Le tasse aumentano e lo Stato non paga i debiti: così i tecnici ci strozzano

A un anno dal decreto "Salva-Italia", la situazione del Paese è tutt'altro che rosea. Le tasse aumentano, le imprese chiudono e salgono i suicidi a causa della crisi

Erano stati chiamati per far uscire l'Italia dalla crisi, per evitare il commissiariamento da parte dell'Europa e raggiungere il promesso pareggio di bilancio. Sono arrivati annunciando sacrifici "per il bene del Paese", per evitare il baratro. Ma a un anno dalla conclusione della prima fase del governo Monti, quella chiamata "Salva-Italia" che doveva precedere il rilancio della crescita, il lavoro dei tecnici sembra servito davvero a poco.

A dirlo sono innanzitutto i numeri: le tasse sono arrivate ormai al 52% del pil, ben 1,5 punti in più rispetto all'anno precedente, mentre il rapporto tra deficit e Pil è al 2,9% (+0,8 punti rispetto a dodici mesi prima). Un dato che preoccupa soprattutto le imprese e sindacati: secondo Confcommercio con una pressione fiscale al 52% non è possibile una ripresa dell’economia. "Imprese e famiglie da troppo tempo sopportano una pressione fiscale tra le più alte in Europa ed è questo il motivo per cui si sono ridotti i consumi, le imprese chiudono, gli investimenti si sono drasticamente ridotti", sottolinea l’associazione, mentre per la Cgil la pressione fiscale è "insostenibile per i redditi fissi, quelli da lavoro e da pensione".

Altro che crescita, quindi. Imprese e famiglie sono sempre più strozzate dalle tasse e i sucidi per problemi economici tornano sulle prime pagine dei giornali. Solo oggi in tre si sono tolti la vita a Civitanova Marche: si tratta di una coppia (lei con una modesta pensione, lui, esodato, che la pensione non l'avrebbe vista ancora per qualche anno) e di un loro familiare, sconvolto dall'accaduto. Solo gli ultimi di una lunga serie di suicidi legati alla crisi e alla mancanza di liquidità.

Da ormai troppo tempo la situazione non cambia: le banche non erogano prestiti, le famiglie non hanno soldi, le imprese non vengono pagate e chiudono i battenti. E, se questo non bastasse, nemmeno lo Stato riesce a saldare i miliardi di debiti che ha contratto negli anni soprattutto con le pmi, vero motore dell'economia italiana. A questo proposito, i tecnici cercano una soluzione. Un decreto è già stato annunciato: porterà nelle casse delle imprese 40 miliardi nei prossimi due anni. Ma dove prendere i soldi necessari? Non lo sanno nemmeno i ministri: la bozza doveva essere discussa in Consiglio dei ministri già mercoledì mattina, ma l'ipotesi di anticipare al 2013 l'aumento Irpef previsto l'anno prossimo per trovare una copertura non è piaciuta a forze politiche e parti sociali. Tutto rimandato a domattina alle 9,30, quando - anche dopo le pressioni Ue - il Cdm si riunirà. Secondo le ultime indiscrezioni i fondi arriveranno tramite l’emissioni di titoli di Stato. Riusciranno finalmente i tecnici a rimettere sul mercato un po' di liquidità senza aumentare (ancora) le tasse?

Commenti

lamwolf

Ven, 05/04/2013 - 18:12

Un governo tecnico che ha solo affrettato il fallimento del paese NON HANNO COMBINATO NULLLA O MEGLIO UN C...O.

enricotartagni

Ven, 05/04/2013 - 18:13

Madonnina mia qquanto so' belli!

Ritratto di rapax

rapax

Ven, 05/04/2013 - 18:15

fermate il numero UNO del danno : napolitano!! questo qui è una disgrazia..è la madre di tutte le sciagure...è lui l'epicentro..finchè starà li fino alla fine del mandato farà fino in fondo il suo lavoro: DISTRUGGERE IL PESE E LA COSTITUZIONE.

micdipi

Ven, 05/04/2013 - 18:27

ecco a voi la famiglia Addams oppure l'armata brancaleone oppure i figli di dracula.

micdipi

Ven, 05/04/2013 - 18:27

ecco a voi la famiglia Addams oppure l'armata brancaleone oppure i figli di dracula.

