Mediaset, le toghe non mollano: Berlusconi condannato a 4 anni di carcere

Quattro anni di carcere (tre condonati per indulto) e 5 anni di interdizione dai pubblici uffici per la vicenda dei diritti comprati da Fininvest alla fine degli anni '90

Condannato. Alle 16 di oggi Silvio Berlusconi é stato dichiarato colpevole di frode fiscale dal tribunale di Milano, al termine della lunga camera di consiglio che ha tirato le somme della vicenda dei diritti comprati da Fininvest alla fine degli anni Novanta. Berlusconi é stato condannato a quattro anni di carcere, di cui tre condonati per indulto, e a cinque anni di interdizione dai pubblici uffici. Berlusconi dovrà versare immediatamente dieci milioni al fisco come risarcimento danni. Nelle motivazioni si parla di "naturale capacità a delinquere".

Il tribunale presieduto dal giudice Edoardo d'Avossa ha accolto le tesi del pubblico ministero Fabio De Pasquale, secondo cui - pur non ricoprendo più cariche formali all'interno del gruppo da lui fondato - il Cavaliere continuava a occuparsi degli affari di famiglia. In questa veste avrebbe disposto il pagamento a prezzi gonfiati dei diritti dei film hollywoodiani da trasmettere sulle reti del Biscione. In questo modo sarebbero stati prodotti fondi neri per oltre trecento milioni di euro, approdati sui conti esteri della famiglia Berlusconi, e sarebbero stati alterati i bilanci risparmiando centinaia di milioni di tasse.

"Su quei soldi - aveva sostenuto De Pasquale nella sua requisitoria - ci sono le impronte digitali di Berlusconi". I difensori del Cavaliere avevano ribattuto che non solo non c'era traccia di un ruolo diretto di Berlusconi nella vicenda, ma nemmeno era dimostrato che i film fossero stati pagati a prezzi effettivamente fuori mercato. Oggi il tribunale accoglie in pieno le tesi dell'accusa, con una sentenza che fa irruzione nella scena politica: è la prima volta dal lontano 1998 che il Cavaliere viene dichiarato colpevole a termine di un processo.

All'ex presidente del Consiglio vengono inflitti quattro mesi di carcere in piú di quelli chiesti dalla Procura. Ma ancora piú eclatante è forse la decisione di interdire Berlusconi per cinque anni dai pubblici uffici. La pena, trattandosi di una sentenza di primo grado, non é immediatamente esecutiva. Ma se dovesse venire confermata nei gradi successivi, il Cavaliere non potrebbe avere incarichi parlamentari né di governo per tutta la durata dell'interdizione.

Ovviamente, i legali di Berlusconi faranno appello. Ma sulla sentenza di oggi pesa un'incognita più ravvicinata: la decisione della Corte Costituzionale chiamata a dirimere lo scontro tra il governo e i giudici milanesi, che nell'ottobre 2010 decisero di tenere udienza nonostante Berlusconi fosse impegnato in consiglio dei ministri. Se la Consulta decidesse che in quel modo vennero violate le prerogative del premier, la sentenza di oggi potrebbe venire azzerata. Ma, nel frattempo, il colpo per Berlusconi è pesante.

Assolto invece per non avere commesso il fatto il presidente di Mediaset Fedele Confalonieri. Insieme a Berlusconi é stato condannato Frank Agrama, l'ex regista divenuto mediatore di diritti cinematografici, e accusato dalla Procura di essere "socio occulto" di Berlusconi.

Il giudice d'Avossa sta ora leggendo in diretta le motivazioni della decisione. É una procedura straordinaria che riduce a 15 giorni i termini per le difese per ricorrere in appello.

LE MOTIVAZIONI

Secondo i giudici, il meccanismo di pagamento dei diritti veniva gestito totalmente all'esterno delle strutture ufficiali di Fininvest. Il meccanismo viene , definito "un sistema di frodi ideato fin dagli anni Ottanta" finalizzato alla evasione delle tasse "nonché alla costituzione di ingenti fondi neri (...) Resta ingiustificato l aumento di prezzi nelle varie catene rilevabile dalla differenza tra il primo prezzo noto e il prezzo finale praticato alla società utente".

Per gestire i fondi neri così creati "é stato creato un sistema di società offshore" la cui riconducibilitá a Berlusconi viene definita "pacifica". I giudici motivano la loro convinzione basandosi anche sulla sentenza della Cassazione sul caso Mills, che prosciolse l'avvocato inglese per prescrizione ma attribuì al Cavaliere la paternità dei versamenti sui suoi conti.

La sentenza analizza in particolare il ruolo di Frank Agrama grossista di diritti hollywoodiani considerato dalla Procura il "socio occulto" di Berlusconi. Negli anni, Agrama avrebbe venduto a Mediaset diritti per quasi duecento milioni di euro realizzando utili spropositati. "Una percentuale di ricarico del cento per cento é assolutamente anomala e ben catalogabile nel meccanismo di frode di cui si é parlato". I giudici parlano di "sovrapponibilitá" tra Berlusconi e Agrama. É un passaggio chiave nel percorso logico della sentenza: se il Cavaliere e il grossista sono "sovrapponibili", i guadagni fatti da Agrama sono stati fatti in realtà anche dall'ex presidente del Consiglio. Le motivazioni parlano di "prova granitica".

Poi la sentenza affronta direttamente la posizione di Berlusconi. "Il giro dei diritti si inserisce in un ricorso più generale a società offshore create da Berlusconi afffidandosi a fidatissimi collaboratori. Questo contesto é già stato analizzato in tutte le sue sfaccettature". Secondo le motivazioni, é stata dimostrata la "pacifica e diretta riconducibilitá a Berlusconi del sistema che ha creato la disponibilità di denaro separata da Fininvest e ha permesso di alienare illecitamente disponibilità estere". L'intera operazione secondo i giudici "é stata stata condotta da persone di sicura fiducia del imputato". Le motivazioni citano la testimonianza dell'ex presidente di Mondadori Franco Tató secondo cui il manager addetto ai diritti tv, Carlo Bernasconi, "riferiva a Berlusconi senza passare per il consiglio di amministrazione (...) Non è credibile che qualche dirigente di Mediaset abbia organizzato un sistema come quello accertato e che la società abbia subito per vent'anni truffe da milioni di euro senza accorgersene". Secondo i giudici, é stata raggiunta la prova che "il sistema stato ideato per il duplice fine di realizzare una imponente evasione e fare uscire denaro dal patrimonio aziendale a favore di Berlusconi, che pur non essendo in rapporti diretti con i materiali esecutori ma conoscendo perfettamente il meccanismo ha consentito che tutto perseguisse inalterato mantenendo nelle posizioni strategiche le persone da lui scelte".

In sostanza, i giudici ritengono Berlusconi colpevole non solo di frode fiscale, ma anche di appropriazione indebita ai danni del suo gruppo: e lo avrebbero condannato anche per questo reato se l'imputazione non fosse stata dichiarata prescritta nel corso del procedimento.

Sintetiche le motivazioni della assoluzione di Fedele Confalonieri, a carico del quale secondo i giudici la Procura non ha portato alcuna prova. E il semplice fatto che fosse presidente di Mediaset non dimostra nulla, visto che non ha neanche sottoscritto le dichiarazioni dei redditi.

Ed ecco la spiegazione della pesante condanna di Berlusconi, decisa per la "Rilevante gravità della vicenda criminosa caratterizzata da rilevantissima entità di importi sottratti al fisco e dal perseguimento in modo pervicace per un periodo durato vent anni". A Berlusconi viene contestato "il ruolo di ideatore dai primordi di attività delittuosa"' la "naturale capacità a delinquere mostrata nell'esecuzione del disegno criminoso". E " nemmeno si può ignorare la produzione di una immensa disponibilità economica all'estero ai danni dello stato e di Mediaset, che ha consentito la concorrenza sleale ai dannidelle atre società del settore".

Il presidente della Corte Edoardo D'Avossa

Annunci Google
Commenti

giovannibid

Ven, 26/10/2012 - 15:12

se usassero lo stesso accanimento per: la vera delinquenza e per i LAZZARONI LADRONI DELLA POLITICA E DELLO STATO, a quest'ora saremmo il Paese più ricco del mondo. VERGOGNATEVI

Gianni.Zanata

Ven, 26/10/2012 - 15:16

che bella graduatoria ... chissà chi sarà il vincitore

Ritratto di PELOBICI

PELOBICI

Ven, 26/10/2012 - 15:28

Non capisco perchè ci vogliano tanti giorni per stilare una sentenza già scritta, forse è difficile perchè non sanno a che cosa appigliarsi per giustificare la condanna?, come sempre succede in Italia, poi in appello la cosa verrà ribaltata, siamo nella mani dell'ultimo padrone si dice dalla mie parti

Ritratto di riccio.lino.porco.spino

riccio.lino.por...

Ven, 26/10/2012 - 15:58

@PELOBICI ribaltata? quindi tu gia' sai i risultati di ogni grado di giudizio.. ah pero'.. quindi il 6 al superenalotto da 35 milioni lo hai fatto tu! pero' mi domando.. se sei cosi' ricco come mai ti ritieni nelle mani dell'ultimo padrone? non riesci a svincolarti e trovare un modo migliore per impiegare il tempo in papuasia nuova guinea? vuoi dei consigli? sono gratis..

Ritratto di Ezechiele lupo

Ezechiele lupo

Ven, 26/10/2012 - 16:08

Condannato a 4 anni !

moranma

Ven, 26/10/2012 - 16:17

ed ora come faranno i bananas a dire che non è mai stato condannato!!!???? Ecco perchè ha deciso di fare un passo indietro, ora è tutto più chiaro....di sicuro i suoi legali gli avevano detto che sarebbe stato condannato!!! Povero caro....sono molto addolorato!

gian carlo galli

Ven, 26/10/2012 - 16:19

In Italia, lo sanno tutti che e' stata una sentenza politica ! ci domandiamo a chi crede ancora a quel tipo di magistratura. se quei magistrati avessero lavorato per il bene dell'Italia, 3/4 dei politici di ogni partito sarebbe gia' in galera !

elalca

Ven, 26/10/2012 - 16:21

che pena! Silvio vendi tutto, goditi in pace il resto della vita e manda tutti quanti all'inferno

Ritratto di xulxul

xulxul

Ven, 26/10/2012 - 16:22

Scontato. Dopo la doverosa prescrizione Mills, non si poteva scontentare ancora De Pasquale. Dottor De Pasquale, scusate.

Howl

Ven, 26/10/2012 - 16:22

Perchè la sentenza passi in giudicato e sia definitiva bisogna aspettare l'appello ed (eventualmente )la Cassazione. Chi si ricorda i miei post sa quanto godrei a vederlo in galera, ma i fatti credo siano quelli che ho detto........ aspettiamo ad oggi NON si può dire che sia "un condannato in via definitiva"

Ritratto di salander

salander

Ven, 26/10/2012 - 16:23

6 anni per il primo grado... quasi una settimana di camera di consiglio... complimenti... toghe degne del Togo !

Ritratto di pacioccone

pacioccone

Ven, 26/10/2012 - 16:25

Gli hanno voluto tagliare la strada per il Quirinale..Basta con questa magistratura eversiva, qui ci vuole la rivoluzione, non c'é altra strada.

minimo

Ven, 26/10/2012 - 16:26

Mi chiedo e vi chiedo: ma la responsabilità penale non è personale e quindi soltanto chi commette personalmente(partecipando)il reato è condannabile.Che casino in questo paese. Un reato mai esistito creato ad hoc per condannare i "nemici"(concorso esterno alla mafia), sentenze che condannano anche chi non partecipa al reato. Che casino??

Ritratto di TAINA

TAINA

Ven, 26/10/2012 - 16:27

SOLO il 1° grado... vedremo!ROSSI MAIALI TOGATI CONDANNATO A 4 ANNI E 5 DAI PUBBLICI UFFICI CONFALONIERI ASSOLTO SONO RIUSCITI A CONDANNARLO, ADESSO FINALMENTE SI SENTONO IN PACE CON SE STESSI...... VIGLIACCHI INFAMI!!!! ECCO PERCHE' ME LO SENTIVO!!!! SONO STATI 4 GIORNI IN CONCLAVE PER TROVARE UNA POSTILLA QUALUNQUE PER CONDANNARLO!!!

Ritratto di gpdimonderose

gpdimonderose

Ven, 26/10/2012 - 16:27

silvio svegliati o ti faranno fuori...ora potrà essere solo il re d'italia...extralex...sedlex...di sansilvio...

STEFANO DE SANTIS

Ven, 26/10/2012 - 16:29

Non sottovalutiamo la determinazione di Berlusconi e ricordiamoci che c'è un modo per ripagarli:in Senato è ferma la legge sulla responsabilita' dei magistrati:devono annullare questa sentenza,restituire i 500 milioni regalati a De Benedetti con un altra,o beccarsi l'umiliazione di essere costretti a pagare per i loro misfatti.La permalosa,insolente ultracasta ha piu' di un tallone d'Achille.

Cristina Ulcigrai

Ven, 26/10/2012 - 16:29

Un mio saluto a Silvio Berlusconi ed un consiglio,per quanto sia possibile,stai sereno!Ciao con affetto Cristina.

Massimo

Ven, 26/10/2012 - 16:29

E noi dovremmo credere ed avere fiducia nella giustizia italiana ?

sagittario47

Ven, 26/10/2012 - 16:30

riccio.lino.por.. perché in Paupasia non ci vai tu così ci liberi delle tue str....te? La parola padrone non la usano più nemmeno in Cina, sei rimasto incollato al passato più becero, mi fai tanta pena.

cgf

Ven, 26/10/2012 - 16:30

lo hanno condannato ben sapendo che la sentenza verrà annullata e di conseguenza non vi potrà essere appello, a loro basta che resti scritto 1 volta SB è stato condannato. "su quei soldi le impronte di..." per favore!!! anche questa volta, come per il caso Mills soldi "neri" non ne sono stati trovati, i prezzi erano quelli del mercato, dove è la prova? nel teorema di ..... GRANDE LEZIONE DI GIUSTIZIA (e di magistratura). Meno male che solo i possessori di un solo neurone (sempre meno x fortuna) possono credere simil cose.

alpi54

Ven, 26/10/2012 - 16:31

Ogni commento è superfluo. ci troviamo davanti ad una magistratura che condanna sulla base di teoremi. E' veramente difficile continuare a credere in questa Italia!

gedeone@libero.it

Ven, 26/10/2012 - 16:31

Avevo deciso di non votare alla prossima tornata elettorale ma ora, grazie alle toghe milanesi, ci andrò a votare PDL o come si chiamerà.

