La furia del senegalese sul bus: "I migranti muoiono per colpa di Salvini"

Ousseynou Sy dirotta e incendia un bus delle scuole medie: "Le persone in Africa muoiono e la colpa è di Di Maio e di Salvini"

Il suo intento era quello di vendicare i morti nel Mediterraneo. Il senegalese che ha dirottato e dato alle fiamme un bus sulla Paullese a Milano voleva raggiungere l'aeroporto di Linate e, chissà, fare una strage. Ha sequestrato 51 ragazzini delle medie Vailati di Crema sull'autobus che avrebbe dovuto riportarli dalla palestra a scuola, lo ha dirottato (era lui l'autista) e infine gli ha dato fuoco.

Secondo quanto emerso dalle prime testimonianze, quelle dei ragazzi e degli accompagnatori a bordo, l'autista avrebbe iniziato ad urlare e a mostrare le taniche di benzina (con cui aveva cosparso il bus) e un accendino. L'intento era chiaro. "Ci ha ammanettati e ci minacciava. Diceva che se ci muovevamo, versava la benzina e accendeva il fuoco - racconta una testimone - Continuava a dire che le persone in Africa muoiono e la colpa è di Di Maio e di Salvini. Poi i carabinieri ci hanno salvati". E ancora: "Ci ha preso i telefoni ma un compagno è riuscito a tenerlo. Ha avvertito il padre, che ha avvisato i carabinieri. Eravamo ammanettati con le fascette da elettricista. Ci diceva che non succederà niente e ogni volta minacciava di versare la benzina".

A salvare i ragazzini sono stati i carabinieri. Avvertiti da uno degli alunni a bordo, hanno prima tentato di bloccare il bus (che li ha speronati). Poi a mani nude hanno spaccato il vetro del mezzo per liberare gli studenti.

L'uomo, Ousseynou Sy, è un senegalese con cittadinanza italiana ed ha diversi procedimenti penali per guida in stato di ebrezza e violenza sessuale. "Nostro collaboratore almeno dal 2002, dal 2004 era in servizio a tempo pieno - ha dichiarato Autoguidovie, la società che gestisce il bus - Negli anni non ha mai dato segnali di squilibrio, né avevamo mai ricevuto reclami sulla sua condotta come autista. A livello di compartimento aziendale (Crema e zone limitrofe) non eravamo a conoscenza dei suoi precedenti penali".

Commenti

i-taglianibravagente

Mer, 20/03/2019 - 16:24

altro demente che non sa o non vuole ammettere che i massacri in mare ci sono stati eccome, ma quando il PD aveva spalancato le porte a tutto e a tutti. la MALAFEDE e/o la STUPIDITA' sono incurabili. PD docet.

Ritratto di lurabo

lurabo

Mer, 20/03/2019 - 16:37

visto come li indottrinano bene!!!!!!!!!!!!

maryforever

Mer, 20/03/2019 - 16:42

LE METASTASI SINISTRE, SI STANNO RINGALLUZZENDO. DIFENDIAMO L'ITALIA DAL MALE , LE URNE, SONO VICINE.

Ritratto di tomari

tomari

Mer, 20/03/2019 - 16:47

I clandestini (smettetela di chiamarli migranti) muoiono in mare per colpa LORO. Vogliono venire da noi? Si imbarchino su un aereo, e con documenti in regola si presentino alla frontiera.

ostrogoto55

Mer, 20/03/2019 - 17:03

Attenzione, oggi pioverà e la colpa è di Salvini. Mi ricorda il periodo con capo di governo Berlusconi, colpevole anche dei raffreddori... Emulatore della peggior specie di comunisti parassiti

Ritratto di do-ut-des

do-ut-des

Mer, 20/03/2019 - 17:12

Semmai è colpa dei buonisti non di Salvini.

Ritratto di do-ut-des

do-ut-des

Mer, 20/03/2019 - 17:16

@lurabo, è vero, se io andassi in Senegal non saprei ne il nome del Capo dello Stato e nemmeno di un ministro. Si vede che leggono i giornali.