Ritratto di Fisher77

Fisher77

Ven, 05/04/2013 - 18:27

Per quello che sta succedendo possiamo ringraziare quei governi che hanno facilitato l’uscita di capitali nei paradisi fiscali. Gli imprenditori ONESTI (la maggioranza) ora non solo devono sopravvivere , ma sono costretti a mantenere un carrozzone statale vorace ed inefficiente . Le promesse di riforme strutturali che chiedeva Confindustria sono rimaste delle barzellette. Le promesse dei politici altrettanto.

Ritratto di marione1944

marione1944

Ven, 05/04/2013 - 18:29

Bella foto, in quattro si nascondono ed uno si asciuga le lacrime. Quattro si vergognano di essere li e uno sa già che piangerà come la fornero e fa le prove.

Ritratto di pierpa64

pierpa64

Ven, 05/04/2013 - 18:31

Per questi delinquenti, ci vorrebbe una NORIMBERGA ... con le stesse pene possibilmente!

vince50

Ven, 05/04/2013 - 18:33

Salva Italia?,direi piuttosto SALMA ITALIA.Stiamo precipitando nel dirupo e ci attacchiamo ai fili d'erba.

guidode.zolt

Ven, 05/04/2013 - 18:33

Il Governicchio attuale dovrebbe allargare le sue idee sull'economia almeno quanto le orecchie del ministro alla sx di monti...

fabiotg

Ven, 05/04/2013 - 18:35

complimenti agli incompetecnici

guidode.zolt

Ven, 05/04/2013 - 18:36

Sarà meglio limitare le notizie dei suicidi, non vorrei che monti ci intravedesse la possibilità di una tassa, magari col nome TA.SU ....

Ritratto di alasnairgi

alasnairgi

Ven, 05/04/2013 - 18:38

Il prossimo governo si troverà davanti ad un compito difficilissimo. Coniugare il taglio delle tasse con il deficit di bilancio. Ma la prima indispensabile manovra da fare dovrà essere q

ugsirio

Ven, 05/04/2013 - 18:39

Chi li ha nominato è lo stesso che nominato i saggi nullafacenti.

Triatec

Ven, 05/04/2013 - 18:41

Senz'altro una foto da conservare.

guidode.zolt

Ven, 05/04/2013 - 18:42

C'è un ministro, di cui non ricordo il nome, che dovrebbe pagare per l'occupazione del suolo pubblico, come i bar per il plateatico, perchè ha le orecchie non regolamentari, sporgono troppo ...!

laura.canu

Ven, 05/04/2013 - 18:43

maledetti pagliacci....non è lontano il momento in cui verremo a prendervi uno per uno...

Ritratto di alasnairgi

alasnairgi

Ven, 05/04/2013 - 18:46

Il prossimo governo italiano si troverà davanmto ad un'impresa difficilissima:coniugare la riduzione delle tasse con il deficit di bilancio! Ma chiunque vada al governo dovrà fare per prima una sola importante manovra:tagliare drasticamente le spese dello stato a cominciare dalla politica,i dipendenti degli enti pubblici(stato,regioni,province,ecc.)Occorrerà fare dimagrire questo stato che si comporta come quello che fa morire di fame i figli ma vive (lui!!!) come un nababbo|!!!!!!!!!!!!!!!!

gentlemen

Ven, 05/04/2013 - 18:48

Grazie,Napolitano. Grazie,Monti.

Ritratto di mr.cavalcavia

mr.cavalcavia

Ven, 05/04/2013 - 18:49

E' imperativo fermare re giorgio e le sue mosse geriatrico-komuniste!