Ritratto di mauriziogiuntoli

mauriziogiuntoli

Ven, 26/10/2012 - 16:32

53 ormai sono i caduti italiani per mano dei talebani.

Ritratto di giubra63

giubra63

Ven, 26/10/2012 - 16:32

sentenza politica! si condanna un socio senza cariche (Berlusconi) e si assolve il Presidente di Mediaset (Confalonieri), praticamente la persona che giuridicamente rappresenta l'azienda non conta nulla : come se uno che ha 1 azione Fiat viene condannato e Marchionne assolto????? la sentenza si commenta da sola, dal 1994 certa magistratura e' in conflitto con la maggior parte degli italiani, quelli sani. la sinistra esulta, gli italiani rabbrividiscono. oggi ancor di piu' bisogna stringersi attorno al piu' perseguitato politico dal 1946. nessuna condanna per l'assissino togliatti,per i corrotti berlinguer-natta-longo-bersani-prodi-veltroni-d'alema-errani-vendola-di pietro-ochetto-rutelli-bindi-amato-ciampi-conso-mancino-scalfaro-napolitano-bassolino-burlando-emiliano. dove sono i giudici quando le nostre citta' sono invase da criminali che rubano-spacciano-stuprano-rubano????

cgf

Ven, 26/10/2012 - 16:34

@riccio.lino.por... lei ha già dimostrato quanto ne capisce di diritto, come pensa di essere efferato di democrazia e giusto processo? secondo lei su quali PROVE reali è stato condannato? In qualunque parte del mondo questo processo non si sarebbe mai tenuto, nel sistema anglosassone (inclusi US) il procuratore farebbe da tempo un lavoro diverso.

Fritz49

Ven, 26/10/2012 - 16:34

Poveretto,lui ha fatto proprio niente,ed i suoi avvocati,senza alcuna prova o testimonianza contro di lui non sono stati capaci a difenderlo,Licenziamoli in tronco

wilegio

Ven, 26/10/2012 - 16:34

E' del tutto evidente che l'appoggio al governo monti è dovuto solo al ricatto che subisce da parte della magistratura, ben coordinata dal suo capo supremo che, guardacaso, è il vecchio comunista del colle. Adesso ha cercato di sfilarsi dall'impegno politico, e si ritrova indifeso. Non ho mai creduto e non credo ancora che la magistratura rossa d'ora in poi lo lascerà in pace, perchè dipietro e compagnia vogliono vendetta... e quasi certamente l'avranno. Così Berlusconi pagherà l'errore di aver tergiversato a fare subito, nei primi 100 giorni dopo le elezioni del 2008, quella radicale riforma della giustizia che in quel momento ne' fini ne' altri avrebbero potuto impedirgli di fare. Ci ha pensato sù troppo e d'ora in poi la persecuzione sarà costante, perchè da sinistra lo si vuole cavare di mezzo definitivamente, senza possibilità di improvvise resurrezioni.

Luigi Tirelli

Ven, 26/10/2012 - 16:38

Come volevasi dimostrare.. Non bastava che si fosse ritirato, occorreva azzopparlo definitivamente.. Ma credo che questo si ritorcerà contro i giudici che hanno emesso questa condanna.

Ritratto di giubra63

giubra63

Ven, 26/10/2012 - 16:38

finche' ci saranno giudici cosi' Berlusconi potra' sempre contare su milioni di elettori! non si puo' tollerare un accanimento giudiziario verso un innocente!piena solidarieta' a Silvio Berlusconi.

Fritz49

Ven, 26/10/2012 - 16:38

giovannibid.Ha ragione,fossimo tutti onesti e liggi al dovere(di contribuenti)saremmo il paese più ricco al mondo,purtroppo non è cosi

Ritratto di PELOBICI

PELOBICI

Ven, 26/10/2012 - 16:38

riccio, dico che in Italia, in tutti processi mediatici, non solo quelli di Berlusconi, in primo grado c'è una condann, poi in appello le senteze si ribaltano ,vedi processo di Perugia tanto per citarne uno, sbaglio?,il Superenalotto non lo vinco,ma non c'è bisogno di essere indovini per sapere come sarebbe finito questo processo, in quanto ai tuoi consigli tienteli non li voglio, per sbagliare faccio da me stesso, da chi pensa come te poi meglio tenersi alla larga, poglia, peso , imcarata e porta a casa, brutto comunistaccio

macchiapam

Ven, 26/10/2012 - 16:39

Ma certo: "non poteva non sapere". In forza di questo argomento - che è nient'altro che una presunzione, insufficiente di per sè per costituire una prova - si condanna. E' stato già fatto in tantissimi altri casi e qui lo si è ripetuto. Attendiamo, comunque, di leggere la motivazione della sentenza.

marcus57

Ven, 26/10/2012 - 16:42

in un paese dove vengono condannati dei tecnici per non aver previsto un terremoto tutto è possibile e arbitrario. Così Lusi, l'ex tesoriere della Margherita, quando ha tentato di chiamare in causa Rutelli e Gerardo Bianco è stato accusato di calunnia, mentre Berlusconi per quanto attiene a quest'ultima vicenda giudiziaria, praticamente "non poteva non sapere" dato che non vi è nessunissima prova che egli abbia in qualsiasi modo dato indicazioni sulla nota vicenda dell'acquisto dei film americani. Non esiste nemmeno uno straccio di una qualche registrazione telefonica dove l'ex premier in qualche modo si comprometteva. Paese kafkiano l'Italia.

vince50

Ven, 26/10/2012 - 16:42

Per la sinistra c'era per aria un potenziale ritorno del loro più acerrimo nemico,Berlusconi.Quindi l'eventuale interdizione garantisce un futuro più sereno per i sinistrati e la probabile se non certa scomparsa dalla politica di Berlusconi.Certo non sappiamo cosa merita o meno,ma questo accanimento ha il chiaro sapore di una eliminazione sistematica di chiaro stampo stalinista.

Amon

Ven, 26/10/2012 - 16:43

PELOBICI se lei leggesse altri giornali oltre questo saprebbe che Ghedini ha fatto di tutto per rallentare il processo esattamente come tutti gli altri processi di B. che al contrario degli onesti (che vogliono arrivare a sentenza in breve tempo perche sanno di essere innocenti) i colpevoli cercano sempre la prescrizione (ricorda anche le leggi processo lungo / breve ?) lei dice come sempre succede cosi in italia beh io le dico che in tutte le altre democrazie mondiali un tizio dal passato oscuro come B. non avrebbe MAI ricoperto un ruolo istituzionale...e qui convengo con lei ...SOLO IN ITALIA succede

ADM

Ven, 26/10/2012 - 16:43

AHI, ahi,ahi...allora quando i rossi...dicevano che qualcosa...non quadrava...avevano un po' ragione? Vai a saperlo!!Non è che si è appena tolto dalla politica...perché sarebbe stato interdetto?! Vediamo...come andrà a finire...

Ritratto di andrea626390

andrea626390

Ven, 26/10/2012 - 16:43

Chi dice che c'è un accanimento giudiziario onei confronti di Berluska ha per caso letto le carte? Era in camera di consiglio? Se non è così si fa più bella figura a stare zitti, ad iniziare dai deputati del PDLV. Ricordo che Vendola ha detto che se sarà condannato lascerà subito la vita pubblica per potersi poi difendere nei successivi gradi di giudizio da privato cittdino. Una cosa che gli fa onore, anche perchè all'estero fanno tutti così. Berlusconi farà lo stesso o continuerà a dire che è sempre stato assolto? Ricordo che dei 20 e passa processi che ha avuto è stato assolto solo 4-5 volte. La maggior parte delle altre volte prescrito, e questo NON SIGNIFICA INNOCENZA, grazie alle leggi confezionatogli dai suoi legali in Parlamento. Che si difenda da privato cittadino e ci lasci in pace!!!!!!!!!!!!!!!!!!

Ritratto di kardec

kardec

Ven, 26/10/2012 - 16:44

Questa volta ce l'hanno fatta! Dopo quasi vent'anni di persecuzione finalmente ci sono riusciti. Complimenti !

Klark

Ven, 26/10/2012 - 16:46

Ai talebani di destra: perche' non scendete in piazza e date fuoco al tribunale? La legge e' legge e va rispettata.

Ritratto di Soccorsi

Soccorsi

Ven, 26/10/2012 - 16:46

Scene finali di una commedia di pagliacciate all'italiana recitate da quasi venti anni.

waaw33

Ven, 26/10/2012 - 16:47

Leggete bene su qualche altro giornale di che cosa si tratta effettivamente prima di dare sempre ragione a B.

Ritratto di mark911

mark911

Ven, 26/10/2012 - 16:47

Dopo la condanna Mondadori, ora questa e chissà quante altre pur di distruggere quello che è stato fatto da colui che comunque ha dato (e continua) lavoro a migliaia di persone ...ma si sa che in Italia chi da fastidio prima o poi avrà la sua bella visita della Finanza o chi x essa mandata dal giudice di turno...ed ora aggiungo agli amici milanisti di prepararsi perchè continueranno a colpire beni ed aziende del Cavaliere x distruggerlo ed è quindi chiaro perchè è nato il Milan low cost!!!

Ritratto di angela piscitelli

angela piscitelli

Ven, 26/10/2012 - 16:48

Cavaliere: delocalizzi! li freghi!Questa oscena dittatura che manda in galera giornalisti, servitori dello Stato, imprenditori creativi ed accarezza assassini e manigoldi non puo' essere pagata con le sue tasse.C'è da dimettersi da Italiani, altro che da politici.Alzi il "bras d'honneur" e li saluti: questa Italia non merita che sul suo suolo sfregiato on resti nemmeno un onestu'uomo:che diventi na riserva di farabutti e toghe: poi ci penserà la Germania.Alla luce di tutto questo, mi chiedo se è valsa la pena di essere liberati.E' troppo.

waaw33

Ven, 26/10/2012 - 16:49

"In questo modo sarebbero stati prodotti fondi neri per oltre trecento milioni di euro, approdati sui conti esteri della famiglia Berlusconi, e sarebbero stati alterati i bilanci risparmiando centinaia di milioni di tasse" EVADENDO CENTINAIA DI MILIONI non risparmiando!!! Vergigna a chi ha scritto questo articoletto...

Ritratto di robertoguli

robertoguli

Ven, 26/10/2012 - 16:49

Credo che "giovannibid" abbia saputo condensare egregiamente il pensiero di una buona parte degli italiani. Distinti saluti. Roby

a.zoin

Ven, 26/10/2012 - 16:51

Per BERLUSCONI, ogni cavillo è buono,per cominciare un processo. Ne hanno fatti tanti,che alla fine ???(quasi ci sono riusciti.) ORA ,i signori della magistratura tutti compresi,SE VOGLIONO FARE UNA BELLA FIGURA,VERSO LA POPOLAZIONE ITALIANA, d e v o n o, PASSARE A SETACCIO,TUTTI I PARLAMENTARI,COMPRESI SENATORI E MINISTRI E MAGARI, ANCHE IL CAPO DELLO STATO. Negli ultimi anni ,sembra che tutti si diano da fare per fregare il popolo e l`ultimo che è arrivato,per raccimolare più euro,si è messo ad emanare tasse come fossero noccioline!!! Vediamo ora come la mette la magistratura con i KOMPAGNI, cresciuti con gli stessi ideali dello stesso partito. Se cominciano a passarli a settaccio, è la volta buona che li mettino tutti in GALERA.........

nonnoaldo

Ven, 26/10/2012 - 16:51

Come da copione: prove, nessuna.

Ritratto di Soccorsi

Soccorsi

Ven, 26/10/2012 - 16:52

Questa è la incontrovertibile prova che Berlusconi istiga ancora oggi tanta paura a quello che oggi ancora resta tra i partiti comunisti radicali e loro altolocati compagni.

ego

Ven, 26/10/2012 - 16:52

E' una sentenza che puzza lontano un miglio di vendetta politica e ideologica. E' una sentenza che getta ulteriore discredito sulla magistratura milanese e, di riflesso, sull'intero corpo magistratuale. E' un'ulteriore perla che si aggiunge, giusto per rimanere agli ultimi verdetti, alle scandalose condanne inflitte alla "Commissione grandi rischi" e al direttore Sallusti. E' una magistratura indegna di un Paese democratico, ammesso che il nostro sia un Paese democratico.

Ritratto di scorpion12

scorpion12

Ven, 26/10/2012 - 16:52

gli hanno pure condonato la pena a 4 anni. Che vuole di più?

futuro libero

Ven, 26/10/2012 - 16:53

vorrei chiedere a de pasquale come ha fatto a trovare questi soldi con ancora le impronte digitali di Berlusconi. Ma possibile che abbiamo una magistratura simile? Silvio mi dispiace ma questo dimostra quanta paura fai ancora alla sinistra disastrata. Forse stanno per uscire cose che ciampi napolitano e tutta la sx ha tenuto nascosto sui patti con la mafia per il 41 bis. Ecco perchè la magistratura attaccaBerlusconi per far passare più blandamente ciò che lo stato ha pattuito con la mafia. VERGOGNA

nonnoaldo

Ven, 26/10/2012 - 16:53

Questa condanna serve solo ad essere certi che alle prossime elezioni non si possa ripresentare. Bersani & C. saranno soddisfatti. A loro piace vincere facile.

mister_B

Ven, 26/10/2012 - 16:53

La legge è uguale per tutti. capito bananas cresciuti a grande fratello e c'è posta per te?

laura.canu

Ven, 26/10/2012 - 16:53

minimo non sia ingenuo...queste regole non valgono per berlusconi....vedrà che per penati osserveranno tutte le regole più garantiste che esistano....e poi legga i post demenziali dei sinistrati e capirà che la magistratura (quella militante) non è poi tanto diversa da questi personaggi che scrivono qui....vedi linguaccia rossa...

cronin

Ven, 26/10/2012 - 16:54

Pacioccone - senza questa condanna sarebbe stato per Te comunque presentabile per il Quirinale ? . Sarebbe stata l'apoteosi di questa povera Italia

Ritratto di IoSperiamoCheMeLaCavo

IoSperiamoCheMe...

