa come clandestina" ok però dato che vive qui da anni facendo il medico direi che possiamo condonarla, che ne dici?

Ritratto di Uchianghier

Uchianghier

Mer, 25/09/2013 - 18:33

X Luigipiso - E' vero che Lei li conosce bene vi spulciate insieme?

Ritratto di mr.cavalcavia

mr.cavalcavia

Mer, 25/09/2013 - 18:33

Multicultralismo, certo. Apriamo le porte a questa gente e non meravigliamoci se poi la Rinascente diventa come il Westgate mall di Nairobi.

berserker2

Mer, 25/09/2013 - 18:51

@sgnorrossi, beh devo dire che sei stato educato e gentile. Hai provato a comprendere il senso del mio post, non credo lo abbia capito del tutto ma almeno ci hai provato. Un bel condono dici.... quanto a metro quadro o a peso, in ogni caso visto il Kasshettun magari lo stato ci guadagna. Ciao nè.

Ritratto di komkill

komkill

Mer, 25/09/2013 - 19:30

Personalmente, dopo questa uscita, trovo la Kyenge più simpatica, troppo divertente l'esorcismo su Calderoli perché le ha detto (indirettamente) che somiglia ad un orango. Calderoli è un uomo di spirito e sicuramente si sarà divertito. Forse la Kyenge non è così allineata con i suoi sinistri kompagni come vorrebbero farci credere. Dubito una rosibindi o dalema o bersanov avrebbero risposto con vero umorismo come ha fatto la ministra.

leo_polemico

Mer, 25/09/2013 - 19:35

Dopo questa "brillante uscita" della "famiglia" (quale 1, 2, 3, 4, A, B, C, D?) Kyenge, visto quello che succederà in seguito, si dimostrerà una volta di più la necessità di seguire il CICAP "Comitato Italiano per il Controllo delle Affermazioni sul Paranormale" diventato ora "Comitato Italiano per il Controllo delle Affermazioni sulle Pseudoscienze”. Ecco perchè in Italia abbiamo tanti maghi, cui, purtroppo, corrispondono troppi creduloni.

scipione

Mer, 25/09/2013 - 20:17

luigipiso....un'altra stronzata....Dove hai letto o visto che la lega ha messo in atto una MACUMBA o UN ESORCISMO SULLA kIENGE O LA SUA FAMIGLIA? Fatti vedere perche' mi sembra che non stai molto bene.

sorciverdi

Mer, 25/09/2013 - 22:31

Là nel continente nero...paraponzi ponzi pò...Alle falde del Killimangiaro...paraponzi ponzi pò...Ci sta un popolo di negri che macumban Calderoli...etc, etc, etc.....non so far rime quindi scusatemi. Per di più mi scompiscio dal ridere ricordando che c'è sempre qualche "confuso" ce ogni tanto ci racconta che gli immigrati portano cultura. Multiculturalismo o perniciosa iperdiluizione della vera cultura e della vera civiltà che ci riporta verso la barbarie? Io sarei per la seconda. Hahaha..là nel continente nero, paraponzi ponzi pò ...e da qui andate avanti voi che io sono impegnato a ridere per non piangere al pensiero di come potrebbe finire la nostra amata Italia.

Ritratto di Gimand

Gimand

Gio, 26/09/2013 - 13:05

Cattivi tutti! In fondo, stronzata per stronzata, il Kyenge papi vuol solo far del bene al Calderoli: mica gli ha fatto la macumba per farlo morire, no: vuol farlo "guarire". Faccia Calderoli una macumba alla Kyenge figlia perché non apra più bocca, forse da muta riuscirebbe a diventare una statista a livello della Thatcher. Ahahahahahahah!

claudio faleri

Ven, 28/11/2014 - 18:24

una demente africana parassita, mantenuta dagli italiani e voluta anche dal vaticano....tutto dire