L'anno dei desaparecidos: ecco tutti i politici spazzati via nel 2013

Da Fini a Monti, da Di Pietro a Ingroia, da Bocchino a Buttiglione: l'album del Transatlantico ha perso parecchie figurine

Spazzati via dal voto popolare, oscurati dai media o sotterrati dalle inchieste giudiziarie. C'è chi ha resistito, ma c'è soprattutto chi è sparito dal proscenio politico. Il 2013 è l'anno dei desaparecidos. Da Fini a Monti, da Di Pietro a Ingroia, da Bocchino a Granata, da Buttiglione a Marini: l'album del Transatlantico ha perso parecchie figurine. E nonostante alcuni di questi personaggi provino a brigare dietro le quinte per tentare di muovere ancora qualche filo, i tempi in cui la facevano da padrone (almeno stando all'eco mediatica e al peso politico - più o meno importante - che avevano) sono lontani. L'ex leader di quel partito naufragato in partenza di nome Fli si è dato alla scrittura, rigorosamente anti-Cav, e ha provato a far parlare di sé aggrappandosi al libro "Il Ventennio" in cui ripercorre la storia più recente del centrodestra, i rapporti con Silvio Berlusconi e quelli con l'ultimo alleato Mario Monti. 

Anche il bocconiano, dopo l'esperienza nefasta al governo, si è ritirato in un angolo. Il "salvatore della Patria", scaricato da Scelta Civica e costretto a rassegnare le dimissioni dal centrino e a traslocare al gruppo misto, si è visto poco persino in Senato, con percentuali di presenze a Palazzo Madama da prefisso telefonico. Sono finiti i tempi delle apparizioni televisive, con cagnolino in braccio. L'ex premier ha anche smesso di scrivere su Twitter. Ormai, l'unica ancora di salvezza è la sua amata Unione Europea. E che dire di Ingroia? Dopo la débâcle elettorale e il fallimento della Rivoluzione Civile, l'ex pm ha fatto parlare di sé soltanto per le grane e per le sue opinabili decisioni: dalla vicenda di Aosta al provvedimento disciplinare del Csm passando per l'inizio della carriera da avvocato e il salvagente lanciatogli dall'amico Crocetta sotto forma di incarico di commissario in una società pubblica per l'informatizzazione. Difficilmente si vede in tv e le partecipazioni ai cortei sono passate in cavalleria. Gli è andato male pure l'ultimo attacco al Cav: la sua denuncia nei confronti dell'acerrimo nemico Silvio Berlusconi in merito alla lettera di restituzione dell'Imu è stata recentemente snobbata e archiviata dalle toghe: nessun reato contemplato.

È andata peggio ad Antonio Di Pietro. Dopo l'inchiesta di Report sui suoi immobili e la morte politica dell'Idv, l'ex toga si è autoinflitta l'ultima umiliazione andando a votare per Renzi alle primarie, nonostante il Pd lo avesse avvisato dell'impossibilità di farlo. Il
presidente della Commissione congressuale regionale del Molise, Antonio Battista, era stato perentorio: "Di Pietro non può votare alle primarie del Pd, purtroppo mi dispiace, ma lui non può partecipare perché non ha mai aderito a gruppi del Pd, non é un eletto all’interno delle liste del partito e non è un iscritto. Non può votare inoltre chi fa parte della dirigenza di altri partiti ed è proprio questo il caso di Di Pietro che è presidente dell’Italia dei Valori". Il testardo contadino si presentò comunque, puntando sui riflettori mediatici. Risultato? Tornò a casa mestamente, senza poter esprimere la propria preferenza. Ma magari sarà Renzi a farlo salire sul suo carro, chi lo sa? Tra i desaparecidos rientrano poi sicuramente anche gli ex finiani, da Italo Bocchino a Fabio Granata passando per Carmelo Briguglio. Così come si annoverano Rocco Buttiglione, Franco Marini (padre nobile del Pd "ucciso" dagli stessi democratici in occasione dell'elezione del presidente della Repubblica), Pier Luigi Bersani (rottamato da Renzi), Beppe Pisanu e Livia Turco. Il 2013 li ha spazzati via. Ma non è detto che non si rifacciano vivi...