Ven, 26/10/2012 - 16:54

Secondo me stasera Berluscoi manderà un video messaggio dicendo che si candida a presidente del consiglio per le elezione del 2013.

emulmen

Ven, 26/10/2012 - 16:54

tò che combinazione...."interdetto per 5 anni dai pubblici uffici" cioè in pratica anche se avese voluto candidarsi alle prossime elezioni non può perchè la casta dei giudici glielo impedisce de facto...e per giunta in una causa in cui Berlsconi all'epoca dei fatti non era già più presidente Fininvest ma poichè è onnipresente ed ha il dono della bilocalizzazione mentre è in vacanza può fare allo stesso tempo lucrosi affari!

killkoms

Ven, 26/10/2012 - 16:55

se mediaset fosse stata colpevole come aziedna,avrebbero condannato anche confalonieri,ma è una condanna"ad personam"!milano si riconferma la città della Colonna Infame!

Manuela1

Ven, 26/10/2012 - 16:55

salander: sarebbe stato peggio se ci avessero messo 5 minuti a decidere, non crede?

Giacinto49

Ven, 26/10/2012 - 16:57

Giudici lazzaroni, ben altri sarebbero i personaggi su cui indagare e da punire con condanne esemplari. Ammesso e non concesso, i soldi erano i suoi.

Ritratto di Gio47

Gio47

Ven, 26/10/2012 - 16:57

credo che il mondo intero continuerà a ridere per molto tempo per certe condanne che certi giudici Italiani stanno emettendo negli ultimi tempi, vedasi anche la condanna a chi lavora per i Grandi rischi, assassini al volante di auto che vengono rimessi in libertà ecc..., comunque anche se non mi tocca personalmente è il modo come vengono emessi certi verdetti che ci dovrebbe far pensare, siamo in balia di certi giudici che stanno riscrivendo la storia Italiana, mettono in carcere chi commette reati ammin istrativi e lasciano fuori che ammazza o comunque commetti reati penali, vedasi l'assalto alla questura e poliziotti bastonati e feriti. mi fà pena chi gongola perchè un avversario politico cade nelle mani di certi giudici, ma se continua così prima o poi tutto questo potrebbe accadere anche a noi o ai nostri figli o nipoti.

Ritratto di kardec

kardec

Ven, 26/10/2012 - 17:00

Questa è la giustizia in Italia!. Questi sono i giudici!. Questo è il capo dei giudici !

roscor

Ven, 26/10/2012 - 17:00

.In .tanti in questo momento godono ma non si accorgono che chi comanda in Italia in questo momento è la Magistratura di sinistra e che si va verso una dittatura (se già non è in atto) ..ridete ridete...ridete ... tanto quante lacrime farete .. l'odio imposto ad una persona vi rende ciechi ...

Dario Maggiulli

Ven, 26/10/2012 - 17:01

E' FIN TROPPO EVIDENTE CHE QUESTA MAGISTRATURA CONDUCE UNA CROCIATA EVERSIVA CONTRO L'ITALIA. L'APPELLO CHE TUTTI DOBBIAMO FARE E' CHE L'ALTRA MAGISTRATURA, QUELLA SANA, SI RIBELLI A QUESTO COLPO DI STATO CHE LA PARTE MARCIA DELLA CATEGORIA STA PROMUOVENDO.

Ritratto di PELOBICI

PELOBICI

Ven, 26/10/2012 - 17:01

riccio, da quelli come te non voglio consigli, guarda gli ultimi processi e vedi se sbaglio, qusto comunque un assist a favore di Berlusconi, serve soìo a creagli simpatie

Ritratto di Mario Carmelo Guerrisi

Mario Carmelo G...

Ven, 26/10/2012 - 17:02

Da uomini liberi, coscienziosi e in senso laico, pur non avendo mai dato il voto, ci dovremmo ugualmente interrogare se il trattamento riservato all'imprenditore/politico Berlusconi, sia giusto ed equo. Se davvero, in questo Paese, si volesse parlare seriamente di creazione di posti di lavoro, di fare investimenti e condurre una qualsiasi azienda, senza attingere continuamente alla Cassa Integrazione o, peggio, licenziare i lavoratori. Dovremmo prendere atto che quest'imprenditore, su queste cose, si é comportato non bene ma benissimo. Tenuto conto di tutto questo, com'é allora che ci sia nei suoi confronti un tale trattamento, che assomiglia più ad un accanimento terapeutico piuttosto che ad una sana ed equa giustizia ? Meditiamo, meditiamo!

no b.

Ven, 26/10/2012 - 17:02

postate i miei commenti se avete il coraggio! VERMI E SERVI!

Il giusto

Ven, 26/10/2012 - 17:02

Adesso voglio il fiocco azzurro sulle ferrari...liberate silvio...

enzo1944

Ven, 26/10/2012 - 17:04

magistrati servi del PD e delle sinistre,arriverà anche per voi la Giustizia Divina,e vi farà pagare tutte le porcherie che state facendo,per vincere e distruggere un avversario politico!!....state facendo ridere mezza Italia,e purtroppo tutto il mondo(zambia e togo compresi)!

Ritratto di giubra63

giubra63

Ven, 26/10/2012 - 17:05

vergogna! come si fa a condannare un socio e non condannare il presidente della societa', evidentemente dovevano sbarrare la strada a Berlusconi per il Quirinale, questa sentenza e' politica. e' come se avessero condannato uno che ha una azione della Fiat e non avessero condannato Marchionne!!!! i giudici invece che colpire i criminali che scorazzano nelle strade piene di assassini-spacciatori-stupratori-rapinatori si accaniscono sul leader di centro-destra. a quando le condanne anche dei veri corrotti d'alema-emiliano-vendola-bersani-penati-di pietro-bassolino-napolitano-prodi-mancino-conso-ciampi.(scalfaro-togliatti-natta-berlinguer sono morti quindi non piu' imputabili)

mariett

Ven, 26/10/2012 - 17:05

E' ovvio che nessuno come il CAV apeva che sarebbe stato condannato e perché. Ha perciò messo in scena la sua uscita pochi giorni prima, per non sbarellare definitivamente il PDL. E' altrettanto ovvio che la corte di servitori e maggiordomi, Alfano in testa, si sono affrettati a parlare di accanimento. Tutto secondo copione.

emulmen

Ven, 26/10/2012 - 17:07

@Klark - non mettiamo a ferro e fuoco nulla perchè noi di destra siamo gente che ragioniamo col cervello e non con la violenza e le minacce coem fate nel vostro caso (TAV, Berlsuconi, ecc)

maurizio50

Ven, 26/10/2012 - 17:08

Per poter dare un giudizio con una parvenza di obiettività sarà necessario leggere il contenuto delle motivazioni. Indubbiamente siamo in presenza di una sentenza "sospetta", in cui il messaggio politico diventa predominante su quello giuridico. Dubito comunque che la sentenza stessa, via da Milano, possa stare in piedi.

Nonmimandanessuno

Ven, 26/10/2012 - 17:08

Basta! Non solo per questo caso. Meglio giudici eletti come in America fra specchiati cittadini. Uno anche se vince (?) un concorso può essere stupido, disonesto, corrotto e peggio ancora, comunista.

barbanera

Ven, 26/10/2012 - 17:08

Ma allora,come fanno i giudici a non mettere in galera tutta la classe politica?Non lo fanno perchè il grande serpente mette in galera solo gli oppositori.

Marcomaff

Ven, 26/10/2012 - 17:08

Povero Silvio!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

killkoms

Ven, 26/10/2012 - 17:10

per i nerovestiti meneghini il meglio è quello svizzero ebraico che ha lasciato 5000 lavoratori con un cxxxo nel cu,lo!

totoprest

Ven, 26/10/2012 - 17:11

Ora si spiega il tempismo del passo indietro fatto nell'interesse del Paese!!!

killkoms

Ven, 26/10/2012 - 17:11

@moranma,è il primo grado!la giustizia non si è fermata a milano,per fortuna!ci sono ancora Giudici a roma e in europa!

villiam

Ven, 26/10/2012 - 17:11

chiunque sa un pò di queste cose sapeva della condanna ,vogliono il potere assoluto e berlusconi è l'ultimo baluardo ,cercano di distruggerlo ,sono i processi alla soviet ,però vorrei ricordare a certi magistrati che queste ingiustizie non hanno mai pagato ,occhio alla fine dei paesi dell'est!!!!!!!!!!!!!!sei anni per decidere che forse poteva sapere ,negli stati normali avrebbero condannato i pubblici ministeri e i giudici !!!!!!!!!!!!!!!

Ritratto di venividi

venividi

Ven, 26/10/2012 - 17:12

Infami nauseanti

astice2009

Ven, 26/10/2012 - 17:13

e' interessante vedere come i bananas sono a favore dell'evasione fiscale e come insultano i magistrati. Siete rimasti in pochi e i magistrati comunisti gia' stanno stilando le liste...

nonnoaldo

Ven, 26/10/2012 - 17:13

Il costo totale dei diritti sui film è stato pari a circa 470 milioni, su questo importo sarebbero stati accumulati oltre 300 milioni di fondi neri. Cosicchè i film sarebbero costati solo 170 milioni. Nn mi pare stia in piedi, salvo a milano ovviamente. D'altro canto, lo stesso tribunale, lo ha condannato a pagare all'ing.svizzero danni per un valore superiore a quello di Mondadori.

killkoms

Ven, 26/10/2012 - 17:13

@amon,la condanna era già scritta,come pure il fatto che non sono state concesse le attenuanti generiche,che vengono date anche ai mafiosi,per non far scattare la prescrizione!

Ritratto di riccio.lino.porco.spino

riccio.lino.por...

Ven, 26/10/2012 - 17:13

@sagittario47 beh certo che se uno si affida agli oroscopi certe questioni non riesce a capirle.. cmq se tu provassi a leggere il commento precedente al mio magari ce la faresti anche senza l'aiuto di fabio fox..

Ritratto di scorpion12

scorpion12

Ven, 26/10/2012 - 17:16

mALEDETTI COMUNISTI!!! Essi si accaniscono!

mister_B

Ven, 26/10/2012 - 17:16

praticamente nessun commento contro Berlusconi. che strano eh? la redazione censura commenti sgradevoli che neanche i nordcoreani sanno fare meglio. La legge è uguale per tutti. La legge è uguale per tutti.

Ritratto di andrea626390

andrea626390

Ven, 26/10/2012 - 17:16

Ha ragione Angela Piscitelli quando consiglia a Berlusconi di alzare il braccio e salutarci. Che ci saluti veramente e se ne vada ad Antigua. Solo in questo caso questo disgraziato Paese ha una speranza di riprendersi.

Ritratto di erapaglia

erapaglia

Ven, 26/10/2012 - 17:16

angela piscitelli cambia nazionalità, mi fai deprimere leggendoti. L'Italia è in rivoluzione. Viva il M5S

Ritratto di scorpion12

scorpion12

Ven, 26/10/2012 - 17:17

Non hanno alcuna prova! Io lo so!

ego

Ven, 26/10/2012 - 17:18

per waaw33 che scrive;""Leggete bene su qualche altro giornale""--------------------------------------------Un nome a caso? REPUBBLICA, giornale obiettivo e indipendente! Ma mi faccia il piacere!

enzo1944

Ven, 26/10/2012 - 17:18

........così,con l'interdizione per 5 anni dai pubblici uffici,hanno ELIMINATO PER SEMPRE S.Berlusconi dalla vita politica italiana!....complimenti alla magistratura,PER NIENTE DI PARTE POLITICA!!"!.......il napoletano del Colle ed il suo servosciocco vietti,hanno così ottenuto il loro vero obbiettivo!....togliere per sempre dalla politica Silvio Berlusconi!...Complimenti PER I BUFFONI,CAPI DELLA MAGISTRATURA E CSM!!....(anche per voi arriverà presto la Giustizia Divina)!

Ritratto di venividi

venividi

Ven, 26/10/2012 - 17:18

Oggi non vorrei leggere i post dei pezzi di guano che infestano Il Giornale espòrimen do la loro soddisfazione di questa innominabile sentenza. Vorrei che per una volta non fossero pubblicati.

waaw33

Ven, 26/10/2012 - 17:19

CI sono le prove e qui tutti a dire che non c'e' nulla. Ma siete in malafede oppure?...

Ritratto di scorpion12

scorpion12

Ven, 26/10/2012 - 17:19

@nonnoaldo Bravo nonnoaldo! Gliele hai cantate e gliele hai suonate! Bravo nonnoaldo!

Daunt

Ven, 26/10/2012 - 17:20

Vorrei capire: i giudici sono cattivi e sbagliano... quindi state dicendo che tutte le assoluzioni degli anni precedenti erano sbagliate e che solo in questo caso berlusconi era innocente? Beh, va bene lo stesso direi.

minestrone

Ven, 26/10/2012 - 17:21

Bye bye bananas!

Ritratto di depil

depil

Ven, 26/10/2012 - 17:21

d'avossa e de pasquale, qualcuno ve la farà pagare assieme ai vostri mandanti, statene certi. La giustizia terrena non appartiene e tribunali corrotti ed eversivi.

bruna.amorosi

Ven, 26/10/2012 - 17:21

nessun dispetto ti posso fare davanti a casa tua vengo a ca....care ......così hanno sentenziato i kompagni magistrati tanto sanno che questa sentenza sarà carta straccia .

minestrone

Ven, 26/10/2012 - 17:23

Cav scenda dal cavallo e utilizzi i ciuchi che tanto a disposizione ne ha parecchi e son pronti a portarla in sella

therock

Ven, 26/10/2012 - 17:23

Fatemi capire: fino a oggi Berlusconi è sempre stato difeso sulla base del fatto che le accuse non si trasformavano in condanne in tribunale. Oggi che succede non sono solo rossi i pm ma anche i magistrati del collegio giudicante e poi leggo una vasta cultura giuridica tra i commentatori che, non potendo conoscere nulla degli atti del processo, si lanciano però in appassionate difese a prescindere; signori, se per voi Berlusconi è sempre e comunque innocente allora c'è poco da ragionare e parlare di paese normale eppure in altro articolo ho visto grande eccitazione intorno all'attesa sentenza per vendola il 31 ottobre. Se lo condannano che facciamo? Diciamo che lì le toghe sono nere? Io non conosco gli atti e le motivazioni e sto ai fatti; berlusconi condannato per evasione fiscale di grosso importo. Per me qualcosa significa

Ritratto di Dreamer_66

Dreamer_66

Ven, 26/10/2012 - 17:23

Dai... vengo in vostro soccorso. "Vendola è DAVVERO nei guai" come recitava l'articolo di ieri su queste pagine... inoltre Penati ha dichiarato che abbandona la politica. Vi sentite meglio adesso?

