Lega, Maroni stronca la candidatura della Bongiorno: "Io e Bossi combattevamo Andreotti"

La Bongiorno: "Questa Lega nazionale l'avrebbe approvata anche Andreotti". E Maroni: "Andreotti? Io e Bossi lo combattevamo"

Matteo Salvini ingaggia Giulia Bongiorno tra le file del Carroccio. "Sarà capolista in diversi territori - ha annunciato il leader leghista - è il segno di una Lega che cresce, che si occupa di sicurezza, di regole e di riforma della giustizia". Avvocato penalista, ex deputata di Alleaza nazionale prima e dalla compagine finiana "Futuro e libertà", la Bongiorno non ha nascosto "un po' di emozione" al pensiero di ritornare in Parlamento. Ma la sua candidatura ha creato anche alcuni mal di pancia. "È davvero cambiato il mondo - ha commentato Roberto Maroni - io e Bossi quelli come Andreotti li abbiamo sempre combattuti".

"In questo Paese sta succedendo una cosa che non mi piace affatto, la contumacia, tutti si occupano di politica ma poi nessuno la fa. Io mi sentivo un po' contumace - ha ammesso ieri - in questi anni ho portato avanti delle battaglie stando seduta al mio studio, tanto avevo la mia visibilità, ma poi se non si è in Parlamento le cose non si fanno". I successi professionali non sono mai mancati. Nella sua carriera ha iniziato a farsi conoscere a 27 anni con il processo per mafia contro Giulio Andreotti nel quale, da giovane avvocato, ha assunto la difesa del leader Dc insieme a Franco Coppi. Più recente è stato, invece, il successo professionale ottenuto con l'assoluzione di Raffaele Sollecito, uno degli indagati per l'omicidio di Meredith Kercher, nell'ambito del delitto di Perugia. Palermitana, classe 1966, la Bongiorno è stata la prima ad ammettere la "distanza" (non solo geografica) che esiste tra lei e Salvini. "Nascendo al Sud - ha spiegato - Salvini mi sembrava la persona piu lontana da me".

Nella Lega non mancano le voci contrarie. C'è chi la accusa di essere troppo di destra. Ma dalle colonne di Repubblica la Bongiorno spiega: "Le regole sono un valore e voglio impegnarmi con chi pensa che servano a garantire maggiore libertà e sicurezza. Si dimentica che regole e sanzioni - adeguate sono un deterrente peri reati". "Questa Lega nazionale e concreta - ha poi aggiunto - l'avrebbe approvata anche Giulio Andreotti". Questa dichiarazione, però, non ha fatto altro che accentuare le critiche. In primis da Maroni che nei giorni scorsi è entrato in contrasto proprio con Salvini a causa del suo passo indietro da governatore della Regione Lombardia. "È davvero cambiato il mondo - ha commentato il presidente lumbard - io e Bossi quelli come Andreotti li abbiamo sempre combattuti". Salvini non ha fatto una piega e si è detto "orgoglioso della scelta" ricordando le innumerevoli battaglie portate avanti dalla Bongiorno, "come per la legge sullo stalking che ha salvato tante vite". "Io guardo al futuro - ha concluso - e nel futuro c'è che la Lega governerà questo Paese".

Commenti

Libertà75

Ven, 19/01/2018 - 15:20

Sono passati quasi 30 anni dalle lotte contro Andreotti. Oggi la politica è un'altra cosa e politici astuti come giulietto non se ne vedono. Anzi la diplomazia della DC resta imbattibile e imbattuta sia dalla simpatia narcisista del Sivlio, sia dalla reverenzialità dei politici PD.

ginobernard

Ven, 19/01/2018 - 15:23

"Andreotti? Io e Bossi lo combattevamo" ed il risultato si è visto. Nullo. E guarda che fine ha fatto Bossi. Bisogna essere realisti alla fine. E Andreotti lo era.

g-perri

Ven, 19/01/2018 - 15:31

Andreotti è sempre stato un bersaglio facile, che la sinistra ha sempre additato come responsabile di tutti i mali dell'Italia, inducendo all'errore anche i leghisti della prima ora. Ma Giulio era un grande, sopportava le maldicenze e lasciava che i suoi nemici si consumassero nel proprio brodo. Verrà il giorno in cui dei suoi nemici non si ricorderà più nessuno, mentre il suo nome svetterà assieme ad altri gloriosi personaggi italiani del 900.

