L'allarme del presidente del tribunale di Milano: "Preoccupa la mole di richieste d'asilo"

Il presidente del tribunale di Milano, Roberto Bichi, ha dichiarato che ancora oggi preoccupano e non poco i numeri relativi alle domande d'asilo che rischiano di ingolfare il lavoro nei palazzi di giustizia

Anche se il 2018 ha visto un drastico crollo del numero degli arrivi di migranti in Italia, così come nel 2019 nonostante i cenni di ripresa a partire da settembre, la gestione dei flussi rappresenta ancora oggi una certa difficoltà soprattutto per i tribunali.

“Uno dei fenomeni che determina una forte preoccupazione è la gestione dei procedimenti dei richiedenti protezione internazionale”: ad affermarlo nelle scorse ore, è il presidente del tribunale di Milano, Roberto Bichi.

“Oramai queste richieste – ha proseguito Bichi – si caratterizzano per flussi pari a oltre 4.000 nuovi ricorsi a semestre”. Da qui l’allarme per il timore di una possibile gestione molto difficile delle varie pratiche, troppe per poter essere valutate in tempi decenti anche per gli stessi richiedenti.

“Anche per il 2018 – ha affermato ancora Bichi – i dati di tendenza riguardanti il settore civile sono positivi, confermandosi una capacità di smaltimento superiore alle sopravvenienze, secondo una oramai consolidata tendenza».

I numeri infatti, per l’anno appena trascorso parlano di 33.737 nuovi processi sopravvenuti, mentre quelli esauriti sono 37.518.

“Dal 2015 al 2018 – sono ancora le parole del presidente del tribunale si Milano – si è raggiunta una diminuzione del 19,1% delle pendenze ordinarie. Particolarmente positivo è stato il miglioramento riguardante le procedure esecutive, sia per i pignoramenti mobiliari che immobiliari”

Il problema principale dunque, in questo periodo storico riguarda la costante impennata di domande per asilo: i vari tribunali sparsi lungo la penisola, hanno difficoltà a gestire le varie pratiche, per tal motivo sono diverse le preoccupazioni che riguardano questo ramo della giustizia.

Nei giorni scorsi, a proposito del piano per i rimpatri, il ministro degli esteri Luigi Di Maio ha affermato che il suo obiettivo principale riguarda l’abbattimento dei tempi d’attesa dai due anni attuali a quattro mesi.

Non a caso, quando alla Farnesina il capo politico del Movimento Cinque Stelle ha presentato il suo piano, al suo fianco vi era il Guardasigilli Alfonso Bonafede: tramite il rovesciamento dell’onere della prova, si vorrebbe snellire l’intero procedimento volto all’esame delle domande di diritto di asilo e protezione internazionale.

Il tutto passando anche per accordi specifici con alcuni paesi dove le attuali condizioni potrebbero consentire un più rapido rimpatrio.

Intanto, sul fronte dell’amministrazione del lavoro di cui sono investiti i tribunali, Bichi nelle sue considerazioni ha proseguito affermando che, con riguardo al settore penale, “Nonostante l’aumento di produttività, si è registrato un appesantimento delle pendenze, in conseguenza di un fortissimo aumento dei procedimenti”.

Così come si legge sull’Agi, Bichi ha poi concluso dichiarando che “solo il Tribunale ordinario di Milano ha generato nel 2018 per il fisco introiti per 79 milioni di euro per tasse e imposte relative e derivanti dall’attività giudiziaria, esclusi i valori dei beni sequestrati o confiscati”.

Commenti

venco

Lun, 21/10/2019 - 19:57

Ma gli immigrati mica sono cittadini, e allora il loro ricorso deve essere annullato.

19gig50

Lun, 21/10/2019 - 20:04

Esiste la soluzione. Bruciate le domande e rimpatriate questi scansafatiche ed il problema è risolto.

Anticomunista75

Lun, 21/10/2019 - 20:11

Il mio avviso è sempro lo stesso, Pantaloni: preparate il portafoglio, c'è da pagare gli azzeccarbugli rossi. Per le pratiche ricorso-clandestini. Si profila tassazione sull'aria che repiriamo.

