Quirinale, con Napolitano per la prima volta un doppio mandato

Finora un Presidente della Repubblica non era mai stato rieletto. Succede però all'estero: ecco dove

Che un presidente della Repubblica italiano rimanga in carica per due mandati è una prima assoluta. I dieci capi di Stato che hanno preceduto Giorgio Napolitano al Quirinale, terminato il loro settennato, non sono mai stati rieletti. È questo il primo motivo che rende il risultato della votazione che si è tenuta oggi in seduta comune un fatto quanto meno inusuale per la nostra democrazia.

Di segno completamente opposto la tradizione in altri Paesi. Basti pensare agli Stati Uniti, dove la conferma dell'inquilino della Casa Bianca è assai più probabile. A Washington - repubblica presidenziale - il secondo mandato è spesso visto come un'occasione per il Presidente. Libero dal pensiero della rielezione a fine mandato, l'Obama di turno è più libero di agire per il bene del Paese.

Nella storia americana anche un presidente, Franklin Delano Rooselvelt, che rimase al suo posto per tre mandati. Morì durante il quarto. Da sottolineare anche che negli Usa il Presidente resta in carica per quattro anni, tre in meno rispetto alla nostra Costituzione.

Diversa ancora la situazione della Francia, repubblica semi-presidenziale. Nella storia della Quinta repubblica due i Presidenti della Repubblica che sono rimasti in carica per più di un mandato. Il primo, François Mitterand, ha occupato il suo posto all'Eliseo dal 1981 al 1995 (14 anni). Il suo successore, Jacques Chirac, è rimasto in carica dal 1995 al 2007 (12 anni). La differente durata dei due doppi mandati è data dal fatto che a Parigi è stato approvata nel 2002 una riforma costituzionale che ha portato la durata del mandato presidenziale a cinque anni. 

Per quanto riguarda la Germania, l'unico Presidente della Repubblica ad avere ottenuto un secondo mandato è stato Horst Köhler, al suo posto dal 2004 al 2010. Confermato nel 2009, lasciò il suo posto un anno dopo sulla scia di pesanti polemiche sulle sue dichiarazioni relative alla missione tedesca in Afghanistan.

Commenti

Aam31

Sab, 20/04/2013 - 18:38

Importante aver impallinato Prodi.

Ritratto di italiota

italiota

Sab, 20/04/2013 - 18:40

RI-PORCELLUM !!!!

Ritratto di mortimermouse

mortimermouse

Sab, 20/04/2013 - 18:40

non illudiamoci, napolitano reggerà al massimo 1 anno, forse solo 6 mesi.... questo perchè la necessità del paese è quella di rendere al paese una stabilità politica, non quella presidenziale. inoltre, data l'età di napolitano, è assai facile che non abbia le forze per reggere altri 7 anni, e quindi questo viene visto come un ripiego. infine, grazie a questa opportunità, ora le tre maggiori forze politiche (escludendo i grillini, che non condividono un bel niente) avranno più tempo per trovare un altro nome del presidente.... ai cari sinistronzi ed ai cari grillini..... mò v'attaccate al cazzo :-))))

handy13

Sab, 20/04/2013 - 19:10

...tutti contenti,..perchè sanno che frapochi mesi mollerà e ricomincerà il teatrino...contenti loro,..

Ritratto di stock47

stock47

Sab, 20/04/2013 - 19:12

Grillo ha solo che ragione! La democrazia, è stato dimostrato con queste elezioni presidenziali, che ormai è solo un illusione in Italia! Sono più democratici a Cuba e in Cina!

Ritratto di italiota

italiota

Sab, 20/04/2013 - 19:14

x mortimermouse : sei un povero troglodita

ammazzalupi

Sab, 20/04/2013 - 19:14

E' stato il PEGGIO del PEGGIO. E' ovvio che venisse PREMIATO! E dire che, una volta, i TRADITORI venivano fucilati alla schiena!!!

Ritratto di stock47

stock47

Sab, 20/04/2013 - 19:15

L'Italia E' FINITA! Cari giovani italiani, scappate dall'Italia, qui oramai c'è solo rovina e dittatura mascherata da democrazia.

