Berlusconi blinda Bertolaso: "Piena fiducia, è il migliore"

Dopo il summit a Palazzo Grazioli la conferma del candidato azzurro a Roma Il Cavaliere: "Non c’è l’unità del centrodestra per colpa degli egoismi di partito"

«Guido Bertolaso è e resta il candidato di Forza Italia. Ha la mia piena fiducia ed è la migliore soluzione per Roma». Silvio Berlusconi chiude la lunga partita romana e conferma la sua scelta originaria, quella inizialmente sposata da Matteo Salvini e Giorgia Meloni nella nota congiunta del 12 febbraio scorso, prima del dietrofront. La decisione di blindare Bertolaso matura nel corso di una giornata fitta di incontri e telefonate. In mattinata il presidente di Fi si confronta a distanza con Giovanni Toti, Paolo Romani, Niccolò Ghedini, Altero Matteoli e Renato Brunetta. A pranzo poi riceve Guido Bertolaso, Gianni Letta e Antonio Tajani. Con i commensali Berlusconi non si sbottona, esamina scenari e conseguenze delle possibili scelte, fa capire che la sua intenzione è quella di rispettare la parola data, senza piegare la testa, optando per una soluzione che non mandi in frantumi l’unità del centrodestra.

Sostenere Alfio Marchini (con il quale Berlusconi ha avuto colloqui sia sabato scorso che giovedì sera) - spiega - sarebbe letto all’esterno come un riposizionamento strategico, come una svolta centrista rischiosa per l’unità della coalizione. Invece Forza Italia deve essere concentrata sull’obiettivo delle Politiche e, a più stretto giro di posta, sul referendum costituzionale sul quale bisogna investire il massimo delle forze. Battaglie per le quali è impensabile scendere in campo con schieramenti diversi da quelli con Lega e Fdi e in vista delle quali è arrivato il battesimo - sotto l’egida di Fulvio Martusciello e Luigi Vitali - del primo Dipartimento dei Difensori del Voto: quello pugliese. Una iniziativa pilota salutata da Berlusconi con soddisfazione «perché sappiamo l’abilità della sinistra nell’annullare schede elettorali a noi favorevoli». La decisione definitiva arriva nel pomeriggio, attorno alle 16. Poco prima Matteo Salvini commenta: «Il caso Roma per noi è chiuso.

Ma non avrà conseguenze sul centrodestra». E poi in serata, ricordando che anche a Torino e Novara la Lega corre senza Fi, ironizza: «Qualcuno in Forza Italia forse pensa che si voti il 5 giugno dell’anno prossimo...». I dirigenti di Forza Italia telefonano ad Alfio Marchini (che cinguetta: «Oggi anche formalmente il centrodestra è morto, è una buona notizia») e Francesco Storace (che commenta: «Peccato, così si uccide la speranza»), per informarli della decisione presa. Poi il comunicato. «Noi abbiamo fatto del mantenimento della parola data la regola del nostro impegno politico» spiega Berlusconi. «Per questo non possiamo accettare che gli accordi pubblicamente assunti vengano disattesi, men che meno per calcoli egoistici di partito.

Per questa ragione, pur dispiaciuti che a Roma non si sia potuta realizzare l’unità del centrodestra, ribadiamo il nostro deciso sostegno a Guido Bertolaso, l’unico in grado di risollevare la capitale dallo stato di degrado in cui si trova dopo anni di cattiva amministrazione. Il suo curriculum non permette alcun dubbio al riguardo per le tante emergenze che ha saputo risolvere, con competenza e decisione, nella sua lunga carriera. Invitiamo i romani a scegliere il sindaco non per simpatie e vicinanze politiche, ma avendo a cuore soltanto il loro concreto interesse e l’interesse della loro città». Ai dirigenti a lui più vicini Berlusconi confessa di sentirsi sollevato e a posto con la coscienza, dopo le tante pressioni. «So di aver fatto la scelta giusta, adesso sta a Guido fare una bella campagna elettorale, con umiltà, continuando ad andare in giro per Roma. In alcuni casi ci sarò io ad accompagnarlo. Adesso può davvero partire la sua campagna». E Bertolaso lo ringrazia: «Grazie al presidente Berlusconi per sostenermi sempre con vigore. Ancora più determinato a risollevare Roma».

