La verità scottante dell'ex console americano: "Di Pietro mi anticipò l'inchiesta su Craxi e la Dc"

Semler, console Usa a Milano ai tempi di Tangentopoli: "Alla fine del '91 Di Pietro mi anticipò l'arresto di Chiesa". E l'ex pm cosa dice? Continua a smentire

L'ex ambasciatore degli Stati Uniti in Italia, Reginald Bartholomew, prima di morire ha svelato a un giornalista de La Stampa, Maurizio Molinari, gli stretti legami tra il Consolato americano di Milano e il pool di Mani pulite. Un retroscena inquietante. Subito Di Pietro e Borrelli sono scattati sulla difensiva. Il primo minacciando querela (come al solito), il secondo argomentando che "se c'è qualcuno che viola i diritti umani sono proprio gli americani" (Batholomew ha accusato il pool di aver operato violando in modo inaccettabile i diritti della difesa).

Oggi tocca a Peter Semler, 80 anni, ex console degli Stati Uniti a Milano, dare la propria versione dei fatti. L'uomo che avrebbe avuto un filo diretto con Di Pietro in un'intervista a La Stampa racconta particolari molto interessanti. "Parlai con Di Pietro, lo incontrai nel suo ufficio, mi disse su cosa stava lavorando prima che l'inchiesta sulla corruzione divenisse cosa pubblica. Mi disse - aggiunge - che vi sarebbero stati degli arresti". Altri dettagli su cui riflettere: i due si incontrarono alla fine del 1991 ("credo in novembre", dice Semler). E Di Pietro cosa fa? Preannuncia al console americano che l'esponente socialista milanese Mario Chiesa stava per essere arrestato (le manette scattarono il 17 febbraio 1992). Ma che interesse aveva, il pm, a svelare il contenuto - segreto - delle proprie indagini a un diplomatico americano?

Semler va avanti e racconta: "Mi disse (Di Pietro, ndr) che le indagini avrebbero raggiunto Bettino Craxi e la Dc. Aveva ben chiaro dove le indagini avrebbero portato". Preveggenza? Semplice fiuto di ex poliziotto? O qualcosa di più? Gli interrogativi sono tanti. L'ex console prosegue parlando del viaggio di Di Pietro negli Stati Uniti: "Sono stato io a suggerire all'ambasciata di Roma di invitarlo, poi fu il Dipartimento di Stato a organizzargli il viaggio. Avvenne dopo l'inizio delle indagini". E il suo giudizio sull'ex pm a distanza di anni resta molto positivo: "Era un personaggio straordinario, cambiò l'Italia".

Insomma, Semler conferma quanto raccontato da Bartholomew. Di Pietro continua a respingere al mittente ogni accusa. E in un'intervista a La Stampa puntualizza: "Mani pulite non è cominciata nel '92. E' cominciata a metà degli Anni Ottanta con una serie di inchieste che portarono a nulla per ragioni politiche... noi invertimmo il percorso. Che Dc e Psi e anche il Pci fossero partiti corrotti in Italia lo sapevano tutti. In fondo Mani pulite fu la scoperta dell'acqua calda". Sappiamo bene, però, che a essere spazzati via furono i partiti che erano al governo. L'ex Pci si salvò. E sugli "strani" rapporti con Semler? Di Pietro ammette, ma solo in parte: dice che lo incontrava perché lui (l'ex console) lo desiderava: "Faceva il suo lavoro, voleva capire e capì perfettamente". Poi dice: "Non ho mai violato il segreto istruttorio". Semler, però, dice il contrario. Uno dei due mente.

Commenti

GilbertoVR

Gio, 30/08/2012 - 13:02

Mi sembra verosimile che un fenomeno così importante come quello che chiamiamo Mani Pulite abbia avuto degli appoggi e dei consensi internazionali. E' sempre successo e sempre succederà per un piccolo paede come il nostro. Ricordiamoci il consenso USA al primo centro sinistra, e così via. Non mi meraviglio neppure della resistenza di Di Pietro ad ammettere l'esistenza di collegamenti, farebbe la figura di chi è stato manovrato. In tempi recentissimi l'espulsione del Governo Berlusconi devriva da una precisa concertazione internazionale che ha salvato il nostro paese.

