Milano, le accuse dei migranti: "Pensate solo agli italiani"

Gli stranieri che occupano Porta Venezia preferiscono non parlare. Chi lo fa sfida Salvini: "Non salvare solo gli italiani"

"In 12 anni che sono in Italia non ho mai visto vivere un italiano nelle stesse condizioni in cui vivo io". Abu vive da 12 anni in Italia ed ora, dice, non ha più il permesso di soggiorno in tasca. Lo incontriamo nei giardinetti di Porta Venezia, trasformati in veri e propri accampamenti dai migranti e dove da alcune settimane giovani stranieri e famiglie con bambini piccoli bivaccano nelle aree verdi tra la Stazione Centrale e i bastioni.

"Lo Stato non paga niente e il modo in cui l'Italia dà l'asilo politico fa solo rimanere le persone sotto la soglia di povertà", è l'accusa che rivolge Abu all'Italia. "Non possiamo avere un lavoro o un contratto: è il Paese che ha creato questo meccanismo. Noi non abbiamo niente e non ci date neanche un aiuto per creare il nostro futuro. Voi italiani invece vivete tranquilli con il profumo addosso, mentre noi qui puzziamo". Il giovane è sbarcato dopo un lungo viaggio dal Bangladesh e oggi, racconta, si muove tra Porta Venezia e la stazione cercando un modo per sopravvivere. "Nelle case c'è scritto 'solo per italiani'. Questo è razzismo. Noi vogliamo case e cibo, ma voi non ci aiutate e l'Europa pensa solo ai problemi degli italiani, non ai nostri" (guarda il video).

Il ragionamento di Abu si scontra, a pensarci bene, con le proteste dei tanti italiani sotto la soglia di povertà che combattono l'apertura dei porti agli immigrati. Sono due mondi che si scontrano. Per gli uni lo Stato si prodiga troppo per gli stranieri; per gli altri il Belpaese non fa abbastanza per toglierli dalla strada. "Se l'Italia facesse qualcosa per noi - accusa Abu - , non saremmo costretti ad accamparci nei giardinetti. Avremmo una casa, un lavoro. Questo sarebbe il vero aiuto. Invece voi dite di aiutare le persone, ma in realtà non fate niente e noi siamo costretti a vivere in queste condizioni, senza un'abitazione e qualcosa da mangiare".

Abu è l'unico straniero che vuole parlare con noi. Quando ci avviciniamo per raccontare la situazione dei clandestini accampati sul prato, alcuni immigrati si coprono il volto, altri si allontanano. Uno straniero invece preferisce le minacce. Scende detreminato dalle scale di via Città di Fiume, si avvicina alla telecamera, urla, bestemmia. "Forse non hai capito. Ti conviene andare via o te la strappo quella telecamera". Siamo costretti a indietreggiare.

"Qui nessuno vuole parlare", spiega Abu. "Hanno paura, non vogliono essere ripresi". Ad occupare i giardinetti sono per lo più di giovani 'transitanti' provenienti da diversi paesi dell'Africa. Sbarcati sulle coste siciliane, hanno attraversato tutta l'Italia e sono arrivati a Milano con la speranza di proseguire il viaggio verso il Nord Europa. Sperano di fermarsi nella città pochi giorni prima di raggiungere la Svizzera e la Germania. Tra loro molti clandestini. Abu invece non si nasconde e con una canzone sfida il ministro dell'Interno: "Salvini, non salvare solo gli italiani. Ci sono tanti clandestini senza un destino".

E in effetti a Porta Venezia gli immigrati vivono nel degrado tra materassi, asciugamani e teli sporchi. Alberi e cespugli sono utilizzati come appendiabiti, ricoperti di vestiti e stracci. Rifiuti e bottiglie fanno capolino sul prato. Il bivacco è motivo di forti tensioni che spesso sfociano in risse violente. Scene all'ordine del giorno che scaturiscono dalle condizioni in cui si trovano gli stranieri, raccontano i passanti.