Ritratto di Maximilien1791

Maximilien1791

Ven, 19/01/2018 - 15:46

Roberto Maroni ti voglio bene, ma non capisco cosa c'entra Andreotti con la candidatura della Bongiorno. Piuttosto , visto che sei il diretto interessato potresti spiegare ai tuoi elettori cosa ti ha detto Re Giorgio, alias Giorgio Napolitano nei 15 minuti di telefonata successivi alla tua conferenza stampa dove dichiaravi di non candidarti a queste elezioni per "motivi personali"? Ricordo ai distratti che fu Napolitano allora ministro dell'Interno a far percuisire per la prima volta dall'epoca fascitsa la sede di un partito politico. E in quelle occasione Maroni si prese pur le botte dalla polizia tanto che usci in barella.

faman

Ven, 19/01/2018 - 15:46

grande Maroni, più ti allontani da Salvini e più ti ammiro

VittorioMar

Ven, 19/01/2018 - 16:01

..MARONI SI LAMENTA ??...ALLORA LA SCELTA DI SALVINI DI CANDIDARE L'AVV. BUONGIORNO E' UNA SCELTA GIUSTA !!..VAI SALVINI SEI SULLA PISTA GIUSTA !!

Michele Calò

Ven, 19/01/2018 - 16:07

Maroni e Bossi, due ex comunisti non tanto ex e taaaanto ammmmore per i dindi. La Bongiorno è un avvocato penalista che sa fare bene il suo lavoro e nel contempo ha condotto una battaglia civile contro lo stalking. Puo' piacere o meno ma Maroni e Bossi chi sono per giudicarla? Se la tenessero buona per futuri servizi professionali in ambito giudiziario.

Triatec

Ven, 19/01/2018 - 16:14

Già, Bossi aveva ridotto la lega al 3 per cento, combatteva Andreotti ma si trovava bene con Belsito. Non si arriva da nessuna parte guardando negli specchietti retrovisori.

faman

Ven, 19/01/2018 - 16:15

Moro, Berlinguer, Andreotti, Craxi che rappresentano quella che viene definita alle volte con disprezzo Prima Repubblica, sono dei giganti rispetto ai nanerottoli politicanti di oggi

Ritratto di beatoangelico

beatoangelico

Ven, 19/01/2018 - 16:17

La citazione di Andreotti è in puro stile Tafazzi…sicuro Matteo di non esserti preso una serpe in corpo ? Dove sono nel programma l'abolizione delle unioni civili e del biotestamento ?

VittorioMar

Ven, 19/01/2018 - 16:20

...MARONI E' CONTRARIO ??..ALLORA LA SCELTA E' GIUSTA !!

peter46

Ven, 19/01/2018 - 16:30

Maroni...come accenna ginobernard,"Andreotti?Io e Bossi lo combattevamo".E che forse lei t'ha detto di aver fatto male a combatterlo o se ti dà 'eccitazione' di non continuare a combatterne la 'memoria'?Ha solo 'pensato' che 'avrebbe approvato UNA lega 'Nazionale',e nient'altro... vorresti togliere ad Andreotti il diritto di pensare quel che ca...volo avrebbe voluto pensare?Lascia che al massimo ci pensi l'Altissimo...tu ormai sei caduto in...rizzi.E t'è andata bene che magistrati zecche rosse di Milano,a vicenda,si erano scordati di mettere in 'lavatrice' l'acchiappa colori che si usa per non far sbiadire i colori del bucato:ed hanno perso il 'rosso',come si sta vedendo ultimamente con Berlù.

sarth

Ven, 19/01/2018 - 16:30

Ah sì? Vogliamo ricordare cosa fece Bossi nel '94??? Guerra ad Andreotti ma anche guerra al suo alleato con cui erano andati al governo per la prima volta. La mia più grande delusione politica. Stendiamo un velo pietoso valà...