Ritratto di dr.Strange

dr.Strange

Lun, 21/10/2019 - 20:13

gli avvocati ci campano. questa è una miniera d'oro

Ritratto di giùalnord

giùalnord

Lun, 21/10/2019 - 20:16

Secondo il decreto sicurezza bis tutti i clandestini colti in flagranza di reato dovrebbero essere espulsi con effetto immediato.Voi magistrati dovreste essere i primi ad applicare la legge anziché dare i fermi a chiunque:sfido che i tribunali sono ingolfati,grazie alle vostre sentenze fittizie e di sinistra.Non preoccupatevi fra un po' arriveranno anche gli avvisi di garanzia per gli evasori e le manette a iosa...vedrete quanto lavoro vi daranno i vostri politicanti di sinistra.

ziobeppe1951

Lun, 21/10/2019 - 20:24

FATE PRIMA A RISPEDIRLI TUTTI AL VILLAGGIO

Abit

Lun, 21/10/2019 - 20:24

Basta eliminare questa fesseria voluta dalla sinistra Per quanto ne so siamo uno dei rari paesi che prevedono la richiesta di asilo

Ritratto di mortimermouse

mortimermouse

Lun, 21/10/2019 - 20:25

e che ci voleva? bastava dirlo ai migranti come muoversi con i ricorsi, poi al resto ci pensano i giudici, che 99 volte li accoglieranno! bastardi..... questo è il sistema della sinistra! e continuate a votarla....

lorenzovan

Lun, 21/10/2019 - 20:31

lo sapevano tutti...il trombettiere nei suoi 14 mesi ha cambiato qualcosa ?? NIENTE DI NIENTE..e allora di cosa stiamo parlamndo ?? di aria fritta ???

Ritratto di PollaroliTarcisio

PollaroliTarcisio

Lun, 21/10/2019 - 20:33

Smettiamola una buona volta di nutrire avvocatucoli parassiti ai danni del popolo italiano

blu_ing

Lun, 21/10/2019 - 20:37

basta mettere a carico delle ong le spese dei ricorsi e espellere fisicamente gli scuri nel frattempo del ricorso ed accantonare le carte cosi come i magistrati fanno nei confronti dei contribuenti bianchi italiani... che aspettino 100 anni pure loro, ma a casa loro

Ritratto di elkld

elkld

Lun, 21/10/2019 - 20:38

NON ME NE FREGA UN CAXXO CHE MI CENSURATE! IO SCRIVO QUELLO CHE PENSO! IL MONDO STA’ PER ESPLODERE, L’AFRICA STA’ PER ESPLODERE! COLPA DELL’EUROPA E DEGLI USA! L’OCCIDENTE HA SFRUTTATO L’AFRICA E LE SUE RISORSE PER SECOLI, SCHIAVIZZATO LA POPOLAZIONE AFRICANA E TRUCIDATO IL SUO POPOLO. L’EUROPA CONTINUA A SFRUTTARE IL TERRITORIO AFRICANO E A PROVOCARE GUERRE E GENOCIDI COME GLI USA CONTROLLANO IL SUD AMERICA. L’OCCIDENTE CRISTIANO HA DISTRUTTO INTERE CULTURE E AMMAZZATO MILIONI DI PERSONE, CONTINUANDO A SFRUTTARE LE RISORSE DEI PAESI PIU’ POVERI! AVETE LE MANI SPORCHE DEL SANGUE AFRICANO! L’ESODO DAI PAESI POVERI VERSO QUELLI RICCHI E’ IL RISULTATO DI SECOLI DELLA VOSTRA FEROCE COLONIZZAZIONE. PAGHERRETE PER LE VOSTRE COLPE E LE VOSTRE RESPONSABILITA’! PRESTO SCOMPARIRETE. IL FUTURO E’ AFRICANO. CENTINAIA DI MILIONI DI AFRICANI ARRIVERANNO IN ITALIA, COSI COME IL SUD AMERICA INVADERA’ GLI USA. FACCIAMO CINQUE VOLTE PIU’ FIGLI DELLA MEDIA EUROPEA!

Antibuonisti

Lun, 21/10/2019 - 20:43

ci mancavano solo questi per paralizzare definitivamente la sgangherata macchina della giustizia. e poi le chiamano risorse.

jav2

Lun, 21/10/2019 - 20:49

ma rispediteli a casa loro altro che perdere tempo e buttare soldi pubblici per i clandestini

Ritratto di mbferno

mbferno

Lun, 21/10/2019 - 20:55

E vi lamentate pure? Siete di sinistra,fate parte di quella corrente di pensiero (unico) che brama fare invadere l'Italia dai nuovi afro-colorati,e mo'protestate per la valanga di ricorsi? ARRANGIATEVI E RIMBOCCATEVI LE MANICHE,vietato fare i pelandroni.

Giorgio5819

Lun, 21/10/2019 - 20:56

Tutta feccia da rigettare ... tutta marmaglia di rifiuti da rimandare da dove sono partiti. E a spese dei partiti della sinistra e del vaticano.

