Rivolta in Vaticano: "Ora il Papa chiarisca la posizione su gay e divorziati"

800mila firme per chiedere a Bergoglio di pronunciarsi contro la comunione ai divorziati e le unioni omosessuali

Il Motu Proprio sulla riforma della nullità matrimoniale “non è il divorzio cattolico” e con questa riforma, anzi, è stata chiusa “la porta alla via amministrativa, che era la via dalla quale poteva entrare il divorzio”. Lo ha detto ieri Papa Francesco rientrando in Italia dal suo viaggio negli Stati Uniti, rassicurando in questo modo chi credeva che il Papa avesse introdotto il “divorzio cattolico” nella Chiesa.

Ma alcune preoccupazioni, a ridosso del Sinodo, su questo ed altri temi, centrali nell’assemblea dei vescovi che si aprirà il 4 ottobre, rimangono. E sono proprio questi dubbi ad aver determinato la raccolta firme per la petizione che è stata consegnata stamane alla Segreteria di Stato della Santa Sede. Il documento, infatti, è stato sottoscritto da oltre 790mila fedeli, proprio per chiedere al Papa un “chiarimento” riguardo temi come quello della “comunione ai divorziati risposati” e della “virtuale accettazione delle unioni omosessuali”, sui quali, secondo i firmatari, dopo l’ultima assemblea dei vescovi è stata generata confusione e “disorientamento” all’interno della Chiesa.

Le firme per la Supplica Filiale al Santo Padre sono state raccolte in più di 178 Paesi, e includono quelle di illustri esponenti religiosi e della società civile. Fra i firmatari ci sono infatti almeno cinque cardinali - il cileno Medina Estevéz, il brasiliano Majella Agnelo, il filippino Rosales, Dos Santos del Mozambico e l’americano Burke - centinaia di vescovi e presuli da tutto il mondo, fra cui moltissimi provenienti dai Paesi in via di sviluppo. Sono presenti molti nomi di spicco anche tra i firmatari appartenenti alla società civile. Tra questi ci sono il già senatore statunitense Rick Santorum e le due parlamentari europee, Anna Zaborska, slovacca del PPE, e Ruza Tomasic, croata, del gruppo dei Conservatori e Riformisti europei. Ci sono poi anche i nobili, come il principe Luiz di Orleans-Braganza, capo della Casa Imperiale del Brasile, e gli accademici, come Stephan Kampowski, dell’Istituto Giovanni Paolo II di Studi sul Matrimonio e la Famiglia e il Prof. Massimo De Leonardis del Dipartimento di Scienze Politiche dell’università Cattolica del Sacro Cuore di Milano.

Il concetto di famiglia, secondo i promotori dell’iniziativa, sarebbe a rischio a causa di istanze che “relativizzano la fede” e a causa di “proposte pastorali” che negano la dottrina tradizionale sull’indissolubilità del matrimonio. Qui il riferimento sembra chiaramente diretto all’ala cosiddetta “progressista”, presente all’interno del Sinodo e alle informazioni veicolate in questo senso durante l’ultima assemblea dei vescovi sulla famiglia. La Supplica Filiale, al contrario, come spiega il portavoce dell’iniziativa Tommaso Scandroglio, professore di bioetica all’università Europea di Roma, “vuole essere un messaggio di sostegno alla maggioranza presente all’interno del Sinodo”. Per questo motivo gli attivisti cattolici si appellano a Papa Francesco e sperano in una parola definitiva sulla questione di gay e divorziati prima dell’apertura dell’assemblea. Una chiarificazione che in parte è arrivata dal Santo Padre già ieri, in occasione della conferenza stampa tenuta sul volo di ritorno da Philadelphia.

Commenti
Ritratto di stenos

stenos

Mar, 29/09/2015 - 17:39

Se il papa da l'ok alle unioni omo, la chiesa cattolica praticamente chiude per fallimento. Fine di 2015 anni di dogmi. Game over.

