Il Pd in rosso: cassa integrazione per 180 dipendenti

Il tesoriere del Pd lancia l'allarme: "Con l'abrogazione dei finanziamenti pubblici ai partiti la situazione è drammatica". Verso il ricorso della cassa integrazione

Alla vigilia del Consiglio dei ministri che vede all’ordine del giorno il disegno di legge per l’abolizione del finanziamento pubblico ai partiti, dal Pd arriva una sorta di avvertimento. A lanciarlo è il tesoriere Antonio Misiani durante l'incontro con i dipendenti democratici.

"La situazione economica del Pd è drammatica e con l’abrogazione del finanziamento pubblico dei partiti diventa inevitabile il ricorso alla Cassa integrazione per i 180 dipendenti". Boom. E pensare che giorni fa Enrico Letta aveva annunciato trionfante di aver trovato un accordo sul tema. Dal canto suo, il segretario Pd Guglielmo Epifani si era detto favorevole all'abrograzione, se fatta gradatamente però e pur ritenendo il finanziamento pubblico ai partiti "una norma in sé giusta".

Adesso il governo Letta si trova tra le mani una gravoso responsabilità. "È inevitabile un ridimensionamento della struttura", ha annunciato Misiani, aggiungendo che già nel 2012 il Pd (il bilancio dovrà essere approvato a giugno dalla Direzione) chiuderà in passivo. Guardando al futuro, Misiani ha illustrato a grandi linee la legge che sarà varata domani dal Consiglio dei ministri: la rata di quest’anno è salva e arriverà regolarmente a luglio, dato che il taglio dei Fondi pubblici sarà azzerato non subito bensì in tre anni, sostituito dal meccanismo del 2 per mille e dalle contribuzioni volontarie. Queste però difficilmente colmeranno il vuoto dei soldi pubblici. A quel punto sarà inevitabile il ricorso agli ammortizzatori sociali". Misiani ha escluso i licenziamenti ma non ha indicato alternative precise.

Nel frattempo, una proposta di legge del Partito Democratico a firma tra gli altri dei deputati Tocci, Civati, Madia, Mucchetti, Rotta, Mineo, Decaro chiede lo stop al finanziamento pubblico ai partiti e prevede tre strumenti per ripartire della libera scelta dei cittadini: il contributo pari all’uno per mille del gettito Irpef da ripartire secondo le indicazioni dei contribuenti; il credito d’imposta per le libere donazioni private con massimali ben definiti; il rimborso parziale delle spese elettorali effettivamente sostenute. Intanto, però, 180 dipendenti del Pd tremano.

Commenti
Ritratto di pisistrato

pisistrato

Gio, 30/05/2013 - 18:50

Potete sempre usare i fondi di MPS che vi siete inguattati....

xgerico

Gio, 30/05/2013 - 18:55

Che fa il PDl...............Vai avanti tu che a me vien da ridere!

xgerico

Gio, 30/05/2013 - 18:55

Che fa il PDl...............Vai avanti tu che a me vien da ridere!

Ritratto di TizianoDaMilano

TizianoDaMilano

Gio, 30/05/2013 - 18:55

Ecco chi sono i succhiasoldi intoccabili. Non bastassero i soldi pubblici, le banche, le Coop, i patronati, i finanziamenti patacca agli amici del cinema, della kultura, del Maxxi.. e gli operai disoccupati si attaccano, gli artigiani senza lavoro si attaccano e l'Italia si attacca.

Ritratto di EMILIO1239

EMILIO1239

Gio, 30/05/2013 - 18:56

Con i versamenti privati possono ridurre i licenziamenti. D'altronde come faranno gli altri partiti.

Ritratto di moshe

moshe

Gio, 30/05/2013 - 18:57

Quando tocca a loro cominciano a preoccuparsi !!!

Ritratto di Reinhard

Reinhard

Gio, 30/05/2013 - 18:57

Il 2 per mille è una assurdità, i partiti invece di incassare il malloppo una volta ogni 5 anni, incasseranno ogni anno!!! Oltretutto la segretezza del voto va a farsi benedire, schederanno l'elettorato.

Walter72

Gio, 30/05/2013 - 18:59

ci son persone che hanno perso il vero lavoro, non quello del "partito" rosso ex comunista. andate altrove a lamertarVi e...cercateVi un lavoro reale rossi!

bruna.amorosi

Gio, 30/05/2013 - 18:59

beh!!poveracci si vendessero un pò di tutti quegli immobili (che non pagano imu) e vedranno che farebbero lavorare tutti quei leccaculi che hano intorno .

corvomichele

Gio, 30/05/2013 - 19:01

Sono incredibili i danni che fa grillo! é peggio di Berlusconi e la promessa di tagliare l'imu che manderà in rosso molti comuni, compreso il mio (i comuni prendono il 20% dell'apporto totale per finanziare istruzione, attività culturali ecc che verranno tutte tagliate).

Cesare46

Gio, 30/05/2013 - 19:03

Ma per favoreeeeee non hanno ancora deciso niente (e dubito che decideranno) e questi sinistri già minacciano cassa integrazione. a LAVORARE IN MINIERA TUTTI basta parassiti. Che ridicoli "cassa integrazione" per cosa ? cosa producono ? c'è crisi ? non hanno lavoro ? spero che finisca la cuccagna.

a.zoin

Gio, 30/05/2013 - 19:04

Da bravi comunisti-democratici,dovrebbero dimezzarsi lo stipendio. Cosichè non si licenzia più nessuno.

chinawa58

Gio, 30/05/2013 - 19:05

PD in rosso? strano e tutti i milioni di euro alle fondazioni per non parlare del grande furto del MPS con i soldi del popolo italiano grazie all'IMU imposta dal prof.Monti,e le varie donazioni alle Coop,veramente paradossale che si parla tanto dei soldi altrui e non si guarda nella propia cassaforte,ora che tutti i partiti erano quasi convinti allo stop del finanziamento ai partiti ecco subito il niet "Siamo in rosso".

leonarmi

Gio, 30/05/2013 - 19:06

Forse è arrivato il momento che le fondazioni mettano mano alla vendita dei gioielli di famiglia

vacabundo

Gio, 30/05/2013 - 19:06

Il pd come impresa vuole i soldi dallo stato,cioè dal popolo.Vergogna.Dunque alle imprese davvero che producono ricchezza cosa e danno da lavoro ad operai cosa dovremmo dare?Partiti ladroni come quelli che li dirigono inclusi quelli che non li dirigono,inclusi quelli che li votano.vergogna.Rubare si, lo sanno fare,altro no.Quà veramente serve ed urge una bella rivoluzione, armata,sperando depurare tutto questo ladrocinio per instaurare veramente ed una volta e per sempre un pò di democrazia.

ghibli10

Gio, 30/05/2013 - 19:11

che srano ? con tut i soldi che incassano e hanno incassato coi sub-sub-subappalti delle loro coop sono in miseria. o hanno il vizio del pianto italiano o qualcuno i soldi li ha fatti sparire nei giri del MPS e noi ci dobbiamo fidare di un partito che non sa neanche gestire i suoi soldi?

teoneo

Gio, 30/05/2013 - 19:11

Ecco allora rimboccarsi bene le maniche ed iniziare onestamente a ragranellare i soldini. Chissà che non sia la volta buona che la smetterete di spillare soldi alle coop vostre amiche fino al loro fallimento.

wotan58

Gio, 30/05/2013 - 19:12

Ce ne faremo una ragione.

onurb

Gio, 30/05/2013 - 19:15

Qui è drammatica per tutti, non solo per il PD. Ed è drammatica per tutti proprio perché i partiti, per accaparrarsi il consenso hanno inventato posti di lavoro attingendo dalle tasche dei cittadini, attraverso la tassazione, che ora stanno boccheggiando come i pesci quando l'acqua incomincia a scarseggiare.