Gianca59

Ven, 05/04/2013 - 18:53

Siete sempre i soliti: come fate a dire che questi non sanno come pagare i debiti ? Lo sanno, e come se lo sanno: con nuove tasse ! Ma sanno anche che subito dopo per loro è la fine: gli Italiani scendono in piazza con i forconi !

Ritratto di mr.cavalcavia

mr.cavalcavia

Ven, 05/04/2013 - 18:55

Sono gravissime le colpe di napolitano che ha dapprima insediato un presidente del consiglio palesemente inabile, per lasciarsi poi coinvolgere nel balletto demenziale e tafazziano di bersANAL. Ora i saggi. E il voto cosa conta? E la costituzione dove e'? Se questo non e' marasma senile, cosa e'?

unosolo

Ven, 05/04/2013 - 18:55

fermate tutte le liquidazioni degli esclusi parlamentari e il rimborso elettorale sostituendoli con cedole ventennali e riscossione della prima cedola tra cinque anni e quei soldi passarli subito alle imprese creditrici.Super liquidazioni o risarcimento per reinserimento come lo hanno nominato , come sempre i parlamentari veterani si sono garantiti le pensioni d'oro a spese dei lavoratori e pensionati , stipendi che superano di gran lunga quello che meritano e ancora litigano senza pensare al baratro che si è aperto col il MONTI voluto dal colle e dalle ex opposizioni , il peggior governo avuto in ITALIA, aveva ragione CRAXI sono tutti egoisti e si autofinanziano .

Settimio.De.Lillo

Ven, 05/04/2013 - 18:56

Mi permetto di fare una domada semplice semplice: qualcuno mi sa dire quanto ci è costato il governo tecnico tuttora in carica? La stessa richiesta la feci molti mesi fa senza ottenere alcuna risposta; al primo quesito, ne aggiungo un altro: quanto ci costerà la consulenza dei saggi? Sono certo che nessumo mi saprà rispondere, nonostante la semplicità della domanda.

antonioamelio

Ven, 05/04/2013 - 18:56

ecco quà la classica foto del c****, cioè la classica foto della famiglia che ha inventato il decreto disfa-italia. con a capo u professorone. Ma se questo risultato ero capace di ottenerlo anch'io che a titoli di studio sono nulla a confronto di questa gentaglia. e costavo meno. Grazie napoletano e grazie mario & c. per cotanto disastro in così poco tempo.

Ritratto di mr.cavalcavia

mr.cavalcavia

Ven, 05/04/2013 - 18:56

E' imperativo fermare re giorgio e le sue mosse geriatrico-komuniste!

baio57

Ven, 05/04/2013 - 18:57

Pensate quanti DEFICIENTI che hanno pure votato il partito di Mortimer . Cose da pazzi !

guidode.zolt

Ven, 05/04/2013 - 18:58

pierpa64 - la corda ed il sapone ce li metto io...!

Ritratto di bobirons

bobirons

Ven, 05/04/2013 - 19:04

Se la responsabilità oggettiva non può essere imputata, stante la Costituzione Italiana, c'é almeno qualcuno che abbia il coraggio e senta il dovere civico di rinfacciare all'occupante del colle alto le sue "maldestre" scelte. Servirà a poco, ma quell'individuo non deve andarsene senza che qualcuno gli sbatta la m...a in faccia ! Che rimanga nei libri di Storia come simbolo di malgoverno e partigianeria sfacciata.