Ritratto di Mario Galaverna

Mario Galaverna

Mer, 20/03/2019 - 17:25

Ieri sera, un clandestino sbarcato dal rimorchiatore di Casarini ha detto che quella era la QUINTA VOLTA che si imbarcava. O i negrieri fanno il tre per due o fate i conti di quanti soldi ha speso prima del Caronte centrosocializzato che lo ha traghettato gratis.

giovanni951

Mer, 20/03/2019 - 17:33

adesso diranno che è rimasto talmente colpito ( da cosa?) che non si é reso conto della gravitá del fatto. E quindi niente galera.

schiacciarayban

Mer, 20/03/2019 - 17:55

"Le persone in Africa muoiono e la colpa è di Di Maio e di Salvini"-Effettivamente è vero, come dargli torto? Poi questo è un pazzo furioso, ma il governo ci mette del suo per alimentare l'odio razziale.

claudioarmc

Mer, 20/03/2019 - 17:58

Giusto oggi su la 7 a Tagadà Fiano, il sindaco di Macerata e Tiziana Panella stigmatizzavano le parole di Salvini, dopo l'omicidio della povera Pamela, come istigatrici dell'azione di Traini. Chiedo se oggi il gesto di questo criminale senegalese sia da ascriversi alle parole tanti sinistri come Boldrini, Grasso, Gino Strada ecc. dopo il caso Diciotti

Teobaldo

Mer, 20/03/2019 - 18:07

..ma quegli incapaci di AUTOGUIDOVIE lo sanno che ci sono società che addirittura spulciano i profili FB dei dipendenti o aspiranti tali? E loro con la responsabilità che hanno (si parla di minori) non sono stati capaci di fare un'inchiesta informale su quel tizio? Incapaci...INCAPACI..!!!!!!

Calgues

Mer, 20/03/2019 - 18:07

Tutto quello che succede nel Mediterraneo è colpa dell'Italia insomma. Questo grazie alla vulgata dei nostri rinnegati pseudo italiani. Non sapevo avessimo acque territoriali così estese. Comunque così tanti "matti" in giro a far danni (Nuova Zelanda, Milano, Utrecht, ecc.) non è che appartengono allo schema Manchurian Candidate?

Tip74Tap

Mer, 20/03/2019 - 18:21

La mandante morale dell'attentato è la Boldrini e i suoi seguaci.

baio57

Mer, 20/03/2019 - 18:27

@ calpestaocchiali, sei un troll ed allora ci può stare,è il tuo "lavoro",oppure sei veramente così, vittima della tua condizione di sinistrato mentale ?

chiara63

Mer, 20/03/2019 - 18:45

L'azione è deprecabile non ci sono parole e chi ha commesso l'azione deve essere condannato senza nessun dubbio ma che il clima sia peggiorato è senza alcun dubbio colpa della politica del ministro dell'interno che continua una propaganda becera e razzista

ziobeppe1951

Mer, 20/03/2019 - 18:58

Scassairayban....17.55..non ci credo che hai votato la Meloni...sei tu che hai il melone rosso

PaoloPan

Mer, 20/03/2019 - 19:00

Al borgomastro Bergolio e a tutti i suoi capicarriola vorrei chiedere: è questo lo straniero che dobbiamo accogliere .... per farci ammazzare i nostri figli?

Ritratto di Marcello.508

Marcello.508

Mer, 20/03/2019 - 19:10

Ha ragione, ha ragione: dobbiamo accogliere tutti i poveri africani (circa 700milioni) dargli un lavoro e permettergli di non rispettare le nostre leggi, nel contempo ignorare i nostri connazionali poveri, disoccupati. occupati a tempo determinato etc.. Certo che di svitati in giro ce ne sono, anche troppi ultimamente.

GPTalamo

Mer, 20/03/2019 - 19:16

Aveva ragione Mattarella (per motivi opposti a quelli che pensava lui): e' proprio il far west.

petrustorino

Mer, 20/03/2019 - 19:24

quanti sono i migranti morti da quando Salvini è ministro? e quanti sono i migranti morti da quando la signora boldrini era presidente della camera?..........................

Tranvato

Mer, 20/03/2019 - 20:15

Il vento dell' odio seminato dalla sinistra e dal clero catto-comunista, Papa Bergoglio in testa, produce la tempesta voluta. E poco importa se sull'altare di questo turpe sacrificio sarebbero potuti essere immolati 50 bambini innocenti, arsi vivi come i nemici della Santa Inquisizione. Solo Iddio può renderci giustizia.