Holmert

Mar, 29/09/2015 - 17:55

Bene,anche io appongo virtualmente la mia firma su quella petizione. Papa Cecco, come guida spirituale di santa madre chiesa, vicario di Cristo,nonché ispirato dallo Spirito Santo, non può uscirsene per la tangente,deve dire a chiare lettere ciò che è lecito e ciò che non lo è,secondo gli insegnamenti delle scritture, TUTTE, non solo i vangeli canonici. Sodoma e Gomorra non ci dicono niente? Non basta dire "chi sono io per giudicare?". E' il Papa,è colui che deve pronunciarsi senza infingimenti e citando massime che nei Vangeli troviamo,tutto ed il contrario di tutto. Allora caro papa:"QUAL E' LA SUA POSIZIONE SUI MATRIMONI GAY,LE COPPIE DI FATTO E DIVORZIATI". I CRISTIANO-CATTOLICI,SONO DESIDEROSI DI SAPERLO E CON LA MASSIMA CHIAREZZA.

java

Mar, 29/09/2015 - 18:00

Chiarisca anche se è cattolico perché da quello che dice e fa non sembra per niente cattolico

Diegob

Mar, 29/09/2015 - 18:03

Concordo con Stenos, se il papa non si dichiara apertamente contrario alle unioni gay e teoria gender in genere è la fine della chiesa e della sua credibilità.

Carboni oreste

Mar, 29/09/2015 - 18:07

Abbiamo ricevuto il suo commento,grazie. Grazie un kazzo,visto che per la quarta volta non mi pubblicate

@ollel63

Mar, 29/09/2015 - 18:07

francesco d'argentina, pope eretico, giullare giramondo di un suo dio ignoto, non appartiene alla chiesa cattolica: è evidente.

Ritratto di bingo bongo

bingo bongo

Mar, 29/09/2015 - 18:08

Maschio a 90° in attesa di pistolotto.

Ritratto di bingo bongo

bingo bongo

Mar, 29/09/2015 - 18:11

Coppia formata da 1 uomo ed una donna che dopo un più o meno brevo corteggiamento copulano rimanendo in attesa di un bebè e quindi si devono sposare.Da qui le notti insonne,i cornini di lui e di lei,quindi la separazione ed il divorzio con la soddisfazione delle 2 mamme suocere.

Totonno58

Mar, 29/09/2015 - 18:12

Fregatene, Francesco e vai avanti!...tanto non hai nulla da chiarire, il Sinodo mostrerà chi vuole davvero il bene della Chiesa e chi vuole solo esibire un po' di potere!

Ritratto di bingo bongo

bingo bongo

Mar, 29/09/2015 - 18:13

Papa,uomo che ha scelto di non usarlo,almeno convenzionalmente, e che dopo un periodo di astinenza vede la madonna ed infine diventa sacerdote per avere tante donne in sottananel suo medesimo stato.

Carboni oreste

Mar, 29/09/2015 - 18:14

sesto messaggio impotenti gay che mi rispondete. Abbiamo ricevuto il suo intervento.Grazie MxxxAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAA ALLO STATO PURO IMBECILLI.PARLATE CHIARO. LEI NON PUO' ACCEDERE AL NOSTRO BLOG.FROCI DI MxxxA.

michetta

Mar, 29/09/2015 - 18:19

Quanto a firme, ci sono anche le nostre e sono numerosissime! LA FAMIGLIA D E V E essere formata SOLAMENTE da uomo-donna-figli! La Legge Divina e' questa! Questo ci e' stato insegnato! Questo ha sancito il Figlio di Dio, perfino sulla Croce! Nessun Papa o Cardinale, o Vescovo o Prete, potra' mai tradirlo! Gli omosessuali, se ne facciano una ragione! La NATURA E LA FAMIGLIA sono altre cose, in cui loro non c'entrano. Spero proprio che il Papa' Bergoglio (Gesuita tutto d'un pezzo) accetti e comprenda che la CHIESA non puo' e non deve ammettere promisquita' per le quali, esiste solo la dannazione terrena ed eterna. AMEN

vincenzo

Mar, 29/09/2015 - 18:25

Se non la smette di fare il clown,non ho più motivo di essere cattolico!

tzilighelta

Mar, 29/09/2015 - 18:34

800 mila firme? Ma chi è quel coglionazzo frocinazzo di talebano che va a firmare un documento del genere, anzi del gender, sono le lobby gay e pedofile sparse per il mondo che vogliono restare al coperto, aiutate dai bananas già mezzi piglianqulo di appartenenza!

