Niente borse e valigie sulle spiagge di Cannes

Borse di grandi dimensioni vietate su tutte le spiagge di Cannes per il rischio di attentati. L'ordinanza è stata adottata oggi dalla città

Borse di grandi dimensioni vietate su tutte le spiagge di Cannes per il rischio di attentati. L'ordinanza è stata adottata oggi dalla città e il sindaco David Lisnard ha detto in una dichiarazione che la misura, presa nell'ambito dello stato d'emergenza, resterà in vigore lungo tutta la costa del comune fino al 31 ottobre. La misura di sicurezza riguarda "il trasporto a piedi di contenitori grandi (zaini, valigie o altri bagagli), la cui opacità e dimensioni potrebbero nascondere materiali pericolosi, armi o esplosivi". Chi contravviene alla normativa sarà multato o invitato a lasciare la spiaggia. E -una misura del genere è al vaglio dell'amministrazione di Monaco, che sta valutando se introdurre il divieto di portare zaini all'Oktoberfest. Ad annunciarlo è stato lunedì lo stesso sindaco di Monaco, Dieter Reiter della Spd, in un'intervista all'emittente Bayerische Rundfunk. "Sono dell'opinione che si possono intensificare i controlli delle borse e degli zaini. Forse si dovrebbe addirittura pensare a un divieto di portare zaini. Credo che le persone capirebbero una misura del genere", aveva detto Reiter.

Commenti
Ritratto di centocinque

centocinque

Ven, 29/07/2016 - 11:16

Ma dove è il senso della cosa? se porto un borsone sulla Croisette posso fare una strage lo stesso, mica c'è bisogno di andare in spiaggia! mi sembrano un po' con queste autorità francesi.