Ritratto di paola29yes

paola29yes

Gio, 30/05/2013 - 19:16

Toh! Hanno apparati faraonici, fanno lavori socialmente inutili, e adesso parlano di cassa integrazione, li facciano assumere dalle loro coop rosse. Comodo assumere dipendenti a iosa quando paga pantalone. Peccato che alle attività non capitano queste fortune.

Ritratto di mortimermouse

mortimermouse

Gio, 30/05/2013 - 19:18

evvai!! e mò sò cazzi vostriiiii :-)))))) volevate strafare! volevate tutto e subito!ed ora beccate questo!! ora senza fondi che farete?? i CONTADINIIIIIIII :-)))))

Ritratto di £a banda del.buco

£a banda del.buco

Gio, 30/05/2013 - 19:19

di cosa si occupano costoro che sia di utilità per il paese? un paese pieno di carrozzoni pieni di "lavoratori" socialmente INutili, fancassisti che gravano sulle tasche di tutti i contribuenti? I SOLDI PER COSTORO LI PRENDANO DALLE TASCHE DEI LORO MILITANTI SE VOGLIONO TENERLI AL "LAVORO", IN VIA ALTERNATIVA SI PREDISPONGA COME NEL RESTO D'EUROPA UN REDDITO DI DIGNITA' PER CHIAMARE I NON OCCUPATI COL LORO VERO NOME

Ritratto di mambo

mambo

Gio, 30/05/2013 - 19:21

innescano di già la marcia indietro? La situazione degli italiani che lavorano e vi mantengono nel lusso e negli sprechi, è ancora peggiore, se non ve ne siete accorti. E' ora che tiriate la cinghia anche voi tutti, parassiti! Basta mangiare alle nostre spalle.Questa volta usciremo con i forconi, parassiti!

Ritratto di £a banda del.buco

£a banda del.buco

Gio, 30/05/2013 - 19:22

di cosa si occupano costoro che sia di utilità per il paese? un paese pieno di carrozzoni pieni di "lavoratori" socialmente INutili, fancassisti che gravano sulle tasche di tutti i contribuenti? I SOLDI PER COSTORO LI PRENDANO DALLE TASCHE DEI LORO MILITANTI SE VOGLIONO TENERLI AL "LAVORO" E SI PREDISPONGA COME NEL RESTO D'EUROPA UN REDDITO DI DIGNITA' PER CHIAMARE I NON OCCUPATI COL LORO VERO NOME

LAMBRO

Gio, 30/05/2013 - 19:23

Basta buffonate!! con tutto il patrimonio ed i soldi che avete adesso ci fate il pianto greco?? Vergognatevi a chiedere ancora soldi agli Italiani ricattandoci con i 180 cassintegrati che per voi non sono PERSONE con una FAMIGLIA ma ARMA di PRESSIONE !!! Non vi smentite mai!!

Ritratto di mortimermouse

mortimermouse

Gio, 30/05/2013 - 19:23

ma dovrebbero mettere in cassa integrazione tutto il partito!!! anzi, dovrebbero pensionarlo direttamente!! :-))

Ritratto di mortimermouse

mortimermouse

Gio, 30/05/2013 - 19:24

toh... rispuntano pure i cretini :-))

Ritratto di Alberto43

Alberto43

Gio, 30/05/2013 - 19:32

E te pareva che non cominciavano a piagnucolare che non hanno più soldi da sperperare! li chiedano a Lusi che ha un tesoretto a disposizione per coprire due anni di cig, poi entrerà in vigore il 2x1000 e le cose si rimetteranno a posto...lo capiscono o no che Babbo Natale non c'è più!

angelomaria

Gio, 30/05/2013 - 19:33

solo che peccayo ahahahahah!!!!bona sera seratacena e nottte a voi cari lettori

Ritratto di Dragon_Lord

Dragon_Lord

Gio, 30/05/2013 - 19:38

che schifo sembrano e si comportano come un'industria, qualla delle parole e falsità verso i cittadini che li arricchiscono.

Azzurro Azzurro

Gio, 30/05/2013 - 19:40

ma allora sto finanziamento lo vogliono abolire oppure no?

Azzurro Azzurro

Gio, 30/05/2013 - 19:42

ma non possono pagarli colla truffa mps o con telekom serbia? O magari farseli dare da penati? E si che li hanno rubato alla grande komunisti di m.

Seawolf1

Gio, 30/05/2013 - 19:42

A me sembra che l'abolizione del finanziamento pubblico dei partiti sia drammatico solo per i loro tesorieri, viste le notizie ricorrenti.

Azzurro Azzurro

Gio, 30/05/2013 - 19:44

cassa integrazione? ma per che cosa non saranno mai riassunti andate a lavorare parassiti komunisti

CONDOR

Gio, 30/05/2013 - 19:45

180 PARASSITI IN MENO. OTTIMA NOTIZIA.

leo_polemico

Gio, 30/05/2013 - 19:45

E gli introiti dalle ex feste dell'unità e i contributi per il voto alle primarie dove sono finiti? Considerato il numero dei votanti volontari si tratta di qualche milione di euro, esenti tasse, emigrati in qualche paradiso, ovviamente fiscale. Vista la "purezza" dei sinistri naturalmente nessuno indaga...

Ritratto di vaipino

vaipino

Gio, 30/05/2013 - 19:47

I compagni di professione possono sempre farsi una partita iva e vedere come si sta dall'altra parte! Nella malaugurata ipotesi che non siano capaci di mantenersi, alla Caritas danno delle sporte di cibo e vestiti usati.

pier47

Gio, 30/05/2013 - 19:48

MA CHISSENEFREGA! E' vero o no che il pd aveva 2400 appartamenti poi dati alle fondazioni(loro).Se fosse cosi' se li riprendano e glieli diano ai dipendenti,hanno formato il carrozzone adesso ci pensino loro a disfarlo.

ugsirio

Gio, 30/05/2013 - 19:48

Dove sono finiti i 500 milioni di euro che tengono nascosti nelle loro fondazioni ?

cast49

Gio, 30/05/2013 - 19:49

i soldi ci sono e stanno nelle tante fondazioni; che cosa se ne fanno?

peroperi

Gio, 30/05/2013 - 19:52

Che ne dite di rivolgervi in banca e chiedere un prestito da restituire col sudore delle vostre fronti? E' esattamente quello che fanno i vostri elettori da decenni!!!

albertzanna

Gio, 30/05/2013 - 19:52

ma chi se ne frega!!!, con tutti i soldi che hanno rubato in decenni, con un capitale immobiliare di mezzo miliardo di euro, con gente come d'Alema che ha soldi che gli escono anche dalle orecchie, si autofinanzino. Che avrebbero cominciato a piangere, e vedrete che la Camusso organizzerà qualche sciopero a tutela degli impiegati PCI, lo sapevano anche le capre tibetane. E' ora che si chiudano tutti quei rubinetti. A me che un impiegato del PD non abbia i soldi perché il suo stipendio è a rischio interessa assolutamente nulla. Mi interessa che il 35% dei giovani non trova lavoro. Quello è fra i tanti problemi che la politica della sinistra ha creato all'Italia.