Ritratto di onefirsttwo

onefirsttwo

Ven, 19/01/2018 - 16:33

Maroni ha rotto i ...marroni . E che si stia zitto e si levi di torno una buona volta , ma per favore : un latino così inconcludente non si era mai visto . Yeeeeeeeeeaaaaaaaaaaaaaaahhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhh .

Italiano_medio

Ven, 19/01/2018 - 16:44

Da quale pulpito ... Maroni e Bossi hanno sempre combattuto Andreotti, poi però si è visto cos'ha fatto Bossi .... Si dimettano entrambe dalla Lega ..... non ne sono degni ....

krgferr

Ven, 19/01/2018 - 16:44

Perché quando si invecchia si comincia a sragionare? Un nostro amico psicologo sosteneva che molti maschi dai cinquanta ai sessant'anni sono colpiti dalla sindrome della mezza età ma si riferiva a insorgenti bramosie di altro tipo certo più seducenti che non la politica. Io ho passato questa età e sempre evitato la politica ma non si sa mai: una visita psichiatrica, visto l'andazzo, credo sia prudente. Saluti. Piero

Ritratto di adl

adl

Ven, 19/01/2018 - 17:10

Maroni è obsoleto ed inopportuno. La Bongiorno ha difeso Andreotti, penalmente da un'accusa ingiusta. Non lo ha difeso politicamente, ammesso che ne avesse bisogno. Ottima la scelta di Salvini tenuto conto che la Bongiorno è tra le altre cose, strenua paladina in difesa dei soprusi sulle donne, e non femministicista farlocca. L'italiota main fake stream, sempre pronto ad accusare Salvini, se ne accorgerà ????? NON SI SA NON SI SA.

Ritratto di 02121940

02121940

Ven, 19/01/2018 - 17:12

Difficile capire dove voglia arrivare Maroni. Se si tratta di fatti personali tra lui e Salvini dovrebbe avere il buon gusto di regolarli direttamente con il collega di partito, senza dar luogo a questo spettacolino. Salvo che lui voglia proprio questo, ma se è così, che tristezza....

Divoll

Ven, 19/01/2018 - 17:21

Certo che far assolvere Sollecito non e' una cosa che parli a favore di questa signora. Sara' che non sopporto gli avvocati (a meno che non siano come Perry Mason e difendano chi e' davvero innocente)...

Ritratto di 02121940

02121940

Ven, 19/01/2018 - 17:21

Ragionandoci sopra bisogna pensare che evidentemente Maroni è rimasto al secolo scorso. Forse si vorrebbe schierare con M5S o con Renzi? Si faccia pure avanti ed il paese riderà. Si presenti con un suo partito, ma faccia in fretta.

Divoll

Ven, 19/01/2018 - 17:22

Maroni sembra intenzionato a far perdere voti alla Lega.

INGVDI

Ven, 19/01/2018 - 17:34

Caro Maroni, la invito a scegliersi un altro partito, se vuole continuare la con la politica, prima di essere cacciato giustamente e a pedate da Salvini. Da buon comunista, quale sembra sia rimasto, le consiglio il partito di Grasso, è il più vicino alle sue idee.

Happy1937

Ven, 19/01/2018 - 17:34

Normalmente a me Maroni piace, ma questa volta ha pisciato fuori dal vaso. Ogni imputato ha diritto alla difesa da parte di un avvocato ed ogni avvocato ha il dovere di difendere il suo cliente.

edoardo11

Ven, 19/01/2018 - 17:42

Rispetto il parere di Maroni ma stavolta Salvini ha fatto la scelta giusta.Non so cosa sia successo ma qualcosa,a Maroni,gli rode.Se ne faccia una ragione.

zeuss

Ven, 19/01/2018 - 17:47

Sarebbe meglio se Maroni tacesse, invece di fare come la volpe, ed il bastian contrario. Se vuole far perdere la destra, e vincere gli altri, sbraita pure, tanto con i politici italiani ci siamo abituati. Loro sbraitano per la poltrona, lo scrinno del comando, e gli italiani ci vanno di mezzo

faman

Sab, 20/01/2018 - 01:38

Salvini non voleva i riciclati, ma la Bongiorno cosa è? eletta con Forza Italia, poi transfuga con Fini, candidata nella Lista di Mario Monti e ora con la Lega. Più riciclata di così! caro Salvini, cosa non si fa per qualche voto in più.