Ritratto di pierpa64

pierpa64

Ven, 05/04/2013 - 19:06

guidode.zolt ... salve parente ... amche io de.zolt

ghibli10

Ven, 05/04/2013 - 19:08

siamo alla frutta ma questi pagliacci a partire da Bersani continuano il loro gioco per il potere. e Berlusconi non è da meno. su Grillo non ci si può contare perchè ha gli stessi comportamentio delle camice nere di Benito e delle camice brune di Adolf e comunque se non si chiudono le province e tutti gli enti inutili si bloccano le coop che fanno lievitare i costi delle infrastrutture di oltre il 60% ( per le loro mazzette legali fatte con i subappalti) le poche aziende rimaste gli artigiani e commercianti non potranno far altro che fallire visto che già ora pagano non il 53% ma oltre il 70% in tasse

Ritratto di Alberto43

Alberto43

Ven, 05/04/2013 - 19:08

I 16+1 inquadrati, compreso quelli che piangono nascosti dagli altri, hanno incassato, facendo una media (per difetto) di 20.000 Euro c.u. mensili, la bellezza di più di 6 milioni di euro in totale, quanti suicidi si sarebbero evitati?

Ritratto di Il corvo

Il corvo

Ven, 05/04/2013 - 19:09

Mi chiedo e chiedo, alle elezioni dei 2008 era uscito un solido governo di centro destra, come è possibile che dopo anni di un parlamento a larga maggioranza di destra il paese si sia ridotto così male. In questi anni Grillo non c'era e Bersani è stato sempre fuori dal governo, la colpa di tutto è solo da una parte, a destra.

equilibrista

Ven, 05/04/2013 - 19:11

Napolitano,quello che fa è quello che non vorrebbe fare,quello che non fa è quello che vorrebbe fare.Siamo in una palude....

fedele50

Ven, 05/04/2013 - 19:21

PAROLA D'ORDINE RISANARE LO STATO, SEMPLICE SEQUESTRARE TUTTI I BENI AI POLITICI FINO ALL'ULTIMO, ARRESTARLI TUTTI E FARSI DIRE DOVE HANNO MESSO TUTTO IL DENARO RICEVUTO,ALTRIMENTI FARLI MARCIRE IN GALERA,PER QUANTO RIGUARDA I DEFUNTI POLITICI SEQUESTRARE I CONTI DI TUTTI I PARENTI , DOVRANNO DIRE LA PROVENIENZA DI TUTTO IL POSSEDUTO, MAGARI SI POTESSE SAREBBE RISOLTO IL PROBLEMA.

fedele50

Ven, 05/04/2013 - 19:21

PAROLA D'ORDINE RISANARE LO STATO, SEMPLICE SEQUESTRARE TUTTI I BENI AI POLITICI FINO ALL'ULTIMO, ARRESTARLI TUTTI E FARSI DIRE DOVE HANNO MESSO TUTTO IL DENARO RICEVUTO,ALTRIMENTI FARLI MARCIRE IN GALERA,PER QUANTO RIGUARDA I DEFUNTI POLITICI SEQUESTRARE I CONTI DI TUTTI I PARENTI , DOVRANNO DIRE LA PROVENIENZA DI TUTTO IL POSSEDUTO, MAGARI SI POTESSE SAREBBE RISOLTO IL PROBLEMA.

Ritratto di gianniverde

gianniverde

Ven, 05/04/2013 - 19:23

Bella questa foto la conserverò nel mio studio come i salvatori della patria.Di fianco ci metterò quella del napoletano.

ugsirio

Ven, 05/04/2013 - 19:26

Dimenticavo uno di quei superuomini tecnici, da lui nominati, lo ha inserito anche nei saggi. Errare è umano ma perseverare è d.... (concludete voi). Potenza del nostro beneamato presidente che tutti evitano subdolamente di criticare; forse perché così caro a Anghela.

APG

Ven, 05/04/2013 - 19:28

Nella prossima riedizione del film "L'Armata Brancaleone" il cast sarà fatto da questi Ciarlatani.

guidode.zolt

Ven, 05/04/2013 - 19:29

pierpa64 ...ma va...? Belumat..?

Ritratto di wtrading

wtrading

Ven, 05/04/2013 - 19:29

CHE CE NE FACCIAMO DI TUTTI QUEI PINGUINI ? PERCHE' NON LI MANDIAMO TUTTI AL POLO SUD ? UN BEL DITTATORINO NO ? PEGGIO DI COSI !!