Ritratto di tox-23

tox-23

Lun, 21/10/2019 - 21:08

Dài, nessuna proposta dalla sinistra tipo aboliamo i tribunali e protezione umanitaria per tutti? Su, coraggio! Lo so che lo pensate...dài, forza...

Ritratto di navajo

navajo

Lun, 21/10/2019 - 21:15

Basterebbe un semplice decreto Legge per risolvere il problema. Il problema è che nessuno lo vuol risolvere.

Ritratto di mailaico

mailaico

Lun, 21/10/2019 - 21:18

Tutti qui e daie ... PAGHIAMO NOI!

Reip

Lun, 21/10/2019 - 21:22

E secondo voi chi paga tutta la macchina giudiziara? Gli avvocati, i centri di assistenza legale per stranieri, i consulenti etc etc???

rino34

Lun, 21/10/2019 - 21:23

sarebbe ora di finirla con questo teatrino, evidente che sinistrati spingono i migranti economici a fare ricorsi...invece bisognerebbe fare un blocco navale e ancora meglio gli accordi per installare i campi di riconoscimento in Africa. E sul fronte interno fare un censimento della popolazione in modo da espellere i clandestini ancora presenti sul territorio. ma questi giudici che si lamentano hanno lacrime da coccodrillo.

Ritratto di Civis

Civis

Lun, 21/10/2019 - 21:28

Gli oltre 3300 avvocati ogni milione di abitanti che ha l'Italia dovranno pur mangiare. In Francia sono 750 per milione.

Giorgio5819

Lun, 21/10/2019 - 21:29

Chissà chi c'é dietro a questi soggetti ...?....

lappola

Lun, 21/10/2019 - 21:30

Ma sbatteteli fuori a calcioni, a randellate, a bastonate !!! Ma guarda che facce, bighelloni, fannulloni, sfruttatori, sanguisughe. Liberiamoci di questa feccia, altro che asilo !!!

corto lirazza

Lun, 21/10/2019 - 21:36

ma guarda un po', adesso che hanno il terrore di possibili elezioni, e molta paura della Lega, scoprono che c'è l'invasione in corso, prima gli andava brenissimo....

Ritratto di MARKOSS

MARKOSS

Lun, 21/10/2019 - 21:44

Agli Italiani galera per uno scontrino, ai manzi maomettani reddito da asilo, albergo, ce lo impone la denatalita'devono ingravidare le mogli degli Italiani pagatori seriali di tasse.

Ritratto di aiachiaffa

aiachiaffa

Lun, 21/10/2019 - 22:05

L'allarme del presidente del tribunale di Milano: "Preoccupa la mole di richieste d'asilo" ************************************************************************ VANNO TUTTE RESPINTE...CI COSTANO TROPPO !!! E L'ITALIA E' IN GRAVE CRISI ECONOMICA !!! CARI CONCITTADINI ITALIANI RIFLETTETE !!! SOPRATTUTTO IN VISTA DELLE PROSSIME ELEZIONI !!! CI SONO CENTINAIA DI MIGLIAIA DI BAMBINI ITALIANI CHE VIVONO IN POVERTA' E MIGLIAIA DI GIOVANI ITALIANI CHE EMIGRANO...RIFLETTIAMOCI !!! Inqualificabili politici italiani svegliatevi !!!

cgf

Lun, 21/10/2019 - 22:10

con troppi ricorsi avranno meno tempo per i teoremi

Korgek

Lun, 21/10/2019 - 22:19

@Lorenzovan ha fatto due decreti che se fossero applicati già ci sarebbero buoni risultati. Invece voi pidioti ipocriti li volete pure smantellare. Anche oggi hai scorreggiato, bravo!

Divoll

Lun, 21/10/2019 - 22:30

Bisogna abolire la pratica dei ricorsi, come hanno fatto in Germania da circa un anno. Il primo NO e' un NO definitivo e inappellabile, e il richiedente se ne torna al paese suo. Con questi ricorsi, invece, gli stranieri che non hanno diritto al permesso di soggiorno continuano a pesare (in tutti i sensi) sulle tasche dei contribuenti, per la sola gioia dei loro avvocati.