peroperi

Gio, 30/05/2013 - 19:52

Ne falliscono tanti.....che uno piu' o uno meno, ormai...

pagopoi

Gio, 30/05/2013 - 19:54

I nostri amici comunisti i propri dipendenti sarà bene che se li paghino con i propri soldi e non con quelli dei contribuenti come loro abitudine da anni e anni. Vogliono mandare in cassa integrazione i propri dipendenti perché gli viene tolto il finanziamento scandalo dei partiti. Che attingano quello che gli serve dal ricavato dal Monte dei Paschi di Siena

guidode.zolt

Gio, 30/05/2013 - 19:56

Piazzateli alla Coop...e poi i conti in rosso rispettano il colore del partito...li vorrete mica in nero...?

pagopoi

Gio, 30/05/2013 - 19:57

Troppo facile avere delle industrie pagate dai contribuenti. Sicuramente si vorrebbe fare politica con la competenza acquisita nel campo dell'imprenditoria. Che si frughino nelle tasche per pagare i propri dipendenti e scendano da quell'olimpo di cartone che si sono costruiti senza che nessuno gliene abbia dato merito.

guidode.zolt

Gio, 30/05/2013 - 19:58

180 dipendenti a spostare chiacchiere e far fotocopie...?

squalotigre

Gio, 30/05/2013 - 20:05

corvomichele- se i comuni incassano solo il 20% del ricavato sulla tassa iniqua e vessatoria sull'IMU per la prima casa, l'altro 80% a chi va? A finanziare i funzionari di partito? A pagare le cene elettorali e no di quelle persone che non hanno alcuna professione se non quella di sparare sciocchezze? A pagare le delegazioni dei comuni a Bruxelles? Le tasse si pagano sul reddito. Mi vuole spiegare quale reddito produce la casa che uno abita? Casa che si è acquistato risparmiando soldo su soldo e sulla quale paga già una tassa nella dichiarazione dei redditi. Casa che ha acquistato facendo sacrifici, rinunciando alle vacanze, alle cene al ristorante e quant'altro. E poi questa tassa odiosa non produce neanche un aumento delle entrate perché anche grazie ad essa le imprese di costruzione sono alla canna del gas , gli operai in cassa d'integrazione se non licenziati e tutto l'indotto in crisi nera. Scommetto che lei è in affitto e se non lo è rifletta prima di scrivere idiozie.

Baloo

Gio, 30/05/2013 - 20:07

Molto bene. Sta storia deve finire!!! Si autotassino i tesserati ed i simpatizzanti.

Ritratto di Fritz49

Fritz49

Gio, 30/05/2013 - 20:11

Guardate che i soldi dei finanziamenti li prendono anche i partiti di destra e mi pare che non siano molto entusiasti ad eliminarli,parlano,parlano,per imbonire i loro leccasedere,ma in realtà sono come gli altri.Sveglia !!!!!

vince50

Gio, 30/05/2013 - 20:12

Non si tratta di 180 dipendenti,ma di 180 mantenuti.La pacchia deve finire,facciano ache loro così come fanno milioni di famiglie,se li fanno bastare.Stesso discorso pe comuni e province,è ora di smetterla di chiedere il pizzo ai poveri per continuare ad ingrassarsi.

gazzol

Gio, 30/05/2013 - 20:13

Sarebbe opportuno che chi indaga sul mps facesse sputare fino all'ultimo euro quanto imboscato dai funzionari del Pci. Ds e pd negli anni . Potrebbero pagare la cassa integrazione per decine e decine di anni.

MMARTILA

Gio, 30/05/2013 - 20:16

Sembra una barzelletta ed invece è pura realtà, ci manca più che arrivi la Camusso e pianti dei picchetti davanti alla sede del PD con tanto di sciopero. Ma in fondo tra PD e barzelletta non v'è tanta differenza.

FRANGIUS

Gio, 30/05/2013 - 20:18

CHE RIDERE ! I COMPAGNI NON CAMBIANO MAI PER DISTRUGGERE LE BUONE INTENZIONI DEL GOVERNO...PRIMA LE CAVOLATE DI BERSANI CON IL VUOTO DI GOVERNO...ORA VOGLIONO SPARIGLIARE ED IMPAURIRE...MA CHI SE NE FREGA DEI LORO DIPENDENTI VISTO CHE SE NE FREGANO DEI VERI LAVORATORI A CASA PER MANCANZA DI LAVORO DI AZIENDE SERIE E NON DI PAROLAI FASULLI..POI POSSONO SEMPRE USARE I SOLDI DEL MPS... E SONO TANTI O DELLE VARIE COOPERATIVE ROSSE...MA LA FINITE COMPAGNI DI FARE E DIRE PAGLIACCIATE ?

Ritratto di unviandante

unviandante

Gio, 30/05/2013 - 20:20

180 lavoratori? per fare cosa? ma dove sono finiti i bei tempi dei compagni che lavavano i piatti alle feste dell'unità e distribuivano i volantini elettorali gratis? stalin e togliatti si staranno rivoltando nella tomba. comunque tra quei 180 ce ne saranno almeno una cinquantina pagati per riempire internet di commenti inneggianti a bersani, non si spiega in altro modo la quantità di scemenze che si leggono in giro.

guidode.zolt

Gio, 30/05/2013 - 20:25

Applicate il concetto delle 35 ore...lavorate meno ma lavorate tutti con gli stessi schei...!

Ritratto di stufo

stufo

Gio, 30/05/2013 - 20:28

Una sciagura. Da impiccarsi.

peter46

Gio, 30/05/2013 - 20:28

E meno male che avevano i bilanci certificati:a Loro nessuna banca finanziatrice ha mai presentato istanza di fallimento,ipoteca e conseguente pignoramento con vendita degli immobili. Li imputeranno ai DS e precedenti per cui saranno ormai "irrecuperabili".Per il dopo che chiedano la solidarietà dei cassaintegrati,dei licenziati non politici ecc ecc:altro che solidarietà...e si parla anche di cassa integrazione,mai di "terreni" a-gratis per coltivare pomodori e simili...tranquilli per voi arriverà sicuramente "babbo natale".Per il partito invece sempre la solita musica..."chiagne e futti"....Sul finanziamento dei partiti:esce dalla porta il finanziamento pubblico e rientra dalla finestra con le soluzioni trovate.Come se il 2 per mille fosse volontario e non imposto nel pagamento delle tasse come l'1% dell'irpef e come il credito d'imposta:se è scalabile nella dichiarazione dei redditi lo paga sempre pantalone non è volontario,o no?

Ritratto di venividi

venividi

Gio, 30/05/2013 - 20:34

Come in rosso ? Con t.jutti i soldi che hanno fregato al Monte dei Paschi ? dove li hanno messi ?

gurgone giuseppe

Gio, 30/05/2013 - 20:35

Potrebbero vendere gadget del PD; non so... magliette, sombreri, palloncini... mica c'è da vergognarsi, lo fanno migliaia di Italiani. Insomma, un po' di fantasia, "compagni". Datevi da fare, su! Non si può magnare a ufo tutta la vita.

cyberdog

Gio, 30/05/2013 - 20:38

Ma questi ci hanno preso proprio per stupidi.non lo so ma gli servono 45 mlni di € a tornata elettorale per 180 posti di lavoro?con quelli che prenderanno a luglio ne diano 300 mila ciascuno a questi dipendenti come buona uscita se ci tengono tanto e li licenziano senza cassa integrazione naturalmente non dispiacera agli stessi sicuramente

Ritratto di foresto

foresto

Gio, 30/05/2013 - 20:46

Un'altra "grande" industria che chiude nonostante fosse il fiore all'occhiello della nostra produzione... del nulla che tutto il mondo ci invidia quale importante settore che fa crescere il PIL. Pero' dai, i lavoratori(?) percepiranno la cassa integrazione per qualche annetto e continueranno a produrre(?) il nulla in nero.

swiller

Gio, 30/05/2013 - 20:47

Che falsi buffoni fino in fondo.

