Obamacare, un giudice del Texas la dichiara incostituzionale

Un giudice del Texas ha accolto un ricorso sull'incostituzionalità del mandato individuale contenuto nell'Obamacare. Esulta Donald Trump: “Ora il Congresso approvi legge forte che fornisca un’assistenza sanitaria ampia"

Arriva dal Texas una nuova spallata all’Obamacare, la riforma sanitaria voluta dal predecessore di Donald Trump, che il tycoon ha promesso di smantellare.

A dichiarare incostituzionale la legge è stato un giudice federale nominato da George W. Bush, Reed O'Connor, che ha accolto il ricorso di diversi governatori e avvocati di Stati repubblicani che evidenziavano l’illegalità del mandato individuale, che obbliga i cittadini degli Stati Uniti ad acquistare una polizza sanitaria, pena il pagamento di un’ammenda.

Secondo il giudice alla luce delle nuove misure fiscali introdotte da Trump lo scorso anno, che hanno abolito le sanzioni per chi non sottoscrive una polizza assicurativa, la misura collegata all’Obamacare sarebbe diventata contraria alla Costituzione americana. E poiché il mandato individuale è collegato alla riforma voluta da Barack Obama, ad essere incostituzionale sarebbe l’intero provvedimento.

"Grandi notizie per l’America”, esulta su Twitter il presidente degli Stati Uniti. “Wow, ma non mi sorprende, l'Obamacare è stata appena dichiarata incostituzionale”, ha scritto Trump sui social network. “Ora il Congresso deve approvare una legge forte che fornisca un’assistenza sanitaria ampia e protegga le condizioni preesistenti”, ha rilanciato. Ma sulla decisione, che arriva alla vigilia della scadenza per la sottoscrizione delle polizze del prossimo anno, si prevedono una valanga di ricorsi. I democratici hanno fortemente criticato la sentenza, che per il leader dei Dem al Senato, Chuck Schumer, sarebbe "basata su un ragionamento legale non valido, che verrà auspicabilmente ribaltato".

È probabile, quindi, secondo gli esperti che il caso approdi alla Corte Suprema, dove i sostenitori dell’Obamacare sono ancora in vantaggio sui critici. Cinque giudici su nove, infatti, in un caso esaminato nel 2012, si pronunciarono a favore della riforma sanitaria di Obama. “Se questa terribile sentenza venisse confermata – ha aggiunto Schumer – sarebbe un disastro per decine di milioni di famiglie americane”. Per ora, però, secondo gli esperti, come Nicolas Bagley, professore di Legge all'univerisità del Michigan, la decisione del giudice texano non impedirebbe all’Obamacare di rimanere in piedi.

Commenti
Ritratto di DemetraAtenaAngerona

DemetraAtenaAngerona

Sab, 15/12/2018 - 13:58

L'Obamacare è una legge bellissima che ha dato finalmente un po di sanità anche ai poveracci! È costosa? E allora! Il Paese più ricco e potente del mondo provveda a trovare le risorse anche con le tasse ai ricchi per dare a tutti i suoi cittadini UNA SANITÀ uguale al Canada... UNIVERSALITA,PUBBLICA,GLOBALITÀ,PORTABILITÀ,ACCESSESSIBILITA PER TUTTI A TUTTO. Ma Trump vuole togliere anche quella che Obama è riuscito a dare e TRUMP da vecchio, avido ricco qual'è per i poveri americani non vuole sborsare un centesimo. Gli USA sono grandi 27 volte l'Italia, hanno solo poco più di 300 milioni di abitanti, sono uno stato ricchissimo e non danno la sanità pubblica gratuita a tutti...c'è del marcio negli USA.

Ritratto di do-ut-des

do-ut-des

Sab, 15/12/2018 - 14:09

Invece in Italia se paghi le tasse non ti curano se non paghi un ulteriore ticket. Tutto il resto del mondo è dato gratis.