Dopo le proteste dei residenti, polizia e carabinieri hanno effettutato alcune ispezioni nella zona. Diversi gli extracomunitari sono stati identicati e allontanati. Ma i migranti continuano a tornare in via Vittorio Veneto per trasformarla nella loro abitazione. Perché, dice Abu, nelle case di Milano "c'è scritto 'solo per gli italiani'".

Commenti

Marcolux

Ven, 13/07/2018 - 15:10

Vermi parassiti, andate in Francia, in Austria o in qualsiasi altro Paese europeo poi vediamo se non ve ne tornate in Africa da dove siete venuti!

Reip

Ven, 13/07/2018 - 15:11

ANDATEVENE VIA IN AFRICA!

tosco1

Ven, 13/07/2018 - 15:18

Gente che mangia e beve grazie alle tasse degli italiani, va a fare un discorso del genere.? Ce ne e' a sufficienza per mandarli fuori a calcioni, questi approfittatori.

01Claude45

Ven, 13/07/2018 - 15:19

Caro Abu, gli ITALIANI hanno il DIRITTO di essere aiutati perché hanno pagato le tasse in Italia. Gli italiani SI SONO costruiti il benessere DI CUI OGGI, per la crisi, chiedono l'aiuto dallo stato.Tu cos'hai fatto per l'Italia per poter vantare DIRITTI? Hai pagato tasse? Ebbene, da 12 anni tu stai RUBANDO al tuo paese il tuo contributo a migliorarlo e svilupparlo, per cui hai perso i DIRITTI pure là. Ciò è un TUO PROBLEMA e della tua nazione, il Bangladesh, in cui, se vuoi veramente migliorare la tua condizione ed il tuo paese con la tua famiglia, devi tornare, e ringraziare pure l'Italia e gli Italiani che per 12 anni ti hanno permesso comunque di vivere in Italia ed apprendere qualcosa che al tuo paese può servire.

Ritratto di giovinap

giovinap

Ven, 13/07/2018 - 15:19

ad essere onesti questi stranieri sono più intelligenti e democratici dei comunistoidi, loro non hanno detto prima a noi come fa l'accozzaglia della sinistra italiana ma hanno detto non pensate solo agli italiani ma anche a noi, insomma fifty fifty!

ziobeppe1951

Ven, 13/07/2018 - 15:22

Non ho capito....forse pensava che trovando casa non avrebbe pagato l’affitto?

venco

Ven, 13/07/2018 - 15:24

I migranti hanno il solo diritto al cibo e un tetto in campi chiusi, quando sono stufi possono solo pretendere di farsi rimandare a casa, non devono essere liberi di circolare nel territorio.

Ritratto di aresfin

aresfin

Ven, 13/07/2018 - 15:24

Nessuno vi ha mai chiamati qua. Siamo stanchi di dovervi mantenere, tornate ai vostri paeselli. Ciao.

steluc

Ven, 13/07/2018 - 15:27

Ciccio , vai al consolato del tuo paese e chiedi aiuto,in alternativa prova con qualche parrocchia , o i sedé cgil, o con le acli dove vi vogliono tanto bene. Ringrazia piuttosto il tuo dio che in questo paese scassato e meridionalizzato non ti imprigionano, perché di fatto sei un fuorilegge.

baronemanfredri...

