Milano invasa dagli immigrati: nuovo blitz della polizia in stazione Centrale

Controlli a tappeto dopo l'aggressione di un immigrato a un poliziotto. Il centrodestra applaude ma rilancia: "Ora accertamenti a tappeto in tutte le stazioni"

La stazione Centrale di Milano è un immenso campo profughi a cielo aperto. Non ci sono barriere. Gli immigrati (quasi tutti clandestini) vanno e vengono come fantasmi. È da qui che è transitato anche Anis Amri, il jihadista in fuga da Berlino dopo l'attentato al mercatino di Natale. Nessuno li controlla e, oltre all'emergenza sicurezza, di giorno in giorno l'intera area si fa sempre più degradata. Per questo motivo oggi pomeriggio è scattata una nuova operazione di prevenzione e controllo del territorio, disposta dal questore di Milano Marcello Cardona d'intesa con il prefetto di Milano Luciana Lamorgese. Un blitz, come già ce ne erano stati in passato, "volto al contrasto della criminalità diffusa" nella zona della stazione ferroviaria.

Nessuna polemica, questa volta. La comunicazione fra il Comune di Milano e gli organi di sicurezza ha funzionato, a differenza di quanto avvenuto nel primo episiodio di maggio. "Con il prefetto e il questore ci siamo parlati - ha commentato il sindaco Giuseppe Sala - credo che sulla stazione Centrale il tema sia la continua vigilanza e ogni tanto intervenire per verificare i documenti. Credo e penso che questa volta la situazione sia più tranquilla". Da tempo piazza Duca D'Aosta è diventato ormai uno dei luoghi più insicuri di tutta la città. Durante il nuovo blitz organizzato dalla Questura di Milano, sono state controllate almeno un centinaio di persone fra quelle che abitualmente stazionano in piazza Duca D'Aosta (guarda la gallery e il video). Tra delinquenza, degrado e bivacchi si sono moltiplicati anche gli attacchi alle forze dell'ordine. Il 17 luglio un immigrato della Guinea aveva accoltellato un agente (guarda il video). Era stato il terzo caso nel giro di poche settimane.

L'operazione ha trovato il plauso di tutte le forze politiche di centrodestra che, però, vorrebbero che i controlli fossero più estesi e non si limitassero a spot estemporanei. "Se non sono sporadici i blitz possono servire - fa notare l'ex vicesindaco di Milano, Riccardo De Corato - bisogna dunque procedere con operazioni di questo tipo almeno una volta a settimana, in modo che i controlli siano pressanti". Per De Corato non basta presidiare la stazione Centrale, bisogna estendere i blitz anche alla zona di Porta Venezia. Mariastella Gelmini, coordinatrice lombarda di Forza Italia, indica quartieri complessi come Corvetto, San Siro e via Padova che, "sempre più spesso", sono "nelle mani di bande formate da immigrati irregolari". Per il presidente della Regione Lombardia Roberto Maroni, poi, andrebbero fatti in "tutte le stazioni ferroviarie della Lombardia" che sono "a rischio sicurezza". "Ormai un'immigrazione senza limiti sta generando insicurezza reale e percepita - ha spiegato Simona Bordonali, assessore regionale alla Sicurezza - bisogna lanciare un messaggio di legalità, ristabilendo un principio sacrosanto: chi si trova sul nostro territorio in stato di clandestinità deve essere rimpatriato all'istante".

Commenti
Ritratto di gzorzi

gzorzi

Mer, 26/07/2017 - 16:49

I controlli servono a poco se poi gli illegali restano a piede libero, barchetta a remi e via.

Ritratto di giangol

giangol

Mer, 26/07/2017 - 16:51

ne devono ancora arrivare circa 2 miliardi e mezzo. sorridete e continuate a votare pd, continuate

Ritratto di Contenextus

Contenextus

Mer, 26/07/2017 - 16:53

Possono chiedere indicazioni e soluzioni a pisapia.