Angel59

Gio, 30/05/2013 - 20:56

Certo che questi compagni di m...a hanno proprio la faccia come il deredano

Silvio B Parodi

Gio, 30/05/2013 - 20:58

non ci credo neanche se mi pagano!!!

Ritratto di falso96

falso96

Gio, 30/05/2013 - 21:16

Possono sempre andare da Berlusconi.

Ritratto di Marco-G

Marco-G

Gio, 30/05/2013 - 21:45

Bene, allora iniziassero a produrre qualche cosa di veramente utile per la gente ( e la nazione ) in maniera tale da guadagnarsi onestamente lo stipendio mensile. Deve finire il tempo dei furti di stato.

pagopoi

Gio, 30/05/2013 - 21:46

Non si preoccupano dei 40.000 dell'ILVA che producono prodotti reali e vendibili all'estero e aumentano il PIL. Si lamentano dei propri dipendenti pagati da noi per creare consenso a loro. I 40.000 dell'Ilva forse gli vogliono impiegare nelle file dei forestali? ditelo a chi la vuol chiudere che 40.000 nei forestali sono un debito per la collettività. PRODUZIONE SI DEVE FARE. Il posto statale il PIL lo diminuisce! IMPARATE quello che è la vera economia e smettete di succhiare il sangue degli operai.

pagopoi

Gio, 30/05/2013 - 21:50

PD per pagare i vostri dipendenti potreste fare una serie di primarie. I) creduloni che verranno a portarvi i soldi non mancheranno sicuramente.

silvano45

Gio, 30/05/2013 - 22:02

è una vita che li manteniamo, loro ,il loro partito, il loro sindacato, e adesso fanno finta di piangere ma tanto sappiamo che non cambierà nulla continueremo a mantenerli alla grande a morire di fame saranno gli altri.............

rikkà

Gio, 30/05/2013 - 22:02

Antonio, trovati un lavoro serio! È finita l'era di quelli come D'Alema che non ha mai lavorato in vita sua .....era ora....

CALISESI MAURO

Gio, 30/05/2013 - 22:56

bene che vadano a lavorare a fare qualcosa di utile per la societa'. Gli altri adepti di partiti diversi UGUALE!! Da uno che ha la schiena rotta e ogni mese fa la valigia e va a 3000km da casa sua, se vuole mangiare.

CALISESI MAURO

Gio, 30/05/2013 - 22:56

bene che vadano a lavorare a fare qualcosa di utile per la societa'. Gli altri adepti di partiti diversi UGUALE!! Da uno che ha la schiena rotta e ogni mese fa la valigia e va a 3000km da casa sua, se vuole mangiare.

leo_polemico

Gio, 30/05/2013 - 23:14

Oltre agli intrallazzi bancari MPS, delle coop e delle varie altre donazioni, pardon, tangenti perchè si "dimenticano" i milioni (di euro) che hanno incassato, esenti tasse, dai volontari/votanti delle primarie? In un qualche paradiso fiscale? E con il lavoro sottopagato ai "diversamente abili" cosa dicono? E intanto i cittadini pagano....

Ritratto di Gio47

Gio47

Gio, 30/05/2013 - 23:32

mi spiace per le famiglie, ma un partito con dipendenti... tanti parassiti che si devono mettere a lavorare e non fregare gli italiani. era ora.

Ritratto di marione1944

marione1944

Gio, 30/05/2013 - 23:46

Aumentate il prezzo della tessera a seconda delle tasse che ognuno degli iscritti paga. I partiti debbono vivere con i soldi dei tesserati e se ce ne sono pochi si chiude, come delle tante aziende tartassate da due anni a questa parte: siete dei falliti, non sapete amministrare nulla e quindi è giusto che le vostre aziende (pd, coop, unipol, banche, ecc.) chiudano.

Marco bruno

Gio, 30/05/2013 - 23:58

Se un partito non sa amministrare se stesso e va in perdita, come può amministrare una nazione?

attilio.baldan@...

Ven, 31/05/2013 - 00:00

Ma perchè alcuni chiacchierati esponenti dei Partiti quali Del Turco e Penati, De Gregorio e Razzi, od i recenti loro tesorieri, da Lusi a Fiorito a Belsito, sono tutti così grassi? Ai tempi di Sposetti e del "compagno R.", mica era così!

gardadue

Ven, 31/05/2013 - 00:18

SPIEGATE A QUELLI DEL PD CHE SE ESCONO UN ATTIMO DALLA STANZA DEI BOTTONI SI ACCORGEREBBERO DOVE STA ANDANDO LO STATARELLO. ALTROCHè 180 POSTI ROSSI

Ritratto di Runasimi

Runasimi

Ven, 31/05/2013 - 00:23

Torneranno a cucinare salamelle così potranno verificare quanti dei loro saranno disposti a sostenerli. Hanno nomi di personaggi pieni di soldi che continuano ad esibire la propria SINISTROSITA'. ad esempio PRADA (quelli della luna rossa), DE BENEDETTI, INDUSTRIALI, schiere di COMICI, GIORNALISTI (leccapiedi), ATTORI, CANTANTI ecc. ecc. ORA TOCCA A LORO PAGARE.

cgf

Ven, 31/05/2013 - 00:28

quando hanno licenziato i giornalisti dell'Unità fecero meno rumore!! cmq qaunto prendono quei 180 dipendenti? e le feste del PPPPartito non le fanno più? tutti volontari, autorizzazioni gratis, spese praticamente nulle..

Massimo Zuppardi

Ven, 31/05/2013 - 00:48

Ho un' idea, tutti a scavare la galleria in Val di Susa, ma non con le frese, quelle inquinano, con gli ECOLOGICI PICCONI, a picconate a spaccarvi la schiena come hanno fatto e fanno tutti i poveracci che lavorano. Parassitiiiiiiiiii !!!

Ritratto di giubra63

giubra63

Ven, 31/05/2013 - 01:13

i ds hanno 500 MILIONI di euro in immobili: che li vendano e che finanzino il pd! a proposito il governo dovrebbe mettere una patrimoniale di almeno il 10% sui beni dei partiti e sindacati oltre che alle fondazioni bancarie!

papik40

Ven, 31/05/2013 - 01:21

Non capisco il motivo perché il contribuente debba pagare i dipendenti dei partiti che indubbiamente non creano ricchezza anzi la distruggono! Ma la politica serve e dobbiamo finanziarla ci rispondono! Assolutamente no! Personalmente ho fatto per un breve tempo un po' di politica per passione ma gratis! Anche la cultura ad esempio serve ma con questo lo stato non ci pensa neppure a pagarmi strutture elefantiache e, indubbiamente, la cultura produce ricchezza al paese! Adesso i nuovi governanti si riempono la bocca perché per legge i partiti dovranno far certificare i loro bilanci ed è un passo avanti ma a quando l'OBBLIGO di bilancio trasparente e certificato di tutte le associazioni, fondazioni, onlus, ong, sindacati etc etc? Quando farete rispettare il referendum sui sindacati che la connivente confindustria ha in sostanza annullato?

monati50

Ven, 31/05/2013 - 01:42

I soliti furboni. GIORNALE de 'essere piu' aggressivo a fronte di questi ennesimi furti dai politici. Il PD si vergogni e solo quando avra' resoci il maltolto di capitali residenziali in suo possesso e quando diventera' industria potremmo parlarne delle casse integrazioni. I suoi attuali dipendenti non sono volontari? Che se ne fa un partito di lavoratori fissi?

