Le mani della Kyenge sull'Inps: "Pensione agli immigrati che tornano a casa"

Il ministro all'Integrazione vuole cambiare gli accordi di reciprocità. Una misura che avrebbe sicuramente effetti dannosi sui conti dell'Inps

Il ministro all'Integrazione Cecile Kyenge a Che tempo che fa

Una recente indagine condotta dalla Cgil e dal Cer (Centro Europa ricerche) denuncia, senza usare mezzi termini, il sistema fiscale italiano che, numeri alla mano, risulta essere "sempre più iniquo" tanto da aggravare, di giorno in giorno, il fenomeno dell’incapienza. Nel Belpaese ci sono, infatti, persone troppo povere anche per avere "sconti" fiscali: gli incapienti sono 9,3 milioni. Di questi l’80% circa sono lavoratori dipendenti e pensionati che popolano la classe dei redditi "fino a 15mila euro" l’anno. Di manovra in manovra, di governo in governo, il sistema prevideziale è rimasto (quasi) sempre lo stesso. Adesso, però, sembrerebbe che il ministro all'Integrazione Cecile Kyenge abbia preso in mano la partita per cambiare l'Inps. Non per alzare le pensioni minime, non per garantire agli anziani che oggi vivono con poche centinaia di euro di riuscire a tirare a fine mese, ma per assicurare a tutti gli immigrati che lasciano l'Italia di percepire una pensione (pagata dal nostro ente di previdenza sociale) nel loro Paese.

"Oggi una persona che lascia il nostro Paese per tornare nel suo Paese di origine non può usufruire della pensione nè accedere ai contributi versati in Italia". Lavorando a stretto gomito con la Farnesina, il ministero del Lavoro e l’Inps, la Kyenge si è quindi messa sotto per cambiare gli accordi di reciprocità in modo che chi torna al proprio paese d’origine dopo aver lavorato in Italia possa percepire la pensione e recuperare i contributi. Intervenendo a Torino alla presentazione di un rapporto sull’immigrazione promosso dalla Compagnia di Sanpaolo, la titolare dell’Integrazione ha assicurato che questi accordi porterebbero vantaggi anche per l’Italia: "Consentirebbero vantaggi non al solo al migrante, di uscire dall’invisibilità, ma anche allo Stato italiano che beneficerebbe dei contributi versati dai lavoratori stranieri". Una strada questa che secondo la Kyenge potrebbe contrastare anche il lavoro nero. "Se un migrante - ha concluso il ministro - quando torna nel suo Paese sa che può usufruire della pensione, non ha interesse a lavorare in nero, quindi è anche un modo per combattere l’illegalità". Una misura che avrebbe sicuramente effetti dannosi sui conti del nostro sistema pensionistico.

Commenti
Ritratto di marforio

marforio

Mar, 15/10/2013 - 09:58

Bello .Chissa quanti ne prendera lei quando si pensionera di soldini.Alla faccia degli italiani codardi.

linoalo1

Mar, 15/10/2013 - 10:02

Per quanto ancora dobbiamo sopportarla?Che se ne vada anche lei con i suoi simili!Sicuramente,nel suo Paese, con la Pensione che prenderà per quel poco che finora ha fatto,potrà essere una ricca Capo Tribù!Lino.

Ritratto di dbell56

dbell56

Mar, 15/10/2013 - 10:02

IL FALLIMENTO ITALICO E' SEMPRE PIU' VICINO! ASPETTIAMOCI UN BEL BOTTO!!

Rossana Rossi

Mar, 15/10/2013 - 10:03

Ma certo, che bella trovata.. così l'inps che già è straricca può elargire soldi (nostri) a chiunque viene qui ,vi immaginate già arrivano a barconi con una soluzione del genere arriverebbero anche a nuoto per poi tornarsene a casa con una bella pensione.......ma 'sta Kyenge da dove arriva? da Marte?

Ritratto di venividi

venividi

Mar, 15/10/2013 - 10:04

Ma questa è pericolosa ! Ma chi l'ha raccomandata ?

Ritratto di Memphis35

Memphis35

Mar, 15/10/2013 - 10:04

Non è più tempo di discettazioni filosofiche. La risposta non può essere che una: Alba Dorata.

piertrim

Mar, 15/10/2013 - 10:05

Ma dove l'hanno trovata una persona che ha queste brillantissime idee. Noi sfondiamo l'Inps pagando e lei riceve il Nobel e l'eterna gratitudine da tutti i paesi beneficati, Asia, Africa, Medio e Vicino Oriente!

Ritratto di gianniverde

gianniverde

Mar, 15/10/2013 - 10:05

Se la kyenge vuole la pensione diamogliela non ci sono problemi, ma che se ne vada.

guidode.zolt

Mar, 15/10/2013 - 10:06

Dopo la campionessa di canoa anche questa rema contro... va arrestata per proposte oscene in luogo istituzionale!

Ritratto di unLuca

unLuca

Mar, 15/10/2013 - 10:10

Così ne verranno sempre di più.

elalca

Mar, 15/10/2013 - 10:10

questa qui è scema!

rosalba cioli

Mar, 15/10/2013 - 10:11

alle stesse nostre regole di pensionamento? cioè a circa 70 anni di età e dopo un minimo di 20 anni di contributi? se così tutto ok, diversamente non ne vedo le ragioni, oppure dobbiamo pensare che noi cittadini italiani dobbiamo essere considerati di serie Z

Ritratto di mortimermouse

mortimermouse

Mar, 15/10/2013 - 10:12

questa non è scema. è una malata di testa! io non mi metterei a lavorare per pagare la pensione agli immigrati che ritornano a casa a grattarsi la pancia a spese nostre!! COMUNISTI ma che cazzo di ministri avete messo al governo? stupidi!!!

Ritratto di unLuca

unLuca

Mar, 15/10/2013 - 10:14

Avete mai visto un lavavetri in Austria, in Australia, in Gran Bretagna, in Svizzera ? No !! Lì non ci sono semplicemente perchè se vuoi entrare in quei paesi devi dimostrare di avere soldi sufficienti per mantenerti ed un lavoro. E guarda caso nessuno si è mai sognato di definire razziste queste nazioni.

Gianca59

Mar, 15/10/2013 - 10:14

Il ministro che ogni tanto si sveglia e ci elargisce una bella alzata di ingegno ..... Se questo è il livello, poso farlo tranquillamente anch' io il ministro ......

eloi

Mar, 15/10/2013 - 10:15

Ministra. Le piacerebbe tornare in Congo e vivere agiatamente a spese dei contribuenti italiani? imkmagino che la prossima sua mossa, magari appoggiata dal P.D. sarà far votare anche i clandestini. Ma vai nella foresta!

vaigfrido

Mar, 15/10/2013 - 10:15

Ma ci faccia il piacere. Che si applichi il sistema contributivo che è adottato dall'Inps : si riceve in base a quello che si è versato e qui in Italia . Già paghiamo l'assegno di sostentamento ai parenti degli immigrati che vengono qui il tanto che basta per incassare e poi tornano nelle loro lande . Un ministro così in questi momenti era quanto di più inopportuno ci dovesse capitare

Ritratto di ohm

ohm

Mar, 15/10/2013 - 10:16

Si,si, dai forza paghiamo diamo tutto agli immigrati. Allora ha ragione chi dice che è il ministro degli stranieri : allora cosa ci fa al governo italiano ?

roberto78

Mar, 15/10/2013 - 10:19

mi piace un sacco quel "che avrebbe sicuramente effetti dannosi" nel titolo .... avreste anche potuto scrivere "un botto di effetti negativi", "una vagonata di conseguenze", ecc...

C.Piasenza

Mar, 15/10/2013 - 10:20

Magnifica pensata ! Per la serie "Arrivo, prendo la pensione e scappo" ... Ma questa "ministra" in quale pesca di beneficenza l'abbiamo vinta ?

silvano45

Mar, 15/10/2013 - 10:21

evidentemente oltre che essere una pessima medica è anche incapace di fare di conto visto gli alti costi di questa operazione che solo un incompetente e incapace poteva pensare, letta ha messo questa devastante incompetente per provocare scandalizzare e spostare opinione della gente dalla stupidità incompetenza inutilità azione del suo governo della sua persona

leonardovinci49

Mar, 15/10/2013 - 10:21

Basta con questi pseudo ministri, 37 anni di versamenti altri 10 anni per arrivare alla pensione??? se mi cacciano finirò come un barbone prima di avere quello che ho pagato, perché a 57 anni chi mi darà più da lavorare? Quindi semmai dovessi arrivare al traguardo quanto potrò ancora campare e con quale qualità di vita? E poi i soldi che ho versato per 47 anni quando mai li rivedrò? Però i signori amici della Kyenge usufruiranno dei suoi favori in deroga a qualsiasi regola. Ma questa non la possiamo rimandare al suo paese? Io non ci sto a pagare la pensione a questi con i miei sudori, soprattutto perché nessuno mi ha mai regalato nulla lavorando in un'azienda privata. Basta cacciamola via lei e tutti quelli come lei che vogliono continuare ad approfittare delle nostre fatiche.

acam

Mar, 15/10/2013 - 10:22

non voglio commentare, domenica ho sentito enrico che diceva, la Kyenge sta operando bene... certo meglio di cosi... possiamo tenerci il presidente del consiglio anche lui sa cercare al meglio i ministri!

vince50_19

Mar, 15/10/2013 - 10:24

Certo, certo! Poverini han lavorato secondo le nostre regole, versato puntualmente contributi, ergo meritano la pensione anche prima dei limiti di età imposti agli italiani. "Signora", solo per educazione non commento queste sue alzate d'ingegno come fosse sarebbe opportuno fare e che hanno l'aria di essere meramente provocatorie. Se non altro perchè "Ella" si ostina ad ignorare il nostro debito pubblico. Ha presente? Quasi 2100 miliardi di euro!!! Ecco, allora studi meglio la situazione prima di aprir bocca, lasciarsi coinvolgere da idoeologie perverse che fanno danni agli ITALIANI e farsi LEI male da sola! Una come lei al governo, in un arco parlamentare che conta al max per il 4% e che sta con un piede dentro e l'altro fuori dal governo (dove naviga attualmente il suo capetto Nicolino?)? Un pò di dignità no? MAI PIU' PERSONE COME LEI. MAI PIU'! Lo stesso dicasi per certi scissionisti-opportunisti.

Ritratto di Sergio Sanguineti

Sergio Sanguineti

Mar, 15/10/2013 - 10:25

QUESTA, ORMAI, STA DELIRANDO, ovviamente a spese dei malcapitati contribuenti italiani, FOTTUTI GIA' DALL'ALTRA PAZZA IN TEMA DI PENSIONI!!!!! ...A quando un bel calcio ben assestato nel culetto di tutti questi scriteriati????

Ritratto di unLuca

unLuca

Mar, 15/10/2013 - 10:27

altre che barconi, arriveranno con le navi portacontainer ......

Ritratto di Feyerabend

Feyerabend

Mar, 15/10/2013 - 10:27

Ma non c'e' mai limite al peggio! Ma chi e'costei? Un ministro della repubblica? Alle prime cazzate che sparava, ci facevamo una risata. Ma ora non fa piu' ridere, specie se pensiamo che la paghiamo pure. Ma che vada su uno show televisivo con la Litizzetto o con la Guzzanti. Italiani (quelli veri) sveglia!!!!!

yulbrynner

Mar, 15/10/2013 - 10:28

non sono x nulla daccordo e a malincuore devo schierarmi con i BANANAS .. questa sarebbe uan vera PAZZIA che affosserebbe l'inps x sempre.. da liberale di sinistrasono molto critico verso questa sinistra che non mi rappresenta AFFATTO a differenzadei BANANAS

andrea da grosseto

Mar, 15/10/2013 - 10:31

Tra tutte le dichiarazioni simpatiche che la ministressa ci elargisce tutti i giorni direi che questa è la meno peggio. Naturalmente con tutti gli approfondimenti del caso. Ovviamente si deve parlare solo di sistema contributivo, quindi se una persona ha i contributi previsti se ne può parlare. Si dovrebbe però anche dire qualcosina sui veri e propri regali, con soldi totalmente della cittadinanza, corrispondenti ai milioni di euro pagati per invalidità e soprattutto assegni sociali. In gran parte per responsabilità dei giudici tra l'altro.

adria

Mar, 15/10/2013 - 10:31

all'italia e agli italiani ci mancava solo questra x completare l'opera, le pagherei stipendio e pesione purchè se ne andasse la dove è venuta."poi cosa dobbiamo fare?" questa e una bella condanna,grazie al'EUROPA e chi la voluta.

Ritratto di Soccorsi

Soccorsi

Mar, 15/10/2013 - 10:31

Io proporrei la pensione d'oro per lei purché se ne tori al suo paese d'origine. In Italia ha già fatto troppi danni.

yulbrynner

Mar, 15/10/2013 - 10:32

a differenzadei bananas a cui quello che dice o fa il capo tribu' SILVIO va sempre bene.. io sono moolto moolto critico verso una sinistra che non mi rappresenta non saprei di quale politico fidarmi perche poi ne rimarrei deluso, questa come dicevo prima sarebbe una trovata catastrofica.. l'avra detto x davvero o sara' stata mal capita? se fosse vero dovrebbe DIMETTERSI. EH SI... come dasempre penso.. a ROMA dovrebbe andare l'espressione piu elevata di un popolo invece... ci va di tutto e di piu' che desolazione.

Triatec

Mar, 15/10/2013 - 10:33

Per avere diritto alla pensione di vecchiaia occorre aver maturato una determinata età (la c.d. età pensionabile) ed un’anzianità contributiva di almeno 20 anni. Qualcuno lo spieghi al ministro Kashetu Kyenge detta Cecile.

cast49

Mar, 15/10/2013 - 10:33

questa non ha capito una mazza, già prodi aveva fatto la stessa cosa, dando la pensione con soli 5 anni di contributi, se non ricordo male, e quelli sono tornati al paesello togliendo soldi a noi italiani...vuole dare la pensione alla miriade di fratelli che ha?

berserker2

Mar, 15/10/2013 - 10:33

E si, mi sembra proprio una bella idea..... ma questi (e la kashettun in particolare) pensano di prenderci in giro o sono proprio cretini del tutto! Quindi sta dicendo che un ex clandestino immograto e regolarizzato non mi chiedete come e perchè, dopo avere ciondolato per 40 o 50 anni in Italia (inviando mensilmente commesse al suo paese e sottraendo quindi valuta alla economia nazionale), prende una pensione (sic) e se la va a spendere al paesello suo senza più contribuire alla nostra economia nazionale. Posto che questa cosa già esiste con altri paesi (filippine o alcuni paesi del sudamerica per esempio), quindi non capisco sta bella novità che gli è venuta alla congolese. A meno che la voglia estendere a suoi concittadini a condizioni ancora più vergognose. In ogni caso, sempre la reciprocità ci vuole. Quando il congo e altri paesi africani pagheranno pensioni a italiani che hanno lavorato in quei paesi se ne potrà anche discutere. Grazie.