Ritratto di wtrading

wtrading

Ven, 05/04/2013 - 19:36

rapax, ma non li vede i telegiornali ? tutti a lodare il moderato Napolitano, tutti a dire che è stato uno dei migliori presidenti tra gli ultimi avuti. Finchè c'è gente cosi, non ci toglieremo mai dal guano dove ci siamo ( ci hanno ) messi. Qui ci sarebbe bisogno di una bella rivoluzione, ma di quelle che intendo io. Purtroppo non abbiamo le palle per farla. Oppure un colpo di stato che tagli molte teste ( e non in senso metaforico ). Solo così ormai si ripartirebbe da zero. E le ultime cariatidi comuniste al muro. E il Vaticano, per ora, lasciarlo li dove si trova. Ma impedirgli di nuocere e non fare politica in un altro Stato. Se lei ci sta siamo già in due. Ma penso qualcuno...lo troveremmo !!!..

Ritratto di mortimermouse

mortimermouse

Ven, 05/04/2013 - 19:36

questo governo sarà ricordato come il governo dei falliti! alla sinistra battevate le mani, ora batterete la testa!

Ritratto di alenovelli

alenovelli

Ven, 05/04/2013 - 19:40

Ah come rimpiangiamo i "bei tempi" del Grande Statista, quando i ristoranti erano pieni e gli aerei pienissimi...maledetto Monti, la crisi e' cominciata proprio il giorno stesso in cui si e' insediato...nevvero destricoli ???? Prima era il paese dei bengodi ...

silvano45

Ven, 05/04/2013 - 19:41

la foto del governo di incapaci incompetenti sovrastimati e sopravalutati meglio di loro una casalinga qualsiasi questi sono solo delle ........... come dicevano di Fantozzi delle mer.............

BaroneRosso

Ven, 05/04/2013 - 19:42

ROBA DA MUSEO DELLE CERE

ghibli10

Ven, 05/04/2013 - 19:45

x il corvo Berlusconi non ha fatto i conti con il traditore Fini e con la magistratura Fini doveva difendere i potentati meridionali e la magistratura i potentati del nord ( e basta sentire l'interrogatorio della Bocassini al funzionario di polizia per capire come questi processi siano stati montati ad arte) a tenaglia hanno affossato tutte le riforme che erano in programma dalle province alla giustizia

Il giusto

Ven, 05/04/2013 - 20:15

Un decennio di sgoverno berlusconi ci ha ridotti alla fame!E voi colpevolizzate Monti per non averci salvato in un anno!Siete ridicoli e bugiardi...

giuly dx

Ven, 05/04/2013 - 20:15

Ha ragione il Corvo, probabilmente se non ci fossero stati i transfughi per scelta (hahahahaha) passati a suon di milioni da destra a sinistra (oltre a Fini solo altri 161!) pagati con il Monte dei Paschi di Siena o con "abbiamo una banca Unipol" mentre da sinistra a destra ne sono passati 3 (tre) dico TREEEEEE. Forse il governo eletto avrebbe potuto governare nonostante l'impegno profuso dalla libera e indipendente magistratura e una opposizione corretta. Sembra davvero un romanzo di E.A.Poe ma è la realtà: in Italia per cambiare il regime-rosso ci vorrà la rivoluzione altrimenti ciccia. Spero che questo post il 6° di oggi, venga pubblicato!!!!!!!!

mifra77

Ven, 05/04/2013 - 20:18

Se non ci decidiamo a cacciare in malomodo un capo dello stato che con dei provvedimenti scriteriati atti a sconfiggere l'avversario politico e ad accontentare un PD che non aveva idea di come sconfiggere politicamente il PdL. In mezzo a tanta inefficienza, un popolo italiano tartassato. Hanno voluto Monti? Un avventuriero che pur di spaparazzare avrebbe fatto qualsiasi cosa. Napolitano ha fatto sette anni di ostruzionismo e non ha permesso che venissero messe in atto misure che avrebbero potuto metterci al riparo, dallo sciacallaggio di cui siamo fatti oggetto. E Monti con il suo strozzaItalia piuttosto che avviare la ricrescita, ha preferito aumentare le tasse e portare i soldi dell'IMU, in Europa e nelle casse dell' MPS di Bersani. Quanti suicidi hanno sulla coscienza questi due signori? Pagheranno per questo?

