Milano, Sala nel panico: "M5S voterà Parisi"

Candidato e direttorio nazionale dei grillini sparano a zero su Sala. E intanto il candidato del centrodestra tenta gli stellati parlando di possibili convergenze

Giuseppe Sala ha un grosso problema in vista del secondo turno delle elezioni amministrative a Milano. Un problema che vale il 10% dei voti degli elettori meneghini. La percentuale incassata dal candidato M5s alla poltrona di sindaco Gianluca Corrado.

Una vera e propria enormità, se si considera che il distacco fra il candidato del centrosinistra e quello del centrodestra nella corsa a Palazzo Marino non arriva nemmeno ad un punto.

Già, perché se pare scontato che gli elettori di Basilio Rizzo e Marco Cappato (rispettivamente 3,55% e 1,75%) voteranno in gran parte per la coalizione del centrosinistra, sembra proprio che le simpatie dei grillini si stiano orientando verso la candidatura di Stefano Parisi.

Non tanto perché aderiscano al programma della destra, ma per la voglia pazza di dare un colpo mortale al renzismo, che vede in Sala uno dei principali campioni - forse il più importante - a livello nazionale.

Lo conferma un'intervista a Radio Popolare di Carlo Sibilia, membro di spicco del "direttorio" nazionale dei Cinque Stelle. Che, interpellato sulle intenzioni di voto dei grillini al ballottaggio, prima si è rifugiato nel più classico dei "liberi tutti", ma poi ha iniziato a sparare a zero su Sala e sulla coalizione di centrosinistra. Attaccando parallelamente anche il governo Renzi. Il messaggio è chiarissimo: Sala non potrà contare sull'appoggio dei pentastellati.

Stessa linea per Gianluca Corrado, che su Facebook insiste che "il M5s non si apparenta con nessuna forza politica", ma consiglia agli elettori di "de-renzizzarsi".

Le sirene del centrodestra

Dall'altra parte della barricata, nel centrodestra, Stefano Parisi tenta gli stellati offrendo "priorità alla trasparenza e alla legalità". "Qui a Milano con Corrado ci siamo trovati d'accordo su molti temi a partire dall'autonomia della città dal governo. Sala, candidato di Renzi, non può garantirla", ha spiegato in un'intervista al Corriere della Sera. Senza contare che Matteo Salvini ha già dichiarato pubblicamente che se potesse votare a Roma e a Torino, accorderebbe la propria preferenza ai candidati di Grillo: le prove tecniche di flirt insomma sono a un livello avanzato.

Se tre indizi fanno una prova, il centrosinistra milanese può iniziare a tremare. L'ultima speranza potrebbe essere riposta in Giuliano Pisapia, l'unico che forse è in grado di attrarre qualche voto grillino. Ma che dall'inizio della campagna elettorale non ha mai dimostrato molto entusiasmo nel sostenere l'ex Mr Expo.

Palazzo Marino si è trasformato nel fortino del renzismo, a cui gli apaches di centrodestra (per una volta unite le varie tribù) danno l'assalto. Con le truppe grilline di rincalzo.

Commenti

bobo55

Mer, 08/06/2016 - 13:22

Stupidi ... Stupidi ....stupidi....e ingenui...non si dice ai quattro venti cosa si vuol fare...non dire niente...evitare che il PD faccia la contromossa...prenderli alla sprovvista. TONTOLONI.

schiacciarayban

Mer, 08/06/2016 - 14:03

La vittoria di Parisi è scontata, Sala non ha alcuna possibilità, i Milanesi non sono stupidi e vogliono cambiare, basta Renzi e basta Pisapia.

Ritratto di ..hope..

..hope..

Mer, 08/06/2016 - 14:08

Parisi sindaco, per una Milano de-renziezzata h24

19gig50

Mer, 08/06/2016 - 14:26

Dopo pisapippa i milanesi non meritano un altro sinistro.

Blueray

Mer, 08/06/2016 - 14:41

Sono sempre stato contro il sistema dei ballottaggi che alla fine fa convergere su un candidato voti di tutt'altra estrazione, favorisce l'inciucio e crea connubi strani fra liste diversissime. Se i populisti di dx (Salvini) suggeriscono di votare i populisti di sx (M5S) allora la politica ha esaurito il suo corso

Libertà75

Mer, 08/06/2016 - 14:44

Con Berlusconi in fase di tramonto, il polo socialista (M5s, lega e FdI) potrebbe formarsi. Sarebbe un polo trasversale di socialisti di sinistra e di destra e darebbe fastidio al partito degli industriali e dei finanzieri

Ritratto di bandog

bandog

Mer, 08/06/2016 - 15:16

Nel panico adesso??Allora quando pubblicheranno il bilancio finale dell'expo cosa fa??Si taglia le vene???

Ritratto di aldolibero

aldolibero

Mer, 08/06/2016 - 15:50

Dopo il lungo ponte studiato apposta dai volponi di sinistra, finalmente domenica 19 si accorgeranno, se tutti vanno a votare compresi i figli trascinati dal mare in citta', cosa succede a Milano.grazie mille

rossini

Mer, 08/06/2016 - 16:47

Io, se fossi in Berlusconi ed in Salvini, proporrei ai Cinque Stelle di votare per Parisi a Milano in cambio dell'appoggio a Chiara Appendino a Torino. Il nemico comune è Renzi. Basta un'ultima spallata per ributtarlo da dove è venuto.

