La Kyenge chiude alla Lega: "Non andrò alla loro festa"

Maroni tenta la mediazione, ma Bossi lo attacca. Kyenge non va alla kermesse leghista e salta il confronto con Zaia. Il governatore: "Disponibile a venire io alla festa piddì"

Cecile Kyenge non parteciperà alla festa della Lega Nord. "Rimane aperta la sua disponibilità al dialogo ed al confronto, ammesso però che si creino le adeguate condizioni", ha spiegato il ministro all'Intergrazione. Una chiusura che estremizza lo scontro che si sta consumando da giorni all'interno del Carroccio. I lumbard sono fibrillazione. Gli insulti e gli scontri con il ministro all'Integrazione Cecile Kyenge non sono cessati nemmeno dopo l'intervento distensivo del segretario Roberto Maroni. Tanto che dal Carroccio arrivano nuove bordate. Ci pensa Umberto Bossi che non perde l'occasione per attaccare Maroni: "È lei che fa di tutto per non essere amata. Io non l'avrei invitata alla nostra festa". I

La goccia che ha fatto traboccare l'acvqua dal vaso è stata la protesta di tre conisiglieri leghisti di Cantù che all'arrivo del ministro hanno lasciato il Consiglio comunale. Così, dopo gli insulti dell'europarlamentare Mario Borghezio e la battutaccia dell'ex ministro Roberto Calderoli, la Kyenge ha lanciato un vero e proprio ultimatum a Maroni mettendo in forse la partecipazione alla kermesse leghista. "In questo momento - aveva spiegato la Kyenge ieri ai giornalisti presenti in Transatlantico - io aspetto una risposta del segretario. Ho fatto una richiesta e aspetto una risposta". Dopo aver risposto al question time alla Camera, il ministro dell’Integrazione si era intrattenuta a parlare per qualche minuto con l’esponente del Carroccio Gianluca Pini, organizzatore della festa a cui è stata invitata. Nonostante la richiesta fatta al segretario del Carroccio, ieri mattina la Padania ha accusato la Kyenge di schermirsi dietro a un "alibi" per evitare di partecipare alla Festa della Lega Nord di Milano Marittima. Nell’editoriale dal titolo L’alibi canturino, il direttore del quotidiano leghista, Aurora Lussana, ha infatti espresso perplessità per l’atteggiamento dimostrato dal ministro: "Non sarà mica un alibi per sottrarsi al confronto con Zaia? Cantù è famosa per il merletto, i mobili e il basket... ora mi sa anche per l’alibi della Kyenge". "Sono liberi di commentare quello che vogliono - ha replicato la Kyenge - siamo in un momento di cambiamento culturale, credo che ognuno di noi si debba adeguare".

La partecipazione del ministro alla festa del Carroccio era programmata per dopodomani. Ma, aldilà degli articoli della Padania, continuano a piovere critiche. Il primo a non apprezzare i tentativi di Maroni di riappacificarsi con la Kyenge è sicuramente il Senatùr. "La Bossi-Fini... La Bossi-Fini... Questo governo vuole aprire ai clandestini ma per noi, per i leghisti, la Bossi-Fini non si tocca", ha spiegato Bossi. Come riporta il Corriere della Sera, l'ex leader del Carroccio attacca duramente il ministro: "Quella signora fa di tutto per non essere amata. Sulla Bossi-Fini non si dialoga. I nostri non vogliono. Non deve venire alla nostra festa chi vuole distruggere la mia legge". Proprio per questo Bossi è convinto che Maroni stia sbagliando strategia: "Io non le telefonerei...". Il Senatùr non è l'unico a pensarla così. L'ex ministro della Giustizia Roberto Castelli ha accusato Maroni di dare "troppa importanza" alla Kyenge: "È una nullità politica". Affondi che probabilmente hanno contribuito a mandare in fumo la missione di Pini e Marantelli. In serata, infatti, la Kyenge ha deciso di chiudere definitivamente alla possibilità di partecipare alla kermesse leghista. "Se la montagna non va da Maometto, Maometto va alla montagna - ha commentato il governatore del Veneto Luca Zaia - Kyenge non viene alla nostra festa? Vado io alla festa del Pd, sono disponibilissimo a confrontarmi con lei in quella sede sui temi dell’immigrazione e dell’integrazione".

Commenti
Ritratto di franco.brezzi

franco.brezzi

Gio, 01/08/2013 - 10:08

Mi sembra che il ribadire i commenti su codesta signora, che nessuno ha votato, che nessuno ha preferito, issata proditoriamente allo scranno per meri interessi di bottega, faccia il gioco voluto dai compagnucci. Lasciamola pure in quell'oblio in cui si trovava sino a qualche mese fa: l'Italia tutta ne trarrà beneficio.

nalegior63

Gio, 01/08/2013 - 10:12

babbuina e buonisti che generalizzano fanno di tutta l erba un fascio,questa signora e una clandestina che non habbiamo votato,messa li da quella gente che ha messo li PENATI,vertici MPS ecc....delinquenti,e lei x soldi fa il lavoro sporco di racattare voti fra i NON ITALIANI assieme alla sboldrina che racatta quelli dei ROM e il frocio che racatta quelli della lobby GAY e tutti assieme racattando quelli degli ISLAMICI,il tutto a scapito degli ITALIANI penalizzati rispetto ai privilegi REGALATI a questa gente in cambio del voto

CALISESI MAURO

Gio, 01/08/2013 - 10:17

Anche Maroni se ne deve andare a casa e di corsa... ma ci andra' per via elettiva, basta aspettare

elalca

Gio, 01/08/2013 - 10:46

ma qualcuno mi spiega il valore aggiunto che questa signora ha portato al dicastero che ha l'onore di presiedere?

Triatec

Gio, 01/08/2013 - 10:51

Ha ragione Bossi!! Alle feste si invitano gli amici e non chi viene a casa nostra a dirci come disporre i mobili, sapendo che fino a poco prima ha vissuto in una capanna. Questa persona dovrebbe venire con più umiltà e non con l'arroganza della maestrina che deve insegnarci qualcosa.

Ritratto di Memphis35

Memphis35

Gio, 01/08/2013 - 11:13

Ma il centrodestra dov'era al momento della formazione della compagine governativa? Non è illogico nè dietrologico, a questo punto, pensare che fosse sotto ricatto...

mar75

Gio, 01/08/2013 - 11:15

@nalegior63: lei si che è un vero italiano, lo si capisce da come scrive... "questa signora e una clandestina che non habbiamo votato" "è" verbo vuole l'accento! "abbiamo" senza la "h"!! Lo insegnano alle elementari, lei che è italiano dovrebbe averle frequentate.... Censore pubblichi almeno questo, per favore.

paolozaff

Gio, 01/08/2013 - 11:18

Caro Maroni con dei leghisti come Bossi non c'è più niente da ricucire, caso mai invito la Ministra Kyenge a ripensare a tutto e di dimettersi con un atto di generosità verso se stessa. Tanti Italiani non meritano la sua pacatezza, intelligenza ed educazione.

piertrim

Gio, 01/08/2013 - 11:21

Ma di quale cambiamento culturale ciancia? Finora abbiamo avuto solo dispiaceri dai tanti vagabondi che scorazzano per l'Italia e ci stanno rendendo sempre più poveri. Ed è ora di finirla con le panzane che ci raccontate che gli immigrati hanno raggiunto la cifra di 4,3 milioni. Questi sono dati dell'Istat, che non tengono in conto i clandestini, ma solo i dati "ufficiali" forniti loro da altri enti e ci si può immaginare con quale accuratezza e obiettività.

gisabani

Gio, 01/08/2013 - 11:21

Che Tempi Moderni. Il ladro che rubava perfino i soldi per le sue famose canottiere ha ancora voce in capitolo. E' la Lega del Nord.

giovanni PERINCIOLO

Gio, 01/08/2013 - 11:28

Dice madame Kyenge : ..."siamo in un momento di cambiamento culturale, credo che ognuno di noi si debba adeguare". Credevo l'Italia fosse ancora un paese libero, evidentemente ho perso una puntata perché pare sia diventata una colonia e che gli italiani si "debbano adeguare"! Non bastavano gli islamici, ci volevano anche gli "istitutori" zairoti!

plaunad

Gio, 01/08/2013 - 11:36

Diciamo la verità. Chi e perché ha avuto la bella idea di istituire quello stravagante ed inutile Ministero e perché ne ha poi messo a capo qualcuno che già si sapeva avrebbe creato polemiche e reazioni? Che sia solo una provocazione? Una scusa per far cadere il Governo in qualsiasi momento? Un "contentino" dato a qualcuno?