Ritratto di Gorilla Gor

Gorilla Gor

Mar, 15/10/2013 - 10:34

Regalate la signora Ministro alla Merkel, per la nostra salvezza.

Cinghiale

Mar, 15/10/2013 - 10:35

Mi rivolgo ai votanti del PD, ma con gente come la ministro Kyenge, come fate a votare senza dare di stomaco? Se penso a Ciarrapico capisco che è una bella scelta al meno peggio. Ripensandoci, ma come si fa ad andare a votare? Scusate ma non ragiono proprio più, è meglio dare una capocciata al muro o al pavimento?

moshe

Mar, 15/10/2013 - 10:38

Se non ci affrettiamo a buttarla fuori dall'Italia, ci rovina. Komunisti! ALLE PROSSIME ELEZIONI RICORDATEVELA!!! Anche l'italiano che lavora se non raggiunge il minimo degli anni non percepisce NIENTE! Come alle solite, verremo discriminati! PD di ME...!

moichiodi

Mar, 15/10/2013 - 10:40

Si tratta di riconoscere i contributi versati. L Inps non pagherebbe alcuna pensione. E difatti questo l articolo non lo afferma ma lo insinua.

mauralombardia

Mar, 15/10/2013 - 10:42

ma questa pensa davvero a quello che dice e che vuol fare? Questi vogliono impoverirci e farci ritornare nel Medio Evo

Ritratto di Reinhard

Reinhard

Mar, 15/10/2013 - 10:44

Kyenge torna in Congo!!!

eolo121

Mar, 15/10/2013 - 10:45

in congo prendono meno kyengie prepara dei barconi che andiamo in congo

giorgiandr

Mar, 15/10/2013 - 10:47

Scusate, ma per Berlusconi si è sempre parlato di conflitto di interesse, perchè non se ne parla invece per questa tizia, che vuole mettere le mani nelle nostre saccoccie SOLAMENTE PER FARE GLI INTERESSI DELLA SUA GENTE ? (perchè, non ce dimentichiamo, è quella la sua gente, sono lì le sue tradizioni e la sua origine, anche se sopra un pezzo di carta c'è scritto italiana, forse).

SAVATHEBEST

Mar, 15/10/2013 - 10:48

i cittadini europei quando tornano nel paese d'origine chiedono la documentazione che attesti i contributi versati per poi ricollegarli nel loro paese ed accedere ad una eventuale pensione. Se gli immigrati in italia hanno lavorato in nero non vedo quale tipo di pensione dovrebbero avere???? Ma visto che la pensa così proponga pure la BUONUSCITA!!!! Forse è stata una dimenticanza??? P.S.: Comunque il ministro affermando...quando torna nel suo Paese sa che può usufruire della pensione, non ha interesse a lavorare in nero, quindi è anche un modo per combattere l’illegalità... ha trovato il modo di combattere l'illegalità in Italia. Cara ministra un saluto alla TOTO': ma mi faccia il piaciere spostandogli il gomito verso l'alto.

nonna.mi

Mar, 15/10/2013 - 10:50

Ma questa signora ministro si rende conto di quello che pretenderebbe? forse sarebbe già troppo un indennizzo una tantum su ciò che hanno pagato con i loro piccoli versamenti all'INPS (la stragrande tassa sul loro lavoro la paga il poveraccio italiano che li assume regolarmente).Signora Kienge per favore non ci costringa a diventare razzisti per necessità di difesa.Myriam

gioch

Mar, 15/10/2013 - 10:52

Brava!Ti sei fatta altri amici.

nasturzio

Mar, 15/10/2013 - 10:52

logico, altrimenti facciamo cosi', restituiamo anche tutte le pensioni che gli Italiani ricevono della svizzera, dove sono extracomunitari. usate il cervello, a patto che ne abbiate uno.

Ritratto di Luponero

Luponero

Mar, 15/10/2013 - 10:53

Quindi. Lo straniero viene qui in Italia. Tutto quello che guadagna lo manda al suo paese. Quando va in pensione i soldi li porta al suo paese dove probabilmente per cause ignote camperà fino a 112 anni. Mi sfugge il passaggio dove l'Italia ci guadagna. Qui ci vuole un referendum per cacciare via sta pazza.

Massimo Bocci

Mar, 15/10/2013 - 10:55

Un altra pensata della democratica, (da COMUNISTI LADRI!!!) farsi pagare anticipatamente il voto di scambio, con lo smacchiatore dei giaguari, il colpo di mano del voto all'extra comunitario (anche clandestino!!!) gli è sfuggito di un soffio (dopo il GOLPE SPREAD e la campagna falsificatoria Bunga Bunga) e questo sempre grazie all'unico Italiano Vero Silvio Berlusconi, ma ora con i brogli, I giudiziari,elettorali, CORRUTTIVI, ISTITUZIONALI, sono sicuri che all'armata anti Italiana coop, la prossima volta riuscirà nell'ennesimo GOLPE quello definitivo!!! Quello escludere o rendere ininfluente il voto della maggioranza degli Italiani VERI , extra REGIME i non cooptati, con una simile procacciatrice d'affari per il voto....barcone extra e dunque perché non PRETENDERE,IMPORRE un anticipo sul pizzo di scambio prossimo venturo e sulla distruzione del popolo Italiano!!!

Ritratto di sekhmet

sekhmet

Mar, 15/10/2013 - 10:56

L'immigrato che ha versato, come un lavoratore italiano, almeno 40 anni di contributi e raggiunto i 66 anni di età, avrà diritto alla sua pensione. E potrà spendersela anche per tornare al luogo di origine. Però non si dia la pensione "mordi e fuggi" a tutti i furbi che vengono, lavorano un paio d'anni e poi... via a casa, dove con la minima italiana si vive da signori! Distillato di follia demagogica. Sekhmet.

baio57

Mar, 15/10/2013 - 10:56

Premesso che sono di DX, e la ministra mi sta un po'(TANTO) sui coLLioni ,no ci vedo niente di così strano ,SE LE REGOLE SONO QUELLE VIGENTI .Se un lavoratore straniero ha versato i contributi ,non vedo perchè non debba usufruire della pensione .Anche perchè se mai andrà in pensione ,lo farà a 65 anni (circa), e voi ve lo vedete un sessantacinquenne che dopo 30/40 anni in Italia, con figli presumibilmente ormai italiani , se ne torna in Congo ?

Ottorino

Mar, 15/10/2013 - 10:58

Brava Kyenge. Se qualcuno ha versato dei contributi non e' giusto che riceva una pensione in proporzione a cio' che ha versato? Perche' mai dovremmo escludere gli immigrati da una regola che vale per tutti i lavoratori?

astice2009

Mar, 15/10/2013 - 10:59

Rossana Rossi : lei e' una grandissima ignorante (non le dico cretina per non complimentarmi).La pensione si ha se si lavora, mica come te che ti rubi i nostri soldi.

gyxo

Mar, 15/10/2013 - 11:06

KYENGE: il capolavoro inventato da LETTA con relativo nuovo ministero all'integrazione che ha favorito demenziale transumanza dal continente africano all'Italia con grande soddisfazione dei trafficanti di uomini che si fanno pagare per il trasporto di cavie umane che molte volte fanno annegare scaricandole vicino alla riva per scappare .Ora con la politica di sinistra si è favorito l'assalto all'Italia e vedremo cosa farà l'europa.Ora fanno il blocco navale alla partenza che quando lo proponeva la lega aveva tutti i cattocomunisti ferocemente contrari.Quando MARONI diceva che ci sarebbe stata l'invasione degli africani in italia,tutti gli imbecilli di sinistra ragliavano e dicevano che la lega era xenofoba .Manica di sinistroidi balordi andate a fan.... Bonjour Tristesse.

giovanni PERINCIOLO

Mar, 15/10/2013 - 11:07

In fondo potremmo anche essere d'accordo ma.... Pensione limitata ai contributoi versati e agli anni di lavoro ma sopratutto divieto assoluto e da subito ai ricongiungimenti familiari! Direi che a queste condizioni potremo starci, chi sicuramente non ci sta é invece l'ineffabile ministra!

michele lascaro

Mar, 15/10/2013 - 11:07

A quale lavoro degli emigranti si riferisce questa tale? Non ho mai visto un asiatico che non abbia voglia di lavorare o che non lavori. Ma ho visto solo negri (come vengono definiti dai dizionari italiani) chiedere l'obolo vicino le chiese o i supermercati. Secondo la suddetta è un lavoro, questo, che dev'essere ricompensato dall'INPS?

Ritratto di silverdart

silverdart

Mar, 15/10/2013 - 11:08

Questo nuovo lampo di genio della Kyenge finirà per demolire l'INPS che già soffre per le crescenti erogazioni di assegni mentre diminuiscono drasticamente le contribuzioni... Premetto di non essere assolutamente razzista, ma la mia impressione è che alla ministra superabbronzata interessi soltanto spremere l'Italia e gli Italiani a favore della sua gente, e degli Italiani e della loro crescente povertà non glie ne frega proprio nulla, altrimenti non farebbe simili proposte. D'altra parte, come la maggior parte degli estremisti, pur essendo oculista la signora è afflitta da miopia acuta causata da atrofia cerebrale, perché portando avanti simili programmi finirà per segare i piedi della sua sedia. Ma nella sua poca intelligenza non lo capisce, coglie l'attimo e cerca di sfruttarci fino a quanto é possibile. Subito alle urne per eliminare dal governo, dal parlamento, e magari dall'Italia tutti i trinariciuti parassiti e dementi!!!!

tofani.graziano

Mar, 15/10/2013 - 11:10

Vorrei conoscere il nome di chi ha proposto di portare nel governo questa signora.Credo che con questo atto,siamo arrivati ad un punto di stupidita'senza una via di scampo.Povero popolo italiano e povera ITALIA

Ritratto di serjoe

serjoe

Mar, 15/10/2013 - 11:16

Qui serve la "Marina" per finir sta pantomima.Lei la Kienghe la rimanda nella sua originale landa.Ma per noi non c'e' speranza, mentre la nera fa la sua danza.

vittor1972

Mar, 15/10/2013 - 11:16

Ma chi nel PD ha deciso di assurgere questa demente al ruolo di ministro? Quale immigrato può avere diritto alla pensione quando la maggior parte lavora in nero o lavora in regola non gli anni necessari e sufficienti ad ottenerla? Certo regaliamo altri soldi agli stranieri mentre una bella fetta della nostra terza età fa fatica ad arrivare a fine mese!!!

Ritratto di Ulisse Di Bartolomei

Ulisse Di Bartolomei

Mar, 15/10/2013 - 11:20

A questa la faccia tosta proprio non manca! Si atteggia da emblema del negro che viene per ciucciare soldi e del resto gli frega nulla. Gli va dato atto però di essere talmente schietta, che la si può inermizzare facilmente. Chiunque si rende conto attraverso di lei, della gigantesca truffa perpetrata attraverso le migrazioni. Una copiosa pletora, purtroppo di gente che non paga il danno di ciò che propone agli altri, preti, giornalisti sinistrati, ideologi col c... caldo ecc... (scusate le allegorie di nicchia)spingono a benvenire chiunque senza appurarne la liceità, istigando sensi di colpa agli italiani. Ieri sera da Formigli, mediocre come sempre, si è assistito ad una ignobile aggressione verbale di un giornalista siriano (da genitori migrati) del "fatto", alla signora che rappresentava la lega. Capisco le ragioni di chi scappa da qualcosa ed evito di menzionare che se i nostri nonni avrebbero fatto lo stesso, avremmo adesso la svastica a dominare i nostri cieli, ma la situazione delle donne e decisamente peggiorata con la migrazione islamica e la rivoluzione omo e il buonismo italiano mi appare sempre più una trappola per la nostra gente.

coccolino

Mar, 15/10/2013 - 11:21

QUESTA VA MESSA SUBITO IN GRADO DI NON NUOCERE...E' CHIARO CHE SI AVREBBE L'INVASIONE DEGLI EXTRACOMUNITARI CHE RIENTREREBBERO IN PATRIA CON LA PENSIONE ITALIANA...E' FOLLIA!!!!!!!!!!!!!!!!!!

Marc0

Mar, 15/10/2013 - 11:23

Mi spiagate chi ha detto, o dove sta scritto, che gli immigrati prenderebbero la pensione prima degli italiani? o una pensione più alta? A parte questo, mio cugino è Statunitense (e quindi extracomunitario). Vive e lavora da due anni in Italia (quindi immigrato) e ci resterà almeno altri 2 anni, forse 3. Mi spiegate perchè, oltre alle tasse, dovrebbe regalarci i contributi che paga?

mariani francesco

Mar, 15/10/2013 - 11:24

Mi chiedevo : ma la ministra sa che in Italia esistono i fondi pensione ? Quindi faccia opera di persuasione ed istruisca i lavoratori esteri ad adoperare questa possibilità Una proposta : Perché tutti i ben pensanti che sbandierano il tema dell'integrazione, penso siano qualche milione di persone a giudicare dalle manifestazioni , dichiarazioni che si leggono sui giornali ecc..,anziché parlare non ospitano un immigrato ciascuno nella loro casa gli fanno fare il percorso di integrazione ( così controllano se lo fa veramente ) e quando è autosufficiente quindi ha lavoro, parla italiano , paga tasse e/o contributi ha una casa propria dove vivere potranno essere a posto con la loro coscienza senza gravare la comunità di costi che non ci possiamo permettere

Ritratto di silverdart

silverdart

Mar, 15/10/2013 - 11:24

Dice la Kyenge che se un migrante che torna nel suo Paese sa di poter usufruire di una pensione non avrebbe interesse a lavorare in nero, combattendo quindi anche l’illegalità. Vorrei vedere se uno spacciatore che (ammesso e non concesso che abbia la capacità di svolgere un qualsiasi lavoro) sia disposto a rinunciare ad introiti di migliaia di euro mensili per guadagnare nella legalità poche centinaia di euro, per versare contributi per quella che dopo poco lungo tempo sarebbe comunque un misero assegno che anche in Africa farebbe la fame. Stessa cosa dicasi per i milioni di vucumprà che sciamano per l'Italia, vivendo praticamente di accattonaggio, perché per la maggior parte totalmente incapaci di integrarsi nel nostro sistema di vita neanche concepiscono la possibilità di un lavoro dipendente regolare.

volo_basso

Mar, 15/10/2013 - 11:25

Che abbia qualche rotella fuori posto, lo si era gia' notato, ma che la demenza opportunistica l'avesse travolta totalmente e' da veri imbecilli data la sua posizione culturale, etnica e politica, poi non si lamenti che qualcuno meno fortunato se la prenda con lei con accenni poco gentili, che in precedenza si sono sentiti

Mr Blonde

Mar, 15/10/2013 - 11:27

Ovviamente la ministra non farà nulla e l'articolo serve solo per farvi sfogare un pò contro il governo di cui molti fanno parte. Ma visto che si tocca l'argomento pensioni e stranieri la cosa veramente preoccupante di cui nessuno parla non riguarda questa immigrazione più o meno regolare ma quello che fanno e ormai da un decennio le aziende cinesi in italia, tutte almeno di facciata regolari anche con la splendida bossi fini. In pratica un aziendina media diciamo di una ventina di lavoratori cinesi non versa contributi praticamente mai, questi vengono accreditati dal ns sistema pensionistico a valere comunque sulle future prestazioni. A questo punto ora che l'inps si accorge della mancanza in titolare ha già chiuso o è tornato in patria oppure con altro nome e altro documento è andato a fare il dipendente in altra azienda e lo stato italiano si "attacca" al nulla. E il giochetto ricomincia. Però pochi o nessuno ne parla, del resto i cinesi sono ormai ovunque e non solo nei distretti (vedi prato) che stanno distruggendo e silenziosamente si stanno infiltrando nelle maglie del ns sistema. Però per tutti il problema è la ministra di colore e le sue scemenze.

silvio50

Mar, 15/10/2013 - 11:27

direttore se voleva farci incazzare, ok ci è riuscito, sciva a caratteri qubitali, si extracomunitari DICIAMOLO A GRAN VOCE SENZA PAURA, volete la pensione? LAVORATE 41 ANNI IN ITALIA PAGATE LE TASSE COME LE PAGHIAMO NOI E DOPO VI DIAMO LA PENSIONE,questo è ragionare da persone oneste signora ministra.