Commenti

cicero08

Dom, 24/04/2016 - 08:24

c'era già un esempio illuminante: il Milan rimasto prigioniero di Galliani. Ed ora tocca a Farsa Italia non riuscire a liberarsi di Bertolesso...

Happy1937

Dom, 24/04/2016 - 08:52

Mi piacerebbe proprio capire che gatta ci cova dietro questa volontà di fare un fallimento a Roma!

gianfra46

Dom, 24/04/2016 - 08:56

E bravo il Silvio, avuto la certezza che la Meloni accederà al ballottaggio, i voti dei suoi saranno più determinanti ora. Potrà riprendersi la leadership di tutta la destra.

Ritratto di 02121940

02121940

Dom, 24/04/2016 - 08:58

Bertolaso è il migliore? Se le controparti sono Storace e soprattutto Meloni bisogna ammettere che Silvio ha ragione. Però un ottimo Bertolaso al 10-12% non vale niente. Bisogna trovare una soluzione che riunisca le forze di destra per avere qualche possibilità di arrivare al ballottaggio. Se poi il Cavaliere preferisce perdere, ma con Bertolaso per bandiera, faccia pure e noi saremmo costretti a votare M5S, l'unica strada per cercare di battere il pessimo candidato di Renzi, il demo-comunista, il peggio del peggio.

scimmietta

Dom, 24/04/2016 - 08:58

Go! Avanti così a testa bassa.

INGVDI

Dom, 24/04/2016 - 09:09

Continuano le testate sul muro da parte di Berlusconi. Solo dopo le elezioni si accorgerà che era di cemento armato e di essersi fatto solo male.

An_simo

Dom, 24/04/2016 - 09:13

La sintesi è : cdx diviso profondamente sia a livello locale che nazionale, dunque FI fuori da ogni possibile ruolo do governo ora e nel futuro, almeno che non si pieghi fortemente a Salvini e meloni

un_infiltrato

Dom, 24/04/2016 - 09:18

Dicesi di "blindare" v. tr. [dal fr. blinder; v. blinda] come corazzare, proteggere, coprire, rivestire di corazza preservativa. Cfr. Treccani e/o Accademia della Crusca. Meco Joni!

acam

Dom, 24/04/2016 - 09:28

lentezza o inefficienza?

linoalo1

Dom, 24/04/2016 - 09:40

Che sia o meno il migliore,una scelta andava fatta in fretta!!!Tra i vari candidati,tutte le Aziende,prima di assurmene uno,lo esaminano ed esaminano i suo Curriculum!!Evidentemente,Bertolaso è risultato il più idoneo!!Perché criticare la sua scelta per il CentroDestra???Mi sembra,una volta tanto,una scelta ponderata!!!E poi,cari Detrattori,non è ancora stato eletto dal Popolo,contrariamente a Renzi!!!

Ritratto di Carlito Brigante

Carlito Brigante

Dom, 24/04/2016 - 10:02

Il livello di statismo è salito ad altissimi livelli grazie al presidentissimo Berlusconi che in qualità di politico, allenatore, manager e presidente non puo' che far bene in queste difficili situazioni. Attacchi, blindature e goal di contropiede sono tutti nel curriculum statista di Berlusconi. Forza presidente, conduci il centrodestra alla vittoria!!!

Ritratto di Carlito Brigante

Carlito Brigante

Dom, 24/04/2016 - 10:08

NOn vedo un articolo adatto per cui mi sento in dovere di scrivere magari qui un commento sul comunismo. Il comunismo è un male assoluto. Dobbiamo ringraziare infinitamente il Cavaliere per averlo debellato. Se non fosse stato per lui oggi probabilmente non saremmo liberi. D'altro canto però forse non avremmo messo le sanzioni alla Russia. Comunque la somma sarebbe stata negativa ovviamente. Non riesco ad immagnarmi essere governato da mangia bambini a tradimento. Grazie Silvio per averci liberati!