 

 

Commenti

michele lascaro

Sab, 28/12/2013 - 11:19

Con mia grande felicità: A quando la scomparsa degli alfango e compagnucci?

Ritratto di Roberto53

Roberto53

Sab, 28/12/2013 - 11:30

Appunto non è detto che non si rifacciano vivi. La balena ex bianca oggi rossa, in cura ricostituente, è pronta ad accoglierli tutti e il popolo bue dei sinistrati festeggerà giulivo...

freeman

Sab, 28/12/2013 - 11:30

Meglio lasciare perdere: a rimestarlo il letame puzza di più.

electric

Sab, 28/12/2013 - 11:31

Non li rimpiange proprio nessuno...

Ritratto di luigipiso

luigipiso

Sab, 28/12/2013 - 11:39

Siamo messi male, ce ne sono ancora molti da spazzare. D'Alema, Franceschini, Bersani, Epifani, Verdini, Santanchè, berlusconi. Senza guardare a destra e sinistra serve un cambio di mentalità

Ritratto di mortimermouse

mortimermouse

Sab, 28/12/2013 - 11:47

gli scomparsi di sinistra ormai non si contano: come il famoso proverbio "morto un papa se ne fa un altro". a destra invece gli scomparsi si contano sulle dita di UNA mano :-) due modi differenti di concepire la politica, quella sana e quella malata (ovviamente quella malata la fa la sinistra!) :-)

Ritratto di Gianfranco Robert Porelli

Gianfranco Robe...

Sab, 28/12/2013 - 11:49

"Stretti stretti nell'estasi d'amor, la spagnola sa amar così, bocca a bocca la notte e il dì". Razzolando col Porcellum, presto saranno desaparecides anche le "porcelline", arruolate dal lenone Gargamella per lo scouting del Che-gue-Vara. Probabilmente le "suinette" respinte dal Battiato, propenderanno per la riduzione del numero dei parlamentari, onde celare la disgrazia del declino fisico. Una delle poche che fa eccezione e si tiene su è la cavallerizza Seracchiani... si capisce che monta sempre lo stesso stallone.

Ritratto di guga

guga

Sab, 28/12/2013 - 11:49

Beh, tutti ferrivecchi da collezione, per questo ci costeranno molto. Purtroppo numerosi ne restano, di vecchi mestieranti. I giovani faranno tanti errori, ma non quanto quelli che hanno fatto i vecchi rottamati e che stanno facendo i vecchi che restano!

Ritratto di guga

guga

Sab, 28/12/2013 - 11:50

Beh, tutti ferrivecchi da collezione, per questo ci costeranno molto. Purtroppo numerosi ne restano, di vecchi mestieranti. I giovani faranno tanti errori, ma non quanto quelli che hanno fatto i vecchi rottamati e che stanno facendo i vecchi che restano!

canaletto

Sab, 28/12/2013 - 11:53

TUTTI I FALLITI BANCAROTTIERI DELLA POLITICA ITALIANA

Ritratto di mvasconi

mvasconi

Sab, 28/12/2013 - 11:54

Il problema è che, scomparso, il tanto (ed erroneamente, a mio giudizio) vituperato "Porcellum", a volte ritornano... Ed Alfano & C. ne sono solo la prima ondata...

Atlantico

Sab, 28/12/2013 - 12:06

Nel 2014 ne sparirà un altro. Purtroppo non posso farne il nome perchè sono sicuro che mi censurereste.

Atlantico

Sab, 28/12/2013 - 12:08

mortimercoso non si è nemmeno accorto di essersi dato la zappa sui piedi, dicendo che nel centrosinistra le cose cambiano e anche tanto, mentre a destra resistono le solite cariatidi. Sino all'implosione finale.