Ven, 13/07/2018 - 15:27

SIAMO A CASA NOSTRA NIENTE PER NOI SOLO LEGGI A VOSTRO FAVORE A VOSTRA DIFESA GRAZIE ALLA MAGISTRATURA. VOLETE UN CONSIGLIO? ANDATEVENE A CASA RESTATECI E NOI VI AIUTEREMO CON INVIO TECNICI SPECIALIZZATI CHE VI INSEGNANO IL MESTIERE. VI AIUTANO A NON DISTRUGGERE LE VOSTRE TERRE, AGRICOLTURA MODERNA CHE NON INQUINANO. PESCA E CONSERVAZIONE DI PRODOTTI ITTICI. VI NA VITI ANNARI CAPISTI AH? VEDIAMO SE QUALCHE IDIOTA HA CAPITO IL MIO SENSO PARLO DEI SINISTRI. LA MIGLIORE COLLABORAZIONE E' CHE VI AIUTIAMO IN TUTTO E PER TUTTO. MUSSOLINI SBAGLIANDO HA FATTO LA GUERRA SONO MORTI AFRICANI E' VERO, PERO' HA PORTATO CASE E COSTRUZIONI ED ALTRO. SENTIVO PARLARE, QUANDO ERO PICCOLO, ABISSINI ED ALTRI AFRICANI CHE ERANO CONTENTI DI CIO' CHE AVEVANO. ORA NOI POSSIAMO FARE NON POCO, MA MOLTISSIMI ANDATE A CASA E VI AIUTIAMO. SOLDI NON NE ABBIAMO CI SONO ITALIANI POVERI CHE CERCANO NELLA SPAZZATURA DEI MERCATI I VOSTRI SOLDI RESTANO A NOI E VOI AVRETE AIUTI ENORMI.

Una-mattina-mi-...

Ven, 13/07/2018 - 15:28

IN ITALIA CI SONO MILIONI DI POVERI ASSOLUTI E NON MI RISULTA VENGANO MANTENUTI PER ANNI AD UFO COME I PASCIUTI VITELLONI STRANIERI. IN EFFETTI C'E' UN GROSSO PROBLEMA DI DISCRIMINAZIONE....

antonmessina

Ven, 13/07/2018 - 15:35

tornate da dove siete venuti a voi deve pensare il vostro paese ! basta sfruttare il popolo italiano che paga tasse!

timoty martin

Ven, 13/07/2018 - 15:35

L'Italia DEVE pensare agli Italiani in primis, cosi' DEVE essere. Se l'accoglienza made in Italy non conviene, se ne tornino nel loro paese di origine. E saremo tutti più contenti

Ritratto di LANZI MAURIZIO BENITO

LANZI MAURIZIO ...

Ven, 13/07/2018 - 15:35

se non ti trovi bene puoi anche andare via, nessuno ti trattiene.

Ritratto di ohm

ohm

Ven, 13/07/2018 - 15:37

cioè non ho capito .....questo vuole casa lavoro e famiglia gratis ?

Ritratto di stufo

stufo

Ven, 13/07/2018 - 15:37

Anche a me stamattina una risorsa cercava il litigio. Dimostrazione di affetto ?

antonmessina

Ven, 13/07/2018 - 15:38

ARRIVANO E PRETENDONO disgustoso

venco

Ven, 13/07/2018 - 15:39

Gli si deve dare vitto e alloggio, giusto?, e allora vanno tenuti e mantenuti in campi chiusi, l'importante è di non farli circolare liberi in Italia, non ne hanno diritto in quanto entrati illegalmente, anche se sono profughi di guerre, poi possono solo protestare per farsi rimandare a casa.

isolafelice

Ven, 13/07/2018 - 15:41

Nessuno lo obbliga a rimanere. Da 12 anni in Italia non ha mai trovato un lavoro che gli permetta di mantenersi con dignità? neppure con aiuti delle varie organizzazioni di carità? Questo credeva di venire qui a sollazzarsi a spese dello Stato; perchè non invia una lettera di protesta al Bangladesh lamentandosi di dover essere emigrato? E perchè l'Italia dovrebbe invece preoccuparsi di lui che non è neppure cittadino?

Manlio

Ven, 13/07/2018 - 15:52

Questo è esattamente quello che ho sempre pensato. Accogliere ad ogni costo come predica il Papà e tutti gli intellettuali di ogni colore infatuati da concetti di buonismo ed ipocrita carità, accettare l’invasione scatenata dalla sinistra è dalle ONG, senza avere la minima organizzazione, i soldi per gestire una marea di derelitti a cui non si è in grado di offrire prospettive, significa creare gente infelice e scontenta. Stimolare invidie fino all’odio: niente meno di quanto accade nelle “banlieux” francesi. Azioni da menti delittuosamente incoscienti

altair1956

Ven, 13/07/2018 - 15:53

Questa è la grande accoglienza dei sxxxxxxxxxi. Continuate così, il 2022 si avvicina, Forza Nuova e Casapound probabilmente festeggeranno il centenario della marcia su Roma, al governo dell'Italia. Abbiamo molta fiducia in tutte le istituzioni affinché ciò possa accadere.

