Liberato un assassino, ma Fede e Mora in cella

Altro che Kazakistan e la farsa dei diritti umani calpestati. Vogliamo indignarci anche per i diritti negati a noi italiani non di sinistra?

Se Emilio Fede avesse scelto di vivere con più serenità i secondi cinquant'anni della sua vita, si sarebbe risparmiato un mucchio di guai e scocciature. Ma ciò non giustifica in alcun modo la condanna, sette anni di carcere, che il tribunale di Milano gli ha inflitto ieri nel processo che lo vedeva imputato insieme a Lele Mora (sette anni pure a lui) e a Nicole Minetti (cinque).

Pene pesantissime, assurde per una vicenda (le serate ad Arcore ospiti di Silvio Berlusconi) che mai avrebbe dovuto - e potuto, in un Paese normale - varcare la soglia di un Palazzo di giustizia. In questa sentenza non c'è giustizia ma solo odio, politico e personale. E l'arroganza di una procura, quella di Milano, diventato uno Stato nello Stato che non ha voluto ammettere che l'inchiesta cosiddetta Bunga Bunga era una bufala, per di più condotta con metodi da dittature comuniste: il presidente del Consiglio e decine di ragazze in cerca di un ascensore sociale (e per questo all'epoca ben contente di frequentare la corte di Lele Mora) spiati e intercettati nella loro libera vita privata.

Se pensiamo che ieri è stato scarcerato il marocchino che nel milanese dopo aver investito e ucciso una ragazza si era dato latitante per sette giorni, cercando di far sparire le prove, ecco, se paragoniamo le numerose vicende di questo genere ai sette anni a Fede, vengono i brividi. Per certi giudici è meno grave uccidere e scappare che passare una serata ad Arcore dove nessuno ha fatto male a una mosca. Ormai in carcere devono finire solo Silvio Berlusconi, i suoi amici, i suoi direttori, gli imprenditori che gli sono stati vicini (che senso ha la retata dei Ligresti quando per il Montepaschi nessuno ha fatto un giorno di cella?).

Altro che Kazakistan e la farsa dei diritti umani calpestati. Vogliamo indignarci anche per i diritti negati a noi italiani non di sinistra? Non facciamoci abbagliare: chi umilia l'Italia non è Angelino Alfano, ma la procura di Milano e il suo tribunale. La vergogna non è la strana vita di Emilio Fede, che è sua e solo sua, ma una sentenza etica e pazzesca che vuole colpire ciò che Fede ha rappresentato in questi anni. Dolce e Gabbana hanno chiuso i loro negozi di Milano per «indignazione» contro il soviet di Pisapia. Il 30 luglio, data della sentenza decisiva per Berlusconi, si avvicina. Prepariamoci a fare altrettanto contro il soviet della giustizia.

Commenti
Ritratto di wirtshaus-trier

wirtshaus-trier

Sab, 20/07/2013 - 09:25

la fine che fanno i lacchè.

buri

Sab, 20/07/2013 - 10:52

oramai le leggi dello stato sono un optional per i magistrati, tutto a secondo di chi si presenta di fronte alla corte

syntronik

Sab, 20/07/2013 - 11:28

Io credo, che alla fine poi, prevarrà la giustizia, quella vera di un paese democratico.

Ritratto di Dragon_Lord

Dragon_Lord

Sab, 20/07/2013 - 13:25

ma che interessa ai cittadini, basta avere il pieno di benzina e qualche spicciolo per il bar ed l'italiota è felice e contento, oramai lo scarafaggio ha più dignità ed intelligenza del popolo Italico.

Ritratto di MIKI59

MIKI59

Sab, 20/07/2013 - 13:30

NO COMMENT. Altrimenti mi denunciano per VILIPENDIO. E' questo il regime, ditelo a tutti, spargete la voce.

Ritratto di stenos

stenos

Sab, 20/07/2013 - 13:34

Settantanni di repubblica democratica fondata sulla resistenza hanno distrutto qualsiasi impalcatura morale del popolo, la dignita', il rispetto, le leggi, le giustizia, il rispetto per l'italia, hanno distrutto l'idea stessa di nazione. sono rimasti solo scarafaggi, molluschi e pidocchi.

angelomaria

Sab, 20/07/2013 - 13:36

la liberta che noi io voi conoscevamo non esiste piu'inITALIA purtroppo sotto gl'occhi di tutti ora ci ritroviamo sotto una dittatura degli stessi che avevano il compito di proteggerci la magistratura ITALIANAhanno infiltrato tutti icampi politica economia voi nominate loro mettono mano e disfano loro il vero probrema

Ritratto di luigipiso

luigipiso

Sab, 20/07/2013 - 13:36

Ma questo articolo è a firma di un utente qualunque o del giornalista Sallusti. Provino a confessare anche loro come il marocchino.

angelomaria

Sab, 20/07/2013 - 13:37

NON POSSO CHE CONCORDARE

angelomaria

Sab, 20/07/2013 - 13:38

un vero e proprio GOLPE

Ritratto di pipporm

pipporm

Sab, 20/07/2013 - 13:43

Non credo che a Sallusti interessino Fede e Mora, bensi Berlusconi che gli da da "mangiare". A riguardo della liberazione di un assassino è un falso in quanto agli arresti domiciliari, e deve essere ancora processato (sperando in una condanna esemplare). Gli altri sono stati processati e condannati perchè ritenuti colpevoli di reato. Sarebbe opportuno che Sallusti invece non appoggi i referendum proposti da Pannella, quello sull'abolizione dell'ergastolo in primis.

Ritratto di wirtshaus-trier

wirtshaus-trier

Sab, 20/07/2013 - 13:46

se si becca 7 ANNI è PERCHè QUALCOSA AVRANNO FATTO A ME NON LI DANNO COME MAI?

Marc0

Sab, 20/07/2013 - 13:46

Sallusti, fammi capire un po'. Quand'è che sarebbero finiti in cella Mora e Fede? No, perchè a me risulta siano ancora a piede libero. A piede libero invece non è il marocchino. e' ai domiciliari, perchè si è costituito. Ma non eravate voi del giornale a sbraitare contro la carcerazione preventiva? Ahhh, sbraitate quando a finire in gabbia è uno dei vostri politici o imprenditori corrotti, mentre se si tratta di un marocchino si può buttare via la chiave... Mamma mia, state sempre a chiagne e fottere...

benny.manocchia

Sab, 20/07/2013 - 13:46

passate i miei commenti.non vorrei rivolgermi ancora una volta al direttore o all'editore. Un italiano in USA

Ritratto di Gius1

Gius1

Sab, 20/07/2013 - 13:46

wirtshaus-trier ancora tu.Ma sei dappertutto.Sei un infiltrato.

Ritratto di huckleberry10

huckleberry10

Sab, 20/07/2013 - 13:48

Dopo anni trascorsi a falsificare indegnamente la realtà dei fatti tramite un telegiornale talmente fasullo da valicare ampiamente il confine del ridicolo, per non dire delle amene donzelle alle quali era affidata l’improbabile rubrica-casting del sexy meteo, Fede riceve l’equa retribuzione per ciò che effettivamente ha seminato.

Ritratto di Gius1

Gius1

Sab, 20/07/2013 - 13:48

wirtshaus-trier hai scelto proprio una bella foto. mi auguro di non doverti vedere in Italia. NON SEI GRADITO AUGURI

profpietromelis...

Sab, 20/07/2013 - 13:48

Dal mio blog pietromelis.blogspot.com venerdì 19 luglio 2013 E' LA LA MAGISTRATURA CHE E' QUASI TUTTA UN VERO PUTTANAIO!

Ilgenerale

Sab, 20/07/2013 - 13:51

SITUAZIONE SCONCERTANTE!!! MAI E POI MAI AVREI CREDUTO DI ASSISTERE AD UNO SPETTACOLO TANTO INDEGNO PER DEI MAGISTRATI!!!!

Ritratto di nestore55

nestore55

Sab, 20/07/2013 - 13:54

wirtshaus-trier...Arrogante pezzo di idiota, paludato con una bandiera e una donna che hanno contribuito ad affondare l'economia europea, perchè disturba con la sua immonda presenza? Perchè non passeggia, indisturbabile cialtrone, per il Görlitzer Park, sfamando i colombi? Vada altrove a dispensare il frutto marcio del suo putrido modo di pensare. Non pretenda di insegnare a persone perbene la sua ignoranza. Presenza non gradita, torni nel suo habitat naturale: il cesso. Buon viaggio...E.A.

@ollel63

Sab, 20/07/2013 - 13:54

wirtshaus-trier "lacchè" sinistri come te.

Totonno58

Sab, 20/07/2013 - 13:57

Sallusti...beato lei che ha tutto questo tempo da spendere per scrivere favole!

Ritratto di yomajunior

yomajunior

Sab, 20/07/2013 - 14:00

Qual'è il problema se Fede e Mora sono finiti condannati e poi finiranno in cella? vi dispiace? io stanotte dormo lo stesso!

solocommenti

Sab, 20/07/2013 - 14:01

Sallusti lei paragona mele con pere (ma la pagnotta s`ha da guadagnare)

Ritratto di ersola

ersola

Sab, 20/07/2013 - 14:01

ma perchè lele e fido stanno in galera? ci andranno? il marocchino ci andrà di sicuro dopo il processo mentre questi non credo quindi il paragone non regge e voi lecchini smettetela di piagnucolare che il paese ha problemi più gravi dei guai di un miliardario che tra l'altro se li è pure cercati.

agosvac

Sab, 20/07/2013 - 14:02

A proposito degli arresti "cautelativi" subiti dalla famiglia ligresti. Non mi risulta che "certo" penati si sia fatto un solo giorno di carcere e lui sì che avrebbe potuto, e probabilmente lo ha fatto, inquinare le prove! I ligresti ormai quello che avevano fatto lo avevano fatto non c'era nessun rischio d'inquinamento di prove nè di fuga visto che finora non erano fuggiti e che non avevano alcun interesse a fuggire. Il fatto è che questa magistratura va assolutamente modificata. Troppo potere in mano a gente che il potere lo gestisce solo per scopi personali. Se si riuscirà a fare questi referendum sulla giustizia io sarò tra i primi ad andare a votare e voterò contro lo strapotere dei magistrati.

giza48

Sab, 20/07/2013 - 14:02

Caro direttore non basta più indignarsi per questa dittatura della giustizia rossa-comunista, bisogna agire con gli strumenti della democrazia: ci sono i referendum radicali sulla giustizia da andare a votare nei municipi dei comuni. Direttore prepara a gran voce, a lungo, ogni giorno, che i cittadini sappiano di andare a porre le firme a questi referendum. Questo vale anche per il PDL preparate i gazebo per le firme, svegliatevi! non può fare tutto Berlusca!! massa di incapaci. Questa è la guerra da fare o si vince e allora cambiamo completamente la giustizia, la rendiamo pari ad altre professioni con diritti, doveri, obblighi e sanzioni e comunque tale che ci si possa riconoscere come cittadini, cosa che ora non avviene. O si perde e allora è meglio andarsene per mantenere la dignità di essere Italiani o regredire moralmente al livello dei vecchi cittadini della Germania dell'EST. Ricordate gente, ricordate!

poitelodico

Sab, 20/07/2013 - 14:02

Se Fede fosse albanese o marocchino non gli avrebbero fatto un processo, ma siccome è italiano apriti cielo! W L'ITALIA!!

Pinki59

Sab, 20/07/2013 - 14:02

Direttore, resta il fatto che il Pdl appoggia questo Governo e prima ha appoggiato quello di Monti ... bisogna essere chiari con i cittadini: se in Parlamento si votano certi provvedimenti (legge Fornero, Imu, ecc.) vuol dire che si è d'accordo ! Il doppio gioco non è una cosa bella

orso bruno

Sab, 20/07/2013 - 14:08

Forse queste pagliacciate finiranno il giorno in cui si vedrà qualche testa rotolare nella polvere.

DrDestino

Sab, 20/07/2013 - 14:08

Non mi risulta che ne MOra ne Fede ne Minetti siano in cella (e son stati condannati non per andare a cena, ma per favoreggiamento ed induzione alla prostituzione, che e' un po diverso) e nemmeno che il Cav, pluricondannato. E a proposito di condannati, soliderieta molto gentile la sua, dove andremo a finire se non si possono evadere impunemente poche centinaio di millioni di euro come hanno fatto i nostri stilisti, condannati anche loro.

Pazz84

Sab, 20/07/2013 - 14:11

Peccato che una cosa è una condanna, l'altra sono arresti domiciliari in attesa del processo. Sallusti lei dovrebbe saperlo bene visto che è stato agli arresti domiciliari, violandoli per giunta. All'assassino della ragazza sono stati dati i domiciliari in quanto si è giudicato non sussistesse il rischio di fuga, cosa tra l'altro prevista dalla legge. I signori Minetti, Mora e Fede sono stati condannati perchè portavano pullman di escort a casa di Berlusconi. Questo articolo non è giornalismo, è spazzatura. E pensare che seppure non daccordo con molti degli articoli da lei scritti la consideravo un buon giornalista.

Ritratto di asfodelo13

asfodelo13

Sab, 20/07/2013 - 14:16

Wirtshaus-TRIER(PROVATE A VEDERE COSA SIGNIFICA) deve essere uno che non fa un c...o tutto il giorno probabilmente un italiano germanico immigrato o svizzero.Magari ha anche il doppio passaporto.

Ritratto di SEXYBOMB

SEXYBOMB

Sab, 20/07/2013 - 14:17

......LA LEGGE (per chi la legge) E' DISUGUALE PER TUTTI BELLI E BRUTI (liberati no?)

Ritratto di SEXYBOMB

SEXYBOMB

Sab, 20/07/2013 - 14:20

.....SONO INCAZZATO NERO...!!!

Ritratto di Anna 17

Anna 17

Sab, 20/07/2013 - 14:22

Leggo parecchi commenti che mi lasciano sgomento. Ma questa magistratura si rende conto d’aver appena preso un sonoro ceffone in quanto ritenuta inaffidabile da uno dei paesi più progrediti al mondo? Ma ricordate la sinistra sentenza contro i tecnici di destra che non avevano previsto il terremoto? Ma sono la Magistratura Italiana. A nessuno di questi signori viene in mente che ci stanno ridicolizzando su tutto il Pianeta? Pazzesco e continuano.