Il giusto

Sab, 28/12/2013 - 12:19

Stranamente,non leggo il nome del principale desaparecido.Un tale che,al contrario degli altri,in politica non potrà metterci più piede!

cameo44

Sab, 28/12/2013 - 12:21

Il problema degli Italiani non è quello di aver perso delle figurine in Parlamento come Fini Buttiglione Bocchino Dipietro ed altri il vero problema è quello che dobbiamo mantenere vita natura durante questi signori che nella lro vita non hanno ami fatto nulla di buono tranne quello di fare i mantenuti queste è lavera ed urgente riforma da fare che gli ex politici vivano de loro lavoro che la politica non può essere un mestiere finito il mandato mnassimo di due legislature tor nino alle loro origini magari con una liquidazione congrua come a tut ti i lavoratori e fine dei privilegi questo si che sarebbe un gran risparmio

Ritratto di ..gliAbusivi

..gliAbusivi

Sab, 28/12/2013 - 12:32

politici? che PAROLONE

Ritratto di ALESSANDRO DI PROSPERO

Anonimo (non verificato)

Ritratto di pravda99

pravda99

Sab, 28/12/2013 - 12:47

Ecco, questo articolo fa entrare il Giornale nell'Olimpo del giornalismo surreale d'autore. Compiacersi nell'elencare gli avversari di Berlusconi politicamente scomparsi, nell'anno in cui e' stato spazzato via proprio Berlusconi, e' davvero ai confini del delirio (ovviamente solo gli aficionados acritici non colgono la macroscopica sottigliezza e ribadiscono la loro contentezza...). Secondo me sono frecciatine - o missili - che la Redazione manda al datore di lavoro (e lo fa spesso, ma si vede che Lui ancora non se ne e' ancora accorto...)

Ritratto di mortimermouse

mortimermouse

Sab, 28/12/2013 - 13:00

atlantico ma lei sa leggere? a quanto pare, no. ma consiglio un buon psicologo :-) dicono che ha effetti diuretici per i comunisti che mangiano bambini :-)

Ritratto di stenos

stenos

Sab, 28/12/2013 - 13:14

Il problema e che spazzata via sta feccia adesso ne è arrivata altra. In ordine i prossimi a sparire saranno il convoglio ridens e la sua cricca.

giottin

Sab, 28/12/2013 - 13:22

Purtroppo sono ancora molti gli aparesidos e fino a quando non spariranno anche quelli, nulla potrà cambiare!!!

scipione

Sab, 28/12/2013 - 13:25

Tutti antiberlusconiani deliranti.E' la giusta FINE della stupida e preconcetta avversione verso un grande statista a cui questi quaqquaraqua' non sono degni di lustrare le scarpe.La stessa FINE che tocchera' ai TRADITORI POLTRONISTI con il CONIGLIO in testa.

Ritratto di manasse

manasse

Sab, 28/12/2013 - 13:34

SPERIAMO CHE RIMANGANO DOVE SONO e cioè fuori non sono mai stato simpatizzante di questi personaggi e sinceramente mi sembra di respirare meglio

Atlantico

Sab, 28/12/2013 - 13:43

mortimercoso, è evidente che tu non solo non sai leggere, ma nemmeno capisci il vero significato delle parole che metti una dietro l'altra. Complimenti !

Atlantico

Sab, 28/12/2013 - 13:47

Ma volete dirmi che Fini, Monti, Di Pietro, Bocchino e Buttiglione sono DECADUTI ???

Ritratto di bracco

bracco

Sab, 28/12/2013 - 14:45

Che goduria vedere i magistrati scesi in politica cacciati nel nulla. Di Pietro un buono a nulla Ingroia una macchietta, e fra non molto seguirà Angelino e la sua banda di disperati. Bene Berlusconi anche dalla galera questi buoni a nulli te li cucini come vuoi.

elio2

Sab, 28/12/2013 - 14:46

Se l'album del Transatlantico ha perso parecchie figurine ne ha certamente guadagnato il Paese, ma Parassiti, ladri, intrallazzatori e incapaci da mandare via a calci in culo ce ne stanno ancora moltissimi in parlamento.

Ritratto di mortimermouse

mortimermouse

Sab, 28/12/2013 - 14:49

atlantico, non è un mio problema :-) il problema semmai siete voi comunisti idioti, con paraochi drogati dal sistema mafioso di santoro, travaglio, gli insulti gratuiti verso berlusconi, mentre gli insulti verso la sinistra vengono censurati :-) complimenti a lei che ancora CREDE nella sinistra che ti tassa e ti incula....

killkoms

Sab, 28/12/2013 - 14:51

utili idioti e compagni di strada!

Ritratto di GuidoLavoe

GuidoLavoe

Sab, 28/12/2013 - 15:06

Così pochi??