Ritratto di serjoe

serjoe

Mar, 15/10/2013 - 11:29

Alla fine abbiam scoperto: "aiutiamoli nei lor paesi", ha un sigificato ben preciso e la Kienghe l'ha detto per inciso.Elargiamo le pensioni,aumentiamo le invasioni..a tutti il diritto cittadino che poi mi faccio il mio partitino.

Ritratto di Reinhard

Reinhard

Mar, 15/10/2013 - 11:29

Fantastico! Adesso dobbiamo pagare noi le pensioni agli immigrati che, tra un Kabobo e l'altro, facevamo venire in Italia per pagarci le pensioni (così dicevano i terzomondisti rossi). La tragedia è che in piddilandia pensano ancora che questa gente sia una risorsa per il paese.

Ritratto di Italia Nostra

Italia Nostra

Mar, 15/10/2013 - 11:30

Mi ricorda quella trovata 'geniale' di quel poveretto di Tony Blair il quale aveva promesso 3.000 Sterline a chi si offrisse per un rimpatrio volontario. Il risultato fu che questi si erano messi a fare avanti e indietro, dentro e fuori dal Regno Unito ed ogni volta intascavano.. questo la dice lunga sulla loro VERA natura e sul perché vengono da noi. Per mungerci al massimo. SVEGLIATEVI ITALIANI!!! FATE QUALCOSA!!!

sirio900

Mar, 15/10/2013 - 11:30

ma di cosa parlate, negli anni 50 mio padre e mia madre lavorarono in Francia e Svizzera, quando andarono in pensione negli anni 90, la pensione venne riconosciuta anche in francia facendo scegliere tra una liquidazione del versato o un piccolo vitalizio che integrasse la pensione dell'inps, nulla di srtano solo rispetto del lavoro di tutti, basta ci siano regole chiare e non demagogia pro o contro.

steacanessa

Mar, 15/10/2013 - 11:32

Yulbrinner: come tutti i SINISTRI DI MERENDA non riesce a contenersi neanche quando riesce a dirne una giusta. L'attore aveva la testa pelata, lei ha la zucca vuota. I trinariciuti sono stati dotati della terza narice al fine di.ventilare i due neuroni a loro disposizione. Impari, ma sono convinto che non ci riuscirà, ad usarli.

fcf

Mar, 15/10/2013 - 11:34

Sembra evidente che per riempire il loro vuoto mentale, i sinistri non trovino di meglio per riempirlo che rivolgersi ai congolesi in nome della integrazione verso il basso.

macchiapam

Mar, 15/10/2013 - 11:35

Benissimo! e magari anche il panettone a Natale?

Marzio00

Mar, 15/10/2013 - 11:36

Questa affermazione dimostra che questa persona ignora i problemi della previdenza sociale italiana. Comunque ben favorevole a dare la pensione agli immigrati che rientrano in patria purchè abbiano maturato i 40 anni di lavoro e i 67 anni di età, giusto Sig.ra Ministra?

yulbrynner

Mar, 15/10/2013 - 11:41

tze ci vorrei io alla guida del paese mi vorrebbero beneanceh quelli di destra ehehehe

unosolo

Mar, 15/10/2013 - 11:43

ecco chi ferma l'adeguamento delle pensioni , i soldi servono per chi non lavora , mai abbassarsi il loro ricco stipendio o togliersi il portafoglio , loro possono prendere i soldi che vogliono e noi paghiamo con recessione , avete scocciato a fermare le pensioni di chi ha dato il PIL , abbiamo mantenuto moltissimi parassiti ora siamo stanchi di essere sempre noi a rimetterci , i sindacati che cavolo fanno ? non difendono i pensionati ? evidentemente non vogliono intromettersi per non perdere aderenze e soldi .

pinuzzo48

Mar, 15/10/2013 - 11:44

tutti a mare con inostri politici

Ritratto di kinowa

kinowa

Mar, 15/10/2013 - 11:44

Vuoi vedere che questa signora in realtà è un ministro congolese infiltratosi tra quelli Italiani? Continua a fare il maledell'Italia. Signora mia non ci sono i soldi per pagare le pensioni agli Italiani che hanno fin'ora pagato le tasse e lei vuole dare soldi all'estero???? Con tutto il doveroso rispetto perche non si dimette?

steali

Mar, 15/10/2013 - 11:45

Ma se io vado a lavorare all'estero non prendo la pensione? Mio nonno la prendeva per gli anni che aveva lavorato non vedo quale scandalo c'è!!!!

qwertyuiopè

Mar, 15/10/2013 - 11:45

Proposta corretta: se uno ha pagato i contributi per aver lavorato in Italia, anche qualche anno, è giusto che, una volta raggiunti i requisiti per la pensione, percepisca la quota relativa ai contributi versai indipendentemente dal fatto che sia ancora residente in Italia o meno. Lo stesso accade per gli emigranti italiani che hanno lavorato alcuni anni all'estero per i quali l'INPS paga parte della pensione relativa agli anni lavorati in Italia e gli stati esteri pagano la parte relativa agli anni lavorati all'estero.

handy13

Mar, 15/10/2013 - 11:51

...NON devono lavorare in NERO... a PRESCINDERE..!!!!!...se torneranno e se avranno pensioni,...al loro paese anche con la minima ci campano bene,...in Cina i pensionati a 10 € al mese..!!!!!!

antonio54

Mar, 15/10/2013 - 11:52

Questa non è italiana e ci deve dire a noi cosa dobbiamo fare? Se non gli va bene il nostro sistema può tornarsene al suo paese. Già di confusione c'è ne abbiamo poca, ci vuole anche lei ad alimentarne altra...

giovannibid

Mar, 15/10/2013 - 11:52

ma questa da dove salta fuori SI VERGOGNI già li manteniamo a suon di euro quando sono qui e adesso dobbiamo mantenerli perché se ne vadano? ALLORA RITORNIAMO ALL'EPOCA DELLE COLONIE ma non si stizziscano i vari benpensanti quando li chiamiamo SCHIAVI VIVA LA LIBERTA' di essere ITALIANI ESPELLIAMOLI TUTTI QUESTI MANGIAPANE A TRADIMENTO

andrimail

Mar, 15/10/2013 - 11:56

Prendera' quello che prendono gli altri parlamentari, non credo che il colore della pelle faccia la differenza, ritengo invece che andrebbero abolite la bossi-fini e tutte le leggi che regolano l'immigrazione in italia e nel mondo, mondo libero per cittadini liberi di spostarsi e lavorare dove vogliono nel mondo, vanno perseguiti solo i reati,..ma questo lo vedremo tra 100 anni,..forse

Ritratto di nowhere71

nowhere71

Mar, 15/10/2013 - 11:59

ma questa e' pazza!

Ritratto di ohm

ohm

Mar, 15/10/2013 - 12:04

Evidentemente si sta mettendo alla prova la pazienza degli italiani. Non si può tutti i santi giorni sentire delle strafalcionerie del genere. Ripeto : è una provocazione! Quindi, ragazzi, calma e sangue freddo! Lasciatela parlare, fategli distribuire pezzi di carta straccia, fatela partecipare ai raduni,dite sempre di sì e mi raccomando non porgetele la mano...tanto non ve la dà. Così facendo si darà la zappa sui piedi in automatico perchè se gli date retta la fate diventare una martire.

schiacciarayban

Mar, 15/10/2013 - 12:04

Questa è pazza e pericolosa

Sapere Aude

Mar, 15/10/2013 - 12:08

Agli immigrati partiti dai loro paesi d'origine con un regolare contratto, la richiesta del ministro non fa una grinza. Agli altri devono essere dedotte tutte le spese sostenute (e mai rimborsate) per accoglierli. Si conosce il numero di persone entrate come clandestini? Probabilmente no. Se questi lavorano o hanno lavorato in nero non esistono per nessuno, e tantomeno per l’Imps. Chi è entrato come clandestino ed è stato regolarizzato, si stimi quanto è costato alla collettività (organi di stato e ong). E se ha lavorato rispettando le regole e ha pagato le tasse, il rimborso dedotto dai costi di accoglienza è a mio avviso obbligatorio. Negarglielo è schiavismo. Un paese organizzato che incita sottobanco all’immigrazione, deve imparare a organizzarsi e non fare semplicemente buonismo.

46gianni

Mar, 15/10/2013 - 12:08

QUESTA E' MATTA , CHIUDIAMOLA

Romolo48

Mar, 15/10/2013 - 12:09

@ Ottorino ... purchè valgano le stesse regole dei lavoratori italiani: 66 anni e 40 di contributi.

Ritratto di Markos

Markos

Mar, 15/10/2013 - 12:10

yulbrynner - AI RAGIONE - ALLE PROSSIME ELEZIONI TUTTI A CASA E VOTARE IN MASSA L'ESTREMA DESTRA DI FORZA NUOVA.

Libertà75

Mar, 15/10/2013 - 12:12

questa ci odia, la kyenge è razzista, disprezza gli italiani

Ritratto di Markos

Markos

Mar, 15/10/2013 - 12:12

baio57 - TU NON SEI DESTRA , QUI CI SONO STRANIERI CHE SI PRENDONO SUBITO LA PENSIONE SOCIALE E SE NE TORNANO SUBITO A CASA A GODERSI IL WIN-FOR LIFE.

diegom13

Mar, 15/10/2013 - 12:15

Ma come la mettiamo per le pensioni di reversibilità, con i Paesi in cui l'anagrafe non è aggiornata e con quelli in cui è consentita la poligamia? Comunque l'idea è assurda, soprattutto se si considera che ancora non si è perfezionato il sistema per gli accorpamenti pensionistici intra-Ue.

antonioamelio

Mar, 15/10/2013 - 12:15

Mandiamo subito lei in pensione così la smette di far danno alla povera italia....

Ritratto di Markos

Markos

Mar, 15/10/2013 - 12:16

nasturzio , POSA LA DENTIERA E RAGIONA , MA LA PENSIONE GLI STRANIERI DOVE LA MATURANO SCUSA ? LAVANDO VETRI O CHIEDENDO L'ELEMOSINA , OPPURE VENDENDO COCAINA AI TUOI FIGLI, SI VEDE CHE SEI STATALE COMUNISTA WIN-FOR LIFE .

angelo de marco

Mar, 15/10/2013 - 12:18

Ma quant'è che il PDL si decide ad essere di destra seppur moderata liberista. A momenti mi sembra più rifondarolo della stessa Rifondazione Comunista

yulbrynner

Mar, 15/10/2013 - 12:20

x steacanessa ci mancava il solito intelligentone/A che giudica e insulta senza conoscermi.. comunque pensquello che ti pare che me frega a me di chi parla a vanvera come te e giudica senza conoscere ma va la va

silvioforever96

Mar, 15/10/2013 - 12:22

Ma stiamo scherzando ???? Noi dobbiamo sgobbare 30 anni per avere la pensione e loro arrivano qui senza far niente, rubare il lavoro a noi e fare i delinquenti e dobbiamo anche pagarli, se fosse per me non dovremmo neanche ospitarli . Detto questo io li rimanderei al loro paese ma nn dandogli soldi ma bensì calci nel c*** e questa ministra dovrebbe farsi un analisi di coscienza perché a furia di dare troppo agli emigrati nn ci rimane più niente a noi ,dobbiamo usare i soldi per diminuire le tasse nn per darli a questi che nn si meritano neanche un centesimo.

kayak65

Mar, 15/10/2013 - 12:22

ARRESTATELA PER ISTIGAMENTO AL RAZZISMO E DISCRIMINAZIONE VERSO I PIU' POVERI (CIOE' GLI ITALIANI). UN SENTITO GRAZIE A QUEGLI IMBECILLI DI SINISTRA CHE POSSONO VANTARE LUMINARI DEL GENERE NELLE LORO FILA. E SI LAMENTAVANO DI CALDEROLI...

Ritratto di silverdart

silverdart

Mar, 15/10/2013 - 12:24

Rispondo a Mariani Francesco. Premesso che tutti gli stranieri che lavorano e versano contributi avranno comunque una pensione e solo gli irregolari potrebbero in alternativa usufruire dei fondi pensione, non mi sembra una buona idea che il percorso di integrazione degli immigrati,venga effettuato tramite affidamento a dei facinorosi estremisti che di solito affollano tutte le manifestazioni CONTRO qualsiasi cosa. La formazione per integrare gli immigrati dovrebbe essere fatta in base a un preciso programma di governo per la gestione dell'immigrazione e andrebbe fatta nel paese di origine degli aspiranti nuovi Italiani, selezionati quantitativamente e qualitativamente in base alle richieste di proffesionalità specifiche del mercato del lavoro in Italia. Questa potrebbe essere una corretta politica per l'immigrazione, non la spicciola solidarietà e l'accoglienza ad oltranza che finiranno solo per impoverire e imbarbarire una Italia già afflitta da troppi dei suoi problemi.