Ritratto di Il corvo

Il corvo

Sab, 20/07/2013 - 14:22

Mora, Fede, Minetti, un ambiente squallido, lontano anni luce dalla vita dei lavoratori onesti. Per questo motivo non mi importa del loro destino, non è certo questa gente che rappresenta il paese.

Ritratto di depil

depil

Sab, 20/07/2013 - 14:24

ma quale serrata qui ci vuole la rivolta trotale e una piazzale Loreto per toghe criminali

dave_d

Sab, 20/07/2013 - 14:25

a wirtshaus-trier: a te non li danno perche' sei incapace di volere e di pensare. I cretini sono risparmiati...

Ritratto di luigipiso

luigipiso

Sab, 20/07/2013 - 14:25

A proposto della cittadinanza svizzera ottenuta dalla famiglia Ligresti otto giorni prima del mandato di cattura.... Ci pensino gli altri. Per fine luglio ci sono ancora 11 giorni

Lino1234

Sab, 20/07/2013 - 14:25

Noi non di sinistra siamo ritornati ai tempi dell'ultima guerra mondiale quando in tutte le vie del centro erano affissi manifesti con il seguente messaggio : "TACI! IL NEMICO TI ASCOLTA". Noi non di sinistra non dovremmo avere paura dei nemici esterni, ma della magistratura che ci ascolta incessantemente e se diciamo qualcosa di storto siamo fregati. Abbasso questa democrazia. W. Silvio che se non viene eliminato prima, riuscirà a ripristinare una democrazia vera. Non una democrazia dove chi DEVE rispettarla e FARLA rispettare, viene a spiarti anche quando sei in casa tua e nel tuo letto. Saluti. Lino - W Silvio. Sempre.

pinux3

Sab, 20/07/2013 - 14:25

Fede e Mora in cella? Ma DOVE? Piantatela, RIDICOLI...

lorenzovan

Sab, 20/07/2013 - 14:26

si...sallusti tiene famiglia...e tutti sappiamo che le pitonesse mangiano molto....lololol l'assassino...date le ridicole leggi mai modificate...se la cavera'..non per colpa dei giudici...ma per colpa dei legislatori che pensano piu' alle diarie che a fare leggi adeguate siamo mangiati vivi da corrotti,evasori,puttanieri,mafiosi,speculatori di destra,sinistra e centro e voi ve la pigliate con i giudici che bene o male sono l'ultima diga prima della caduta finale a livello messico o liberia vergognatevi

Ritratto di luigipiso

luigipiso

Sab, 20/07/2013 - 14:27

Solidale con wirtshaus-trier. Troppe code di paglia qui dentro. Alla prima vera accusa scatta l'impresentabile autodifesa di alcuni utenti

a_zotti52@virgi...

Sab, 20/07/2013 - 14:31

Stimato Direttore ; lei innizia il so articolo con queste parole "Se Emilio Fede avesse scelto di vivere con più serenità i secondi cinquant'anni della sua vita" ma mi faccia il piacere vivere piu´serenamente e´un eufemismo perche´quel signore divorato dal demone del gioco d´azzardo (per sus stessa ammissione) si e´riempito di debiti tanto da chiedere aiuto al Cav e che cosa non si fa per cercare di ripianare i colossali debiti di gioco? ma di tutto caro Direttore anche procacciare ragazze per compiacere il Cav naturalmente poi sull´entita´della pena ci sarevbbe da dire ma come si dice "qua nisciuno e´fesso" e anche gli elettori piu´fedeli del PDl lo sanno e molto bene! Cordialita´

paolozaff

Sab, 20/07/2013 - 14:31

Cosa ci sarà la serrata de "Il Giornale" o la serrata del 26% dei cittadini Italiani che ancora credono alle balle colossali e che Gesù Cristo sia morto per annegamento o di freddo?? Io invece credo che l'Italia, finalmente, sarà liberata, almeno spero, da uno che finora in 19 anni con un partito privato e padronale si è fatto solo gli affari propri e delle proprie aziende e vi sfido a scrivere il contrario.

Atlantico

Sab, 20/07/2013 - 14:32

Non è possibile carcerare qualcuno prima di averlo processato e condannato. Soprattutto se quel qualcuno si è costituito. Quanta ignoranza !

pinux3

Sab, 20/07/2013 - 14:33

@nestore55...E tu saresti un "docente universitario"? Non ti VERGOGNI neanche un po' ad "esprimerti" come ti esprimi?

Ritratto di la fuga di logan

la fuga di logan

Sab, 20/07/2013 - 14:33

Le vite degli altri è un film del 2006 scritto e diretto da Florian Henckel von Donnersmarck, vincitore del Premio Oscar per il miglior film straniero. Dedicato a tutti coloro che hanno ancora dubbi sui metodi dell'utopia comunista e che oggi trova ancora spazio in una vergognosa magistratura politicizzata, antitesi dello stato di diritto proprio come nella ddr. La loro giustizia è fatta di odio, livore e violenta contarapposizione ideologica! Un giorno saranno condannati dalla storia e ricercati ovunque e con qualsiasi mezzo come fece Simon Wiesenthal con i gerarchi nazisti!

Ritratto di Dr.Dux 87

Dr.Dux 87

Sab, 20/07/2013 - 14:34

"wirtshaus-trier" qualcosa hanno fatto?e l'amico marocchino cosa ha fatto?ha ucciso una ragazza ed è scappato consegnandosi dopo ben 7 giorni forse perché aveva la polizia alle costole ed era braccato...in questo caso una ragazza morta...nel caso Mora,Fede Minetti nessun morto...li 7 anni...e li i domiciliari...come mai??!!!!

Ritratto di Dr.Dux 87

Dr.Dux 87

Sab, 20/07/2013 - 14:36

Giovani la condanna a 7 anni è peggio molto peggio dei domiciliari!!perché questi ultimi in un attimo te li possono revocare...ma 7 anni di carcere è cosa ben più grave,pesante ed esagerata signori

pinux3

Sab, 20/07/2013 - 14:37

@SEXYBOMB...Sei "incazzato nero"? Si vede che TI BEVI tutte le BALLE che leggi...Il marocchino è AGLI ARRESTI DOMICILIARI in attesa di processo, non è stato "liberato", e fede e Mora NON sono in cella, per il semplice fatto che la loro condanna è ancora al primo grado...

sberlusca

Sab, 20/07/2013 - 14:37

Pensate che ci sia una sostanziale differenza?, lui ne ha uccisa una in circostanze particolari ed uniche, loro hanno reiterato continuamente i fatti con minorenni per compiacere un pedofilo di cui si ha paura di dirlo apertamente. Poveri giornalisti prezzolati ,siete da commiserazione.

Ritratto di Gius1

Gius1

Sab, 20/07/2013 - 14:39

wirtshaus-trier a te non danno 7 anni e vuoi sapere perche´?? ma e´semplice : a te non s´alza piu´.

Ritratto di Dr.Dux 87

Dr.Dux 87

Sab, 20/07/2013 - 14:40

"totonno58" e beato lei che ha tutto questo tempo per venire a scrivere commenti e leggere gli articoli qui su ilgiornale!perché non legge l'unità?ahaha nemmeno i comunisti seguono più i giornali di sinistra,vengono tutti qui perché è un giornale superiore...come siete curiosi di leggere i nostri articoli!quelli di sinistra non li legge più nessuno nemmeno i kompagni!

Atlantico

Sab, 20/07/2013 - 14:40

Io credo che un giorno o l'altro Sallusti si vergognerà di avere scritto questo articolo.

Giorgio1952

Sab, 20/07/2013 - 14:41

Caro Sallusti, mi basta il titolo e la didascalia : "Un gip manda ai domiciliari il pirata della strada scappato dopo avere ucciso una ragazza. Invece chi andava a cena ad Arcore si becca sette anni. Altro che Kazakistan e la farsa dei diritti umani calpestati. Vogliamo indignarci anche per i diritti negati a noi italiani non di sinistra?" Vogliamo indignarci per D&G che hanno chiuso per indignazione i loro negozi, facendo solo dell'autolesionismo non facendo degli incassi, perché un consigliere comunale ha detto che non si sente rappresentato da chi ha evaso il fisco! Io mi indigno per chi ha rappresentato l'Italia per oltre dieci anni e la tiene in scacco da venti anni, io non mi sono mai sentito rappresentato da Silvio Berlusconi, io mi indigno perché ha governato il nostro paese una persona che ha corrotto giudici, pagato testimoni, evaso il fisco, falsificato bilanci, utilizzato delle prostitute minori e non seppur consenzienti, perché questo è quanto ha detto Lele Mora, Berlusconi era un uomo solo che alla sera gli telefonava dalla sua stanzetta di Palazzo Grazioli, così è stata descritta la sede del partito perché non era la residenza privata di Silvio, dicendogli portami qualche ragazza, disponendo Mora di un parco di 50 ragazze, io penso che un conto sono amiche ma una cinquantina di papi girls sono un'altra cosa tutte a libro paga, pronte a giurare che non hanno mai fatto sesso a pagamento, semmai erano "mantenute" come le ha definite sempre l'amico Lele. La seguente affermazione è del tutto gratuita "per certi giudici è meno grave uccidere e scappare che passare una serata ad Arcore dove nessuno ha fatto male a una mosca. Ormai in carcere devono finire solo Berlusconi ed i suoi amici, che senso ha la retata dei Ligresti quando per il Montepaschi nessuno ha fatto un giorno di cella?" Dicevo che è del tutto gratuita perché i Ligresti sono una famiglia a delinquere, avrebbero potuto inquinare le prove o fuggire come ha fatto il figlio, per quello che riguarda MPS forse dovrebbe informarsi per Mussari & Co. mi pare sia stato chiesto il processo immediato, inoltre sono state sequestrate le disponibilità di molri indagati, quindi non è vero che tutto è stato messo a tacere.

Ritratto di niki 75

niki 75

Sab, 20/07/2013 - 14:44

Sentenze come queste non fanno altro che gettare ulteriori cupe ombre su certa magistratura. Questa SPECIE di magistrati continua ad agire indisturbata contro presunti nemici senza che nessuno possa ricondurli alla ragione. Strapotere assoluto esercitato impunemente da soggetti che non si riesce a comprendere, da dove provengano, in quale mondo vivano, che cosa veramente pensino e, SOPRATUTTO, dove vogliano arrivare.

pinux3

Sab, 20/07/2013 - 14:46

@la fufa di logan...E tu vorresti farci credere che l'Italia di oggi è come la DDR? Ma perchè non la piantate di scrivere stronzate, pur di difendere chi è, con sempre maggiora evidenza, indifendibile?

SimSalaBim

Sab, 20/07/2013 - 14:48

Ma questo è solo l'antipasto, il bello deve ancora arrivare. In pratica, appurato che non siamo in uno Stato di diritto, i "partigiani" andranno avanti all'infinito ad accusare Berlusconi e soci, almeno fino a quando saranno solo un ricordo. E' chiaro come il sole, ci sono interessi, non solo nazionali ma pure geopolitici, che seguono un corso diverso dal pensiero di Berlusconi - quel che rimane di Craxi - perciò non ci sarà fine a queste meschinerie, almeno "finchè morte non li separi".

gigi0000

Sab, 20/07/2013 - 14:50

Caro Direttore Sallusti, in questa pagina ci sono altre due notizie, quella degli 8 arresti dei No Tav e quella del processo Concordia. Bloccare l'autostrada incendiando pneumatici, lanciare bombe, molotov, bulloni e pietre contro la polizia, danneggiare beni privati e dello stato, ferire agenti, insultarli, sottrarsi all'arresto, e così via, sono, naturalmente, lievi reati, punibili con altrettanto lievi pene detentive, che non saranno mai scontate, ovvero addirittura con una multa. I presunti responsabili indiretti del naufragio della Concordia, con le ben note di 32 vittime e disastro ambientale, hanno patteggiato pene fino ad un massimo di poco più di due anni. Mandare la gente in galera serve poco, a meno di farli lavorare veramente, ma lasciare liberi taluni delinquenti, ancor meno. La contraddizione però appare evidente coi 7 e 5 anni di reclusione comminati a Mora, Fede e Minetti. Non mi riesce proprio peraltro comprendere l'egual pena per Mora e Fede, col primo riconosciuto colpevole anche di prostituzione minorile e l'altro no. Se non avessi capito male, sarebbe un bel mistero. Comunque 7 anni per aver (tutto da provare) accompagnato allegre figliole disposte a tutto, pur d'avere successo, mi sembrano davvero esagerati: neanche in Afganistan i Talebani avrebbero inflitto una pena così per lo stesso reato.

algerino

Sab, 20/07/2013 - 14:52

Spero che fino ad oggi vi sia libertà di opinione anche se ne dubito; il Vosro giornale è assservito al Padrone (B) per cui diffonde notizie fuorvianti sempre nell' interesse di B. Non si possono paragonare due reati che non hanno nessuna similitudine, oltretutto sfruttanto il fatto che quello dell'investimento fosse stto compiuto da un MAROCCHINO , istigando nei lettori odio e preconcetti raziali. La sentenza può non esser condivisa, ma va rispettata altrimenti crolla qualunque norma giuridica. Se è verò. e fino a giusizio definitivo è vero per definizone, che certi reati infamanti siano stati commessi, TACETE !!!!

lorenzovan

Sab, 20/07/2013 - 14:53

quando i giudici condannano pesantemente individui marci moralmente,approfittatori,pieni di boria e sempre pronti al "lei non sa chi sono io" e "io posso tutto e voi siete sempliciotti" beh...non me ne dispiaccio certo.. avete difeso Corona,altro simpaticone...si fa per dire.. e difendete tutti coloro che si sentono al di sopra delle leggi.. benissimo...quando vi acchiappano...furbastri dei miei stivali...pagatene le conseguenze senza piagnucolare..o appellarvi al presidente della repubblica...vero sallusti???'