Ritratto di Il corvo

Il corvo

Sab, 28/12/2013 - 15:44

Mi sembra che si dimentichi qualche nome di decaduto, forse il signor Ferrara si diverte a stimolare la memoria dei lettori.

maurizio50

Sab, 28/12/2013 - 16:05

La nostra soddisfazione per così (purtroppo) tardiva scomparsa è mitigata dalla circostanza che tutti i trombati sopra citati continuano a percepire fior di quattrini a spese dei cittadini! Sarà vera soddisfazione quando tutti gli individui inutili di cui sopra si parla torneranno al loro abituale lavoro. Beninteso ammesso che un lavoro l'abbiano mai avuto;circostanza da escludere per i vari Bottiglione, Fini, Livia Turco e compagni annessi e connessi!!

odifrep

Sab, 28/12/2013 - 16:09

Il corvo (15:44) - non serve stimolare la memoria dei lettori, occorre essere un tantino coerenti. Non è stato il popolo a far decadere il Cavaliere, bensì la magistratura.

linoalo1

Sab, 28/12/2013 - 16:17

E sono sempre troppo pochi!Meglio sarebbe eliminare direttamente almeno una Camera!Per prima,la più dispendiosa!Lino.

Ritratto di Il corvo

Il corvo

Sab, 28/12/2013 - 16:25

odifrep - ore 16,09 - non ha letto bene il mio commento, non mi riferivo a nessuno in particolare, ma ai molti parlamentari che c'erano nella passata legislatura e non rieletti. Quella per il Cav per lei è una ossessione o mi sbaglio? Stimoli pure lei la sua memoria e vada a scoprire quanti nomi trova.

Ritratto di robertoguli

robertoguli

Sab, 28/12/2013 - 16:28

Mi sembra ci sia del BUONO in quanto accade. Speriamo in altri trombati. Distinti saluti. Roby

xywzwyx

Sab, 28/12/2013 - 16:29

Due legislatiure e via, per tutti, e non ci sarebbero tanti mangiapane a tradimento istituziolanizzati. Purtroppo, da noi i politici non se ne vanno nemmeno quando muoiono (spesso, infatti, lasciano i figli che sono ancora peggio)

ricki

Sab, 28/12/2013 - 16:42

perche' esistevano? uomini inutili che hanno fatto la giusta fine

odifrep

Sab, 28/12/2013 - 16:47

Il corvo (16:25) - saranno gli altri lettori a valutare il suo commento. L'importante è continuare ad essere d'accordo con ersola e &. Non stia a replicare a chi come me ha qualche fenomeno patologico.

edvige

Sab, 28/12/2013 - 16:56

Sono sulla riva e aspetto....nell'elenco dei trombati si aggiungeranno gli utili idioti Alfano e compagni, basta aspettare...nella speranza (penso vana)che un giorno vengano eliminate anche le loro liquidazioni, tutti i vitalizi ecc ecc. come a tutti i mortali lavoratori.

Ritratto di Il corvo

Il corvo

Sab, 28/12/2013 - 17:12

Signor odifred - ore 16,47 - non si disperi, ha tutta la mia comprensione, capita a tutti, spesso anche a me, di non comprendere bene tutto ciò che si legge. Scusi se mi sono permesso una replica, ma è stato a fin di bene. Auguri.

Ritratto di semovente

semovente

Sab, 28/12/2013 - 17:19

Non offendiamo i desaparicidos. Quelli spariti in Italia sono la fortuna dei cittadini onesti, anche se non è detto che il ricambio sia avvenuto in meglio.

Ritratto di Baliano

Baliano

Sab, 28/12/2013 - 17:22

"Oh mio caro, oh grande imbroja ciaoo, vieni da totonno tuo, tié, pciù, pci-ù-kompagno, te li meriti, oh grande difensore dei mezzadri vessati dai padroni. Ancora uno, pciù, ciao imbroja"

Ritratto di Carlo Marra

Carlo Marra

Sab, 28/12/2013 - 17:41

Troppo comodo essere desparecidos con pensioni da nababbi avendo blaterato catz@te per tutta la loro vita senza sudare mai. Satana, abbiamo fiducia in TE ! Giunti all'Inferno vanno SODOMIZZATI a SANGUE ! Pietà l'è morta. Siate maledetti ora e sempre. Charles

ciaciaron

Sab, 28/12/2013 - 18:09

Che forte Domenico Ferrara. Dice che Monti non scrive più su Twitter. Berlusconi invece sì, ci vorrebbe provare a scrivere su "Twister", però non l'ha trovato, neanche dopo essersi collegato su "Gogol".