Tuthankamon

Sab, 15/12/2018 - 14:32

Infatti le spese e gli obblighi legati all'Obamacare sono molto discutibili!! Anche se pochi li hanno letti e ancora meno sono quelli che ce li hanno descritti. Molti Americani continuano a chiedersi chi paga? Una domanda planetaria ormai!

Ritratto di Arduino2009

Arduino2009

Sab, 15/12/2018 - 15:01

La sinistra sempre in cerca della fregatura da imporre al prossimo.

baronemanfredri...

Sab, 15/12/2018 - 15:41

TRUMP SEI DI PIU' IL MIGLIORE TRA I MIGLIORI PRESIDENTI DEGLI ULTIMI 100 ANNI.

Ritratto di DemetraAtenaAngerona

DemetraAtenaAngerona

Sab, 15/12/2018 - 16:06

L'Obamacare è una legge bellissima che ha dato finalmente un po di sanità anche ai poveracci! È costosa? E allora! Il Paese più ricco e potente del mondo provveda a trovare le risorse anche con le tasse ai ricchi per dare a tutti i suoi cittadini UNA SANITÀ uguale al Canada... UNIVERSALITA,PUBBLICA,GLOBALITÀ,PORTABILITÀ,ACCESSESSIBILITA PER TUTTI A TUTTO. Ma Trump vuole togliere anche quella che Obama è riuscito a dare e TRUMP da vecchio, avido ricco qual'è per i poveri americani non vuole sborsare un centesimo. Gli USA sono grandi 27 volte l'Italia, hanno solo poco più di 300 milioni di abitanti, sono uno stato ricchissimo e non danno la sanità pubblica gratuita a tutti...c'è del marcio negli USA.*

HappyFuture

Sab, 15/12/2018 - 16:11

Non potendo abrogare la legge con Repeal and Replace, individual-1, come DJ45 Trump è indicato nei fascicoli d'indagine di Mueller, ha fatto decadere l'obligatorietà da Obamacare. Ma la struttura della legge rimane. E... con la democrazia USA, alcuni stati mantengono Obamacare integra, altri l'hanno come optional alle formule assicurative. Sugli specchi, contro Obama. Siete patetici. Quindi?

HappyFuture

Sab, 15/12/2018 - 16:12

Non potendo abrogare la legge con Repeal and Replace, individual-1, come DJ45 Trump è indicato nei fascicoli d'indagine di Mueller, ha fatto decadere l'obbligatorietà da Obamacare. Ma la struttura della legge rimane. E... con la democrazia USA, alcuni stati mantengono Obamacare integra, altri l'hanno come optional alle formule assicurative. Sugli specchi, contro Obama. Siete patetici. Quindi?

zingozongo

Sab, 15/12/2018 - 16:35

certo certo , in campagna elettorale trump ha prometto letteralete, un "trumpcare" che sara meglio dell obamacare, sara per tutit e che costera pure di meno..e certo checcevo ?

Crusade72

Sab, 15/12/2018 - 16:43

DementeAttonitaDegenere: il Canada ha meno di 37 milioni di abitanti e un territorio sterminato gli USA hanno 325 milioni di persone da gestire mentre spendono miliardi per salvare il cxxo a Israele. Obama non ha dato una mazza a nessuno, mia moglie é rimasta per 8 mesi senza lavoro ed eravamo in ristrettezze economiche in quel periodo grazie alla recessione e ci siamo visti recapitare una mxxta da $650 perché mia moglie non aveva copertura sanitaria. Ti posso dire che quei $650 che abbiamo pagato ci hanno senz'altro "aiutato" nella situazione in cui eravamo. Obamacare é una cagata pazzesca che serve solo a dare copertura sanitaria a tutti i fancazzisti di colorazione tendente allo scuro che vivono di welfare a spese di chi si fa il mazzo e giustamente guadagna

HappyFuture

Sab, 15/12/2018 - 16:48

@baronemanfredri... BBBUUUUMMMMM!