GUGLIELMO.DONATONE

Gio, 01/08/2013 - 11:39

"Siamo in un momento di cambiamento culturale...". Ma di che ca@@o di cambiamento parla 'sta scema? Pretende forse che noi, in casa nostra, dovremo "adeguarci" alla sua cultura? Ma se ne torni a casa sua, vada ad accul..turare con la sua presunzione chi è disposto a tollerare queste inammissibili ingerenze. Sciò, sciò...

oreste__

Gio, 01/08/2013 - 11:43

E caspita basta a discutere su questa Keyenge, questi della lega la stanno a far diventare famosa e importante da una illustre inutile che era all'inizio. I soliti furbastri (a spese dell'italia) del pd la avevano nominata ministro per arraffare un po' di voti dagli immigrati che potevano votare ed era stata messa lì così tanto per metterla. Poi la signora ha cominciato a muoversi un po' all'arrembaggio, quasi in maniera provocatoria, andando in giro per l'Italia a parlare di integrazioni a go-go e a distribuire certificati virtuali di cittadinanza. Non ha capito che ora per noi italiani le priorità sono altre e la signora dovrebbe accodarsi più modestamente alle iniziative programmatiche di questo nostro traballante governo.

pier47

Gio, 01/08/2013 - 11:59

buongiorno, in questo caso ha ragione Bossi,NIENTE INVITO,Maroni non ha mai capito che con questa gente

Ritratto di Reinhard

Reinhard

Gio, 01/08/2013 - 12:05

Bossi, pure se malato resta l'unico (uno dei pochi) che ragiona nella Lega Nord. Maroni sta suicidando un partito, ora prende pure ordini dalla ministra congolese!

pier47

Gio, 01/08/2013 - 12:12

buongiorno, in questo caso ha ragione Bossi,Maroni NON ha mai capito,da quando era ministro,che con questa gente NON si dialoga.Chi comincia con il piede sbagliato,ad arrivare in italia da clandestino(anche la ministra)non ha nessun diritto di parlare.Berlusconi è sfacciatamente sotto ricatto e il pdl ha dovuto avallare un ministero del nulla,portando solo spese in più,oltretutto in questo momento di crisi.Tutti gli accordi con la Libia dove sono andati a finire?La gente parla di razzismo,ma gli italiani non lo sono,vorrebbero solo giustizia,che ora non c'è,perchè si danno troppi vantaggi ha chi non ha mai contribuito alla crescita dell'italia.Perchè,ad esempio,viene concessa la pensione sociale ai genitori di questa gente,che viene fatta venire apposta in italia per la pratica e poi se ne va al suo paese vivendo sulle nostre spalle?E ai nostri anziani gli si dà 8una pensione da fame?Dobbiamo mettere sulle nostre spalle tutto il mondo?Maroni NON AZZARDARTI A TELEFONARE O CHIEDERE SCUSE(già hanno sbagliato Borghezio e Calderoli)NON FARLO ANCHE TU! ECC.ECC.ECC.ECC.

Ritratto di Zio Gianni

Zio Gianni

Gio, 01/08/2013 - 12:22

***Banane & banalità. Povera Italia, cosa deve subirsi. E pensare che la Nostra Storia...Sarà! Speriamo che quanto prima tutto ciò sia spazzato via come coloro che hanno inventato codesto personaggio non avendo più argomenti concreti da proporre agli "idioti sinistrati" e stracarichi di bile.*

BeppeZak

Gio, 01/08/2013 - 12:28

Kyenge. Chi è costei? Ma è stata assunta a tempo determinato?

Palermitano

Gio, 01/08/2013 - 12:37

IO INVECE NON INVITEREI NEMMENO PER UN CAFFE' BOSSI, BORGHEZIO, CALDEROLI, SALVINI, BOSO E COMPAGNIA BELLA! W IL MINISTRO KYENGE!

david71

Gio, 01/08/2013 - 13:12

nalegior63, è curioso come spesso i più fervidi alfieri dell’italianità, i custodi più impavidi e solerti nel difendere la propria terra contro gli assalti del vile straniero, siano dei somari che dimenticano gli accenti e mettono l’acca (h) davanti ad “abbiamo”. Curioso no?

agosvac

Gio, 01/08/2013 - 13:13

Credo che i leghisti hanno sbagliato tutto nei confronti del ministro kienge. L'attaccano perchè è di pelle nera mentre invece la dovrebbero attaccare per le corbellerie che dice e che sostiene. Il fatto che sia nera di pelle non è certo sua colpa, mentre invece la sua posizione politica ed intellettuale è colpa esclusivamente sua. Non si può sostenere insieme lo ius soli e l'eliminazione del reato di clandestinità quando è risaputo che proprio in quei due soli paesi al mondo in cui vige lo ius soli il reato di clandestinità è tra i più perseguiti!!! Basterebbe un minimo d'intelligenza per capirne il perchè: se chi nasce in un paese ha diritto alla cittadinanza è chiaro ed evidente che bisogna fare in modo per difendere il paese d'impedire l'immigrazione clandestina. La signora kienge non si deve combattere con le ingiurie, il lancio di banane o i paragoni impropri con un primate che è tra i più docili e più vicini all'uomo, la si deve combattere solo sul campo delle idee! Comunque c'è da dire e riconoscere che la scelta di un ministro che è arrivata in Italia da immigrata clandestina per poi ottenere un permesso di soggiorno per finalità di studio è stato un grave errore.Era chiaro ed evidente che avrebbe cercato, come sta facendo, di portare acqua al suo mulino. Era chiaro che avrebbe difeso a spada tratta le sue convinzioni a difesa di tutti quelli come lei. Il ministero di cui è titolare dovrebbe pacificare non dividere. La signora kienge al contrario non fa che dividere ed in questo approfitta e sfrutta tutte le occasioni possibili. In parole povere le ingiurie convengono più alla signora kienge che a chi le fa.In questo, nel fare la martire, è grande maestra. L'unico modo per combattere le sue idee è trattarla per quello che è: un ministro che non è capace di mettere tutti d'accordo, un ministro che non è capace di fare il suo mestiere di ministro, nient'altro.Per la sua pelle nera, il massimo rispetto, per le sue idee, tutt'altro.