Ritratto di Dario Maggiulli

Dario Maggiulli

Gio, 30/08/2012 - 13:06

SIA GETTATO ALLE ORTICHE ! FUORI DAL PARLAMENTO ITALIANO !!!!

Ritratto di nestore55

nestore55

Gio, 30/08/2012 - 13:20

GilbertoVR...Ha salvato il nostro Paese, mettendolo nelle mani del boia...COMPLIMENTI...In quanto al trattorista di montenero: ora non serve più...chi di spada ferisce....E.A.

baio1969@libero.it

Gio, 30/08/2012 - 13:21

Ciò non toglie che Mario Chiesa era e, mi risulta lo sia ancora, visto che recentemente è stato nuovamente arrestato, un corrotto ed un ladrone.

Ritratto di ettore muti

ettore muti

Gio, 30/08/2012 - 13:26

vedremo mai la bavetta del berluscaz stile forlani, interrogato da Ingroia?

Ritratto di DONCAMILLO7

DONCAMILLO7

Gio, 30/08/2012 - 13:41

ebbe... ce ne vorrebbero alre 100 di mani pulite in ITALIA... solo gli ignoranti ed i delinquenti non lo vorrebbero..

Ritratto di 02121940

02121940

Gio, 30/08/2012 - 13:57

Allora ero molto stupito dal fatto che una folla di imprenditori, assistiti dall’avvocato Lucibello, facesse la fila per consegnarsi a Di Pietro. Che l’inchiesta avesse dei “sostegni” esterni alla procura lo si poteva intuire. Ciò non mi scandalizzava allora né mi scandalizza oggi. Mentre invece ciò che mi colpiva, ieri come oggi, era la sensazione che si perseguissero obbiettivi personali più che di giustizia.

agosvac

Gio, 30/08/2012 - 14:16

A molti, per lo più sinistroidi, sfugge il vero problema di "mani pulita". Il vero problema non è che fosse necessaria una pulizia a fondo sull'andamento della politica di quel periodo, il problema reale è come sia stata fatta questa pulizia e di chi l'ha fatta. E' chiaro che il problema riguardasse "tutti" i partiti politici della così detta prima repubblica, ed allora perchè dare l'arma in mano a magistrati che erano per il 99% di sinistra??? Era logico che nessuno di sinistra sarebbe stato toccato pur essendo altrettanto colpevole degli altri. La vergogna di mani pulite sta tutta quì: nelle persone che avrebbero dovuto fare pulizia e non la fecero fino in fondo! E' come quelle donne di pulizia che scopano di quà e di là e poi mettono le sporcizie sotto il tappeto, nascondendole alla padrona!!!! "mani pulite" che da oggi con tutto quello che sta venendo fuori dovremmo chiamare piuttosto "mani sporche" è stata una vera vergogna: si aveva la possibilità di fare realmente pulizia ed invece si è tenuta fuori una parte politica che, probabilmente, era la più sporca di tutte.

Gianni.Zanata

Gio, 30/08/2012 - 14:22

MANIPULITE FOREVER

Ritratto di barbara.2000

barbara.2000

Gio, 30/08/2012 - 14:23

quando qualcune dice che "abbiamo salvato l'italia " mi viene il vomito . salvata da chi ? so no tutti , nessuno escluso dei gran pagliacci e ladri . di pietro non si salva , ricordo che grazie a lui , siamo caduti in basso , calo di lavoro , aumento dei disoccupati , quelli di oggi fanno ridere e lui avanti come il boia dei bei tempi della chiesa che trucidava tutti quelli che non andavano a messa . la stessa cosa . scusi di pietro , ma suo figlio dove lavora ? e anche visco , scusi i suoi figli dove li ha piazzati ? allora non facciamo i finti giustizialisti anche voi come l'inquisizione di tanta e santa memoria . oggi si direbbe come stalin fece con i suoi oppositori " alla lubianca " e poi in siberia a spaccare pietre congelate con le sole mani .

makeng

Gio, 30/08/2012 - 14:30

manipulite fu un golpe di sinistra che lavò SOLO le mani sporche della dc e del psi. I veri ladroni , pci e sindacati in testa, la fecero franca grazie a quei magistrati rossi avanguarda del KGB in salsa italiana. Punto!