Silvio B Parodi

Ven, 31/05/2013 - 02:52

non ci credo neanche se mi pagano!

brunog

Ven, 31/05/2013 - 06:06

Possono sempre fare come tanti altri, cercarsi un lavoro, a meno il PD decida di vendere immobili e pagare gli stipendi dei propri dipendenti. Vediamo dove arriva la solidarieta' comunista o se e' solo una mare di ipocrisia.

Gianca59

Ven, 31/05/2013 - 06:42

PD in rosso ? Non mi sorprende :) La mia solidarietà a tutti i dipendenti del PD: spero riescano a riciclarsi in settori più produttivi.

il sorpasso

Ven, 31/05/2013 - 07:12

Godo moltissimo, non bastano più i finanziamenti dello Stato, il denaro scaturito dalle primarie evidentemente non sono in grado di gestire il proprio partito e vorrebbero gestire l'Italia auguri!

PL

Ven, 31/05/2013 - 07:20

Qui mancano i soldi ma sento parlare della fondazione Vedrò di Enrico Letta dove forse ce ne sono tanti. Infatti questa fondazione del 2005 sembrerebbe sponsorizata dai colossi del gioco d'azzardo Sisal e Lottomatica; Enel, Eni, Edison; Autostrade per l'Italia; per il Nestlè. Oltre al Presidente Letta ne farebbero parte i ministri Alfano, Orlando, Lupi, De Girolamo, Idem, Lorenzin ed anche Passera, Polverini, Boccia, Carfagna, Giorgetti, Ravetto, Serracchiani, Renzi. E inoltre giornalisti illustri come Curzio Maltese, Filippo Facci, Davide Parenzo e Giuseppe Cruciani. Ma queste personalità prendono decisioni e orientano la pubblica opinione sul come spendere i nostri soldi. Possibile che i Media non se ne interessino? Il conflitto di interessi?

bosco43

Ven, 31/05/2013 - 07:40

Già fatto sparire tutto??? A lavorare anche loro,o si mantengano con quanto finora fregato!!! Oppure li chiedano al loro socio napolitano,vedrai che calci in c..o!!!Quel che è mio,è mio,da veterocomunista di sempre!

Ritratto di lucianaza

lucianaza

Ven, 31/05/2013 - 07:56

certo che i finanziamenti pubblici hanno portato gli italiani veramente nel baratro, adesso si comincia a capire perché gli italiani devono pagare tante tasse, per mantenere in vita i poteri che poi hanno portato allo sfascio! Insomma una specie di KARAKIRI

Ritratto di lucianaza

lucianaza

Ven, 31/05/2013 - 07:59

cosa resterà dell' "avanti popolo, alla riscossa..."

meverix

Ven, 31/05/2013 - 08:07

Spiace per chi lavora, ma anni fa il popolo si espresse, tramite un referendum, molto chiaramente su questo argomento e il popolo è sovrano e va ascoltato...o no?

CARLINOB

Ven, 31/05/2013 - 08:27

Il dramma è un'altro : quello ce mancherà al pertito PD saranno i soldi pubblici per i quali non c'è obbligo di rendere conto e con i quali si può comprere tranquillamente la pelliccia alla moglie e ben altro.Sono il Partitone e basta che i simpatizzanti sgancino 10 Euro a testa il problema è risolto ma in queste condizioni poi a cana con l'amante non ci possono più andare !!!Questo è il dramma!! Anche Loro hanno i Debenedetti e company che hanno grosse possibilità. Quindi dicano la verità senza continuare ad imbrogliarci.

francesco de gaetano

Ven, 31/05/2013 - 08:28

Gradirei che qualcuno mi spiegasse come sono stati assunti i 180 dipendenti del partito democratico.Non hanno partecipato ad un concorso pubblico sono stati assunti per chiamata diretta dal segretario di partito di turno ed ora pretendono che non vadano in cassa integrazione.Il giovane laureato di oggi che non ha nessun legame con i partiti è costretto ad emigrare per trovare lavoro mentre il vagabondo leccaculo entra in una struttura di partito grazie al potentato di turno.Trovatevi i soldi in modo diverso.Penati è finito, il Monte dei Paschi è anch'esso finito,le Coop sono in declino.Vendete il patrimonio del vecchio PCI e i problemi si risolvono immediatamente.

quasi25modo65re

Ven, 31/05/2013 - 08:37

CHE DIFFERENZA PASSA DA QUESTI ALL'OPERAIO CHE PERDE IL LAVORO? CHE COSTORO HANNO SUCCHIATO SOLDI PUBBLICI . L'OPERAIO CHE PERDE LAVORO HA UNA CAUSA :IL COSTO DEL LAVORO + LA TASSAZIONE + GLI SPRECHI ECC ECC..cHIEDETE AIUTO AD EPIFANI / DALEMA /LO SMACCHIATORE GARGANELLA E A QUELLI CHE VI HANNO ASSUNTO SENZA MERITO . FORSE SOLO PERCHE' SIETE AMICI DI QUALCHE POTILICO DA DUE SOLDI.VERGOGNATEVIIIIII!!!!!!!!!!!!!!!

Ritratto di indi

indi

Ven, 31/05/2013 - 08:48

La gioiosa e inutile macchina da guerra verrà smontata. Basta soldi a tutti. Quei 180 tornino alla terra!

piantagrassa

Ven, 31/05/2013 - 09:17

corvomichele-Visto che è preoccupato per il suo comune che non riceverà più l'IMU, dica al suo sindaco di informarsi in uno dei 138 comuni italiani i cui sindaci non hanno fatto pagare l'IMU ai loro cittadini e dovrebbero farlo parecchi sindaci invece di lamentarsi sempre!!!!!!!!!!! SVEGLIATEVI!!!!!

Ritratto di bobirons

bobirons

Ven, 31/05/2013 - 09:20

Chi é causa del suo mal, pianga se stesso ! Troppo comodo mettere su organizzazioni elefantiache quando sono pagate da altri. Se mamma russia non sganciava più, avrebbero dovuto usare volenterosi kompagni, di quelli disposti a tutto per la causa. Ma si sa, a parole tutti sono bravi poi, ai fatti ...... (per par condicio lo stesso vale per TUTTI gli altri partiti, fosse chi fosse l'elargitore)

m.m.f

Ven, 31/05/2013 - 09:26

....finalmente andranno a lavorare smettendo di creare danni al paese e ai cittadini.