Nick2

Sab, 20/01/2018 - 06:37

Salvini, con la candidatura della ex finiana Bongiorno, che, quando era alla guida della Commissione Giustizia, ha bloccato alcune leggi ad personam, vuole colpire Berlusconi. Maroni, di fatto è uscito dalla Lega. Il centrodestra ha concordato un programma comune, ma in realtà i leader nei talk show si smentiscono clamorosamente l'uno con l'altro. È evidente che questa coalizione, dovesse anche vincere le elezioni, non sarà in grado di governare. Chi non lo capisce è solo un tifoso da stadio...

pastello

Sab, 20/01/2018 - 08:25

Caro Salvini, fuori uno, fuori due...manca il terzo. Un campione cosiddetto leghista che in un comune del mantovano, alle amministrative, ha imposto quale candidato della Lega il sindaco ancora in carica dell'amministrazione di sinistra che, trombato quale candidato dal Pd, si è inventato una lista civica. E sai cos'ha fatto per sostenerlo? Non ha presemtato la Lega alle elezioni. Caro Salvini, ti capitasse di leggere questo post contattami o fammi contattare, ti fornirò tutti i particolari. Sai non vorrei vederlo candidato, in regione o ahinoi a Roma. Stai attento la favoletta di Esopo è sempre in agguato.

Ritratto di rapax

rapax

Sab, 20/01/2018 - 09:16

maroni il viscidone(da sempre..) sta diventando piu' fastidioso di una mosca cocchiera, mi pare Tosi, solo che Tosi ha cambiato , poi lui parla di Bossi, quando proprio lui gli ha sferrato il colpo finale? Maroni il piu' "romano" ed inciucista della lega..Salvini non ti curar

unosolo

Sab, 20/01/2018 - 10:00

un buon avvocato si vede dai risultati e questa benedetta signora ha le potenzialità di mantenere impegni di diverso peso , aiutare le donne con la associazione al quale si dedica e la politica , questo è essere forti e sicuri nella vita e non solo , ce ne fossero di avvocati e politici come Lei. altro che buona notte da qui si riparte ,,,

manzoni.roberto...

Sab, 20/01/2018 - 10:16

Un bel tacer non fù mai scritto . Bossi e Maroni votarono a favore di Andreotti presidente del senato . Bel modo di combatterlo

Ritratto di Quasar

Quasar

Sab, 20/01/2018 - 10:21

Maroni fara' la fine di Bossi se continua cosi. A me personalmente la Buongiorno va' benissimo !!

Ritratto di Leonida55

Leonida55

Sab, 20/01/2018 - 10:57

Più litigate, meno voti prendete. Dovreste capirlo.

Ritratto di Marcello.508

Marcello.508

Sab, 20/01/2018 - 10:59

Maroni non aveva detto "Viva Salvini" salvo poi continuare a fare le pulci alla Lega? Conosce l'accordo fatto con la Bongiorno? Lei ha offerto i suoi servigi nel tema giustizia, sicurezza e difesa delle donne: non resta che, se il cdx andrà al governo, verificare. Se buttiamo giù dalla torre tutti quelli che non piacciono e a 360° non resterà più nessuno. Magari Maroni come altri politici, si autoincenserà pure.. 'U zu Giuliu è stato sempre assolto e si che la magistratura non è andata molto per il sottile: lo hanno messo sotto schiaffo una 30ina di volte. Se poi vuole insinuare dubbi a prescindere, allora anche lui è un travagliato e la cosa poco mi cale. Bobo, torna a suonare il sax, coraggio.

jaguar

Sab, 20/01/2018 - 11:16

Come mai Maroni in questi cinque anni al Pirellone è sempre stato buono e zitto, mentre adesso improvvisamente fa la guerra a Salvini? Che sia già in astinenza da poltrona? Se la Lega attuale gli crea problemi di stomaco può sempre uscirne.

moichiodi

Sab, 20/01/2018 - 11:23

il problema è che salvini ha tradito la lega cerca la destra. Se chi andava a Pontida non lo seguirà, salvini si incartera e cadrà nelle mani di Silvio

gigo52

Sab, 20/01/2018 - 12:02

x Divoll: hai delle informazioni nuove sul colpevole del delitto?

vottorio

Sab, 20/01/2018 - 12:02

dove ci sono soldi, Giulia Bongiorno è sempre presente.