daniel66

Ven, 13/07/2018 - 15:56

ANDIAMO MALE, MOLTO MALE. E LA COLPA E' DI CHI LI SPALLEGGIA, E IL POPOLO NON CAPISCE CHE LE RIVOLUZIONI NON SI FANNO CON LE MATITE E LE SCHEDE ELETTORALI (CHE SONO FATTE PER ESSERE TRADITE). SCENDETE IN PIAZZA A FARE UN PO' DI CASINO. PERCHE' QUESTO NON SUCCEDE DAVANTI AI NEGOZI DEI CINESI? E INTANTO QUESTO GIORNALE CENSURA TUTTO QUELLO CHE LO IMBARAZZA.

Ritratto di Camaleonte48

Camaleonte48

Ven, 13/07/2018 - 15:57

Carissimo sig. Abu evidentemente ha vissuto bene fino a quando non le hanno rinnovato il permesso di soggiorno se in 12 anni che vive qui nel nostro Paese ha visto solo italiani sorridenti e profumati. Per quanto mi riguarda so solo che dal mio lavoro lo stato preleva una certa quantità di soldi che da noi si chiamano tasse con le quali vengono pagati coloro che vi accolgono a braccia aperte. Personalmente non ho nulla in contrario affinchè si aiuti chi è più debole ma questo non significa che bisogna fare dell'assistenzialismo a vita a persone che non hanno intenzione di fare nulla. Questo non sarà certo il suo caso ma la maggior parte degli immigrati che stanno venendo in Italia pensano che tutto gli è dovuto. Comunque non bivacchi nel centro di Milano si facci anche un giro nelle periferie e vedrà che anche gli Italiani non se la passano bene come ritiene lei. Le auguro buona fortuna per il futuro e non stia a sentire a chi le promette mare e monti (PD).

Ritratto di TreeOfLife

TreeOfLife

Ven, 13/07/2018 - 16:02

Veramente a Milano ci sono centinaia di homeless italiani. Se tornano in Africa almeno da mangiare lo trovano nella savana. Lasciarli nelle strade è razzismo, caricarli in un aereo e rispedirli nei loro Paesi è civiltà.

daniel66

Ven, 13/07/2018 - 16:05

FRANCIA E GERMANIA LI VOGLIONO IN ITALIA, PER TUTTA UNA SERIE DI RAGIONI, OPPORTUNAMENTE MASCHERATE DIETRO UN'IDEOLOGIA BUONISTA E FASULLA, CHE ABBIAMO RIPETUTO ALL'INFINITO. E QUESTO DURERA' FINCHE' SAREMO RICATTATI CON L'EURO. MA QUANDO 160 ANNI FA GLI AUSTRIACI DOMINAVANO L'ITALIA, COME CREDETE CHE SI SIA POSTA FINE A UNA DOMINAZIONE... AH GIA', DIMENTICAVO, ALLORA NON C'ERANO I MONDIALI.

Ritratto di jasper

jasper

Ven, 13/07/2018 - 16:07

Ma perchè non se ne tornano a casa loro? Qui non hanno alcun diritto di soggiornare. Questa non è la loro Patria. Non lo capiscono?

Ritratto di rebecca

rebecca

Ven, 13/07/2018 - 16:08

questo è fuori di melone, se non si trova bene in questa Italia. razzista torni a casa sua , uno di meno da mantenere.

moichiodi

Ven, 13/07/2018 - 16:11

Sfida salvini....giusto per accompagnare i commenti...

paolo1944

Ven, 13/07/2018 - 16:16

Tra qualche anno, con inizio dalla Germania, l'Europa comincerà finalmente a "pensare" a loro. Ma non credo ne saranno felici.