Ritratto di direttoreemilio

direttoreemilio

Sab, 15/12/2018 - 17:06

Viva Obamacare, solo stupidi italioti del ramo berluschini sono contro l´obamacare, gli auguro di finire in un ospedale USA, e aver dimenticato la carta di assicurazione sanitaria, poi vediamo se berlusconi vi paga le cure di migliaia di dollari.

agosvac

Sab, 15/12/2018 - 17:40

Non mi sembra possibile obbligare qualcuno a farsi una polizza sanitaria. Tra l'altro a gente che non se la può permettere. L'eventuale assistenza sanitaria deve esser solo a carico dello Stato e non dei cittadini.

Ritratto di DemetraAtenaAngerona

DemetraAtenaAngerona

Sab, 15/12/2018 - 17:58

@l "gentilissimo" storpiatore del mio "nome"... 1 rimane il fatto che gli USA rispetto all'Italia ad esempio è grande 27 volte di più ha risorse enormi e ha una popolazione solo - di 6 volte quella italiana...eppure non da un assistenza sanitaria gratuita per tutti, bianchi, neri o a pallini blu, sempre uomini rimangono e le malattie non distinguono tra biondi con gli occhi azzurri e neri con gli occhi neri, bene è per tutti essere curati tutti...se l'Obamacare, come dice lei è una cag... Che Trump prenda esempio dalla Francia, dall'Italia o da chi vuol lei e istituisca una sanità alla grande come grande è l'Impero di Trump...ereditato.

Marguerite

Sab, 15/12/2018 - 21:07

Anche in Italia, la sanità di stato dovrebbe essere tolta....così gli Italiani sfaticati imparano a lavorare....fino a 80 anni...come negli USA, visto che devo o pagare da tasca loro..tutte le medicine, i medici e l’ospedale.... !!!!!! Questo vale anche per la Francia sfaticata e assistita come l’Italia....ci vorrebbe una po,tica americana per i due paesi cugini....NIENTE POSTO FISSO, E BUTTATI FUORI IMMEDIATAMENTE DOPO 10 MINUTI DI RITARDO AL LAVORO !!!!!

buonaparte

Sab, 15/12/2018 - 21:23

DEMETRA non è proprio cosi. in america non ti viene prelevato dalle tasse i soldi per le tasse e tu con quei soldi ti fai una assicurazione privata e puoi andare negli ospedali che vuoi senza pagare ticket come qui o a quella privata pagando tutto se vuoi avere delle cure adeguate.in canada non è questo paradiso esperienza di un amico qualche anno fa .con l'obama care per dare assistenza a clandestini, lavoratori a nero e delinquenti è stata tolta a tanti americani onesti perchè le assicurazioni sono aumentate fino addirittura del 70%. INFORMATI

Ritratto di DemetraAtenaAngerona

DemetraAtenaAngerona

Dom, 16/12/2018 - 10:04

@bonaparte http://www.saluteinternazionale.info/2016/11/da-obamacare-a-trumpcare/ SICURAMENTE LA MATERIA è complessa e intricata, Dell’Obamacare io vedo il bicchiere della zona piena e lei quello della zona vuota...resta il fatto che io non riesco a spiegarmi come non possa un Paese ricco come gli USA dare un sanità buona gratuita a tutti i suoi cittadini...credo manchi la volontà politica, sbagliero,' ma in questa direzione (verso la volonta di dare una sanita buona pubblica a tutti) vedo che rema almeno una parte del partito democratico e invece in direzione opposta quello repubblicano. Quindi per me che credo sia bene curare tutti per il bene di tutti...scelgo democratico.

buonaparte

Dom, 16/12/2018 - 12:28

non leggere gli articoli dei giornali contrari a trump.cioè quasi tutti in america perchè l'obamacare ha arricchito tanti business repubblicani con gli aumenti delle prestazioni e delle assicurazioni.un amico che vive in georgia si è visto passare davanti al pronto soccorso da un rapinatore con lo stesso taglio di suo figlio,perchè l'ospedale guadagna di piu presentando il conto allo stato con l'obamacare che all'assicurazione che invece contratta le prestazioni. per dare l'assistenza a chi non paga hanno tolto l'assistenza a chi pagava perchè molti hanno dovuto rinunciare a pezzi di copertura .per non parlarti dei DREAMMERS altra vergogna in america fatta da obama e senza dimenticare libia e siria e ecc. obama ne ha fatte piu di bertoldo ..