Ritratto di fritz1996

fritz1996

Ven, 05/04/2013 - 20:45

Decreto SalvaItalia? CrepaItalia dovevano chiamarlo, visto gli effetti che ha prodotto...

furetto78

Ven, 05/04/2013 - 20:46

I loro grassi stipendi invece riescono sempre a portarli a casa. Loro non si suicidano mai. Ma tra poco saranno gli italiani armati ad andarli a prendere in Parlamento

Ritratto di fritz1996

fritz1996

Ven, 05/04/2013 - 20:49

Il corvo: ti rispondo io, uccello del malaugurio. Quando è cominciata la recessione, quella vera, con tanto di diminuzione del Pil? Da quando il governo Monti ha messo in atto la sua sciagurata politica fiscale e pensionistica. E chi ha voluto Monti al governo, imponendolo al parlamento e al paese? Napolitano Giorgio, comunista da sempre.

Franco60 Ferrara

Ven, 05/04/2013 - 21:05

ci vorrebbe solo Mussolini. spero che tanti condividano la mia idea. Saluti

Franco60 Ferrara

Ven, 05/04/2013 - 21:08

finchè in Italia regnerà il comunismo andremo sempre indietro, dobbiamo trovare una soluzione per eliminarli. Saluti

guidode.zolt

Ven, 05/04/2013 - 21:45

Il giusto - temperatura...? l'ha controllata nelle ultime 24 h...? com'è la pressione arteriosa...? faccia un chek ... la salute viene prima di tutto...! mi raccomando!

Luigi Farinelli

Ven, 05/04/2013 - 22:01

x ilCorvo 19,19: in un Paese normale, la Magistratura non ha colorazioni politiche e non spinge i propri scagnozzi a inventare attacchi al Premier solo perchè sta dall'altra parte politica, confidando nel fatto che, pur essendo l'accusato probabilmente o sicuramente innocente, la cosa si saprà solo quando non potrà più nuocere politicamente. Inoltre, le leggi non vengono approvate dopo due anni, con versione finale completamente diversa da quella originaria, sottoposta ad emendamenti di ogni tipo fra Camera e Senato. In un Paese normale non ci sono le scorie deleterie di un'ideologia social-comunista che ancora pretende di sfilare con falce e martello per imporre il governo di una elite privilegiata che governa su un popolo di schiavi. Questo tipo di regime si è oggi purtoppo mutuato nella sua versione più moderna (anche negli altri Paesi normali: vedi Europa delle lobbies e dei banchieri), ossia quella ultracapitalista in cerca sempre di sopraffarre le nazioni (come facevano i comunisti) globalizzandole per farle governare, ancora una volta, da una casta "illuminata". Entrambi i processi, quello comunista e quello pure nichilista e totalitario dei banchieri, sono stati e sono dettati dalla massoneria Europea e mondiale (quella sionista, salendo ai vertici più alti). E con l'appoggio delle sinistre socialistoidi europee i cui rappresentanti di Governo sono TUTTI affiliati alla massoneria (dal Governo ZApatero a quello di Hollande).