Ritratto di ITALIASETTIMANALE

ITALIASETTIMANALE

Gio, 30/08/2012 - 14:32

UNA VOLTA CI COMANDAVANO GLI AMERICANI OGGI ALTRE AGLI AMERICANI ABBIAMO ANCHE I KRUKKI MERKELIANI A QUANDDO LA SOVRANITà NAZIONALE?

Ritratto di marforio

marforio

Gio, 30/08/2012 - 14:43

ANCHE LUI UN VENDUTO. la SERIETA e la responsabilita con la morale e´ veramente finita nel secchio.Cosa aspettiamo a liberarci di tutti questi infami che tuttavia sono in tutti i palazzi del potere a succhiare ancora sangue al popolo ( mi vien da ridere) sovrano.

beale

Gio, 30/08/2012 - 15:14

Tutti sanno di ciascuno e si tengono vicendevolmente per i maroni!

Ritratto di rapax

rapax

Gio, 30/08/2012 - 15:44

un cialtrone di si fatta..al soldo della solita potenza straniera ha un solo nome: Traditore! e tutti quelli come i sinistri che sono stati salvati..per prostrarsi al soldo della stessa potenza, chi appoggia una porcata come mani pulite(visibilmente tarocca, in malafede, parziale e pilotata) è un mentecatto..

tzilighelta

Gio, 30/08/2012 - 15:59

Rapax secondo me il mentecatto sei tu! Due volte, la prima perché vuoi dare ragione a chi di ragione non ne ha! (i corrotti) la seconda perché hai scritto un mare di sciocchezze, questa "rivelazione" non dice e non spiega niente e comunque con tangentopoli uno almeno ci ha guadagnato e cioè B. ha vinto le elezioni del 94 e ancora e li che riprova e non è detto che non ci riesca grazie ai gonzi come te!

gianni59

Gio, 30/08/2012 - 16:28

sinistri salvati? e Craxi? Signori altro che Mani pulite" venduti..i politici di allora sono stati presi tutti con le mani nel sacco (vedi conti all'estero, tangenti & C.). Il brutto è che purtroppo siamo tornati a "mani sporche".....

Gianni.Zanata

Gio, 30/08/2012 - 16:29

cazzate sono tutte cialtronerie per distogliere lo sguardo da rubi e compagnia.

Ritratto di rapax

rapax

Gio, 30/08/2012 - 16:48

gianni59 siete comici e craxi?? e i comunisti?? e napuletano? baffo? e tutto l'ambaradan ex pci? cioè i ds pd..& c?

Gianni.Zanata

Gio, 30/08/2012 - 17:03

Il problema è che qui si è rubato a 4 ganasce anche in questi ultimi anni di legislatura ma ora i nodi saltano al pettine ed è inutile cercare di avvelenare i pozzi.Avanti con intercettazioni contro la mafia legalizzata!

CIGNOBIANCO03

Gio, 30/08/2012 - 18:03

Cosa ha salvato...luiiiiii!!spero che una volta per tutte, questo vaso di pandora sia scoperchiato!! quanto dolore ha creato codesto individuo, dalla coscienza...putrida!!!!!!!!!!!!1

pingoreale

Gio, 30/08/2012 - 18:06

Questo articolo è francamente disgustoso.