GAP51

Mer, 26/07/2017 - 16:55

Bisogna anche sottolineare, come ha già detto l'ANSA, che il blitz è particolarmente riuscito perché è stato preceduto da giorni di osservazione dei delinquenti da colpire, perché è stato interforze (Polizia e CC) e perché è stato esteso alle vie limitrofe ed alla metro, con blocchi stradali, chiusura di cancelli e con la collaborazione del Comune e di ATM. Diamo a Cesare quel che è di Cesare! GAP

maxfan74

Mer, 26/07/2017 - 16:56

LA SICUREZZA DEGLI ITALIANI VIENE PRIMA DEL BUONISMO E DELL'ACCOGLIENZA.

Ritratto di aresfin

aresfin

Mer, 26/07/2017 - 16:56

Il problema si risolve solo se si chiude il rubinetto. A forza di mille al giorno, arriveremo a riempire tutti gli alberghi d'Italia e poi? Dovremo dare le nostre case per accogliere e mantenere questi nulla facenti????? Pidioti e radical chic, siete la rovina dell'Italia. Fateci votare, poi faremo i conti.

Garombo

Mer, 26/07/2017 - 16:59

Milano invasa dai migranti? Ma non diciamo sciocchezze, andate a farvi un giro a Berlino o a Londra, qui sono pochi è solo che sono mal gestiti. E poi a me stanno simpatici.

Ritratto di mbferno

mbferno

Mer, 26/07/2017 - 17:01

E dopo che li hanno controllati che succede? Nulla,nessun clandestino viene espulso. Che goduriaaaaaa.....

contravento

Mer, 26/07/2017 - 17:02

Cosa fate per fermare questa invasione? Berlusconi, Salvini, destra, estrema destra. Penso che Il giorno che farete qualcosa di serio,sarà troppo tardi anche per voi.

Ritratto di Jiusmel

Jiusmel

Mer, 26/07/2017 - 17:04

Nella foto si nota un gruppo di giovanotti aitanti, ben nutriti, palestrati ed affaticati. Risorse all'opera che provvedono a versare contributi nelle casse inps per pagare le pensioni degli italiani... ahahahahahah...

Fjr

Mer, 26/07/2017 - 17:04

Senza parlare della donna al terzo mese di gravidanza presa a pugni per rubarle il cellulare,fine del buonismo rimpatri certibe repulisti delle zone a maggiore concentrazione di risorse e se la Boldrini ha da dire prenda un treno da Roma Termini, se ci riesce si fermi in Centrale senza scorta ,troverà un discreto numero di amici ad accoglierla, ma non prima di aver raso al suolo la stazione perché simbolo del fascismo e se per disgrazia dovesse ,scendendo dal treno,slogarsi una caviglia, il Niguarda, altro fulgido esempio di architettura del ventennio ,è pronto ad accoglierla.

Ritratto di ottimoabbondante

ottimoabbondante

Mer, 26/07/2017 - 17:08

Bene , bravi ma poi? Continueranno o é solo una dimostrazione per zittire la cittadinanza? Che faranno con gli irregolari? Li rinchiuderanno? Li rimpatrieranno? Penso sia solo una operazione di facciata. tempo sprecato perché nessuno ha gli attributi per prendere un decisione drastica e definitiva. Siamo governati da una manica di boccaloni.

VittorioMar

Mer, 26/07/2017 - 17:10

...PERCHE'...SE HANNO FATTO IL CORTEO E LA MARCIA PER CHIEDERE PIU' IMMIGRATI ???

Ritratto di Memphis35

Memphis35

Mer, 26/07/2017 - 17:10

L'Africa ha trovato il modo di svuotare le proprie galere ed i propri manicomi (Basaglia, da quelle parti, non è ancora nato). L'unica operazione possibile in un territorio che non ha più nulla da invidiare al Bronx non può che chiamarsi:" Fuori dalle balle!".