Luigi Farinelli

Ven, 05/04/2013 - 22:02

x ilCorvo 19,19: in un Paese normale, la Magistratura non ha colorazioni politiche e non spinge i propri scagnozzi a inventare attacchi al Premier solo perchè sta dall'altra parte politica, confidando nel fatto che, pur essendo l'accusato probabilmente o sicuramente innocente, la cosa si saprà solo quando non potrà più nuocere politicamente. Inoltre, le leggi non vengono approvate dopo due anni, con versione finale completamente diversa da quella originaria, sottoposta ad emendamenti di ogni tipo fra Camera e Senato. In un Paese normale non ci sono le scorie deleterie di un'ideologia social-comunista che ancora pretende di sfilare con falce e martello per imporre il governo di una elite privilegiata che governa su un popolo di schiavi. Questo tipo di regime si è oggi purtoppo mutuato nella sua versione più moderna (anche negli altri Paesi normali: vedi Europa delle lobbies e dei banchieri), ossia quella ultracapitalista in cerca sempre di sopraffarre le nazioni (come facevano i comunisti) globalizzandole per farle governare, ancora una volta, da una casta "illuminata". Entrambi i processi, quello comunista e quello pure nichilista e totalitario dei banchieri, sono stati e sono dettati dalla massoneria Europea e mondiale (quella sionista, salendo ai vertici più alti). E con l'appoggio delle sinistre socialistoidi europee i cui rappresentanti di Governo sono TUTTI affiliati alla massoneria (dal Governo ZApatero a quello di Hollande).

Marco bruno

Ven, 05/04/2013 - 22:17

Se i soldi non ci sono e lo stato e' in fallimento politici in cassa integrazione ( solo se privi di altri redditi) cominciando dai comuni, provincie, regioni. Parlamento...se non basta ridurre le spese militari poi quelle sociali e sanitarie, non esiste altra strada.

LUCIO DECIO

Ven, 05/04/2013 - 22:45

MI MANCANO TANTO IN QUESTI MOMENTI LE PERLE DI SAGGEZZA DI PISO PISELLO E RELIFORP

LUCIO DECIO

Ven, 05/04/2013 - 22:45

MI MANCANO TANTO IN QUESTI MOMENTI LE PERLE DI SAGGEZZA DI PISO PISELLO E RELIFORP

guidode.zolt

Ven, 05/04/2013 - 23:44

Franco60 Ferrara - ...e se provassimo con la Dolce Euchessina...?

Spizzi Ferri Lucia

Sab, 06/04/2013 - 10:07

Tutti da dimenticare. Mandiamoli via e.......i sindacati che fanno? Non sono forse i rapprentanti dei lavoratori? Visto che sono andati a braccetto con codesti signori eliminiamo i "partiti d'appoggio"(tutti i sindacati) che non servono più a nessuno ma solo a derubarci di altro denaro. Penso che monti si possa parogonare ai dittatori portatori solo di disperazione, odio e morte. Se ancora costoro hanno una briciola di coscienza diano le dimissioni e se ne vadano dall'Italia compreso Napolitano che ha fatto di tutto pur di affossare il popolo dal quale ha sempre tratto tutti i denari possibili a dimostrazione di cio vedi ulteriori spese con i cosidetti saggi che se veramente fossero stati tali non AVREBBERO ACCETTATO TALE INCARICO.Ormai tutti noi portiamo nel cuore il lutto di coloro che vengono uccisi,di fatto, dallo stato che sta facendo di tutto pur di salvare bersani.

giovanni PERINCIOLO

Sab, 06/04/2013 - 15:41

Bella la foto di gruppo! Solo che di questi giorni ho udito certi media e le solite oche giulive delle tv commnetare scandalizzate la regina d'Inghilterra l'aumento di circa cinque milioni di euro richiesto dalla regina e che porta cosi la cifra totale dell'appannagio a circa cinquanta milioni annui. Ebbene non ho sentito nessuno commentare e chiedere quanto giustificato sia oggi l'appannagio del Quirinale che ammonta a circa 230 (diconsi duecentotrenta) milioni annui di euro! Poi si parla di sacrifici e si commentano con lacrime di coccodrillo i suicidi e si inviano le boldrini di turno a fare la ....moina! Monti doveva, DOVEVA, tagliare i costi della macchina statale ed é solo riuscito ad aumentare le tasse, come se non bastassero i politici per far cio'. Buffoni, buffoni, buffoni, buffoni!