Ritratto di mortimermouse

mortimermouse

Mar, 29/09/2015 - 18:39

troppo comunista! il paradosso è che abbiamo un ateo che si crede un papa....

biricc

Mar, 29/09/2015 - 18:46

Di per se è già molto grave che si debba chiedere al Papa di chiarire la sua posizione su temi così importanti che riguardano la fede e la storia della Chiesa fin dalle sue origini. Questo Papa non mi convince, rimango molto perplesso e rimpiango il papato di Ratzinger.

venco

Mar, 29/09/2015 - 19:02

Di questo papa basta ascoltare le interviste di Scalfari che gli ha fatto 2 anni fa, e si capisce che non è cristiano.

little hawks

Mar, 29/09/2015 - 19:02

E' difficile capirsi in un campo complicato come quello della morale. Cristo apre le braccia a tutti, nessuno è escluso dal suo abbraccio ma noi, tutti peccatori, dobbiamo fare l'enorme fatica di rivolgerci a Lui, cioè capire che siamo in errore, proporci di modificare il nostro atteggiamento, tentare di rimediare al male fatto e promettere di non falò più. "Và e non peccare più" dice Gesù. Ma oggi molti peccatori tirano la giacchetta al papa perché li autorizzi a continuare a peccare. Se un omosessuale non esercita la sua tendenza è un conto, ma se la vuole esercitare e pretende anche di non commettere peccato allora non ci siamo.

Accademico

Mar, 29/09/2015 - 19:03

Il Papa non mancherà di polverizzare questo branco composito d quaquaraquà che vorrebbe tentare di contrastarlo nel suo straordinario progetto di rinnovamento delle nostre coscienze.

roberto zanella

Mar, 29/09/2015 - 19:13

deve essere messo in minoranza nel Sinodo e obbligato a dimettersi , questa è l'unica soluzione da prendere .

Klotz1960

Mar, 29/09/2015 - 19:27

Non sono cattolico. Dal mio punto di vista, la dottrina cattolica ha bisogno di ampie riforme, dalla sessualita' al divorzio alla fine del celibato dei preti, pena la progressiva estinzione della Chiesa stessa. Il punto e' che non vedo questo Papa come minimamente all'altezza della difficile opera. Bergoglio e' molto felice di fare il Papa e si sente un grande personaggio. Nei suoi atteggiamenti e nelle sue ambigue esternazioni vedo molta vanita' e molto protagonismo, nonche' la tipica superficialita' argentina. Combinera' molti guai senza risolvere nulla.

Edmond Dantes

Mar, 29/09/2015 - 19:35

I fedeli che rifiutano il naufragio nella palude progressista alla papaimamfrancesco hanno solo due alternative: mutar fede o mutar papa.

gekkino

Mar, 29/09/2015 - 19:41

Il Papa dovrebbe solo leggere il Vangelo e predicarlo nel mondo e non adattare il Vangelo alle esigenze del mondo. Pazienza se gli uomini, non guidati da Dio, sono ciechi e guide di ciechi: andranno a cadere in un fosso.

Ritratto di fortezza

fortezza

Mar, 29/09/2015 - 20:03

Vedo commenti omofobi a valanga e interpretazioni sulla famiglia che fanno ridere. Vorrei sapere se questi "difensori" dell'ortodossia cattolica sia tutti perfetti cristiani, obbedianti ciecamente a quello che è predicato. Perché tanto interesse e odio se due interesse dello stesso sesso si amano? perchá i divorziati non possono rssposarsi e fare la comunione. Un uomo e una donna che si odiano, ma stanno insiema per interesse, sono familia? Non guardare il fuscello negli occhi altrui, quando tu hai una trave nei tuoi. Per lo meno, così disse Gesù.

Ritratto di Chichi

Chichi

Mar, 29/09/2015 - 20:03

@tzilighelta – I tuoi commenti sono sempre ben argomentati, lineari, apodittici, direi. Questa volta pero (incredibile dictu) hai superato te stesso. Il tuo vocabolario è più che mai scevro da qualsiasi sbavatura men che corretta: linguaggio da gentiluomo anche nei confronti degli avversari. Né manchi di individuare i veri colpevoli di tutto: come sempre, «i bananas», che e come dire un solo colpevole di tutti i mali del mondo, l’innominabile Berlusconi.

Ritratto di Chichi

Chichi

Mar, 29/09/2015 - 20:09

Benedetto XVI ebbe a dire che, se la Chiesa si assimila alle mutevoli tendenze del mondo, si rende inutile. La vera opposizione allo strapotere della politica, da sempre, sono le religioni, Fin che restano tali.

silviasss

Mar, 29/09/2015 - 20:37

Bah non vi capisco. Alzate un polverone allucinante su tematiche che sono estremamente chiare. Basterebbe ascoltare i discorsi del Papa invece di dar retta a questi "giornalisti" coi loro titoloni da giornaletto scandalistico. Giusto per citare Francesco "Io non ho parlato molto di queste cose, e questo mi è stato rimproverato. Ma quando se ne parla, bisogna parlarne in un contesto. Il parere della Chiesa, del resto, lo si conosce, e io sono figlio della Chiesa" ; e infatti basta andare a leggere le parole di Ratzinger per trovare esattamente gli stessi concetti, espressi in maniera diversa, ma gli stessi !! E comunque indipendentemente dal pensiero del Papa chiunque, anche cattolico, dovrebbe avere un cervello in grado di formulare opinioni.

