Piedi freddi: ecco i trucchi per evitare di averli

I piedi freddi non dipendono solamente dal brusco calo delle temperature tipico della stagione autunnale ma anche da problemi di circolazione sanguigna. Questi rimedi casalinghi possono aiutare

In autunno e soprattutto in inverno i piedi si infreddoliscono con più facilità e, come spesso accade, i brividi si trasmettono a tutto il corpo. Tuttavia, contrariamente a quello che si potrebbe pensare, i piedi freddi non dipendono solamente dal brusco calo delle temperature coincidente con il cambio di stagione, ma nei casi più gravi anche da problemi di circolazione sanguigna. Ecco i rimedi fai da te per ritrovare immediato sollievo.

Se scaldato pochi secondo nel forno a microonde, l’olio d’oliva è perfetto per massaggiare i piedi infreddoliti: basta infatti applicarlo su tutta la pianta per una decina di minuti aiutandosi con le mani; a fine trattamento e prima di andare a dormire, si conclude indossando un paio di calze di cotone che favoriscono una migliore penetrazione dell’unguento. Il massaggio con l’olio dovrebbe essere ripetuto tutte le sere e, se possibile, anche durante il giorno. In alternativa all’olio d’oliva, si può utilizzare quello più profumato di cocco.

Un altro rimedio casalingo fai da te è l’idroterapia, che consiste nell’immergere i piedi in due bacinelle di acqua calda e fredda alternativamente per 15-20 minuti. L’alternanza di temperature, da caldo a freddo e viceversa, riattiva la circolazione sanguigna. Anche in questo caso, il trattamento andrebbe eseguito poco prima di andare a letto e concluso indossando un paio di calze di cotone.

Esistono anche una serie di esercizi che possono aiutare a risolvere il problema: ad esempio ruotare i piedi in senso orario e anti-orario per 10/20 volte oppure mettersi in punta di piedi e scendere distribuendo il peso dalle dita ai talloni. E ancora: raccogliere un fazzoletto o un foglio di carta con i piedi e ripetere la sequenza diverse volte. Infine, gli alimenti “amici” che non possono mancare a tavola sono il tè verde, considerato il rimedio naturale per eccellenza contro i piedi freddi, sia sotto forma di foglie che di infuso, e lo zenzero, che può essere consumato direttamente o mescolato con dell’acqua calda per un pediluvio serale.