Milano, infastidito dai cani ferisce vicina con acido: arrestato

A Buccinasco, un uomo ha gettato dell’acido contro la vicina di casa di 79 anni ed i suoi cani. La violenza è avvenuta a seguito di una lite scoppiata a causa dei rumori provocati dagli animali

Per futili questioni condominiali, litiga violentemente con la sua vicina di casa e le getta addosso dell’acido colpendo, allo stesso tempo, anche i suoi cani. Per questo, un uomo di 65 anni con precedenti è stato arrestato dai carabinieri ed ora dovrà rispondere di lesioni gravi e maltrattamento di animali.

La sconcertante aggressione è avvenuta ieri sera in uno stabile di via Picasso 3 a Buccinasco, comune dell’hinterland milanese. Secondo quanto ricostruito dai militari della stazione di Corsico giunti sul posto, l’aggressore ha avuto un diverbio con la donna, un’anziana di 79 anni, perché infastidito dal rumore causato dai cani e dalla perdita del pelo degli stessi animali.

Dalle parole, l’uomo, è passato subito ai fatti. L’esagitato si è recato nell’appartamento della signora, situato al piano superiore, portando con sé una bottiglia di acido e ne ha lanciato il contenuto sul viso della donna e addosso ai suoi cani.

L’allarme è scattato immediatamente. L’anziana è stata soccorsa e trasportata in codice verde all’ospedale San Paolo di Milano dove è stata ricoverata in prognosi riservata. Il liquido, infatti, le avrebbe provocato alcune lesioni alla cornea dell’occhio sinistro. Gli animali, invece, non hanno riportato grosse ferite.

Il 65enne, fermato subito dopo l’aggressione, è stato accusato di lesioni gravi e maltrattamento di animali e trattenuto nella stazione dei carabinieri in attesa del processo per direttissima.

Commenti

contravento

Sab, 20/04/2019 - 12:37

NON SO QUESTO CASO, MA A MIO AVVISO NON SONO FUTILI MOTIVI. I POSSESORI DI ANIMALI, IN GENERE, SONO DEI MALEDUCATI, IN QUANTO NON RISPETTANO IL PROSSIMO.

mozzafiato

Sab, 20/04/2019 - 12:45

Questa autentica vergogna dei cani che abbaiano nelle case, e che resta impunita NONOSTANTE TUTTI I REGOLAMENTI DI POLIZIA URBANA LO VIETINO, sara'ora che cessi ! Non esiste nessuna legge ne materiale ne morale che obblighi la gente a detenere un cane, il quale, come noto alle persone sane di mente, E'UN ANIMALE e come tale soggiace ai suoi istinti che sono quelli di un animale ! Ed un cane abbaia per istinto ! Quindi e'naturale che non possa convivere in un contesto civile perche' I SUOI ISTINTI LO PORTANO AD INFASTIDIRE I VICINI ABBAIANDO ! Il tutto e' aggravato dall'inerzia di chi dovrebbe far rispettare leggi e regolamenti che disciplinano questa materia !

Topo1941

Sab, 20/04/2019 - 13:17

Gesto ignobile, non giustificato, da condannare come da condannare chi possiede animali domestici e non li educa alla vita con l'uomo. L'uomo è animale biologico e sociale, vive in comunità e deve rispetto ai suoi simili, quando viene a mancare questa buona convivenza possono verificarsi prevedibili atti violenti.

Ritratto di hernando45

hernando45

Sab, 20/04/2019 - 18:02

Amo TUTTI gli animali da sempre (in Italia ho avuto 8 gatti,in Costa Rica 2 ed un cane ed ora qui ho 3 gatti,tutti trovatelli) Pero ricordo benissimo quanto NON ho potuto dormire tra il 1982 ed il 1987, malgrado l'applicazione delle DOPPIE FINESTRE CON DOPPI VETRI, per un maledetto cane di un vicino maleducato, che di notte andava a dormire sicuramente ubriaco e non sentiva il suo cane abbaiare per ore!! Ho perfino piu volte chiamato i carabinieri (senza che venissero se non 3 ore dopo) ho registrato l'abbaiare, ho comperato i fischietti di richiamo dei cacciatori, niente da fare. Sapete come ho risolto!!! Vendendo la casa e comperandomene un'altra da altra parte!!!!jajajajajaja.

caren

Sab, 20/04/2019 - 18:31

In effetti, l'arroganza, la prepotenza, ed il menefreghismo verso gli altri, fa dei possessori di cani, una categoria a parte, come fossero Benemeriti. Ma quel che è peggio, è il lassismo delle autorità. E tutto poi deborda in tragici epiloghi irreparabili.

Ritratto di ateius

ateius

Sab, 20/04/2019 - 19:38

da un pò nella mia città.. Genova verso sera e non solo sembra essere una giungla. furioso abbaiare di cani rimbalzano da un quartiere all'altro.- ululati minacciosi di bestie inferocite si perdono nell’oscurità. dal balcone mi chiedo..? chi si trova in strada verrà SBRANATO all’istante o avrà salva la vita..? una moda importata da stranieri immigrati che delimitano così il “loro” territorio.- e a farne le spese siamo noi CIVILI.

mozzafiato

Sab, 20/04/2019 - 20:38

E'davvero strano che qui non sia ancora comparso il solito buontempone ad affermare CHE IL SUO CANE NON ABBAIA !!!

Romalupacchiotto

Sab, 20/04/2019 - 22:00

Ai non amanti animali ricordo che gli animali per loro istinto difendono il loro padrone essi avevano ben percepito che qualcuno non li accetta (in questo caso del personaggio che ha gettato l'acido) e devono ricordarsi che gli animali hanno salvato oltre che i loro proprietari ,anche situazioni di pericolosità abbaiando per far capire il pericolo es. terremoto, ladri in condominio ecc. Spero che non vi capiti mai nulla ,e se un cane vi salvasse da un tentativo di stupro, da rapina, da risse cosa direste??? Forse in questi casi vi farebbe comodo.

pilandi

Sab, 20/04/2019 - 22:20

I cani abbaiano. È normale! Mi preoccuperei se fischiassero "Giovinezza" ma sono abbastanza furbi da non farlo! Da lì a tirare dell'acido ne passa...ah PS. @mozzafiato, ma tu sei sicuro di essere tutto centrato?

ziobeppe1951

Sab, 20/04/2019 - 23:43

pirlandi...il tuo cane è talmente pir.la che canta bandiera rossa mentre quello nero gli salta sul groppone sussurrandogli ..hasta siempre