Una ragazzina disabile presa a sassate al parco

La 13enne insultata e aggredita in un giardino pubblico da un gruppo di bulli

Violenze choc in un giardino pubblico di Milano. Ieri sera è stata aggredita una 13enne con un ritardo psichico. Un gruppo di ragazzini coetanei, allontanati poi dalla madre, l'avrebbe presa a sassate.

La ragazzina, che vive proprio accando al parco di via Gonin, nel quartiere Giambellino, è stata aggredita da un gruppetto di quattro o cinque 13enni. Prima l’hanno presa in giro, poi sono passati alle pietre. La ragazza, in lacrime per il dolore e per l’umiliazione, ha chiamato al cellulare la madre che, trovandosi nelle vicinanze del parchetto, è intervenuta avvertendo contemporaneamente la polizia. All’arrivo degli agenti, però, gli aggressori avevano già lasciato il giardino che si trova tra via Inganni e via Giambellino.

La 13enne è stata accompagnata in condizioni non gravi all’ospedale San Paolo dove i medici le hanno riconosciuto una prognosi di quattro giorni per le sassate e per dei graffi a una spalla.

Commenti

linoalo1

Lun, 25/05/2015 - 16:06

Ed io insisto!Non prendetevela con i Ragazzini Ignorantoni!Prendetevela,piuttosto,con i loro Genitori Ignorantoni!

Ettore41

Lun, 25/05/2015 - 16:21

Ed io aggiungo, genitori e scuola sono responsabili. Inutile avere insegnanti di sostegno per I bimbi disabili, bisognerebbe avere psichiatri per il resto della classe. Una volta esisteva il Riformatorio. Oltre a riaprire le case chiuse il Parlamento farebbe bene anche a discutere la riapertura dei Correzionali per delinquenti minorenni.

pastello

Lun, 25/05/2015 - 16:35

E pubblicare la nazionalità dei piccoli delinquenti no?

vince50

Lun, 25/05/2015 - 17:33

Forse piccoli oppure giovani,ma senza dubbi grandi disgraziati.

VittorioMar

Lun, 25/05/2015 - 17:53

Mandiamoli questa estate a lavorare in un centro anziani e disabili!!

corto lirazza

Lun, 25/05/2015 - 20:56

anch'io ho la stessa curiosità del lettore Pastello...

Ritratto di primulanonrossa

primulanonrossa

Lun, 25/05/2015 - 22:16

La pena consona per queste odiose viglaccate sarebbe una settimana colpiti dalla schiaffatrice asincrona tassativamente al buio,dose minima giornaliera 200 schiaffoni ad intervalli irregolari,più inaspettati.

Mobius

Mar, 26/05/2015 - 11:28

Anch'io ho la stessa curiosità di Pastello e di Corto Lirazza...

fedeverità

Mar, 26/05/2015 - 12:08

I vigliacchi non hanno nazionalità...diteci chi sono con nomi e cognomi!!! VIGLIACCHI!!

Ritratto di UnoNessunoCentomila

UnoNessunoCentomila

Gio, 14/04/2016 - 15:46

Queste notizie sono tristi ed angoscianti viene voglia solo d'imprecare per la frustrazione