Atlantico

Ven, 26/10/2012 - 17:24

E' evidente che la difesa di Berlusconi non è riuscita a spiegare perché, dopo che per anni la Fininvest aveva sempre comprato i diritti direttamente dalle major americane, ad un certo punto la strategia mutò e gli acquisti venivano fatti ricorrendo ad una serie di intermediari i cui veicoli societari erano opachi e spesso domiciliati in paradisi fiscali. In assenza di una spiegazione convincente ( ma, è evidente, impossibile da fornire perché la nuova modalità di acquisizione dei diritti stessi era antieconomica e quindi illogica in un'ottica imprenditoriale ) il Tribunale non ha potuto fare a meno di riconoscervi un caso di evasione fiscale con l'utilizzo della strategia di 'ottimizzazione fiscale' più elementare del mondo: la sovrafatturazione di acquisti all'estero con interposizione fittizia di soggetti esteri. Anche il più scalcagnato commercialista avrebbe potuto mettere in guardia dall'utilizzo di una tale elementare strategia condannata dal fatto che, prima dell'interposizione fittizia, gli acquisti all'estero venivano conclusi direttamente dall'utilizzatore finale ( inteso come soggetto societario in questo caso ).

therock

Ven, 26/10/2012 - 17:24

Nonnoaldo, mi scusi, ma se le motivazioni parlano di prova granitica lei come fa a sostenere prove nessuna? Per curiositàmia mi dice da dove arriva questa sua certezza altrettanto granitica?

giuseppe.galiano

Ven, 26/10/2012 - 17:25

Chissà che festa stanno facendo i ''tutori della legge'', sono riusciti finalmente nel loro intento. Questo è anche un avviso importante per quanti pensano di andare, eletti, a palazzo Chigi come primi ministri. Occhio, ragazzi, non ci toccate o vi inchiappettiamo.

Ritratto di mark 61

mark 61

Ven, 26/10/2012 - 17:27

tranquilli .Arriverà la prescrizione e dirà che è stato assolto....

Tower

Ven, 26/10/2012 - 17:27

Che la sentenza sia politica è dimostrato dal fatto che i conti non tornano per nulla, nel senso che la presunta evasione di centinaia di milioni dovrebbe portare ad un debito col fisco ben più sostanzioso di dieci milioni. Ma poiché anche i giudici hanno un'anima (non mi assumo la responsabilità di garantire la veridicità di questa affermazione!)hanno forse pensato che una somma simbolica potesse bastare. Oppure non credono nemmeno loro al teorema che ha portato a pronunciare questa singolarissima sentenza. Certo che se la giustizia viene gestita in base a opinioni, sospetti, sensazioni e non si fonda su fatti concreti e dimostrati rischiamo tutti quanti di essere condannati per una qualsiasi cosa se ci capita il giudice a cui non piacciamo. Oppure ci manderanno in galera per le nostre idee, come si faceva una volta da qualche parte dove sventolavano bandiere rossefalcemartellate. Consiglio a tutti di tenere sempre l'auto con il pieno di benzina, pronta per partire oltre frontiera, anche se vi ritenete candidi e innocenti, meglio darsi di nebbia che rischiare di essere condannati per alllegria(loro).

Ritratto di scorpion12

scorpion12

Ven, 26/10/2012 - 17:28

Un bunga bunga al contrario in pratica.

killkoms

Ven, 26/10/2012 - 17:28

@waaw33,vatti a leggere ciò che repubblica(non)scriveva del suo padrone ai tempi di olivetti!

Ritratto di Ignorante67

Ignorante67

Ven, 26/10/2012 - 17:28

State tranquilli che dopo la depenalizzazione del falso in bilancio si passerà a quello di frode fiscale e il nostro caro Silvio riuscirà a scampare a questo pericolo. Fatto l'inganno fatta le legge, ecche ci vuole. Comunque la magistratura quando prende di mira Penati o Napolitano o la segretaria di Bersani rimane sempre "comunista"......????????BooH????

Walternativo

Ven, 26/10/2012 - 17:29

Dopo il suo ritiro, se non lo avessero condannato sarebbe stata la prova che era un accanimento giudiziario contro il berlusconi politico. Poichè lo hanno condannato, è la prova che è un accanimento giudiziario. Ma tutti i condannati rei confessi attorno a lui per i processi a Mediaset, da Previti a Berruti a Speciale, non vi dicevano niente? Ah dimenticavo: Sono la prova che è un accanimento.

lui976

Ven, 26/10/2012 - 17:30

Commenti che fanno sbellicare: ci sono voluti anni per arrivare ad un giudizio ed invece qui tutti conoscono i fatti e giudicano sbagliata una sentenza solo per pregiudizio verso la magistratura. Pensare con il proprio cervello è un esercizio così difficile?

Demostene2010

Ven, 26/10/2012 - 17:31

Ottima notizia: almeno adesso la candidatura di B. al Quirinale diventa davvero impossibile.

Klark

Ven, 26/10/2012 - 17:31

Dunque Berlusconi e' reo di aver sottratto centinania di milioni alle casse dello stato. Soldi con cui si sarebbero potuti finanziare ospedali, scuole e polizia. Dico centinaia di milioni.

a_zotti52@virgi...

Ven, 26/10/2012 - 17:31

prima di sputare sentenze a favore del sig Berlusconi leggete almeno il dispositivo della sentenza...barboni!

Sartascn

Ven, 26/10/2012 - 17:31

Perfetto!!! Ottimo lavoro!!! E adesso vai con D'Alema ed archiviamo quest'epoca di merda!!!

Ritratto di scorpion12

scorpion12

Ven, 26/10/2012 - 17:31

E' decisamente colpa di Pisapia.

lui976

Ven, 26/10/2012 - 17:32

Il minimo dubbio che questo signore abbia rubato? No naturalmente, per carità!!! San Silvio da Arcore.

Klark

Ven, 26/10/2012 - 17:33

TAINA ma lei che prove ha per discolparlo? O e' solo accecata dalla partigianeria e faziosita'?

Willy Mz

Ven, 26/10/2012 - 17:33

avevamo dei dubbi? ma perchè non fanno i processi arretrati di cinque/dieci anni? perchè non mettono in galera i veri ladri? quelli che truffano i vecchietti? quelli che ammazzano per dieci euro? noooo.. quelli sono brava gente. magistrati del piffero!

Ritratto di pinoavellino

pinoavellino

Ven, 26/10/2012 - 17:34

Un'altra triste giornata per le istituzioni dello Stato . Un'altra guapparia dei "bravi" di Milano. Mi auguro che la parte più sana di questi servitori dello Stato prenda coscienza dei propri poteri e limiti e cominci ad amministrare serenamente ed equamente la GIUSTIZIA o veramente sarà l'anarchia.

Martin Lutero

Ven, 26/10/2012 - 17:35

I Komunisti di Corso di Porta Vittoria a Milano hanno usato la FALCE&MARTELLO per dimostrare come sono potenti e intoccabili (per la gioia di antoniodeivalori). C'è da avere paura per questa ROSSA dittatura Magistratica. Se non fai parte delle brigate rosse bella ciao, sei da combattere, annientare e distruggere. Questa sera nel salotti radical/chic gauche/caviar festa grande con champagne.

ettore80

Ven, 26/10/2012 - 17:38

C'è ancora un po' da fare, ma per quello che ha rappresentato, solo 4 anni dopo anni di svicolature, direi che ci può stare, gli è andata di gran lusso... Frode fiscale, come Al Capone...

Ritratto di Bartuldin

Bartuldin

Ven, 26/10/2012 - 17:38

Nessuna sorpresa. Giá si sapeva. La sentenza era stata decisa sin dall'inizio. Stavano riuniti solo per decidere sul quantum.

'gnurante

Ven, 26/10/2012 - 17:39

LOL

re-leone66

Ven, 26/10/2012 - 17:39

Fare commenti su questa sentenza, credo sia inutile, era già scritta, forse suggerita da Pietruzzo e PD....

Ritratto di trebisonda

trebisonda

Ven, 26/10/2012 - 17:39

condanna chiaramente politica,bisognava aspettarselo,Silvio è ancora temuto,ma irossi togati non sanno che questa condanna avvicinerà il popolo pdl ancora di più al suo fondatore .Forza Silvio non mollare.

Brunokerrn

Ven, 26/10/2012 - 17:42

Vai col trenino..!!!! Bri-gitte bardò.. Bardò...... Bri-gi-tte peugeot-peugeot.... ooooohhh meu amigo Charlie....... oooohhh.. meu amigo Charlie brown... Cherlie Brown.....!!!!!!!

amedori

Ven, 26/10/2012 - 17:42

Presidento, lei non ha niente da dire su quesa sentenza??? A dir lo vero a lei della nostra giustizia non inteessa un bel fico secco, mai, dico mai è andato al csm e noi le paghiamo un lauto stipendio cadamese. Quel tipo Algerino o Tunisino è mai stato sentito dai giudici di Milano????

amedori

Ven, 26/10/2012 - 17:42

Presidento, lei non ha niente da dire su quesa sentenza??? A dir lo vero a lei della nostra giustizia non inteessa un bel fico secco, mai, dico mai è andato al csm e noi le paghiamo un lauto stipendio cadamese. Quel tipo Algerino o Tunisino è mai stato sentito dai giudici di Milano????

amedori

Ven, 26/10/2012 - 17:42

Presidento, lei non ha niente da dire su quesa sentenza??? A dir lo vero a lei della nostra giustizia non inteessa un bel fico secco, mai, dico mai è andato al csm e noi le paghiamo un lauto stipendio cadamese. Quel tipo Algerino o Tunisino è mai stato sentito dai giudici di Milano????

ego

Ven, 26/10/2012 - 17:42

per Klark che scive: "" La legge e' legge e va rispettata" ------------Non certo quando è manovrata da magistrati cialtroni e in malafede come nel caso in ispecie. Quanto ai "talebani", a me sembra che questa definizione si attagli perfettamente a questi magistrati animati e motivati da ideologia e odio politico. Se lei fosse un vero democratico dovrebbe avvilirsi per questa screditata, inefficiente e irresponsabile magistratura.

re-leone66

Ven, 26/10/2012 - 17:42

Fare commenti su questa sentenza, credo sia inutile, era già scritta, forse suggerita da Pietruzzo e PD....

Ritratto di Gigliese

Gigliese

Ven, 26/10/2012 - 17:44

E' iniziata la "Campagna d'Italia" dei Kompagni

gianni59

Ven, 26/10/2012 - 17:45

Non avete seguito il processo, non avete letto la sentenza...pensate che una condanna si faccia così sul nulla?!? vi bastano 4 righe s un giornale per dare un giudizio...il solito pressapochismo italiano....

Ritratto di Gigliese

Gigliese

Ven, 26/10/2012 - 17:48

Silvio, CHIUDI le Reti e manda in strada tutti quanti (come minacciasti quando volevano mandare Rete4 sul satellite)Vedrai che si cac.....nno addosso i Kompagnucci del politically correct.

Ritratto di 02121940

02121940

Ven, 26/10/2012 - 17:52

Leggo quanto segue: "Su quei soldi - aveva sostenuto De Pasquale nella sua requisitoria - ci sono le impronte digitali di Berlusconi". In altri termini non c’è alcuna prova che il reato, sempre che sia stato effettivamente commesso, sia stato commesso da Berlusconi, che in quel periodo non aveva ruolo nella gestione della società, però è comunque da attribuire a Silvio per il fatto lui si chiama Berlusconi: non può non essere colpevole. Una sentenza che fa il paio con quella che ha condannato gli scienziati che non avevano previsto che all’Aquila ci sarebbe stata una scossa di terremoto distruttiva. Ormai siamo alle sentenze ideologiche che stanno trasformando la giustizia italiana in una farsa: all’estero ormai di queste cose ridono.

Il giusto

Ven, 26/10/2012 - 17:52

Il legale di confalonieri ha detto:"giustizia è fatta!"...e se lo dicono loro...

nonnoaldo

Ven, 26/10/2012 - 17:52

Amon. Lei dice che i giusti vogliono andare al più presto a sentenza. In teoria è vero, salvo quando sanno benissimo che la sentenza è già scritta. Lei poi definisce Berlusconi "un tizio dal passato oscuro", forse per lei, visto che non esiste al mondo un'altra persona la cui vita sia stata indagata e rivoltata come quella di Berlusconi. Se riflettesse un poco prima di scrivere...

armando.milost

Ven, 26/10/2012 - 17:54

E' una vergogna. Ora lo vogliono tenere lontano dai pubblici uffici. Mr B., noi siamo con Lei. "Tanti nemici, molto onore". Io mi sento molto onorato di essere stato rappresentato da Lei in Italia e nel mondo e, sono certo, che lo sarà ancora. Auguri. Aam31.

Pinozzo

Ven, 26/10/2012 - 17:55

Favolosi i bananas. Se l'arbitro fischia a favore e' bravo, se fischia contro e' un komunista venduto.. Siete fantastici, e' meglio che andare allo zoo.

Atlantico

Ven, 26/10/2012 - 17:57

Il vero colpevole è il consulente che consigliò questa banale strategia fiscale: un'interposizione fittizia di soggetti esteri DOPO che per anni gli acquisti venivano direttamente fatti da Fininvest avendo come unica controparte le major americane grida vendetta. Fossi Berlusconi gli farei causa.

