Spray urticante contro ragazza che contesta Trump

A Janesville (Wisconsin) una ragazza stava protestando contro Trump. L'hanno fermata spruzzandole spray al peperoncino in faccia

Era già successo qualche giorno fa a Kansas City. Ora è successo di nuovo a Janesville (Wisconsin). Una giovane donna che contestava Donald Trump è stata bloccata con una spruzzata di spray al peperoncino. La ragazza stava protestando insieme al movimento "Black lives matter" quando è scoppiato un battibecco con alcuni sostenitori del tycoon. Pare che la ragazza abbia rivolto all'uomo una frase di questo tipo: "Come mai ascolti questo comizio se sei un uomo cresciuto?". Gli animi si sono scaldati: la ragazza gli sferra un pugno (o almeno ci prova) e l'uomo reagisce azionando lo spray.

La giovane ha dovuto ricorrere alle cure mediche. Subito dopo ha presentato denuncia alla polizia. Non è la prima volta che si accendono gli animi durante i comizi di Trump. Le contestazioni ormai sono all'ordine del giorno, così com'è alta la tensione e la vigilanza degli addetti alla sicurezza.

Commenti

spectre

Mer, 30/03/2016 - 15:45

W TRUMP!!!!!

ziobeppe1951

Mer, 30/03/2016 - 19:32

Ragazza????direi un bruttissimo cesso kkkomunista PiDiota

fisis

Mer, 30/03/2016 - 20:38

Gli americani non si lasciano spaventare dagli estremisti di sinistra intolleranti e giustamente si difendono. In Italia con la msgistratura democratica (comunista) sarebbe impossibile e bisogna solo subire.

yulbrynner

Mer, 30/03/2016 - 21:21

TRUMP??? UN VERO LIBERALE ahahahaahahhahaha ma solo quando dorme e non sogna..altrimenti..ahahah

Ritratto di pravda99

pravda99

Mer, 30/03/2016 - 21:24

Prossimamente i manganelli, con Donald Bellicapelli.