CARLINOB

Gio, 01/08/2013 - 13:20

Ma ancora parla questo omuncolo Incolto , razzista , rancoroso , ignorane , disonaesto con l'ampolla in mano: nelle riunioni leghiste sembra di essere nel campo degli Ostrogoti !! Sono Veneto ma non pensavo che fossimo così incolti nella Ns. Regione!1

Ritratto di Mario Galaverna

Mario Galaverna

Gio, 01/08/2013 - 13:35

david71, caro il mio membro della Crusca, argomenti che con l'acca o senza si capisce benissimo.

giorgiandr

Gio, 01/08/2013 - 13:42

@elalca : il valore aggiunto di questa signora al dicastero ? E' il dicastero stesso, con tutto il suo apparato di impiegati, segretarie, autisti, macchine blu, ecc... a spese nostre, ovviamente. Così, qualunque cosa facciano, un risultato l'avranno raggiunto, quello della saccoccia.

Triatec

Gio, 01/08/2013 - 13:42

"...Siamo in un momento di cambiamento culturale..."Vorrà mica dire che anche noi dovremo avere 38 fratelli?

Ritratto di bracco

bracco

Gio, 01/08/2013 - 13:56

Voglio pensare che i vertici leghisti non siano non siano andati completamente fuori di testa per invitare questa persona. Ma che k...o di dialogo vogliono fare con questa , non la chiamo ministro visto che non la ritengo compatibile con quel posto, ma per cortesia lasciatela al suo destino politico che è già segnato.

david71

Gio, 01/08/2013 - 14:03

Mario Galaverna, non mettere l’accento sulla “e” e mettere l’acca davanti ad “abbiamo” non è argomento da “Accademia della Crusca” ma da bambino di terza elementare… siccome LUI parlava di Italiani gli ho solo fatto notare che il famoso “test di italiano” tanto caro alla lega molto probabilmente non l’avrebbe superato… questo e molti altri….

Altaj

Gio, 01/08/2013 - 14:07

Ma Maroni non è quello che da ministro degli interni ha lasciato sbarcare 60mila clandestini in un mese ? Che cosa vi aspettate da uno così ?

BlackMen

Gio, 01/08/2013 - 14:18

franco.brezzi: scusi ma quando mai si "elegge" un ministro? A lei mancano le basi dell'educazione civica...e parliamo di scuola media!

giolio

Gio, 01/08/2013 - 14:19

io sono bianco etimologicamente pugliese nato in sicilia vivo all‘estero quello che mi fa andare in bestia sono questi razzisti che non anno saputo realizzarsi e danno la colpa alla gente non bianca

eovero

Gio, 01/08/2013 - 14:21

basta basta non se ne può più,tutti i giorni a parlare di questa ministra che nessun e lo ridico "nessun Italiano ha mai votato"ecco anche il perchè le legge elettorale dovrebbe essere cambiata,che entrino in parlamento solo chi prende i voti!!!!sta diventando come le macchine dei carabinieri,arrivano sempre dopo il fatto ma sono sempre fotografate ...tutte pubblicità gratuite sia a uno che l'altro!

Luigi Fassone

Gio, 01/08/2013 - 14:23

Caro Senatùr,non sono d'accordo con Lei,stavolta. Perchè non invitarla,la Kashetu Kyenge ? Invitatela (bene farà a far così Maroni) e dimostratele che le sue idee sono sbagliatissime più che sbagliate. Dati alla mano,fatele sbattere il faccino sorridente sopra gli ultimi dati sugli arrivi dei clandestini a Lampedusa (partono e arrivano come se tra il continente africano e l'Italia ci fossero rotaie anzichè il mare...). Perchè mai non invitarla ? Per farne un'altra martire ?

Nadia Vouch

Gio, 01/08/2013 - 14:34

Una frase che udii non so da chi pronunciata mi è restata impressa ed è :"Nessuno può scegliere dove nascere, ma ognuno ha il diritto di scegliere dove vivere". Ecco, per me la signora Kyenge ha un ruolo molto importante. Educazione e rispetto non si possono imporre, ma sarebbero auspicabili per il rilievo politico, sociale, economico e storico degli argomenti.

mar75

Gio, 01/08/2013 - 14:35

@Mario Galaverna: ve la prendete con Di Pietro per come parla e poi difendete chi non distingue la "è" verbo dalla "e" congiunzione o addirittura scrive "habbiamo". Il "test di italiano" che la lega vorrebbe usare per gli stranieri lo dovrebbe usare anche per testare il livello culturale di alcuni italiani doc. Sono convintissimo che la Kyenge non farebbe quegli stessi errori grammaticali da scuola elementare.

guidode.zolt

Gio, 01/08/2013 - 14:48

Finitela co' 'sta storia...che la Kienge sia o meno invitata alla festa della Lega (cosa abbia da festeggiare poi...)non ce ne po' fregà de meno...siate più educati e signori con una donna...anche se non sta nei vostri sogni. Se i suoi intenti non collimano coi vostri, ed anche miei, esponetelo democraticamente senza sbracamenti da buzzurri e datevi una regolata, Cristo!

gigggi

Gio, 01/08/2013 - 14:53

Mio giovane Nalegio63...ha ripetuto tre volte il verbo raccattare con una sola c...e, esprimere il proprio dissenso è suo diritto ma conoscere la grammatica è un dovere: RACCATTARE e non racattare...Kienge che è italiana non avrebbe commesso quest'errore tre volte: lei è un medico , con pelle diversa daalla sua ma con un istruzione superiore.Ossequi!

david71

Gio, 01/08/2013 - 14:55

eovero da “basta” a “votato”: la invito a leggere il post scritto da BlackMen (2 post sopra il suo). Da “ecco” a “ voti” sono completamente d’accordo con lei ma vorrei altresì ricordarle che chi l’ha fatta è un membro della lega di nome Calderoli (quello delle banane). Da “sta” ad “l'altro” non mi è chiaro cosa vuol dire.

Ritratto di hernando45

hernando45

Gio, 01/08/2013 - 15:10

Sono semplicemente STUPITO, per non dire peggio,che questo Giornale pubblichi commenti come quello qui pubblicato oggi di MAR 75 che non sapendo controbattere con argomenti validi, se la prende con NALER per dei semplici errori di ortografia!!! E NON ha pubblicato il mio postato di ieri ore 16 e 30 sull'emigrazione dove rispondevo in modo sensato e non scurrile o volgare al Sig. Fontana, con argomenti seri.MAH!!! Ma passiamo all'argomento odierno a proposito di EMIGRATI. I nostri DUE Fucilieri in India,che fine hanno fatto? Non ne parla più nessuno!!! Le tre PALADINE (A ROMA DIREBBERO LE TRE GRAZIE)della difesa dei diritti degli emigrati (Boldrini,Bonino e Kyenge) che hanno messo in piedi quel KAN KAN sul rimpatrio della Kazaka, su questo argomento si sono ADDORMENTATA come la BELLA della FAVOLA MEDESIMA??Quando sono da difendere i diritti degli Italiani (perchè i due fucilieri sono Italiani) O NO? Spariscono!!! Me no male che da un ITALIETTA così ho deciso di andarmene 13 anni fà. CHE SCHIFO FANNO I NOSTRI POLITICI!!! Saludos