ARNJ

Ven, 26/10/2012 - 17:57

E' una sentenza che i giudici avevano già scritto da parecchio tempo........prima ancora delle arringhe del pm e degli avvocati della difesa.......è una cosa vergognosa degna di un paese delle banane e non dell'Italia.........la magistratura è sollecita solamente se si tratta di processare Berlusconi........mentre per i veri ladri e delinguenti è di manica larga e non celebra nemmeno i processi e li lascia andare in prescrizione..........godono i magistrati Komunisti e forcaioli........con una parzialità che fa schifo e fa vomitare...........!!!!!...vedremo alla fine come andrà a finire........sempre che ci siano magistrati imparziali e ligi alloro dovere.......!!!!!.. V E R G O G N AAAAAAAAAAAAA....!!!!!

baio1969@libero.it

Ven, 26/10/2012 - 17:58

Oggi ho letto la notizia che Mediaset ha sospeso la programmazione della nuova serie di Dallas, in seguito al flop di ascolti dovuto evidentemente al fatto che i tempi ed i gusti televisivi degli italiani sono cambiati. Martedì un Milan da retrocessione ha perso contro un modestissimo Malaga. Notizie di per sè come tante altre che, tuttavia, assumono un significato particolare se pensiamo che giungono nel momento di maggior decadenza sua e del suo gruppo, così come la prima serie di Dallas ed il Milan costituirono alcuni dei principali simboli della sua ascesa e del suo successo, ora, allo stesso modo, rappresentano alla perfezione il suo declino inesorabile. Segnali del destino, che sarebbe il caso di prendere in seria considerazione. Accanirsi servirebbe solo a peggiorare le cose.

baio1969@libero.it

Ven, 26/10/2012 - 17:58

Leggo con stupore frasi del tipo "finalmente ce l'hanno fatta a condannarlo". Frasi probabilmente dettate dall'emozione del momento e non dalla ragione e dalla conoscenza della storia. Basterebbe, infatti, leggere la biografia di questa bella personcina per rendersi conto del suo spessore. Lodo Mondadori, Bilanci Fininvest, All Iberian 1, Caso Lentini, Tangenti a David Mills, Falsa testimonianza P2, Terreni Macherio. A voi bananas probabilmente questi nomi diranno poco, per il resto del mondo responsabile stanno a indicare una piccola parte dei processi a cui è stato sottoposto l'imputato Silvio Berlusconi, processi nei quali è stato condannato con sentenza definitiva e d in cui la pena non è stata applicata unicamente per avvenuta amnistia o prescrizione. Questa è la realtà, poi ognuno è libero di credere anche che Gesù Cristo è morto di freddo. Ad una persona così non gli farei gestire neppure la cassa comune di quando vado in vacanza, VOI gli avete dato le chiavi dell'Italia per quasi vent'anni. In ogni caso la cronaca giudiziaria di oggi dice che Silvio Berlusconi è colpevole per aver messo in atto un'evasione fiscale "colossale". A questo punto assumono significati particolari le parole da lui pronunciate più volte (in veste di Premier !!!!) in merito alla legittimità di evadere le tasse, essendo, visto che è stato dimostrato, lui stesso un evasore. Quello di oggi è l'ennesimo segnale, che la stella di B. si è defintivamente spenta. L’unico problema non da poco è che restate voi bananas.

Noel66

Ven, 26/10/2012 - 17:58

Ciao a tuti, anche a Ricciolino....io non posso commentare una sentenza su una materia di cui non capisco nulla,come credo la maggior parte di voi. Quel che mi lascia perplesso,comunque, e' la "inibizione" per 5 anni dai pubblici uffici.Sembra che i guudici si stiano preparando per il D-Day nei confronti di B. E vogliono evitare che possa,come deputato o senatore,ricorrere alla immunita'. Quindi, prima lo "inibiamo", poi lo affondiamo. O sbaglio?

Ritratto di Sniper

Sniper

Ven, 26/10/2012 - 17:59

...E se invece stavolta avesse veramente fatto carte false per trarre vantaggi fiscali illegalmente...? Oddio, ma cosa vado a pensare...saro' mica diventato comunista come i giudici...??

Il giusto

Ven, 26/10/2012 - 18:00

Anche al capone alla fine fu' condannato solo per l'evasione delle tasse...80 anni dopo abbiamo anche noi il nostro ...al cappone!!!

J.J.R

Ven, 26/10/2012 - 18:01

Era ora...anche se troppo tardi. Ormai i suoi danni li ha già fatti.

Ritratto di Ignorante67

Ignorante67

Ven, 26/10/2012 - 18:01

2° tentativo. Tranquilli dopo la depenalizzazione del falso in bilancio verrà istituita anche per la frode fiscale e il nostro beneamino la scamperà per l'ennesima volta. Una domanda, ma quando la magistratura insegue Napolitano o Penati o la segretaria di Bersani è sempre comunista? Ma chissa....

selmarjoster

Ven, 26/10/2012 - 18:02

Le toghe non mollano...già, hanno questo vizio di voler arrivare alla sentenza invece che alla prescrizione (loro), invece di girarsi dall'altro lato e fargli fare i suoi comodi (falso in bilancio; induzione alla prostituzione- ma che fa la collezione di reati?).Fortuna che, in barba alla sicumera ("è un processo fondato sul nulla"), è riuscito a farsi qualche leggina per depenalizzare, indultare, prescrivere. Speravo gli fosse rimasta la decenza di non urlare al complotto attraverso i suoi giornali (o addetti stampa o consulenti per l'immagine- tanto sono la stessa cosa).

Ritratto di komkill

komkill

Ven, 26/10/2012 - 18:03

Ennesimo teorema giudiziario senza né capo né coda: colpevole perché non può non esserlo, non poteva non sapere. In questo paese c'è solo da sperare di non ricevere mai le attenzioni delle procure, altrimenti ogni difesa è vana. Gioiscano i sinistri, perché non fate di questo giorno la vostra festa nazionale?

Ritratto di lenin

lenin

Ven, 26/10/2012 - 18:04

su su,cari bananas non fate le checche isteriche,tanto lo sapete benissimo che pure sta condanna nadrà in prescrizione come le altre..

conenna

Ven, 26/10/2012 - 18:05

Anziché giudicare in un senso o nell'altro, senza conoscere le motivazioni della sentenza, non si potrebbe aspettare il giudizio definitivo cioè Appello e Cassazione? Non sono i giudici a condannare, sono le giurie che ascoltano accusa e difesa. Berlusconi talvolta è stato assolto, talaltra prescritto (un po' troppe volte) e in questo caso condannato in prima istanza. Perché buttarla sempre in persecuzione? Trovo grave che, come persona delle istituzioni, consideri l'evasione fiscale una autodifesa. Questo sì. Ma si tratta di un giudizio personale, politico e non pretendo che diventi giuridico. Così come non si può condannare politicamente qualcuno solo perché inquisito. Sia a destra sia a sinistra.

laura.canu

Ven, 26/10/2012 - 18:05

gianni59 purtroppo SI la storia di questi anni e di questi ultimi giorni ci insegna che le sentenze si fanno così....col c@@o....in particolar modo alcune procure ben definite geograficamente. stendiamo poi un velo pietoso sui dem@@ti bavosi della cassazione....ma non potrà durare ancora a lungo tutto questo...e la resa dei conti si avvicina...

edvige

Ven, 26/10/2012 - 18:06

Mha! chi ha ancora fiducia nella giustizia? Pregare di non incapparci mai.....

laura

Ven, 26/10/2012 - 18:07

Da molto tempo (esattamente dal caso Tortora) non credo nella giustizia italiana. Da allora, purtroppo, non ho avuto validi motivi per ricredermi.

Giorgio Rubiu

Ven, 26/10/2012 - 18:07

Non entro nel merito (ne potrei farlo) della colpevolezza o meno di Berlusconi. La cosa più importante non era la condanna detentiva e nemmeno il rimborso fiscale di 10 milioni di €. Quello che contava era l'interdizione per cinque anni dai pubblici uffici. E, siccome questa non è una condanna applicabile in proprio, per attuarla ci voleva la condanna reale. Cinque anni! Giusto il tempo per escluderlo dalla prossima legislatura e, per raggiunti limiti di età e/o di vita, escluderlo anche da tutte le legislature future. Lo scopo è stato raggiunto. Giusto in tempo per le prossime elezioni e giusto in tempo (con gran fretta!) per evitare la prescrizione. Se qualcuno avesse ancora dei dubbi sull'impegno politico di parte della magistratura, adesso non dovrebbe più averli.

Angelo48

Ven, 26/10/2012 - 18:07

Alcune precisazioniper l'estensore dell'articolo Fazzo e per alcuni lettori a mio modo di vedere poco riflessivi. INIZIO DA FAZZO. In un passaggio della sua nota si riporta erroneamente"..è la prima volta dal lontano 1998 che il Cavaliere viene dichiarato colpevole a termine di un processo." Gravissimo errore questo. Non e' la prima volta!Nel corso del processo All Iberian 1 (finanziamento illecito al PSI)Berlusconi viene condannato a 2 anni e 4 mesi di reclusione e al pagamento di una multa di 10 miliardi di lire; il 22/11/2000 la Cassazione ne determina il proscioglimento per prescrizione. Poi arriva il processo denominato Medusa cinematografica; in 1°grado viene condannato a 1 anno e 4 mesi per falso in bilancio, poi condonati. Assoluzione nel giudizio di appello con sentenza confermata dopo anche dalla Cassazione. Non sapere questi avvenimenti e' cosa grave per chi si occupa di vicende giudiziarie. PASSO AI LETTORI POCO RIFLESSIVI. Pur non entrando nel merito della sentenza e senza aver bisogno di leggere le carte, (ce ne sarebbero di cose da dire)mi limito a sottoporvi un aspetto non secondario che traspare dal dispositivo:si condanna un semplice SOCIO (non poteva non sapere)e si assolve il Presidente e legale rappresentante di Mediaset che poteva non sapere. Non vi sembra almeno questo aspetto UNA ABERRAZIONE GIURIDICA??

Ritratto di scorpion12

scorpion12

Ven, 26/10/2012 - 18:07

Solo alla morte non c'è rimedio! Avanti Presidente! C'è solo un Presidente per noi che l'abbiamo votata! I giudici di sinistra non riusciranno a fermarla. C'è solo un Presidente! Noi la voteremo sempre anche se i giudici tenteranno ancora di fermarla. C'è solo un Presidente. Tanto onore quando ci sono molti nemici!

Klark

Ven, 26/10/2012 - 18:08

@EGO - E chi stabilisce quali sono i magistrati "rossi"? lei che e' di destra o i Berlusconi, gli Scajola e i Verdini? Poi, attaccare i magistrati non spiega nulla sulle ragioni della sentenza. Le conosce? come vede non ragionate agite da fondamentalisti della poltica. da talebani insomma.

Ritratto di lenin

lenin

Ven, 26/10/2012 - 18:09

questa è la sdegna fine che merita ziu silvio,verrà ricordato solo per i processi e per aver abbandonato la nave,come il comanandante schettino,ha abbandonato milioni di banans per i suoi interessi privati,altro che statista è solo un piccolo statale...ahahahahah

Il giusto

Ven, 26/10/2012 - 18:09

Sembra che nell'ultima ora siano state stappate nel mondo piu' di 50 milioni di bottiglie di spumante...sembra...

elalca

Ven, 26/10/2012 - 18:10

mister_B ha ragione, la legge è uguale per tutti, ora speriamo di vederla applicata anche agli amici e ai compagni di merende del PD e partitelli similari.

Ritratto di lenin

lenin

Ven, 26/10/2012 - 18:11

un proverbio napoletano dice...disse il pappice(i giudici)vicino alla noce(ziu silvio)dammi il tempo che ti spertoso...ahahahah su con la vita cari bananas..come si dice la vita è bella per chi non sta in prigione..ahahahah..

Il giusto

Ven, 26/10/2012 - 18:11

...champagne,per brindare a un incontroooo...champagne...

Ritratto di lenin

lenin

Ven, 26/10/2012 - 18:12

GAME OVER???,cari giudici fate in fretta prima che fugge ad hammamet...

ego

Ven, 26/10/2012 - 18:12

per mister_B-----------------Dalla grettezza del suo intervento si può arguire che a lei, perfino programmi come "grande fratello" e "c'è posta per te", possano risultare di non facile comprensione.

yale12

Ven, 26/10/2012 - 18:13

Bene avevo intenzione di non votarlo per aver mantenuto il governo monti, adesso Silvio non rinunciare alla politica ti darò il voto e vedi che se non lo farai ti porteranno in Loreto dove vi era un rifornimento di carburante?

Ritratto di lenin

lenin

Ven, 26/10/2012 - 18:13

Scusate almeno i giudici hanno avuto la delicatezza di emanare la sentenza dopo che silvio si è dimesso,non oso nemmeno immaginare cosa sarebbe successo se non l'avesse fatto!!!..invece i giudici sono stati bravini...dai ahahaha

Il giusto

Ven, 26/10/2012 - 18:13

Ovviamente questa bella notizia durerà poco,nessuno crede che nei prossimi gradi sarà rigiudicato colpevole!Però,per gli onesti è un momento di rivincita!!!

Klark

Ven, 26/10/2012 - 18:14

@ DARIO MAGGIULLI - questa magistartura compie una crociata contro quelli che delinquono nonostante una dominante mentalita' paramafiosa farcita di illegalita'. I suoi propositi si' che sono eversivi: giudici che rimuovono altri giudici: roba giacobina.

kikidm

Ven, 26/10/2012 - 18:15

Ha HA ha, meravigliosi i banas de Berluscones.... Una massa di pezzenti che si sgola per proteggere il nano con la testa pitturata senza pensare che proprio su di loro il piduista fa le sue fortune. Magari sperano che coli qualche goccia anche per loro...mah Leggete la sentenza babbei ma non prima di aver capito le norme e approfondito la giurisprudenza. Poi ditemi dove sta l'accanimento Peones

Ritratto di lenin

lenin

Ven, 26/10/2012 - 18:16

a che serve adesso l'interdizione dai pubblici uffici?? a niente,tanto silvio non si candida più a premier e poi avrà l'immunita parlamentare al senato.Spero che bersani al senato accetti la coalizione di di pietro è il solo modo per non far passare l'immunità in aula..sai che risate..cornuto e mazziato...

Giovanmario

Ven, 26/10/2012 - 18:17

il massimo previsto per le pene accessorie.. come dire.. voglio proprio vedere se fra cinque anni sarà ancora vivo.. a piazzale loreto hanno fatto più in fretta

conenna

Ven, 26/10/2012 - 18:17

X Nonnoaldo. A tutti piace vincere facile, ma se così fosse Bersani avrebbe dovuto andare al voto non appena si è dimesso il Governo Berlusconi. Dimessosi perché non riusciva più, da mesi, a mettere insieme una maggioranza. Non si può invocare ogni volta la giustizia a d orologeria per far vincere gli avversari. Allora la stessa cosa varrebbe per Vendola, o no? Smettiamola di pensare come i tifosi di calcio.

baio1969@libero.it

Ven, 26/10/2012 - 18:18

I commenti che si leggono su questo giornale sono di una tristezza e superficialità che fanno quasi tenerezza. Siete talmente incattiviti dall’evidenza che il mito del vostro padrone si è totalmente dissolto dopo anni di scandali ed illeciti di ogni tipo, che non riuscite a cogliere l’evidenza dei fatti. Siete talmente infatuati che, se lo sorprendereste a letto con vostra moglie, probabilmente pensereste che si tratta di voi stessi o del solito complotto Stalinista.

