Tassisti, guerra a Uber: "Un Vietnam"

Tensione alla presentazione del nuovo servizio di autonoleggio. Fumogeni, lanci di uova e scontri con la polizia

Alla fine la tanto contestata presentazione non c'è stata. Benedetta Lucini, regional general manager di Uber Italia, «Benny 'a canaglia», come l'anno soprannominata i taxisti milanesi, se n'è andata senza presentare il nuovo servizio Uber pop.

L'occasione era la «Wired next fest» organizzata ai giardini Montanelli dove alle 14 appunto era in agenda l'intervento di Benedetta Lucini «Viaggiare low cost» trasformato nei giorni scorsi in un dibattito a tre, con un rappresentante delle seimila auto bianche milanesi, l'assessore alla Mobilità del Comune Pierfrancesco Maran e appunto la numero uno di Uber Italia, per venire incontro alla richieste dei taxisti ed evitare quello che poi è accaduto. Il lancio di uova contro la Lucini, mentre saliva sul palco, le contestazioni, i fumogeni e petardi, cori da stadio fuori dalla tensostruttura hanno creato un clima ad alta tensione che ha portato alla cancellazione del dibattito. Nonostante ciò alcuni tassisti hanno cercato anche di forzare l'ingresso del tendone, ormai vuoto, arrivando alla scontro con la polizia.

«Vogliamo la guerra» «saremo il vostro New Vietnam» «stop Uber» alcuni slogan. La rabbia e l'esasperazione delle circa 350 auto bianche si percepiscono nell'aria: «le regole sono uguali per tutti, noi paghiamo le tasse, abbiamo un regolamento e lo rispettiamo, subiamo controlli, applichiamo tariffe fisse e tassametro, molto spesso un mutuo per finire di pagare la licenza: perché in questo paese si permette a chi non è in regola di operare indisturbato? Basta illegalità». Nel mirino, da mesi l'applicazione Uber che permette di chiamare un'auto con conducente dal cellulare, pagando con carta di credito. Ma anche noi abbiamo le applicazioni e siamo prenotabili con il cellulare» continuano i tassisti. Il problema? Gli autisti di Uber, o meglio le compagnie o cooperative di autonoleggio con conducente (NCC) che collaborano con la multinazionale californiana, non rispettano le leggi, in particolare la legge quadro 21 del 1992». Il comitato dei tassisti milanesi, che raccoglie oltre un centinaio di conducenti fuori dai sindacati, chiede «il ritiro della determina comunale 209/2013 del 29 luglio 2013 inutile per dirimere le pratiche illegali nell'esercizio del noleggio con conducente di Uber, l'immediata interdizione di Uber a svolgere un'attività dichiarata fuori legge dalla stessa amministrazione comunale, o le dimissioni dell'assessore alla Mobilità per evidente incapacità».

L'assessore alla Mobilità Pierfrancesco Maran, è salito sul palco per replicare alle richieste. «Il Comune non può chiudere applicazioni, serve un meccanismo per regolare e capire chi rispetta o meno le regole. Il Comune darà sanzioni come ha sempre fatto ai singoli conducenti». E poi ha illustrato il documento approvato ieri dalla giunta. «Un condono» per i tassisti che hanno proclamato lo sciopero selvaggio a oltranza in Centrale, a Linate e in Duomo. «È una protesta spontanea - ha spiegato il portavoce del Comitato tassisti milanesi, Cosimo Tartaglia - non c'è un'organizzazione di base».

Commenti
Ritratto di promfran

promfran

Dom, 18/05/2014 - 09:42

Ma guarda!! i taxisti si inalberano per una concorrenza leale. Ma quando taglieggiate gli utenti non vi incazzate? Adesso arrangiatevi!!

Ric60

Dom, 18/05/2014 - 09:52

il mondo cambia..non ci sono piu' rendite di posizione poer nessuno....neanche per chi abusa del nmonopolio! facciamo un bel referendum tra i milanesi e vediamo dove finiscono questi grassatori dei tassisti!!!

canaletto

Dom, 18/05/2014 - 09:57

L'AVETE VOTATO IL SINDACO COMUNISTA??????? GODETEVELO FINO IN FONDO, MA LA PROSSIMA VOLTA, QUANDO METTERETE LA X SULLA SCHEDA MEDITATE PRIMA DI FARLO E NON LASCIATEVI ILLUDERE DALLE LUSINGHE DEL PD CON FALSE PROMESSE O DA GRILLO CHE FA PEGGIO.