peter46

Gio, 01/08/2013 - 15:11

david71...e se non ha altri impegni che ascolti anche ---mar75---.L'anno prossimo portate ---@nalegior63---- alla scuola della Signora Marrone in Bossi(è ancora attiva anche se Maroni non vuole "sganciare",vero?)così imparerà l'ortografia ,la sintassi e tutta la lingua Italiana:e controllate che porti gli occhiali,e che si rilegga prima dell'invio...come tanti di noi.Voi intanto preoccupatevi dei guai combinati dai vostri a Indipendenza Veneta e prossimamente,se tanto mi da tanto,anche ad Indipendenza Lombarda:discussione pro-referendum rimandata a ...mai.E per volontà di Zaia in persona,di Tosi e della lega in generale.Sulla Kyenge:avete reso una nullità ed una incompetente per il ruolo assegnategli(come giustamente ha rimarcato il prof.Sartori ed altri),a causa di una stupida 'similitudine'da parte di un 'maleducato'che "avete cresciuto e pasciuto",e che ancora tenete fra voi,in un eroina "tuttologa"...e non bastando a Lei,avete anche alla figlia di "colei",con quella e le altre giornaliere "maleducazioni",concesso di esternare.Ed a tutti gli altri che si lamentano(e che senza pudore chiedono a Lei di dimettersi)anche della "sola"presenza come Ministro(ormai)della medesima:perchè non consigliate Maroni di rompere col PDL in Lombardia dato che la Ministro lo è col consenso del medesimo PDL?...Siete messi proprio male...niente referendum,niente dimissioni della Kyenge....NB.Per "dignità" Calderoli,a mio parere,dovrebbe dimettersi...E nb:se dovesse mancare qualche accento o altro nel mio commento,anch'io purtroppo mi son diplomato(in anni diversi,però) nello stesso istituto della Gelmini,ma mi riprometto di andare a prendere la laurea nell'ateneo dove è andato il "trota".E poi riscriverò il commento.

chiara 2

Gio, 01/08/2013 - 15:21

D'accordissimo con Bossi

chiara 2

Gio, 01/08/2013 - 15:27

La Kyenge è stata IMPOSTA proprio perchè nera, non ci vuole molto a capirlo. In questo modo ogni volta che la sinistra tramite lei spara imposizioni tipo jus soli, se qualcuno OSA differire lo fanno tacere con la scusa del razzismo....ITALIANI!SVEGLIAAAAAAAAA

Francesca da roma

Gio, 01/08/2013 - 15:31

Cari leghisti io vi stimo perche siete gli unici Che cercano di arginare l'immigrazione ma per favore smettete di parlare Della kyenge le fate solo pubblicita ogni giorno me la trovi sulle prime pagine dei giornali portate invece avanti le vostre battaglie contro l immigrazione

Ritratto di hernando45

hernando45

Gio, 01/08/2013 - 15:33

Chissa se adesso il Sig. MAR 75 mi farà notare che ho scritto nel mio messaggio delle 15 e 10 la parola ADDORMENTATA anzicchè ADDORMENTATE riferendomi alle 3 citate!!! Prima che me lo rifacci confesso che l'ho fatto apposta per solidarietà con NALEGIO. HAHAHA Saludos

Italiano Doc

Gio, 01/08/2013 - 15:34

Il comportamento della lega a me ė parso totalmente consono alla civiltà , i sindaci non hanno offeso , sono semplicemente usciti , protesta civile e garbata, non hanno lanciato oggetti o cosa..la kyenge fa solo la parte della vittima piagnucolosa ė un ministro, non ė dio in persona, anche i ministri si possono criticare e se non parteciperà alla festa della lega sarà un SUO gesto razzista e maleducato nei confronti dei leghisti, dato che avevano e l'hanno invitata.

Francesca da roma

Gio, 01/08/2013 - 15:38

Sta kyenge ha rotto e basta tutta questa importanza a questa arrogante e irritante persona parliamo di altro

peter46

Gio, 01/08/2013 - 15:39

david71..le chiedo scusa per aver 'interpretato che Lei fosse leghista.Il mio commento vale solo per i leghisti...ore15,39.

Francesca da roma

Gio, 01/08/2013 - 15:51

Brava Chiara italiani sveglia non ci facciamo fregare aprite gli occhi prima Che sia troppo tardi

bruna.amorosi

Gio, 01/08/2013 - 16:03

Questa signora divide non unisce non è capace di mettere in moto l'umiltà è arrogante ed ha l'arroganza propria di chi sa di essere protetta . cara signora forse lei non lo sa perchè dalle sue parti per prendere quello che ci appartiene deve lottare quì invece si dice SI PRENDONO PIU' MOSCHE CON IL MIELE CHE CON LA PALETTA .ci pensi...

Italiano Doc

Gio, 01/08/2013 - 16:26

Ė la kyenge che si sta comportando male con la lega, la lega l'ha invitata..dovrebbe dire pure grazie e se casomai parteciperà e riceverà dei fischi, dovrà prenderseli e accettarli. La gente della lega sa rispettare e sa criticare, se riceverà delle,critiche non sarà per il colore della pelle,ma per il suo operato da ministro. Siamo in democrazia e quindi vi ė anche la libertà di criticare e fischiare se necessario.

petra

Gio, 01/08/2013 - 16:37

La scorsa settimana sono sbarcati 1300 nuovi immigrati clandestini. Di questo ci dobbiamo occupare. STOP AGLI SBARCHI. ESPULSIONE DEI CLANDESTINI come fanno negli altri stati europei civili. Basta perdere tempo a parlare di questa ex-clandestina. Ce ne sono molti di piu' di cui occuparci. Facciamo manifestazioni, chiediamo a gran voce rispetto per il nostro paese. L'Ignavia è una grande colpa.

petra

Gio, 01/08/2013 - 16:42

CARLINOB Ci dica lei qualcosa di colto.

petra

Gio, 01/08/2013 - 16:45

Nadia Vouch Provi ad andare in Austria, Germania e dire quello che dice lei. Forse parla perchè di parte?

petra

Gio, 01/08/2013 - 16:49

Mario Galaverna prestagli la tua acca a Giolio.

Ritratto di franco.brezzi

franco.brezzi

Gio, 01/08/2013 - 16:53

Blackman Uh! Che bacchettata! Ho scritto "eletto" al posto di "nominato" Meno male che c'è gente come lei, in giro per salvarla quest'Italia, altrimenti sa che proliferare d'ignoranti par mio! Grazie per la puntigliosa lezione. E' un peccato però che lei non si soffermi su cose meno effimere della lana caprina.

petra

Gio, 01/08/2013 - 17:11

peter46 Ma lei cosa ci trova di strano nel fatto che uno straniero debba dimostrare di saper scrivere e capire l'Italiano sufficientemente, assieme ovviamente ad altri requisiti, per poter inoltrare la domanda di cittadinanza? Si legga un attimo come fanno in Austria, Germania ecc.