Ritratto di GABRIELE FOGLIETTA

GABRIELE FOGLIETTA

Sab, 20/04/2013 - 19:16

Offresi nuda proprietà palazzo storico al centro di Roma. Mille stanze, salone per feste, servizio di guardiania di alto livello. Interessante quale investimento per l'età avanzata dell'inquilino.

antonio54

Sab, 20/04/2013 - 19:20

Il giornalista che fa riferimento agli Stati Uniti, che che razza di paragone è. Lì a confermare il presidente sono sempre i cittadini, mentre da noi sono i partiti...come si può vedere la differenza è notevole. Quella loro si chiama democrazia diretta, in Italia inciucio...

Ritratto di scandalo

scandalo

Sab, 20/04/2013 - 19:44

mortimermouse.... eh !! i erruni campano assai !!

gurgone giuseppe

Sab, 20/04/2013 - 20:03

Molti non hanno ancora capito che il ruolo di Grillo non è quello di sfasciare il sistema ma di rafforzarlo. E' il vecchio trucco di far finta di voler cambiare tutto per lasciare in realtà le cose come stanno. Le sue campagne moralistiche, insieme a battage mediatici e a eclatanti iniziative giudiziarie hanno lo scopo di creare ondate emotive che distolgano l'attenzione da ciò che di importante accade veramente. E'un copione che si ripete ad ogni crisi. Ciò che di importante sta accadendo lo stanno decidendo a Berlino e nelle Istituzioni finanziarie Europee. Si tratta di colonizzazione del Sud Europa attraverso lo strumento dell'Euro. Pensateci,il PD non hs vinto le elezioni ma ha occupato tutte le Istituzioni, a questo è servito Grillo, ha di fatto rafforzato il centrosinistra che è in Italia la forza politica di fiducia delle Istituzioni finanziarie europee e deve portare a termine il mandato di compiere questa ristrutturazione,il cui obiettivo è di far spazio alle grandi concentrazioni industriali e finanziarie che si stanno creando,costringendo molte PMI a fallire attraverso tasse e stretta creditizia. Il loro prossimo passo sarà di eliminare chi vi si oppone. Se si tratta dell'ennesimo golpe Grillo vi ha svolto il suo ruolo.

vince50

Sab, 20/04/2013 - 20:38

Questa scelta è stata come tamponare una ferita momentaneamente e in modo sommario.Per forza di cose non potrà durare a lungo ma per il momento è il male minore,piottosto che dover sottostare alle imposizioni di Grillo che vuole dettare legge.

apostata

Sab, 20/04/2013 - 20:47

nella gara di durata con ratzinger l’ha avuta vinta lui

Ritratto di mortimermouse

mortimermouse

Sab, 20/04/2013 - 20:59

SCANDALO hai qualche problema? rivolgiti a bersani :-)) è l'uomo perfetto per farti avere qualche problema in più invece che risolverli :-)))

Fruskolo

Sab, 20/04/2013 - 23:14

Grazie Presidente Napolitano. Ancora la Sua Saggezza ha salvato l'ITALIA da nefaste conseguenze

Ritratto di Reinhard

Reinhard

Dom, 21/04/2013 - 01:15

La differenza con USA e Francia è che quelli sono paesi civili dove gli elettori si scelgono il loro presidente. Napolitano non l'hanno voluto gli italiani, l'ha votato la casta, quindi è il presidente della casta (e se fosse stato per il voto degli Italiani non ci sarebbe mai arrivato al Quirinale).

LAMBRO

Dom, 21/04/2013 - 06:42

Adesso vediamo che governo esce!! Basta Tasse sulle Imprese, Famiglie , pensionati e disoccupati. Basta calabraghe con l'Europa !!!! dobbiamo investire in sviluppo e lavoro.

eovero

Dom, 21/04/2013 - 12:07

e con la seconda nomina a Napolitano fanno ben 4 i presidenti napoletani..alla faccia della democrazia...non è che sia perchè il PAPA viene eletto dallo spirito santo,e sono tutti del NORD..e il presidente da tutt'altra cosa??