Ritratto di Senior

Senior

Ven, 31/05/2013 - 09:30

Sarebbe facile la battuta che al PD piace tutto con il colore rosso, ma trattandosi di lavoratori, non di "onorevoli", che rischiano il posto la cosa è molto più seria. Mettono avanti lo spauracchio dei lavoratori da licenziare per scongiurare l'eliminazione della sovvenzione ai partiti. Rimane comunque un "mistero trasparente": la valanga di sovvenzioni che fino a ieri è caduta su partiti e partitini, che fine ha fatto? Il mistero è stato risolto dai vari personaggi saliti alle cronache, come quel portabandiera, il segretario amministrativo Fiorito ed il suo collega della Lega. Se appartenenti a piccoli partiti riescono a far sparire milioni di euro figuriamoci quanti e quali "fondi" vanno a finire, dalle pieghe dei bilanci mai visti, alle pieghe dei c/c e scomparti di portafogli di troppi personaggi che della politica ne fanno oggetto di arricchimenti spropositati. Se quelli del PD facessero un "mea culpa" allora oltre che i numeri del conto corrente gli verrebbero anche le facce rosse dalla vergogna. senior

Triatec

Ven, 31/05/2013 - 10:01

Oltre a tangenti, fondazioni, coop, aziende partecipate e altri intrallazzi vari c'è anche il finanziamento pubblico usato dai partiti per mantenere nullafacenti in lavori socialmente inutili o dannosi. In Italia circa UNMILIONE E MEZZO di persone vivono di politica e, tra costi diretti e indiretti, ci costano 15/20 miliardi all'anno. A lavorare, devono andare a lavorare, siamo stanchi di mantenerli, altro che 180 persone sono qualche centinaia di migliaia che devono rassegnarsi e iniziare a lavorare.

schiacciarayban

Ven, 31/05/2013 - 10:18

BENE, cominciamo a snellire questi apparati, questa è la strada giusta.

Ritratto di elio2

elio2

Ven, 31/05/2013 - 10:20

Il lavoro rosso funziona solo se a pagarlo sono i soldi degli altri. Nemmeno un sottoscala condominiale i comunisti sono capaci di gestire con le proprie risorse.

Ritratto di Gorilla Gor

Gorilla Gor

Ven, 31/05/2013 - 10:20

180 lavoratori? Si fa per dire, vero?

titina

Ven, 31/05/2013 - 10:22

hanno fatto male ad assumere tanto personale. Ora che paghino di tasca propria.

Ritratto di Luigi.Morettini

Luigi.Morettini

Ven, 31/05/2013 - 10:33

I Partiti, pur essendo semplici associazioni private, si sono dimostrate voragini senza fondo che per troppo tempo hanno ingoiato un mare di miliardi pubblici (prima di lire ora di euro) fregandosene altamente di sperperali nei modi più ignobili. Ora, soprattutto per il PD, la pacchia è finita e quindi, se l’esercito dei parassiti dipendenti di quelle esecrabile associazioni a delinquere resteranno disoccupati, tanto meglio. Vorrà dire che per campare si dovranno piegare a svolgere i lavori più umili riservati ai tanti extracomunitari onesti e che, i fannulloni-parassiti italiani come loro si sono sempre rifiutati di fare. Ora, quindi, sveglia all’alba e giù la schiena per 12/14 ore a raccogliere patate e pomodori!

Lino.Lo.Giacco

Ven, 31/05/2013 - 10:36

Apparati come i sindacati centinaia di persone che succhiano soldi e campano senza produrre nulla È a corvomichele dico che i comuni devono imparare a gestire le risorse non sprecarle Sappiamo tutti cosa accade tra la maggior parte dei dipendenti pubblici

Ritratto di Luigi.Morettini

Luigi.Morettini

Ven, 31/05/2013 - 10:39

Antonio Misiani, tipica faccia e gozzo di cassiere di partito. Del tutto identica a quella di Francesco Belsito e Luigi Lusi, ma con la differenza che ancora non c'è un magistrato "volontario" per andare a frugare nei suoi cassetti!

killkoms

Ven, 31/05/2013 - 10:53

sono in buona compagnia,assieme agli innumerevoli precari della cgil!quelli che l'art. 18 lo vedono col telescopio del monte palomar!

Ritratto di Luigi.Morettini

Luigi.Morettini

Ven, 31/05/2013 - 10:53

I Partiti, pur essendo semplici associazioni private, si sono dimostrate voragini senza fondo che per troppo tempo hanno ingoiato un mare di miliardi pubblici (prima di lire ora di euro) fregandosene altamente di sperperali nei modi più ignobili. Ora, soprattutto per il PD, la pacchia è finita e quindi, se l’esercito dei parassiti dipendenti di quelle esecrabile associazioni a delinquere resteranno disoccupati, tanto meglio. Vorrà dire che per campare si dovranno piegare a svolgere i lavori più umili riservati ai tanti extracomunitari onesti e che, i fannulloni-parassiti italiani come loro si sono sempre rifiutati di fare. Ora, quindi, sveglia all’alba e giù la schiena per 12/14 ore a raccogliere patate, pomodori e cetrioli!

guidode.zolt

Ven, 31/05/2013 - 10:54

...PISOOOO...dove sei...?

guidode.zolt

Ven, 31/05/2013 - 10:59

Mai vista una cosa simile ...tutti all'unisono su di una notizia e tutti rossi, ma di rabbia repressa ...è la prima volta, ma i rossi veri dove sono finiti...? tranquilli...si rifaranno vivi e lì li peleremo a vivo...!

Ritratto di salvogiornale

salvogiornale

Ven, 31/05/2013 - 11:06

Rammaricato, mi associo ai 180 dipendenti (a prescindere dell'appartenza politica) che rischiano la cassa integrazione. Oggi, manifestazione a Palermo per grave Crisi dell'edilizia in Sicilia, persi 50.000 posti di lavoro: L’Edilizia, il MOTORE portante dell’economia (notorio a tutti eccetto i "grandi" del potere economico-bancario). L’Edilizia mette e rimette in moto tutti i settori produttivi primari: industriali, commerciali, artigianali, etc. Se avessero destinato all’Edilizia e quindi agli Imprenditori produttivi, anche il 50% dei miliardi di euro che la BCE ha incanalato (al 1%) sulle Banche, NON staremmo quì a parlare di crisi economica, Né di manifestazioni di piazza. Anche le banche avrebbero tratto profitto rivendendo il denaro a questi Imprenditori anche a tasso superiore a quello del 7,50 su cui hanno nell’immediato reinvestito (i risparmi della povera gente, quelli d'una vita di sacrifici). Non credo che in atto, dal momento in cui ci hanno portato (soprattutto il Governo dei “tecnici” ovvero: dei “professori”) queste manifestazioni di piazza, giungano a delle migliorie per scongiurare il baratro in cui ci hanno incanalati. Non credo vi siano rimasti soluzioni riparatori all’immane sciagura economica che ritengo pilotata, soprattutto dal sistema bancario che comunque, unitamente ad altri, non avrà scampo. Ritengo semmai necessaria ed urgente: una Commissione d’indagine parlamentare e giudiziaria, che indaghi sui responsabili per condannare e risarcire sia per i mega danni economici che per quelli umani arrecati al Paese e che di fatto, superano a dismisura quelli arrecati e messi in atto dalla mafia, dalla ndrangheta e simili, su cui vengono unicamente diretti tutti gli impegni di Stato per la lotta & repressione. Salvatore Baldarotta TP

ney37

Ven, 31/05/2013 - 11:14

queste merde rosse hanno rubato fino a ieri attaccandosi a ogni tipo di escamotage per tirare avanti il baraccone tra coop e MPS.

ney37

Ven, 31/05/2013 - 11:16

taglio immediato del finanaziamento pubblico a questi ladri.