Lu mazzica

Gio, 01/08/2013 - 17:21

.... " siamo in un momento di cambiamento CULTURALE " ???? Non siamo mica a Carnevale !!! Noi , Italiani dobbiamo cambiare ??? Ci dobbiamo adeguare ????? Andate a cag...re !!! Rgds., Lu mazzica

Nadia Vouch

Gio, 01/08/2013 - 17:30

Per #petra. A sì? E perché, cos'è che avrei detto di così sconvolgente? Ho parlato di diritto di ciascuno di scegliere dove vivere. Potremmo definirlo un Diritto Universale che ci spetta in quanto esseri umani. Ovviamente non attuato con aggressione o arroganza: per evitare scontri tra i popoli esiste il Diritto, che è dato da tutte le norme, nazionali e internazionali. Esistono più significati della parola "diritto". Di sicuro non esistono popoli eletti. Perciò, non vedo cosa c'entrino Austria e Germania, che tra l'altro sono Stati che non mi sono sconosciuti, da lei qui citati. Là ci sono persone di varie idee, come ovunque. Dipende da chi si frequenta. In quanto all'essere di parte, non so di che parte lei mi parli. Saluti.

petra

Gio, 01/08/2013 - 17:35

Il fatto è che questa Ccile Kyenge come apre bocca offende. Oh sì, in Italia si può.

antonio54

Gio, 01/08/2013 - 17:39

Maroni e compagnia bella perdono tempo per delle minciate, e intanto i clandestini continuano ad arrivare. Con questa cadenza, nell'arco di poco tempo, il nostro paese verrà invaso, anche perché, all'orizzonte non si vedono spiragli; siamo come un pugile pronti per il KO... Il nostro è veramente un paese strano, sappiamo che siamo in presenza di persone clandestine, però, li andiamo a prendere a 70/80 e anche 100 miglia nautiche. Si vuole fare un atto di generosità nei confronti di queste persone, bene, si recuperano e dopo necessarie cure, si identificano e successivamente bisogna procedere all'immediata espulsione. L'Italia poiché non è un paese ricco, non può permettersi un invasione così massiccia, per giunta senza regole. Infine, sarei curioso di conoscere i costi che tutto ciò comporta... credo non debbono essere proprio bruscolini. E come diceva il grande TOTO', e io pago...

petra

Gio, 01/08/2013 - 17:40

Nadia Vouch. Non sto parlando di idee. Sto parlando di ordinamento giuridico, che esiste in tutti gli stati del mondo, non solo Austria e Germania, che citavo solo per sintetizzare. Se fosse come dice lei, per quale motivo esistono i confini nazionali. Li potremmo abolire tutti no? Io non ho parlato di popoli eletti, ho parlato di sovranità nazionale.

Ritratto di nuvmar

nuvmar

Gio, 01/08/2013 - 17:44

bossi non l'avrebbe invitata! un gran bel 'chissenefrega' gli va meglio, vero?

Nadia Vouch

Gio, 01/08/2013 - 17:58

Per #petra. Ma lei, legge i commenti per intero o no? Le ho risposto che esistono norme nazionali e internazionali. Qui, o diventiamo seri sull'argomento oppure la vedo brutta per il futuro. Siamo ormai alla casualità verbale, con cui si ottiene di aizzare gli uni contro gli altri. L'immigrazione è tema gravissimo e serissimo, dove sono coinvolte milioni di vite umane. Inutile tirare fuori banalità e battute su cosa sono i confini, fare esempi citando altri Stati "per sintetizzare".

ronin59

Gio, 01/08/2013 - 18:05

La ministra non va alla festa della Lega? E sti Ca++i... Basta dare tutta questa importanza ad una "nessuno" assurta a ministro della disgraziata Repubblica senza che nessuno l'abbia voluta,chiamata,votata.Che fa del suo colore una bandiera e chiagne e fotte alle spalle nostre. Che vada alle feste che vuole chi se ne frega.

Ritratto di genovasempre

genovasempre

Gio, 01/08/2013 - 18:10

maroni ,hai fatto una figura non bella.

ilbarzo

Gio, 01/08/2013 - 18:11

Bene Bossi.Resti sempre il migliore,(naturalmente nella lega).Non vedo il motivo per il quale avrebbe dovuto invitare la Kjenge,alla festa del partito leghista.Sono del parere che costei non ci rappresenti per nulla,perlomeno per quanto mi riguarda.

ilbarzo

Gio, 01/08/2013 - 18:15

Forse non ci andra' poiche' la Lega non potrebbero offrirgli il pranzo e, questa gente e' abituata a mangiare a ufo.

Ritratto di gattafelly

gattafelly

Gio, 01/08/2013 - 18:17

TUTTA UNA MESSA IN SCENA per far vedere che lei è una democratica, ma poi per "problemi" che subentrano, lei (poverina) non ci può più andare....ma chi crede a queste favole? E chi se ne frega nun ce lo metti!

eras

Gio, 01/08/2013 - 18:19

Ci vado io e in entrambeeeeeeee ahahah

Ritratto di mr.cavalcavia

mr.cavalcavia

Gio, 01/08/2013 - 18:20

Ma perchè, perchè e dico ancora PERCHE' si è sentito il bisogno di fare ministro questo individuo non italiano, non parlante italiano e assolutamente NULLO in tutto quello che goffamente nemmeno tenta di fare? Perchè? Perchè non pensare che tra 40/50 milioni di Italiani maggiorenni non vi fosse qualcosa di meno peggio? Questo individuo raccoglie e merita ciò che sta seminando.

lucafoto

Gio, 01/08/2013 - 18:22

se non viene allora è festa vera

Ritratto di giesse

giesse

Gio, 01/08/2013 - 18:25

Brava Kienge, non vada alla festa della Lega, vada a casa, Casa sua, e ci resti! Vada a passeggio, si cerchi un lavoro, faccia, insomma, qualche cosa di costruttivo. Può sempre imparare l'educazione, rispettando e salutando che Le porge la mano. E Lei Sig. Zaia non dia troppa importanza alla signora e stia a casa sua, o nel suo ufficio, invece di andare alle feste del PD per confrontarsi. Saluti. Sergio.

Ritratto di hernando45

hernando45

Gio, 01/08/2013 - 18:30

Ha deciso di non venire?? Ce ne faremo una ragione,SENZA METTERCI A PIANGERE!!!! Saludos

pier47

Gio, 01/08/2013 - 18:30

buonasera, ma anzichè alla festa della Lega,perchè non se ne va a casa sua per cancellare il reato di clandestinità che li' è in vigore? I nostri "politici"sono degli incapaci e non aspettiamoci niente da loro,stanno,in pratica,organizzando una GUERRA anche civile,tra chi è d'accordo e chi no.A meno che si fa avanti Forza Nuova e tanti si aggregheranno,in alternativa datemi ilo 51% e 6 mesi,solo questi. saluti

lamiaterra

Gio, 01/08/2013 - 18:31

CHI PAGA ANCHE IL GORILLA NERO DELLA SCORTA DELLA NERA CONGOLESE??? ----- Ho visto un Gorilla Nero, fra gli addetti alla scorta della Nera Congolese. Chiedo, ma, visto che questi costi li paghiamo noi, non cerano degli Italiani disponibili; poi questo altro Gorilla di colore Nero come è arrivato in Italia; dove risiedeva prima, cosa faceva per vivere?

francesco57

Gio, 01/08/2013 - 18:32

Questa signora va ignorata. Se non ci fossero stati oranghi e banane nessuno saprebbe che esiste.

unosolo

Gio, 01/08/2013 - 18:33

mi posso presentare senza invito ad una festa ? La libertà in ITALIA esiste e deve rimanere . Non c'entra il razzismo ma la simpatia di invitare persone socievoli e disponibili al confronte come sempre sono avvenuti anche con molte contestazioni , fa parte anche della carica che una persona ricopre , certo si di opposte vedute non verrà mai invitata una persona per crocifiggerla , bene la lega , senza invito non c'è spazio .

petra

Gio, 01/08/2013 - 18:35

Banalità saranno le sue che finge di non capire e tergiversa. Lei parlava di diritto di ciascuno di vivere dove vuole. Le ribadisco che non è così, poichè ci sono delle condizioni ben precise per cui lei o io possiamo decidere (chiedere) di vivere in un luogo che non sia il nostro paese di origine. Per esempio avere un sostentamento economico sufficiente al nostro mantenimento oppure ottenere un lavoro stabile con relativo permesso di lavoro, non avere pendenze con la giustizia ecc. E comunque, in alcuni Paesi non è detto che tutto ciò sia ancora sufficiente ad accettarci e poter piantare le tende seduta stante. Spero di essermi spiegata ora sufficientemente. Il tema sta molto a cuore anche a me che ho vissuto a lungo all'estero e il paragone con quello che sta succedendo in Italia mi fa orrore.