Fjr

Mer, 08/06/2016 - 16:56

Bandog, ma se è' stato un successo!lol lol lol lol, e le due aziende che hanno chiuso pochi giorni orsono lasciando per strada 160 dipendenti, perché' non erano state pagate, e come loro molte altre ?

Ritratto di Roberto_70

Roberto_70

Mer, 08/06/2016 - 17:22

si va ai rigori, ma Sala ha le mani legate dietro per parare

narteco

Mer, 08/06/2016 - 18:13

Mr Sala flopExpo fa solo pena si candida con i pezzi della sinistrata giunta arancione altrimenti detta aranciameccanica che lascia in eredità solo devastazione e degrado in città e ancor di + in periferia,han eccelso solo in nuove e mega tasse e soldi per Anpi, rom,moschee clandestini e centri asociali di limonta braccio Sx di pisapia il quale ebbe sodalizi passati in 1ma linea con ospiti BR a casa sua che poi uccisero 2 giudici a Milano e dopo mesi di carcere a San Vittore per banda armata anche se poi assolto un simili sindaco è stato un vero insulto e sfregio X Milano Tutta con tanto di locandine abusive e mega multa autodecurtata ossia un sindaco volto all'illegalità che manco si è messo la fascia tricolore per onorare Ramelli e che ora sarebbe sostituito da un come Sala o Mr flopExpo con arresti dei suoi +stretti collaboratori e Greganti tutto a sua insaputa come pietro galli già condannato a 2 anni x bancarotta fraudolenta e in Expo con mega ruolo fino alla fine.

glasnost

Mer, 08/06/2016 - 18:14

Renzi e la sua congrega stanno distruggendo il popolo italiano, per fare gli interessi degli speculatori finanziari ( banche incluse) mondiali. Alla fine va bene votare chiunque sia CONTRO Renzi. Non diceva Mao che "il nemico del mio nemico è mio amico"?

scimmietta

Mer, 08/06/2016 - 19:02

X lueray: "...allora la politica ha esaurito il suo corso" Ma sai che forse hai proprio ragione? Visto quello che ha saputo fare e dove ci stà portando la "politica", cui penso tu alluda, ... viva i populismi:

giovanni951

Mer, 08/06/2016 - 19:06

farebbero la cosa giusta....a roma la dx dia il voto alla raggio e qui i 5s dovrebbero dare il voto a parisi...che batosta per pittibimbo.

pastello

Mer, 08/06/2016 - 19:06

Il 40% che ha votato Parisi vuole cambiare e il 40% di Sala? Ah, ho capito, vuole un po' di clandestini in più a Milano. I gusti son gusti.

LANZI MAURIZIO ...

Mer, 08/06/2016 - 19:40

LA MIA SPERANZA E' CHE A ROMA E TORINO QUELLI DI DESTRA VOTINO IL CANDIDATO STELLATO E A MILANO BOLOGNA E NAPOLI LORO VOTINO I NOSTRI CANDIDATI. IMMAGINATE IL BUFFONE FIORENTINO COME CI RIMARREBBE DI CACCA.

leo.nar.do

Mer, 08/06/2016 - 19:42

Difficile che un grillino possa votare per Sala-Renzi …

Ritratto di mortimermouse

mortimermouse

Mer, 08/06/2016 - 20:17

ai 20 milioni di cre.tini di sinistra..... auguri!!! :-)

Ritratto di Dreamer_66

Dreamer_66

Mer, 08/06/2016 - 20:23

narteco: se il centrodestra avesse condotto la sua campagna elettorale con i tuoi slogan, Sala avrebbe vinto al primo turno. Invece si sono fatti furbi e non hanno ripetuto gli errori che portarono all'elezione di Pisapia.

Korintos

Mer, 08/06/2016 - 20:45

Come si dice a Roma: mo ta pij 'nder culo.

Fjr

Mer, 08/06/2016 - 21:26

Quello che manca ai 5 S sono un po' di tatticismi, in quello oltre ad altre cose sono proprio delle frane

Iacobellig

Gio, 09/06/2016 - 07:00

BENE. E A ROMA RAFFORZARE LA RAGGI AL SOL FINE DI ELIMINARE IL PD E RENZI!

meloni.bruno@ya...

Gio, 09/06/2016 - 07:07

Speriamo che sia vero!Significa che utilizeranno meglio la loro materia griggia!Avevo già commentato quest'ottima scelta,con il centro destra a sostenere la grillina di Torino e quella di Roma.Sono una forza nuova che con coraggio hanno dato segnali di cambiamento,come voler eliminare i dalla casta burocratica statale i loro USURAI di EQUITALIA!Ho anche fiducia che elimineranno la metà dei parlamentari insieme ai loro amici parassiti.

Duka

Gio, 09/06/2016 - 08:06

Molto bene . L'obbiettivo primo è togliere tutti i comunisti dai piedi poi, finalmente, questo paese potrà essere moralizzato.