Ritratto di ashton68

ashton68

Sab, 20/07/2013 - 14:55

Questi magistrati sono semplicemente terroristi della nostra libertà. Già le brigate rosse han cercato di ribaltare la volontà politica dei cittadini. Non essendovi riusciti, personaggi aventi uguali idee politiche han riposto le pistole ed indossato le toghe, avendo capito che per ottenere il loro scopo è meglio usarla a proprio vantaggio la legge e non essere da essa colpiti. L'Italia, finchè sarà in tempo, deve reagire in modo netto e deciso, isolandoli e perseguendoli senza tregua, trattandoli per quel che sono: nemici dello Stato, di tutti noi cittadini liberi. Io voglio vivere in un paese in cui considerarmi libero di essere anticomunista e non temere di essere intercettato o perseguito per questo. Fin da bambino han provato ad obbligarmi ad essere antifascista ed osannare i loro nonni partigiani, con una propaganda monocolore (come in Cina l'unica possibile) distillata nei libri di testo scolastici, nelle feste nazionali, nei nomi di vie e piazze e persino nelle canzoni, nei film, nelle televisioni, radio e cosi via propagandando. Ora basta!

Ritratto di orcocan

orcocan

Sab, 20/07/2013 - 15:00

Occhio Sallusti, che ti condannano nuovamente. E a questo proposito mi ritorna in mente le condanne al carcere(giudiziarie, lasciando perdere quelle della FNSI) degli ultimi 60 anni nella storia del giornalismo postbellico. Sono tre, Guareschi, Sallusti, Mulé. A voi i commenti "imparziali". :)

Ritratto di ersola

ersola

Sab, 20/07/2013 - 15:00

io in galera ci metterei tutti i lecchini che qui si lamentano di giudici che non si sono fatti corrompere pur di far affermare la legge senza paure di ripercussioni e vendette quando hai a che fare con degli imputati potenti.

lamwolf

Sab, 20/07/2013 - 15:02

E' un sistema quello giustizia che deve assolutamente essere rivisto. Si condanna a poco più di un anno a chi con scelleratezza ha causato la morte di 32 persone nella catastrofe Concordia. Tali pene si danno per un semplice abuso edilizio. Questo la dice tutta sul nostro codice penale e di procedura. Si condanna per qualche scop@t@ con delle ragazze anche consenzienti, altrimenti che ci sono state a fare ste z@cc@l@? a qualche anno epoi abbiamo gente al volante, ubriachi, drogati e che non rispettano il codice stradale che uccidono OGNI GIORNO e dopo 2, due giorni vengono rimessi in libertà!!!!!!!!! UNA VERGOGNA, poi dicono che non ci deve essere vendetta!!! Signor Presidente della Repubblica, quando una sua parola e un SOLLECITO a questi parlamentari incompetenti per varare la legge DELL'OMICIDIO STRADALE?????? la legge è pronta basta discuterla e approvarla è cosi difficile??? Ogni giorno e una carneficina un Afghanistan che abbiamo in casa un paese, che ancora cerca di definirsi civile, democratico e liberale ma solo con il consenso di chi amministra la giustizia, l'onnipotenza assoluta e se sei del colore politico diverso allora so c...i tua....

Ritratto di marforio

marforio

Sab, 20/07/2013 - 15:04

xnestore55-Pesante ma giusto cio che hai scritto per il rinnegato di trier. Ma poveretto e' talmente scioccco , che ogni giorno cambia opinione. Certo deve aver avuto una infanzia particolare, o una travata di quelle brutte.

lamwolf

Sab, 20/07/2013 - 15:04

Dimenticavo ma Penati, Ligresti e soprattutto Monte dei Paschi, allora si sta prendendo tempo per far passare la cosa come vicende di sinistra e quindi lasciare che il tempo passi e che arrivi in fretta la prescrizione???

Ritratto di luigipiso

luigipiso

Sab, 20/07/2013 - 15:06

@ashton68 Ora basta cosa? Vuoi fare liberamente l'anticomunista? E fallo. Chi se ne frega. Ribellati da solo, gli altri hanno altri problemi più seri. Chi è che vuoi perseguire tu? Ma prenditi un caffè con calma e pensa alla salute. Renditi solo conto che tu o esisti o non esisti cambia nulla per gli altri. Vai, và!!!

Ritratto di marforio

marforio

Sab, 20/07/2013 - 15:08

xpinux3- Ancora peggio.Quelli oltrecortina perlomeno erano giustificati.Qui le nostre stasi hanno la toga.

KARLO-VE

Sab, 20/07/2013 - 15:10

Sallustri, sallustri la serrata i negozi la stanno già facendo per la crisi dove il vostro intoccabile padrone che ci ha governati per farsi glia affari suoi ha la sua buona responsabilità

Ritratto di Ban@nas republik

Ban@nas republik

Sab, 20/07/2013 - 15:16

dare la colpa alla cosiddetta "sinistra" è diventata un alibi tanto comodo quanto ridicolo, non perchè la cosiddetta "sinistra" colpa non ne abbia, anzi, ma queste in questi venti e più anni di sgoverno della nostra republic le colpe vanno condivise almeno al 50% con l'altra feccia della stessa medaglia... ad ogni modo ora che da anni sono insieme allo sgoverno della republic si legiferi SE VOGLIONO affinchè gli assassini restino in carcere

milo del monte

Sab, 20/07/2013 - 15:18

Io li vedo ancora a piede libero...il titolo e' falso...FEde e Mora han commesso dei reati che se confermati negli altri gradi devono pagare nonv edo nulla di scandaloso.Se son accusati d'induzione alla prostituzione minorile e' giusto che paghino.KLA difesa di questo giornale e' imbarazzante anche perche' fatta con i soldi pubblici.Si accusan i magistrati d'usare soldi pubblici ma i giornali usano soldi pubblici x scrivere scemenze

makeng

Sab, 20/07/2013 - 15:19

heee già! saremo tutti costretti ad essere di sinistra se non vogliamo che la patata ci porti alla forca! Personalmente penso però che i sinistronzi pecoroni "lacchè" in futuro avranno vita non facile se continueranno a calpestare chi non la pensa come loro usando in modo bastardo la giustizia. Già adesso "odo"alcuni segnali non proprio tranquillizzanti da chi vede che i ladri del PD e di sinistra del monte paschi di siena se ne vanno tranquillamente in ferie nonostante abbiano RUBATO miliardi ed assassinato un testimone scomodo, mentre a chi piace la patatina si deve fare 7 anni di galera. Care pecore di sinistra, probabilmente farete la stessa fine di quelle del pastore che non vedeva una donna da decenni...e non gliene importava niente! Tanto aveva le ..... bèèèèèèèèè!!!!!!!

milo del monte

Sab, 20/07/2013 - 15:19

L'articolo di Sallusti fa capire come la grazia ricevuta sia immeritatamcontinua a scrivere calunnie e falsita'

lorenzovan

Sab, 20/07/2013 - 15:19

ha parlato minzolini !!! quello ch trasmetteva in diretta gli starnuti del suo padrone..che adperava la tv pubblica come megafonoper la sua parte politica.. quello che poverino...non si accorgeva di usrae la carta di credito ( pagata dal canone degli italiani...) per invitare a mangiare "tagliolini ai frutti di mare" a 200 euro a portata ma andate a cagare tutti quanti avvoltoi e ladri impuniti io resusciterei Robespierre e in ogni piazza una gogna e una ghigliottina sara' uno stato di polizia..ma faremo piazza pulita di ladri di stato e di regime e se hanno la tessera PDL PD meno L o quanto altro nopn me ne freghera' niente ladro e disonesto sei..indipendentemente dal colore della tessera di piu'..la tessera di partito e' solo un alibi per poter rubare meglio...le idee politiche non c'entrano niente !!!!

mar75

Sab, 20/07/2013 - 15:20

"benny.manocchia Sab, 20/07/2013 - 13:46 passate i miei commenti.non vorrei rivolgermi ancora una volta al direttore o all'editore. Un italiano in USA" Fantastic, incredible!!!! Addirittura all'editore?!?!?! ahahah

piero1952

Sab, 20/07/2013 - 15:20

È proprio una fortuna che questo giornaletto abbia una tiratura di poche decine di migliaia di copie, prevalentemente lette da facinorosi incapaci senza senno, altrimenti quello che state facendo avrebbe una valenza dirompente, sembra che il vostro scopo sia solo quello di aizzare la gente non-ragionante, utilizando per questo scopo i modi più biechi, facendo leva sulla scarsa capacità di intendere e di volere dei letto-elettori, usando tutti i luoghi comuni più stupidi e tentando, per difendere l'indifendibile, di far muovere la gente sempliciotta contro uno degli organi più importante dello Stato. Sallustri poi, pluriindagato, pluricondannato, plurigraziato, utiliza questo spazio, pagato con i nostri contributi, come un'arma da usare contro quelli che, per far valere la giustizia, l'hanno condannato. Scribacchino da giornaletto parrochiale( chiedendo scusa ai nobilissimi giornaletti parrocchiali). Meritereste una denuncia per istigazione alla rivolta armata, siete peggio delle B.R. almeno loro dicevano apertamente quello che volevano fare, quindi erano per lo meno coerenti, voi neanche questo.

Amedeo Nazzari

Sab, 20/07/2013 - 15:21

stenos quale sarebbe la sua soluzione? cari redattori e content manager di questo bel sito, non potreste mettere la possibilita' di seguire un post o di sapere quando uno ti risponde? sarebbe bello. grazie

Leo Vadala

Sab, 20/07/2013 - 15:21

"Ma Fede e Mora in cella". Mi sa dire esattamente dove? Andro' a far visita. Ah! Sono ancora a casa loro, in una prigione d'oro... Non avevo capito bene. Stupidamente pensavo che le celle fossero quelle di San Vittore. Mea culpa!

moshe

Sab, 20/07/2013 - 15:23

Liberato un assassino, ma Fede e Mora in cella ... ... ... non solo! sono anche pronto a scommettere che nessun delinquente dei NO TAV verrà condannato! Una INgiustizia così deve essere debellata, è un insulto per tutta la nazione; vanno poi tenuti in considerazione i tempi biblici dei processi, processi che di sovente, quando si occupano di mafia, vanno fatti, rifatti e a causa di mille cavilli, va a finire che ci ritroviamo i mafiosi in libertà. A QUANDO UNA BELLA ROTTAMAZIONE?

Amedeo Nazzari

Sab, 20/07/2013 - 15:24

il marocchino e' stato scarcerato ma cosa centra con un'altro delitto che hanno commesso altri? quale logica usate? se si parlasse dello stesso tipo di delitto con un epilogo diverso allora sarebbe possibile un confronto. ma l'unica logica che usate qui e' quella populista per aizzare le folle e ad una protesta di massa nel caso in cui il vostro beneamato non dovesse farcela. o no?

thepaul

Sab, 20/07/2013 - 15:25

Come altri hanno fatto notare, l'investitore si trova ai domiciliari (e non è "scarcerato", che significa a piede libero). Inoltre è carcerazione preventiva, seppur in casa propria, con degli obblighi (divieto assoluto di ricevere od effettuare telefonate, visite, contatti in genere anche via internet) che, se non adempiuti, portano il detenuto domiciliari immediatamente in carcere. Detto questo, il buon Sallusti dovrebbe prendersela con chi ha votato certe leggi, che IMPONGONO ai magistrati di procedere alla carcerazione preventiva SOLO nei seguenti casi: 1) rischio di fuga; 2) reiterazione del reato; 3) inquinamento delle prove. Nel caso del marocchino investitore, il punto 1) è palesemente soddisfatto, in quanto lo stesso si è costituito (quindi non fugge), il punto 2) non si applica perché ormai il "reato" è stato commesso, il punto 3) non si applica nemmeno perché, costituendosi, ammette di essere responsabile. Allora mi domando e domando anche ai bananas berlusconidi: la colpa è del magistrato che applica la legge o DEL POLITICO CHE HA APPROVATO QUELLA LEGGE???????? La dimostrazione di quanto sia garantista il nostro paese, nonostante i berlusconidi cerchino di affermare il contrario, sta nel fatto che nonostante la condanna in primo grado, Fede e Mora non faranno un giorno di carcere fino al giudizio di terzo grado. Se fossero stati assassini, oggi il buon Sallusti urlerebbe contro la magistratura che non ha incarcerato un assassino, ancorché condannato "solo" in primo grado? Non credo proprio. Siccome l'ordine di scuderia è quello di denigrare in tutti i modi i magistrati per delegittimarli, come avviene ormai sistematicamente da 20 anni in Italia, ecco che spuntano questi articolo che, di giornalistico (nel senso di "informazione", di "notizia", di "approfondimento", di "spiegazione") non hanno niente...tanto so che questo commento verrà censurato...

unosolo

Sab, 20/07/2013 - 15:25

purtroppo questa è la realtà oggi che viviamo in Italia , nessun paese ha mai accusato e perseguito un industriale che ha portato la nazione ai vertici mondiali dando lavoro e creato : attori, cantanti , comici e dato possibilità ad altri di entrare nella competizione mondiale del cinema , insomma ha creato un forte reddito di tasse che puntualmente andavano e vanno ancora nelle casse statali , quelle casse che pagano lauti stipendi del ceto alto della nostra nazione , la ricompensa abbattere tutti i suoi amici anche con delle presunte accuse anche non verificate , un uomo entrato in politica come entrò nel lavoro.siamo cretini uccidiamo che crea lavoro e lasciamo liberi assassini , ladri , stupratori , e facciamo fare teorie ai togati solo per togliere di mezzo chi ha lavorato veramente per la nazione e non per i propri interessi , lo sanno bene il Fini e il Casini .