piertrim

Ven, 31/05/2013 - 11:24

In 500 e più tra deputati, senatori, eurodeputati hanno bisogno di mettere in mobilità e non sono in grado di mantenere 180 dipendenti che fono ad oggi li hanno serviti e riveriti. Dimagrite un pò che non vi farà male.

peroperi

Ven, 31/05/2013 - 11:29

Ma li dobbiamo pagare noi che del pd vorremmo vedere solo le ceneri? Quando fallisce un commerciante CHI gli paga qualcosa? il PD????

enzo1944

Ven, 31/05/2013 - 11:30

Cari kompagni,i soldi chiedeteli a fassino,dalema,cossutta,napoletano,bindi ed alle vostre fondazioni che posseggono il patrimonio immobiliare più grande d'Italia,dopo il Vaticano!......fondazioni che,come il partito PCI+PD+ e Sindacati,non pagano tasse,IMU e non presentano Bilanci!....e poi chiedeteli al MPSiena,a penati(Sistema Sesto + autostrade),a fassino e dalema(telekom serbia+ processo arcobaleno) alla vergine bindi,a bassolino ,iervolino,colaninno etc etc etc!....loro sanno dove stanno i soldoni!!

Ritratto di maurocnd

maurocnd

Ven, 31/05/2013 - 11:37

Il che è mooolto più importante dei 40.000 solo all'Ilva e che si aggiungono alle altre centinaia di migliaia sparsi sul territorio nazionale. Scommettiamo che per questi trovano subito la soluzione? Quale? Stipendiati dallo stato, da noi. Se penso all'immenso patrimonio immobiliare del PD (il più grande in Italia) che si è comprato risparmiando alla Coop, mi sento male. Ma gli altri partiti, come fanno?

Ritratto di falso96

falso96

Ven, 31/05/2013 - 11:51

MA GUARDA QUESTI! .. vogliono salvare l'italia e non sanno amministrarsi loro.....IN ANNI DI VACCHE GRASSE HANNO PENSATO SOLO A SPENDERE (FIN CHE PAGA PANTALONE) .... HANNO PASSATO IL TEMPO A GUARDARE IN TASCA D'ALTRI (uno a caso:Berlusconi) .... dimenticando le loro.... MA GUARDA QUESTI !... e fanno PURE i moralisti! ci raccontano .... BALLE!!! MPS ne è un LAMPANTE esempio di amministrazione "creativa". Adesso che vadano a chiedere la questua ai simpatizzanti che hanno scritto di tutto e detto di peggio.

Ritratto di marforio

marforio

Ven, 31/05/2013 - 11:57

Comincio ad essere noioso.CHISSENEFREGA.

Ritratto di Dobermann

Dobermann

Ven, 31/05/2013 - 12:00

Ai rossi, perché tali sono rimasti, nonostante facciano di tutto per non sembrarlo, tutto è concesso: se la cantano e se la suonano come vogliono, hanno una superiorità morale e una legittimazione su tutto il resto. Sono arrivato alla conclusione che il problema dell'Italia (ma anche degli altri paesi, con qualche distinguo) sono proprio loro, è proprio la sinistra. Ciò che non si vuole accettare è che l'Italia, con l'Europa, starebbe meglio senza le forze di sinistra. Tutto ciò che di marcio è accaduto negli ultimi setta'anni circa è dovuto, direttamente e/o indirettamente, alla sinistra. Tolta la sinistra di mezzo, tolti tutti i problemi. Sono da sempre sostenitore di un progetto: reato di comunismo!

swiller

Ven, 31/05/2013 - 12:05

Con tutti i soldi che si sono fregati dovremmo anche dare la cassa integrazione.... una legnata sui denti a partire dai politici.

Ritratto di Ezechiele lupo

Ezechiele lupo

Ven, 31/05/2013 - 12:06

Mi metto pure dalla parte di quei lavoratori che sono oggi in esubero, però la responsabilità è del partito che governa anche gli italiani, o mi sbaglio. Aggiungo che questi lavoratori sono indubbiamente ' selezionati ' tra quelli che la pensano in una certa maniera. Perché devo pagargli il partito ? Perché dobbiamo sobbarcarci pure dei problemi di chi è indubbiamente incapace ? Non hanno vergogna a pretendere di governare se non hanno la capacità di avere il loro partito con i conti a posto ? Solo in Italia ci sono situazioni paradossali come queste, c'è stato Bersani che si presentava come l'uomo dell'avvenire e non sapeva nemmeno i conti del suo partito. Vergogna, vendetevi qualche immobile , date un bel bonus a quella gente e non fate i parassiti.

Azzurro Azzurro

Ven, 31/05/2013 - 12:09

quando questi qua saranno licenziati e finalmente, per la prima volta nella loro vita, dovranno cercarsi un lavoro, magari a 40 anni, vedrete se avranno ancora voglia di votare komunista....diventeranno di estrema Destra vogliamo scommettere?

Triatec

Ven, 31/05/2013 - 12:11

Oltre a tangenti, fondazioni, coop, aziende partecipate e altri intrallazzi vari c'è anche il finanziamento pubblico usato dai partiti per mantenere nullafacenti in lavori socialmente inutili o dannosi. In Italia circa UNMILIONE E MEZZO di persone vivono di politica e, tra costi diretti e indiretti, ci costano 15/20 miliardi all'anno. A lavorare, devono andare a lavorare, siamo stanchi di mantenerli, altro che 180 persone sono qualche centinaia di migliaia che devono rassegnarsi e iniziare a lavorare.

Lu mazzica

Ven, 31/05/2013 - 12:13

Ricorso alla cassa integrazione per la politica ????????? Ma siete matti ??? Vi siete ancora fatti ????? Vergogna, alla gogna !! Rgds., Lu mazzica

Marzia Italiana

Ven, 31/05/2013 - 12:30

Non ce ne frega niente!!! E' piu' drammatica la situazione dei cittadini, quelli onesti,ovviamente! che senza avere colpa alcuna, vengono travolti da questa crisi economica dovuta al malgoverno e al malcostume. Questi partiti si sono abituati troppo ai lussi che lo stato gli ha concesso: affitti di costosissimi palazzi come sede; usino i tanti immobili fatiscenti che lo stato possiede! Impiego di tanto personale che non serve, comunque, a niente. Tutto danaro dei contribuenti, buttato per mantenere impieghi parassitari e spese enormi per la gioia di quei pochi che hanno le mani in pasta e che adesso non vogliono mollare! I 180 dipendenti hanno campato agiatamente finora per grazia ricevuta, non certo per meriti, ringrazino la provvidenza e si rimbocchino le maniche per svolgere una vera attivita', una produttiva, finalmente!

Ritratto di falso96

falso96

Ven, 31/05/2013 - 12:32

LA CASSA INTEGRAZIONE??? MA LA POLITICA NON SI FA PER I SOLDI .. MA CON IL CUORE, E' UNA MISSIONE , I ROSSI CE L'ANNO SEMPRE rinfacciata a noi di destra ,"che rubiamo" ... .. " LA POLITICA SI FA COL CUORE"!!!! COOP,MPS,FONDAZIONI, "COL CUORE" ..., o no! ORA SPERO CHE DOPO QUESTE FIGURACCE QUESTE "VERGINI" LA SMETTANO DI RACCONTARCI COME E' FATTA LA PUREZZA E A CHI APPARTIENE. NON SI PUÒ DIRE DI ESSERE VERGINI ABITANDO IN UN BORDELLO!!!