Ritratto di marapontello

marapontello

Mar, 29/09/2015 - 20:40

Questo papa potrebbe essere benissimo un GURU della NEW AGE! (Tra l' altro i gesuiti a Maastricht conservano strani oggetti legati a culti del paganesimo) Oppure è filo musulmano, ma non cattolico. Forse la massa è troppo imbambolata in modo infantile, dalla tenerezza del personaggio, ma certe frasi di Bergoglio sono sconcertanti. Solo Socci o Blondet se ne accorgono?!

Ritratto di bingo bongo

bingo bongo

Mar, 29/09/2015 - 20:59

L'ultimo VERO Papa? Benedetto XVI.

sorciverdi

Mar, 29/09/2015 - 21:02

Suvvia, smettiamola di definire Papa quel personaggio! Sarebbe come definire Renzi Primo Ministro, il ché è tutto dire perché, seppure in ambiti diversi, sono entrambi dei rottamatori...delle "case" che invece dovrebbero preservare.

Edmond Dantes

Mar, 29/09/2015 - 21:27

Ma c'era bisogno di un conclave per far papa Bergoglio? Bastava prendere un prevostone cattocomunista dalla Brianza oppure nominare don Colmegna o un teleprete alla don Ciotti.

Edmond Dantes

Mar, 29/09/2015 - 23:13

@Accademico. Guardi, già qualcuno ha avuto progetti straordinari di rinnovamento delle coscienze con tragici risultati. Lasci che le coscienze si rinnovino da sole, se vogliono farlo. Dubito comunque che possano essere migliori per merito delle banalità improntate ad un terzomondismo ed anticapitalismo antistorico da cretinismo parrocchiale che rischiano di essere la cifra distintiva di questo pontificato.

Ritratto di marapontello

marapontello

Mer, 30/09/2015 - 05:39

QUESTO PAPA SEMBRA UN GURU DELLA NEW AGE! Ha sbagliato religione!! Quella cattolica non può essere adattata alla moda corrente. Altrimenti la Legge di Dio viene profanata. L' omosessualità è una piaga satanica per distruggere la famiglia cristiana, i sodomiti non vanno assecondati. Sono liberi di volersi bene, ma dovrebbero vivere in castità, se vogliono conciliare la fede cattolica.

Ritratto di marapontello

marapontello

Mer, 30/09/2015 - 05:46

A QUELLI CHE PENDONO DALLE LABBRA DI BERGOGLIO, VORREI DIRE CHE SIETE PROPRIO INFANTILI !! L' AVETE SCAMBIATO PER BABBO NATALE. PREGATE DI PIÙ PER IL DONO DEL DISCERNIMENTO, PERCHÈ AVETE PRESO UN ABBAGLIO !!

marco190701

Mer, 30/09/2015 - 06:42

Il papa è evidentemente comunista e ha dimenticato di annunciare il Vangelo di Gesù Cristo che ormai non viene più citato. Sta fondando un culto pagano basato sull'uomo (meglio se povero, deciso a sua discrezione) e sulla natura. Ha un odio viscerale verso il nord del mondo da buon discendente di un paese povero e malgovernato. Ha diviso il gregge dei fedeli fra coloro che possono prendere e coloro che debbono dare. Ha stabilito un diritto a prendere ed un divieto di prprietà privata che non sono del Vangelo (Date a Cesare...). Detto questo, non sono d'accordo con la posizione di chiusura sui gay e sui divorziati perchè non mi sembra che siano prescrizioni incompatibili con la fede cristiana e con la Misericordia Salvifica di Dio. Chi nasce gay non può essere considerato un peccatore a priori perchè altrimenti si dovrebbe pensare che c'è chi nasce già dannato, cosa questa che è invece davvero incompatibile con le scritture.