Ritratto di Goldglimmer

Goldglimmer

Sab, 20/07/2013 - 15:29

Gius1.....ed invece la Merkel trascorre le sue vacanze in Italia...ed è la benvenuta.....alla faccia tua

Ritratto di mark 61

mark 61

Sab, 20/07/2013 - 15:31

Mi raccomando, Egregio Direttore, subito un bell'articolo di solidarietà a questi poveretti. Aspettiamoci una manifestazione di ferrara e del PDFL SIAMO TUTTI PAPPONI

Ritratto di antonio vivaldi

antonio vivaldi

Sab, 20/07/2013 - 15:31

Sallusti lei è un'altro privilegiato, doveva finire in carcere mesi fa e dopo aver leccato Alfano per bene, é stato graziato, ma non le è bastata la lezione. Secondo lei perché un giudice ha scarcerato un presunto assassino ora gli altri dovrebbero assolvere Minetti, fede e combriccola? Ma lei il cappellino in testa quando comincerà a metterlo? Almeno stia sotto l'ombrellone.....

reliforp

Sab, 20/07/2013 - 15:31

Una pernacchia vi seppellirà.....bananas!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

lorenzovan

Sab, 20/07/2013 - 15:34

cari difensori del marcio...non vi accorgete che l'affiliazione politica e' solo un via rapide per molti per corrompere,rubare,prevaricare e distruggere la nostra societa'.. voi stringete l CINGHIA, ripetete gli slogan che vi hanno impresso con anni di propaganda alla goebbels.. e senza saperlo prolungate l'agonia del paese e l'impunita' dei "potenti" si' ai politici onesti..si' agli imprenditori onestiguadagnino pure milioni se se li sono guadagnati onestamente no ai ladri,approfittatori,speculatori "occasionalmente" con tessere di partito..sia di destra,sinistra o centro.. allora forse capirete una certa battuta "faccio ilpresidente a tempo perso" in quella battuta..detta come battuta..ma per lapsus freudiano corrispondente esattamente alla verita' c'e' tutto il programma di un sistema politico che in vent'anni ci ha portati alla miseria sono liberale di destra...voto partiti di destra in Olanda e Portogallo percio' non me la menate col politburo e colla cortina di ferro !!!! mA QUESTA DESTRA E QUESTA SINISTRA ITALIANA..DIFFERENTI NEL NOME..MA NON NEI METODI..E NEGLI INTERESSI...FANNO DECISAMENTE RIBREZZO E PER CHI CONTINUA COL mps..MA NON AVETE ANCORA CAPITO CHE TUTTI MANGIAVANO ?? dai comunisti per passre a Verdini e amichetti per questo c'e' la cappa di silenzio..anche sui giornali di destra siete proprio bananas decerebrati !!!!

Ilgenerale

Sab, 20/07/2013 - 15:35

GOLPE !!!!

Francesco12345

Sab, 20/07/2013 - 15:35

La custodia cautelare, vale a dire la misura cautelare del carcere, è l'unica forma di carcere-preventivo cioè presa prima dell'arrivo di una sentenza passata in giudicato. Nel caso del c.d. assassino, lo stesso non è ancora giunto a conclusione del primo grado di giudizio, figuriamoci quindi se è giunto ad un giudicato. Dice la legge che la custodia cautelare è l'extrema ratio, concedibile solo quando le altre misure cautelari non risultano adeguate nel caso di specie. Inoltre, dice sempre le legge che per concedere le misure cautelari serve la presenza di una "esigenza cautelare", indicate espressamente tra le seguenti: rischio di fuga; rischio di inquinamento delle prove; rischio di reiterazione del reato. Pertanto, laddove il giudice riscontri assente uno di tali rischi, o semplicemente riscontri la custodia cautelare quale misura cautelare eccessiva per contrastare la presenza di una o più esigenza cautelare, è obbligato a procedere con misure diverse dalla custodia cautelare. Pertanto, l'articolo non ha alcun senso, considerato che il magistrato non ha fatto altro che applicare la legge.

SimSalaBim

Sab, 20/07/2013 - 15:36

@Marforio "Quelli oltrecortina perlomeno erano giustificati." Si, giustificati dal bolscevismo, infatti erano talmente impauriti che, giusto per stare tranquilli, si piegavano al volere superiore, poi di schiena erano tutto il contrario. Mi viene in mente un film, "le vite degli altri", dove spiega con dovizia di particolari di cosa si trattava la d.d.r. Da noi invece è tutto "democratico", "politicamente corretto", i diritti umani e tante altre amenità che non ci accorgiamo di essere nel posto sbagliato nel momento congeniale al nemico. Io penso che siamo in una dittatura sin dal dopo-guerra, dove la nostra Nazione non ha alcuna voce in capitolo nemmeno in campo economico/finanziario, infatti la GB ha sempre l'ultima parola. Capito come siamo messi ?

soldellavvenire

Sab, 20/07/2013 - 15:44

ehi salustri ma li leggi i giornali o passi il tempo ad inventare balle? il trio papponi mica é in cella! sei talmente ossessionato dalla galera che ci metti dentro tutti, te stesso compreso!

Ritratto di CesareAugusto

CesareAugusto

Sab, 20/07/2013 - 15:47

Direttore, per favore: più articoli sui nostri marò e meno su lele mora!

soldellavvenire

Sab, 20/07/2013 - 15:50

"diritti negati a noi italiani non di sinistra" - prima il dovere, caro: in ginocchio davanti alla legge! condannato? hai diritto e diritto ma il diritto non é infinito: inoltre non eserciti il piú saggio dei diritti, TACERE od almeno, non contar balle

SimSalaBim

Sab, 20/07/2013 - 15:52

@Goldglimmer "invece la Merkel trascorre le sue vacanze in Italia...ed è la benvenuta" Ma certo, Noi non abbiamo MAI cacciato nessuno dal NS suolo, tranne qualche donnina con prole. Ma cosa vuoi che sia, non abbiamo fatto nulla, ci ha pensato il NS padrone, per il NS bene. PS: spera che ti paghi il soggiorno almeno. Di questi tempi, ormai..

Ritratto di PaoloDeG

PaoloDeG

Sab, 20/07/2013 - 15:53

Se la legge fosse uguale per tutti ci vorrebbero dieci volte più carceri! Questi processi vogliono lavare l'anima della Giustizia italiana, ma non fanno che confermare che la Giustizia italiana non é uguale per tutti! Anche in Italia esistono delle reti terroristiche schiaviste che costringono le minorenni a prostituirsi con sommistrazione forzata di droghe, minacce, assalti sessuali, eccetera! Anche quando le ragazzine vanno all'estero in viaggio scolastico o con i genitori o solo con la mamma sono vittime di queste reti internazionali di stupratori mafiosi, islamisti terroristi e taglia strada, che praticano anche furti e estorsioni di beni e soldi, eccetera! O Patria mia che di catene hai carche ambe le braccia, senza l’Elmo di Scipio china la testa! Se io fossi il Capo dello Stato, Pro Patria Semper!

_uno qualunque_...

Sab, 20/07/2013 - 15:55

Mir ivolgo a voi lettori,cercate di ascoltare quello che dico e chiedervi se è vero o no senza odiarmi dalla prima riga in cui vi dico che non sono daccordo con quanto scritto in questo articolo che mi sembra il tipo di giornalismo che si descrive Orwll in 1984. 1- il marocchino è ai domiciliari in quanto costituitosi ed in attesa di giudizio definitivo(sicuramente carcere) come prevede il codice che evita il carcere preventivo (come ogni democrazia). posizione spesso difesa da questo giornale ipocrita. 2-naturalmente Sallusti dà per scontato ed accertato che Mora e Fede siano ovviamente innocenti nel suo articolo senza neanche pensare che possano non esserlo od almeno (e sarebbe un grande segno di onestà giornalistica) ammettere che non stia a lui sentenziare o decidere cosa sia vero o no. 3-guardate con quanta strumentalizzazione viene usato i lcaso del marocchino per cercare di portare indignazione sulla condanna di mora e fede. Se questo è giornalismo....

lorenzovan

Sab, 20/07/2013 - 15:55

quando leggo di gente indignata per la perdita di sovranita'...mi vien da ridere gli unici che ci provarono...MATTEI e anni dopo CRAXI fecero una brutta fine siamo una colonia ..in campo etico ..del VTICANO..IN CAMPO POLITICO degli USA e in campo economico delle multinazionali vcrdete forse che i ceffoni internazionali chye prendiamo regolarmente..dai due maro'..al cazako che manda v50 poliziotti a prendere una donna e la figlia..alla pronta scarcerazione in Panama del ricercato , siano un caso ?? solo l'esatto specchio del nostro peso in campo internazionale finche' parliamo di spaghetti, di moda, di arte..ancora ancora ci lasciano fare come propviamo a volare piu' alto...son dolori

makeng

Sab, 20/07/2013 - 15:55

i sinistronzi sono un pò nervosi perchè vorrebbero che tutti fossimo pecoroni come loro ...zitti zitti su MPS e sugli assassini liberi e tutti concentrati sulla patata della minetti..... nutro seri dubbi che voi sinistronzi possiate mai contare veramente qualcosa in questo paese ( se non attraverso una guerra civile orchestrata dalla giustizia) . Del resto il comunismo è morto e sepolto in tutti i paesi del mondo, visto i danni che ha fatto. Ma tranquilli, vi troverete sicuramente un posto in vitnam del nord dove potrete professare il vostro ideale liberi di dire tutte le stronzate che siete solito dire.....o forse no....

maninblack

Sab, 20/07/2013 - 15:59

Caro Dr:Dux 87 :ti rispondo io:ai magistrati quello che succede intorno e non tocca loro non gli e'ne importa piu' di tanto:volevo vedere disgraziatamente se al posto della ragazza morta investita dal marrochino ci fosse stata un loro figlio

gazzifam

Sab, 20/07/2013 - 16:00

wirtshaus-trier vorrei investire ed ammazzarti un figlio con l'auto e poi pentirmi.La realtà è che l'odio che hai tu e altri lettori che scrivono invece di andare a rompere i coglioni su altri giornali, è mille volte più forte di qualche ragionamento serio. Risparmiateci per favore le paternali. Avete ben tante cose da farvi perdonare in casa vostra.

SimSalaBim

Sab, 20/07/2013 - 16:01

@la fuga di logan "Le vite degli altri è un film del 2006 scritto e diretto da Florian Henckel von Donnersmarck, vincitore del Premio Oscar per il miglior film straniero. Dedicato a tutti coloro che hanno ancora dubbi sui metodi dell'utopia comunista e che oggi trova ancora spazio in una vergognosa magistratura politicizzata, antitesi dello stato di diritto proprio come nella ddr. La loro giustizia è fatta di odio, livore e violenta contarapposizione ideologica! Un giorno saranno condannati dalla storia e ricercati ovunque e con qualsiasi mezzo come fece Simon Wiesenthal con i gerarchi nazisti!" Non credo finisca cosi, non credo tu abbia capito con chi hai a che fare. Faranno letteralmente sparire il film e tutto quello che è al seguito. Chissà perchè ma mi risuonano nella mente le parole di eugenio scalfari su la7: Noi abbiamo il "dovere" di educare il popolo. Tradotto: noi, in quanto depositari della verità assoluta, abbiamo la "presunzione" di "indottrinare" il popolo bue. Ma allora è proprio vero che i "partigiani" sono dei traditori ?! Aspettiamoci il peggio, altro che la d.d.r. ...

Azzurro Azzurro

Sab, 20/07/2013 - 16:04

luigipiso Sinceramente non ho capito il tuo intervento. Se si e' innocenti, cosa si dovrebbe confessare? 3 testimoni a carico, 30 a scarico. Perche' dovrebbero mentire quelli a scarico e non quelli a carico? E dove sono le prove? Quindi Luigi Piso, se io e 3 miei amici ti accusiamo di un qualunque reato e tu vieni condannato da innocente senza alcuna prova ti va bene? Il marocchino stavano per prenderlo, l'avvocato gli ha consigliato di costituirsi per cercare di alleggerire la posizione. Certe volte non ti capisco, credi che andando avanti con l'odio ideologico salveremo il Paese?

cicero08

Sab, 20/07/2013 - 16:04

Ma si, certo, siamo tutti pronti alla SERRATO (sic!!!)...ma il pressing è serrato anche da parte dei magistrati che devono perseguire i reati di chiunque anche se il reo dovesse risultare mister ma va la. ..

Azzurro Azzurro

Sab, 20/07/2013 - 16:07

wirtshaus-trier Bravo. Certo come nei processi Staliniani se gli imputati venivano condannati e' perche' qualcosa avevano fatto...O anche per l'Inquisizione. Bravo/a, dei davvero una persona intelligente che sa ragionare. I miei piu' sinceri complimenti

unosolo

Sab, 20/07/2013 - 16:08

attaccare il Berlusconi è solo un modo per comandare . domandatevi il motivo per il quale i parlamentari , tutti , si sono mantenuti il malloppo del rimborso , dopo ragionate ancora le tasse che noi paghiamo a chi vanno , e ancora quale motivo svendiamo industrie , brevetti e chissà quante altre cose . stiamo svendendo la nazione per assecondare la politica di sx che da anni oltre venti ha distrutto la nazione , non sono passate leggi che incentivavano il lavoro mentre altre che succhiavano i soldi statali andavano a gonfie vele , due esempi piccoli : il porto di Fiumicino e le cataratte di Venezia ,e chissà quanti altri appalti che succhiavano soldi sono ferme ma ci hanno fare dei debiti altissimi nessuno indaga su chi ha concesso quei appalti e quei spechi , monumenti fermi da moltissimi anni , prima del Berlusconi ma i politici veterani sono ancora a succhiare lauti stipendi quelli non si indagano , saranno di sx ovviamente , c'è da supporlo altrimenti ,,,,,

Ritratto di Nopci

Nopci

Sab, 20/07/2013 - 16:08

luigipiso ASPETTO DI AFFRONTARLO SE MI DA' UN APPUNTAMENTO Sab, 20/07/2013 - 14:27 Solidale con wirtshaus-trier.CHI SONO? UN "AYE-AYE e un Arscloch

Azzurro Azzurro

Sab, 20/07/2013 - 16:10

a_zotti52@virgi... Bravo bel commento....ci sono 3 milioni di italiani gioco dipendenti....per te quindi devono andare tutti in galera da innocenti...ma solo se non sono di sinistra, si capisce, sei proprio una bella persona

Ritratto di luigipiso

luigipiso

Sab, 20/07/2013 - 16:10

@gazzifam vuoi investire il figlio di un altro e poi l'odio ce l'ha Trier? @simsalabim!! Che noia!!! Ti sei accorto che siamo nel 2013? E' davvero penoso e noiosissimo leggere le prime due-tre righe di commenti come il tuo.

benny.manocchia

Sab, 20/07/2013 - 16:12

Direttore,la cosiddetta magistratura non ha idea di ce cosa vedra' proprio dopo il luglio... Un italiano in USA

canova.emilio

Sab, 20/07/2013 - 16:14

A questa "loggia" (termine molto caro alla sinistra)composta da magistrati politici e quant'altro prima o poi bisognera pur classificarla. La chiameremo P5 !!