Ritratto di luigipiso

luigipiso

Gio, 01/08/2013 - 18:35

Ecco perchè nelle altre nazioni la democrazia è il fondamento culturale. La democrazia si difende con il carcere, mentre il nostro Napolitano dorme e quando è sveglio pensa al gossip di berlusconi “Polacchi come scimmie”, due attivisti del british national party in carcere. La Lega sta ancora esagerando a piede libero.

igiulp

Gio, 01/08/2013 - 18:36

Nelle feste che si facevano da ragazzi si stava attenti a non invitare elementi che le avrebbero rovinate. La Kyenge l'ha fatto prima, si è autoesclusa. LA FESTA E' SALVA !

edo1969

Gio, 01/08/2013 - 18:45

brava Kyenge falli neri

BeppeZak

Gio, 01/08/2013 - 18:49

Sai che dispiacere. I leghisti per questa volta si salvano il fegato.

Ritratto di Euterpe

Euterpe

Gio, 01/08/2013 - 18:53

@ david 71 - E secondo te il lettore Nalegiorg63 non può e non deve sentirsi Italiano perché,forse anche per distrazione, ha mostrato di non conoscere alla perfezione la grammatica? Sei un piccolo formalista,della peggior specie,di quelli sempre col ditino alzato,probabilmente con un bagaglio di sterile nozionismo, al quale ti appigli per appagarti nelle tue misere velleità di sentirti colto e superiore.Carissimo,la cultura è ben altro,e tu,con il sottolineare gli errori grammaticali altrui,hai mostrato di non averne.

Ritratto di maurocnd

maurocnd

Gio, 01/08/2013 - 18:57

Lo ribadisco, lo ripeto: ma questa signora è il Ministro di chi? Del Popolo Italiano? Non credo proprio visto che il dicastero che le è stato creato apposta non fa nulla per il Popolo Italiano, anzi fa di tutto per discriminarlo proponendo norme che vanno ad unico vantaggio di chi italiano non è. Come lei che si dice orgogliosa di essere italiana, ma è congolese con la cittadinanza italiana. E tale rimane. Non è un mio ministro, non la riconoscerò mai come tale.

Nadia Vouch

Gio, 01/08/2013 - 18:57

Per #petra. Non è detto che ciò che a lei non va non sia giusto in generale. Comunque, anche da questo suo ulteriore commento, è evidente che lei o non ha letto per intero i miei commenti o, peggio, non li comprende. Eppure, sono scritti in italiano corretto e corrente. A lei "fa orrore" ciò che sta accadendo in Italia? E fa paragoni con l'estero? C'è qualcosa, che non mi convince. A me pare che lei invece tenti solo di aizzare ancora di più animi che son già caldi a sufficienza. Questo non è amare l'Italia, è creare caos. Saluti.

Ritratto di wtrading

wtrading

Gio, 01/08/2013 - 18:58

Mi scusi signora Kyenge, ma chi la vuole !!! Ma se ne torni da dove è venuta. Se fossi stato in lei avrei rifiutato la carica sin dall'inizio. Dava un peso diverso a sè stessa e alla sua gente. Mi faccia sapere. Grazie.

Ritratto di petrus

petrus

Gio, 01/08/2013 - 19:00

Non Va alla festa?? Meno male avremo l'aria meno inquinata.

alberto.rossattini

Gio, 01/08/2013 - 19:02

E' l'ultima volta che commento un argomento che si riferisce a questo insignificante ministro; fate tutti come me, per non fare il suo gioco, ignoratela!!!

Francesca da roma

Gio, 01/08/2013 - 19:04

Non andra alla festa Della lega E CHI SE NE FREGA

piertrim

Gio, 01/08/2013 - 19:09

Ha perfettamente ragione il Ministro nel dire che siamo in un momento di cambiamento culturale: infatti se fino a qualche anno sopportavamo i così detti "vu comprà?" che scorrazzavano tutto il giorno sulle spiagge e nei centri cittadini, ora tutte queste facce colorate, che ne combinano di tutti i colori e imperterriti entrano in Italia con la complicità di troppi anche nostrani, siamo proprio stufi. Che ci si metta anche Lei, Ministro che nessuno ha desiderato (non dico eletto perché suona male), a insegnarci come dovremmo cambiare è proprio il colmo del fastidio.

Francesca da roma

Gio, 01/08/2013 - 19:10

Alberto hai ragione smettiamo di commentare notizie Che riguardano la kyenge ha proprio stufato smettiamo di darle visibilita

marco m

Gio, 01/08/2013 - 19:10

E possibile chiedere, con educazione, ai vari lettori che sbraitano di "ministro che nessuno ha votato" di leggere la Costituzione e scoprire che, ohibo', in Italia i ministri non si votano ma vengono nominati? Che vale per tutti i ministri e che i governi sia di cdx che di csx erano pieni di gente "non votata"? Sta diventanto quasi ridicolo, grazie

petra

Gio, 01/08/2013 - 19:15

Nadia Vouch. Non c'è peggior sordo di chi non vuol intendere.

polonio210

Gio, 01/08/2013 - 19:17

Chissenefrega se sia andata o meno.Ce ne faremo una ragione.E la smetta di fare la vittima,ci sono altri problemi che interessano gli italiani:immigrazione clandestina,delinquenti da mezzo mondo,mancanza di lavoro,pensioni da fame,futuro incerto per non dire nullo,anziani abbandonati a sè stessi.Se la gentile Signora pensa di essere al centro dei nostri pensieri si sbaglia di grosso,torni con i piedi per terra e faccia ciò per cui è pagata da tutti noi e non travalichi i suoi doveri di Ministro per l'integrazione...ovviamente l'integrazione degli stranieri non degli italiani che sono già integrati in questo paese..Siamo stufi marci di avere pezzi delle nostre e ribadisco NOSTRE città in cui un italiano si sente straniero in casa propria.

Giangi2

Gio, 01/08/2013 - 19:20

I leghisti farebbero bene a non alimentare polemiche razziste. La kyenge o chiunque altro ministro che sia nero, giallo o bianchiccio, va contrastato per le idee e non per il colore della pelle. Il loro atteggiamento e' controproducente per ne la sta rendendo una martire e la sx vorrebbe attuare lo ius solo solamente per lavare l'insulto.

Ilgenerale

Gio, 01/08/2013 - 19:25

Chiameranno la donna cannone o l'uomo lupo, non si può fare una festa senza il fenomeno da baraccone!

Ritratto di wtrading

wtrading

Gio, 01/08/2013 - 19:30

marco m. Conosco la Costituzione e non mi metto a parlare di questo argomento con nessuno. Ma, personalmente ( e molti penso con me ) ne ho pieni i coglioni che questa signora negra venga a darci insegnamenti su cosa e come dovremmo comportarci. Ripeto: che se ne torni da dove era venuta. Le è chiaro ora il concetto e senza tirare in ballo la Costituzione ? ( che dovrebbe essere cambiata comunque dalle radici ).

Ritratto di luigipiso

luigipiso

Gio, 01/08/2013 - 19:33

@polonio210. La Kienge ha un brutto compito, quella di dover integrare anche i leghisti, che tutto sono ma non italiani.

supermane325

Gio, 01/08/2013 - 19:37

francesca da roma sei proprio una razzista,ci sono piu di 40 milioni di italiani chi vivono all estero , siete voi razzisti la rovina dell italia.