Ritratto di Dreamer_66

Dreamer_66

Ven, 26/10/2012 - 18:20

futuro libero: ehm... quella delle impronte digitali era una metafora, o davvero lei crede che i PM abbiano fatto esaminare alla scientifica delle banconote? Forse che Berlusconi nascondeva un tesoretto dentro il materasso? Guardi che il denaro è più facile farlo girare per via telematica...

Amedeo Nazzari

Ven, 26/10/2012 - 18:20

tutti in strada! tutti in strada ! sveglia ! Silvio the great e' stato condannato! tutti nelle piazze per un atto di indignazione per protestare! presto! alle ore 20:00 l'appuntamento di noi tutti per le strade e nelle piazze con striscioni di protesta! Tutti contro questa magistratura faziosa etutti a urlare:"Perche non lo avete fatto prima?" Giustizia asservita ai potenti! Ma stasera il prosecchino non me lo faccio mancare !

hernando45

Ven, 26/10/2012 - 18:20

X PELOBICI. Non se la prenda con il RICCIO Lui non ne ha colpa è la VODKA che beve!!!! HAHAHA Saludos

rossono

Ven, 26/10/2012 - 18:20

Solo certi ignoranti non capivano che lo condannavano,la giustizia Italiana attendeva da 20anni questo momento (giustizia italiana ah ah ah ah !!! A che posto e'nel mondo?)Ora faranno durare il ricorso a tempo indeterminato,poi scadranno i termini tutto verra prescritto,,ma hanno ottenuto quel che volevano ..meno male che vivo allestero, povera Italia!!!!!!!

killkoms

Ven, 26/10/2012 - 18:22

@gianni59,in tanti anni,di sentenze assurde,sciolte poi come neve al sole ne ho viste tantissime,e l'unica cosa sicura sono i soldi che i contribuenti hanno pagato alle persone ingiustamente detenute!la verità è che i giudic a volte vedono solo loro la colpa o l'innocenza dove non c'è!come nel caso del delitto di garlasco,in cui si sono"convinti"che il tale poteva essere entrato in una stanza in penombra,col pavimento insenguinato,senza sporcarsim le scarpe col sangue stesso!e che a supporto di tale convincimento c'era pure il fatto mche il computer del tale all'ora(presunta)del delitto era acceso!come se un computer funzionasse solo in mano al propietario!

super pippo

Ven, 26/10/2012 - 18:22

Galliana che canta ha fatto l’uovo. Berlusconi ha ripetuto per anni che evadere le tasse è legittimo, ora che è stato condannato per evasione fiscale dobbiamo prendere per buone le sue parole ...

ego

Ven, 26/10/2012 - 18:24

per Pinozzo che scrive: ""Siete fantastici, e' meglio che andare allo zoo.""------------------------------------------Ma mi dica, lei ritiene di avere espresso un pensiero tanto distante da quello che, se potessero parlare, esprimerebbero gli abitanti dello ZOO???

Ritratto di avvocato strumillo

avvocato strumillo

Ven, 26/10/2012 - 18:25

Gridate contro la luna, lo sanno pure i sassi che, per l'ennesima volta, cadrà in prescrizione. Forse vi deve essere sfuggito che, una banda di sottosviluppati, delinquenti, corrotti e mafiosi, ha votato la famosa ex cirielli, quindi prescrizione giugno 2014, quindi no problem. Come al solito ne uscirà, di certo non a testa (asfaltata) alta, ma ne uscirà. Per i berluscones che ritengano l'abbiano fatto per impedirgli il quirinale, mettetevi l'anima in pace, non ci sarebbe andato comunque. Vi immaginare le z.....le entrare ed uscire dal quirinale? Potrete sempre comunque sperare che, anzichè berlu, al quirinale ci vada cosentino, oppure dell'utri, oppure formigoni, oppure papa, oppure milanese, oppure previti etc..etc. Auguri

baio57

Ven, 26/10/2012 - 18:27

Le " pecore sinistre " oggi belano per la vittoria . Che la loro parte politica si stia dimostrando giorno dopo giorno sempre più compromessa col malaffare poco importa , si riverserà comunque in massa alle " farsa-primarie " . Poi tutti in fila appunto come le pecore a votare il partito dei " diversamente ladri ".

Ritratto di alenovelli

alenovelli

Ven, 26/10/2012 - 18:29

Meno male che si e' ritirato dalla politica...che tempismo...ritiro ad orologeria...

idleproc

Ven, 26/10/2012 - 18:29

Il Berly era l'unico in Italia che si poteva opporre potenzialmente al calamaro globale. Anche per via degli strati sociali che rappresentava, lavoro compreso. Questo secondo il punto di vista del calamaro. In Italia il calamaro vuole fantocci e visto l'evolversi molto probabile della situazione non può permettersi nessuno fuori dal coro. Il Berly ha trattato all'Italiana col calamaro ma col calamaro non si tratta. Cornuto e bastonato. Il merito della sentenza è marginale viste altre che riguardavano gli interessi del calamaro e la totale assenza di indagini e processi per Attentato alla Costituzione e alla sovranità del nostro paese. Come spiegarlo ai dementi? Peccato, poteva uscirne con onore prima e dicendo la verità al popolo italiano.

Ritratto di Rosella Meneghini

Rosella Meneghini

Ven, 26/10/2012 - 18:29

#Giubra63# Sottoscrivo anche le virgole. L’Italia è ad una svolta, deve decidere se guardare sempre indietro o, tenendo conto degli errori del passato, guardare avanti. Mai come ora le elezioni influiranno sul futuro del Paese. Se dopo una sentenza del genere, l’Italia sceglierà il novecento con tutti i suoi orrori che sta pervicacemente cercando di portare nel terzo millennio, la sua fine è segnata e le sue radici destinate a marcire.

Ritratto di Geppa

Geppa

Ven, 26/10/2012 - 18:31

Toghe rosse politicizzate, accanimento, ma non è che possa essere semplicemente colpevole? no eh? se un tesoriere di partito o un Lusi fanno quello che si è visto fare immaginate cosa può aver fatto uno come Silvio padrone d'Italia per 20 anni di politica e 50 di finanziere. Io ho i brividi!

andrea da grosseto

Ven, 26/10/2012 - 18:34

Un grandissimo applauso ai nostri giudici che amministrano la giustizia in nome del popolo italiano. Alla fine ce l'hanno fatta, un pò in ritardo e fuori tempo massimo ma alla fine ce l'hanno fatta.

Angelo48

Ven, 26/10/2012 - 18:35

Alcune precisazioniper l'estensore dell'articolo Fazzo e per alcuni lettori a mio modo di vedere poco riflessivi. INIZIO DA FAZZO. In un passaggio della sua nota si riporta erroneamente"..è la prima volta dal lontano 1998 che il Cavaliere viene dichiarato colpevole a termine di un processo." Gravissimo errore questo. Non e' la prima volta!Nel corso del processo All Iberian 1 (finanziamento illecito al PSI)Berlusconi viene condannato a 2 anni e 4 mesi di reclusione e al pagamento di una multa di 10 miliardi di lire; il 22/11/2000 la Cassazione ne determina il proscioglimento per prescrizione. Poi arriva il processo denominato Medusa cinematografica; in 1°grado viene condannato a 1 anno e 4 mesi per falso in bilancio, poi condonati. Assoluzione nel giudizio di appello con sentenza confermata dopo anche dalla Cassazione. Non sapere questi avvenimenti e' cosa grave per chi si occupa di vicende giudiziarie. PASSO AI LETTORI POCO RIFLESSIVI. Pur non entrando nel merito della sentenza e senza aver bisogno di leggere le carte, (ce ne sarebbero di cose da dire)mi limito a sottoporvi un aspetto non secondario che traspare dal dispositivo:si condanna un semplice SOCIO (non poteva non sapere)e si assolve il Presidente e legale rappresentante di Mediaset che poteva non sapere. Non vi sembra almeno questo aspetto UNA ABERRAZIONE GIURIDICA??

Ritratto di mauriziogiuntoli

mauriziogiuntoli

Ven, 26/10/2012 - 18:35

L'hanno infoibato!!!

baio1969@libero.it

Ven, 26/10/2012 - 18:36

I commenti che si leggono su questo giornale sono di una tristezza e superficialità che fanno quasi tenerezza. Siete talmente incattiviti dall’evidenza che il mito del vostro padrone si è totalmente dissolto dopo anni di scandali ed illeciti di ogni tipo, che non riuscite a cogliere l’evidenza dei fatti. Siete talmente infatuati che, se lo sorprendereste a letto con vostra moglie, probabilmente pensereste che si tratta di voi stessi o del solito complotto Stalinista.

edoardo fauro

Ven, 26/10/2012 - 18:36

Le toghe non mollano? Ma si tratta di un gravissimo reato. Ormai non si può proprio più credere che sia soltanto fango! Bisogna ancora fare molto contro l' evasione ed anche contro la corruzione perchè vanno sempre a braccetto! L' Italia ha bisogno di una grandissima pulizia!!!!!

chiara63

Ven, 26/10/2012 - 18:38

NOn sono mai stato di sinistra e ho sempre votato cdx ma sono stanco di vedere l'ottusità di certa gente di cdx che debba sempre accanirsi contro la magistratura definendo toghe rosse solo per un presunto accanimento contro il Cav.- Fino a prova contraria in questo paese tanti magistrati hanno pagato con la vita mentre mi pare che i politici sopratutto da una certa parte non ci rappresentino per nulla e pensino solo ai loro interessi.

dbeilis

Ven, 26/10/2012 - 18:40

Che vergogna ! E noi forniamo laute prebende e scorte a simili pagliacci !! I ladri di strada , a questo punto vanno considerati benefattori dell'umanita' !

Ritratto di federaldo18

federaldo18

Ven, 26/10/2012 - 18:41

Non c'è limite alla persecuzione del Dr. Berlusconi dai giudici a lui ostili per ideologia politica ! Spero di tutto cuore che, anche questa volta, nei successivi gradi di giudizio venga dimostrata la Sua innocenza !

tzilighelta

Ven, 26/10/2012 - 18:44

Tifosi patetici!Commenti bizzarri e fuori dal tempo, una galleria di orrori italioti responsabili del tracollo del nostro paese causa totale idiozia per sudditanza psicologica verso il Sai Baba di Arcore! I gonzi sono intellettualmente trasversali, da Pasquale Esposito a Dario Maggiulli, passando per il crociato xulcul e la vestaglina di angelelina piscicelli! Se le facce corrispondono ai commenti significa che il Lombroso ci aveva azzeccato ci aveva!!

cgf

Ven, 26/10/2012 - 18:45

tra me e lei esiste una sostanziale differenza, io non ho ricordi di aver timbrato il cartellino l'ultima volta.

Giuseppe.Sala

Ven, 26/10/2012 - 18:46

Non capisco cosa ci sia di tanto scandaloso nella sentenza di cui trattasi. Si parla di combattere la corruzione e ci si dimentica che il reato di falso in bilancio, grazie al cui compimento è possibile raccogliere i soldi necessari a corrompere, è stato depenalizzato dal signor Berlusconi; né è stato possibile fare una buona legge adesso in quanto il partito del signor Berlusconi, ancora una volta, si è opposto con forza a che ciò accadesse.

Giuseppe.Sala

Ven, 26/10/2012 - 18:48

Non capisco cosa ci sia di tanto scandaloso nella sentenza di cui trattasi. Si parla di combattere la corruzione e ci si dimentica che il reato di falso in bilancio, grazie al cui compimento è possibile raccogliere i soldi necessari a corrompere, è stato depenalizzato dal signor Berlusconi; né è stato possibile fare una buona legge adesso in quanto il partito del signor Berlusconi, ancora una volta, si è opposto con forza a che ciò accadesse.

pgio.kana

Ven, 26/10/2012 - 18:50

Si sapeva che finiva così. Mi dispiace per i giudici che sono cascati sulla marmellata, derisi come la sentenza dell’Aquila. Berlusconi come Al Capone evasore fiscale, che sciocchezza. C’è stata gente che ha nascosto milioni al fisco e hanno patteggiato con la giustizia e se la sono cavata, con Berlusconi c’è stata GOGNA mediatica, un ricordo mi va al famoso giudice ………. Che poi è stato premiato. Di Pietro ha poco da gongolare stà arrivando nuvoloni anche nel suo partito e non solo. Mi auguro che questi giudici diano una spiegazione a quello che hanno sentenziato altrimenti si troverebbero derisi come quelli dell’Aquila e non solo.

eovero

Ven, 26/10/2012 - 18:52

ma se Berlusconi non fosse sceso in politica non sarebbe mai stato imputato di nulla?? se la risposta fosse..si.. allora dovrei pensare che i magistrati in Italia possono decidere in bene o in male il futuro della gente...quante carte e cartine tengono nel comodino e le tirano fuori quando una persona non gradita entra in politica?

Ritratto di marmolada

marmolada

Ven, 26/10/2012 - 18:52

Questa signori è la in-giustizia italiana! Checchè ne dicano tutti quanti, con lo stesso metro dovrebbero dare l'ergastolo a De Benedetti & soci!!

pgio.kana

Ven, 26/10/2012 - 18:54

Si sapeva che finiva così. Mi dispiace per i giudici che sono cascati sulla marmellata, derisi come la sentenza dell’Aquila. Berlusconi come Al Capone evasore fiscale, che sciocchezza. C’è stata gente che ha nascosto milioni al fisco e hanno patteggiato con la giustizia e se la sono cavata, con Berlusconi c’è stata GOGNA mediatica, un ricordo mi va al famoso giudice ………. Che poi è stato premiato. Di Pietro ha poco da gongolare stà arrivando nuvoloni anche nel suo partito e non solo. Mi auguro che questi giudici diano una spiegazione a quello che hanno sentenziato altrimenti si troverebbero derisi come quelli dell’Aquila e non solo.

Ritratto di pisistrato

pisistrato

Ven, 26/10/2012 - 18:54

Sarà pure una sentenza politica ma qui IL BERLUSCA SI E' FOTTUTO CENTINAIA DI MILIONI DI EURO usando delle società offshore alle Bermuda ad intermediare i contratti quando agli imprenditori "normali" in Italia l'Agenzia delle Entrate conta anche i peli in quel posto. Sono anche curioso si sapere perché la sentenza è arrivata solo ora visto che essendo le Bermuda in black list praticamente da sempre, quelle fatture il fisco italiano le avrebbe dovute considerare carta straccia fin dall'inizio.