Ritratto di giorgio verona

giorgio verona

Mar, 15/10/2013 - 12:24

E' giusto pagare la pensione a chi a lavorato ,ma solo quando ha maturato gli anni di versamenti stabiliti dalle leggi Italiane.

Ritratto di SEXYBOMB

SEXYBOMB

Mar, 15/10/2013 - 12:25

...la NOSTRA bella ITALIA scende precipitosamente la china...e questo lo capiscono anche i BIMBIMINCHIA ma NESSUNO SI RIBELLA....INCREDIBILE!

Rainulfo

Mar, 15/10/2013 - 12:31

questa sarebbe "integrazione"'

Ritratto di stufo

stufo

Mar, 15/10/2013 - 12:32

Gli italiani che non riescono a mantenere se stessi adesso dovranno mantenere il mondo intero. Ma ci è o ci fa ?

berserker2

Mar, 15/10/2013 - 12:32

E' ovvio, a scanso di equivoci, che se un ex clandestino ha lavorato onestamente in Italia, ha pagato contributi per 40 anni o al raggiungimento dei 67 anni di età, ovvero le stesse identiche condizioni di un italiano, che vada pure a godersi la pensione a casa sua ci può stare. Ritengo invece che la sparata della Kashettun voglia immaginare qualcosa di diverso, di vergognoso, ovviamente pro-immigrato e mai pro-italia. Se poi la congolese ci fa avere delle belle pensioni pagate dal suo governo africano e si può adoperare per questo, la ringrazio proprio tanto. Per il momento si può prevedere una class action di risarcimento danni per il 12 italiani massacrati a Kindu dai suoi concittadini congolesi. Si facesse anche carico di questo grazie. E qui tutti i governi occidentali pagano miliardi di dollari come risarcimenti a popolazioni sfruttate e perseguitate (gli Usa ai pellerossa e agli ex schiavi afroamericani, l'Australia agli aborigeni, la Francia agli algerini, l'Italia a libia e somaria, la Germania un pò a tutto il mondo, il Giappone alla cina e korea ecc.ecc.) è maturo il tempo de sto risarcimento. Ministra Kashettuna fai il tuo dovere per gli interessi dei tuoi elettori italiani.

Ritratto di Senior

Senior

Mar, 15/10/2013 - 12:33

Consiglio una spesa che presumo molto conveniente: "MANDIAMO LA KIENGE AL SUO PAESE E PAGHIAMOGLI LA PENSIONE", PERCHÉ PIÙ TEMPO PASSA E PIÙ CI MANDA ALLA ROVINA. senior

Giovanna Rosano

Mar, 15/10/2013 - 12:33

Si può anche fare quello che vuole la ministra, ma a condizione di reciprocità con gli italiani. Prendi la pensione se hai versato un minimo di anni di contributi e raggiungi il limite d'età pensionabile, e la pensione è comisurata alla quantità di contributi versati. La cosa va a vantaggio anche dell'Italia: con poche centinaia di euro di pensione al mese gli immigrati sono incentivati a tornare al loro paese, dove possono vivere dignitosamente, mentre in Italia farebbero la fame e sarebbero un onere per il sistema sanitario nazionale.

Giampaolo Ferrari

Mar, 15/10/2013 - 12:35

Se la signora è suduta su quella poltrona, qualcuno deve averla votata,la maggior parte di questi codardi sono pensionati e sinistrelli comunistelli è giusto che delle sue proposte se diventeranno legge graveranno sempre sui più deboli cioè quelli che se la sono eletta.Giusto sarebbe riconoscerli la pensione al raggiungimento dell'età pensionabile sulla base delle quote versate.Che sia troppo difficile???

Felice48

Mar, 15/10/2013 - 12:35

Causa della stronzaggine della sinistra ora rischiamo pure questo. Ma non è una novità ricordo che anche i lavoratori specie dei paesi baltici con poco si sono trovati con una pensione che se anche al minimo nei loro paesi vivono molto bene quasi da ricchi.

Boxster65

Mar, 15/10/2013 - 12:44

La Kyenge chiederà per i suoi amichetti la pensione anche per un solo mese di contributi versati vero?? Ma va a cagher.....

agi2010

Mar, 15/10/2013 - 12:45

Unitamente alla sua adorata kompagna, certamente la persona piu' incapace e disprezzabile che conosca!

crepmaster

Mar, 15/10/2013 - 12:52

non vorrei dire ma un italiano che lavora per tutta la vita in Svizzera e quindi versa i contribuiti, quando torna in Italia percepisce la sua pensione versata dalla svizzera, e non ci vedo nulla di male. Vale solo per gli italiani, se hai versato il tuoi contribuiti hai diritto alla tua pensione ovvunque tu sia. In cosa questa cosa è scandalosa?

agosvac

Mar, 15/10/2013 - 12:55

La signora kienge temo abbia le idee poco chiare. Chiunque lavori in Italia e versa dei contributi all'inps ha diritto alla pensione relativa ai contributi versati, ovviamente se lavora poco la pensione sarà piccola o molto piccola. Forse la kienge vorrebbe che gli immigrati anche se lavorassero in regola per poco tempo possano accedere a quella che si chiama pensione minima e che spetta solo a chi è italiano, ha la residenza in Italia e vive in Italia, si tratterebbe di quella che è detta "pensione sociale" e che ammonta a circa 500 euro.Un extra comunitario o anche uno che fa parte dell'Ue a questa pensione non ha alcun diritto. Mio fratello si è trasferito in Germania nei primi anni '60 ed ha lavorato tanto (in Germania) da percepire la pensione in Germania. Ma siccome aveva anche lavorato per due anni in Italia prima di traferirsi in Germania percpisce una piccola pensione italiana relativa ai contributi versati all'inps. L'Inps non si può "impossessare di contributi regolarmente versati, ma neanche può dare pensioni a chi non ne ha diritto.

Ritratto di combirio

combirio

Mar, 15/10/2013 - 12:58

AIUTO! Dirottate quanto prima gli assistenti sociali diretti ad Arcore in casa di questa ministra farà più danni di una guerra.

angriff

Mar, 15/10/2013 - 12:59

Basterà avere al governo altre 3 persone come questa e l'Italia chiude per fallimento,molto prima del dovuto.

claudio faleri

Mar, 15/10/2013 - 13:01

ci voleva in italia anche questa africana con la faccia di tola....stia attenta a toccare l'imps perchè la troncano in due

claudio faleri

Mar, 15/10/2013 - 13:02

caro venividi....è un prodotto dei catto-comunisti e protetta dal pretino di letta...il prendi-ordini del vaticano

mario.de.franco

Mar, 15/10/2013 - 13:03

Ma questa ci sta prendendo per i fondelli ? E sarebbe un ministro ? Vada tutto il governo a raccoglier patate, ma non da noi, da loro...

Ritratto di Soccorsi

Soccorsi

Mar, 15/10/2013 - 13:05

Che si rispedisca al suo paese la ministra entrata in Italia clandestinamente assieme al resto dei migranti clandestini. È arrivata l'ora per applicare " TOLLERANZA ZERO ".

claudio faleri

Mar, 15/10/2013 - 13:06

i papocchioni dell'imps non gli faranno toccare boccia, anzi si fà dei nemici mortali.....bene almeno la silurano

meverix

Mar, 15/10/2013 - 13:18

La pensione, oggi come oggi, la prendi (nella generalità dei casi) a 67 anni, sempre che uno non abbia lavorato per almeno 42 anni. Non credo che esista un solo immigrato che si trovi in questa situazione. A meno che agli immigrati non diano la pensione anche se hanno lavorato un solo anno e a qualsiasi età, in questo caso sarebbe un'ingiustizia nei nostri confronti.

SeveroMaGiusto

Mar, 15/10/2013 - 13:19

Ho l'abitudine di leggere 'il giornale' all'ora di pranzo ed ogni vota che sta scimmia scura fa esternazioni mi viene il vomito!!! Al circo , con trombetta e cappellino ad intrattenere bambini !! E basta foto grazie, è inguardabilmente orrenda!!

NON RASSEGNATO

Mar, 15/10/2013 - 13:21

PAZZESCO

Fracescodel

Mar, 15/10/2013 - 13:28

Kyenge e' una tragedia per l'Italia. Un bandito criminale non avrebbe potuto fare peggio.

marcellopedretti

Mar, 15/10/2013 - 13:28

Ma chi cazzo è costei? La Dea nera figlia di Re Mida? L'Imps cara Lei si sorregge sul sudore e sangue degli italiani he hanno lavorato per decenni e decenni per avere una pensioncina da fame? Ma chi ti ha eletto ?

Ritratto di illuso

illuso

Mar, 15/10/2013 - 13:29

Signoreiddio, che peccati abbiamo commesso per meritarci una simila calamità? Tra un paio di decenni la tua grande casa, la basilica di san Pietro diventerà una moschea...Contento tu contenti tutti. Buona giornata.

Altaj

Mar, 15/10/2013 - 13:35

Alfano & C. siete stati e volete rimanere in questa compagine somala congolese, che ridicolmente viene chiamata "governo" ? Restateci che ce ne ricorderemo bene, quando ci sarà da votare. Pagliacci !

pier47

Mar, 15/10/2013 - 13:36

buongiorno, ma fa bene, i CO....... VANNO BASTONATI!E COSI' STA CERCANDO DI FARE LA MINISTRA NEGRA.Quando in un "paese"ci sono troppi co.......conigli e senza palle cosa bisogna aspettarsi?VOI CHE AVETE VOTATO PD PDL MONTI E 5STELLE CI AVETE INGUAIATO TUTTI,VISTO CHE AVETE SBAGLIATO VOTO,ADESSO RIPARATE E ANDATE A ROMA A FAR GIUSTIZIA.L'ALTERNATIVA:FORMIAMO UN MOVIMENTO SENZA COLORE CHE FACCIA QUELLO CHE DEVE. Ci prendono in giro tutti NON TAGLIANO,inventano nuove sigle di tasse e intanto ci dissanguano tutti.A ROMA NON CE NE' UNO CON LE PALLE,SE SI CONTINUA COSI' SCAPPATE COME STO CERCANDO DI FARE IO SE LE COSE NON CAMBIANO. Saluti a tutti i conigli.

plaunad

Mar, 15/10/2013 - 13:39

D'accordo, se paga lei.....

CONDOR

Mar, 15/10/2013 - 13:41

Posso dire che odio quella donna? La odio perchè mi fa incazzare ogni volta che apre bocca. Lo sa, la ministra che l'INPS è praticamente in bancarotta, dopo che l'altro genio, la Fornero, ha deciso di inglobare nall'INPS la cassa dei dipendenti pubblicI? Non bastano i parassiti del settore pubblico che stanno mandando all'aria le pensioni di tutti gli italiani? No vero?

Ritratto di sitten

sitten

Mar, 15/10/2013 - 13:41

Ma possibile che non c'è un posto libero al manicomio?

Ritratto di falso96

falso96

Mar, 15/10/2013 - 13:59

basta un giorno di contributi e anche per loro una pensione da 12000€ ogni 15 giorni....avanti c'è posto...

erik

Mar, 15/10/2013 - 14:06

E gli italiani e i giovani italiani che fanno ? Dormono!!!!!

Ritratto di Gigliese

Gigliese

Mar, 15/10/2013 - 14:06

Adesso con i soldi (nostri) versati in una vita di lavoro, la signora negra, vuole assistere tutti gli immigrati?. e' proprio furba, lei pensa al suo futuro politico.

moichiodi

Mar, 15/10/2013 - 14:07

vedete: l'articolo fa pensare che verrà data la pensione dall'inps. invece si tratta solo di consentire - per avere la pensione nel PROPRIO PAESE DI ORIGINE- il recupero dei contributi come vale per ogni italiano che ha lavorato in svizzera, stati uniti, australia o in qualsiasi stato con il quale è prevista il riconoscimento dei contributi (che sono il frutto del lavoro -spesso molto duro o comunque che noi non facciamo più. basta vedere un cantiere o una conceria o un campo di raccolta di frutta o verdura)

Gius1

Mar, 15/10/2013 - 14:08

Che bella notizia

Ritratto di mortimermouse

mortimermouse

Mar, 15/10/2013 - 14:11

SITTEN i manicomi li ha aboliti la sinistra :-)

Ritratto di falso96

falso96

Mar, 15/10/2013 - 14:17

prima paghiamo per farli arrivare .. poi gli paghiamo il vitalizio e la Kyenge prende i voti dai FURBI!!!

igiulp

Mar, 15/10/2013 - 14:20

Ora capisco tutto. Essendo la signora, ministro senza portafoglio, ha pensato bene di mettere le mani in quello degli italiani. Foeura di ball.

Ritratto di falso96

falso96

Mar, 15/10/2013 - 14:27

Partirono in due ed erano abbastanza, un pianoforte e una chitarra e molta fantasia. ..... E bomba o non bomba noi arriveremo a Roma, malgrado voi. A Sassomarconi incontrammo una ragazza che viveva sdraiata sull'orlo di una piazza, le dicemmo 'Vieni, dolce sarà la strada', ....... Ma bomba o non bomba noi arriveremo a Roma, malgrado voi. A Roncobilaccio ci viene incontro un vecchio, lo sguardo profondo e un fazzoletto al collo, ci disse 'Ragazzi in campana, qui non vi lasceranno andare, hanno chiamato la polizia a cavallo'. Ma bomba o non bomba noi arriveremo a Roma, malgrado voi. ......... A Orvieto poi ci fu l'apoteosi, il sindaco, la banda e le bandiere in mano, ci dissero 'L'autostrada è bloccata, e non vi lasceranno passare, ma sia ben chiaro che noi, noi siamo tutti con voi'. E bomba o non bomba voi arriverete a Roma, malgrado noi. ....... e ci trovammo proprio in faccia a Porta Pia. E bomba o non bomba noi arriveremo a Roma, malgrado voi. La gente ci amava e questo è l'importante, regalammo cioccolata e sigarette vere, bevemmo poi del vino rosso nelle mani unite e finalmente ci fecero suonare. E bomba su bomba noi siamo arrivati a Roma, insieme a voi. quando la Kyenge capirà chi siamo e non come ci crede, che siamo.... allora ......... FINE!!!!

mbotawy'

Mar, 15/10/2013 - 14:33

Quando un verme entra nella mela, la distrugge.la piu' grande fesseria che ha commesso il Letta.

unosolo

Mar, 15/10/2013 - 14:43

è un infiltrata o è pagata per distruggere la nostra INPS ? Già alla INPS hanno accollato un debito elevato di un'altra mutua ora ci fermano le nostre sudate pensioni per mantenere i migranti che portiamo in ITALIA , si portiamo , abbiamo messo in moto un sistema di richiamo per tutti i migranti che essi siano persone che fuggono dalle guerre o evasi da carceri , cosi portiamo assassini e delinquenti e familiari in casa nostra , come se non bastassero quelli che abbiamo , prima di sollecitare questa migrazione dovevano creare lavoro , non dovevano chiudere grandi fabbriche , non dovevano sprecare miliardi per un solo processo , stiamo permettendo a pochi eletti una vita lussuosa e senza pensieri mentre noi veniamo tassati e ritassati più volte , ladri dei nostri soldi che si esaltano in TV . presto cercate quei imboscati dei sindacati , si nascondono ma i soldi li ricevono sempre dai pensionati , anche loro fanno parte dei parassiti che succhiano il nostro lavoro.