Divoll

Lun, 21/10/2019 - 22:34

@ lorenzovan - l'aria fritta e' tutta sua. Si candidi, venga eletto, faccia il ministro degli interni e poi vediamo cosa riuscira' a fare LEI, avendo contro tutti: i media, i magistrati, la UE, il Vaticano e addirittura gli alleati di governo e gli altri ministri.

lorenzovan

Lun, 21/10/2019 - 23:01

korgec...decreti sulle salamelle...non certo sulla riforma dell'iter prpcedurale delle domande di legalizzazione...per fare cio'occorrono modifiche serie ben studiate e costituzionali...,.non decreti fatti dal papeete...

nopolcorrect

Lun, 21/10/2019 - 23:04

Voglio sperare che i nostri costosissimi magistrati non vogliano perdere troppo tempo e i nostri soldi con le richieste di gente che dovrebbe nella larga maggioranza dei casi tornare a casetta propria e che non avrebbe dovuto venire qui.

Ritratto di maurizionosal

maurizionosal

Lun, 21/10/2019 - 23:16

Mi stupisco che molti lettori insistano sull'opportunità di rimandare a casa i cosiddetti 'migranti' che graz

QuasarX

Lun, 21/10/2019 - 23:26

come in tutti i paesi civili rifiutata la prima domanda fuori e nessun ricorso

QuasarX

Lun, 21/10/2019 - 23:28

x elkld: non invaderete manco la penisola arabica figuriamoci altro

Ritratto di giùalnord

giùalnord

Mar, 22/10/2019 - 00:03

Toh il presidente del tribunale di Milano si sta preoccupando per la mole di lavoro. Ultimamente vado spesso in tribunale,per fatti miei;nella grande hall hanno trovato spazio per accogliere tutta questa marmaglia da terzo mondo;una volta mi sono permesso di ascoltare quello che un avvocato consigliava ad uno di questi energumeni nerboruti ,diversamente italiani,prossimo per essere espulso:in pratica l'avvocato gli dava consigli,illegali,di come evitare di essere espulso;li per li avrei voluto intervenire,poi il mio buon senso mi disse di farmi i fatti miei altrimenti sarei stato processato per direttissima visto il luogo.

Ritratto di Giusto1910R

Giusto1910R

Mar, 22/10/2019 - 01:03

Il Patrocinio Gratuito si é trasformato da diritto in abuso. Serve ai delinquenti per uscire (gratis) di galera e a moltissimi avvocati per sbarcare il lunario. Tutto pagato con i soldi dello Stato. Cioé i nostri!

Ritratto di abj14

abj14

Mar, 22/10/2019 - 01:26

lorenzovan 20:31 - Invece di venir qui a sfornare le usuali fregnacce (tra l'altro tutte condite con strafalcioni tipo “parlamndo"), vada a concimare i tulipani con quello che espelle.

Gattagrigia

Mar, 22/10/2019 - 01:29

aiachiaffa,non è per i migranti che i nostri bambini sono nella situazione attuale di povertà e i nostri giovani se ne vanno, è a cause delle scelte scellerate dei nostri politici, di destra e sinistra, che pensano solo a fare politiche per pensionati e assistenzialistiche. È colpa anche dei tanti evasori fiscali che si sono approfittati di risorse destinate alle fasce più deboli. Facile e comodo dare la colpa dei propri mali a poche centinaia di migliaia di clandestini.

Sadalmelik758

Mar, 22/10/2019 - 04:42

Nessun asilo politico, nessun patrocinio gratuito(ovvero a nostre spese), nessun ricorso. Andatevene dove dice Grillo.

Iacobellig

Mar, 22/10/2019 - 07:01

Lo dica ai politici della sinistra che stanno distruggendo il paese!

Ritratto di gianky53

gianky53

Mar, 22/10/2019 - 07:21

Basterebbe cancellare la "protezione internazionale" un non-senso, qualcosa che non ha motivo di esistere. Indagine sulle ONG che istruiscono i clandestini sui passi da compiere per "cavillare" intasando così la già disastrata situazione nei palazzi di giustizia, con tutti i costi connessi.

cabass

Mar, 22/10/2019 - 07:27

Notare che questi si preoccupano per la mole di lavoro, non per l’invasione...

maurizio50

Mar, 22/10/2019 - 08:03

Tutto ciò avviene grazie alle leggi iper cretine della Sinistra. In tutti i Paesi del mondo, domande e ricorsi per l'immigrazione sono di competenza di funzionari di polizia. Solo da noi succede che siano interessati i Giudici ordinari. Ed è il caos nei Tribunali!!!

gneo58

Mar, 22/10/2019 - 08:38

basta fare una legge che i clandestini non possono "ricorrere".

Ritratto di bandog

bandog

Mar, 22/10/2019 - 08:44

ringraziate gli azzeccagarbugli autoctoni che con la scusa del buonismo si fanno ricchi con i soldi di Pantalone,in quanto i clandestini si avvalgono del patrocinio legale gratuito nei tre gradi,mettendolo 'ntù ( . ) agli ITALIANI!!!

