Parisi: "Salvini in giunta? Ho bisogno di assessori a tempo pieno"

Stefano Parisi non vuole svelare i nomi della futura squadra: "È un fatto di serietà, Sala vuole raccattare voti in giro: io preferisco l'endorsement della gente"

Stefano Parisi insiste nel non voler rivelare i nomi della futura giunta comunale di Milano, nel caso che vinca il ballottaggio di domenica prossima contro Beppe Sala.

Il candidato del centrodestra continua quindi a tenere le carte coperte, limitandosi a rispondere a domande specifiche su questo o quel personaggio. Inevitabile, infatti, che gli venisse chiesto se ha intenzione o meno di prendere in squadra il segretario federale della Lega Nord Matteo Salvini, suo grande elettore e in passato fra i più quotati possibili candidati a Palazzo Marino.

Parisi prenderà a bordo Salvini "solo se volesse impegnarsi a tempo pieno": un'eventualità quasi impossibile."Con Salvini - ha spiegato Parisi a margine di una visita alle case popolari di piazzale Lagosta- abbiamo tutti i punti in comune, il nostro è un programma di lavoro che inizieremo a realizzare già dalla settimana prossima e su tutti i punti siamo d'accordo con tutti i partiti della coalizione che mi sostiene. Siamo allineati e, se domenica avremo la fiducia dei cittadini, avremo cinque anni di tempo per realizzare il programma""

Un discorso analogo, secondo Milano Today, vale per Anna Maria Bernardini de Pace, "persona di grande valore a cui però non ho pensato". Più in generale, Parisi spiega di voler "difendere la propria autonomia" nel non voler anticipare i nomi degli assessori.

L'attacco a Beppe Sala

"Sala sta mettendo nomi come Linus per prendere i giovani, Bonino per prendere i Radicali, Colombo per prendere i voti di Rizzo e ci è riuscito -ha spiegato - Io non faccio una giunta per prendere consensi. Io proteggo la mia autonomia perché poi deciderò quali saranno i membri della mia giunta, non uso candidati e assessori di bandiera per prendere voti. Ne perderò alcuni? Può essere, ma io sono una persona seria e vado a prendere voti dalle persone che vogliono dare fiducia a me"

Commenti
Ritratto di marino.birocco

marino.birocco

Mar, 14/06/2016 - 14:20

"Salvini in giunta? Speriamo vivamente così non avrà più tempo per andare tutte le sere in televisione.

Ritratto di Maximilien1791

Maximilien1791

Mar, 14/06/2016 - 15:00

Spero che Salvini faccia cose più importanti dell'assessore a tempo pieno. Su Linus assessore mi viene da ridere, Sala ed il PD sono davvero alla frutta. Poi scusate Linus ed i giovani ? Ma se è ormai quasi nella terza età Linus !

Atlantico

Mar, 14/06/2016 - 16:12

Impossibile: ha l'agenda impegnata sino al 2019, ogni sera in tv.

Ritratto di tomari

tomari

Mar, 14/06/2016 - 16:30

Linus solamente? E Mafalda niente...e Snoopy?

roberto zanella

Mar, 14/06/2016 - 19:23

caro Parisi che pena il politically correct sul Mein Kampf...se vinci o perdi non è per questo...caro c-destra finiscila di essere politically correct ...la rovina è FI ....a noi serve un Trump non un Berlusconi...

linoalo1

Mer, 15/06/2016 - 07:42

Ormai,dopo la caxxata di Roma con la Meloni,non gli resta altro!!!!

Ritratto di nando49

nando49

Mer, 15/06/2016 - 17:12

Non importa se fa l'assessore, l'importante è che sul tema immigrati e rom ci sia sintonia...altrimenti è come avere votato Sala.