Milano, flop di Pisapia: solo 40 famiglie vogliono ospitare i rifugiati

Il Comune di Milano ha promesso fino a 450 euro a chi accoglie a casa propria i profughi. Ma il bando si rivela un flop

Tanto fumo, niente arrosto. Aveva fatto discutere nelle scorse settimane il bando del Comune di Milano che offriva fino a 450 euro a chi ospitava a casa propria i profughi.

Ma nonostante la pubblicità che inevitabilmente le polemiche hanno portato all'iniziativa, l'appello di Giuliano Pisapia si è rivelato un flop: già, perché a partecipare al bando scaduto ieri sono state appena 40 famiglie, in una città che conta oltre un milione di residenti. La prossima settimana si apriranno le buste delle candidature e inizieranno le verifiche sulle famiglie da parte di una commissione formata da assistenti sociali del Comune, della cooperativa e del consorzio "Farsi Prossimo". Ci vorranno mesi perché i primi 20 rifugiati possano stabilirsi nelle case dei milanesi.

"La montagna di Pisapia e Majorino ha partorito un misero topolino e un flop colossale", accusa Paolo Grimoldi, deputato leghista e segretario della Lega Lombarda, "Sono numeri che parlano da soli: questa è la risposta più eloquente che i milanesi potessero dare alla giunta Pisapia, colpevole di aver messo davanti a tutto solo gli immigrati, dimenticandosi dei tanti milanesi anziani, disoccupati o genitori separati in grave difficoltà abitativa ed economica". "A Milano, la paura fa ... 40", aggiunge l'assessore regionale al Territorio, Viviana Beccalossi, (Fdi) "I milanesi temono la presenza di un profugo o presunto tale nella propria casa e soprattutto hanno ancora unapropria dignità. La solidarietà e il sostegno a chi è in difficoltà non può tramutarsi in ospitalità di convenienza. Noi di centrodestra guardiamo alla mitica Milano con il cuore in mano, quella in grado di offrire lavoro e servizi e non la condivisione del propriobagno con un immigrato in cambio di denaro pubblico che ha tutta la parvenzadi una mancia elettorale".

"Fin dall’inizio è stato detto che per la sperimentazione i numeri di sarebbero stati esigui", aveva detto prima ancora di sentire le critiche l’assessore alle Politiche sociali Pierfrancesco Majorino, "Per anni ci sono stati i leghisti che dicevano prendetevi gli immigrati a casa vostra. In questo caso ci sono 40 famiglie milanesi che dicono ce li prendiamo a casa nostra. Si costituisce nei fatti una rete di famiglie solidali disponibili a intervenire".

La giunta sta pensando già di usare lo stesso modello per ospitare gli sfrattati. Avranno maggior successo?

Commenti
Ritratto di ottimoabbondante

ottimoabbondante

Sab, 16/01/2016 - 19:02

Uha uha uha hua hua (grassa e ricca risata). Quel somaro di pisciapia ha fatto ancora floppppppp. Miserabile accattone !!!!! E miserabili accattoni pure quelli che lo hanno votato e anche quelli che, invece di andare al ballottaggio, hanno preferito i laghi. Ora piangono e si stracciano le vesti. Baüscia !!!!!!

Ritratto di mbferno

mbferno

Sab, 16/01/2016 - 19:02

Gli italiani amano troppo la privacy e l'intimità di casa propria per condividerla con sconosciuti:quei 40 che si sono offerti,lo fanno per soldi pensando di riuscire,risparmiando sulle spese del profugo,a farci la cresta.Del resto lo fanno le Coop....Si può sempre riprovare con sboldry half-ano&c.

Ritratto di Legio_X_Gemina_Aquilifer

Legio_X_Gemina_...

Sab, 16/01/2016 - 19:11

L'hanno capito tutti che quelli sono soldi sporchi e pericolosi.

AR04

Sab, 16/01/2016 - 19:14

Il sig. sindaco, gli assessori della sua giunta nonchè i consiglieri di maggioranza, dovrebbero dare il buon esempio ospitando i "profughi" e devolvendo i 450 euro a famiglie bisognose italiane. Chissà perchè non lo fanno ma.....?

Ritratto di ALESSANDRO DI PROSPERO

ALESSANDRO DI P...