Ritratto di Zagovian

Zagovian

Dom, 18/05/2014 - 10:09

"Libera concorrenza"....Ooh!Chi tocca i privilegi,muore subito!Milanesi,tenetevi i vs tassisti e Pisapia!!

denteavvelenato

Dom, 18/05/2014 - 10:31

Pisapia, la notte armato di tubo e tanica svuota i serbatoi dei taxisti milanesi e riversa il contenuto nelle auto degli aderenti Uber, poi non pago gli lucida pure gli specchietti.

carpa1

Dom, 18/05/2014 - 11:25

Non capisco odve sta il problema! Se ambedue le organizzazioni danno al cliente la possibilità di prenotare, via cellulare, il servizio perchè un cliente dovrebbe chiamare Uber anzichè un taxista "bianco"? Forse perchè Uber costa meno? E allora dove sta il problema: cari taxisti "bianchi" fate pagare di meno le corse, siate più onesti sulla scelta dei percorsi, e non veniteci a raccontare le solite balle: non ci stiamo coi costi, abbiamo i mutui da pagare, ecc, ecc. E noi pensionati cui hanno pure deciso di tagliare la rivalutazione della pensione da ormai tre anni e di taglieggiare i risparmi di una vita (e non mi irferisco alle tasse sulla rendita che il risparmio procura, ma del prelievo su un risparmio già tartassato al momento in cui fu realizzato) che cosa dovremmo fare? Ditecelo un pò voi!.

Ritratto di tpool2003

tpool2003

Dom, 18/05/2014 - 12:29

carpa un nome una certezza. testolina il taxi costa meno di uber. testolina le regole scritte vanno rispettate o cambiate in democrazia testolina prima di esprimere concetti astrusi documentati. carpa un nome una certezza.

Ritratto di tpool2003

tpool2003

Dom, 18/05/2014 - 12:29

carpa un nome una certezza. testolina il taxi costa meno di uber. testolina le regole scritte vanno rispettate o cambiate in democrazia testolina prima di esprimere concetti astrusi documentati. carpa un nome una certezza.

Ric60

Dom, 18/05/2014 - 14:06

TPOOL2003 E' ASSOLUTAMENTE INUTILE CHE INSULTI !! troverai al massimo una persona su 100 che e' solidale coi tassisti ..a sx, al centro e a destra...nessuno vi sopporta ..e tu lo sai!!

Ric60

Dom, 18/05/2014 - 14:06

TPOOL2003 E' ASSOLUTAMENTE INUTILE CHE INSULTI !! troverai al massimo una persona su 100 che e' solidale coi tassisti ..a sx, al centro e a destra...nessuno vi sopporta ..e tu lo sai!!

Ritratto di direttoreemilio

direttoreemilio

Dom, 18/05/2014 - 14:14

canaletto ma chi sei Sallusti?

Ritratto di stenos

stenos

Dom, 18/05/2014 - 14:48

Tutti insoddisfatti a Milano? Ma pisapirla chi l'ha votato?

carpa1

Dom, 18/05/2014 - 21:12

tpool2003, non sono certo un taxista e mi rifiuto di interessarmi ai loro problemi. Ne ho già tanti altri e più gravi da seguire. Una cosa è certa: se devo prendere un taxi cerco di prendere quello che, a parità di servizio, mi costa meno, così come ogniqualvolta devo spendere quattrini per acquistare qualsiasi altro servizio o bene che dir si voglia. Tutto il resto sono solo parole vuote. Ho lavorato più di quarant'anni nel metalmeccanico; scioperi a go-go con picchetti, blocchi produzione, insulti, sputi e sgarri di ogni genere a chi non era d'accordo con la triplice. Volete il rispetto delle regole? Allora: 1) cominciate voi a ripettarle (violenza e prevaricazione sono SEMPRE mancanza di rispetto e non danno ragione a chi le pratica); 2) non si pretenda che si dettino sempre e solo regole a proprio comodo fregandosene dei diritti altrui. Queste sono state le mie line guida nella vita e non le cambio di certo ora quando vediamo con i nostri occhi che cosa violenza e permissività nei confronti di essa hanno generato.