Ritratto di stufo

stufo

Sab, 20/07/2013 - 16:17

A Berlusconi & C ho un solo rimprovero da muovere: la totale mancanza di querele per tutta quella sequela di epiteti per insultarli(altro che bingo bongo) che si trovano dappertutto, anche con nome e cognome. SI sveglino !!!!!!!!!!!!!

lorenzovan

Sab, 20/07/2013 - 16:18

certi post mi fanno ricordare un episodio sportivo.. un avvocato ( Disonesto) Vale e Azevedo..riusci'' con promesse a farsi eleggere Presidente del Benfica.. conoscendo la rivalita' dei benfichisti con i portisti..individuo' il nemico..e scateno' la cagnara i benficjhisti tutti a ululare contro Pinto da Costa nel frattempo il caro presidente svuotava le casse del Benfica e svendeva i terreni adiacento allo stadio..di un valore incalcolabile.. ma lui lavoravfa per "far grande il Benfica e distruggere l'odiato nemico portista" io che avevo avuto il dispiacere di conoscere il truffatore..corsi il richio di essere linciato quando ci provai a far capire ai miei amici benfichisti che il loro Presidente era solo un approfittatore e che del Benfica se ne strafotteva alla fine..l'onesto Vale e Azevedo..fuggi'..fu estradato ed ora sta tranquillamente in galera in Portogallo il Benfica sta recuperando ed i miei amici hanno vergogna quando ricordo loro la "crociata contro il nemico" la storia ( verissima e controllabile...) non vi ricorda neiente se trasportata in campo politico e nazionale ????

davidebravo

Sab, 20/07/2013 - 16:20

"Liberato una assassino, Fede e Mora in cella". Due ca__ate in due righe, è record. L'assassino non è liberato ma ai domiciliari in attesa di un processo che lo porterà in galera. Fede e Mora non sono in cella ma, seppur condannati in primo grado, ben più liberi del suddetto omicida. Ci sarebbero tante verità da scrivere ma per chi è mantenuto da Silvietto bisogna sempre stare attenti a quello che esce dalla penna, vero Sallusti?

Alessio2012

Sab, 20/07/2013 - 16:23

Il problema non è il pirata della strada. Inutile accanirsi con lui... inutile chiedere un aumento della pena per il pirata della strada. Il problema è che in galera dovrebbero andarci quelli che usano la giustizia per combattere la loro folle battaglia personale con il presunto nemico, Silvio Berlusconi. Ecco, loro dovrebbero andare in galera...

Ritratto di stufo

stufo

Sab, 20/07/2013 - 16:24

wirtshaus-trier , sei solo un banale "SAUGER". Goditi la terra super-bio dove i cinghiali (almeno quelli bavaresi) sono una decina di volte oltre i limiti della radioattività ammessa. Ancora adesso. Forse è la manìa del bio krukko che ti/vi fa essere così.

romacentro

Sab, 20/07/2013 - 16:24

@luigipiso. Ha ragione ashton68 e lei, come al solito, ha torto. Ma non si stanca mai di essere così ridicolo? Ogni volta che lei scrive su questo giornale, la cui redazione ha la pazienza e la civiltà di pubblicare le sue parole, frutto di nevrosi mai sopite, lei finisce nel ludibrio generale e non se ne rende conto.

benny.manocchia

Sab, 20/07/2013 - 16:27

mar 75 - addirittura!...

Ritratto di marinogorsini

marinogorsini

Sab, 20/07/2013 - 16:30

siamo il paese...più comunista del mondo...in emilia a 70 anni data si celebra il 25 luglio con una pastasciuttata antifascista....per esempio.

lorenzovan

Sab, 20/07/2013 - 16:33

a pannocchiia pensa alla tua ,magistratura USA che assolve un ragazzone bianco di 100chili per aver ucciso a tiro un negretto di 60 chili disarmato...legittima difesa...lollllllllllllllll

Ritratto di Zione

Zione

Sab, 20/07/2013 - 16:34

Minchia, ancora continuano gli Sciagurati "processi" MILIONARI con spese a nostro carico più altri Milioni per risarcire la Folla di Gente e le Ragazze Massacrate; questo solo per colpire con INFAMIA, la Dignità e l'Onore del Cavaliere (del Lavoro ...) e attraverso lui i suoi Sostenitori che sono una grande parte del Popolo SOVRANO. Questo lo fanno per imbavagliare la Voce dei Liberi Giornali e quella della RETE, per redarguire e ricordare superbamente che "chi Comanda" sono loro, i giudicioni; ma sopratutto per (cercare di) fare accucciare così anche i nobili Superstiti di quella che fu l'Italica e Gloriosa classe Forense che non si è mai piegata di fronte a intimidazioni, minacce e a vili Ricatti; ma disinvoltamente il vile Giudiciume continua a FELLONEGGIARE con ipocrita e FALSA Morale, specie da parte di Satiri e Maitress senza Dio, che ai loro tempi Predicavano e praticavano Ammucchiate e Scambi di partners, guardando come fossero Alieni, tutti quelli che non gradivano questi Peccaminosi esempi.

Ritratto di luigipiso

luigipiso

Sab, 20/07/2013 - 16:34

@Azzurro Azzurro quali testimoni? Quelli su cui si indagherà? Non se ne esce più da questo fatto se si continuare ad imporre l'innocenza in modo mediatico. Discutiamo sulla sentenza quando sarà pubblica, altrimenti continueremo a dire che io sono più intelligente di te e viceversa. Resta il fatto che per me berlusconi premier non doveva fare alcuna cena elegante. Il premier della nazione, se accetta l'incarico, deve solo lavorare e dormire. @Nopci non ho capito il tuo post.

syntronik

Sab, 20/07/2013 - 16:36

wirtshaus-trier: a tè impossibile che diano 7 anni, in italia non si condanna che non ha facoltà di intendere e di volere.

chiara2012

Sab, 20/07/2013 - 16:38

provate a cercar lavoro se non siete di sinistra.non c'è ne mai,mai assunzioni,mai concorsi,mai niente da mai.il lavoro lo trovano solo i comunisti.assunti,intendo,e infilati ovunque.

lorenzovan

Sab, 20/07/2013 - 16:43

io pure caro marinogorsini...che sono nato sotto le bombe..ho visto ritornare mio padre dalla russia senza piedi amputati per congelamento a causa degli scarponi di cartone, che sono finito bambino al muro con la mia famiglia e salvato dalle raffiche SS solo dalle amputazioni del"kamaraad" mio padre ..che arlava pure un po di tedesco io pure dicevo festeggero' il 25 luglio e il 25 aprile e non vi auguro di avere mai le esperienze che noi ormai anziani italiani abbiamo patito voi vivete nei sogni e nella propaganda...molti di noi hanno perduto l'innocenza on quei giornu tragici

Ritratto di ilvillacastellano

ilvillacastellano

Sab, 20/07/2013 - 16:44

Siamo pronti! Siamo stati sempre pronti! Ormai questa magistratura e i comunisti che abbiamo in Italia li si combattono non solo con l'indignazione. Anzi, questa non serve a nulla.

Ritratto di Zione

Zione

Sab, 20/07/2013 - 16:49

orso bruno -- Sab, 20/07/2013 - 14:08 -- Forse queste pagliacciate finiranno il giorno in cui si vedrà qualche testa rotolare nella polvere. ------ Boja fauss; buondì cerèa me car Sumà, sono contento che l'Urs è sempre gagliardo ... -- ruotologiu@libero.it

Cosean

Sab, 20/07/2013 - 16:50

sarà mica per legge che questo assassino è in libertà? Ma poi siete sicuri che è un assassino? Ci sono molti idioti in giro che continuano a dire che chiunque è innocente fino al terzo grado di giudizio! Per me, questo è in libertà proprio per loro! Non riescono mai a comprendere che quando espongono o fanno leggi ad Personam le conseguenze sono eloquenti!

Ritratto di marforio

marforio

Sab, 20/07/2013 - 16:51

xsimsalbin-Certo che so come siamo messi .La prima volta che sono stato a Berlino-pankow fu nel piu brutto periodo del dopoguerra, il 1972. Difatti i coglioni di Stasi mi tennero fermo alla frontiera per la bellezza di 4 ore , ascoltando la radio in auto , dove curzi il comunista nostrano sputava veleno da radiopraga .Poi mi fecero andare.Di tutto cio ancora non mi rendo conto della realta di come siano andate le cose.Atmosfera che a volte ho vissuto in Italia negli anni di piombo. Un vuoto d 'aria che pareva fossi dentro una prigione, pesante .Il muro non c' epiu , ma i nostri coglioni rossi lo tengono ancora nel cervello e nel DNA.

Ritratto di wirtshaus-trier

wirtshaus-trier

Sab, 20/07/2013 - 16:53

si depil i vostri governanti sia di destra che di sinistra il guaio è che sono....italiani.

Ritratto di wirtshaus-trier

wirtshaus-trier

Sab, 20/07/2013 - 16:55

algerino ma và al to paes

Ritratto di Nopci

Nopci

Sab, 20/07/2013 - 16:56

PROFESSIONE luigipiso: DIRETTORE,ECONOMISTA,FILOSOFO,ECONOMISTA,MAGISTRATO,FISICO,MATEMATICO,DOCENTE UNIVERSITARIO,SAGGISTA,MEDICO,POLITCO,RICERCATORE, Laurea Magistrali in Studi Europei Laurea Magistrali in Tecniche e Metodi per la Società dell'Informazione Laura Magistrali in Teorie della Comunicazione Laurea Magistrali in Teorie e Metodologie dell'E-Learning e della Media Education Laurea Magistrali in Traduzione Specialistica e Interpretariato. QUINDI STELLA DELL'INTELLETTO ITALICO E A FUTURA MEMORIA LO STELO MARMOREO SORRETTO DA 4 AYE-AYE. PS.CORRETTORE DEL PENSIERO UMANO.

SimSalaBim

Sab, 20/07/2013 - 16:56

@luigipiso @simsalabim!! Che noia!!! Ti sei accorto che siamo nel 2013? E' davvero penoso e noiosissimo leggere le prime due-tre righe di commenti come il tuo. E quindi ? Cosa dovrei fare, secondo lei ? Rinunciare a dire la mia per accontentarla ? Si ? Quanti soldi è disposto a scucire ? Vede quante domande alla SUA "sentenza" ? E poi, Lei, crede di essere "democratico", infatti si vede. Complimenti.

peter46

Sab, 20/07/2013 - 16:56

Posso intromettermi a difesa della Minetti?(Autorizzo redazione per eventuale'contatto'della medesima).Mora e Fede se li appioppi qualcun altro.Minetti aveva 4 capi d'accusa di favoreggiamento e induzione della prostituzione.Su tre è stata assolta(compresa induzione e sfruttamento per la minorenne)ed è rimasta solo l'accusa di favoreggiamento "generico",ma non per la minorenne Ruby:"costo",5 anni.....Macerata 18 maggio 2011.Rapporti sessuali con una prostituta minorenne.Condannato don M.F,,l'ex parroco di M.......o coinvolto in uno scandalo nel 2005,ad 1(uno)anno di reclusione....E la Minetti senza aver "consumato"(non ci sono intercettazioni contrarie)...5 anni....se qualcuno pensava di potersi divertire,se lo scordi...diventerà suora,e fa bene.

ilbarzo

Sab, 20/07/2013 - 16:57

Caro MIKI 59,non occorre spargere la voce per dire al popolo che e' questo il regime,purtroppo ormai lo sanno anche i bambini ed e' molto difficile uscirne,a meno che non si presenti un'altro politico come Benito, che Dio lo abbia in gloria.

Stefano Fontana

Sab, 20/07/2013 - 16:57

Titolo idiota per un articolo che definire mistificatorio e disonesto è dire poco. Abbiate un briciolo di rispetto per la professione di giornalista, che, purtroppo il condizionale è d'obbligo, DOVREBBE essere la vostra. Invece al massimo censurerete questo post, continuando a proporre certe porcherie di una disonestà intellettuale da far paura.

Ritratto di lamar burgess

lamar burgess

Sab, 20/07/2013 - 16:58

i giudici hanno applicato la legge. chi le scrive le leggi? il governo... chi è stato al governo negli ultimi anni? Tutti quanti ad eccezione del m5s. quindi caro sallusti la critica la dovrebbe fare al suo capo, agli smemorati della lega e al partitucolo definito di sinistra.

lorenzovan

Sab, 20/07/2013 - 16:58

ahhhhhhhhhh unosolo...e mentre tutto questo accadeva per colpa della sinistra...il tuo berluska..con maggioranze bulgare...che faceva? andava in dacia con putin? faceva i bunga bunga? nuovi riitocchi estetici? aaaaahhhhhh ho capito...era come scagliola...non vedeva..non sentiva...ma..parlava..e parlava....contro i Komunisti...poi quando ne aveva bisogno..si accordAVA col socio occulto..il baffetto d'alema e svegliatiiiiiiiiiiiiiiiiiii

ilbarzo

Sab, 20/07/2013 - 17:08

Quando gli italiani non di sinistra si muoveranno,poiche ormai saturi fino all'esasperazione,non credo che i magistrati ne saranno felici.

ro.di.mento

Sab, 20/07/2013 - 17:10

E POI CI MERAVIGLIAMO SE GLI AMERICANI NON CI DANNO IL CAPO CIA A MILANO NEL CASO ABU OMAR? MA CHE POPOLO SIAMO SE FACCIAMO NOME E COGNOME DELLE NOSTRE SPIE? FACCIAMO SCHIFO ! DI CHE SI MERAVIGLIA QUELLA SPROVVEDUTA DEL MINISTRO DI GIUSTIZIA?