Ritratto di DemetraAtenaAngerona

DemetraAtenaAngerona

Dom, 16/12/2018 - 17:07

Signor Bonaparte da Imperatore bianco qual'e proprio non le riesce di accettarlo... Eh quando l'uomo nero lo è sulla pelle e non sulla divida non lo si può proprio vedere??? Si faccia fate una mega super bellissima sanità da Trump...

Ritratto di DemetraAtenaAngerona

DemetraAtenaAngerona

Dom, 16/12/2018 - 17:20

Obama ha fatto qualcosa per evitare...La tragedia è quella che conosciamo: carestie, incendi, inondazioni, povertà, danni per 54 miliardi di dollari. La novità è che per evitare questo apocalittico scenario da riscaldamento globale abbiamo mezzo grado di margine in meno: la soglia di non ritorno non è 2 gradi più dell'era preindustriale, quella fissata dagli accordi di Parigi, ma più vicina agli 1,5 gradi, di cui 1 già raggiunto. A dirlo è l'ultimo rapporto del panel delle Nazioni unite sul riscaldamento globale, che si è riunito in questi giorni in Corea del Sud. Lanciando un allarme ai governanti di tutto il mondo: con questo livello di emissioni il famoso grado e mezzo verrà superato già nel 2040, e alla fine del secolo arriveremo addirittura a tre. E per evitare questo scenario il mondo ha bisogno di una trasformazione di velocità e portata "senza precedenti storici". Trump non ci pensa nemmeno.

Ritratto di DemetraAtenaAngerona

DemetraAtenaAngerona

Dom, 16/12/2018 - 20:19

@bonaparte non sino agfatto d'accordo e piuttosto pensi a Trump che nega i cambuamenti clumatici...La tragedia è quella che conosciamo: carestie, incendi, inondazioni, povertà, danni per 54 miliardi di dollari. La novità è che per evitare questo apocalittico scenario da riscaldamento globale abbiamo mezzo grado di margine in meno: la soglia di non ritorno non è 2 gradi più dell'era preindustriale, quella fissata dagli accordi di Parigi, ma più vicina agli 1,5 gradi, di cui 1 già raggiunto. A dirlo è l'ultimo rapporto del panel delle Nazioni unite sul riscaldamento globale, che si è riunito in questi giorni in Corea del Sud. Lanciando un allarme ai governanti di tutto il mondo: con questo livello di emissioni il famoso grado e mezzo verrà superato già nel 2040, e alla fine del secolo arriveremo addirittura a tre. E per evitare questo scenario il mondo ha bisogno di una trasformazione di velocità e portata "senza precedenti...

Ritratto di DemetraAtenaAngerona

DemetraAtenaAngerona

Lun, 17/12/2018 - 09:41

L’Imperatore Napoleone parlò: “Non legga i giornali di sinistra, guardi e legga solo notizie Fox e non tenga conto di quelle precedenti che sono in contraddizione con le ultime, o meglio ascolti solo quello che dico IO o meglio solo delle mie ultime parole (non si sa mai, le ultime potrebbero essere in contraddizione con quelle precedenti). Insomma non ragioni, non legga, non scriva, rimanga ignorante e ebete, obbedisca e creda ciecamente solo in quello che dico ogni volta IO l'imperatore Bonaparte. Non Tenga conto nemmeno delle leggi della fisica e della matematica, le mie parole sono le sole leggi che lei deve ascoltare:“Credere Obbedire Combattere”. Non creda nemmeno in sue esperienze “dirette” se opposte alle mie….Atena dea della Ragione apparve in sogno all'Imperatore Bonaparte per dirgli di non attaccare la Russia che il freddo ecc..ma lui non l'ascoltò e….