Ritratto di marmolada

marmolada

Ven, 26/10/2012 - 18:54

Questa è la dimostrazione lampante del potere assoluto che ha la magistratura in Italia! Fanno il bello e il cattivo tempo e se uno si oppone lo accusano di qualsiasi cosa e lo condannano a prescindere dalle prove. La vigliaccheria di questi giudici (mi da fastidio solo pronunciarne il termine)non ha confini!

Ritratto di Sniper

Sniper

Ven, 26/10/2012 - 18:56

Pare che all'estero ora vogliano ingaggiare i giudici De Pasquale e d'Avossa per far piazza pulita anche dei loro politici ladroni.

Ritratto di marmolada

marmolada

Ven, 26/10/2012 - 18:57

".. pur non ricoprendo più cariche formali all'interno del gruppo da lui fondato - il Cavaliere continuava a occuparsi degli affari di famiglia. In questa veste avrebbe disposto il pagamento a prezzi gonfiati dei diritti dei film hollywoodiani da trasmettere sulle reti del Biscione." Allucinante la volontà di condannare una persona a prescindere dalle prove! Che schifo di magistrati abbiamo!

frankzappa101

Ven, 26/10/2012 - 18:57

Povera mammola... Le sentenze non vanno commentate, ha detto Sallusti commentando la sentenza

eovero

Ven, 26/10/2012 - 18:57

a gigliese@ non direi affatto a Silvio di chiudere le reti, ma di unirsi alla lega e fare il federalismo,unica via d'uscita

Ritratto di marmolada

marmolada

Ven, 26/10/2012 - 18:59

Vogliamo che venga sancita da legge la responsabilità dei giudici e che siano messi nelle condizioni che se sbagliano paghino duramente, soprattutto quando distruggono la vita di tante persone che alla fine si rivelano innocenti.

Ritratto di lenin

lenin

Ven, 26/10/2012 - 18:59

...GAME OVER!!!!

unosolo

Ven, 26/10/2012 - 19:00

la legge va interpretata , si a secondo in mano che capita. Sono strano ma se fosse stato egli ci volevano 11 anni di processi ?proprio vero colpire l'avversario politico usare tutti i mezzi colpire con anatemi " interdizione dai pubblici uffici " prima Sallusti ora Berlusconi , prima intimorire la stampa poi togliere di mezzo con interdizione , la legge si interpreta , chissà domani a chi tocca .

ilbarzo

Ven, 26/10/2012 - 19:01

I magistrati debbono avere scambiato Berlusconi per una mucca da mungere.Tra prima e poi, gli hanno sfilato dalle tasche oltre 700 milioni di euro,tra quelli versati nelle casse vuote di De Benedetti e quelle che deve versare al fisco,a seguito della candanna odierna.Immagino quanto siano felici quelli del PD e IDV,nonche'i cialtroni traditori valtagiacca di Fini e Casini,i quali nutrono un odio viscerale nei sui confronti.Mi auguro che Berlusconi faccia un passo indietro e torni a candisarsi quale premier.In tal caso sarebbe certa la fine dei due traditori.

ciannosecco

Ven, 26/10/2012 - 19:12

" Howl " In mezzo a tanta euforia collettiva,il suo commento risulta essere quello più lucido.Tanto le dovevo.

Bartleby

Ven, 26/10/2012 - 19:12

E' già partito il tam tam mediatico per farlo passare per un perseguitato. Ci si dimentica che se non è mai stato condannato fino ad oggi è perché ha cambiato le leggi o è arrivata la prescrizione, altrimenti sarebbe un plurirecidivo, come dice la sentenza "con naturale capacità a delinquere"

Amon

Ven, 26/10/2012 - 19:13

@nonnoaldo io nel lontano 94 gia conoscevo i pasticci dell'allora solo imprenditore berlusconi quello che si appostava con il camper davanti a miss italia per fare i finti colloqui alle ragazze, quello che si faceva fotografare con la pistola sulla scrivania. io gia nel 94 mi misi le mani nei capelli vedento tanti esaltati della sua discesa in campo. poi vorrei sapere da lei che mi pare ancora sostenitore di questo uomo, ma cosa avrebbe fatto di concreto per l'italia in tutto questo tempo? una cosa gliela ricordo io, la prima cosa che ha fatto berlusconi una volta eletto e' stato depenalizzare il reato di falso in bilancio, ora mi dica in quale altro paese un primo ministro depenalizza reati ? ovviamente non c'era scritto nel programma di forza italia, ma tanto mantenere le promesse per alcune persone sono solo parole. stia bene ma non pretenda che 60 milioni di italiani vogliano ancora un politico inconcludente a governare. per favore non mi dica che e' colpa dei comunisti il pdl ha avuto la maggioranza assoluta per un periodo a non ha fatto nulla di quello per cui l'avete votato. io stimo le persone che promettono e mantengo, lei?

gianni.g699

Ven, 26/10/2012 - 19:16

Siamo in piena stregoneria !!!

Ritratto di Sniper

Sniper

Ven, 26/10/2012 - 19:17

alenovelli - Ottima osservazione. "Ritiro a orologeria". Sapeva bene che viste le prove prodotte l'esito del processo sarebbe stato una condanna, e l'addio alla politica e' stato annunciato un secondo prima di essere investito dal treno della giustizia. Persino l'articolo e le dichiarazioni indignate erano pronte da giorni.

Cosean

Ven, 26/10/2012 - 19:17

Ma le toghe non mollano perche è stato condannato o perche non volete che continuino i suoi procedimenti giudiziari? State forse sostenendo che alcuni individui, per volontà Divina o perche predestinati, non possano e non devono essere trattati come tutti i suoi simili?

Ritratto di marystip

marystip

Ven, 26/10/2012 - 19:20

nel caso qualcuno ancora non se ne fosse accorto in Italia vige una dittatura mascherata da democrazia le cui leve di potere sono nelle mani della Magistratura. Peggio di così si muore.

Ritratto di lenin

lenin

Ven, 26/10/2012 - 19:20

.i giudici scrivono nella sentenza.." A Berlusconi viene contestato "il ruolo di ideatore dai primordi di attività delittuosa"' la "naturale capacità a delinquere mostrata nell'esecuzione del disegno criminoso"..è ci son voluti 20 anni per scoprirlo??..come si dice meglio tardi che mai...ahahahah

Ritratto di lenin

lenin

Ven, 26/10/2012 - 19:22

la santanchè ha detto"..silvio ritorna sta casa aspetta a te!!"..non sia mai pittosto preferisco che gli danno la grazia...

scala A int. 7

Ven, 26/10/2012 - 19:24

Sentenza che sara' credibile SE fosse IN VIGORE LA RESPONSABILITA' CIVILE DEI GIUDICI; diversamente e' il classico foglio ciclostilato che usciva dalle sezioni della sinistra anni 70

Ritratto di antonio vivaldi

antonio vivaldi

Ven, 26/10/2012 - 19:24

Mediaset, le toghe non mollano: Berlusconi condannato a 4 anni di carcere ... e meno male che non mollano. Altrimenti in carcere ci finirebbero solo i comuni cittadini. Le buone notizie ultimamente fioccano.

Ritratto di lenin

lenin

Ven, 26/10/2012 - 19:26

i giudici avranno pensato punire silvio per redimerne 100,tutto sommato non hanno tutti i torti.La vogliamo battere l'evasione fiscale si o no??

Ritratto di alenovelli

alenovelli

Ven, 26/10/2012 - 19:26

Eh certo, quando viene prescritto o assolto e' sicuramente innocente, quando viene condannato sono sentenze politiche. Andate in chiesa ad accendere un cero per sperare di arrivare al 4% alle prossime elezioni.

Ritratto di alenovelli

alenovelli

Ven, 26/10/2012 - 19:28

Eh certo, quando viene prescritto o assolto e' sicuramente innocente, quando viene condannato sono sentenze politiche. Andate in chiesa ad accendere un cero per sperare di arrivare al 4% alle prossime elezioni.

cosiminu

Ven, 26/10/2012 - 19:29

non c'è da fare nessun commento, era già tutto scritto, una condanna senza una sola prova, io dico una sola cosa, se un giorno mi dovessi trovare ad un bivio tra scegliere di essere giudicato in un'aula di tribunale oppure operato in una sala operatoria, senza ombra di dubbio sceglierei la seconda strada.

Ritratto di rapax

rapax

Ven, 26/10/2012 - 19:29

intanto dall'altra parte..qualche buffetto e ramanzina sotto silenzio, Penati, Vendola, Errani Bassolino ecc ecc mentre il gruppo Bersani(Penati e Segretaria) Baffetto, Bindi, Fassino, Letta..ecc rimangono lindi..e lisci..ma chim vogliono prendere per il ciuffolo..i soliti trucchetti..

marianco

Ven, 26/10/2012 - 19:31

Propongo una petizione per la beatificazione di B. in vita !!!!!

Ritratto di lenin

lenin

Ven, 26/10/2012 - 19:31

@edvige ha scritto.."Mha! chi ha ancora fiducia nella giustizia? Pregare di non incapparci mai".....se evadi il fisco di sicuro farai la stessa fine di silvio, altrimenti puoi stare tranquillo...

marianco

Ven, 26/10/2012 - 19:32

A questo punto bisogna puntare tutta la jettatura verso mediaset, in modo che crolli a picco in borsa, e la compri qualcuno a quattro soldi per farla risorgere senza licenziare i dipendente (tranne Confalonieri) !!!!

Ritratto di alenovelli

alenovelli

Ven, 26/10/2012 - 19:35

I registrano strombazzamenti e cortei di auto in giro per l'Italia...

Ritratto di il bona

il bona

Ven, 26/10/2012 - 19:35

Ma come, a Roma lo assolvono e a Milano lo condannano? Ma come, la condanna é piú pesante di ció che chiedeva l'accusa? Ma come, Confalonieri assolto? Ma come, Tartaglia libero? Ma come, un giornalista vicino a Berlusconi condannato alla galera (addirittura!)? Ma come, una commissione scientifica, durante un governo berlusconiano, é stata condannata per non aver previsto un terremoto (chi puó?)? Ma come, Lusi in convento?Ma come, la celeritá della giustizia varia in base all'imputato? Ma... che razza di giustizia é questa? Non é ora di fare qualcosa per combatterla?

Ritratto di dalton.russel

dalton.russel

Ven, 26/10/2012 - 19:35

A prescindere dalla sentenza e non mi stancherò mai di ripetere che esistono tre gradi di giudizio, i signori che "pensano con la loro testa", si sono chiesti come mai Confalonieri è stato assolto per non aver commesso il fatto? In pratica, Berlusconi truffava, ma Fedele ( di nome e di fatto), era "assente". Come dire che Marchionne non saprebbe quello che fanno in Fiat.Se secondo voi è plausibile, allora la befana esiste veramente. Dalton Russell.

Destra Delusa

Ven, 26/10/2012 - 19:39

Per quelli che accusano sempre i giudici, ma non vi è mai venuto il dubbio che Silvio sia veramente colpevole dei reati di cui è accusato? Una certezza così granitica fa invidia al Candido di Voltaire.

Ritratto di il bona

il bona

Ven, 26/10/2012 - 19:42

Altro che leggi ad personam, questa é giustizia ad personam! Anti-berlusconiani, SVEGLIA! O l'odio vi ha accecati?

Ritratto di drazen

drazen

Ven, 26/10/2012 - 19:48

Sentenza chiaramente ideologica. Non giustizia, ma vendetta (per lo schiaffo del '94) e la prova sta in tanti di questi post davvero indegni. L'assoluzione di Confalonieri, la pena addirittura più pesante di quella richiesta dal pm e, soprattutto, il rilievo dato alla pena accessoria dell'interdizione (nella misura massima) la dicono lunga al riguardo. Si è voluto essere certi di sbarrare a Berlusconi sia la strada di una nomina a senatore a vita (ben meritata, per averci protetto per 20 anni dal comunismo, e che, invece, sarà senz'altro conferita a Scalfari) sia al Quirinale. E' chiaro che un verdetto del genere è destinato ad essere annullato nei prossimi gradi (come quello per il terremoto dell'Aquila e tante altre enormità), ma nel frattempo avrà fatto il suo effetto. E poi: esiste un listino dei prezzi per i film al quale il tribunale ha fatto riferimento per dichiarare non congrui quelli pagati da Mediaset? Se fosse così non avrebbero impiegato dieci anni a stabilire che furono pagati più soldi del dovuto. Ultima nota: che la sentenza fosse già scritta lo rivela il fatto che le motivazioni siano state lette subito in aula (anche per ridurre i tempi a disposizione per l'appello). In definitiva: una vergogna!

killkoms

Ven, 26/10/2012 - 20:03

@andrea da grosseto,c'è poco da applaudire una manica di incompetenti strapagati!ma si sciacquassero la bocca prima di pronunciare il nome del Popolo Italiano!

diodemerf

Ven, 26/10/2012 - 20:13

Se i giudici pagassero in solido , come ogni essere umano, le loro sentenze incredibili ( e non mi riferisco solo a questa) tutto sto casino non succederebbe. E' ora di rendere al popolo la sua decisione scaturita nel famoso referundum di anni or sono. Responsabilità civile dei magistrati. Spero che il Berluska, visto quanto accade, si impegni per una legge che , secondo me, la stragrande maggioranza del popolo italiano , per dirla come il ns. amato presidente ( sic!!!), AUSPICA.Saluti.-

elio2

Ven, 26/10/2012 - 20:17

Caro (riccio.lino.por...), meglio stare nelle mani di Berlusconi che in quelli a cui lei ha affidato il suo cervello.