Ritratto di ellebor0

ellebor0

Mer, 30/09/2015 - 07:47

Niente di nuovo sotto il sole, la CEI è la fotocopia della politica italiana un po' retrò, quella dei referendum su aborto e divorzio. Il Papa non deve spiegare proprio niente a nessuno, continuerà a fare quel che gli pare perché i suoi atti sono insindacabili, basterebbe questo per demitizzare non solo Francesco ma tutti i suoi predecessori, e i cattolici talebani, alla Casini & Fini, si meritano tutto questo e altro. Fanno un po' ridere sia la sinistra più papista del papa e sia la destra anticlericale, non per convinzione ma per pelosa convenienza.

Ritratto di Pajasu75

Pajasu75

Mer, 30/09/2015 - 08:13

Papa?? Il Papa è Benedetto XVI, questo è solo un impostore...

MEFEL68

Mer, 30/09/2015 - 11:38

Santità, da quando ero ragazzo, la Chiesa mi ha frantumato con il "non commettere atti impuri". Addirittura uno dei Comandamenti di Dio. E quindi non discutibili e suscettibili di cambiamento ad opera dell'uomo. Atti sessuali prima e fuori del matrimonio? Guai. PECCATO MORTALE. Uno dei peccati che più ci terrorizzavano e che dovevamo confessare. Bene, senza entrare nella polemica sugli omosessuali, domando: come possono fare sesso due omosessuali senza fare peccato se non sono sposati davanti a Dio? A meno che la Chiesa non preveda addirittura il matrimonio religioso in Chiesa. Ma può un Papa mettersi sopra a Dio per cambiare le Sue Leggi? Non è un'assurdità dal punto di vista della Chiesa? Domande spassionate dal momento che mi dichiaro cattolico non credente.

Holmert

Mer, 30/09/2015 - 12:21

Nessuno è omofobo caro Fortezza . A lei non è mai balenato nella mente che sono gli omosex, eterofobi? Che sono loro che accampano pretese nel voler stravolgere la realtà delle cose, così stabilitesi ed affermatesi nel corso dei secoli "seculorum"? Ora ,nel mondo del relativismo trasformistico,viene fuori il matrimonio tra due dello stesso sesso,e si accampa come pretesto l'amore. Persino Dante che esalta l'amore nel canto di Paola e Francesca,li sistema all'inferno,con tanto di commiserazione. Nessuno è omofobo. Se critica l'affermazione di un sistema inaccettabile,come lo sposalizio tra due che hanno stessi genitali e perciò contro natura perché contro la procreazione che è il motivo della sua conservazione(natura). Non pensa pertanto che siano gli omosex ,accanitamente eterofobi e forse anche lei? Nessuno impedisce loro di vivere la propria condizione in maniera riservata e dignitosa. Quale omofobia dunque?

Ritratto di Gianfranco Robert Porelli

Gianfranco Robe...

Mer, 30/09/2015 - 12:25

Non desiderare la donna d'altri comanda, sottolineo comanda, la proprietà muliebre da parte del capofamiglia. Ma il matrimonio sessantottino parifica i coniugi, permettendo al marito la sola usucapione, istituto giuridico che spiega il fenomeno dei matrimoni non naufragati. Ora, siccome il matrimonio è sempiterno, significa che, se attualmente non esiste, perchè la moglie non è sottomessa al marito, è perchè non è mai esistito neanche da principio, in quanto celebrato in peccato mortale contro il nono comandamento. Dunque esso è nullo, si tratta solo di correggere delle registrazioni prepositurali false e bugiarde.

Ritratto di Gianfranco Robert Porelli

Gianfranco Robe...

Mer, 30/09/2015 - 12:53

In quanto poi ai figli, devono sempre onorare il padre e la madre. Prima il padre e poi la madre. Invece il "vostro onore" che sta alla nona sezione del Tribunale è l'ultimo vagone. E deve abbassare la testa dinnanzi a papà oppure alla mamma. Ecco perché il '68 è un fenomeno diabolico e i comunisti che lo malanimarono sono streghe, brutti demoni o comunque, come diceva Tex Willer, sono tizzoni d'inferno.

Ritratto di Ratiosemper

Ratiosemper

Mer, 30/09/2015 - 13:29

Questo Papa vuole essere un umile, semplice "rivoluzionario"; pare quasi che la dottrina cattolica gli interessa poco: per lui ognuno, nel suo interesse, può fare ciò che vuole e per tutti c'è una colpa da espiare tanto ché si è auto-definito peccatore anch'egli. Sarebbe interessante capire quali peccati commetta chi è conosciuto come vicario di Cristo e anche cosa c'è nella valigetta che custodisce gelosamente nei viaggi aerei....