Marzia Italiana

Ven, 31/05/2013 - 12:35

Il povero tesoriere non avra' piu' un tesoro da utilizzare a proprio piacimento?! Oh, che dispiacere! Si sono mangiato gia' tutto! E parliamo di centinaia e centinaia di mila euro! E, comunque, questo governo deve essere ben piu' radicale ed efficace, toglie il finanziamento ai partiti a partire dal 2016? Ma siamo pazzi?! e chi li mantiene fino al 2016, IO??!!

Marzia Italiana

Ven, 31/05/2013 - 12:41

Non hanno capito che bisogna estirpare il male dalla radice. C'e' troppo personale in esubero ad ingrossare le fila dell'amministrazione pubblica. Fa un po' male,inizialmente, ma poi ci si da' una mossa, si aguzza il cervello, ci si rimbocca le maniche e si crea un'altra attivita', una produttiva, non parassitaria a spese del contribuente! Una cosa giusta ha detto Monti, "scordatevi il posto fisso!" Quel posto dove ti siedi, se ti siedi scaldi la sedia e ti metti al computer su Facebook o a giocare a burraco. Ed io pago!

Marzia Italiana

Ven, 31/05/2013 - 12:42

Non ce ne frega niente!!! E' piu' drammatica la situazione dei cittadini, quelli onesti,ovviamente! che senza avere colpa alcuna, vengono travolti da questa crisi economica dovuta al malgoverno e al malcostume. Questi partiti si sono abituati troppo ai lussi che lo stato gli ha concesso: affitti di costosissimi palazzi come sede; usino i tanti immobili fatiscenti che lo stato possiede! Impiego di tanto personale che non serve, comunque, a niente. Tutto danaro dei contribuenti, buttato per mantenere impieghi parassitari e spese enormi per la gioia di quei pochi che hanno le mani in pasta e che adesso non vogliono mollare! I 180 dipendenti hanno campato agiatamente finora per grazia ricevuta, non certo per meriti, ringrazino la provvidenza e si rimbocchino le maniche per svolgere una vera attivita', una produttiva, finalmente!

Marzia Italiana

Ven, 31/05/2013 - 12:44

Il povero tesoriere non avra' piu' un tesoro da utilizzare a proprio piacimento?! Oh, che dispiacere! Si sono mangiato gia' tutto! E parliamo di centinaia e centinaia di mila euro! E, comunque, questo governo deve essere ben piu' radicale, toglie il finanziamento ai partiti a partire dal 2016? Ma siamo pazzi?! e chi li mantiene fino al 2016, IO??!!

unosolo

Ven, 31/05/2013 - 12:45

semplicemente scandaloso , questo vuol dire rubare soldi nostri , mi spiego , il finanziamento o rimborso elettorale poi sono serviti a mantenere gente senza pagarla di tasca propria , se agiscono in proprio interno in codesta maniera auguriamoci che non lo facciano con il potere del governo che ora hanno quasi in mano , poveri soldi nostri che sono serviti e servono per mantenere amici e parenti dei soli politici .Praticamente il tesoriere avvisa che non ci sono soldi in cassa ma allora quei palazzi ed altri possedimenti che possiede il vecchio PCI e poi il L' Ulivo e ancora il PD a cosa servono ? il patrimonio non si tocca ma si incrementa e tutto con l'aumento delle tasse e il fermo delle pensioni e stipendi, sarebbe il caso che si trovassero un lavoro che porti il PIL non che lo sprechi.

Ritratto di falso96

falso96

Ven, 31/05/2013 - 12:48

Ma è una cagata pazzesca!! fino al 2017 i partiti CONTINUERANNO A prendere i NOSTRI SOLDI!!! se prima ce li prendevano DIRETTAMENTE dalla tasca dei pantaloni ADESSO ce li prenderanno un po dalla tasca dei pantaloni e l'altro po dalla tasca della giacca. "CHE FIGURA DI MERDA"!!!! VEDRETE GENTE ..se continuano così.. SE NE VEDRANNO DELLE BELLE!!!!!

Azzurro Azzurro

Ven, 31/05/2013 - 12:51

tassatevi komunisti per pagare i vostri parassiti ma a noi di Destra lasciateci fuori. Komunista paga i porassiti come te!

Azzurro Azzurro

Ven, 31/05/2013 - 12:52

ma la komunista camusso non sciopera contro il pd? Komunista dove ti sei nascosta?

Azzurro Azzurro

Ven, 31/05/2013 - 12:57

lavoratori questi qui? ma lavoratori di cosa? cosa producono questi qui? Ma fateveli dare dai ladroni di telekom serbia, mps e penati. Ah gia'...i soldi vanno solo ai capibastone, non agli schiavi komunisti

agosvac

Ven, 31/05/2013 - 12:58

A questo punto viene spontaneo chiedersi: ma che fine hanno fatto quel ben di Dio di soldini presi dal Pd nelle elezioni degli ultimi anni?????? Come li hanno spesi? hanno mai presentato un bilancio ed un rendiconto? Quì non si tratta di noccioline, si tratta di cifre imponenti, di centinaia di milioni!!!Dove sono andati a finire? Di pietro, si sa, o almeno si dice, ha comprato case e casette in gran quantità ed a nome suo. Ed i Pd?????

Marzia Italiana

Ven, 31/05/2013 - 13:03

Per togliere la pensione ai cittadini, lo hanno fatto con effetto immediato, creando il fenomeno degli "esodati". Sono stati un fulmine! Per togliersi qualcosa loro, dobbiamo aspettare fino al 2016! nella speranza che, nel frattempo,venga qualcun altro e cancelli questo decreto e che la faccenda cada nel dimenticatoio, come tutto in Italia cade nel dimenticatoio. Solo le vicende di Berlusconi vengono portate avanti con accanimento ed efficenza! Che fine hanno fatto il senatore Lusi e i nostri miliardi? Fiorito interdetto dalla vita pubblica per 5 anni mentre Berlusconi, che non ha rubato soldi pubblici, ma, al contrario, mantiene tre quarti dell'Italia, per 6? Fiorito sarebbe dovuto essere interdetto a vita e deve risarcire l'Italia!

Ritratto di cesare.quattrini

cesare.quattrini

Ven, 31/05/2013 - 13:05

hanno cominciato con l'ORO di Dongo misteriosamente passato dai partigiani di Como a via delle botteghe.... è proprio il caso di dire "oscure". A quando una indagine su quel fatto prima che muoiano gli ultimi testimoni viventi.(es.Napolitano,Ingrao)? Mi domando perchè tutti si vergognino di chiedere la verita( che ne so...come se dovessimo chiedere a un prete se si masturba...)! mah

Ritratto di ASPIDE 007

ASPIDE 007

Ven, 31/05/2013 - 15:18

...Da bravi e buoni compagni quali sono, facciano una colletta e diano modo di vivere anche ai propri dipendenti.

marco46

Ven, 31/05/2013 - 15:45

Non solo loro rischiano la paghetta ma anche i loro elettori-fiancheggiatori servili al loro diktat di esseri superiori e diversamente ladri serravalle MPS e quantaltro, vedrai che fuggi fuggi.

marco46

Ven, 31/05/2013 - 16:10

E' arrivato il sindacalista per eccellenza giustoappunto per mettere in ordine le cose, lui sì che sa dire sempre no ai licenziamenti e alla messa in cassa integrazione, provarlo per credere.