Ritratto di luigipiso

luigipiso

Sab, 20/07/2013 - 17:13

@Nopci, sembri uno che ha avuto problemi con le ragazze quando era adolescente e non vuol fare outing e si sfoga sui giornali? Fuori c'è un altra vita. Comprati un cell e rispondi con nochalanche tra una chiacchiera con gli amici ed un pò di jogging. Funziona come terapia. Sembrerai anche più carino alle donne. @simsalbim, no, semplicemente confermo che Lei è noioso. @romacentro Ha ragione ashton68? Peggio per lui, non posso farci nulla.

ilbarzo

Sab, 20/07/2013 - 17:16

Troppi genitori hanno dovuto sopportare le angherie dei magistrati,per avere liberato subito gli assissini dei loro figli.Ma dove sta' la giustizia in Italia?I Magistrati usano la legge a loro comodo e piacimento,fregandosene delle famiglie affrante nel dolore.Qualcosa,dovra' pure cambiare.

Zizzigo

Sab, 20/07/2013 - 17:18

Ricordate la statua che rappresenta la giustizia? Be', pare che la bilancia sia in riparazione da un artigiano fallito!

SimSalaBim

Sab, 20/07/2013 - 17:21

@marforio xsimsalbin-"Certo che so come siamo messi .La prima volta che sono stato a Berlino-pankow fu nel piu brutto periodo del dopoguerra, il 1972. Difatti i coglioni di Stasi mi tennero fermo alla frontiera per la bellezza di 4 ore , ascoltando la radio in auto , dove curzi il comunista nostrano sputava veleno da radiopraga .Poi mi fecero andare.Di tutto cio ancora non mi rendo conto della realta di come siano andate le cose.Atmosfera che a volte ho vissuto in Italia negli anni di piombo. Un vuoto d 'aria che pareva fossi dentro una prigione, pesante .Il muro non c' epiu , ma i nostri coglioni rossi lo tengono ancora nel cervello e nel DNA." Sai cosa ti dico ? Il muro era meglio se non lo abbattevano. Qui nel Riminese è pieno di "espertoni", hanno tutti la verità in tasca e se provi a controbattere ti intimano a stare zitto. Pensa come sono democratici... Il bello poi è che hanno assediato tutti i posti pubblici e guai a dir loro che qualcosa non va, come quando ci fu il nevone. Se non era per un altro di loro che vive nella mia stessa via, ai voglia aspettare !!

Ritratto di Gius1

Gius1

Sab, 20/07/2013 - 17:22

a # wirtshaus-trier si depil i vostri governanti sia di destra che di sinistra il guaio è che sono....italiani. Ma dimmi , sei italiano o straniero ? hai depositato il cervello nel cesso ?

Azzurro Azzurro

Sab, 20/07/2013 - 17:26

luigipiso Stiamo parlando di due cose diverse. A me sembra tu confonda il giudizio morale col giudizio penale. Una cosa e' non essere d'accordo col comportamento morale o pseudo morale di una persona. Un'altra volerlo condannare da innocente perche' attua dei comportamenti che tu non approvi, senza alcuna rilevanza penale. A questo punto seguendo il tuo ragionamento, marrazzo deve andare in galera a prescindere perche' andava a trans a sniffava coca. Non e' peggio moralmente? Ma non ha alcuna rilevanza penale. Per inciso i due trans sono stati uccisi...ti sembra si stia indagando per scoprire i colpevoli?. Ti invito a riflettere e a ragionare mi pare che tu ne abbia la capacita'. E ti ricordo che le guerre civili non portano mai cose buone. Per quanto riguarda l'intelligenza, non c'e' storia...tu sei sicuramente piu' intelligente mi me, io sono solo un umile ingegenere che ha il vizio di ragionare con la sua testa e odia gli insulti, che ritiene sempre associati ad ignoranza. Un caro saluto, anche se scrivi delle cose che non mi piacciono.....l'odio non paga mai

Azzurro Azzurro

Sab, 20/07/2013 - 17:32

Luigi Piso Poi non hai risposto alla domanda se hai letto Pansa o ne parli, senza offesa per sentito dire. E' dichiaratamente di sinistra, l'hai letto o no?

Ritratto di gianni1950

gianni1950

Sab, 20/07/2013 - 18:10

Queta è la giustizia della repubblica di Milano dove quei magistrati la fanno franca e fanno ciò che vogliono. Povero paese dove siamo caduti, spero la prima cosa che deve essere fatta la separazione delle Carriere, PM e giudici che sbagliano devono pagare in proprio e mandati a zappare la terra.

unosolo

Sab, 20/07/2013 - 18:16

x lorenzovan , il Berlusconi ne ha del suo creato con il suo intelletto , ha rischiato mentre gli altri erano stipendiati dallo stato , ha creato un ipero e dato lavoro è uno dei grandi industriali che ci sia mai stato , ITALIANO non ha portato in Cina il capitale , ha investito e i soldi li ha fatti girare anche se regalati non li ha sottratti alle tasse , e poi quanti hanno evaso e concordato col fisco pagando molti milioni di meno dalla reale truffa ? gli si rimprovera di essere amante dell'altro sesso , di aver fatto donazioni , nessuno controlla cosa succede con i nostri soldi che versiamo con le ritenute allo stato , alle regioni , ai comuni o alle province con le addizionali ? noi qui a spararle di cazzate ma la realtà è che stiamo cacciando dalla nazione gli investitori e imprenditori , svendiamo tutto , si guardi intorno e vedrà quanti negozi sono spariti , a meno che sia statale ed è rinchiuso a fare straordinari che noi regolarmente le paghiamo , con le tasse ovviamente come i lauti stipendi al ceto alto.

Giacinto49

Sab, 20/07/2013 - 18:21

Il messaggio che passa (volutamente o per incapacità del legislatore)è di clemenza per chi uccide per strada. Anche per questo, forse, gli omicidi stradali sono in aumento. Per contro per poter vivere liberamente la propria vita privata, gli esempi sono dovunque, basta non chiamarsi Berlusconi o essere suoi amici o conoscenti. Ipocriti.

tonipier

Sab, 20/07/2013 - 18:29

" LA CRISI DELLA GIUSTIZIA COME CONSEGUENZA DELLA DEGENERAZIONE POLITICA" " Ogni popolo ha i giudici che si meritano- ha scritto Anton Giulio di Loprete nella introduzione a " La Toga di Paglia" - e gli italiani non potevano avere giudici diversi "anche" se questo non esclude che nella magistratura italiana militano giudici di altissimo livello, persone preparate e soprattutto oneste, che hanno contribuito a bilanciare gli effetti devastanti di altri giudici allo sbando".

Ritratto di sgt.slaughter

sgt.slaughter

Sab, 20/07/2013 - 18:37

Ormai la democrazia è morta. Nel momento stesso in cui ad alcune ragazze si attribuisce l'etichetta di "prostituta" e si indaga (sic...) solamente a senso unico verso (guarda caso...) Berlusconi ed i suoi amici ignorando gli altri "clienti" ditemi voi che razza di giustizia è questa. Prostituta è colei che si prostituisce a pagamento ed in questo ruolo si dona a più di un uomo, altrimenti dovremmo arguire che il rapporto sessuale si configura in modo differente. Ed allora perchè la tanto zelante magistratura milanese non cerca di scoprire quali sono gli altri clienti della Ruby, perseguendoli come il leader del centro destra? Semplice perchè l'obiettivo è politico e deve essere raggiunto ad ogni costo. Gli idrocefali sinistroidi che "raggianti" scrivono su questo sito si confermano ciò che sono: comunisti e quindi gentaglia vomitata dalla storia. In Italia costoro ancora prosperano ma la pacchia stà per finire.....e lo capirete presto!

Ritratto di Y93

Y93

Sab, 20/07/2013 - 18:44

La legge è uguale per tutti......meno che per gli onesti...Conviene Fare i Delinquenti !!!!

Ritratto di Kasparov77

Kasparov77

Sab, 20/07/2013 - 19:08

C’è una DIFFERENZA netta tra le 2 situazioni : l’involontarietà e la premeditazione. Ci sono stati anche dei casi in cui un italiano alla guida di un SUV ha provocato dei morti ma “non si è accorto dell’omicidio” sino ad essere stato scoperto...

FerguSSon

Sab, 20/07/2013 - 19:51

@gazzifam: guardi che di incedenti mortali ne succedono molti, mi dica ora perché dovete fare tutto sto casino equiparando due cose diverse. Se mancano le leggi, le dovete fare voi al governo, mica i magistrati!! coleottero!

Guido_

Sab, 20/07/2013 - 19:53

Con la parola assassino si indica chi compie un omicido intenzionato e non credo sia questo il caso del balordo che ha investito la povera ragazza a Gorgonzola. Altro punto da sottolineare è che se non si è d'accordo sulla concessione dei domiciliari bisogna cambiare la legge vigente, dato che il giudice l'ha apllicata bene, in quanto non vi era pericolo di fuga o inquinamento di prove. Un'ultimo appunto: Fede, Mora e Minetti in cella? Non mi sembra che nessuno di questi sia stato tradotto in carcere, non vedo quindi la necessità di fare questi paragoni impropri.

Silver54

Sab, 20/07/2013 - 20:11

Sono stati condannati, in primo grado s'intende; ci sono ancora due gradi di giudizio e quindi vanno considerati innocenti. O no? A parte che non ho capito cosa hanno fatto per meritarsi sette anni a testa. Boh! Considerate che per la Costa Concordia, con 32 morti sulla coscienza la pena più alta è di 2 anni e 10 mesi, in primo grado, quindi, per ora, innocenti pure loro.

puroveleno

Sab, 20/07/2013 - 21:08

Caro wirtshaus-trier a te 7 anni non li danno per due semplici motivi... sei nessuno e stai con gli inquisitori... semplice no? E naturalmente, hai occhi per vedere solo quello che ti fa comodo, come la negazione durata 50 anni, di ciò che hanno fatto i tuoi compagni comunisti ai tanti italiani innocenti... dove erano i giudici allora? dove era la giustizia oggi tanto solerte quando si tratta di andare in onda con teatrini mediatici? si condanna a 7 anni persone per aver fatto feste private in casa propria e si mandano a spasso assassini e stupratori. Troppo ci sarebbe da dire, ma mi fermo qui stendendo un velo pietoso come hanno fatto sulla MPS e altre cosucce di parte... mi auguro che quella maggioranza silenziosa cominci ora a farsi sentire e urli piu forte di quanto hanno fatto fin'ora.

puroveleno

Sab, 20/07/2013 - 21:13

Si... immagino che tu wirtshaus-trier sia un esperto di lacchè, l'avatar che hai la dice lunga, molto lunga...

pansave

Dom, 21/07/2013 - 01:50

Dice l'astronomo:è improbabile che non ci sia vita fra milioni di stelle così come è improbabile che non ci siano UOMINI tra i milioni di elettori. A differenza del maschietto con la corda, accompagnatore, riparatore e bancomat, gli UOMINI se aggrediti reagiscono e qualcuno esagera!!!

Ritratto di mauriziogiuntoli

mauriziogiuntoli

Dom, 21/07/2013 - 09:25

#wirtshaus-trier# Strano essere chi sta dietro questo nick!! Molto strano, sembra sceso in pista solo per contendere a #luigipiso#, il comico l'ineffabile ed irrinunciabile statalcomunista, il primato della meschinità, della nullità e del comprendonio asfaltato. E' stringato, breve, poche parole ma rivela un chiaro cascame di vetero comunismo e di neo grillame. Da tenere presente nell'inevitabile classifica dei disturbatori impasticcati.

Ritratto di Ghino

Ghino

Dom, 21/07/2013 - 12:46

caro Sallusti, io non so se sei veramente convinto di quello che dici.Penso di sì, perché le cose che dici sono le stesse che penso io. Ma, arrivati a questo punto, è sufficiente scrivere articoli, indignarsi, lamentarsi? penso di no. Ci vuole qualcosa di clamoroso. Il cavaliere dovrebbe lanciare un messaggio agli Italiani, all'Europa, al mondo, per denunziare lo stato della giustizia in Italia . Contemporaneamente dovrebbe annunziare che, stando così le cose, egli rinunzia a difendersi e che è pronto ad andare in galera. I suoi nemici certamente gioirebbero, ma molti altri forse incomincerebbero a riflettere. Potrebbe essere questa la scintilla che fa scoppiare la rivolta?

Guido_

Dom, 21/07/2013 - 13:19

Qui più di uno non si è ancora accorto che il marocchino non è stato ancora processato, perchè allora blaterare tanto?

Ritratto di marforio

marforio

Dom, 21/07/2013 - 15:45

Nel frattempo e uscito l' albanese.E SO due.

dino vergati

Dom, 21/07/2013 - 18:36

La giustizia in Italia è un'idea astratta: si assiste a cose clamorose denunciate e stradenunciate che però non cambiano mai come gli omicidi stradali o i femminicidi i cui responsabili sono sempre trattati con indulgenza fin da subito in quanto quasi mai subiscono carcerazioni rilevanti; invece si vuole in galera, e per lunghi periodi, soggetti che hanno una precisa collocazione politica. Ci si può cero lamentare di ciò ma va detto che sono passati oltre 18 anni da quando si sono manifestate queste distorsioni e in tutto questo tempo NULLA, dico N U L L A è stato fatto per rimediare alla piega che hanno preso le cose, eppure le maggioranze c'erano ma non c'era la volontà di farlo. In certi Paesi maggioranze risicatissime hanno attuato importanti riforme, qui invece hanno pensato solo a vivacchiare e i risultati ora se li godono, purtroppo li godiamo anche tutti noi. diver47

battistafesta

Dom, 21/07/2013 - 19:00

Un assassino libero e Fede e Mora in cella? Sallusti, cambia pusher. Fede e Mora sono stati condannati e sono liberissimi, l'"assassino" deve essere ancora processato ed è ai domiciliari.

timoty martin

Dom, 21/07/2013 - 19:06

I modi, le motivazioni, le conclusioni e le sentenze della magistratura di Milano sono per me (modesto mortale) ormai incomprensibili ma sopratutto preoccupanti. Sulla porta è ancora affisso "la giustizia è uguale per tutti"!?!?! Per essere cosi' sicuri questi giudici dicano se un loro funzionario fosse magari rimasto nascosto in un armadio ad Arcore.

battistafesta

Dom, 21/07/2013 - 19:17

Un assassino libero e Fede e Mora in cella? Sallusti, cambia pusher. Fede e Mora sono stati condannati e sono liberissimi, l'"assassino" deve essere ancora processato ed è ai domiciliari.

battistafesta

Lun, 22/07/2013 - 00:06

Un assassino libero e Fede e Mora in cella? Sallusti, cambia pusher. Fede e Mora sono stati condannati e sono liberissimi, l'"assassino" deve essere ancora processato ed è ai domiciliari.