Gioortu

Gio, 30/08/2012 - 18:12

Zanata sei patetico.Ti sei dimenticato del compagno G.trovato con le mani nella marmellata e il grande Di Pietro a restituire cento milioni del vecchio conio depositati dentro una scatola di scarpe denaro avuto in prestito pare , di quel signore morto suicida che ha portato pare,un miliarduccio sempre del vecchio conio, a botteghe oscure sede allora del PDS o come si voglia chiamare adesso, e vorrei ricordarti che i padroni di casa allora erano Occhetto e il baffino Dalema ed ancora oggi non sappiamo chi ha ritirato il bottino.Altro che Ruby-

Ritratto di massiga

massiga

Gio, 30/08/2012 - 18:13

Meglio legami con il Consolato Americano che non con la P2 o con la mafia. Non ricordo, chi era il famoso staliere assunto a casa di Berlusconi? E abbiate la decenza di pubblicare questo commento.

Ritratto di elio2

elio2

Gio, 30/08/2012 - 18:16

GilbertoVR. Mi scusi ma lei quale storia legge, quella di Topolino e questo il suo libro di riferimento? Se ne accorgerà presto chi e cosa ha salvato il monti.

minestrone

Gio, 30/08/2012 - 18:31

Gioortu stai male o sei al soldo dei nanetti da giardino

Gianrico

Gio, 30/08/2012 - 18:43

Cambiò l'Italia? Di Pietro? Ma chi è questo?

killkoms

Gio, 30/08/2012 - 18:46

e ora il molisopiteco querelerà anche l'ex console USA?

killkoms

Gio, 30/08/2012 - 18:48

il trombone dei valori non spiega però perchè non fù perseguito l'allora pci!

Gioortu

Gio, 30/08/2012 - 19:41

Minestrone.La verità fa male lo so.......

killkoms

Gio, 30/08/2012 - 19:56

@ettoremuti,el groia vada a raddrizzare banane in centroamerica!

killkoms

Gio, 30/08/2012 - 19:57

@02121940,lucibello?quello della sbancato/sbiancato?

Cosean

Gio, 30/08/2012 - 20:00

A che serve commentare se avete già scritto che è la "verità" quella riferita dal Console. Di fronte alla Verità tutti si dovrebbero inchinare. (e scottare)

Ritratto di falso96

falso96

Gio, 30/08/2012 - 20:06

L'esecutore lo conosciamo Ma per conto di chi . Chi erano i mandanti?

Willy Mz

Gio, 30/08/2012 - 20:34

tonino... adesso puoi anche dirla tutta

bruna.amorosi

Gio, 30/08/2012 - 21:13

io sò soltanto che se un magistrato si fà prendere dai fondelli dai komunisti (a me ha riferito in diretta radiofonica che i komunisti sono furbi) allora delle 2 l'una o è un IMBECILLE OPPURE GLI è CONVENUTO :il muggello grida vendetta.

sale.nero

Gio, 30/08/2012 - 21:45

Come vuolsi dimostrare : chi è senza peccato scagli la prima pietra! Questo dimostra come tutto viene costruito a tavolino e come vengono usate le istituzioni che dovrebbero salvaguardare il popolo italiano ... a questi p...ci del popolo italiano non gliene frega nulla ... fanno tutto solo per il potere e per personali tornaconto. Ecco perché la macchina statale non funziona: è un ingranaggio che si alimenta con i nostri denari per condurre le guerre intestine del potere, nascondendosi dietro i falsi programmi di crescita, difatti mai portati in porto, tenendo sotto scacco il popolo italiano con continue minacce di nuove tasse. Adesso si sono inventati che tocca al Presidente. Avanti così: buon divertimento!!!!!!!!

Ritratto di manasse

manasse

Gio, 30/08/2012 - 22:56

il contadino di montenero di sicuro non conosce il significato della parola VERITA visto le baruffe che fa con la lingua italiana

Ritratto di Runasimi

Runasimi

Ven, 31/08/2012 - 00:49

Piano piano escono fuori gli altarini del manettaro di mani pulite. Si scopre che le sue mani non erano poi così pulite.