Ritratto di mbferno

mbferno

Mer, 26/07/2017 - 17:16

Nei giorni prossimi mi aspetto le proteste/rivolte dei nigros, capeggiati da Bello Figo",che lanceranno anatemi tipo "rassisti"fassisti" "italiani e carabinieri di m" seguiti da gesti osceni,mimica del taglio della gola,lancio di bastoni,pietre,bottiglie etc,tutti,ovviamente,comportamenti non censurabili (per loro) perché usi e costumi tipicamente afrikani (e che dobbiamo fare nostri per volere della boldrinoskaja).Quindi non ci resta che appecorinarci o votare cdx.

CesareGiulio

Mer, 26/07/2017 - 17:17

giu le mani dalle risorse!!!!

Ritratto di bracco

bracco

Mer, 26/07/2017 - 17:26

Chissà come si manifesteranno le ire di Sala e Majorinono per questi controlli delle forze dell'ordine che la sinistra filo islamica che rappresentano si irrita spinta dalla loro demagogia islamica

Ritratto di hernando45

hernando45

Mer, 26/07/2017 - 17:26

È tutto inutile, devono smetterla di andarli a TRAGHETTARE e di farli TRAGHETTARE dalle ONG loro amiche, tutto il resto è nooiaaa cantava il Califfo. AMEN.

Ritratto di mariosirio

mariosirio

Mer, 26/07/2017 - 17:26

Una volta era permesso bruciare copertoni all'aperto

fedeverità

Mer, 26/07/2017 - 17:28

ESPULSIONI IMMEDIATE!!! MA I SOLDI CHE HANNO PRESO LE VARIE COOPERATIVE LI DEVONO TIRARE FUORI PER INVESTIMENTI NEI LORO PAESI POVERI!COSI' POSSIAMO AIUTARLI! MALEDETTI SPECULATORI!

Ritratto di hernando45

hernando45

Mer, 26/07/2017 - 17:29

Scusa è GAP 16e55, cosa intendi per BLIZ RIUSCITO?? Ne hanno RIPORTATI al loro paese qualche centinaio o gli hanno (come sospetto) semplicemente consegnato un pezzo di carta con su scritto ESPULSO!!!lol lol.

Ritratto di Loudness

Loudness

Mer, 26/07/2017 - 17:30

Lanciafiamme a gel e bonificare l'area... possibilmente con dentro anche i vari elkid ed esiliate...

Who_dares_wins

Mer, 26/07/2017 - 17:33

La destra fa benissimo a cercare la legalità ma purtroppo continuando così le cose. I clandestini sono troppi, parecchi senza documenti, la polizia ha troppi limiti imposti da leggi idiote applicate con schifoso lassismo. Ho paura che sia un po' come pulire il mare con la scopa

CarloDei

Mer, 26/07/2017 - 17:36

Attenzione: avete commesso un errore!!! il prefetto di Milano Luciana Lamorgese è una prefetta non un prefetto. Speriamo la Presidente Boldrini non se ne sia accorta altrimenti il vostro giornale passerà un mare di guai.

mariod6

Mer, 26/07/2017 - 17:41

Sala, ma dove vivi ??? Qualche centinaio di clandestini in Piazza Duca d'Aosta??? Vorrai dire qualche migliaio..!!! Svegliati sindaco, invece che a Milano dovevano eleggerti a Montepizzopapero di Sotto. E darti come aiutanti Majorino e la prefetta.

Tuthankamon

Mer, 26/07/2017 - 17:50

Nelle stazioni?? Andate a vedere altrove! È una continua richiesta di elemosina e di gente che si intrufola ovunque. Sarà il caso di fare qualcosa?