Ritratto di bassfox

bassfox

Mar, 15/10/2013 - 14:44

ma ve l'hanno mai detto che anche per gli italiani che hanno lavorato all'estero è sempre stato così? ah già ma qui si parla di africani e ovviamente non siete voi i razzisti...

vittoriomazzucato

Mar, 15/10/2013 - 14:45

sono Luca. Sbarcano in Italia. Preparano le "carte" per la pensione e poi chiedono di tornare al loro paese di origine. Potremmo avere l'Africa pensionata in Italia. Ricoveratela subito perché NON SA QUELLO CHE DICE. GRAZIE..

gigetto50

Mar, 15/10/2013 - 14:48

....non é molto chiario l'articolo: - si vuole dare la pensione a tutti anche se non hanno mai lavorato in Italia tipo pensione sociale oppure si sta solo parlando di poter ricevere nel proprio paese i soldi derivanti dai contributi versati e maturati per il lavoro svolto qui? Se é questo il caso..beh mi semmbra logico e giusto...ma dubito che si tratti solo di questo....

Ritratto di Mario Galaverna

Mario Galaverna

Mar, 15/10/2013 - 14:48

C'è del diabolico nella farsa messa in atto dalla Kienge e dalle sinistre. Atto primo. Gli extracom vengono in Italia giusto per lavorare in nero e a poco prezzo giustificati dai lavori infami che nessun italiano vuole fare. Tradotto, sono arrivati per calmierare i prezzi del lavoro e fare dumping al ribasso contro gli esosi italiani. Atto secondo. Dopo esserci riusciti, (vedasi quanti neri circolano nei villaggi industriali), adesso pretendono i contributi raddoppiando il loro costo e portandosi ad un livello contributivo standard. Ma non erano venuti qui per ABBASSARE il costo del lavoro? Se un extra nero e musulmano costa TANTO QUANTO un qualsiasi italiano perchè chiamarlo a distruggere il NOSTRO tessuto sociale? P.S. Spero proprio che la Kienge ci riesca alla facciaccia di tutti gli imprenditorucoli incoscienti che hanno riempito le loro fabbrichette di sti individui PENSANDO DI FAR CONCORRENZA AI CINESI SUL PREZZO e fregandosene del disagio sociale che creano dove arrivano.

ammazzalupi

Mar, 15/10/2013 - 14:54

Questa è peggio del CAVALLO... di... Troja!!!

Nadia Vouch

Mar, 15/10/2013 - 14:56

Non ho capito. Se un lavoratore xy, indifferente quale sia la sua nazionalità, ha lavorato in Italia regolarmente, versando i contributi, mi pare giusto che il tempo lavorato qui sia messo un domani in un computo globale di anni lavorati. Magariuno lavora in Italia, poi in altri Stati, alla fine si fa un computo globale. Ma, se il discorso fosse invece quello per cui basta che uno abbia lavorato anche per poco in Italia per godere di pensione, saremmo al limite della rivolta sociale! Non si può fare! Non è possibile! Anzi, direi che è incostituzionale oltre che essere un suicidio economico per l'Italia!

Ritratto di bassfox

bassfox

Mar, 15/10/2013 - 15:02

siete privi di qualunque conoscenza macroeconomica e di qualunque etica: per fortuna che siete il 10% degli italiani...

Ritratto di Dr.Dux 87

Dr.Dux 87

Mar, 15/10/2013 - 15:09

Prima o poi questi maledetti cadranno uno dopo l'altro!lo spero con tutto il cuore!e quando la rabbia di quei pochi che hanno le balle esploderà beh saranno guai,la Kyenge ed i suoi amici dovranno scappare con i barconi con i quali sono arrivati!siano maledetti tutti!ci hanno rovinato l'esistenza!

Lu mazzica

Mar, 15/10/2013 - 15:10

Questa Signora parla come una scienziata , agisce come una scienziata, ha delle idee formidabili; sarà candidata per il Nobel della Scienza ?? No, per quello della scemenza !!! Rgds., Lu mazzica

lamiaterra

Mar, 15/10/2013 - 15:10

CACCIARE SUBITO LA NERA DEL CONGO, HA GIA’ FATTO TROPPI DANNI ALL’ITALIA. ------ Questa invasione straniera da alcuni anni può contare su una quinta colonna: la sinistra buonista che mira ai voti degli immigrati. Questa sinistra ha piazzato al ministero dell’integrazione la nera Kyenge, che ha in mente una ricetta fatta di cittadinanza facile agli immigrati, compresi quelli che si trovano illegalmente in Italia d’altronde lei stessa arrivò in Italia da fuorilegge clandestina. -----

Ritratto di Dr.Dux 87

Dr.Dux 87

Mar, 15/10/2013 - 15:11

Dai facciamo così,aumentiamo le detrazioni sugli stipendi perché così avranno i soldi per dare le pensioni ai miserabili che tornano al loro paese!in Australia o qualsiasi altro paese al mondo avrebbero già fucilato persone simili!!siamo l'unico paese d'Europa ad avere il ministero inutile dell'integrazione,l'unico!!e siamo i soli ad avere un ministro congolese!!che vergogna!ma quando scoppia la rabbia!?

Ritratto di PELOBICI

PELOBICI

Mar, 15/10/2013 - 15:12

Questa signora, che ha questo punto suppongo non in possesso di tutte le capacità mentali, non smette di dire la sua cretineria giornaliera!, dove troverebbe i soldi per pagare queste pensioni?, mandiamoci lei e che stia a bocca chiusa

Raoul Pontalti

Mar, 15/10/2013 - 15:21

Bananas! Oggi il lavoratore italiano deve avere contribuzione ventennale per percepire la pensione all'età stabilita, altrimenti tutto quello che ha versato è perduto (gli resta la pensione sociale). Per il lavoratore straniero è la stessa cosa, con la differenza che è più facile che non raggiunga il requisito dei versamenti ventennali. La proposta della ministra non regala quindi nulla e restituisce ciò che il lavoratore straniero ha versato (o per lui il datore di lavoro). State attenti o bananas (che identificate nello straniero il clandestino e per giunta islamico) che non riconoscere i diritti a chi li ha è controproducente. Se si stabilisce che lo straniero in quanto tale ha meno diritti civili di noi oltre a contraddire la norma vigente (risalente al Fascismo...si legga l'art. 16 delle preleggi anteposte al codice civile), si ottiene alla fine l'effetto paradosso di danneggiare il cittadino italiano per il semplice motivo che i datori di lavoro preferiranno il lavoratore straniero che costa meno (via i contributi previdenziali, via i contratti minimni...), che è licenziabile ad nutum, etc. La ministra peraltro pone due questioni su cui ragionare, una condivisibile ictu oculi relativa alla riduzione del lavoro in nero, l'altra al superamento delle condizioni di reciprocità su cui si può discutere avendosi in merito delle perplessità, al di là della lettera della legge (art. 16 cit.). Non fermatevi o bananas al colore della pelle della ministra e scrutate anche nel suo pensiero, non sempre de cose inaccettabili.

yulbrynner

Mar, 15/10/2013 - 15:29

se cosi e' e non sono frasi date in pasto a lei ha perso l'occasione di farsi voler bene anche da chi aveva dei dubbi sulla sua persona ora i dubbi li hanno anche chi l'ha votata

Turk 182

Mar, 15/10/2013 - 15:33

B A S T A !!!! Ora ne abbia piene le scatole !!!!! Italiani svegliamoci o tra un pò mi sà tanto che qui perderemo anche le mutande che indossiamo per darle agli EXTRACOMUNITARI o megli ai SIGNORI IMMIGRATI ! Sì , SIGNORI perchè se per caso dovesse andare in porto un idea malsana come questa mi sà tanto che lo Stato ci priverà di ogni bene per darlo a costoro ! Mi pare che di benefici ne godano giàm abbastanza , che altro dobbiamo fare per loro , ci manca solo la Pensione mentre a NOI ITALIANI con molta probabilità ci verrà tolta per girarla a questi !!!! Caro Ministro KYENGE non vorrai che scoppi una rivolta con tanto di marcia sù ROMA ???? Smettiamola con ridicolezze di questo genere , ma se ci tieni tanto ad aiutarLi fallo col Tuo stipendio !!!

TruthWarrior1

Mar, 15/10/2013 - 15:34

Cari amici, volete capire che i potenti del mondo (NWO,Bilderberger) abbiano messo sta' utile idiota ad un posto di comando per scatenare l'ira degli italiani nei confronti dei neri, marroni e gialli. Loro, di fatto, essendo quasi tutti bianchi, vogliono una grande guerra interraziali per giustificare il genocidio e l'eliminzione di questi popoli dalle loro terre. In questo modo, avranno le loro risorse minerarie e le ricchezze derivate senza dover pagarli nulla.

Ritratto di falso96

falso96

Mar, 15/10/2013 - 15:37

Storia previdenza sociale in Italia La previdenza sociale in Italia nasce verso la fine dell'ottocento con l'istituzione della Cassa Nazionale di Previdenza. Il D.M. 18/7/1898 n.350 istituisce la Cassa come organo di tutela previdenziale per la vecchiaia e per l'invalidità. Si tratta di una prima forma di previdenza facoltativa. I lavoratori che si iscrivono volontariamente alla Cassa Nazionale di Previdenza, ricevono una rendita vitalizia al compimento del sessantesimo o del sessantacinquesimo anno, oppure nel momento in cui viene certificata la propria inabilità al lavoro. Il finanziamento della Cassa avviene prevalentemente con i contributi dei lavoratori stessi e in minima parte con la contribuzione dello Stato o di terzi. Principio di obbligatorietà L'iniziale principio della volontarietà viene successivamente sostituito con il principio dell'obbligatorietà d'iscrizione alla previdenza sociale. I primi anni della previdenza facoltativa hanno evidenziato la scarsa capacità del sistema nel raccogliere contributi volontari dai lavoratori, spingendo il Legislatore ad introdurre l'obbligo della contribuzione previdenziale da parte dei lavoratori. L'obbligatorietà viene introdotta dapprima per i dipendenti pubblici e per i ferrovieri, dal 1904 al 1910, e successivamente estesa a tutte le categorie lavorative. Il R.D. Lgs. 21/4/1919 n.603 istituisce la " Cassa Nazionale per le assicurazioni sociali ". Istituto Nazionale per la Previdenza Sociale Nel 1933 la Cassa Nazionale per le assicurazioni sociali cambia nome prendendo quello definitivo di Istituto Nazionale per la Previdenza Sociale (INPS)ECC.. ....... .......... CARA Kyenge IMPARI, QUI CI SONO I SOLDI DEI MIEI BISNONNI,DEI MIEI NONNI,DEI MIEI GENITORI,MIEI E DI MIA MOGLIE,E UNA PARTE DEI MIEI FIGLI. E ADESSO FRESCA FRESCA SE LI VORREBBE PAPPARE LEI. INIZI A COSTRUIRNE UNO AL SUO PAESE CHE POI VENIAMO NOI A PRENDERCENE UN PO'..... ma conoscendovi voi congolesi (L'eccidio di Kindu (o massacro di Kindu) avvenne l'11 o il 12 novembre 1961 a Kindu, nell'ex Congo belga, dove furono trucidati tredici aviatori italiani, facenti parte del contingente dell'Operazione delle Nazioni Unite in Congo inviato a ristabilire l'ordine nel paese sconvolto dalla guerra civile. I tredici militari italiani formavano gli equipaggi di due C-119, bimotori da trasporto conosciuti come i vagoni volanti, della 46ª Aerobrigata di stanza a Pisa.) ....CONGOLESI .....BRUTTA GENTE!!!

Ritratto di nuvmar

nuvmar

Mar, 15/10/2013 - 15:38

non critico. Mi limito a passare la nota:- la negretta africana che prende paga come parlamentare del governi Italiano, per grazia di incompetenti che per un voto si vendono la loro mamma, visto la situazione fallimentare del Paese vuole dare paga a tutti gli africani che qià vengono qui per la diaria, le sigarette ,il cibo, i viaggi, curarsi ......senza contare quanto ci costa salvarli da morte certa.

Ritratto di Gianfranco Robert Porelli

Gianfranco Robe...

Mar, 15/10/2013 - 15:38

Gli sfruttatori del popolo, tipo "magistratura democratica" prima hanno rimosso il buon amministratore Berlusconi che li metteva a dieta e adesso impongono tasse per foraggiare i sinistri votoscambisti. Siccome il parassitismo manda in rovina i figli del popolo, è un "lavoro" che gli italiani non vogliono fare, anche perché i vermi solitari fanno schifo a tutti, allora i comunistelli fanno passare lo straniero. Alla faccia del Piave che mormorava e di morti e feriti in nome della Patria.

aprisco

Mar, 15/10/2013 - 15:40

perchè vi scandalizzate tanto, essa tutela i suoi, cosa interessa a questa signora il nostro vecchietto o il nostro pensionato a minimo .Lei come tutti gli immigrati e venuta qui per depredare quel che resta, come gli sciacalli che eliminano i poveri resti di un paese alla disfatta. E poi una misura simile venne adottata da un certo amato, si proprio quello del sequestro dei conti correnti di tutti noi; il quale decise di elargire una pensione a tutti i genitori anziani degli extracomunitari che venivano nel nostro paese ,tant'è che tutti gli immigrati presero la palla al balzo, facendo venire in italia una enorme quantità di vecchietti, spacciandoli per propri genitori. Poichè si sa che nei paesi da dove provengono il più delle volte non esiste nemmeno l'anagrafe per cui a loro bastava una semplice autudichiarazione per avere il sussidio con relativi arretrati. poi per fortuna questa norma venne abolita dalla lega, attraverso una legge che passò in modo molto contrastato. Signori miei fatevene una ragione questi sono i personaggi che abbiamo il loro motto e quello di dare a quelli che non sono italiani perchè questi ultimi devono pagare pagare e pagare. Pagare perchè sono stupidi pagare perchè hanno una solidarietà schizofrenica pagare perchè così vuole il loro dio e infine pagare perchè stanno acora bene e finchè non diventeranno del tutto dei poveracci mai si ribelleranno.