Nadia Vouch

Gio, 01/08/2013 - 19:42

Per #petra. Io sarei sorda? Lei vada a leggersi la Bossi-Fini, rifletta sul reato di immigrazione clandestina in relazione all'attuale situazione italiana. Poi, forse, sarà possibile un dialogo. Altrimenti, lei vuole solo sentirsi dare ragione su sue affermazioni che sembrano dettate più da emotività che non da conoscenza di dati oggettivi. Saluti.

AG485151

Gio, 01/08/2013 - 19:48

QUANDO TOCCA A LORO essere criticati allora non si può. Loro possono dire tutto di tutti in nome del diritto alla critica,della libertà di opinione ,ecc.ecc.Ma se riguarda loro allora no.Allora non è critica ma è attacco.Questa persona è stata messa lì solo per prendere vi voti degli immigrati.E da buona comunista provoca perchè poi , quando gli altri reagiscono , fa la vittima capovolgendo la realtà dei fatti ; nello stile puro dei vecchi comunisti,di quelli di mezza età e purtroppo anche dei giovani. Ignorarla è l'unca cosa da fare.Lei cerca solo notorietà.Che pena.E la manteniamo noi.

rainbow1964

Gio, 01/08/2013 - 19:51

premesso che non sono razzista, amo l'Africa da sempre e sono ormai anni che ci vado anche perchè ho "adottato" una famiglia ma riguardo a questa signora avrei molto da ridire.... mi limito a sottolineare come in qualsiasi paese normale (cito ad es. l'Austrialia) gli immigrati sono bene accetti purchè rispettino determinati requisiti. quindi vorrei capire perchè questa tizia PRETENDE che l'Italia diventi il paese dei rifugiati !!! e aggiungo..... cara ministra delle mie ....... quando vado in Africa IO MI DEVO ADEGUARE ALLE RIGIDE REGOLE DI COSTUME DI QUEL PAESE E LO FACCIO DI BUON GRADO PERCHE' SONO UN OSPITE MENTRE TU PRETENDI CHE NOI ITALIANI CALIAMO LE BRAGHE PER L'INTEGRAZIONE A 360°????? QUESTO TI CONTESTO E AGGIUNGO CHE SE AVESSI UN MINIMO DI DIGNITA' E BUON SENSO DOVRESTI RINUNCIARE AL TUO MANDATO PERCHE' NON NE SEI AFFATTO ALL'ALTEZZA !!!

fedele50

Gio, 01/08/2013 - 19:57

clandestina, comunista , altezzosa sprezzante , subdola, vanesia,, noi popolo bue lo prendiamo nell'Ano anche da loro, MARMAGLIA CHE CI STA SOTTOMETTENDO CON L'APPOGGIO DEI COMUNISTI E DEI MAGISTRATI CHE NON APPLICANO LE LEGGI, messi li da politicanti traditori in salsa buonista , avete rotto le palle SIATE MALEDETTI , IL POPOLO CON IL VOTO VI MASSACRERA .TRADITORI.

venessia

Gio, 01/08/2013 - 19:59

david71- alfiere della lingua italica,avrai anche ragione, però ti mando volentieri a cahare

simone64

Gio, 01/08/2013 - 20:02

guidode.zolt@ - bravo !!! Questo e' un commento sensato.

chiara 2

Gio, 01/08/2013 - 20:12

Ma che pietà fanno questi perdenti cronici che, non sapendo a cosa appigliarsi ( figurarsi argomentazioni valide), si attaccano alle "finezze" grammaticali. E' proprio vero: voi guardate la pagliuzza negli occhi altrui ma non la trave che avete nei vostri. PATETICIIIIII

Ritratto di Dr.Dux 87

Dr.Dux 87

Gio, 01/08/2013 - 20:15

Meglio Maroni che la Kyenge!quando c'era Roberto a comandare il flusso migratorio si era arrestato!!poi grazie al bordello della sinistra hanno cancellato tutto il lavoro fatto,bravi!

Ritratto di Dr.Dux 87

Dr.Dux 87

Gio, 01/08/2013 - 20:23

Vorrei fare un Italia divisa in due,da una parte i comunisti composti da SEL,PD,M5S ossia gay,immigrati a tutto spiano,cittadinanza a cani e porci,tasse,espropri proletari,pene detentive basse,delinquenti subito liberi,no proprietà privata ecc....e poi l'altra meta il centrodestra ossia PDL,FRATELLI D'ITALIA,FN,CPI ecc così vedremo espulsione di tutti gli immigrati e delinquenti,pene severe e giustizia certa per chi commette reati gravi,riduzione della criminalità,no ius soli,abbassamento delle tasse,più lavoro,no al diktat europeo,frontiere chiuse ai clandestini delinquenti come bulgari,romeni,albanesi e simili...si starebbe molto meglio ed io sceglierei questa zona per vivere ;-) peccato sia solo per fantasticare (dai lo dico con tono irriverente) non si potrebbe mai fare una cosa simile ovviamente peró sapete che differenze tra le due "zone" non oso nemmeno immaginare!!

Ritratto di bracco

bracco

Gio, 01/08/2013 - 20:29

Kyenge non sei nessuno e tanrt0meno non rappresenti l'Italia, ma quella vera non quella farlocca

Ritratto di LANZI MAURIZIO BENITO

LANZI MAURIZIO ...

Gio, 01/08/2013 - 20:42

E' LA PRIMA COSA INTELLIGENTE CHE FA DA QUANDO E' IN ITALIA. MENO MALE COSA CENTRA LA KIENGE CON LA LEGA LO SA SOLO DIO E MARONI.....

Ritratto di diego.zoia

diego.zoia

Gio, 01/08/2013 - 20:43

Concordo con @franco.bezzi e con Umberto Bossi. Stendiamo un velo pietoso...

edo1969

Gio, 01/08/2013 - 20:56

franco.brezzi mi ricordi un orango

edo1969

Gio, 01/08/2013 - 20:57

elalca.. "il valore aggiunto"? sai di che cosa parli? non usare termini a sproposito. Orango.

edo1969

Gio, 01/08/2013 - 21:04

ma Bossi ancora è vivo? bla bla bla celoduro roma ladrona e intanto si pappava i vostri dindini. E piazzava il trota in regione... l'eterno pluri-maturando ignorante come un asino. E voi "zoccolo duro" a sudare come ignoranti. Ma dategli un calcio invece di leccarlo ancora come cagnolini! Adesso prendetevela pure con la Kienge ma lei almeno non ha mai rubato una lira che è una. Poveracci i leghisti

edo1969

Gio, 01/08/2013 - 21:05

E' Bossi il solo vero orango.

Ritratto di indi

indi

Gio, 01/08/2013 - 21:09

Firmate tutti, prima che sia troppo tardi, la petizione di Magdi Allam che trovate a questo link: http://t.co/YbrgHsOFJN affinchè "Si dimetta il ministro Cécile Kyenge che ha giurato il falso.

david71

Gio, 01/08/2013 - 21:25

venessia, “alfiere della lingua italica” ..grazie del complimento…”avrai anche ragione” . .non dubitavo… , “però ti mando volentieri a cahare” …sono a posto così grazie.

