Massaggi al viso: ecco perché fanno bene alla pelle

Dagli USA arriva un’innovativa terapia: il face yoga. I massaggi al viso migliorerebbero il tono della pelle e rallenterebbero la comparsa dei segni del tempo ma non solo. Tanti benefici tutti da scoprire a costo zero

Oltre alle creme di bellezza, anche i massaggi al viso possono contribuire a migliorare la salute e l’aspetto della pelle, riattivando la microcircolazione cutanea.

Conosciuti anche come face yoga, i massaggi al viso sono un trattamento a costo zero nato negli USA nel 19° secolo e che, grazie ai suoi comprovati benefici, si sta diffondendo oltreoceano. Il principio da cui trae origine è che tutti i muscoli del corpo, anche quelli facciali, necessitano di essere stimolati e mantenuti in costante allenamento.

In particolare, secondo gli esperti la pressione applicata sul viso riattiverebbe la microcircolazione cutanea e il flusso sanguigno nelle aree congestionate del viso, migliorando il tono della pelle e rallentando la comparsa dei segni del tempo ma non solo. Contrariamente a quello che si potrebbe pensare, i benefici non riguardano però solamente la sfera estetica: il face yoga dona infatti immediato sollievo dal mal di testa e dallo stress, che spesso blocca i movimenti del collo e delle spalle e che in alcuni casi determina anche squilibri nervosi su fegato e colecisti.

Per praticare i massaggi al viso, non bisogna essere necessariamente degli esperti ma basta seguire alcune semplici indicazioni. Prima di tutto, si deve pulire la pelle in profondità, meglio se con uno scrub naturale, per rimuovere le cellule morte presenti sull’epidermide; dopo aver risciacquato e asciugato il viso, bisogna utilizzare l’olio di jojoba, calmante e lenitivo, quindi incominciare a massaggiare delicatamente, insistendo in particolare sulle mascelle, sulle guance e sull’area della bocca.

Le coccole possono interessare anche gli occhi e le palpebre, avendo l’unica accortezza di dosare la pressione perché qui lo strato di epidermide è più sottile. Infine, il trattamento andrebbe concluso con il tonico e la crema idratante.