Ritratto di serghiej10

serghiej10

Lun, 22/07/2013 - 00:19

Che lagna anche te Sallusti. Ma cambia musica ogni tanto, fai venire il latte ai ginocchi

Cianu100

Lun, 22/07/2013 - 08:09

Caro Direttore. Le scrivo per chiederLe cortesemente di pubblicare, almeno una volta ogni 15 giorni, un articolo in cui si dice che il Pdl vola nei sondaggi. Magari accompagnato da una foto di Silvio che solleva le braccia al cielo. Così tutti i lettori (e soprattutto tutti gli elettori) ci credono. Tanto....che ne sanno se è vero o falso... (?!) Grazie per l'attenzione.

robytopy

Lun, 22/07/2013 - 09:41

prima di scrivere soprattutto un titolo del genere si informi Sig. Sallusti sulla legislazione italiana. Ma lei come sempre le spara senza avere minime competenze sull' argomento che tratta. Tanto ci sono i fans del dio silvio che le danno sempre ragione.

david71

Lun, 22/07/2013 - 09:45

Dai, forza che ce la fate a far montare l’odio verso i magistrati cattivi amici degli assassini … per gli utenti: guardate che basta davvero poco per sapere dove sta realmente la verità.

bfesta

Lun, 22/07/2013 - 09:51

poche volte ho votato per un referendum,ma se ci sarà il referendum per la riforma della magistrature all'apertura dei seggi sarò il primo a votare

bfesta

Lun, 22/07/2013 - 09:51

poche volte ho votato per un referendum,ma se ci sarà il referendum per la riforma della magistrature all'apertura dei seggi sarò il primo a votare

moichiodi

Lun, 22/07/2013 - 10:10

Facile:chi è più pericoloso fede o un ubriaco in auto? sallusti condannato per calunnia o un presunto assassino. La giustizia è nata solo per i miserabili. Come sempre furbo sallusti

rickyced

Lun, 22/07/2013 - 10:15

la distorsione della realtà in questo articolo impera. Dolce e Gabbana sono indignati ma "evasori" io direi che Pisapia ha ragione,il marocchino è ai domiciliari e Fede Minetti e Mora pagano le loro malefatte 8(vogliamo risentire le intercettazioni????). Sallusti nel caffè la smbuchina non ce la mettere la mattina, fa male!!!!

moichiodi

Lun, 22/07/2013 - 10:17

Non avevo letto la chiusura del articolo: la cassazione dovrà annullare il processo: non si condannano i ricchi a meno che (forse) no sono assassini

moichiodi

Lun, 22/07/2013 - 10:23

E che la cassazione annulli il processo a Silvio. Un ricco deve essere punito se è un assassino, il povero se ruba al supermercato

moichiodi

Lun, 22/07/2013 - 10:23

E che la cassazione annulli il processo a Silvio. Un ricco deve essere punito se è un assassino, il povero se ruba al supermercato

GUGLIELMO.DONATONE

Lun, 22/07/2013 - 10:27

"Atlantico" - Per il momento vergognati tu. Di esistere!

peroperi

Lun, 22/07/2013 - 10:31

una cosa non esclude l'altra, fra poco anche Mora & Co saranno fuori, non si preoccupi.

macemax

Lun, 22/07/2013 - 10:33

CONDIVIDO pienamente il ragionamento di Sallusti. Per me è molto più grave "l'omocidio" di una persona, perchè quando sei ubriaco o sotto effetto di droghe, uccidi una persona è OMICIDIO che di persone adulte, pienamente consapevoli di quello che stanno facendo, decidono di andare a casa di qualcuno e...... fare quello che vuole. Poi la cosa che mi meraviglia è che per le strade di Milano ci sono di notte centinaia di prostitute e relativi sfruttatori,mi chiedo allora: i giudici dove sono in questo caso? Purtroppo combattere la prostituzione di strada non fa notizia, quello che succede dentro la casa di Berlusconi SI, e vuoi mettere la carriera come viene lanciata? Titoloni sui giornali, il tuo bel nome da giudice.....

macemax

Lun, 22/07/2013 - 11:06

Ripeto, purtroppo in Italia, i magistrati la fanno da padrone. Sono loro a decidere quale reato perseguire. Ho mio cugino che lavora nelle forze dell'ordine e mi racconta cose assurde su come i magistrati amministrano la giustizia. Il reato comune o comunque quando le persone coinvolte sono comuni mortali, difficilmente lo prendereanno in considerazione. La loro carriera è basata non sull'onesto lavoro ma se vai a finire o meno sui giornali. Ecco perchè a Milano preferiscono fare le pulci a Berlusconi che combattere invece la prostituzione in strada. A milano ci sono tante di quei club, dove la Milano bene di notte, va lì e sesso e alcool sono assicurati. Dove sono i magistrati? Speriamo non lì!!!!!

Ritratto di filippo agostani

filippo agostani

Lun, 22/07/2013 - 11:19

Sei il solito spudorato. Te la prendi con i giudici che applicano la legge (perchè non è prevista la carcerazione in questo caso) e fai tu il giudice dei Fede e Mora. Certo loro sono innocenti (per te)come innocente è Alfano (che secondo repubblica avrebbe raccontato palle). Perchè non svisceri questo argomento e gli interessi che ci sono sotto. Informa la gente (questo è il tuo compito)e non rincitrullirla con le tue panzane.

Ritratto di filippo agostani

filippo agostani

Lun, 22/07/2013 - 11:28

x Anna 17. Immagino che non ti sia accorta di quanto berlusconi ha ridicolizzato l'Italia e gli italiani in campo mondiale. Mora e Fede non sono in carcere, mentre il marocchino è agli arresti domiciliari come prevede la legge. Per sallusti non occorre avere la magistratura, è lui che decide chi è colpevole o innocente. I suoi amici e padroni naturalmente sono sempre innocenti.

Ritratto di duliano

duliano

Lun, 22/07/2013 - 12:15

Caro "ersola" ma perché voi comunisti del cazzo non la smettete una volta per tutte di insultare le persone che non la pensano come voi? Perché per una volta non scendete dalla cattedra e fate le persone normali? E' davanti agli occhi di tutti (di tutte le persone normali) che ad uno di sinistra e vicino al partito, gli viene perdonata dalla magistratura qualsiasi attività illegale (vedi MPS, vedi Penati, vedi ai tempi Greganti e co. etc. etc.). Di fronte a questo "doppiopesismo" chi è il raccomandato, chi detiene il regime?

Ritratto di duliano

duliano

Lun, 22/07/2013 - 12:22

Invece di spendere milioni di euro per processi politici facendosene un baffo dello stato di diritto, perché non si puniscono duramente quelli che per esempio si sfondano di alcol e droga e poi, in macchina, uccidono persone innocenti; o i clandestini che impuniti, invadono le nostre vite, picchiando rubando e devastando le nostre proprietà?

lorenzovan

Lun, 22/07/2013 - 13:56

xuno solo...a me piace dialogare..con lo scambio di idee si apprende sempre..ma dialogare con i fanatici mai ha dato risultati...per di piu' se ignorano le cose di cui parlano...e funzionano da grancassa alle idee altrui.. veniamo in odine alla tua risposta non richista.. ha creato un impero....certamente e non ha guardato minimamente ai mezzi per crearlo...li ha usati tutti..leciti e illeciti.. grande industriale...e qui' dissento..ha creato nulla di concreto e vendibile furoi dall'Italia..rifila sogni e filmetti di 3 categoria made in USA..o spettacoli di un varieta' scosciato di quarta serie.. nessuno gli rimprovera certo di amare l'altro sesso..lol..ci mancherebbe questo.. ma di pagarlo in molti casi tramite cariche pubbliche..e questo non e' minimamente degno ddi uno stato del XXI secolo..ma piuttosto di un sultanato ... il fatto che in Italia ormai rubino tutti..viene proprio dal venir meno di quella dirittura morale e senso dello stato..che era proprio dei primi decenni del dopo guerra in crisi ci siamo da qando abbiamo smesso di lavorare seriamente, colpa di tutti...operai,sindacati,imprenditori e politici l'euro ci aveva messo una pezza..facendo scendere l'inflazione dal 22-25 al 2 per cento... e se fossimo stati buoni cittadini e avessimo eletto buoni politici avremmo approfittato di quella tregua per mettere in ordine i conti pubblici invece ci siamo dati alla pazza gioia..pensionati a 40 anni..guadagni non rteinvestityi nelle aziende ma investiti in speculazioni o esportati all'estero..politici da barzelletta solo d'accordo per spartirsi il bottino e lei mi viene colla canzoncina meno male che silvio c'e' ?? mi scusi..ma lei lo e' o ci fa'.. visti i suoi reiyterati post..lei lo e' proprio... e me ne dispiace per lei

lorenzovan

Lun, 22/07/2013 - 14:12

s duliano...lei sfonda una porta aperta..ma se le leggi non ci sono per condannare questi incoscienti e assassini..i giudiic le leggi non se le possono inventare..e mi dica..chi le fa le leggi '? i deputati e senatori...piu' interessati alle poltrone..alle diarie..a difendere gli interessi del padrone e datore di lavoro di turno e allora di cosa si lamenta ?? si lamenti di se stesso per eleggere gente incompetmete e ladra e di credere alle barzellette giornaliere dei grandi frottolieri di questo paese

Ritratto di sgnorrossi

sgnorrossi

Lun, 22/07/2013 - 15:17

il titolo è tanto falso che dà il voltastomaco: fede e mora non sono in cella e l'assassino non è libero ma ai domiciliari, essendosi costituito immagino sia normale che sia finita così. il capolavoro però è "Sil marocchino che nel milanese dopo aver investito e ucciso una ragazza si era dato latitante per sette giorni, cercando di far sparire le prove": sarebbe onesto dire che si è costituito, sarebbe onesto dire quali prove avrebbe fatto sparire dato che si è costituito. Forse 7 anni a fede e mora sono troppi, o forse no, non conosco le leggi in materia non ho seguito il processo e mi viene da pensare che l'uomo del fare in tutti sti anni non ha reso meno dure le condnne per il reato in questione, anche con ampia maggioranza. la realtà è che a berlusca non interessa fare la riforma della giustizia di cui ciancia da anni, è molto più utile avere una scusa per fare la vittima e poter così mobilitare lo zoccolo duro, come la padania per la lega, il socialismo per il pci, la democrazia diretta per m5s. i movimenti con una buona dose di populismo spesso strillano in piazza solo per giustificare la loro esistenza, e un mucchio di polli ci abboccano

Ritratto di marforio

marforio

Lun, 22/07/2013 - 15:54

xfilippoagostani.Chi ha reso ridicoli noi Italiani agli occhi del mondo , ha altri nomi.Scalfaro , il pci,di pietro ,fini,l innominato del colle, i tuoi compagni a strassburgo e bruxelles, che giornalmente sputano veleno sull' Italia , come faceva decenni fa Un certo curzi da radio praga.Se Berlusconi e stato la vergogna dell 'Italia e solo perche certi coglioni rossi volevano che facesse la stessa fine di Craxi.cON beceri che ancora ci comandano anche se il paese perlomeno 1l 75 per cento ne ha le palle piene.

macemax

Lun, 22/07/2013 - 16:16

Ma è così difficile capire il senso dell'articolo??? Attenzione a non fare i prevenuti. Ma secondo voi è più grave la morte, o riflettete bene... "LA MORTE",di una persona per colpa di qualcuno che ha bevuto o peggio si è drogato o chi nel privato organizza dei festini con persone adulte e consezienti??? Non mi risulta che qualcuno sia mai stato portato con la forza a casa di Berlusconi!!! Che poi questa cosa faccia schifo, ne possiamo anche parlare. La cosa che stona è la differenza del trattamento giudiziario. E' come se la morte di una persona per l'incoscenza di qualcuno sia meno grave di qualche festino, come se ci sia fatta l'abitudine alle morti per colpa d'altri.

maxvinella

Lun, 22/07/2013 - 16:40

...oppure trattenere entrambi. se no invece che un errore se ne fanno due, ma credo a che a sallusti non importi molto la verità, quanto la difesa ad oltranza delle posizioni. graziatelo!

Ritratto di filippo agostani

filippo agostani

Lun, 22/07/2013 - 16:48

x marforio. Fai nomi e non dici perchè ci hanno resi ridicoli. Ammetti che Berlusconi è stato la vergogna d'Italia dando la colpa a chi vuole fargli fare la fine di Craxi.Berlusconi ha fatto tutto da solo e come Craxi pensa di poter essere impunito. Craxi è stato condannato perchè ha rubato e non per il partito ma per se. Encomiabile la sua uscita che suonava pressapoco così " siamo tutti ladri" (pensando così di non essere colpevole).peccato che chi è ladro deve andare in galera.