Ritratto di Raperonzolo Giallo

Raperonzolo Giallo

Mer, 26/07/2017 - 18:02

Blitz che non servono assolutamente a nulla visto che il compagno magistrato di turno, sbadigliando in attesa del giusto mese e mezzo di ferie estive, firma l'immediato ordine di scarcerazione. Tutto fumo e niente arrosto. L'arrosto ce lo siamo giocati ormai da anni, avanti con il fumo e avanti coi barconi.

Anonimo (non verificato)

Ritratto di diemme62

diemme62

Mer, 26/07/2017 - 18:29

Bisogna cambiare le regole ! Fino a quando consegniamo ai clandestini un foglietto dicendo loro che devono lasciare l'Italia, questi se ne escono dalla questura facendosi altre grasse risate alla faccia nostra.. I clandestini vanno blindati fino a quando non sono messi sull'aereo che li riporta a casa!

ziobeppe1951

Mer, 26/07/2017 - 18:30

Garombo...a non tutti piace il bingo bongo

honhil

Mer, 26/07/2017 - 18:31

“…sulla stazione Centrale il tema sia la continua vigilanza e ogni tanto intervenire per verificare i documenti”. Questo è Sala. La Stazione Centrale di Milano è peggio del peggior angolo del Bronx, ma il sindaco, una delle vestali del multiculturalismo nostrano, ha dato il suo ok ad interventi ogni volta che si può. E siccome, dati gli innumerevoli vuoti di organico, organizzare blitz di questo tipo facile non sarà, si può pronosticare, senza possibilità di errore, che il bis verrà fatto alla prossima coltellata, nella speranza che persona che se la beccherà non vi lascerà la vita. L’ideale sarebbe invece che il prefetto, il questore e il sindaco, magari senza la scorta personale, si dessero appuntamento ogni santo giorno in stazione, per rendersi di persona conto di quanto sia traumatico per i passeggere transitare per quelle sale. E poi agire di conseguenza.

ciccio_ne

Mer, 26/07/2017 - 18:37

fate scappare le risorse! non si fa cosi, se lo viene a sapere la BoldrinA scioglie i corpi delle forze armate

Gianca59

Mer, 26/07/2017 - 19:19

Risultati ?

Garombo

Mer, 26/07/2017 - 20:33

Poveracci lasciateli stare!!! Vedo nelle foto gente disperata ma l'avete una coscienza?

Ritratto di Pippo1949

Pippo1949

Mer, 26/07/2017 - 20:48

Ancora con questi blitz razzisti e squadristici ?

Ritratto di bonoitalianoma

bonoitalianoma

Mer, 26/07/2017 - 22:20

Siamo presto alla resa dei conti ... pardon dei voti nelle urne elettorali.

Ritratto di bonoitalianoma

bonoitalianoma

Mer, 26/07/2017 - 22:21

Hanno controllato alcune centinaia di persone ... e gli altri dove sono andati?

Ritratto di bonoitalianoma

bonoitalianoma

Mer, 26/07/2017 - 22:24

Se di fatto sono dei de_relitti sociali in sostanza sono delle persone che hanno le loro speranze, progetti e desideri ... dove sono le autorità ad accoglierli in piazza?

Ritratto di hernando45

hernando45

Mer, 26/07/2017 - 22:53

E si hai ragione garombo 20 e33, tutti disperati che magnano,bevono,dormono e fanno la vita del Michelasso, perche ci sono i GAROMBI come te che li MANTENGONO in Italia. che sono scappati dal loro paese perche la DOVEVANO LAVORARE per mangiare tutti i santi giorni POVERINNII!!! Anche perche sono tutti VECCHI !!!!lol lol.

Ritratto di wilegio

wilegio

Gio, 27/07/2017 - 00:12

Toh! Se ne sono accorti anche i poliziotti?