aldopastore

Sab, 28/12/2013 - 18:33

Che bella notizia ci ricorda questo quotidiano. Quelli che siamo riusciti a mandare a casa . Dobbiamo fare un altro sforzo però. Restano ancora in molti quelli che dovranno accompagnarli, come diceva Costanzo "guadagnando l'uscita" dal Parlamento. Anche se io spero possano uscire dal Paese

aldopastore

Sab, 28/12/2013 - 18:35

Che bella notizia ci ricorda questo quotidiano. Quelli che siamo riusciti a mandare a casa . Dobbiamo fare un altro sforzo però. Restano ancora in molti quelli che dovranno accompagnarli, come diceva Costanzo "guadagnando l'uscita" dal Parlamento. Anche se io spero possano uscire dal Paese

scipione

Sab, 28/12/2013 - 18:43

Pravda99,come al solito deliri tu.mi chiedo come non riesci a capire e insisti nelle tue puttanate, che queste " FIGURINE " sono scomparse dalla scena poòitica perche' non hanno piu' neanche " IL LORO VOTO ".Berlusconi ( informati dagli ultimi sondaggi,coglione )ha ancora milioni e milioni di voti degli italiani onesti,liberi e forti.Ed e' sempre il DOMINUS della politica italiana.

DIAPASON

Sab, 28/12/2013 - 18:53

Non è stato poi un anno così terribile.

Ritratto di sitten

sitten

Sab, 28/12/2013 - 19:06

Per adesso sono contento che il traditore Fini...to insieme al suo zerbino Bocchino sono definitivamente spariti dalla scena politica, discorso che vale anche per gli altri parassiti, da Di pietro a Buttiglione. Il mio augurio e che non torneranno in un prossimo futuro.

maubol@libero.it

Sab, 28/12/2013 - 19:24

manco a zelig lo vogliono!

paspas

Sab, 28/12/2013 - 19:33

AVETE DIMENTICATO B E R L U S C O N I

paspas

Sab, 28/12/2013 - 19:39

non gioisco per tutte queste scomparse ma mi rammarico per chi non sa vedere quello che hanno fatto di bene per l'Italia. chi non c'era dopo la guerra e non conosce la storia non dovrebbe giudicare. Certo hanno fatto sbagli ma se l'Italia e' libera dobbiamo ringraziare chi ci ha salvati subito dopo la guerra.

mario micheletti

Sab, 28/12/2013 - 19:50

prossimamente pulizia nelle tv via santoro flores travaglio annunziata lerner magari . e dopo nuovo governo con nuove faccie

Roberto Casnati

Sab, 28/12/2013 - 20:18

Un incontro tra due "compari"!

st.it

Sab, 28/12/2013 - 20:23

un elenco di scheletri da far rabbrividire il primo Spielberg; per il bene che hanno fatto questi ceffi all'italia spero tanto che nessuno si sogni di riesumarli.

odifrep

Sab, 28/12/2013 - 20:43

Il corvo (17:12) - Auguri.

antonioamelio

Sab, 28/12/2013 - 20:46

D'alema e franceschini cosa cavolo ci stanno a fare ancora in giro ? Tanto per buttar li due nomi del cavolo alla cavolo...

marcoghin

Sab, 28/12/2013 - 22:10

Ma la pensione gliela paghiamo noi dopo che hanno contribuito a rovinare l'Italia! Questa è la vera tristezza!!

Ritratto di pippo48

pippo48

Sab, 28/12/2013 - 22:13

ammiro questi due ex rappresentanti del popolo italiano degno di cotanta codardigia. italiani popolo bue... abbiamo ciò che ci meritiamo, non lamentiamoci. ricordiamoci..... si può fare ancora peggio, basta perseverare.

Perlina

Sab, 28/12/2013 - 22:17

Non è difficile che riciccino. Come tutti sappiamo l'erba cattiva è difficile da estirpare, non muore mai.