Ritratto di serjoe

serjoe

Mar, 15/10/2013 - 15:41

@Nadia Vouch,ogni residente di qualsiasi colore ha la pensione che gli corre.Servon ora un certo numero di anni per riscuoter il diritto all'incasso fisso.Quello della congolese son provocazioni per testarci i cxgxoni.La cacciara le conviene,in Europa e' gia famosa, pronta domani ad una cariera danarosa.

stunese

Mar, 15/10/2013 - 15:42

ma questa signora se li sogna la notte ma vada al suo paese è tolga il disturbo

Dario40

Mar, 15/10/2013 - 15:46

si può fare se avranno le nostre stesse regole : la pensione a 70 anni di età e con un minimo di 20 anni di contributi versati: Altrimenti sarebbe discriminazione razziale !

ortensia

Mar, 15/10/2013 - 15:48

Vogliono dare la pensione agli immigrati togliendone una parte dalla nostra? Mi sa che la lega avra' tantissimi voti alle prossime elezioni. Siamo stanchi di questi buonisti da un tanto al kilo. Chissa' poi perche' ci hanno affibbiato anche questa ministra. Di incompetenti ne avevamo gia' abbastanza senza prenderne una dal Congo.

tormalinaner

Mar, 15/10/2013 - 15:55

Certo che con queste uscite la Kyenge semina a piene mani odio razziale, farebbe diventare razzista anche un cavallo!!!!!

Lino1234

Mar, 15/10/2013 - 15:59

La pietà l'è morta. Si la pietà, quella vera, non quella che serve da paravento agli ipocriti. Cioè di coloro che fingono di non vedere le reali vittime del buonismo tanto di moda, che sovrasta incontrastato le condizioni reali dei più poveri e fa si che rivolgano la loro attenzione ai cosiddetti "migranti", tanto da offrire loro condizioni che nemmeno si sognano di offrire agli italiani veramente bisognosi e senza adeguata assistenza. Si sentiva proprio la necessità di un ministro straniero da adibire all'integrazione,che chiamasse a gran voce, aiutata da comunisti, preti e Chiesa, nella persona della sua max Autorità, l'intero mondo a confluire, senza limite di numero, in Italia dove avranno una assistenza totale e gratuita. Poiché a pagare saranno sempre i più deboli, i meno abbienti e bisognosi: per loro nessuna pietà. Si arrangino. non accetto! Mi ribello ! Povera Fallaci che si starà rivoltando nella tomba. Saluti. Lino - W. Silvio.

Nonmimandanessuno

Mar, 15/10/2013 - 16:06

E la cosa ancor più grave, secondo me, è che nel centrodestra non vi sia nessuno -ripeto nessuno- che le urli forte in faccia di smetterla con queste stronzate. Anche lì, ci sono solo delle mezze calzette tutte preoccupate di piacere ai cattocomunisti, differenziarsi dai commpagni -pardon vicini- di banco,e di non perdere lo strapuntino. Anzichè attaccare a testa bassa la controparte (MPS,penati, stipendi della Rai ai loro sodali, terremotati in Emilia Romagna ancora nei container, vigneti e casali con piscina umbri), si sdilinguano per scusarsi continuamente perchè non sono riusciti a fare bene i compiti. E non parlo di quelli della culona, ma di quelli da prima elementare che danno loro questi buffoni di sinistra. Anche quelli più buffoni di tutti, che, secondo Costituzione dovrebbero tacere, e secondo morale dovrebbero sotterrarsi.

Nonmimandanessuno

Mar, 15/10/2013 - 16:06

E la cosa ancor più grave, secondo me, è che nel centrodestra non vi sia nessuno -ripeto nessuno- che le urli forte in faccia di smetterla con queste stronzate. Anche lì, ci sono solo delle mezze calzette tutte preoccupate di piacere ai cattocomunisti, differenziarsi dai commpagni -pardon vicini- di banco,e di non perdere lo strapuntino. Anzichè attaccare a testa bassa la controparte (MPS,penati, stipendi della Rai ai loro sodali, terremotati in Emilia Romagna ancora nei container, vigneti e casali con piscina umbri), si sdilinguano per scusarsi continuamente perchè non sono riusciti a fare bene i compiti. E non parlo di quelli della culona, ma di quelli da prima elementare che danno loro questi buffoni di sinistra. Anche quelli più buffoni di tutti, che, secondo Costituzione dovrebbero tacere, e secondo morale dovrebbero sotterrarsi.

cameo44

Mar, 15/10/2013 - 16:08

Questa Ministra all'integrazione dalle brillande idee dato che si sente tanto brava e preparata perchè non va a fare il Ministro al suo paese di origine e così salva i suoi conterranei ed evita che lascino il loro paese e gente come questa che hanno ridotto il nostro paese in questo stato sono tutti magnanimi con le tasche altrui ma guai a toccare i lo ro compensi e privilegi ma il problema non è solo Italiano ma della Europa tutta da dove giunge notizia che si vuol fare un prelievo for zoso ma a questi grandi uomini non le viene mai in mente che sono dei mantenuti e che tanto costano ai contribuenti per non fare nulla se vanno tutti a casa e vivere del loro lavoro non cè bisogno di nessun prelievo altro che democrazia nei paesi veramente democratici certe decisioni che cambiano la vita dei cittadini vanno prese consultando i cittadini a mezzo referendum e non calarle dall'alto come hanno fat to per l'EURO e per tanto altro ancora questa europa cosi per come è fatta e governata ci ha reso tutti molto più poveri stiamo attraver sando una profonda crisi si fanno riunioni e summit per non arrivare mai a nulla e paghiamo profumatamente questa gentaglia incapace a ri sovere i tanti problemi

astice2009

Mar, 15/10/2013 - 16:09

Nadia Vouch : e' esattamente come ha detto lei la proposta della Kyenge. Di permettere ad un extracomunitario che ha lavorato in Italia alcuni anni (statunitense, svizzero, australiano, russo etc.etc.) di poter aggiungere i versamenti effettuati a quelli del suo paese. Il punto e' che i bananas vedono nero e sono ignoranti. Non hanno capito nulla e il Giornale si guarda bene dallo scriverlo.

Ritratto di Mario Galaverna

Mario Galaverna

Mar, 15/10/2013 - 16:12

si ottiene alla fine l'effetto paradosso di danneggiare il cittadino italiano per il semplice motivo che i datori di lavoro preferiranno il lavoratore straniero che costa meno (via i contributi previdenziali, via i contratti minimni...) Pontalti, e per cosa pensi che li abbiano chiamati in Italia. Il paradosso è che sono entrati a queste condizioni, si sono radicati espellendo dal lavoro gli italiani e adesso pretendono l'equiparazione agli EX operai italiani. Sicchè gli autoctoni sono becchi e mazziati. Credi che ormai siano la maggioranza nelle officine artigianali per la loro alta specializzazione e perchè sono degli Stakanov? Perchè lavorano in nero e sottopagati. Non vi è altra spiegazione.

Ritratto di ANGELO POLI

ANGELO POLI

Mar, 15/10/2013 - 16:21

La Kyenge l'unica cosa che può promettere agli immigrati che tornano in patria sono i soldi che intende detrarre dal suo stipendio di ministro fino alla fine del 2013 circa per destinare al loro rimpatrio. Più in là le chiederei di fare attenzione, perché potrebbe trovarsi presto "licenziata"!

michetta

Mar, 15/10/2013 - 16:22

Pensate un po'. Ma chi l'avrebbe mai detto nel 1963, quando tredici avieri Italiani, in Congo per missione umanitaria, nei confronti di quelle popolazioni, VENNERO LETTERALMENTE MANGIATI dai congolesi, che una donna congolese, parente magari di qualcuno dei congolesi cannibali di quel periodo (visto che la pratica del cannibalismo era norma fra tutti i locali), sarebbe venuta in Italia, si sarebbe laureata, a spese nostre ed un giorno, nel 2013 (cinquantenario di quella strage!) avrebbe trovato il Presidente della Repubblica e del Consiglio idonei, per la sua nomina a Ministro!? E' proprio vero che questo Paese, e' il Paese dei coglioni, come hanno scritto difronte a Lampedusa alcuni Italiani, che non la pensano affatto, come le Onlus ed il Vaticano.

Ritratto di Gianfranco Robert Porelli

Gianfranco Robe...

Mar, 15/10/2013 - 16:23

Gli sfruttatori di sinistra fingono di dare i soldi agli stranieri, ma in realtà se li fregano loro, perchè nessun italiano è in grado di andare a fare le verifiche nei tucul.

Ritratto di mina2612

mina2612

Mar, 15/10/2013 - 16:25

Non bastano gli assegni sociali elargiti ai parenti indigenti degli immigrati, dal governo Prodi(?), comunque quando c'erano i sinistronzi al governo?

mp37

Mar, 15/10/2013 - 16:27

Sarebbe comunque un incentivo a non integrarsi: e questa sarebbe la ministra all'integrazione?

Palermitano

Mar, 15/10/2013 - 16:30

IL RAGIONAMENTO DEL MINISTRO E' INECCEPIBILE E DA APPLAUSI! E' SACROSANTO CHE L'IMMIGRATO CHE PAGA I CONTRIBUTI HA DIRITTO ALLA PENSIONE. ALTRIMENTI E' UN FURTO DA PARTE DELLO STATO! COSI' COME E' GIUSTISSIMO SOSTENERE CHE IN QUESTO MODO SI FAVORIRANNO IMMIGRAZIONE REGOLARE E LEGALITA',EVITANDO CLANDESTINITA' E LAVORO NERO. UN APPLAUSO AL MINISTRO KIENGE, MOLTO PIU' INTELLIGENTE DI ALTRI POLITICI!

Palermitano

Mar, 15/10/2013 - 16:34

E' INGIUSTO CHE GLI IMMIGRATI PAGHINO PER POI NON AVERE LA PENSIONE. E' UN'INGIUSTIZIA COLOSSALE, UN FURTO! I RAZZISTI POI RIFLETTANO: SENZA IMMIGRATI L'ITALIA POTREBBE CHIUDERE PER DEFAULT. INFATTI GLI IMMIGRATI CONTRIBUISCONO AL PIL DELL'ITALIA, PAGANO LE PENSIONI DEGLI ITALIANI, ASSISTONO GLI ANZIANI ITALIANI, RACCOLGONO FRUTTA E VERDURA PER GLI ITALIANI, LAVORANO NELLE FABBRICHE ITALIANE. SENZA GLI IMMIGRATI, L'ITALIA FALLIREBBE!

Ritratto di franco-a-trier_DE

franco-a-trier_DE

Mar, 15/10/2013 - 16:36

Gorilla Gor la Merkel non vuole dei disfattisti come la nera.

acam

Mar, 15/10/2013 - 16:37

continuo a non commentare... letta ha parlato di un ciclo finito ma sen non ce lo hanno nemmeno fatto cominciare... visto che le università italiani sanno coltivare geni come la kyenge per dire quello che dice, e la normale di pisa a generato un genioletta cosa possiamo aspettarci dai nostri amministratori?

MaiDireMai

Mar, 15/10/2013 - 16:37

DISINFORMAZIONE PURA !!! Certo che al giornale ci sono abituati.. l'ormai famoso metodo BOFFO !! Chiaramente chi lavora, paga le tasse ed i contributi avrà diritto alla pensione... che può prendere qui o nel paese che vuole... Ma l'importante è spargere letame, metti un pochino di colore... una manciata di populismo ed il gioco è fatto !! COMPLIMENTONI !!!

Ritratto di Lady Oscar

Lady Oscar

Mar, 15/10/2013 - 16:43

Ora ne sono certa... Questa è da far interdire al più presto! ed invece, il PD l'ha pure fatta Ministro. Dico io ma proprio non si poteva applicare la legge e rispedirla al mittente quando era ancora clandestina... Poveri noi..

Ritratto di franco-a-trier_DE

franco-a-trier_DE

Mar, 15/10/2013 - 16:43

Luponero se è così come dici tu mi sembra giusto, pensa un italiano lavora il Germania i soldi ogni mese ne manda una parte in Italia, quando va il pensione va al suo paese e si becca la pensione di dove ha la- vorato è giusto non ti pare? io negli anni1960.. ho lavorato a Francoforte sul Meno 10 mesi alla Braun, poi ritornai a fare la naja, però quei 10 mesi li ho trovati in Italia quando sono andato in pensione poco tempo fa non è forse giusto?O è giusto uno che ha lavorato un giorno solo in Parlamento si becca 3000 euro al mese di pensione?

acam

Mar, 15/10/2013 - 16:45

intano cominciamo a tassarli di 250 milioni che costeranno le missioni sul Mediterraneo per salvargli la pelle, poi vediamo le pensioni...

Giuseppe45

Mar, 15/10/2013 - 16:48

Faccia di bronzo, no, macché faccia nera! Una volta si definiva faccia di bronzo una persona impudente, falsa e ipocrita. La "ministra" di colore non gradita a nessuno tranne che al sig. Letta ha superato ogni limite di tolleranza e di pudore. Magari pretende che mettiamo al suo servizio la gloriosa Marina Italiana per andare a caricare i neri in Africa e ce li portiamo in Italia per foraggiarli a cura dell' INPS? E poi si parla di antifascismo!

ir Pisano

Mar, 15/10/2013 - 16:54

e questa sarebbe un ministro che fa l'interessi dell'Italia???? Ma ha presente la situazione del nostro paese??? Il PD si deve vergognare di aver voluto (per voti) un ministro che fa queste dichiarazioni.

Ritratto di semovente

semovente

Mar, 15/10/2013 - 16:57

Ma quando la finirà con le sue proposte assurde?

beale

Mar, 15/10/2013 - 17:03

Napolitano è sicuro che la Kyenge onori il giuramento di fedeltà alla Costituzione italiana? E' sicuro che faccia gioco di squadra in quella italiana? In sintesi siamo sicuri che non risponda agli ordini di qualcuno?

canaletto

Mar, 15/10/2013 - 17:15

MA CODSA DOBBIAMO FARE????????? TRASFORMARCI IN IMMIGRATI PER AVERE LA PENSIONE???????? MA CHI L'HA MESSA A MINISTRO????????? GLI ITALIANI PENANO PER AVERE LA PENSIONE, OPPURE GLIELA TOLGONO E VOGLIAMO DARE LE PENSIONI AGLI STRANIERI. CI DOBBIAMO VERGOGNARE. RIMANDATELA IN CONGO. HA RAGIONE LA LEGA, FORA DI BALL

Baloo

Mar, 15/10/2013 - 17:22

Paghi Lei e la Merkel se vuole la lobby delle banche teutoniche.. Forse è ora di sciogliere questo Parlamento che non rappresenta nessuno, vero Calderoli?