Blueray

Gio, 27/07/2017 - 08:14

Provvedimenti inutili che servono solo a tacitare la parte più ingenua della pubblica opinione. Servono invece le espulsioni di massa, 1000 al giorno per capirci, sabati e domeniche compresi, naturalmente precedute dal blocco degli arrivi se no siamo alla presa per i fondelli

jaguar

Gio, 27/07/2017 - 08:16

Un po' di tempo fa grande manifestazione pro accoglienza a Milano con sindaco e giunta in prima fila, e adesso non li vogliono più, come mai? Inutile cercare di rimediare una situazione ormai sfuggita di mano, bisogna rispedirli a casa loro.

Ritratto di nando49

nando49

Gio, 27/07/2017 - 08:42

Questo è il risultato del falso moralismo delle amministrazioni targate PD. Clandestini lasciati liberi di fare quello che vogliono dallo spaccio ai furti. E addirittura l'amministrazione si lamenta dei controlli delle forze dell'ordine che subiscono le angherie e le coltellate di alcuni delinquenti ormai padroni del territorio.

Ritratto di nando49

nando49

Gio, 27/07/2017 - 08:42

Questo è il risultato del falso moralismo delle amministrazioni targate PD. Clandestini lasciati liberi di fare quello che vogliono dallo spaccio ai furti. E addirittura l'amministrazione si lamenta dei controlli delle forze dell'ordine che subiscono le angherie e le coltellate di alcuni delinquenti ormai padroni del territorio.

MASSIMOFIRENZE63

Gio, 27/07/2017 - 09:40

Ma qual è il problema? Ci sono milioni di italiani che votano PD e partiti di sinistra e che sfilano per avere più immigrati. E visto che li amano tanto, che se li prendessero in casa loro e se li mantenessero con i loro soldi.

perseveranza

Gio, 27/07/2017 - 10:23

Purtroppo non solo Milano, tutta la Lombardia é invasa, piena di immigrati regolari e non. Anche nei centri storici di paesi e cittadine ormai la maggioranza é di stranieri e si vede benissimo girando per le vie e le piazze centrali. Tutte le abitazioni non di recente costruzione sono state affittate ad extracomunitari che ovviamente, essendo li residenti, si riversano nel centro storico. Gli italiani evidentemente infastiditi da tanta presenza straniera a qualsiasi ora del giorno, disertano il centro e vanno altrove. I negozi vedono crollare le vendite e si puo' facilmente immaginare che le serrande abbassate aumenteranno. Che bel risultato!Dove la presenza di extracomunitari (siano regolari o meno) é così massiccia non é possibile alcuna integrazione, diventa un ghetto e gli italiani fuggono (quelli che possono).

Fjr

Gio, 27/07/2017 - 10:33

Vorrei solo dire grazie a polizia e carabinieri per la pazienza dimostrata durante la retata, nel video si vede quanto siano provocati da questi individui,sinceramente non so' se riuscirei a mantenermi calmo come fanno loro,sapendo che qualcuno fra qualche ora li lascerà di nuovo liberi,comunque grazie lo stesso

Razdecaz

Gio, 27/07/2017 - 12:59

La Stazione Centrale di Milano è peggio del Bronx, ma il sindaco sala, una delle vestali del multiculturalismo nostrano, ha dato il suo ok ad interventi ogni volta che si può. E siccome, dati gli innumerevoli vuoti di organico, organizzare blitz di questo tipo facile non sarà, si può pronosticare, senza possibilità di errore, che il bis verrà fatto alla prossima coltellata, nella speranza che la persona che se la beccherà non vi lascerà la vita. Qualsiasi cosa abbiano trovato, droga, armi o altro domani saranno tutti liberi, magari con un foglietto di espulsione col quale ci si puliranno il deretano. Tutti pronti a riprendere il loro "stile di vita" ma non dimentichiamoci mai, che sono le risorse della boldrini! Tantissimi clandestini continueranno a marcare il territorio italidiota e a terrorizzare la povera gente. Mi piacerebbe sapere cosa farebbero a me se mi beccassero in stazione a bivaccare o a spacciare?