Triathlon, al Pirellone notte di stelle

Galà con i più forti atleti. Sul palco anche l'assessore Rossi e Linus

Quinta edizione di un Galà che per chi ama nuotare, pedalare e correre è una vera e propria notte di stelle. Che sfileranno sabato 28 gennaio a Palazzo Lombardia e che è diventata una tradizione e l'occasione per fare il punto su una disciplina, nei numeri, sempre più popolare. Il triathlon tira le somme dopo l'avventura in chiaroscuro a Rio, esaltante solo per il paratriathlon, e guarda avanti tra quattro anni a Tokyo. Per la terza volta, sarà il prestigioso Auditorium Testori ad ospitare l'evento e sarà Antonio Rossi, Assessore allo Sport, campione olimpionico e mondiale di Kayak, a fare da padrone di casa. Un appuntamento di sport ma anche mondano con tutti i migliori triatleti azzurri e tanti ospiti d'eccezione del mondo dello sport e dello spettacolo. Ad animare il Gala di quest'anno è annunciato anche Linus, il direttore artistico di Radio Deejay partner dell'evento, che sarà ospite d'onore insieme a due triatleti stranieri di fama mondiale: lo spagnolo Ruben Ruzafa, tre volte Campione del mondo Xterra a Maui e tre volte iridato nel Cross Triathlon e la statunitense Gwen Jorgensen, oro alle Olimpiadi di Rio de Janeiro.

Sport spettacolo ma anche classifiche che vedranno premiati, dopo una articolata votazione on line che deciderà le «nomination», gli azzurri che si sono distinti nel 2016 nelle diverse specialità. Tanti i nomi in corsa dai carabinieri Alessandro Fabian, Daniel Hofer e Giuliano Molinari campione europeo lo scorso anno nella distanza del mezzo Ironman a Daniel Fontana, l'italo argentino della DDs di Settimo milanese che quest'anno per la seconda volta ha trionfato a Taiwan in una prova del circuito Iroman. E ancora Luca Facchinetti, Davide Uccellari, Delian Stateff. Tra le donne in corsa per un premio tutte le migliori azzurre da Annamaria Mazzetti a Charlotte Bonin, da Verena Steinhauser a Ilaria Zane a Sara Dossena. Non solo. Verranno premiati eventi legati al triathlon, le gare migliori o più particolari, i personaggi e le storie. L'intera serata sarà seguita dalle telecamere di Bike Channel canale SKY 214 che da qualche anno dedica spazio, anche con un reality di successo, a questa disciplina. Il galà è una kermesse che Dario Nardone giornalista, atleta e direttore della rivista Fantatriathlon, una bibbia in questo settore, ha inventato e voluto e che anche quest'anno vedrà tra i media partner la rivista Traithlete e il patrocinio della Fitri, la Federazione italiana di triathlon.

Aruz