Battisti si sente "umiliato". Salvini lo zittisce così: "Abbi dignità o taci"

Dal carcere Cesare Battisti si dice "umiliato dall'Italia". Il ministro dell'Interno replica: "Chiedi scusa ai familiari delle vittime oppure taci"

Cesare Battisti si lamenta? Salvini lo invita a "stare zitto" e "chiedere scusa alle vittime". Il terrorista dei Pac, condannato per quattro omicidi e estradato in Italia dopo 37 anni di latitanza è nel carcere di Oristano. E dalla cella ieri sono trapelate le sensazioni dopo i primi giorni di prigionia.

"Sono stato umiliato al mio arrivo in Italia", ha detto Battisti ai Radicali Maurizio Turco e Irene Testa, che, con gli avvocati Annamaria Uras e Rosaria Manconi, sono andati a trovarlo dietro le sbarre. Parole che hanno ovviamente attirato l'attenzione della politica dopo lo sbarco dell'aereo in Italia e la delegazione di politici che lo attendeva sulla pista. "Ci ha detto di essere rimasto male per come è stato trattato al suo arrivo in Italia - hanno riferito i radicali all'Adnkronos - ci ha spiegato di essersi sentito umiliato e di non riconoscersi nella descrizione fatta della sua persona, perché ci ha detto testualmente di non essere più quella persona che era 40 anni fa, che non ci si può accanire così e non si può scontare una condanna due volte".

Non legge giornali né guarda la tv. Battisti non ha voluto commentare il video di Bonafede ma ha raccontato di leggere "Se questo è un uomo" di Primo Levi e di aver iniziato a scrivere un nuovo libro. "Poverino, l'assassino si lamenta, si è sentito umiliato.. - replica però Salvini - Abbi dignità, rispetto, chiedi scusa ai famigliari delle vittime oppure TACI. E spero che questo personaggio sia solo il primo di una serie di terroristi che oggi fanno gli intellettuali all'estero".

Commenti
Ritratto di giovinap

giovinap

Mer, 23/01/2019 - 14:01

a chi vai chiedendo la dignità a questo pagliaccio che faceva il "guerrigliero" a 9.000 chilometri di distanza dalla sua condanna e ben protetto da teppaglia e marmaglia comunista come lui, alla fine si è dimostrato di essere una nullità, umana e politica!!

Ritratto di El Presidente

El Presidente

Mer, 23/01/2019 - 14:09

Un Ministro della Repubblica che fa il bulletto con un carcerato è una cosa di una pochezza infinita.

Fjr

Mer, 23/01/2019 - 14:16

Ti sei fatto 37 anni di bella vita ,il risultato di 4 ergastoli adesso abbi la compiacenza di pagare i tuoi debiti e finiscila di fare la vittima tanto non ti crede nessuno.

i-taglianibravagente

Mer, 23/01/2019 - 14:46

...UMILIATO dall'italia...anche solo pensarla una cosa del genere, rivela che questo essere appartiene alla razza dei senza vergogna.

Ritratto di sailor61

sailor61

Mer, 23/01/2019 - 14:47

un delinquente latitante per 35 anni spavaldo e baldanzoso fino a che i suoi compagniucci lo hanno protetto ora fa l’offeso! QUESTO E LO SCHIFO!

Ritratto di lurabo

lurabo

Mer, 23/01/2019 - 15:03

Elpresidente, anche il tuo commento è di una pochezza infinita. Beata Ignoranza

Geegrobot

Mer, 23/01/2019 - 15:03

El presidente fa il bulletto de che?deve starsene zitto! E marcire dietro le sbarre lui e tutti i terroristi rossi neri e verdi chi che sia.

savonarola.it

Mer, 23/01/2019 - 15:03

Se cade questo governo Battisti uscirà di galera in 24 ore. Diventerà un paladino dei Komunisti (chi meglio di lui?)ed andrà a pontificare in qualche Università. Povera Italia!!!!

Ritratto di Maximilien1791

Maximilien1791

Mer, 23/01/2019 - 15:08

@ El Presidente, mentre un pluriomicidia , una belva assetata di sangue, che per decenni si fa beffe delle vittime innocenti e dello Stato come la definisci ?

Ritratto di Leon2015

Leon2015

Mer, 23/01/2019 - 15:16

Tu della pochezza sei l'incarnazione, faccia b\n

i-taglianibravagente

Mer, 23/01/2019 - 16:51

Elpresidente..la pochezza infinita l'avevamo quando quelli come te erano al governo....tanto tempo fa. Un bel sorso di MAALOX ti fara' stare un po' meglio. Alla salute.

lappola

Mer, 23/01/2019 - 17:05

Ma quei due tizi sono andati a trovarlo di notte ? Si perché se non sbaglio la condanna prevede che nei primi sei mesi debba stare in isolamento diurno; a meno che nel termine isolamento rientrino oggi tutta una serie di incontri culturali, politici, ricreativi, anche festini a luci rosse per dirne solo una.