Reality sui profughi: la Boldrini si smarca e viene sbugiardata

La presidente della Camera: "Non sapevo dei vip, avrei detto di no". Ma lo show doveva andare in onda nel 2012, quando lei era all'Onu

«Come Portavoce dell'Alto commissariato Onu ho suggerito alla Rai un format per far conoscere all'opinione pubblica italiana le condizioni vere dei rifugiati». Così la presidente della Camera, Laura Boldrini, ammette di aver dato l'idea per un programma da realizzare nei campi profughi ma lancia il sasso e nasconde la mano. Per ripararsi dalle polemiche piovute da ogni dove, tenta, inutilmente, di ripararsi dietro una mezza verità. Ma le bugie hanno le gambe corte e a poche ore dalla sua lettera inviata a Repubblica nella quale precisa di aver, sì partorito l'idea, ma come «operazione di sensibilizzazione e non come reality, con gente comune di idee diverse tra loro in tema di asilo e comunque non certo con vip», ecco puntuale la smentita. Una smentita che arriva direttamente - anzi indirettamente - dai vertici di Mamma Rai, attraverso un'intervista rilasciataa l'Espresso dal direttore di Raiuno Giancalo Leone, il 7 settembre 2012, nella quale si annunciava la messa in onda di Mission. Dopo aver difeso il reality «Pechino-Express», Leone racconta di «una nuova sfida Rai con una trasmissione dove i vip si trasferiscono nei posti più disagiati e sofferenti del pianeta per fornire il loro aiuto concreto». Insomma la novità di Mamma Rai già a settembre di un anno fa, era rappresentata dalla nuova frontiera del dolore, un format che lo stesso direttore ritiene idoneo per «sensibilizzare la gente comune alle esigenze del mondo». E svela anche il titolo di questo programma su cui punta così tanto: Mission. Appunto. Senza volerlo, con queste dichiarazioni Leone si smarca, lascia il cerino acceso in mano alla Boldrini e fa traballare, anzi cascare del tutto, la giustificazione dell'«io non c'ero e se c'ero ero distratta», della presidente della Camera, che sulla lettera a Repubblica tenta il colpo grosso per ripararsi dalle critiche scrivendo: «Il mio coinvolgimento si è interrotto quando ho lasciato l'incarico di portavoce per candidarmi alle politiche e poi come presidente della Camera, non ho avuto più tempo né titolo per occuparmene». Peccato che Mission, secondo l'intervista di Leone, doveva andare in onda nella prima serata del sabato già a dicembre del 2012,ossia quando la Boldrini era ancora portavoce dell'Alto commissariato Onu.

Intanto la Rai rassicura «l'ideatrice» del programma, ora presidente della Camera, con un comunicato stampa in cui spiega: «Il servizio pubblico saprà muoversi nel rispetto della dignità delle persone, dei rifugiati e della sensibilità dell'opinione pubblica». Intanto vola sulla rete l'appello «NoMission», lanciato sul sito di petizioni on-lineChange.org da Andrea Casale, studente universitario della Facoltà di Parma, che da martedì scorso ha raccolto una media di mille e 250 adesioni all'ora.

Commenti

BeppeZak

Gio, 08/08/2013 - 09:30

Non se ne può più. È pensare che è solo pochissimo tempo sulla poltrona regalatagli dalla sx. Cominciò a preoccuparti per il mio fegato.

Ritratto di stegalas

stegalas

Gio, 08/08/2013 - 09:57

Date la possibilità agli italiani, quelli della Repubblica nata dalla Resistenza, quelli della Costituzione "più bella del mondo", di esprimersi col voto riguardo ai cosiddetti "migranti", argomento di importanza capitale per la vita, presente e futura, dei cittadini italiani, così come possono fare i cittadini svizzeri. Poi lo vedete se si buttano via ancora soldi per farci un reality su istanza di rappresentanti di forze che valgono il 2%...

Ritratto di OraBasta

OraBasta

Gio, 08/08/2013 - 10:19

Nelle Nazioni democratiche le questioni spinose vengono sottoposte a referemdum...... Entrata in europa con euro, migranti, rimborsi elettorali (già finanziamento ai partiti), agenzia per il sud (già cassa per il mezzogiorno) ...... Ma in italia il popolo (sovrano per la costituzione) viene bellamente IGNORATO !!!!!!!!!!!!!

gneo58

Gio, 08/08/2013 - 10:27

a quando un reality sui sempre piu' poveri Italiani ?

telli

Gio, 08/08/2013 - 10:34

La Bolrini è stata eletta grazie al partito di Vendola (SEL), quindi con una piccola minoranza di voti. Come si permette allora di farci la morale e di dare direttive all'intero Paese??? Basta signora Boldrini! Faccia il suo mestiere di Presidente della Camera super partes e taccia!

Ritratto di mortimermouse

mortimermouse

Gio, 08/08/2013 - 10:38

una puttana d'alto bordo sarebbe molto più dignitosa....

