"Camminata pazza" per le vie del centro. Iniziativa di beneficenza

Obietti­vo dell’iniziativa è ricordare l’impor­tanza del camminare in città. Ma si raccolgono anche fondi per una buo­na causa

Il Ministero delle camminate stupide invita tutti a passeggiare come matti in giro per Milano: non è il ritorno dei Monthy Python (magari) ma l'ultima trovata dell'associazione Clown One Italia e di Movimento Lento. Si chiama «Camminata pazza» ed è un evento che si tiene domani per le vie del centro milanese, dalle 18: invitati tutti a partecipare, contribuendo con la propria originale sequenza di passi bizzarri oppure semplicemente accodandosi alla già bislacca scia di camminatori pazzi. Magari indossando abiti d'ufficio e valigietta d'ordinanza, come hanno fatto i ragazzi cecoslovacchi di Brno in un flash mob cittadino. Obiettivo dell'iniziativa è ricordare l'importanza del camminare in città. Ma si raccolgono anche fondi per una buona causa: la manifestazione si concluderà infatti con un aperitivo di beneficienza all'Ostello Bello di via Medici 4. Metà del ricavato dell'aperitivo (il cui costo è di 8 euro) verrà devoluto alla onlus Clown One Italia, amica dell'istituto di Patch Adams. I fondi raccolti serviranno a sostenere quattro famiglie siriane conosciute durante l'ultima missione nei campi profughi al confine con la Giordania. Un passo pazzo per un uomo, uno grande per l'aiuto umanitario.