Milano, appello di Pisapia ai ciclisti: "Si devono rispettare le regole"

Il sindaco ha inaugurato una tre giorni sulla mobilità al Castello Sforzesco. "A rischio la propria incolumità e quella degli altri"

"Stiamo lavorando con le zone pedonali, le zone 30, l'estensione del bike sharing e dove possibile con nuove piste ciclabili, per trasformare la città, però bisogna rispettare le regole".

Inaugurando "Citytech", una tre giorni sulla mobilità che inizia oggi al Castello Sforzesco, il sindaco di Milano Giuliano Pisapia ha rivolto un appello ai ciclisti meneghini, chiedendogli di fare più attenzione alle regole della strada.

"Troppi ciclisti oggi non pensano che non si deve passare con il rosso, perché si mette a rischio la propria incolumità e quella degli altri", ha detto il primo cittadino, aggiungendo: "Lo vedo tutti i giorni: vanno contromano. Ecco, questo è pericoloso e rischia di creare una situazione di tensione e anche di fastidio nei confronti della bicicletta che è invece è uno strumento favoloso".

Commenti

Tero59

Lun, 27/10/2014 - 16:34

invece di parlarwe ai convegni (mi ricorda tanto un suo amico che ama le slide) bastrebbe dare disposizione al comanado dei vigili urbani (ora polizia locale) di fermare e multare i ciclisti che contravvengono al codice stradale.ma sai quanti voti di cinesi in meno???

Giorgio5819

Lun, 27/10/2014 - 17:10

Non amo i ciclisti spocchiosi e indisciplinati che stanno girando per Milano, ma vi siete accorti di quanto sia dannoso questo figuro ogni volta che respira?