Ritratto di mauriziogiuntoli

mauriziogiuntoli

Ven, 26/10/2012 - 20:22

lenin Dice un vecchio saggio che chi ruba vede ladri dappertutto. Quindi lei .... Coraggio compagno/camerata a lei la scanseranno di sicuro.

gurgone giuseppe

Ven, 26/10/2012 - 20:26

Effettivamente siamo in una situazione di vera emergenza democratica. il PDL,e altri partiti onesti, ammesso che ce ne siano, dovrebbe chiedere come prioritaria la riforma della Giustizia,a costo di far cadere il Governo. Altrimenti a che servono le elezioni se,per conto di vecchi poteri, sono i giudici a determinarne il risultato eliminandone per via giudiziaria i concorrenti. Vorrei sbagliarmi, ma nel clima di cannibalismo finanziario in cui siamo,(concentrazione dei capitali) adesso punteranno a mangiarsi Mediaset.

rossono

Ven, 26/10/2012 - 20:43

lenin baio!!! nel mio commento ho scritto povera Italia, dimenticando di scrivere poveri italiani...

gurgone giuseppe

Ven, 26/10/2012 - 22:02

X Lenin, ma come fai a chiamarti così? Sicuramente, uno che fa i tuoi discorsi Lenin lo schiferebbe. Sai chi era Wladimir Ilic Ulianov? Uno che riteneva, giustamente, che i giudici sono i cani da guardia del Capitale. In realtà sei uno dei tanti forcaioli che stanno nella cosidetta sinistra e si spacciano per comunisti senza sapere neanche di cosa parlano. Smettila di usurpare quel nome. Lenin si starà rivoltando nella tomba e se si potesse risvegliare sta sicuro che ti prenderebbe a pedate.

roby55

Ven, 26/10/2012 - 22:13

Le conclusioni dei giudici mi sembrano tutte teoria basate sulla logica soltanto, ma non suffragate da prove. In America non ci sarebbe stata condanna, ma tant'è da noi, si condanna sulla base di teoremi, quando non si riesce a trovare le prove.

Triatec

Ven, 26/10/2012 - 22:26

Ormai questi giudici hanno perso ogni credibilità!

rokko

Ven, 26/10/2012 - 22:35

Il commento più bello è quello in cui si suggerisce al cav di delocalizzare.. Ma lo capite che le sue aziende fuori dall'Italia non valgono nulla? Dove trova un altro mercato in cui gli si garantiscono monopolio, frequenze gratis e barriere all'ingresso per gli altri? Cosa dovrebbe delocalizzare?

giottin

Ven, 26/10/2012 - 22:37

Certo che questa volta i lazzaroni bastardi si sono adoperati nello scrivere le motivazioni e poi dicono.....

HANDY16

Ven, 26/10/2012 - 22:39

minimo: non hai capito un fico secco. Leggeti qualche tomo di diritto penale poi commenta. Hai scritto solo parole frutto della colossale ignoranza della materia.

Ritratto di venividi

venividi

Ven, 26/10/2012 - 23:00

chiara63 "Non sono mai stato di sinistra e ho sempre votato cdx ", per piacere chiara63, non ci prenda per i fondelli, si inventi un'altra.

coliva

Ven, 26/10/2012 - 23:05

Ora i forcaioli saranno contenti, il caimano è stato condannato ed interdetto dai pubblici uffici per 5 anni. Per i "sinceri democratici", quelli che non gli hanno mai perdonato di averli tenuti fuori dal governo del paese per lunghi anni, è una grande vittoria. Ora i fautori delle tasse e della spesa pubblica improduttiva brindano, quelli che sono contro il privato brindano, quelli che sono contro il mercato brindano....evviva l' Italia hanno vinto i cattocomunisti, giustizia è fatta!

ego

Ven, 26/10/2012 - 23:07

per Klark----Le rispondo: 1) i magistrati "rossi" si autodefiniscono tali attraverso i loro comportamenti processuali; 2) lei ignora che la motivazione della sentenza è stata contestualmente resa pubblica per guadagnare tempo e allontanare il rischio prescrizione; 2) tale motivazione deduce. in base al principio del "non poteva non sapere", che Berlusconi, pur facendo politica, rimaneva il "deus ex machina" della Fininvest; 3) badi bene che in tante altri casi questo principio non ha giustamente trovato alcuna applicazione nè rilevanza giuridica e processuale, ove non suffragato da prove di colpevolezza concrete e dirette; 4) tenga infine presente che i magistrati di Milano non hanno tenuto conto delle decisioni della Corte di Cassazione e del Giudice di Roma, che per gli stessi fatti hanno ampiamente assolto il Presidente Berlusconi. Adesso confrontando il mio articolato e ragionato intervento con lo scarno (per non dire altro) suo intervento, vorrei capire chi è il "talebano" fra noi due.

onofri

Ven, 26/10/2012 - 23:20

scilipotiiiii....aiuto....

rokko

Ven, 26/10/2012 - 23:47

Mi fanno ridere quelli che dicono che la sentenza è stata emessa per tagliargli le gambe per il quirinale.. Ricordo a costoro che Berlusconi, in quanto beneficiario di una concessione pubblica, sarebbe ineleggibile fin dal 94, ma ciò non gli ha impedito affatto di candidarsi e vincere, in barba alle regole.

rokko

Ven, 26/10/2012 - 23:47

Mi fanno ridere quelli che dicono che la sentenza è stata emessa per tagliargli le gambe per il quirinale.. Ricordo a costoro che Berlusconi, in quanto beneficiario di una concessione pubblica, sarebbe ineleggibile fin dal 94, ma ciò non gli ha impedito affatto di candidarsi e vincere, in barba alle regole.

Ritratto di luigipiso

luigipiso

Ven, 26/10/2012 - 23:55

Una mattina mi son svegliato.... Lo sapevo che prima o poi la brava gente l'avrebbe cantata ancora una volta.

Cosean

Sab, 27/10/2012 - 00:01

@ killkoms Ma se conosci le persone ingiustamente Detenute, perche non ci dici anche le persone GIUSTAMENTE detenute. E poi perche limitarti solo al panorama Italiano? Prova ad utilizzare le tue conoscenze anche per il popolo Europeo ed Americano. Pensa a quanti procedimenti giudiziari potremmo cancellare, quanti tribunali potremmo chiudere, Magistrati, Giudici, avvocati, semplici assistenti, Facoltà di giurisprudenza insegnanti del ramo... Sarebbe tutto un altro mondo! Dai dicci le persone che sono ingiustamente detenute!!!!

Ritratto di stock47

stock47

Sab, 27/10/2012 - 00:09

E' da tempo che lo vado scrivendo che questa magistratura e sistema giudiziario deve essere assolutamente cambiato di sana pianta. Non più giudici e procuratori con un semplice concorso, non più immunità dalle loro responsabilità civili e penali, graduatoria in base ai meriti e niente più promozioni automatiche, anzi, retrocessioni di grado se si dimostrano degli incapaci ed espulsioni se escono fuori dal seminato. Sono divenuti un potere incontrollabile che da solo domina l'Italia, fa e disfa quello che vuole e contro chiunque voglia. Sta distruggendo la nostra società andando contro il tessuto sociale, modificandolo, cambiando quello economico e perfino quello politico, per non parlare delle sentenze penali che mettono in galera innocenti, di cui questa contro Berlusconi e Sallusti e quella contro i sismologi credo che ormai ci identificano peggio che il terzo Mondo, agli occhi di tutte le altre nazioni. Dato che intervenire solo per modificare non serva a niente, cambiamo il sistema giudiziario di sana pianta adottando quello americano e rifacendo ex novo l'elenco di chi deve rimanere in magistratura. La cosa era già urgente prima ma adesso è diventata solo che necessaria per sopravvivere come collettività e come nazione. A questo punto l'unica cosa da fare per ribaltare la situazione attuale è che tutti gli elettori del centro destra rivotino in massa per il PdL, anche se ha delle carenze, evitando la fuga in massa che molti progettavano. Se finiamo nelle mani dei giudici e delle sinistre, abbiamo chiuso definitivamente, tanto varrebbe emigrare in nazioni più civili, dove la libertà e la giustizia sono rispettati.

erminiamusolesi

Sab, 27/10/2012 - 01:00

condannato?bene....SOLERTI GIUDICI NON DI PARTE,SOLO VERGOGNOSAMENTE ASTIOSI ED INVIDIOSI DI UN SUCCESSO CHE NON AVRETE MAI....SE LA LEGGE COME VOI DITE E' UGUALE X TUTTI,ASPETTIAMO LA CONDANNA PER UN TRADITORE CHE VENDE( MA LUI NON SAPEVA) LE CASE NON SUE AL PARENTADO........DOMANDA X RE GIORGIO:-HA PERSO LA LINGUA? PERCHE' NON COMMENTA?PERCHE' NON DICE AI SUOI SOLERTI DIPENDENTI,(SOLO CON BERLUSCONI) DI PROCESSARE VELOCEMEMTE ANCHE,PENATI,TEDESCO,VENDOLA.....ECC.ECC.E,LOGICAMENTE ESTROMETTERLI X 5 ANNI DALLE CARICHE PUBBLICHE,E IL PROCESSO A LEI X LE INTERCETTAZZIONI,DI CUI NON SI PARLA PIU',A QUANDO?......SIETE NAUSEABONDI,MA IN FONDO FATE PENA X LA GRETTEZZA CHE DIMOSTRATE VERSO GLI AVVERSARI......

Ritratto di Runasimi

Runasimi

Sab, 27/10/2012 - 01:24

Quindi Berlusconi avrebbe danneggiato Mediaset, cioè se stesso ed i propri dipendenti, per accumulare enormi quantità di denaro all'estero. BISOGNA PROPRIO ESSERE TRINARICIUTI PER CREDERCI.

aladino77

Sab, 27/10/2012 - 01:50

Berlusconi c'ha il disco rotto che ripete sempre la stessa frase sulla magistratura politicizzata, ma i più ridicoli sono quelli che la ripetono come tanti papagalli ammaestrati, non so se mi fanno più ridere o più pena

Ritratto di marystip

marystip

Sab, 27/10/2012 - 08:22

La Magistratura italiana è indifendibile, una cosa vergognosa, un'offesa nei confronti di tutto il popolo italiano onesto; bisogna azzerarla e ripartire da capo.

giuseppe.galiano

Sab, 27/10/2012 - 08:38

Lo temono, caro Cav, lo temono come il diavolo teme l'acqua santa e lo temono molto di più di quanto temessero Craxi. Sanno benissimo che qualora si verificasse quanto da lei sempre predicato e cioè separazione della magistratura giudicante da quella inquirente e l'ingresso nell'alveo della normalità di tutta la magistratura stessa, per loro sarebbe la fine. Conosco quell'ambiente, e molto bene, e so anche che una minoranza può tenere sotto scacco la maggioranza delle persone perbene che operano in essa. Hanno paura perchè ci mettono poco, se vogliono, a mascariare chiunque.Il PM ha troppi poteri. Se non si cambia la legge sarà sempre la solita vergogna. Ed il male sta proprio in parlamento, pieno di logge, di interessati, di sodali che mai è poi mai permetteranno un cambiamento un pò per convenienza ed un pò per paura di essere perseguitati. Povera nostra terra.

leitz

Sab, 27/10/2012 - 09:27

ancora una volta l'ingiustizia trionfa. stiano attenti quelli che godono ora, domani potranno piangere! Vergogna Italia,all'estero ci sentiamo di serie B o C, grazie ancora Italia!!!!

amedori

Sab, 27/10/2012 - 10:06

il tutto è talmente pacifico che il signor agrama non è stato sentito, il direttore amministrativo dei palestinesi neanche. In brsile si dice che la giustizia italiana è una chiavica e pertanto niente consetgna di un delinquente.

Giovanmario

Sab, 27/10/2012 - 10:50

Amedeo Nazzari.. il grande Amedeo era sardo.. io di sardi conosco quelli dell'ospitalità e quelli del muretto a secco.. tu.. a quale categoria appartieni? se appartieni alla prima dovresti essere gentile ed educato con tutti.. a prescindere da quello che sono o che fanno.. ma mi sa che fai parte di quei vili che si nascondono dietro un mucchio di pietre..

Ritratto di coni

coni

Sab, 27/10/2012 - 12:09

QUESTA E' LA DIMOSTRAZIONE lampante che in questo schifo di paese non possano fare politica, che i soliti magnaccia che nella vita non hanno concluso nulla, che mai hanno lavorato. Cioè la politica è sirvata solo ad un branco di ladri, parassiti spudora ti, che respingono qualunque corpo estraneo tenti di archiviare questi tromboni, che stiamo ungrassato da anni come dei veri maiali. Siamo nella peggiore dittatura giudiziaria, il peggio dei paesi che si definiscono democratici, ma che rimangono in mano ad masnada di comunisti. Ed al signor (non onorevole) Di Pietro vorrei chiedere, se è ancora dell'avviso che poteva arruffianarsi con Bersani, un'altro il cui parito a rubato truffato più di tutti gli altri messi insieme, ed ora sfacciatamente Bersani fa il verginello. Berlusconi avrà pure nominato la Minetti, ma lui ha fatto di peggio addebitando alla regione il costo della sua badante. E questi sarebbero i magistrati che non hanno accettato il taglio del 5 % di quanto ingoiano nella mangiatoia.

Ritratto di coni

coni

Sab, 27/10/2012 - 12:14

Un fatto è certo: si sono messi in testa di mandare all'aria la Fininvest, prima con la rapina pro Benedetti, altro ipocrita ora con la penale, poi arriveranno una serie di altre rapine. Intanto oggi in borsa Mediaset ha già perso il 3 %. Questi magistrati non si sono resi conto che l'azienda occupa oltre 40.000 dipendenti. L'unica risposta che dovrebbe dare Berlusconi è di incominciare a licenziare.

Ritratto di donzebaB

donzebaB

Sab, 27/10/2012 - 13:46

Si avvera la profezia di Indro Montanelli. " Ti distruggeranno",

gedeone@libero.it

Sab, 27/10/2012 - 16:07

#Clark, la piazza la lasciamo a voi sinistrati sinistri. Noi moderati agiremo nel segreto delle urne. E pensare che avevate quasi la vittoria in tasca, quasi...Perderete un'altra volta e dovrete ringraziare per questo il plotone di esecuzione che avete a Milano. Asvedanja tovarhisc...

Giovanmario

Sab, 27/10/2012 - 17:53

tutti questi dipendenti della conad costretti a scrivere su questo forum pena il licenziamento.. più che'l dolor.. potè il digiuno.. (mannaggia.. non riesco a ricordare chi è che lo disse.. mi sembra.. Benigni? ah sì.. quando ha preso l'oscar)

killkoms

Sab, 27/10/2012 - 22:20

@cosean,bis!mai sentito parlare della buonanima di enzo tortora? studia!

ciannosecco

Mar, 30/10/2012 - 07:01

"Cosean"Ti chiuderei in una cella in compagnia di persone detenute ingiustamente.Sono curioso di vedere come spieghi a questi disgraziati la tua filosofia penitenziaria.Non solo sei un'ignorante e non sai nemmeno cosa cita la Costituzione Italiana sul concetto di libertà,ma sei anche patetico.