Sab, 16/01/2016 - 19:14

forse anche perché non ha dato un esempio concreto.

aldoroma

Sab, 16/01/2016 - 19:17

per il signor sindaco di milano, io pensionato posso avere i benefici che lei darà ai clandestini??

Ritratto di Raperonzolo Giallo

Raperonzolo Giallo

Sab, 16/01/2016 - 19:18

Il prossimo passo sarà la stessa operazione in negativo: TASSA di 450 euro al mese a chi NON accetta un profugo. Così molti saranno costretti ad accettare. Fantascienza? Non conoscete abbastanza i compagni.

Miraldo

Sab, 16/01/2016 - 19:47

Certamente quelle 40 famiglie di sicuro sono stranieri loro stessi.

Dolcevita1960

Sab, 16/01/2016 - 19:47

Chi vuole sobbarcarsi "dei selvaggi" che ti rubano tutto mentre sei fuori al lavoro? li ho visti all'opera nei loro paesi.....se tanta gente viaggiasse un po' di più se ne sarebbe accorta da un pezzo..... C'é da avere paura...altro che risorse...ti tagliano il collo per un si o per un no......

wrights

Sab, 16/01/2016 - 20:19

Quanto prende dallo Stato il Comune di Milano per ogni profugo che ospita o fa ospitare?????

Ritratto di lucianoch

lucianoch

Sab, 16/01/2016 - 20:20

Quei 40 che hanno accettato non sono altro che immigrati che hanno avuto la casa gratis!

VittorioMar

Sab, 16/01/2016 - 21:02

...si deve sempre ricorrere ai detti popolari.....si dice che l'ospite dopo tre giorni puzza(figuriamoci gli estranei)..

Ritratto di hernando45

hernando45

Sab, 16/01/2016 - 22:44

RIPROVO!!!! 40 COCOMERIOTAS che campano coi "guadagni" facili!!!! Pax vobiscum.

moshe

Sab, 16/01/2016 - 23:08

... e sono pronto a scommettere che sono quasi tutte famiglie di negri !

Aegnor

Sab, 16/01/2016 - 23:18

Solita figura da barboni(senza voler offendere i senzatetto) dei PiDioti,tutto accoglienza e altruismo a parole,poi nei fatti....kkkompagni,la solita figura di adrem

Ritratto di GIANCAGIO

GIANCAGIO

Sab, 16/01/2016 - 23:28

Ai centri di accoglienza vengono dati circa 1100 euro per ogni immigrato ospitato e quel furbacchione di Pisapia ne rimborsa solo 450. Ma non è tutto: vuole che le spese per l'ospite vengano rendicontate dettagliatamente per tutti i costi sostenuti al fine di essere poi esaminati e, eventualmente, il rimborso potrebbe essere ridotto. Quelle famiglie, se hanno delle figlie o altre donne giovani in casa, saranno condannate a dover vigilare giorno e notte per non avere sgradite sorprese. Chi casca in questo tranello è da annoverare tra gli Italiani dementi...

Ritratto di troleo

troleo

Dom, 17/01/2016 - 00:39

Mi piacerebbe conoscere di queste 40 famiglie quante sono quelle Milanesi e quante quelle di immigrati residenti a Milano,

tiromancino

Dom, 17/01/2016 - 01:26

Attenzione che di queste boiate ne sentiremo e vedremo ancora,tra cui le idee balzani e majorino sono tutto un programma trash

Ritratto di vincenzo_p

vincenzo_p

Dom, 17/01/2016 - 01:32

per 350 euro chi è che si porta in casa un tunisino esperto con il coltello, che si mette a culo in aria per pregare ogni 2x3, che puzza di quel sudore che tutti noi sentiamo sui tram, che ti guarda storto se tossisci o alzi il volume della tv, che è capace di denuniciarti per qualcosa che non hai fatto sapendo bene di esser protetto.. chi è disposto a questo e molto altro per 350 euro?

roberto zanella

Dom, 17/01/2016 - 01:38

..saranno 40 catto-comunisti...sono certo che gli archistar,gli avvocati , i magistrati con l'Unità in tasca con il cavolo che si sono fatti avanti per l'attico sfitto...

fft

Dom, 17/01/2016 - 02:14

Si potrebbe anche dire "ben 40 famiglie" rispondono all' appello.

