Un «teatro balneare» con sirenette orchestrali e clown

La piscina dei «Bagni misteriosi» fino al 25 si anima con spettacoli per grandi e piccini

Antonio Bozzo

Bisognava aspettarselo. Andrée Ruth Shammah - anche se in vacanza, anche se il suo Teatro Parenti è in pausa estiva - ci ha fatto un'altra gradita sorpresa: i Bagni Misteriosi non solo restano aperti alla balneazione, ma diventano palcoscenico per giochi, musica, laboratori, feste. Nelle acque dell'ex piscina Caimi, tornata a splendori inimmaginabili, fino al 25 agosto ci sarà da divertirsi, per grandi e piccoli. Giorgio De Chirico, artista al quale la nuova Caimi ha preso in prestito - scoperto omaggio - il nome dell'opera al parco Sempione, Bagni Misteriosi appunto, sarebbe felice, mai tornasse in terra, di vedere incarnato in questo specchio blu lo spirito ludico che accompagnava le sue meditazioni metafisiche. Spirito che raggiunge il massimo oggi, dalle ore 16, quando impazzerà il Circo d'Acqua con il Clown Jo Magia: schizzi e lazzi a non finire, per tutte le età (gratuito con biglietto d'ingresso in piscina). Giovedì 11, in sintonia con i riti musicali di Salisburgo, la giornata sarà tutta per Amadeus. «Tramonto con Mozart» - balneazione possibile fino alle 22 - prevede nuotate accompagnati dalle note diffuse del grande musicista e un cocktail studiato apposta per il genio austriaco (prezzi 20 euro dal pomeriggio, 15 dalle 18.30, più costo del cocktail). Ed eccoci a Ferragosto, giorno che in città fa venire in mente il baobab in giardino e un treno dei desideri che all'incontrario va («Azzurro» di Celentano), ma che può essere passato ai Bagni Misteriosi. Dalle 18.30 c'è Swinging Pool con la Dirty Dixie Jazz Band, composta da sei musicisti. La piscina resta aperta fino alle 20, mentre le note degli strumenti acustici - bandita ogni amplificazione - accompagnano bracciate e aperitivi (5 euro) a bordo vasca. L'estate sta finendo, il sole se ne va: ma ai Bagni Misteriosi sarà ancora alta stagione il 17 con «Saltimbanco!» con Claudio Madia, spettacolo-laboratorio di giocoleria per tutti. Madia stupirà con spericolate acrobazie: sarà pinguino, foca, scimmia, pagliaccio in numeri di equilibrismo da seguire con il batticuore (evento gratuito con ingresso in piscina). Giovedì 18 torna la classica per «Tramonto con Çajkovskij»: musica diffusa, cocktail dedicato e piscina aperta fino alle 22. Giorno delle sirene lunedì 22 con «Basta avere la coda» - si invita a sguazzare nei costumi ispirati all'essere mitologico che tentò Ulisse - e gran finale il 25 agosto, quando si registrano i primi rientri. Sarà la volta di «Tramonto con Satie», piscina aperta fino alle 22 e note diffuse del compositore novecentesco. Ruth Shammah sarà contenta: ora l'aspettano le sfide d'autunno. Per informazioni sull'agosto balneare il sito è www.bagnimisteriosi.com.