Triatec

Ven, 13/07/2018 - 16:18

Queste persone sanno bene che in Italia non c'è lavoro, allora si accontentano di cibo e case, ovviamente tutto a carico degli italiani.

lamiaterra

Ven, 13/07/2018 - 16:22

BASTA, BASTA!! Bisogna ripulire l'Italia Noi Veri Italiani la ri vogliamo come ere prima!!

gesmund@

Ven, 13/07/2018 - 16:28

Ancora un po' e i clandestini saremo noi nella nostra ex patria.

CidCampeador

Ven, 13/07/2018 - 16:31

quanto e' bello lo scarrafone a casa sua

milano1954

Ven, 13/07/2018 - 16:40

il Giornale del PD? continuate così, siete ormai una specie in via di estinzione...

asalvadore@gmail.com

Ven, 13/07/2018 - 16:45

Abu si dimentica di un fatto essenziale, i governi sono eletti per risolvere i problemi dei loro elettori o sia dei concittadini. Parliamoci chiaro i diritti non esistono in astratto, non cadono dal cielo perché il cielo se ne frega e ci mansda disastri, piogge torrenziali, terremoti, tsunami, eruzioni vulcaniche, epidemie, raffreddamenti e riscaldamenti della terra. In una societá, per primitiva che sia, esistono norme, costumi che diventano leggi che sanciscono i diritti ed i doveri dei cittadini. Chi entra illegalmente é giá dalla parte del torto perché se ricordiamo bene tutti i diritti di cui godiamo sono stati conquistati, ricordiamo LOS FUEROS spagnoli e le LIBERTA concesse dai re franchi ai comuni italiani per combattere gli ungheresi. Dunque qualquier governo che non dia preferenza alla soluzione dei problemi dei cittadini é un delinquente nel compimento dei suoi doveri.

serviceguy

Ven, 13/07/2018 - 16:53

Chissa perche' ma questo tipo di pretese i clandestini le hanno solo in Italia...mah. Al loro paese sono sicuro che il welfare e' aperto a tutti i cittadini stranieri senza distinzione.

Alessio2012

Ven, 13/07/2018 - 16:58

QUESTO STA DELIRANDO... E' PIENO DI AFRICANI CHE GUADAGNANO MILIARDI GRAZIE ALL'ITALIA... SOPRATTUTTO CALCIATORI. MA PERCHE' NON CHIEDONO AIUTO A LORO?

ambrogiomau

Ven, 13/07/2018 - 16:58

Se non dare ascolto a chi non è italiano da almeno tre generazioni significa essere razzisti, allora siamo razzisti. E meno male. Come fa l'Italia a dare la patente di rifugiato politico a gente che abita in paesi che non confinano con l'Italia? Come fa l'Italia ad essere il paese di prino approdo a gente che abita nell'altra parte del Pianeta? E' stata paracadutata?

florio

Ven, 13/07/2018 - 17:03

Ma questi che pretese hanno, sono tutto il giorno a bighellonare con iphone di ultima generazione, scarpette Nike, soldi della comunità, e pretendono sempre di più. I coyotes Komunisti hanno il coraggio di paragonare ai nostri nonni che migravano nei primi del 900 negli Stati Uniti, a costo di enormi sacrifici, dove arrivati venivano messi in quarantena, lavati con getti di acqua gelata, e privati di ogni dignità.Ora i benpensanti si scandalizzano per questi trogloditi, che hanno solo arroganza, maleducazione, prepotenza, e violenza verso gli italiani che gli accolgono. Svegliatevi PDioti, questi clandestini sanno solo urlare e pretendere, doveri mai! Salvini, aggiusta il tiro, rimpatri immediati,non se ne può più.

vinvince

Ven, 13/07/2018 - 17:05

Se veramente i governi precedenti avessero pensato a gli italiani non saremmo in queste condizioni !!!

Perlina

Ven, 13/07/2018 - 17:08

Scusa, ma chi ti obbliga a rimanere. Puoi sempre tornare a casa. Ci spieghi cosa ti trattiene?