Roberto Monaco

Lun, 22/07/2013 - 18:03

Fede e Mora in cella? Ma in cella dove? Mora c'è stato prima, Fede non si farà un minuto, in gabbia. Chi ruba perchè ha fame, va in galera. Stì delinquenti qui, col cavolo

Bohemian

Lun, 22/07/2013 - 18:58

O Sallusti, e piantala di frignare (a pagamento oltretutto!). Fede e Mora NON hanno fatto neanche un giorno di cella e molto probabilmente NON ne faranno neanche uno quindi ripeto: piantala di frignare con una bimba di 2 anni! Ricordo i tuoi noiosi e ripetuti piagnistei sul carcere che dovevi subire in quanto martire-vittima-povero-cucciolo-indifeso-e-perseguitato-dalla-sinistra-brutta-e-cattiva... e questa lagna è andata avanti per mesi... e poi ecco che il tuo avvocato chiede la grazia e tu manco un giorno di carcere ti sei fatto!!! :-) In compenso però, bè, in compenso ci hai sfracassato i maroni con i tuoi piagnistei isterici per mesi... cosa che temo tu abbia intenzione di fare ancora... ma che palle! Comportati da uomo e piantala di frignare. Perchè non è successo nulla, caro il mio cucciolotto piagnucolante... e nulla accadrà... perciò fai il bravo e torna a fare la nanna! ;-) Con affetto, il tuo amico Alex

Bohemian

Lun, 22/07/2013 - 19:07

Anna 17 scrive: "Ma ricordate la sinistra sentenza contro i tecnici di destra che non avevano previsto il terremoto?". Sveglia bimba!!! :-) La condanna non è arrivata "per non aver previsto il terremoto" ma per aver GARANTITO CHE NON CI SAREBBE STATO NESSUN TERREMOTO. Perchè se è vero che non si può prevedere che un terremoto accadrà, non si può nemmeno prevedere che NON accadrà... cosa che invece hanno preteso di fare quei tecnici! La condanna è giustissima. E ribadisco: sveglia!!!! :-)

Ritratto di marystip

marystip

Lun, 22/07/2013 - 20:02

art. 1 modificato della Costituzione Italiana (n.b. la + bella del mondo) ...."La sovranità appartiene alla magistratura che la esercita come gli pare"

antonio genuardi

Mar, 23/07/2013 - 01:10

si!all'assassino daranno l'omicidio colposo, forse 6 anni che con sconti vari ed attenuanti, perchè straniero e protetto dal PD che forse lo farà anche votare,si ridurranno a.... Niente. mentre l'epurazione ha avuto inizio.. Meditate ..

nino47

Mar, 23/07/2013 - 08:39

@dragon_lord: non scrivo le stesse cose, ma sono daccordo con Lei....casomai il colpevole sarà uno solo. Sà cm'è...non si sa mai...

Accademico

Mar, 23/07/2013 - 10:49

Gravissimo, inusitato, assurdo, inconcepibile, pazzesco, sanzionabile, condannabile aver messo in libertà l'assassino della povera ragazza. Ma che c'entra questo abominio con le cose... che riguardano gli elementi mora e fede?

david71

Mar, 23/07/2013 - 12:48

Accademico, il fatto non è ne Gravissimo ne inusitato ne assurdo ne inconcepibile ne pazzesco ne sanzionabile ne condannabile, ma semplicemente giusto dato che nessuno deve andare in galera PRIMA che si sia svolto il processo (salvo casi di pericolo di fuga e inquinamento delle prove). E ciò non deve avvenire neanche quando la colpevolezza dell’imputato è manifesta come in questo caso, altrimenti si chiama Processo Sommario, pratica molto in voga nei paesi in cui vi è una dittatura. Questa garanzia fu giustamente istituita per evitare che fosse carcerata una persona allorquando al termine del processo l’imputato fosse ritenuto non colpevole. Infatti, a differenza di quanto sostiene Sallusti, ne Fede ne Mora ne la Minetti (Giustamente) non sono in galera. Ora il problema sta solo nel fatto che vi è una componente emotiva più forte in quanto il reato è un omicidio, ma la procedura NON DEVE cambiare. Detto questo vi dovrete scandalizzare DOPO il processo, cioè quando (se ritenuto colpevole) all’omicida verranno tolti 3 anni di indulto (l’omicidio colposo è coperto da indulto) . Ma qui ve la dovrete prendere con i politici che lo istituirono nella fattispecie I’Ulivo, Forza Italia (e si … anche Silvio lo volle) , Alleanza Nazionale.. ma non… Udite udite… Di Pietro, La Lega e qualche comunista….. eh la verità....

Accademico

Mar, 23/07/2013 - 14:28

Al lettore David 71 - Mar, 23/07/2013 - 12:48 - che mi inonda (le ho contate) di ben 7 (sette) correlative "ne" tutte rigorosamente... prive di accento (lapsus più o meno freudiano, non certo sette refusi) dico di aver involontariamente omesso "VERGOGNOSO" al mio elenco di aggettivazioni concernenti la liberazione dell'assassino della giovane ragazza.

Ritratto di mauro santinelli

mauro santinelli

Mar, 23/07/2013 - 15:13

Purtroppo certe sentenze sono assurde comparate ad altre ..mi sovviene la sentenza ke ha riconosciuto a dei leghisti 6 mesi o 1 anno x aver fatto sventolare la bandiera della lega sul campanile di San Marco mentre ai tempi mi sembra abbiano riconosciuto poki anni a Maso un assassino dei genitori. Certo sono situazioni assurde, ma questo n deve permettere a esimi rappresentanti dell' italia di permettersi certi stili di vita, finkè si è un libero imprenditore ci si può permettere questa vita border line ma se si rappresenta lo stato e ti beccano ti devi dimettere, nn c'è storia. NN sono un bakkettone ma questa è la democrazia occidentale. PS Dragon Lord l' Italia è cosi democratica ke puoi laciare il paese, nessuno ti trattiene, nn sentiremo la tua mancanza.

david71

Mar, 23/07/2013 - 17:04

Al lettore Accademico dico che non conosce la differenza tra la Custodia Cautelare e la detenzione a seguito di una condanna, ma si rincuori, non la conosce né lui né Sallusti.

Accademico

Mar, 23/07/2013 - 18:04

Non ci siamo David 71. Il Direttore del Giornale e, molto sommessamente anch'io, parlavamo di un'altra cosa.Ma si rincuori, in fondo incontrarmi ha giovato alle Sue correlative. Le

Accademico

Mar, 23/07/2013 - 18:04

Non ci siamo David 71. Il Direttore del Giornale e, molto sommessamente anch'io, parlavamo di un'altra cosa.Ma si rincuori, in fondo incontrarmi ha giovato alle Sue correlative. Le

Accademico

Mar, 23/07/2013 - 18:04

Non ci siamo David 71. Il Direttore del Giornale e, molto sommessamente anch'io, parlavamo di un'altra cosa.Ma si rincuori, in fondo incontrarmi ha giovato alle Sue correlative. Le

Seroma

Mar, 23/07/2013 - 18:21

Che bello! Finalmente “David 71” ci ha insegnato qualcosa e “Wirtshaus-trier” con fare sarcastico ci induce a ragionare e riflettere; peccato che molti, pur conoscendo la differenza tra custodia cautelare e detenzione, non si spiegano il perché alcuni non sono soggetti né all’una , né all’altra, per fatti estremamente più gravi, peccato che la decorrenza dei termini venga applicata per i reati più gravi, come reati di concussione, riciclaggio, appropriazione indebita e finanziamento ai partiti, occultamento di somme ingenti e così via, spesso, specialmente se si è di parte, non incorrono né nella custodia cautelare, né nella detenzione; le carceri sono strapiene (non lo dicono solo i Radicali), proprio per quella custodia cautelare che tanto cara è, a qualcuno. Mi fa piacere, inoltre, che a Wirtshaus-trier non gli capita nulla di simile, evidentemente, di cristiana memoria, può indennemente lanciare la prima pietra. In un Paese altamente civile (vuoi o non vuoi siamo pur sempre la Patria del diritto) alla sentenza di ultimo grado sappiamo la colpevolezza o no dell’imputato, è talmente chiaro ai due amici ai quali chiedo se veramente la pensano così in coscienza, o se invece il colpevole è tale da ben prima del primo grado (mi scuso l’onomatopeico). E aggiungerei, inoltre, che una volta sottoposto a quelle derivazioni di risolini si chieda, a chi ha la DISAVVENTURA di capitarci, cosa faccia poi la nostra amata e giusta società per riabilitare gli stessi. Potremo divertirci insieme, ma non me la sento di continuare, e lascio scagliare la prima pietra a quei puri che tanto mi confortano quando leggo le loro elucubrazioni. Seroma

Ritratto di d-m-p

d-m-p

Mar, 23/07/2013 - 20:28

wirtshaus-trier a te non li danno perché non conti un emerito c...o !!!!!!!!!!

david71

Mar, 23/07/2013 - 21:24

"Il Direttore del Giornale e, molto sommessamente anch'io, parlavamo di un'altra cosa " per l'amor di Dio... Vi lascio alla vostra conversazione... Eppure sono ancora convinto che la mia obiezione fosse pertinente e cioè che lei non conosce l'importanza di non carcerare la gente prima del processo mentre sallusti, come lei faceva notare, mescola le pere con le mele.... Ma Forse mi sbaglio...passo e chiudo.

Ritratto di marforio

marforio

Mer, 24/07/2013 - 03:17

xfilippo agostani. Non sta a me elencare cio che certi brutti ceffi hanno fatto .Primo non posso dire altro per via della censura che persevera in confronto di chi non si e allineato alla linea rossa.Scalfaro poteva fare un governo diverso ma il fine era levarsi B dalle palle.Il pci che dall ' oro di dongo ruba frega e non paga tasse, comandato scioperi politici tutti gli annai 70 , partorito br, lotta continua , stella rossa ,potere operaio, etct .Di pietro che non e 'andato a sinistra per indagare il fango che era nelle botteghe oscure.FINI CHE HA TRADITO una moltitudine di Italiani , che finalmente avevano la possibilita di fare della nazione un' Italia forte e moderna.I veleni di curzi da radio praga non si ascoltavano in italia , i rossi erano piu occupati a scioperare ed imbrattare muri.In fine le creste che fece sui voli , e la schifezza regalandoci Monti , meglio soprassedere.TuttO cio solo come spuntino , anche perche la censura ci tappa la bocca e le mani, a noi cittadini che la pensiamo diversamente dai venditori della patria .Un Italiano al caribe.

macemax

Mer, 24/07/2013 - 09:38

Ma ragazzi, non stiamo qui a fare lezioni di codice penale!!!!! Dai!!! Il fatto evidente è che si vuole condannare Berlusconi e soci per induzione alla prostituzione, quando chi sfruttava erano le ragazze che molto consapevolmente andavano ad Arcore per avere favori, nessuna costrizione. E per questo processo farsa c'è il meglio della Procura di Milano. Ma dai!!!! Chi combatte invece la vera prostituzione???? Chi mette in galera i carnefici di migliaia di donne che tutti i giorni sono in strada? NESSUNO!!!! Sapete perchè? NON FA NOTIZIA!!!!!!!! Ecco questa è la Magistratura in Italia, sempre a caccia dello scoop! per fare carriera, come i giornalisti e fotoreporter! CHE SCHIFO! Volete sapere quanto cosa allo Stato tutto sto teatrino messo su dalla Procura di Milano? Decine e decine di migliaia di euro!!! Per dire cosa? Che Berlusconi si intratteneva a casa sua con delle donne!!!! Ecco dove finiscono le tasse.

Ritratto di El Presidente

El Presidente

Mer, 24/07/2013 - 09:56

depil "ma quale serrata qui ci vuole la rivolta trotale e una piazzale Loreto per toghe criminali". La rivolta "trotale" è molto evocativa, quanto a "piazzale", le svelo un segreto della lingua italiana ....... non è che se una parola finisce per "a" è per forza femminile". Si dice "un" piazzale. Quanto allo scendere in piazza, si premuri di essere molto depil(ata). A Silvio dicono piaccia così ......

Ritratto di apasque

apasque

Mer, 24/07/2013 - 09:57

Credo che la Procura di Milano, con le sue sentenze unilaterali e indegne stia oramai per rappresentare uno degli ultimi baluardi di resistenza delle sinistre. Intendo dire che la sinistra ha pervaso tutta la società italiana, ma lì inizia a subire i colpi del buon senso, delle sentenze contrarie, delle censure. E queste sono di "destra". Ovviamente, dove persistono le "ridotte" che imitano Milano, gli effetti continuano ad essere gli stessi. Ma, come la storia insegna, baluardi e ridotte sono strutture iperfortificate, per ciò stesso destinate un bel dì a crollare. E quando crollano portano dietro a sè in rovina tutto ciò che rappresentano. Credo quindi che i casi emblematici segnnalati da Sallusti potrebbero essere il segnale di questo prossimo (non dico imminente) crollo.....

david71

Mer, 24/07/2013 - 10:01

Accademico….” Il Direttore del Giornale e, molto sommessamente anch'io, parlavamo di un'altra cosa” ….per l’amor di dio, vi lascio alla vostra conversazione…. E magari ho davvero frainteso il suo “Gravissimo, inusitato, assurdo, inconcepibile, pazzesco, sanzionabile, condannabile aver messo in libertà l'assassino” eppure sono ancora convinto che il mio appunto fosse pertinente …cioè che lei non conosca l’importanza di non mettere agli arresti una persona prima della sentenza definitiva mentre Sallusti, come lei ha evidenziato, mescola le pere con le mele… ma forse mi sbaglio … passo e chiudo.

forbot

Ven, 09/08/2013 - 18:19

Condivido tutto quanto è nell'articolo. Ringrazio il Buon Dio che alla politica mi ci sono appassionato solo dopo gli ottanta. Da giovane, sicuramente sarei stato un bombarolo, tipo baffino, per interderci. Dal lato opposto. In questa società, come si è venuta a formare in tutti quest'anni, noto una grandissima diversità, rispetto a come eravamo stati educati noi nella nostra infanzia. Questo, lo possono capire solo quelli della mia età. Se i miei genitori, potessero ritornare sulla terra, vedendo tutto quello che oggi succede, sicuramente se ne ritornerebbero subito sgomenti nell'aldilà. Ci sarà anche tanto di nuovo e di avveniristico; ma il cuore, i sentimenti e l'educazione sono andati tutti a farsi friggere. Peccato, con una scelta adeguata, si poteva rottamare (oggi tanto di moda) solo il vecchio e il fatisciente e conservare tante cose sempre belle e buone del passato. Invece abbiamo buttato via tutto, anche il buono. Voglio però, ancora sperare che si salvi: La nostra Italia.-