COSIMODEBARI

Sab, 20/01/2018 - 12:19

Con Andreotti, la Buongiorno ha svolto il suo mestiere, quello di avvocato difensore. E non c'è avvocato difensore che non sappia tutto, di bene o/e di male, di colui che difende, fino a vederlo con altri parametri, diversi da quelli preconcettuali. Detto ciò, voglio ricordare a Maroni che lui ha governato, è stato persino ministro dell'Interno, con i voti della Mussolini, la nipote del Duce. Allora forse non gli funzionava olfatto?

arkangel72

Sab, 20/01/2018 - 12:21

la frase della Bongiorno è fuori luogo. Sebbene Andreotti sia stato prosciolto dall'accusa di connivenza con la mafia, rimangono sempre tante ombre sulla sua lunga carriera politica e gli intrecci con la mafia. Considerarlo oggi come grande statista è un insulto alla memoria storica del nostro paese.

rossini

Sab, 20/01/2018 - 12:46

Il problema non è che la Bongiorno abbia difeso Andreotti. Tutti hanno diritto a un difensore. Il problema è che è una voltagabbana. Nel 2013 passò da Il Popolo delle Libertà con quel Giuda di Gianfranco Fini. Nel 2016 si è presentata alle elezioni, venendo per fortuna trombata, con quell'altro traditore di Mario Monti, in lista insieme all'arcitraditore Casini. Con queste premesse, se verrà eletta, prevedo che non finirà la legislatura fra i banchi della Lega. Perché regalare e sprecare un seggio?

faman

Sab, 20/01/2018 - 15:33

ma come, fino ad ora avete osannato Maroni per il buon governo della Lombardia (che riconosco), e, come ho letto in alcuni commenti ora è perfino diventato un sinistroide comunista? ma vi siete proprio bevuti il cervello con i vostri isterismi

faman

Sab, 20/01/2018 - 15:37

#Michele Calò 16,07 - guarda che anche Salvini proviene dalla stessa area ideologica. Non ti dice niente il Leoncavallo? è un comunista anche lui? non vedete proprio oltre la punta del vostro naso.

COSIMODEBARI

Sab, 20/01/2018 - 18:14

@Rossini, almeno la Buongiorno è risultata trombata in una elezione. E Lupi, e non solo lui, che è stato pure ministro con Berlusca e poi è passato al governo con il Pd ed ora ritorna con Berlusca nulla vi dice? La Buongiorno almeno difende le donne maltrattate, Lupi chi ha difeso?..Ah, suo figlio e l'ora legale e solare

krgferr

Sab, 20/01/2018 - 18:14

@faman-15,33-- Vede qualche anno fa anche un certo Benito ha fatto cose buone per questo Paese che perciò contava almeno l'ottanta per cento di suoi seguaci; poi costui si è dimostrato un po' discolo e gli è stato tolto il potere. Cosa si sarebbe dovuto fare secondo lei? Far finta di niente? Saluti. Piero

faman

Sab, 20/01/2018 - 22:43

ma guardate un pò, i commenti ragionevoli non vengono mai commentati? io accetto più che volentieri i commenti "contro", purchè non siano gratuitamente offensivi.

faman

Dom, 21/01/2018 - 17:02

#krgferr - questo discolo, come dice lei, posso anche convenire che qualche cosa di buono nei primi anni trenta ha fatto, ma poi: anacronistica guerra contro l'Etiopia, guerra all'Albania, guerra (disastrosa, clamorosamente sconfitti)senza senso contro la Grecia, guerra (pugnalata alle spalle) alla Francia, guerra disastrosa in Russia, atroce guerra civile, e lei lo definosce un discolo a cui è stato tolto il potere? ha fatto solo guerre, è stato un criminale che ha causato lutti e distruzioni incredibili all'Italia.

faman

Dom, 21/01/2018 - 17:06

#COSIMODEBARI - rimane comunque una riciclata, da FI al transfuga Fini a Monti, fatevene una ragione. A Salvini fa comodo e comunque va bene, contenti voi......