Ritratto di Atomix49

Atomix49

Ven, 13/07/2018 - 17:09

Si rivolgessero a chi li ha fatti venire qui come le orde barbariche senza nessuna possibilità di inserimento. Condannandoli allo stato che lamentano. Dove sono i buoni? quelli caritatevoli? Quelli pieni d'amore verso il prossimo? Non lo sapevano che poi sarebbero finiti così? Salvini è stato eletto per tenerli a bada e niente di più (anche perché null'altro sa e potrebbe fare). Tanto è vero che qualche scricchiolio del grande padano si avverte pericolosamente. Rivolgetevi al grande imam vestito di bianco, ci pensa senza dubbio lui.

Ritratto di zanzaratigre

zanzaratigre

Ven, 13/07/2018 - 17:55

Cari migranti, ringraziate quelli che vi vogliono accogliere a tutti i costi lasciandovi poi in queste situazioni di degrado e indigenza; meglio mille volte Salvini che dice le cose come stanno che i noti buonisti che vi illudono di una vita migliore che non esiste neppure per milioni di Italiani. Cominciate voi a dissuadere i vostri connazionali a non lasciare le proprie terre e farete un gran servizio a loro e all'Italia!

Anonimo (non verificato)

Ritratto di stenos

stenos

Ven, 13/07/2018 - 18:23

Ma che vuole? Il sussidio? Lo abbiamo portato noi in itaglia ? Mia zia vedova e senza figlii di 90 anni, 1000 euro di pensione, allettata con la gamba in cancrena, con la badante da 1600 più vitto e alloggio hanno negato l'accompagnamento. E io non devo essere incazz.?

yorkshire22

Ven, 13/07/2018 - 18:37

Abu viene da un paese islamico con tassi di incremento della popolazione superiori all'Africa. Lo spazio fisico in cui muoversi è esaurito e nessun paese confinante li vuole. Cambiare mentalità no ?

Ritratto di bandog

bandog

Ven, 13/07/2018 - 19:12

Abu vive da 12 anni in Italia ed ora, dice, non ha più il permesso di soggiorno in tasca...AHI,AHI,AHIIII,NO PERMESSO,NO ITALIA!!

ammazzalupi

Ven, 13/07/2018 - 19:39

Caro ABU.... gli italiani, per avere quello che hanno (la cui maggior parte se l'è mangiata lo stato per darla a voi) si sono fatti il cxxo! Tu, nella tua patria, cosa hai fatto? Sei scappato!!! Andresti fucilato come disertore, se il tuo paese era in guerra! Se, invece, non era in guerra, sei comunque colpevole perché hai sprecato alcune migliaia di dollari per venire a fare il delinquente. Quindi... fuori dai cxxxxxxi!!!

STREGHETTA

Ven, 13/07/2018 - 21:20

Questi zoticoni, pretenziosi, arroganti e nullafacenti hanno il coraggio di lamentarsi che in Italia si pensi solo agli italiani?? Ma se ormai la vita in Italia è incentrata SOLO su di loro e non ci si può più occupare dell'Italia e dei suoi problemi perché ad ogni telegiornale, ogni ora, ogni articolo, c'è da sentirsi propinare sempre e solo i "migranti "?? Questi sono invasori abusivi, che non cesseranno mai di riversarsi e occupare il nostro paese perché gli IDIOTI, a qualunque livello, di questo paese ne avallano l'invasione!!!!!!!!! Il povero Salvini non ce la farà mai contro l'accolita degli str+++i !

rise

Ven, 13/07/2018 - 21:20

Detto fatto: vitto, alloggio a carico delgi italiani? Parlino con chi, nonostante il 60% degli italiani contrairi, li ha fatti entrare, con chi si pavoneggia a difensore dei diritti civili in maglietta rossa e rolex cellini. Una dialettica inculcata da certa sinistra, che dona a mano larga prelevando dalle tasche degli altri, che se ne frega dell' Italia. PORCIIIIIIIIIII!!!!!

federik

Ven, 13/07/2018 - 21:56

Mxxxe. Sporche mxxxe nxxxe.

