Obama "battezza" Greta Thunberg in nome dell'ecologismo

Barack Obama e Greta Thunberg a colloquio a Washington. L'ex presidente le riconosce una leadership, mentre, almeno per ora, non sono previsti incontri con Trump

Barack Obama e Greta Thunberg, insieme, nel nome della grande battaglia ecologista: il duo ha avuto modo di confrontarsi appena due giorni fa.

Il più entusiasta è sembrato proprio l'ex presidente degli Stati Uniti d'America, che ha tessuto le lodi della giovane ambientalista: "A soli 16 anni - ha scritto l'esponente dei Democratici su Twitter, così come viene riportato dall'Agi - Greta Thunberg è già tra i più grandi difensori del nostro pianeta". E ancora: "Riconoscendo che sarà la sua generazione a dover gestire i danni del cambiamento climatico, non ha paura di spingere per una vera azione".

La consapevolezza che l'attivista svedese possiede, quella che sta cercando di trasmettere alla sua generazione, secondo il punto di vista dei Dem, merita almeno un riconoscimento. Magari un premio Nobel, come si vocifera da qualche tempo. L'incontro con l'ex inquilino della Casa Bianca può fungere da battesimo politico. E infatti l'uomo che ha sconfitto per due volte consecutive il Partito Repubblicano ha continuato così: "Lei incarna la nostra visione alla Fondazione Obama: un futuro delineato da giovani leader come lei". Se non è un passaggio di testimone in prospettiva, è almeno un attestato di stima. La Washington progressista guarda con attenzione agli sviluppi del "thunberghismo". Quello che per un certo periodo di tempo ha viaggiato in barca a vela. E i candidati democratici alle elezioni primarie del 2020 stanno puntando parecchio sul fatto che gli americani abbiano, tra le loro preoccupazioni, quella tesa a salvaguardare il globo terrestre.

Ora si stanno concentrando tutti sulla sanità ma, per mesi, soprattutto per via del Green New Deal di Alexandria Ocasio Cortez, i candidati democratici hanno battagliato su chi fosse il più in linea con quella strategia. Barack Obama Greta Thunberg, Alexandria Ocasio Cortez e chi uscirà vincente dalla tornata interna sono già in simbiosi. E sempre perché l'ambientalismo di Greta non conosce parte politica di riferimento, non sembra essere previsto un incontro con Donald Trump.

Commenti

Scirocco

Mer, 18/09/2019 - 14:13

Mi sa che i genitori non hanno avvisato la Gretina che il Presidente USA fortunatamente si chiama TRUMP.

Ezeckiel

Mer, 18/09/2019 - 16:01

Brava "ora sei una omaticaya" Abbasso i bianchi cattivi che rovinano il pianeta

dagoleo

Mer, 18/09/2019 - 16:22

Tra poco alla prossima convention dem la nomineranno gran sacerdotessa del dio Thor, padrona del mare e della natura.

cgf

Mer, 18/09/2019 - 17:15

battezzata dal premio Nobel per la pace mentre era il comandante in capo di un esercito il quale aveva 4 fronti aperti. Tutto dire