Dako

Mar, 15/10/2013 - 17:29

Ringraziamo il PD che l`ha voluta al governo, venendo dal terzo mondo...così facendo ci porterà pure noi, anzi ci manca poco siamo messi bene per arrivarci in breve tempo. Grazie PD, grazie Letta, grazie a tutti quei Komunisti che si sono adoperati per sfasciare l`Italia con il Governo del "FARE"....schifo!!

mila

Mar, 15/10/2013 - 17:30

@ TruthWarrior -"Vogliono giustificare il genocidio di questi popoli" Di quali popoli? Lei forse intende dei popoli africani? Io invece credo che vogliano il genocidio, sia pure graduale, dei popoli europei, perche' altrimenti non avrebbero certo scelto il pacifico-rincoglionito popolo italiano come possibile esecutore di sanguinose vendette.

Ritratto di Roberto di Bruno

Roberto di Bruno

Mar, 15/10/2013 - 17:31

Questo rischia di perdersi nella marea degli interventi, ma devo farlo perché mi sembra che ci sia un problema importante a monte di ogni altra considerazione; la domanda è sincera, poiché non ne conosco la risposta: quali sono i compiti del ministero dell'integrazione? Prendendo "integrazione" alla lettera si direbbe che sua eccellenza dovrebbe preoccuparsi di favorire l'integrazione degli immigrati che ci sono, non di farne arrivare altri od elargire pensioni a quelli che partirebbero. Non è per questo che la paghiamo?

pintoi

Mar, 15/10/2013 - 17:43

DOCUMENTARSI !!

vince50

Mar, 15/10/2013 - 17:59

Il mio commento in merito sarebbe da galera,visto che ne ho "sempre fatto a meno"e alla fine sarebbero parole al vento saggiamente mi astengo.Aggiungo soltanto un pensierino,per chi non lo avesse ancora capito(ossia i rossi tesserati) questi sono scherzetti della VOSTRA MALEDETTA DITTATURA COMUNISTA IN ITALIA.

a.zoin

Mar, 15/10/2013 - 18:02

Prima che succeda questo, tutti gli ITALIANI ,devono uscire dalla POVERTÀ , e ai PARLAMENTARI deve essere dimezzato lo stipendio mensile, perdipiù toglierne le AGEVOLAZIONI. Questa Kyenge è meglio che vada in Congo al più presto possibile, oppure in Belgio, ( se non sbaglio ai tempi era CONGO-BELGA ).

Ritratto di gattafelly

gattafelly

Mar, 15/10/2013 - 18:02

Ma che vi aspettavate? Ora attenzione a criticare: NON DOBBIAMO ESSERE RAZZISTI....che schifo

Ritratto di gattafelly

gattafelly

Mar, 15/10/2013 - 18:02

Ma che vi aspettavate? Ora attenzione a criticare: NON DOBBIAMO ESSERE RAZZISTI....che schifo

semprecontrario

Mar, 15/10/2013 - 18:03

Italiani SVEGLIA!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!1

Raoul Pontalti

Mar, 15/10/2013 - 18:03

Per una volta siamo d'accordo Mario Galaverna! E allora più che prendersela con gli sfigati solo perché hanno pelle di colore diverso o parlano lingua a noi incomprensibile o professano religione diversa dalla nostra è meglio controllare i "padroni", che non assumano in nero, che non sottopaghino gli stranieri, etc. e naturalmente non concedere troppo facilmente i visti per ragioni di lavoro come hanno invece fatto i governanti olgettin-leghisti.

Ritratto di babbone

babbone

Mar, 15/10/2013 - 18:03

Sarebbe veramente un paradosso, oppure siamo a: OGGI LE COMICHE.

Ritratto di gattafelly

gattafelly

Mar, 15/10/2013 - 18:07

Scusate....ma debbo vomitare.....

Ritratto di Luigi.Morettini

Luigi.Morettini

Mar, 15/10/2013 - 18:16

Bene, paghiamo pure la pensione anticipata a questa parassita razzista e rispediamola in Congo!

LAMBRO

Mar, 15/10/2013 - 18:17

NON CI SONO LE RISORSE PER LO SVILUPPO E DOVREMMO DESTINARE RISORSE ALL'ASSISTENZIALISMO ? PER GIUNTA A CHI RITORNA A CASA PROPRIA E DOVREMMO MANTENERLO PER LA VITA? MA CHI LI HA CHIAMATI? DOVREMMO MANTENERLI TUTTI PRIMA DOPO E DURANTE? BELLA PENSATA!!!

rancarani.giacinto

Mar, 15/10/2013 - 18:21

Voi che commentate in questo blog sapete che è stato letta a volerla nel governo per avere una manciata di voti "NERI", spero che il tutto duri poco così rientra in gabbia e tace.Cordialità

lamwolf

Mar, 15/10/2013 - 18:21

Ma cosa serve per essere nominato ministro di questa scalcinata repubblica? Qui siamo di fronte alla pazzia pura chi ha lavorato duramente per una pensione da fame e a questi una pensione per aver varcato il tratto di mare e tornare senza fatica ma con una bella pensione in tasca!!!!!!!! Poi dicono che la gente si incazza!!!!!!!!!!

onurb

Mar, 15/10/2013 - 18:25

Questa si è inventata economista, ma ho l'impressione che non sappia fare neanche due più due. Pensare che in più occasioni ha espresso il proprio orgoglio di essere italiana. E allora che incominci a curare gli interessi degli Italiani.

filgio49

Mar, 15/10/2013 - 18:25

Mi risulta che questa grandissima donna, sia stata messa in quel posto da Letta e che sia comunista! Quindi, basterebbe, una volta caduto il governo, non votare piu' per la sinistra, visto i personaggi che ci propina!!! Meditate gente, meditate!

Raoul Pontalti

Mar, 15/10/2013 - 18:26

er una volta siamo d'accordo Mario Galaverna! E allora più che prendersela con gli sfigati solo perché hanno pelle di colore diverso o parlano lingua a noi incomprensibile o professano religione diversa dalla nostra è meglio controllare i "padroni", che non assumano in nero, che non sottopaghino gli stranieri, etc. e naturalmente non concedere troppo facilmente i visti per ragioni di lavoro come hanno invece fatto i governanti olgettin-leghisti.

thelonesomewolf97

Mar, 15/10/2013 - 18:53

SPERIAMO CHE SI RIFACCIA UN NUOVO GOVERNO E CHE QUESTO MINISTRO (PER CASO) SCOMPAIA. VOGLIAMO DIMENTICARE CERTE PERSONE E CERTE FACCE. DI DANNI NE ABBIAMO GIA' AVUTI TANTI, MANCAVA SOLO QUESTA.

angelomaria

Mar, 15/10/2013 - 18:56

ha queasta non vale proprio la pena si ascoltarla e'uno sproloquio dopo laltro

Ritratto di stenos

stenos

Mar, 15/10/2013 - 19:05

Fermate questa pazza....

Ritratto di Mario Galaverna

Mario Galaverna

Mar, 15/10/2013 - 19:08

Raoul Pontalti, sempre detto che la colpa di tutto sono i padroncini che non trovavano lavoratori alla fame e sono stati costretti ad importarli. Con il tasso di disoccupazione attuale paga uno stipendio dignitoso e trovi autoctoni disposti lavorare. Ma la globalizzazione impone di far concorrenza ai semischiavi del terzo mondo........

millycarlino

Mar, 15/10/2013 - 19:17

Togliamogli stipendio e pensione e devoliamo il tutto al suo progetto. Se non basta le faremo fare gli straordinari. Ma questa signora di cosa si nutre di sogni e demagogia? Milly Carlino

Ritratto di d-m-p

d-m-p

Mar, 15/10/2013 - 20:05

Se così fosse , anche per me , la pensione subito , altrimenti rivolta ................

fedele50

Mar, 15/10/2013 - 20:09

MI SONO LEGATO AL BRACCIO IL LACCIO EMOSTATICO, VENITE PURE,TANTO E ASCIUTTA, IN QUANTO A QUESTA BALORDAGGINE DI IDEA NERA ,QUESTA STA MALE DI TESTA E, PURE TANTO, BASTAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAA.

fedele50

Mar, 15/10/2013 - 20:09

MI SONO LEGATO AL BRACCIO IL LACCIO EMOSTATICO, VENITE PURE,TANTO E ASCIUTTA, IN QUANTO A QUESTA BALORDAGGINE DI IDEA NERA ,QUESTA STA MALE DI TESTA E, PURE TANTO, BASTAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAA.

TruthWarrior1

Mar, 15/10/2013 - 20:14

@mila Questi signori potenti lavorano nell'oscurità o meglio, nell'occulto. Manovrano le sorti di paesi e popoli dietro le quinte con lo scopo di controllare ogni aspetto della società in cui viviamo. Superficialmente, può sembrare che vogliano eliminare i popoli bianchi europei, ma la verità è ben altra. Sono sociopatici guerrafondai che non si fanno dei scrupoli se milioni dei loro corazziali vengono 'sacrificati'. Il piano per loro è che i meno abbienti (bianchi) facciano il lavoro sporco e che i frutti, li raccolgano loro. Adesso, stanno spingendo che la gente s'arrabbia a tal punto che diventi assetata di sangue invocando morte agli invasori. Tristamente, noi non dovevano mai arrivare a questo punto. Avremmo potuto mettere fine all'invasione immigratoria molti anni fa, all'inizio del fenomeno, protestando ferocemente nelle strade e rifiutando la presenza di questa gente qui anche con la forza. Ma siamo stati passivi e abbiamo permesso una evento sbagliato contro l'ordine delle cose. Adesso, la situazione è diventata molto più ampia e complicata. Comunque, non è mai troppo tardi per invertire rotta. Noi siamo i creatori dei nostri destini.

Sty

Mar, 15/10/2013 - 20:14

Ma questa signora .... ha mai lavorato ??? lo sà che noi con 40 anni di duro lavoro .. stiamo ancora a sgobbare ??? e se non hai 66 anni aivoglia di aspettare.... gli artigiani stanno morendo ... e questa se nè esce con stè stronzate !!!!

fedele50

Mar, 15/10/2013 - 20:14

RAULLE PONTALTO, SONO UN BANANAS, SI, LO AMMETTO MA LO USO PER ZITTIRE COGLIONI COME LEI ,PARASSITA CIALTRONE E, DI TUTTO DI PIU..

timoty martin

Mar, 15/10/2013 - 20:18

Che siamo matti ?? Ha pensato alla spesa o pagherà tutti lei?? Scomettiamo che incomincerà dei ben 38 fratelli e sorelle..... Prendiamo esempio dalle regole imposte dall'Australia per l'immigrazione. Ma guardiamo anche la Svizzera.... Ormai alla Kyenge rimane solo le demissioni e ritorno in Congo. Via, via dall'Italia

Sty

Mar, 15/10/2013 - 20:21

Ma perche dobbiamo avere ministri che nessuno ha mai dato un voto..

timoty martin

Mar, 15/10/2013 - 20:21

La scelta della Kyenge al posto di ministro è stato un errore sin dall'inizio ma ora, visto le sue insensate proposte deve solo andarsene e tornare dove è nata, là sarà ben accolta e potrà svolgere il suo vero mestiere, non ideare proposte con i soldi degli Italiani.

Azzurro Azzurro

Mar, 15/10/2013 - 20:45

la pensione la paghino i loro paesi. non posso dire cosa farei a questa negra se no mi bannano

mbotawy'

Mar, 15/10/2013 - 20:52

Quando terminera' questa farsa? Nel paese dove vivo tutti si mettono a ridere di quello che succede in Italia.

peroperi

Mar, 15/10/2013 - 20:57

io non ho parole!! Questa qua lavora CONTRO l'ITALIA. I pensionati servono a creare pil se spendono in Italia. Se spendono nel loro paese ci impoveriscono. E poi, dare addirittura la pensione a chi non ha lavorato come gli altri, questo proprio no!!

cospiratore

Mar, 15/10/2013 - 20:57

il Ministro forse non è ferrato in materia previdenziale, ma può comunque consultare il sito istituzionale dell'INPS e del suo ministero. Mi limito a fare un copia- incolla dal portale INPS lasciando ai lettori ulteriori commenti. Inviterei inoltre i redattori ad informare il Ministro sulla vigente normativa. Trattamenti pensionistici ai lavoratori extracomunitari rimpatriati In caso di rimpatrio definitivo il lavoratore extracomunitario con contratto di lavoro diverso da quello stagionale conserva i diritti previdenziali e di sicurezza sociale maturati in Italia e può usufruire di tali diritti anche se non sussistono accordi di reciprocità con il Paese di origine. Pensione di vecchiaia Si devono distinguere due casi, a seconda che la pensione venga calcolata con il sistema contributivo o retributivo. Nel primo caso, i lavoratori extracomunitari assunti dopo il 1° gennaio 1996, possono percepire, in caso di rimpatrio, la pensione di vecchiaia (calcolata col sistema contributivo) al compimento del 66° anno di età e anche se non sono maturati i previsti requisiti (dunque, anche se hanno meno di 20 anni di contribuzione). Nel secondo caso, i lavoratori extracomunitari assunti prima del 1996 possono percepire, in caso di rimpatrio, la pensione di vecchiaia (calcolata con il sistema retributivo o misto) solo al compimento del 66° anno di età sia per gli uomini che per le donne e con 20 anni di contribuzione. Pensione ai superstiti In caso di decesso avvenuto successivamente al compimento del 66° anno di età spetta la pensione ai superstiti, se sussistono le condizioni previste per la generalità dei lavoratori Non spetta in caso di decesso avvenuto prima del compimento dei 66 anni NB:La richiesta delle prestazioni si può effettuare tramite l’utilizzo del modello AP 50, reperibile sul sito dell’ Inps nella “Sezione Moduli”, da indirizzare alla Direzione Provinciale Inps Perugia. Il modello può essere trasmesso on line, o scaricato in formato Pdf e inviato direttamente dall’interessato o tramite un Patronato.

chiarabella

Mar, 15/10/2013 - 21:17

Forza LEGA!!!!!!!!!!

claudio faleri

Mar, 15/10/2013 - 21:19

cara congolese stai attenta a toccare l'imps, perchè ti fanno a pezzi, torna in africa è meglio

altair1956

Mar, 15/10/2013 - 21:20

Questa quì vuole fottere i soldi dei lavoratori. Mi sa che deve stare attenta, molto attenta.