Ritratto di Alberto43

Alberto43

Dom, 24/04/2016 - 10:09

Ora il quadro è molto chiaro! Mentre il centrodestra utilizza i voti del primo turno per fare le primarie, la Raggi già sta commissionando i manifesti di ringraziamento ai cittadini romani per la vittoria ottenuta al secondo turno!

paolo b

Dom, 24/04/2016 - 10:51

Bertolaso sarà anche un uomo capacema Berlusconi non può distruggere i centro destra per un candidato che con roma non centra nulla. per ricucire la frattura d'ora in avanti dovrà piegarsi a salvini e alla meloni se vorrà avere qualche speranza di successo, altrimenti perderà il suo elettorato e farà un regalo enorme a pd e m5s......peccato quest5a volta ha sbagliato...forse l'età comincia a farsi sentire...purtroppo

xgerico

Dom, 24/04/2016 - 11:05

Per Salvini e la Meloni Silvio ormai è diventato un vuoto a "non rendere"!

xgerico

Dom, 24/04/2016 - 11:06

---Per Salvini e la Meloni Silvio ormai è diventato un vuoto a "non rendere"!

giagir36

Dom, 24/04/2016 - 11:17

Ha fatto bene. Come fanno gli elettori a credere a chi non sa rispettare la parola data al proprio alleato? E poi Roma ha bisogno di un sindaco che sappia agire. Ci sono stati troppi politicanti parolai. Bertolaso è l’unico che abbia giá dimostrato di essere una persona “del fare”, tutti gli altri sono politici.

Ritratto di NoBalls

NoBalls

Dom, 24/04/2016 - 12:12

il PATTO DEL NAZARENO, quello segreto agli itaglioni VIVE

Anonimo (non verificato)

Ritratto di Memphis35

Memphis35

Dom, 24/04/2016 - 12:21

Ora sarà evidente a tutti che l'ultimo adempimento pattuito per coronare degnamente il patto del Nazareno è stato posto in essere. Renzi può essere soddisfatto e contraccambiare il favore. Secondo i desiderata dell'uomo di Arcore.

scimmietta

Dom, 24/04/2016 - 12:23

X paolo b: "... un candidato che con roma non centra nulla..." perchè, salvini che c'entra con Roma? E la meloni (poteva anche svegliarsi prima) forse c'entra con la vecchia classe statalista di sottogoverno da cui attinge i voti, e sono tanti, però è ora di voltar pagina ed a Roma Bertolaso è comunque l'uomo giusto per questo centro-destra che deve rinnovarsi. Probabilmente non vincerà, come non vincerà la meloni, ma almeno mandiamo in consiglio comunale un uomo certamente del fare, sganciato da sterili giochetti di una politichetta da bottega che stenta a morire (er batman docet).

Anonimo (non verificato)

scimmietta

Dom, 24/04/2016 - 12:30

X xgerico: se è come speri tu vedremo il "vuoto a rendere" di salvini e meloni (a livello nazionale, ovviamente) Gli italiani non sono poi così stupidi, come pensi tu che guardi solo a sinistra, e da qui alle elezioni c'è tampo di vederne ancora delle belle .... Ti invito a guardare bene cosa stà accadendo a Milano (capitale economica), tanto per cominciare ...

xgerico

Dom, 24/04/2016 - 12:42

@scimmietta- Ancora "scimmiotti" che io guardo a sinistra? ma chi sei Il mago Otelma???!

Ritratto di luigipiso

luigipiso

Dom, 24/04/2016 - 12:44

Bravo berlusconi, bisogna riconoscergli il carisma da leader. Salvini e un polpettone insipido

unosolo

Dom, 24/04/2016 - 12:51

Berlusconi non cede come un datore di lavoro attaccato alle sue idee , purtroppo a volte serve un poco di rispetto per gli altri partiti, i soldi non sono tutto nella vita , è anche vero che fanno andare i cocomeri in salita da soli, la situazione ora che Roma è in mano , se tutto va bene , ai M5S , unico partito unito e non con quattro aspiranti sindaci , tutti hanno sbagliato a pretendere il loro senza accordarsi , per questo dico che la dx a Roma non esce neanche nel ballottaggio , fine di FI ormai in netto declino.