Giangi2

Gio, 01/08/2013 - 21:27

Ma che andasse affanculo lei è tutti quelli che la pensano come lei, se il popolo italiano decide che le sue idee sono attuabili allora benvenga lo ius soli. Ma senZa falsi moralismi o forzature terzomondiste, senza per forza mettere il razzismo se uno nonna pensa come lei. Io e credo la maggior parte degli italiani, penso che lo ius soli sia inattuabile per motivi economici. Mi spiegate come possiamo sostenere un'invasione di milioni di persone che vengono qui per pesare sui già disastrati servizi sociali e sanitari? Servizi che non riescono ad erogare le prestaZioni di base che tra l'altro noi italiani paghiamo in busta paga, e anche nella rc auto! Che facciamo tassiamo ancora il popolo e metterlo alla fame per garantire a chiunque viene qui di avere una pensione sociale quando ne avrà diritto(anche se nasce qui e poi se ne torna beatamente da dove è' venuta la sua famiglia, magari torna in Italia saltuariamente per sfruttare il servizio sanitario, magari col viaggio a/r a spese nostre) no io non ci sto.

Giangi2

Gio, 01/08/2013 - 21:30

Ma che andasse affanculo lei è tutti quelli che la pensano come lei, se il popolo italiano decide che le sue idee sono attuabili allora benvenga lo ius soli. Ma senZa falsi moralismi o forzature terzomondiste, senza per forza mettere il razzismo se uno nonna pensa come lei. Io e credo la maggior parte degli italiani, penso che lo ius soli sia inattuabile per motivi economici. Mi spiegate come possiamo sostenere un'invasione di milioni di persone che vengono qui per pesare sui già disastrati servizi sociali e sanitari? Servizi che non riescono ad erogare le prestaZioni di base che tra l'altro noi italiani paghiamo in busta paga, e anche nella rc auto! Che facciamo tassiamo ancora il popolo e metterlo alla fame per garantire a chiunque viene qui di avere una pensione sociale quando ne avrà diritto(anche se nasce qui e poi se ne torna beatamente da dove è' venuta la sua famiglia, magari torna in Italia saltuariamente per sfruttare il servizio sanitario, magari col viaggio a/r a spese nostre) no io non ci sto e non lo dico per razzismo perche razzista non sono. Se al posto della mye gr c'era una bella figliola svedese bionda e con gli occhi azzurri e sponsorizzata lo ius soli per gli svizzeri sarebbe stato uguale. Un saluto a tutti

giuliogualtieri

Gio, 01/08/2013 - 21:32

Questa signora e' molto brava, perche' non torna in Congo a difendere il suo Paese ?? Non capisco che ci fa in Italia.

david71

Gio, 01/08/2013 - 21:40

Euterpe ..nooo … vede, Nalegiorg63 può sentirsi italiano quanto vuole ci mancherebbe … non stavo discutendo questo, in fondo i suoi problemi con la grammatica sono irrilevanti a confronto del suo modo di pensare che difficilmente varca i confini del “frocio” .della “babbuina” e della “Sboldrina”…ma detto questo e tornando all’italianità di cui sopra non sono io che da le pagelle e stabilisce chi è dentro e chi è fuori dando della clandestina ad una cittadina italiana. Io mi limito ad evidenziare le grossolane contraddizioni. Per quel che riguarda il resto del suo post la ringrazio per avermi regalato 5 minuti di sane risate. Un saluto.

timoty martin

Gio, 01/08/2013 - 21:42

Bossi ha ragione, incominciamo a mettere un po' di ordine. Ognuno a casa sua

Ritratto di hernando45

hernando45

Gio, 01/08/2013 - 21:52

VOLEVO scrivere qualcosa di importante ma data l'ora SONO SICURO che NON lo pubblicherete e quindi nessuno lo leggerà. Pertanto MI ASTENGO PER OGGI. Saludos

Stivaletto

Gio, 01/08/2013 - 22:06

Dux ma tu chi sei che lavoro fai cosa hai studiato sei qualcosa di significativo per la società? Non sei gay? Ma chi se ne frega! Giangi 2 a quel paese per non asprimermi come te perché non ci mandi una tua conoscente piuttosto che una signora che non conosci? Anzi prova a dirglielo di persona se è vero che sei così schietto.Ma finiamola!...

peter46

Gio, 01/08/2013 - 23:34

x Petra...Lei non può aprire tanti "fronti"con cui dibattere pena la perdita del bandolo della matassa o la facile non "connessione".Lei ha scelto di "simpaticamente" dibattere con Nadia Vuoch...non può "stuzzicare"altri.Domani con più calma rilegga il mio commento.Io lo ho letto e riletto,ma non ho trovato niente di riferibile a ciò di cui parla nel suo commento delle 17,11 a me diretto.Forse l'ha confuso con qualche altro commento?Voleva attrarre la mia attenzione pensandomi "interessante"?La ringrazio...ma seguivo lo stesso il vostro "dialogo" e non mi permetto di dare giudizi non richiesti.SE dovesse essere pubblicato questo commento...mi aiuti facendomi capire cosa Lei aveva compreso.

ZannaMax

Ven, 02/08/2013 - 00:08

Ed io chiudo alla kyenge: "e chi se ne frega!"

Ritratto di Runasimi

Runasimi

Ven, 02/08/2013 - 00:54

Continua a menarla neanche fosse la regina d'Inghilterra. HA RICEVUTO LE SCUSE PERCIO' LA PIANTI DI FARE LA VITTIMA. Viene dal Congo ma interpreta perfettamente i comportamenti dei trinariciuti.

swiller

Ven, 02/08/2013 - 07:33

nalegior63. Concordo in oieno sulla descrizione, anche troppo soft.

Ritratto di IVO

IVO

Ven, 02/08/2013 - 08:57

Ma chi ti vuole .. vai al tuo paese a fare la bella !!!

peter46

Ven, 02/08/2013 - 09:06

Riscrivo sperando.....---Petra---...Lei non può aprire tanti "fronti" perchè rischia di non "connettersi".Stava simpaticamente "conversando con Nadia Vouch che centro Io?E' sicura di aver letto il mio commento?Io,rileggendolo, non ho trovato niente rapportabile alle sue "conclusioni".Mi avrà confuso con altri?Voleva attirare la mia attenzione?Mi trovava,pur non conoscendomi "interessante"?La ringrazio,ma i miei non vogliono che mi prenda "licenze":mi rilegga e mi faccia sapere.Comunque seguivo attentamente il 'siparietto',ma non essendo invitato mi facevo gli affari miei.

Stivaletto

Ven, 02/08/2013 - 10:02

Perché dovresti andare ad una festa dove potrebbero arrivarti insulti o frutta sulla testa?

Stivaletto

Ven, 02/08/2013 - 10:04

La realtà è che Maroni non ha avuto i maroni di chiedere scusa.

marco m

Ven, 02/08/2013 - 16:14

Caro wtrading, la signora in questione, che le piaccia o no, e' cittadina italiana, quindi non va da nessuna parte. Se poi i comportamenti di cui parla includono tirare banane ad uno che parla o paragonarla ad una scimmia, allora fa benissimo a cercare di correggerli, in qualunque parte del mondo sia nata. Se invece parliamo di critiche politiche, feroci o meno, nessun problema: ma non e' di quello che ci si indigna. Saluti.

Stivaletto

Ven, 02/08/2013 - 19:31

Wtrading come si fa a dire sta negra ? E tu chi sei ? Prova ad analizzarti e a capire se tu o noi potremmo essere fieri di te.

timoty martin

Sab, 03/08/2013 - 21:16

Bene, anzi meglio. Meno problemi

Stivaletto

Dom, 04/08/2013 - 11:23

Appunto!

moshe

Dom, 25/08/2013 - 20:14

Ma chi ti vuole?! tornatene in africa!