Anonimo (non verificato)

edo1969

Ven, 13/07/2018 - 22:02

Abu carissimo vai purevin Vaticano, Bergoglio ti aiuterà

Beaufou

Ven, 13/07/2018 - 22:15

"...Noi vogliamo case e cibo, ma voi non ci aiutate e l'Europa pensa solo ai problemi degli italiani, non ai nostri". Ai vostri problemi, caro amico venuto dal Bangladesh, perché non chiedete soluzioni al vostro Paese d'origine? A quale titolo lo pretendete dall'Italia, costretta a strangolare di tasse i "suoi" cittadini per mantenere orde di nullafacenti prepotenti? Facile pretendere, troppo facile cercare di farsi mantenere, possibilmente bene, dagli altri. Restate nel "vostro" paese e rendetelo ricco e accogliente col vostro lavoro, poi ne possiamo riparlare.

nopolcorrect

Ven, 13/07/2018 - 22:25

""Se l'Italia facesse qualcosa per noi - accusa Abu - , non saremmo costretti ad accamparci nei giardinetti. Avremmo una casa, un lavoro." Abu venendo qui credeva di trovare un Paese ricco, pieno di risorse, in pieno sviluppo economico e che gli avrebbe offerto un lavoro. Si è semplicemente sbagliato. I buonisti nostrani hanno prima indotto tanti ad imbarcarsi facendone così annegare moltissimi e poi non sono stati sinceri, hanno fatto credere che il nostro Paese fosse economicamente in condizione di offrire una vita decente a coloro che sono arrivati. E' stata la politica stupida, demenziale e velleitaria benedetta tuttora da tanti preti.

MOSTARDELLIS

Sab, 14/07/2018 - 08:18

"..Lo Stato non paga niente e il modo in cui l'Italia dà l'asilo politico fa solo rimanere le persone sotto la soglia di povertà": bene, allora c'è solo una cosa da fare, tornare a casa....

Ritratto di Ausonio

Ausonio

Sab, 14/07/2018 - 08:54

feccia

stopbuonismopeloso

Sab, 14/07/2018 - 09:31

ma come? la grande milano del sindaco sala? dei discorsetti del pluriscortato saviano? delle tavolate multietniche? vada a vivere a casa del sig. sala, tanto lui a il villone in svizzera ...pagato da noi

Ritratto di luigin54

luigin54

Sab, 14/07/2018 - 10:02

Tornatevene a casa vostra; nessuno vi ha chiesto di venire da noi.................

Ritratto di Leonida55

Leonida55

Sab, 14/07/2018 - 10:19

Pesante solo agli italiani??? Veramente è il contrario. Provate a parlare con i komunisti di queste fake news. Loro sono abilissimi nel disorientare con l'informazione fasulla.

Ritratto di scimmietta

scimmietta

Sab, 14/07/2018 - 11:01

Già, è vero, anche nei paesi di vostra provenienza non pensano certo a voi, ma solo agli italiani ...

TitoPullo

Sab, 14/07/2018 - 11:37

VANNO BLOCCATI GLI ARRIVI E DOBBIAMO ORGANIZZARCI PER I RIMPATRII REALI!!

tonipier

Sab, 14/07/2018 - 11:53

" CI TROVIAMO SOLO ALL'INIZIO DELLA STORIA" Immaginatevi la fine.....

VittorioMar

Sab, 14/07/2018 - 12:05

..e qualcuno li aveva "nobilitati" chiamandoli PARTIGIANI... di cosa ??..il mondo si è "ROVESCIATO" !!

mariod6

Lun, 16/07/2018 - 17:28

E a chi dovremmo pensare ??? A voi parassiti invasori non richiesti e portatori solo di disgrazie ??? Tornate a casa vostra e cercate di fare qualcosa per migliorare la fogna dalla quale siete usciti. La miseria dei vostri paesi dipende dalla vostra mancanza di civiltà, di voglia di lavorare e dalla corruzione dei vostri governanti. E l'Italia deve mantenervi ??? Per quale motivo ???