Garganella

Dom, 24/04/2016 - 12:56

Brava la destra!!! Continuate sempre a pestarvi i piedi l'un partito con l'altro! Sarà la fortuna della sinistra. Così noi ce lo prenderemo ancora nel c..o Per i vostri stupidi campanilismi!!!!!!!!

Ritratto di Sniper

Sniper

Dom, 24/04/2016 - 13:07

Perche' mai Berlusconi si consulta anche con Ghedini? Ah gia`, perche' vuole capire le prospettive delle pendenze giudiziarie di Bertolaso. (Del resto se non sei indagato Berlusconi non ti candida).

Ritratto di Sniper

Sniper

Dom, 24/04/2016 - 13:14

Va ammesso che Berlusconi appoggia Bertolaso per il motivo giusto, ancorche' dimostrabile: Pensa che sia la persona giusta per risolvere i problemi di Roma. Invece Salvini-Meloni pensano alla persona giusta per vincere, senza parlare delle soluzioni una volta in sella. In fondo e` una situazione ironica, visto che "vincere per vincere" e` sempre stato l'approccio di Berlusconi. Si vede che con la maturita` e` rinsavito, mentre gli altri due hanno una lunga strada davanti per diventare vagamente efficaci e credibili in politica.

Ritratto di Pettir45

Anonimo (non verificato)

giottin

Dom, 24/04/2016 - 13:19

La verità è una sola: a nessuno del cdx gli va di fare il sindaco di Roma, punto. E questo è l'unico metodo per tirarsi fuori.

Ritratto di eaglerider

eaglerider

Dom, 24/04/2016 - 13:33

Un'altro, probabilmente l'ultimo, errore del "politico" Berlusconi. perdendo a Roma (perchè così finirà !) sarà finalmente l'ora della resa dei conti. Le scelte degli ultimi anni le hai fatte sbagliate ed è venuta fuori quelle pletora di vigliacchi traditori, dopo Fini, come Alfano, Schifani e Verdini, etc. Ma, caro Presidente, non erano i suoi pupilli ed i suoi fiori all'occhiello del partito ?

Ritratto di Pettir45

Pettir45

Dom, 24/04/2016 - 13:52

Anonimo non verificato? Forte!

Ritratto di Pettir45

Pettir45

Dom, 24/04/2016 - 14:12

Per farla veloce: Roma va soccorsa e aiutata, non conquistata.

Massimo

Dom, 24/04/2016 - 14:25

Il Centro Destra in quanto distinto e distante dal pci/pds/ds/pd ha un solo candidato: Giorgia Meloni. Spiace vedere il decadimento del vecchio leader che interpreta la stessa parte che nel 1992-1994 (e proprio a Roma nel 1993) fu di Martinazzoli che seppelli la dc. E non vorrei che fosse vera l'influenza della signorina Pascale che, se così fosse, sarebbe per il Cav quello che fu, per il flop di Fini, la signora Tullia.

marvit

Dom, 24/04/2016 - 14:48

Ma come si fa a non capire che Savini e Meloni saranno in ogni caso vincenti. Possono vincere con Parisi a Milano ed avere un successone a Roma e Bologna senza arrivare allo scranno di sindaco.Diventeranno comunque leader naturali del Centro destra. Anche perchè a Torino e Napoli ci sono candidati FI di facile insuccesso.Perciò chi rischia di scomparire e solo Forza Italia.Ma da chi si fa consigliare Berlusconi:dai bambini dell'asilo??

cicero08

Dom, 24/04/2016 - 18:18

il Corriere parla apertamente di guerra civile in Farsa Italia. Dagospia riferisce del livore della Pascale nei confronti di Salvini dicendo che potrebbe aver influenzato le decisioni politiche di Silvio... Mah!!!

tonipier

Lun, 25/04/2016 - 10:02

" IL MIGLIORE"? non lo dico, tutto da verificare, una cosa ne sono certo...le condizioni di Roma sono catastrofiche, solo una persona di una certa competenza,con le pa...lle potrebbe metterla a posto, le chiacchiere non portano da nessuna parte, oppure, portano al vecchio mulino del passato. " ROMANI" DATEVI UNA MOSSA.. DA TUTTI VOI DIPENDE LO SPOSTAMENTO DELLA IMMONDIZIA LASCIATA DA QUESTI NOBILI PARASSITI)