Ritratto di indi

indi

Gio, 08/08/2013 - 11:10

Esposito 2, come tutti i rossi d'Italia, falsi come GIUDA!

morovalmontone

Gio, 08/08/2013 - 11:36

Prodi & Boldrini: Onu come baraccone globale della sinistra chic .Vergogna non scappare tanto gli scheletri dentro l'armadio li ha anche Lei: fratellino pittore che fa le mostre dall'oggi al domani

il gotico

Gio, 08/08/2013 - 11:43

Bella idea, forse ne ho una migliore, perchè non fare un reality per tutti gli italiani che tirano la carretta e pagano le tasse, per poi vedere i loro soldi sprecati dai politici, dai commessi di montecitorio, dalle 27.000 guardie forestali della sicilia e da tutti i protetti di questa repubblica, i migranti, i rom di pisapia. Mostriamo in tv, sempre che qualcuno ne sia all'oscuro, le fatiche, il sudore, il dolore che noi "paganti" mettiamo in piazza quotidianamente... forse non avrà uno share da finale del campionato del mondo di calcio, ma almeno non farà venire la bile, come avviene quando ci accorgiamo che madama Boldrini pensa sempre e comunque ai kobodo di turno.

Zizzigo

Gio, 08/08/2013 - 11:45

Sono vecchio, ed il comportamento della Boldrini è quello del "vero Cristiano" (che lancia il sasso e nasconde la mano). E questi programmi TV, sono la solita immondizia, che ci propinano per farci sentire fortunati e farci passare per diversamente intelligenti...

swiller

Gio, 08/08/2013 - 12:08

mortimermouse. Concordo.

Maura S.

Gio, 08/08/2013 - 12:14

Se il SEL e' un partito quasi inesistente, che si faccia un referendun per togliere a quella sbordrina quel seggio, che a quanto pare le si e' incollato nel deretano

Triatec

Gio, 08/08/2013 - 12:16

Se questa signora vuol fare politica deve abbandonare la poltrona dove adagia le proprie terga. Il presidente della Camera, come quello del Senato devono essere super partes e far rispettare i regolamenti, non triturarci le palle con le loro fissazioni.

Antonio63

Gio, 08/08/2013 - 12:26

@il gotico. Condivido e ringrazio per l' implicita conferma che, in questo benedetto Paese, ancora esiste gente che non ha portato il cervello all'ammasso...! Cordialita'

gi.lit

Gio, 08/08/2013 - 12:41

Continuo a far notare l'assordate silenzio del Pdl sull'immigrazione clandestina. E insisto su uno degli aspetti più gravi della questione: i cosiddetti naufragi, vicinissimi spesso alle coste africane per cui i soccorsi dovrebbero essere di competenza dei Paesi interessati. Ma nessuno ha da ridire in proposito, compresi Onu, Ue, Vaticano, sinistre e purtroppo anche il nostrano, distrattissimo centrodestra.

il gotico

Gio, 08/08/2013 - 13:02

best regards Antonio... sinceramente da Monti in poi mi sento figlio di un Dio minore, non rientro nella cerchia di coloro che non desiderano stranieri in patria, ho amici egiziani, rumeni, onestissimi lavoratori, non dobbiamo partire dal presupposto che se uno è nato a bucarest sia un ladro o peggio, da quelle parti non vedono una rapina in banca da 15 anni, il problema è la feccia, che ogni paese produce, la loro è stata scaricata oltre le alpi. Vabbè non sarà un comportamento particolarmente piacevole, ma dal momento che adesso dobbiamo sobbarcarcela noi, perché non esiste una legge in Italia che preveda di rispedire al mittente i delinquenti stranieri, vorrei vedere i soldi spesi per nuove carceri, per un piano di controllo dell'immigrazione che sia intelligente. Invece siamo costretti a vedere pisapia che spende 600.000 per le case dei Rom, e per un parcheggio adeguato alle loro auto da oltre 100.000 euro. Proposte di legge sull'omofobia, ius soli, ma questa gente si rende conto che qui al 25 del mese, se non prima, il frigo è vuoto ? Qualche legge stupida in tema di abbassamento delle tasse vi fa schifo ? Abbiamo avuto decine di suicidi per mancanza di lavoro, fallimento e altro, mi chiedo solo se la metà di queste persone avesse emulato il sig Preiti, oggi sarebbero ancora qui a parlare di reality per i vip ? Danno il voltastomaco e non esiste farmaco in grado di attenuare il senso di nausea quando li vedo o sento parlare.

cwo11

Gio, 08/08/2013 - 13:18

Un partito come il PDL che ha partorito i peggiori mariuoli del terzo millennio (tra i tanti, BATMAN Fiorito) si permette di denigrare e diffamare in continuazione esponenti politici di primo piano di parte avversa. Meritereste tutti la galera, altro che grazia del presidente dell Repubblica.

Francesca da roma

Gio, 08/08/2013 - 13:52

Vorrei che cascasse questo governo solo per mandare a quel paese la Boldrini il personaggio più squallido mai visto

-cavecanem-

Gio, 08/08/2013 - 16:33

Il "reality", molto triste, e' quello della nostra classe politica..

antonio54

Gio, 08/08/2013 - 16:42

gi.lit: perfetta la sua analisi. Aggiungo io, ormai il nostro paese è diventato una schifezza; non vedo spiragli di salvezza. Siamo rappresentati da persone che non hanno un briciolo d'orgoglio, per questo motivo siamo ridotti a zerbino planetario. E' una mortificazione continua. Povera Italia...

angelomaria

Mar, 13/08/2013 - 15:43

proprio vero non toccate che tuttele scuse mi chiedo de la nottr dormehi sta'sveglia per tirare su scuse e sttacchi e fandonierie vaeiw unaltraFAKE!!

angelomaria

Mar, 13/08/2013 - 15:45

onu l'organo senzadenti lei non sa'cheil diavolo fa'lepentole manoni cpperchi ha quello ci pensa il CSMlei la cenerentola senza la magha turchina!!