Dolcevita1960

Mar, 22/10/2019 - 09:10

POVERO ELKID che ha un cervello come una mosca.....anche se gli africani come tu dici fanno 5 volte più figli degli Europei sono gli Europei che lavorano...gli africani sanno solo fare figli e farsi mantenere....quando ci saranno più africani che Europei sarete tutti alla fame e in miseria... ci vuol poco a capire...resate in africa é il vostro continente!!!!

Dolcevita1960

Mar, 22/10/2019 - 09:11

Se gli africani fossero capaci di lavorare di creare e sviluppare il loro paesa sarebbero benestanti....invece sanno lavor

rudyger

Mar, 22/10/2019 - 09:15

e queste facce in fotografia dovrebbero essere i nuovi italiani ? maledetti comunisti.

paco51

Mar, 22/10/2019 - 09:29

siamo con 1.000.000 di bambini litania malnutriti ( dicono9 e si preoccupano dei clandestini! non è normale! il 22 si avvicina , presto!

Ritratto di Azo

Azo

Mar, 22/10/2019 - 09:31

Quale diritto possono avere questi, """SE SONO VENUTI ILLEGALMENTE NEL NOSTRO PAESE E SE LA MAGGIOR PARTE DI LORO, SPACCIANO STUPEFACENTI, NELLE VICINANZE DELLE SCUOLE, ( PER RIMBECILLIRE LA NOSTRA GIOVENTÙ ), STUPRANO LE NOSTRE DONNE E SI COMPORTANO DA PERSONE INCIVILI"""???

Ritratto di nando49

nando49

Mar, 22/10/2019 - 10:00

Questa gente ancora prima di sbarcare clandestinamente sa già tutto su come deve comportarsi per rimanere stabilmente nel nostro paese. Le leggi attuali li aiutano.

carpa1

Mar, 22/10/2019 - 10:09

Una volta i tribunali erano intasati causa la Bossi/Fini che dichiarava reato la clandestinità. Ora invece, divenuti legali i clandestini, ad intasare sono i loro ricorsi sul rigetto del diritto di asilo. Spiegateci un po' amici buonisti del kaiser dove sta il trucco! Questi ricorsi non dovrebbero neppure esistere così come i clandestini che dovrebbero essere ricacciati oltre confine quando si presentano senza documenti. Ai soliti idioti che li tirano in ballo , ricordo 1)che gli italiani sono sempre emigrati con documenti in regola, per cercare lavoro là dove c'era necessità di mano d'opera, non a farsi mantenere in alberghi a più ***, 2)l'esportazione della "mafia" in altri paesi: cito solo quante ce ne avete fatte importare di altre (cinese, nigeriana, varie del centro America, ecc.) che hanno di gran lunga surclassato la nostra "mafia" oltre alle ben collaudate centrali dello spaccio di droga. GRAZIE PER LA VOSTRA CIVILE COLLABORAZIONE: NE AVREMMO FATTO VOLENTIERI A MENO.

Epietro

Mar, 22/10/2019 - 11:59

Mandarli subito a casa loro, finché le domande non vengano esaminate con il dovuto scrupolo dei magistrati e poi se del caso richiamare quei pochi meritevoli d'asilo. Così da istruire anche gli altri migranti a non partire senza aver ottenuto tramite i nostri consolati ed ambasciate il nulla-osta con documenti di viaggio regolari. Ma forse è troppo complicato da mettere in atto.

carpa1

Mar, 22/10/2019 - 13:05

Una volta i tribunali erano intasati causa la Bossi/Fini che dichiarava reato la clandestinità. Ora invece, divenuti legali i clandestini, ad intasare sono i loro ricorsi sul rigetto del diritto di asilo. Spiegateci un po' amici buonisti del kaiser dove sta il trucco! Questi ricorsi non dovrebbero neppure esistere così come i clandestini che dovrebbero essere ricacciati oltre confine quando si presentano senza documenti. Ai soliti idioti che li tirano in ballo , ricordo 1)che gli italiani sono sempre emigrati con documenti in regola, per cercare lavoro là dove c'era necessità di mano d'opera, non a farsi mantenere in alberghi a più ***, 2)l'esportazione della "mafia" in altri paesi: cito solo quante ce ne avete fatte importare di altre (cinese, nigeriana, varie del centro America, ecc.) che hanno di gran lunga surclassato la nostra "mafia" oltre alle ben collaudate centrali dello spaccio di droga. GRAZIE PER LA VOSTRA CIVILE COLLABORAZIONE: NE AVREMMO FATTO VOLENTIERI A MENO..