MassimoR

Dom, 17/01/2016 - 02:16

non li voglio in Italia figurati in casa

mare_vostrum

Dom, 17/01/2016 - 07:04

Saranno 40 famiglie ROM

Tipperary

Dom, 17/01/2016 - 07:33

Il solito rosso pieno di soldi che fa la morale agli altri. Pussavia.

claudioarmc

Dom, 17/01/2016 - 08:32

E adesso voglio siano pubblicate le foto dei partecipanti al bando le loro generalità e le loro residenze perchè come ha fatto gay.it per i Senatori del Pd sulle unioni civili si deve sensibilizzare e responsabilizzare l' opinione pubblica

MgK457

Dom, 17/01/2016 - 08:37

Che stiano attenti, non mi stupirei se qualche "risorsa" creasse dei grossi problemi in quelle case: non aiutare il malvagio ne riceverai solo il doppio del male.

Ritratto di Jaspar44

Jaspar44

Dom, 17/01/2016 - 09:02

… la domanda è: come gli vengono queste idee a Pisapia? Un sindaco che non conosce la sua città e i suoi cittadini non può fare il sindaco! Dopo questo flop da buonismo “a tutti i costi”, speriamo che anche i cittadini che lo hanno votato se ne siano accorti.

vittoriomazzucato

Dom, 17/01/2016 - 09:19

Sono Luca. Mi piacerebbe conoscere i nomi e cognomi dei capi famiglia dei "benemeriti" che ospiteranno gli extracomunitari. Poi voglio ricordare che Pisapia fu avvocato di parte civile nella causa, CIR-Mondadori, che costò a BERLUSCONI 560 Mln di euro a favore di De Benedetti. E per finire ho notato che Pisapia ha il setto nasale spostato verso la sua destra e mi domando glielo hanno rotto o è nato così. GRAZIE.

VittorioMar

Dom, 17/01/2016 - 09:20

....nell'UE molti di questi immigrati hanno imparato un mestiere lavorando nell'industria,commercio ,edilizia,agricoltura,sanità..hanno capito cosa è la LIBERTA'..la DEMOCRAZIA...il SINDACALISMO...sono delle RISORSE PER IL LORO PAESE DI PROVENIENZA..si dovrebbero aiutare a ritornare per lo SVILUPPO e il BENESSERE...la DEMOCRAZIA non si ESPORTA ma è POSSIBILE IMPORTARLA...l'ITALIA ebbe il BOOM ECONOMICO negli anni '60 per il ritorno da Germania,Belgio,Francia,ecc... dei nostri migranti,lavoratori..l'esperienza è stata positiva ,perché non ripeterla...???

Ritratto di giangol

giangol

Dom, 17/01/2016 - 10:12

dove sono tutti quel milanesi pidioti rossi che hanno eletto pisapirla????accoglienza si ma sulle spalle degli altri vero? trombalti tu hai aderito vero??? qui predichi accoglienza...portatene uno a casa tua dai il buon esempio!

Ritratto di SAXO

SAXO

Dom, 17/01/2016 - 11:02

QUESTO AFFILIATO DI REGIME,CHE DIA I SOLDI ALLE FAMIGLIE BISOGNOSE ITALIANE,VOMITEVOLE E RIPUGNANTE SERVO DEI POTERI FORTI.

Ritratto di SAXO

SAXO

Dom, 17/01/2016 - 11:06

WRIGHTS ,non ho idea ,ma suppongo tantissimi.Inotre il sign PISAPIA buon dirigente di confraternita, mantiene il suo posto con tutti gli onori del CLAN.

Ritratto di Ratiosemper

Ratiosemper

Dom, 17/01/2016 - 12:10

Si costituisce l'affare "immigrati in casa" per 40 famiglie, gente che ha disponibilità di camere e la usa per far soldi. Sono nuovi affitta-camere con i soldi degli altri cittadini. Vergognoso.

Ritratto di rosario.francalanza

rosario.francalanza

Dom, 17/01/2016 - 12:20

Pisapia & C. giocano col fuoco! Adesso (bontà loro) ancora ci hanno dato la possibilità di dire di no, con lo zuccherino e senza l'uso di mezzi coercitivi. Presto passeranno a vie di fatto e ce li imporranno con la violenza del 'potere dei buoni' (vedasi la celebre canzone di Gaber). Ma la casa è sacra per gli italiani: quando e se ce la toccheranno senza permesso, allora Renzi, Sboldrina & C. ne subiranno le conseguenze!