Sullo schermo i vincitori del Cavallo di Leonardo; in programma 10 film

In partenza la XV edizione di MIFF Awards – Film Festival Internazionale porta, da oggi al mese di ottobre, nelle sale dell'Anteo Spazio Cinema i vincitori del Cavallo di Leonardo, con un programma di dieci film, un documentario, una proiezione speciale e una maratona di cortometraggi che saranno proiettati allo IULM. Realizzato con il Patrocinio di tutte le Istituzioni locali, ma anche del Consolato Italiano di Los Angeles e insignito con la Medaglia del Presidente della Repubblica, il MIFF Awards è prodotto dall' organizzazione No Profit Leonardo Da Vinci Film Society, in collaborazione con Filmmaster Productions e con il Giornale e il gruppo TVN, come media partner dell'edizione di quest'anno. La kermesse cinematografica - che in occasione di Expo 2015, si protrarrà per i mesi dell'Esposizione Universale - prende il via con l'anteprima italiana di «Virunga»( ore 21), documentario candidato all'Oscar e prodotto da Leonardo Di Caprio, incredibile storia di un gruppo di coraggiosi che rischia la propria vita per salvare il parco più antico dell'Africa durante la guerra civile. Alle 22.30 sarà invece la volta di «Sex, Death and Bowling», un film che svela il segreto della vita: amare ed accettare con gioia ciò che si possiede. Presenti in sala Frederic Fasano, direttore della fotografia e Ally Walker, sceneggiatrice del lungometraggio e attrice americana. Tra i lavori più interessanti: «Gato Negro», pellicola argentina sulla vita di Tito Pereyra; la figlia di Lenny Kravitz, Zoë, «Dev Patel« di Slumdog Millionaire, nella commedia originale di «The Road Within, Show Business». Da non perdere la proiezione speciale del 30 settembre, «The Vanishing of the Bees», film documentario diretto da Maryam Henein e George Langworthy, che indaga sulla scomparsa delle api in tutto il mondo e mette in luce l'antica e sacra connessione tra l'uomo e le api, scritto, diretto, interpretato da Alexander Tovar che scrive e vince la categoria di Miglior Musica, i turchi vincitori di Slamdance Across The Sea. La maratona di cortometraggi e la proclamazione dei vincitori del Cavallo di Leonardo per la sezione TV si svolgerà, invece, in chiusura del festival ( 18 ottobre) al Garden Box presso la Fabbrica del Vapore.