Veneranda fabbrica: «Strumentalizzazioni su offerte e restauri»

Solo una strumentalizzazione. La Veneranda Fabbrica del Duomo smentisce le ricostruzioni proposito di una donazione destinata ai restauri e proveniente da una sigla dell'estrema destra

Solo una strumentalizzazione. La Veneranda Fabbrica del Duomo smentisce così le ricostruzioni proposito di una donazione destinata ai restauri e proveniente da una sigla dell'estrema destra. L'ente titolare della manutenzione della cattedrale respinge «con fermezza» «ogni tentativo di inaccettabile strumentalizzazione», «fuorviante» perché si vorrebbe «sfruttare e caricare di altri significati una donazione on-line di 50 euro, per la sottoscrizione collettiva del progetto “Adotta una Guglia”, alla quale contribuiscono, attraverso la rete, centinaia di donatori dall'Italia e da tutto il mondo».

La Veneranda Fabbrica spiega inoltre come «l'adesione ad essa in qualità di piccolo donatore viene registrata sul solo portale della Fabbrica e non comporta in alcun modo l'incisione del proprio nome su una guglia del Duomo di Milano, riservata ai soli Grandi Donatori con atto e verifiche legali e notarili». «Le donazioni via web - si spiega - sono accessibili a tutti coloro che si collegano al portale e decidono di donare per contribuire al restauro. La Fabbrica nonpuò giudicare o filtrare il percorso di ogni donatore che segue questo iter, uguale per tutti».