Ritratto di ASPIDE 007

ASPIDE 007

Mar, 15/10/2013 - 21:25

...Debbo riconoscere che delle tante proposte fatte dalla Kyenge, questa è la più sensata e degna di essere presa in considerazione. L'immigrato che ha lavorato legalmente, ha versato contributi previdenziali e, quindi, ha diritto, in un modo o in un altro di trarne un futuro vantaggio. L'Inps potrebbe liquidarlo all'atto del rimpatrio, restituendo il "versato", detratte le spese, oppure, raggiunti l'età e gli anni di versamento, la pensione.

robertav

Mar, 15/10/2013 - 21:39

DOVREMMO DARE LE PESIONI DECENTI E NON DA FAME AI NOSTRI ANZIANI, CHE HANNO LAVORATO UNA VITA, LI VEDI AL SUPERMERCATO A OSSERVARE IL CIBO 10 VOLTE PRIMA DI PRENDERLO, QUELLA è UNA VERA EMERGENZA, NON HANNO I SOLDI PER CURARSI O PER PROVVEDERE ALLA LORO ASSISTENZA.

eureka

Mar, 15/10/2013 - 21:40

Prima di darle a chi non ne ha diritto, visto che non ha pagato nulla, vedete di rendere più consistenti quelle degli Italiani che non riescono ad arrivare a fine mese. Smettiamola di fare beneficenza. Se scappano dal loro paese non sarà certo una pensione a farli tornare indietro, anzi vanno poi tornano subito con un altro nome. Cambiate piuttosto ministro, l'italianità non prevale sulla Kyenge e i conti li fa come la Fornero.

Ritratto di Riky65

Riky65

Mar, 15/10/2013 - 21:43

oltre a questa ennesima scemenza, vorrei ricordare invece il pericolo non tanto lontano che oltre all'emergenza umanitaria , ci sarà anzi c'è ne una sanitaria di enormi dimensione .l'emergenza malattie . non si sta parlando di razzismo, di xenofobia ma di un aumento eccezionale di malattie che da noi furono debellate un pò di anni fa come la tbc o la meningite.Chi dice il contrario è un falso ,chi spaccia studi randomizzati è in mala fede. Controllare tutti con esami specifici è impossibile, allora avanti con l'untore venuto da lontano!

robertav

Mar, 15/10/2013 - 21:53

CHE BELLA IDEA LI CONVINCIANO AD ATTRAVERSARE IL MEDITERRANEO FACENDOGLI RISCHIARE LA VITA, PER POTER OTTENERE UNA RENDITA GARANTITA, QUESTA SI CHE è UNA IDEA GENIALE, IN UN ANNO CI TROVIAMO MEZZA AFRICA A CASA NOSTRA.

chiara 2

Mar, 15/10/2013 - 22:09

Questa donna è davvero patetica. Ogni volta che parla, scende sempre più in basso e dimostra la propria bassezza umana. Sei razzista kashetta, questo e questo solo sei

albertzanna

Mar, 15/10/2013 - 22:12

La Kyenge; un'altra componente dell'armata Brancaleone della sinistra che crede d'essere la padrona del paese e di potere disporre dei soldi degli italiani come vuole lei. Io mi chiedo: ma chi l'ha messa su quella poltrona. Dovrebbe essere messo in galera per vilipendio all'intelligenza degli italiani onesti e che lavorano. Quella lì non sognava altro che di potere venire in Italia a fare la padrona del vapore. Povero paese mio, in mano a sciagurati cui si fa notte innanzi sera. Albertzanna

marcoghin

Mar, 15/10/2013 - 22:12

Questa è una pazza scatenata, bisogna fermarla! E questa qui è il fiore all'occhiello di Letta!!!

albertzanna

Mar, 15/10/2013 - 22:13

E dire che io pensavo che peggio di Prodi, Napolitano e Monti non potesse accadere, all'Italia!! Accidenti, non avevo considerato che c'era anche Letta.......... Albertzanna

chiara 2

Mar, 15/10/2013 - 22:16

Marc...ma che cacchiate scrivi?? Quindi io ITALIANA non devo vedere la pensione prima dei 67 anni e se verso 20 anni di contributi se li puo' "ciucciare" lo stato, mentre tuo cugino se ne può tranquillamente tornare a casa bello bello con i suoi contributi solo dopo 2 anni di lavoro? MA CAZZAROLA, VOI DI SINISTRA AVETE UN CERVELLO O SIETE PROPRIO DEMENTI FATTI? MAMMA MIA NON VI POSSO PIU' SENTIRE A FORZA DI DIRE SCEMENZE

samantha1986

Mar, 15/10/2013 - 22:27

mia madre prende la minima e dovrebbe averne anche di più. ma quei tromboni del governo non fanno un bel niente. arriva questa che è saltata fuori dall'uovo di pasqua andato a male e vuole dare la pensione agli immigrati? noooooooooo!!! voglio il referendum solo per questo

timoty martin

Mar, 15/10/2013 - 22:28

kyenge, prima di fare proposte insensate, cerchi di studiarsi un po' le leggi e regolamenti del Paese Italia, quello che la paga con soldi italiani. Se permette, i nostri soldi li vorremmo spendere per i NOSTRI pensionati. Se ne torni a fare il medico in Congo, paese dove potrà proporre tutte le sue illuminate idee. Vada via, prima che la Lega se ne occupi.

samantha1986

Mar, 15/10/2013 - 22:29

mia madre prende la minima e dovrebbe averne anche di più. ma quei tromboni del governo non fanno un bel niente. arriva questa che è saltata fuori dall'uovo di pasqua andato a male e vuole dare la pensione agli immigrati? noooooooooo!!! voglio il referendum solo per questo

ettorevita

Mar, 15/10/2013 - 23:40

Non si capisce cosa voglia. Prima della Bossi-Fini i contributi versati venivano rimborati quando lo straniero ritornava al suo Paese. Ora gli stranieri sono parificati agli italiani. Versano e hanno diritto alla pensione, al raggiungimento dei requisiti di età e di contribuzione (quindi cosa si vuole?). Se con il Paese di provenienza vi sono accordi bilaterali (paese europei, Argentina, Brasile, Australia, Venezuela, ecc.) i contributi versati si cumulano con quelli del paese di origine e ognuno paga la propria quota. Se non vi sono convenzioni, pagherà solo l'Italia. Il problema è che gli stranieri non sempre raggiungono i requisiti minimi per il diritto a pensione (la Fornero ha elevato a 20 anni i contributi da versare). Penso che la soglia dovrebbe essere abbassata, ma anche per gli italiani. Inoltre, è tempo di stipulare accordi con altri stati.

PatMilano52

Mer, 16/10/2013 - 00:08

Adesso ci mancava pure 'sta Kyenge! E fa pure l'indignata! Guardi cara che gli indignati siamo NOI ITALIANI con i quali LEI NON HA NULLA MA PROPRIO NULLA DA SPARTIRE, ha capito? Io lavoro da 37 anni, la legge Fornero mi ha allungato la vita lavorativa di 6 anni e adesso arriva lei "pretendendo" di volere dare la pensione ...a chi???? Scusi tanto, ma se NON CI SONO I SOLDI PER I NOSTRI ESODATI CHE STANNO ASPETTANDO DA UN PEZZO, ma non si vergogna a dire scemenze del genere? D'altronde, se vogliamo, lei ha colpa in parte: LA COLPA MASSIMA E' di LETTA & PD che le hanno dato la possibilità di diventare un Ministro della Repubblica Italiana!!! Senta, ci faccia un piacere grande come una casa a tutti: DIA LE DIMISSIONI IMMEDIATAMENTE E LASCI IN PACE NOI ITALIANI, L'INPS. Totò (non so se lo ha mai sentito nominare, non credo perché fa parte delle tradizioni italiane) diceva: "...Ma mi faccia il piacere....". Si vergogni.

Ritratto di Runasimi

Runasimi

Mer, 16/10/2013 - 00:19

Abbiamo un ministro nel parlamento italiano che non lavora per noi e per il nostro paese ma per i suoi extracomunitari. QUESTA E' UNA DELLE SCELTE "ILLUMINATE" DEI TRINARICIUTI. LA LORO DEMAGOGIA CI STA DISTRUGGENDO.

previlege

Mer, 16/10/2013 - 00:31

QUELLO CHE NON CAPISCO PERCHE LASCIANO PARLARE QUESTA CONGOLESE CHE NON SA PARLARE DICE SOLO CAZZATE DOVREBBE FARSI CURARE E UN PRODOTTO DEL PD BRAVI QUESTI DELLA SINISTRA

graffias

Mer, 16/10/2013 - 00:46

Il maestro Pontalti , udite udite, ha finalmente dato atto ad un misero commentatore di aver detto cose giuste. Non poteva però rinunciare alla solita battuta, velenosa quanto palesemente faziosa, dando la colpa della folla di clandestini che ci sommerge , ai governanti "olgettin-leghisti" da bravo cattocomunista non poteva perdere questa ghiotta occasione.

Dante Cruciani

Mer, 16/10/2013 - 03:43

Giovani donne straniere che sposano anziani italiani, ne ottengono la reversibilità e l'INPS paga per almeno altri venticinque anni.

giovanni8187

Mer, 16/10/2013 - 05:20

secondo me è la sindrome da parlamentare che li fa delirare...non mi danno la pensione a me che lavoro da 40 anni (devo arrivare a 42) e la vogliono regalare a quelli che probabilmente sono anche ex galeotti ecc ecc. sono dei buffoni veramente

Seawolf1

Mer, 16/10/2013 - 07:09

Io direi invece di dare la pensione agli italiani. Anche a quelli che sono stufi del Belpaese e se ne vogliono andare all'estero....

Ritratto di alfredido2

alfredido2

Mer, 16/10/2013 - 08:22

Fermate la Kienge ! ; sta proponedo idee tese ad affossare l'Italia. Vi immaginate se passasse una tale idea:arriverebbero Portaaeri piene di immigrati ,pronti a tornare a casa con pensione. Prima torna in Congo ,dove può liberamente impiegare il suo talent,e meglio è.

Ritratto di HEINZVONMARKEN

HEINZVONMARKEN

Mer, 16/10/2013 - 08:23

Vediamo di assicurare invece la pensione agli italiani che hanno pagato imposte per una vita.CHE RINUNCI LEI AL SUO INUTILE Sti PENDIO

Beniamina

Mer, 16/10/2013 - 08:29

le mani della kyenge possono allungarsi sull'inps per il solo motivo che il pdl (vedasi alfano & company) ha votato la fiducia a letta (tutti volutamente in miniscolo)... ergo il pdl é complice al 100% di tutti i disastri di questo governo di venduti, anzi, dato l'elettorato di riferimento, i piu venduti di tutti sono proprio quelli del pdl. Diteci, quale é il prezzo ? l'amnistia per Berlusconi, che collateralmente mettera a piede libero anche scippatori, ladri e chi piu ne ha piu ne metta ?

nino47

Mer, 16/10/2013 - 08:48

Questa è uno dei vostri parti da Cottolengo, maledetti tavarisci!

angelovf

Mer, 16/10/2013 - 09:09

A questa quando c'è la togliamo dalle palle, fate cadere il governo purché vada via, siamo stufi di subire queste prese di posizione, se l'accoglienza da parte nostra di questa gente che quando arrivano sembrano mesti e che poi ci dettano le loro condizione questo non va bene. La terra e' del popolo ed è' giusto sapere se la gente è contenta di questi soprusi, siamo stanchi di non contare niente, ma il popolo è sovrano? Ma se tutta l'Africa decide di venire in Italia dove li mettiamo in un territorio così piccolo? Ci stiamo facendo male con le nostre mani e il popolo non capisce, qui conta solo il pallone, bisogna scendere in piazza per il futuro dei giovani che gli stanno togliendo il respiro, e la sera è vietato uscire perché l'Italiano è in minoranza. Svegliatevi e facciamo associazioni che ci difendono dai razzisti stranieri.

Palermitano

Mer, 16/10/2013 - 12:34

IL MINISTRO KYENGE E' MOLTO PIU' ITALIANA DI 4 DEMENTI RAZZISTI CHE ANCORA GIUDICANO LA GENTE PER IL COLORE DELLA PELLE, LE TENDENZE SESSUALI, LA PROVENIENZA TERRITORIALE O L'ETNIA. IL MINISTRO KYENGE APPARTIENE ALL'ITALIA MULTIETNICA, ANTIRAZZISTA E ANTIFASCISTA DA CUI ANDREBBERO CACCIATI 4 DEMENTI RAZZISTI, OTTUSI E CHIUSI NELLA LORO GRETTEZZA UMANA E CULTURALE.

akumachan

Mer, 16/10/2013 - 18:57

ma mi domando se sapete leggere e se ragionate con la vostra testa!!!! stiamo parlando di una persona che deve percepire una pensione dei CONTRIBUTI PAGATI! se un italiano vive e lavora una vita a Londra, quando ormai vecchio decide di trascorrere la sua pensione in Italia, non vedo perché se si trasferisce nn possa avere la sua pensione inglese! qui è la stessa cosa... la Kyenge parla che un extracomunitario può godere la sua pensione in base ai CONTRIBUTI PAGATI x il suo lavoro in Italia e di tornarsene a casa sua! parliamo di stranieri in regola, con un lavoro e ke x una vita hanno pagato tasse e contributi allo Stato Italiano

Ritratto di Runasimi

Runasimi

Mer, 16/10/2013 - 23:59

# Palermitano Lei dovrebbe resettare tutto ciò che le hanno ficcato nel cervello i trinariciuti. PARLARE DEL PROPRIO PAESE NON E' RAZZISMO. SIGNOR ANTI ANTI ANTI DEL CAVOLO.

Stik@

Sab, 26/10/2013 - 23:24

Ok allora io da italiano decido di andare all'estero per cercare dignità lavorativa e riconoscimento per quanto tanto mi spezzo la schiena e non farmi sbranare la paga da tasse ... ESIGO di essere pagato e risarcito dei danni morali tra notti in bianco e panico. Ma ti rendi conto che stai condannando il popolo italiano maledetta che non sei altro??? Dopo quanto proposto deve dimettersi immediatamente e non percepire nessuna paga o pensione dallo stato o meglio da noi. Possiamo fare una raccolta di firme per farla decadere dal. Governo e far si che non sia mai piú a ricoprire ruoli politici? Mai piú basta queste oscenitá

Ritratto di sitten

sitten

Mar, 09/12/2014 - 22:57

Lavoro nero? Questo è razzismo! Si dice lavoro di colore.

Ritratto di daybreak

daybreak

Ven, 20/02/2015 - 15:11

Se ne hanno i requisiti si altrimenti perché dovremmo dare una pensione a sti signori solo perché sono neri?Questa ogni volta che parla fa solo dei danni a noi Italiani.Mai visto una persona piu' razzista prepotente e arrogante di questa.

Gife68

Gio, 14/05/2015 - 13:24

Diamogli la pensione visto che è immigrata, basta che se ne vada fuori dalle scatole e che non torni a ottundere la nostra vista

Ritratto di PAYBACK59

PAYBACK59

Gio, 30/07/2015 - 23:01

VA BENE LAVORANO 40 ANNI E POI SE NE POSSONO ANDARE.......